• Ancora un supplementare europeo per l’Umana Reyer, che stavolta deve inchinarsi all’Aek Atene in Basketball Champions League: al Taliercio finisce 101-103
  • BCL: Umana Reyer Venezia – Banvit BK Bandirma 108-101 D3TS

    10 ottobre 2017

    Parziali: 19-16; 44-28; 64-50; 80-80; 91-91; 95-95

    Umana Reyer: Haynes 22, Peric 12, Johnson 9, Bramos 3, De Nicolao, Jenkins 5, Orelik 24, Bolpin ne, Ress, Biligha 8, Cerella 6, Watt 19. All. De Raffaele.

    Banvit: Thomas 25, Kulig 19, Gecin, Altintig 2, Sehel ne, Akyel, Odum 15, Vidmar 13, Oncel ne, Taylor 17, Caloiaro 10, Atar. All. Filipovski.

    Al termine di una vera e propria maratona, ricca di sviluppi inattesi, l’Umana Reyer esordisce vincendo anche in Basketball Champions League: battuto il Banvit al Taliercio 108-101 dopo ben tre supplementari.
    Fin dalle prime battute, gli orogranata trovano il giusto approccio: con le triple di Jenkins (novità in quintetto al posto di Johnson, così come l’ex Orelik per Peric) e Bramos, più due di Watt dopo un’azione insistita con due rimbalzi offensivi, dopo 2’30” è 8-1 e, al 3′, 11-3 sulla tripla del centro ex Caserta. Il Banvit entra in partita e si riporta sul 13-12 al 5’30” e ha nel finale di quarto la possibilità di impattare con due triple, di Gecim e Kulig, che però non entrano e si va all’intervallo breve sul 19-16.
    Al rientro in campo, l’Umana Reyer alza l’intensità difensiva, toccando il +8 (24-16) al 12′ sulla tripla di Johnson, che costringe la panchina turca al time out. De Raffaele, a sua volta, chiede il time out al 13′ sul 26-21, con gli orogranata che si ripresentano in campo con una schiacciata di Biligha al termine di un’azione con ottima circolazione. E’ Haynes, con un’altra tripla, a dare il primo vantaggio in doppia cifra (33-21) poco prima di metà periodo, con nuovo time out Banvit. Gli orogranata strappano applausi per l’ottimo gioco di squadra anche quando non segnano, ma, nel finale, trascinati da un super Watt (miglior realizzatore a quota 13 e non solo) toccano il massimo vantaggio: 44-28 all’intervallo lungo.
    Il secondo tempo si apre con il canestro di Peric per il 46-28, poi gli orogranata calano leggermente l’intensità e il Banvit si riavvicina sotto la doppia cifra di ritardo (47-38 al 23′). Due triple (di Haynes e Peric) riallargano il margine (53-38 al 24′). La partita prosegue in controllo per l’Umana Reyer, che tiene gli avversari sempre ad almeno 11 punti di distanza, con una tripla di Orelik che ridà il +15 (64-49) nell’ultimo minuto del quarto, chiuso sul 64-50.
    Taylor prova a caricarsi sulle spalle il Banvit, capace di tornare sul -10 (70-60) sulla tripla di Caloiaro al 33’30”, ma, in una partita che si fa più confusa, Watt ribatte colpo su colpo. Gli orogranata non mettono la giusta intensità in difesa e così, dopo la tripla di Odum che riporta gli ospiti sotto la doppia cifra di ritardo (72-63) al 34’30”, coach De Raffaele prova a riorganizzare le idee con un time out. Al ritorno in campo, Haynes toglie le castagne dal fuoco con un’incredibile tripla da distanza siderale quasi allo scadere dei 24” (75-63 a metà periodo), ma l’attacco veneziano resta poco fluido e il Banvit ne approfitta per riavvicinarsi ulteriormente con Vidmar protagonista. Taylor, su una persa di Cerella, trova il contropiede del 75-69 al 37’30”. Johnson, dalla lunetta, fa 1/2 e, con gli orogranata in bonus, Taylor mette i liberi del 76-73 a -1’38”, poi Jenkins perde palla a centrocampo sulla pressione al limite del fallo di Thomas (che trova il 76-75 a -1’10”). Dopo una persa in penetrazione di Johnson, è Kulig a siglare il sorpasso (76-77) a -36” e, ancora su una palla gettata alle ortiche dall’attacco veneziano (su uno scarico di Haynes per Watt), lo stesso Haynes riesce a spendere fallo a -11” (76-79 dopo il 2/2 di Thomas dalla lunetta). De Raffaele si gioca la carta del time out, ma Haynes rimette in campo malamente (Umana Reyer salvata dalla freccia del possesso alternato). A -8” arriva l’ingenuo fallo di Taylor sul tentativo dal perimetro di Johnson: l’instant replay porta gli arbitri a correggere il numero di liberi da due a tre, con il numero 3 che segna il primo e sbaglia volutamente il secondo, ma a rimbalzo arriva il quinto fallo di Watt a -6”. Thomas non chiude però i conti dalla lunetta (1/2) e, anzi, sulla disperata tripla sulla sirena, Odum spende fallo su Haynes che, dopo il canestro convalidato, sbaglia però il libero della vittoria a quattro decimi dalla fine: è così supplementare, 80-80.
    All’overtime, l’equilibrio permane: liberi di Thomas (2/2), canestro di Haynes e, sul quinto fallo di Taylor, 1/2 dalla lunetta di Biligha per l’83-82 che spariglia al 42′. Dopo il botta e risposta Kulig-Cerella, la situazione torna in parità (85-85) sul libero di Kulig a -1’39”. A Thomas risponde Cerella, dopo aver preso il rimbalzo offensivo sulla schiacciata sul ferro di Haynes. Nell’azione seguente, Thomas sbaglia e Caloiaro spende il quinto fallo a rimbalzo su Orelik, freddo dalla lunetta per l’89-87 a -27”. Si torna in campo dopo il time out Banvit, con Thomas che sbaglia, Cerella che prende rimbalzo e guadagna una rimessa a -16”. Arriva subito il fallo di Thomas su Orelik, ancora autore di un 2/2, che potrebbe chiudere i conti sul 91-87; ma, dopo l’errore di Altintig, l’Umana Reyer combina un pasticcio a rimbalzo, concedendo con l’instant replay la rimessa al Banvit a un secondo e 8 decimi: Thomas spara da tre dall’angolo e segna con 9 decimi da giocare, trovando anche il fallo di Orelik e mettendo il libero del 91-91 per il nuovo supplementare, perché l’alley oop finale di Cerella per Biligha porta solo a una conclusione sul ferro.
    Le squadre sono stanche e arrivano diversi errori al tiro. E’ ancora Thomas a muovere il punteggio, al 46’30” (91-93), poi Kulig non completa il gioco da tre punti sul quinto fallo di De Nicolao (91-95 al 47’30”). Orelik riaccende le speranze orogranata con la tripla del 94-95 al 48′: si continua a sbagliare su entrambi i fronti, finché Biligha trova il quarto fallo di Kulig a -13” dalla sirena e mette il libero del pareggio a quota 95, che porta al terzo supplementare.
    Orelik inventa la tripla del 98-95 quasi allo scadere dei 24” in avvio di overtime, poi Peric allunga sul 100-95 al 51’30”, con il Banvit che chiama time out. A Odum risponde ancora Orelik, poi Thomas trova il 102-99 al 52’30”. Ma non si segna più, su entrambi i fronti, fino alla tripla di Orelik del 105-99 a -1’06”. Peric manda in lunetta Kulig (2/2, 105-101) a -49”, ma poi chiude i conti col canestro del 107-101 a -29”, il rimbalzo difensivo sull’errore turco e il libero del 108-101 a -15”.

    136 Commenti in questo articolo

    1. bagigio

      grandissimi.no go paroe

    2. Bob Lanier

      Ritmocor. In caso di aritmie la dose consigliata è una pastiglia due volte al giorno. In casi particolari aumentare il dosaggio a tre. In caso di esperienze visive limite, tipo prestazioni cestistiche di Orelik nell’arco di tre tempi supplementari, si consiglia di buttare la confezione ed arieggiare gli ambienti domestici.

    3. mikis

      Partita pazzesca. Dopo Trento un’altra emozione forte. Se l’anno continua così……

    4. Rab.

      Pazzesco.
      Una partita che rimarrà nella storia della Reyer, e che fa capire una volta di più che questo è lo sport più bello del mondo.
      Grazie REYER!!!

    5. Black Mamba

      Ad un certo punto Ve66Art seduto al mio fianco
      ha iniziato a non guardare più i tiri liberi.

    6. quanto cicco non avere potuto stare al Taliercio stasera..

    7. Black Mamba

      Verso la fine della partita ho guardato Mau 60 e gli ho
      fatto cenno che mi serviva una scarica a 300 col defibrillatore.

    8. Black Mamba

      Ho finito i pensieri.
      Sto per un po’ a guardare il soffitto della camera.
      Buoi riesce a chi riesce a prendere il sonno

    9. paper861

      sono distrutto…cambi di umore troppo repentini in una serata che sembrava gestita bene..spero che questa partita ci serva di lezione anche se nei secondi finali del supplementare mi hanno assalito i fantasmi di Cremona 2 anni fa..per fortuna l esito finale oggi ha premiato i ns. giocatori..certo che Orelik fa e desfa…ma che campione! ed anche se dispiace, chi rimpiange più ejim?? FORZA REYER

    10. Ostregafioi

      Troppo pericoloso, cardiologicamente parlando.

    11. il primo che dice che della Champions non gliene importa niente a nessuno…
      Grande Reyer, alla fine erano tutti stremati, pubblico compreso 🙂 Grandi gli Ultras, non hanno smesso mai di tifare…

    12. Neanche il miglior James Patterson riuscirebbe ad inventare un finale del genere
      oppure un sadismo sfrenato dello sponsor RBM come mi ha suggerito l’amico Dali e
      dopo questa serie infinita di emozioni chi se che ciapa sonno?.Del resto commentare
      una partita del genere non mi risulta facile,siamo andati parecchie volte dalle stelle alle stalle o viceversa e pensare che fino a trequarti della partita l’avevamo
      saldamente in pugno,bella e divertente c’erano tutti gli ingredienti per finire in bellezza con i tempi regolamentari ma memori delle emozioni di Domenica con i trentatretrentini vuoi che anche stasera replichiamo alla grande? be fioi se eonga fin Giugno e quando il Nostro Eroe Orelick el gà fatto fallo giuro che 3 secondi prima
      gavevo dito ad uno de fianco de mi:ghe mancaria che i segnasse da tre con fallo,forse go da aver lontane origini da Salem ad ogni modo Diabolik come tanti eo
      nomina in seguito se gà fatto perdonar alla grande,perdere questa partita per come
      si era indirizzata sarebbe stata una beffa,aspettando il commento dell’amico Dali,
      Norm e compagnia bella un saluto alla piccola curva,Mape,Mamba,Ve66,Virus,Paoloc e
      i confinanti bepi e mau60,Notte a tutti e Forza Reyer.

    13. Questa sera dicono che eravamo in 3000 nonostante la diretta della rai,ho notato
      con piacere rispetto alle partite di coppa dell’altr’anno il ritorno della curva
      con ottimo tifo ed incitamento a tutti noi.

    14. Paolo Miro

      3148 per la precisione, ma bisogna contarli a la fine 😀

    15. Paolo Miro

      Per me gli arbitri i 2 falli sia al termine dei regolamentari che quello alla fine del 2do supplementare se li son inventati. Non c’erano. E il secondo è stato a compensazione del primo. Ha vinto chi ha mantenuto i nervi più saldi e, per assurdo, questa vittoria vale doppio (anzi triplo) per il morale e il compattamento di squadra.
      Quando sono passati davanti alla mia postazione alla fine per il “gimme 5” erano uno più stravolto dell’altro e stanchissimi, ma strafelici. Peccato solo che dietro l’angolk ci sia una lunghissima trasferta fino a Brindisi sabato.
      Comunque….abbiamo fatto capire.a tutti chi è che comanda

    16. Loskiantos

      Paroe sante, Paolo Miro.
      I due falli entrambi inesistenti. Se fischi questi, sono 3 liberi o tiro libero supplementare per l’80% dei tiri dall’arco non aperti!

    17. ve66art

      Ma dove i ga’ trovà Orelik?
      Fioi, lo sport più bello del mondo!!!

    18. acetone

      Grande forza di carattere. Unica nota negativa il calo di concentrazione del IV quarto…. ma va bene così. Speriamo che per Bramos non sia niente di grave. Leoni in campo e sugli spalti. Forza Reyer. PS lo avevo detto che l’affluenza sarebbe stata alta! Oltre ogni più rosea aspettativa. Bravo pubblico!!!! Per me Bruno Cerella mvp per la grinta, l’agonismo. Un trascinatore per i compagni.

    19. Bob Lanier

      Un peccato averla vista da casa, tutti i presenti al Taliercio hanno di sicuro vissuto una pagina indelebile di storia, da coccolare nei propri ricordi. Da segnalare, da casa, l’impresa dei commentatori Rai, che alla fine del tempo regolamentare hanno continuato a magnificare l’impattata di Haynes, parlando degli incerti del supplementare imminente, e realizzando solo dopo due palleggi da fermo in lunetta che il buon Marcus stava per tirare il libero della partita.

    20. fabioz11

      Dopo aver riposato un pochino, troppa adrenalina, ho visto una grandissima squadra per 35 minuti, buona squadra per 10 minuti, 5 minuti scellerato, con tre sanguinose tre pale perse senza tirare ultimi 100 secondi. E qui si è visto la mancanza di uno che addormenti un po’ il gioco. Comunque bravi, ma dove abbiamo preso “diabolik”?. Mamma mia quanta roba!!! (sorvolo volutamente sulla Cazzata fatta a un secondo dalla fine) grandissimo giocatore

    21. Dormito pochissimo,ancora nei bulbi oculari le fasi salienti della partita,chiedo
      al Blog o Admin se fanno e quando rivedere la replica,grazie.

    22. fabioz11

      Scusate, mi sono dimenticato 5 minuti, buoni, ahahah

    23. Nitran-go

      Buttata nel cesso tre volte: col pessimo 4/4, con il libero sbagliato da Haynes, con l’incredibile ingenuità di Orelik alla fine del primo OT. Presa per la punta delle orecchie due volte: con l’immenso canestro di Haynes alla fine dei regolamentari (e una volta per tutte non vorrei che si parlasse più male di questo giocatore perché anche se non ha playmaking fa tante altre robe utili e non è nuovo a farle), con la grande voglia di non mollare di tutti quando sembrava tutto perduto nel secondo OT. Grande personalità di Orelik, giocatore di altra categoria. L’aspetto generale più positivo è che questa squadra dopo poche partite ufficiali sta già dimostrando di essere squadra con una forza mentale non da poco. Tra i singoli, oltre ai già nominati, mi va di sottolineare la caparbietà di Perić in quelle due importantissime entrate negli OT. C’è da capire tuttavia cosa sia successo nel 4/4. Per finire direi ottima la presenza di pubblico. Ieri è stata proprio una festa, anche da casa. Trasferta a Brindisi? Non ci vuole più tempo che andare a Reggio, Pesaro o Cremona.

    24. bondsan63

      In divano col fio è stato un susseguirsi di: ok è fatta, no non è fatta, ok è fatta, no i vinse lori……che squadra ragazzi….Orelik santo subito (a parte ea cassada sul tiro da tre allo scadere, tanto per vedar se e coronarie xe bone). GRANDE REYER…..ma per cortesia xe ea seconda volta in do giorni che ti me fa triboear…..

    25. ale70

      MARQUEZ HAYNES mette anche questa e salva la Reyer ….GRANDISSIMO

    26. Risolto,l’amico ve mi ha dato la dritta,replica disponibile digitando su google:Venezia Banvit Champions video.

    27. ale70

      Haynes che giocatore …folle ma che carattere e che impegno …peccato che pochi qui fentro lo apprezzino ….comunque io c’ero!!!!!
      Abniano una squadra veramente tista avanti così

    28. virusdestroy

      fioi che dire, abbiamo una signora squadra è una goduria vederla giocare e diciamolo pure che sino ad ora ha fatto vedere il più bel basket , gavemo na squadra de matti scherzando orelik xe un mostro di giocatore solo a vederlo in campo con i suoi tiri sia da 3 che a vederlo in viso con le dita dopo il canestro. haynes matto come un cavallo coi suoi tiri , dispiace che sul tiro libero della possibile vittoria le gambe probabilmente non gli hanno retto.ho visto bramos con un problema al dito speriamo nulla di grave. è una squadra che non molla mai e lo si è visto dopo 3 tempi supplementari, complimenti ragazzi, forza reyer siamo i campioni d’italia e lo stiamo dimostrando di partita in partita.

    29. Larry Legend

      Praticamente sveglio da ieri,arrivato a casa alle 2 stanotte e le immagini della partita che continuavano a scorrermi davanti,per martedì prox con l’Aek vengo in camper se facciamo tardi mi fermo al Tagliercio….. Due note:abbiamo tirato da tre con il 63% pazzesco! E Orelik cmq migliore ai rimbalzi,una piacevole sorpresa il pubblico,me ne ricordo cosi tanto in Bcl solo contro Avellino e il ritorno con il Pinar,bene cosi.

    30. norm nixon

      Nitran….semplice da capire cosa è successo nel quarto quarto..alla lunga ci hanno spaccato le chiappe a livello di pura fisicità attaccando sistematicamente il nostro ferro. Fuori Watt…chi difende sui lunghi avversari? Forse Biligha che è un quagliotto in difesa? Forse Ress che non può più reggere a questo livello? Forse Peric..che è un falso lungo e che in difesa non è mai stato un fulmine? L’unico che poteva farlo era Bramos ma era fuori per un infortunio alla mano. Quindi…questi ono gli equilibri difensivi della Reyer. Abituiamoci e vediamo come va col tempo.
      Ieri si è visto quanto un giocatore come Eijm era fondamentale perchè lo ripeterò alla nausea..le partite si vincono in difesa. Noi siamo un’ottima squadra ma abbiamo un grande tallone d’achille (contro le squadre del nostro livello) nella difesa del ferro. Ci manca qualcosa a livello di fisicità perchè quando va fuori Watt…la vedo dura. Sto parlando solo del fondamentale difensivo. In poche parole per ora non abbiamo la stessa qualità della difesa dello scorso anno…non siamo ancora “sistema”. E si vede in campo. Poi ripeto siamo comunque un’ottima squadra…ma a marzo sistemeremo anche questo perchè ci manca qualcosa per pararci al 100 per cento il fondoschiena.
      Poi Haynes….tanto di cappello ieri. Ha alzato la qualità del suo gioco ma le valutazioni sulle sue caratteristiche non cambiano. Finalizza…non costruisce. A me sta benissimo se mi dite che Haynes è una combo di talento e che da solo può risolvere le partite. Mi girano invece i cog..quando sento dire che è il nostro regista perchè non lo è e non lo sarà mai.
      Poi De Nicolao…comincio a dare ragione a chi mi ha fatto osservare una cosa che avevo sottovalutato. De Nicolao è un istintivo che si esaltava in una squadra easy come Reggio Emilia dove si giocava col tempo a spanne. Invece messo in una squadra di sistema come la nostra…De Nicolao sta soffrendo in primis mentalmente. E’ come se giocasse col freno a mano tirato. Insomma è un giocatore che sotto ritmo fa molta fatica…un regista per modo di dire insomma.
      L’ultima considerazione per Peric…la presenza di Orelik gli sta togliendo luce e si vede lontano un miglio che Peric vuole dimostrare per forza qualcosa quando entra in campo. De Raffaele qui deve capire quando Peric va o non va utilizzato…perchè schierarlo in certi momenti della partita, in questo delicato momento per lui, può rappresentare un boomerang per lo stesso Peric e per la squadra in generale.

    31. Lele62

      Era dal 31 maggio 1998 (fallo di Wilkins su Danilovic allo scadere della finale scudetto Fortitudo-Virtus ) che non vedevo un fallo scriteriato sul tiro da 3 allo scadere, ieri sera addirittura due nella stessa partita! E a differenza di quel che si è detto c’erano entrambi visti al replay. Anzi un plauso all’ottimo arbitraggio altro che quello contro Trento! Partita incredibile,pazza e indimenticabile. Alcune considerazioni su Orelik: ha l’elevazione di un comodino ma prende 8 rimbalzi fondamentali, è lituano ma ha le sembianze di un calabrese, è un commediante sul parquet ma è di una freddezza disarmante… che dire? È tutto e il contrario di tutto, solo uno come lui può fare una cazzata simile e poi risolvere una partita memorabile in quel modo! Ieri ho anche avuto la conferma delle mie perplessità su Denik, non puoi affidare la guida di un Tir a chi ha solo la patente B, non basta l’impegno purtroppo… una domanda all’allenatore del Banvit: perché non ha più rimesso in campo Vidmar? Ci stava massacrando e poi era anche uscito Watt….mah….grazie comunque. Forza Reyer!

    32. Paolo Miro

      Anche se al posto del cervello mi sembra di aver un video-recorder credo meriti rivederla. Soprattutto le fasi “finali” perché i supplementari hanno fatto storia a sè.
      Non so se De Raffaele ci si raccapezzasse più molto nemmeno lui nell’extended time dato che c’erano giocatori che andavano a corrente alternata e chi era fuori scalpitava per tornar dentro. A un certo punto, pur costretto dal commento in diretta che stavo facendo, avevo un occhio sul parquet e uno sulla panchina. È andata di lusso perché torno a dire che per il 90% si era persa la tramontana e la lucidità specie negli uomini chiave. Ma siccome nella squadra di quest’anno si può dire che sono tutti uomini chiace a seconda di come si mette la partita, ecco che il Banvit, non possedendo tutto ciò, è miseramente crollato. Pur se a onor del vero a resuscitarlo dall’oltretomba ci abbiamo pensato noi nell’ultimo quarto quando nessuno si è reso conto che i turchi erano decisi a vender cara la pelle vista la figuraccia che stavano rimediando specie ricordando quanto fatto e visto alle Final 4. Così tutti a giochicchiare fino quando non si son accorti esser stati.riagganciati e pareva persa. Però pur non essendo ancora Natale poi i regali vicendevoli si son sprecati.
      Ieri sera ci son state 2 vittorie esterne: l’Estudiantes ad Atene (che martedì prossimo verrà qui) e i tedeschi del Bayreuth in Polonia. Noi abbiamo fatto eccezione per un soffio. Grandi! E speriamo anche che i 7 punti di scarto permettano qualcosa di ancor più grande.

    33. virusdestroy

      stavo leggendo sportando e tutti i bloggisti anche non veneziani ci hanno riconosciuto come fantastici, ringrazio sopratutto gli amici di sassari e avellinesi per i complimenti , auguro anche a loro di vincere stasera. mi è rimasto impresso il commento che qualcuno ha definito fuori del normale il tiro da tre di haynes che ha impattato sopratutto perchè lo ha fatto in ricaduta scordinata. su de raffaele aveva gridato no fallo quando avevamo 4 punti di vantaggio credo che orelik sul tiro di thomas non abbia fatto un fallo evidente (sarebbe da incosciente) e che l’arbitro sia stato di manica larga fischiandolo. correggetemi se qualcuno era li vicino. di certo se martedi prossimo assistiamo ad un altra gara simile le coronarie saltano. Nota negativa; la rai quando si impegna a trasmettere certi eventi e poi tranciare nel finale gli ultimi istanti della partita è meglio che non prenda queste esclusive, con conseguenti solite figuracce. per quei pseudo tifosi veneziani consiglio di alzare il didietro e di venire al taliercio la prossima volta. saluti

    34. norm nixon

      Lele…di scriteriato c’è stato solo il nostro di fallo. Noi eravamo sopra di 4 e i giocatori dovevano rimanere immobili sul campo lasciando che il Banvit si prendesse il tiro che voleva….visto che mancava 1 secondo alla fine e avremmo vinto comunque. Mentre il fallo del Banvit su Haynes non è stato scriteriato visto che erano sopra di 3 e quindi dovevano difendere comunque. Caso mai il grave errore del Banvit è non aver fatto fallo prima mandando in lunetta Haynes per un 1 più 1. Quello sì è stato un grave errore. Inconcepibile.

    35. norm nixon

      Ah scordavo…io voterò Bruno Cerella come mvp. Ovviamente non è stato lui ma lo voterò comunque per premiarlo non solo per ciò che ha fatto di buono in campo ma soprattutto perchè continua a mostrare a tutti cosa significa essere delle persone per bene, intelligenti e sportive. Un giocatore che non “ruba” mai, che non lo fa per cultura, che non polemizza mai con gli arbitri e che incarna il vero spirito dello sport. Bravo Bruno! Grande persona prima di tutto.

    36. norm nixon

      E lo eleggo ufficialmente come mio giocatore preferito di questo gruppo.

    37. bondsan63

      Per Virus….non sempre si ha la possibilità di venire al taliercio, per tanti motivi che non sto a spiegare, e non per questo mi ritengo uno pseudo tifoso. FORA REYER

    38. bondsan63

      FORZA REYER

    39. Lele62

      Confermo lo “scriteriato” fallo del Banvit. O lo fai prima del tiro o lascia perdere!!!

    40. Paolo Miro

      Ti credo Lele62 se al replay i falli c’erano, ma a velocità normale (parlo più di quello di Orelik perché ero a 3 metri mentre nell’altro l’azione era dall’altra parte del campo) non sembrava ci fosse. Infatti gli arbitri hanno avuto bisogno anche loro dell’istant replay! L’impressione avuta comunque è stata che abbiano compensato. Pollo Orelik a cascarci che durante la visione del replay si guardava attorno smarrito.
      Martedì avremo contro una squadra meno forte ma sarà dura per i pochi giorni di intervallo tra una partita e l’altra: sabato a Brindisi e 48 ore per recuperare.

    41. Paolo Miro

      E per favore non parliamo di scelte scriteriate perché vi.assicuro che per quanto navigati, a vederli da vicino moltissimi giocatori probabilmente ad un certo punto non sentivano e non vedevano più nessuno ad eccezione dellampalla. Difficilissimo mantenere la lucidità che andava e veniva. Meno male che quando veniva…è venuta ai giocatori giusti!

    42. Francesco

      Partita pazzesca …… stravinta per 35′, poi quasi persa, poi a momenti vinta, poi vinta ma forse ci sentivamo in colpa e allora li abbiamo fatti pareggiare; ma alla fine “de riffa o de raffa” l’abbiamo portata a casa.

      Ho visto gente vestirsi, spogliarsi, rivestirsi non so quante volte 😀

      Ma che altro sport al mondo può regalare simili scariche di adrenalina ?

      Avanti sempre e Forza Reyer

    43. Nitran-go

      Norm, tutto quello che vuoi ma un parziale così con un crollo così è comunque troppo. A un certo punto credo vi sia una collettiva perdita di controllo, anche da parte del Banvit, di cui non capisco la mancanza di fallo a -6″ e la panchina prolungata di Vidmar.

    44. norm nixon

      Lele…si hai ragione. Ma basta mettersi d’accordo. Quel fallo del Banvit è stato scriteriato perchè doveva commetterlo prima e non sul tiro.

    45. Nitran-go

      Dimenticavo: di quei 3148 c’è stato per caso qualcuno che se n’è andato quando si poteva pensare che fosse persa? Cioè col libero sbagliato di Johnson e durante quelli di Thomas? Se è così, Virus, quelli che stanno a casa magari perché non sempre possono venire sono di gran lunga migliori di questi.

    46. norm nixon

      Nitran..la lucidità è mancata un po’ a tutti ieri sera. Anche secondo me un paio di scelte di Filipovski sono da ghigliottina ma vai a capire….cosa gli è passato per la testa. I grandi coach si vedono soprattutto in questi momenti. Comunque ripeto..noi siamo una buonissima squadra ma credo che qualcosa andrà sistemato e corretto con il tempo e quel qualcosa che vedo io non è trascurabile. Una cosa di sicuro e un’altra da verificare più in là.

    47. Paolo Miro

      Eh sì Nitran. Proprio come ho detto io. Caos totale. Però lo spettacolo, o meglio il thrilling, ci ha guadagnato.
      C’è da dire che, nonostante il poco incoraggiante pre-season (2 tornei su 3 con mancata addirittura la finale), aleggia e si percepisce una carica agonistica e un entusiasmo interno a tutto lo staff inimmaginabile visti i profondi cambiamenti e le differenti doti e caratteristiche dei giocatori. Ancor di più si denotano e risaltano nei momenti chiave e di difficoltà che fanno ben sperare e probabilmente sono decisivi nel basket di questi ultimi anni e non solo in Italia.

    48. virusdestroy

      bondsan probabilmente non avevo completato il mio commento,ovvio che chi era impossibilitato non poteva e avrebbe voluto esserci e ti chiedo scusa, mi riferivo a chi poteva esserci ma ha scelto di rimanere in poltrona , per fortuna a differenza dell’anno scorso ho visto piu gente e spero che di vedrne sempre piu anche in coppa in seguito.

    49. Paolo Miro

      Questo era il match-clou del girone e veniva dopo l’incredibile partita mozzafiato contro Trento però evidentemente ora si comprende il perché la Reyer abbia scelto RBM come main sponsor… Per evitare il rischio del concorso di colpa se qualcuno ci rimette le penne. Ahahahah!

    50. Paolo Miro

      E cimunque guardate che S. Orelik non si inventa la tripla del +6 nel 3zo overtime di supplementare ne veniva fuori un altro eh! Il mio record è ed era di 3. Come precedente ricordo di persona i 3 supplementari con vittoria a Ferrara di alcuni anni fa in A2. Non ci tengo a batterlo sia chiaro.

    51. Ostregafioi

      Già rivista la partita. Per gara sei sono arrivato alla decima replica credo ma con quest’ultima batterò il mio record. La voglio imparare a memoria. Corretti gli alert di norm nixon sulla difesa perchè percentuali al tiro così alte ce le auguriamo sempre..ma non basta la spada affilata per vincere un campionato, ci vuole anche lo scudo resistente.Cerella commovente, Peric ha creduto in sè stesso e non ha avuto paura. Godiamoci Orelik perchè se continua così il prossimo anno vola in USA. Il merito però è veramente da dividere fra tutti, pubblico compreso.

    52. ve66art

      Norm, sono d’accordo su tutto con te, tuttavia, credo che tu sia troppo severo. Certo, manca uno alla Ejim, però c’è un Orelik che ieri, a meno che io non abbia visto una partita diversa dalla tua, non ha difeso affatto male. Orelik, un rebus per tutti, in primis per wdr. Sul fatto che poi Peric soffrà la sua presenza è fin troppo evidente. A questo proposito credo che wdr stia facendo un egregio lavoro alternadoli in partenza. Il fallo su Thomas? Ma fatemi il piacere, come si può gettare la croce addosso ad un giocatore per un fallo simile! Chiederge ad un giocatore di non contrastare un tiro è come chiedere ad un motociclista di andare piano. Non ha senso!!! Sono incidenti e come tali devono essere interpretati (infatti wdr non si è per nulla scomposto). In merito a Denik, ebbene, forse questa Reyer è troppo forte per lui, ma chissà, forse sarebbe stata troppo forte anche per Filloy. Diamogli comunque fiducia ed applaudiamolo!!!

    53. fabioz11

      In effetti abbiamo visto due squadre che hanno fatto di tutto per non vincere, una con scelte scellerate da parte dell’allenatore, l’altra con errori madornalidei giocatori con sanguinose palle perse e qui ha ragione il buon norm… Manca sto famoso play e a difesa schierata soffriamo terribilmente. Quindi on capisco acquisto di Jenkins, con i suoi soldi non poteva o prenderne uno decente visto che a guardie siamo secondi solo al Vaticano?

    54. ve66art

      Di tecnica capisco poco, tuttavia rimango dell’idea che in questa squadra il play (come lo intendono gli integralisti) non serva poichè ce ne sono almeno 4, ossia Haynes, Denik, DJ ed MJ!!! So che molti qui non sono d’accordo con me, ma credo che questa sia la vera forza di questa squadra (e non una debolezza)!!!! Ieri Dj ha consegnato dei palloni straordinari forse fin troppo. Se proprio volete il play, bene, nominate DJ perchè ieri l’ha fatto alla grande!!!!!

    55. ve66art

      Fabioz11, Jenkins sarà uno che farà la differenza da qui ad un mesetto!

    56. goodwind

      Se no i xe mati no i volemo !!!

      Tutto vero fioi quello che avete scritto, ieri sera è successo di tutto ed il contrario di tutto … cappelle, miracoli … di tutto davvero. Orelik xe fora come un balcon … ne combina di tutti i colori ed ha un’espressività da attore teatrale.

      Due note tecniche in aggiunta a quanto detto da voi.
      1) Rivedendo stamattina le immagini per me nessuno dei due falli fischiati sui tiri da 3 era fallo. Il contatto ( se c’è stato) è stato provocato dall’attaccante non dal difensore. Però quanto meno va detto che il metro arbitrale in entrambi i casi è stato coerente

      2) Interessante la scelta nel terzo OT di giocare con insieme Orelik e Peric (oltre che a Biligha). Quando ormai gli altri non avevano più gambe la coppia Pero/Orelik riesce a creare una pericolosità offensiva devastante con le opzioni di dentro/fuori … perché Peric può fare le sue partenze in palleggio e arrivare vicino al ferro senza trovare tropi aiuti nel mezzo perché sono traumatizzati da Orelik che tira da ovunque.
      Non so se sia stata una scelta tecnica voluta o dovuta al fatto che staltri gera desfai … ma è una cosa interessante e forse da riproporre in alcuni frangenti particolari

    57. bepidelgiaxo

      Reyer fa e desfa. Partita che si doveva portare a casa in tranquillità con una quindicina di punti di vantaggio utili in caso di scontri diretti. Un bellissimo primo tempo dove prevalgono le azioni sotto canestro con giochi a due con Watt. Pessima gestione a fine secondo tempo con tre azioni consecutive di play Jenkins e palla nel cesso. Quez mostruoso al tiro e anche buoni passaggi. Watt un po’a corto di fiato e troppi falli ingenui come domenica. A Denik spiegare che i pivots si servono con passaggi al disopra della caviglia. Obelisk micidiale con il suo obice. DJ gran passaggi e qualche c….a.

    58. Steven69

      GRANDIOSI TUTTI QUANTI (eccetto Andrea De Nicolao), però si poteva far a meno dei supplementari se Marquez segnava il tiro libero finale.

    59. Black Mamba

      Sono d’accordo con tutti. La sofferenza poi rafforza il fisico e lo spirito.
      A metà partita ho chiaccherato con Bepidelgiaxo che era visibilmente contento
      per il gioco più ragionato della Reyer con meno tiri da 3 e più gioco interno
      con un ottimo Watt sugli scudi.
      Mi faceva notare che risparmiando sui contratti per il Ceco e Jenkins (tornerà Tonut)
      avremmo potuto prendere un “Mbakwe” o simile che sotto le plancie poteva essere più utile.
      So che questo innervosisce Ve66art e Mau60, ma mi trova d’accordo.
      Invece mi piace assai il Playmaking che ha DJ. In più ha la faccia di quello “freddo” che non ha
      paura di sbagliare l’ultimo tiro.
      Per il resto Orelik ha una mano che fa paura.
      Per la prossima partita in casa mi porto un flaconcino di Diazepam.
      Ciao a tutti

    60. ale70

      Ve66art sono d’accordo e condivido tutto quello che hai scritto …sul play e su Ejm su Orelik e Peric…analisi a mio parere molto azzeccata
      Forza Reyer

    61. Alexxx

      Ma Bramos qualcuno sa spiegarmi perché non ha giocato dal 4/4 in poi?
      Si è forse fatto male?

    62. fabrizio

      Ieri ho visto una bellissima partita di 55 minuti tra due fortissime squadre e dal grande talento offensivo, vinta alla fine dalla squadra che se lo meritava comunque di più, se non altro per averla dominata per i primi 35 minuti: queste sono partite che fanno emergere come il basket sia lo sport più bello del mondo perchè non puoi non rimanere estasiato dall’altalena di emozioni che si sono vissute sul parquet del Taliercio (stando solo alla nostra amata, prima stravinta, poi vinta, poi persa, poi riagganciata, poi rivinta, poi sfumata, poi persa, poi in bilico e alla fine, per l’ennesima volta, vinta).
      Guardate che il Banvit è una signora squadra con un centro dominante come Widmar (questi turchi, a mio parere, sono più forti di Milano) contro il quale, comunque, Watt non è stato assolutamente da meno ma ieri i nostri sono stati bravi tutti, chi più e chi meno ma voglio dire bravi a tutti, pubblico compreso!
      Fantascientifico Orelik (che sta pure riprendendo un buon peso forma), marziano Haynes, elegante e concreto Watt, classe da vendere nonostante qualche errore D.J. e fondamentali pure Peric e Cerella, il primo per un paio di canestri nel finale e il secondo per la grinta, la difesa e l’abnegazione dimostrata dovendo poi sostituire un giocatore da Eurolega come Bramos!
      Alla fine ottimo pure lo scarto di 7 punti e ora che recuperino le forze oltre che gli uomini (per Bramos credo fortunatamente sia cosa di poco conto) perchè a Brindisi ci aspetta un’altra battaglia come lo sarà pure martedì prossimo contro l’Aek Atene!
      Con questo spirito mostrato dai ragazzi faremo tanta ma tanta strada e un in bocca al lupo anche alle leonesse per stasera: essendo da sto pomeriggio a un convegno a Taormina per tre giorni non potrò essere presente al Taliercio ma dalla Sicilia il mio cuore sarà con loro!

    63. norm nixon

      alexx…incalcata al dito

      Ve66art….Ero a un centimetro da walter…si è incazzato come una iena con Orelik altro che niente…

      Stradaccordo con Bepidelgiaxo se dice che risparmiando su Jenkins e il ceco prendevamo uno come Mbakwe ma la Reyer ha fatto una scelta ben precisa e quindi vedremo. Ripeto vedremo. Io continuo a pensare che la squadra sia più che buona, Jenkins è un buon giocatore ma personalmente avrei perferito spendere quei soldi per un 4/5 muscolare ed esplosivo, questioni di opinioni comunque. Ieri l’ultimo quarto mi ha dato ragione..nel senso che fuori Watt e Bramos…siamo in grande difficoltà a livello di fisicità in difesa se affrontiamo squadre strutturate come il Banvit. Dobbiamo sperare nella crescita di Biligha non in attacco (mi frega il giusto) ma soprattutto in difesa!! Ne abbiamo bisogno! Perchè adesso è un po’ quagliotto. Su Ress non è che possiamo contare più di tanto a livello di fisicità e per Peric vale la stessa cosa. Possiamo far quadrare il cerchio dunque con Watt, sacrificando Bramos sui lunghi avversari e sperando che Orelik e Biligha alzino la qualità della loro difesa altrimenti fsiamo destinati a soffrire a prescindere che vinciamo o perdiamo. Poi è chiaro che con tante altre squadre cio che abbiamo basta e avanza perchè forti…siamo forti.

    64. Alexxx come già scritto sopra da qualcuno si è fatto male alla mano.

    65. canestrelli

      Giusto Fabrizio: ottimo lo scarto di 7 punti. Nel dopopartita ho parlato con Haynes e con Orelik i quali mi hanno confessato di aver fatto appositamente quegli errori decisivi (tiro libero sbagliato e fallo sul tiro da tre), proprio perché non potevano accontentarsi di una vittoria striminzita. Ora in caso di classifica avulsa, quello scarto di 7 punti potrebbe rivelarsi determinante.

    66. Condivido quello che ha scritto norm inerente a Cerella e sottolineo l’importanza fondamentale che ha avuto non ricordo in che supplementare,io come MVP avrei voluto
      mettere Haynes o Orelik(figlio di Diabolik e Satanik)ma ho optato per lampadina
      grandi movimenti sotto canestro.

    67. Bob Lanier

      Cioè, Canestrelli, per la classifica avulsa rischavano di perdere? Più che avulsa, mi parrebbe insulsa, eh.

    68. canestrelli

      Ovvio che scherzavo Bob Lanier. Ti sembra che Haynes e Orelik venivano a parlare con me?
      Dopo la partita Obelix avrebbe detto: “Sono pazzi questi … veneziani!”

    69. Bob Lanier

      Canestrelli l’avevi messa giù seria, mi era caduto un mondo 😉

    70. Black Mamba

      Vorrei fare una domanda a Norm Nixon.
      Perchè ti sei messo questo Nickname?
      Non mi sembra abbia giocato a Venezia.
      Pura curiosità. Ma sono curioso.

    71. Bob Lanier

      Che poi a guardar bene, Orelik in pochi secondi l’aveva buttata via due volte; prima andando a contrastare un rimbalzo a un Biligha solitario e incredulo sotto canestro, con rimessa assegnata agli avversari; e poi con quella cosa sciagurata che davvero non ha spiegazioni, e non puo’ essere paragonata al fallo su Haynes, ove una difesa su tiro, sopra di tre, è un rischio che ci sta tutto. Sopra di quattro è un’allucinazione pura. O un blackout da adrenalina in eccesso (vardeghe i oci, qualche volta: fa impression.

    72. norm nixon

      Black…magari avesse giocato a Venezia! ahahahahahah
      E’ un nick name che ho scelto per due motivi. Il primo è che ho sempre tifato Lakers (ha giocato dal 1977 al 1983) e il secondo perchè per me Norm Nixon è sempre stato il mio prototipo di play…certo con a fianco Magic Johnson tutto diventava più facile.

    73. goodwind

      … e probabilmente Nixon è anche arrivato in italia quando tu eri all’inizio della carriera lavorativa, giusto Norm ? Chissà quanti ricordi !

    74. ve66art

      Cambio Nick e me ciamaro’ Rambis!
      Norm, no sta rabiarte, ma ti xe un pea coe! Stasera se ci sei con le ragazze ti spiego cos’è un “pea coe”! Anca se credo che ti gabi capio….

    75. Black Mamba

      Ergo: ti piace anche il mio Nickname!

    76. goodwind

      Eora cambio anca mi e metto Aramis Naglic … me ve lo ricordè ? El sbessolon de Naglic ?

    77. goodwind

      Ma lo sapevate che c’è gente a Spalato nata a cavallo del ’90 a cui i genitori hanno dato nome Aramis in onore di Naglic ?

    78. norm ti me fa venir in mente il Generale Custer circondà dagli indiani.

    79. Nitran-go

      A mi me vien in mente Frost/Nixon

    80. norm nixon

      goodwind….Giocò a Pesaro nel 1989…io ho iniziato un bel po’ di anni prima.
      Black…beh certo Kobe grande Lakers e quindi il nick mi piace. Pensa che aveva 5 anni quando papà Joe e la sua avvenente mamma (uno spettacolo) erano al tTliercio, E Kobe tra un tempo e l’altro prendeva la palla e palleggiava sotto il canestro che dà sull’entrata del palasport. Chi avrebbe mai detto che quel frugoletto sarebbe diventato una vera stella Nba?

    81. norm nixon

      goodwind…se xe per questo a Ciosa xe pien de Suellen e Geiar ahahahahahahah

    82. norm nixon

      ve66art…ahahahahaha pea coe mi piace da morire!! Da oggi in poi sarà il mio nuovo soprannome. E in effetti è perfetto.

    83. goodwind

      Pensa Norm che la prima partita dal vivo della Reyer che ho visto e proprio quando il Mamba Papà giocava a Rieti e ha messo una tripla di tabella sulla sirena per sifonarci 90 a 87 (se ricordo bene). Era all’ Arsenale ma era lo stesso anno credo a cui ti riferisci tu

    84. norm nixon

      Nitran..effettivamente il cognome Nixon non credo sia particolarmente caro al popolo americano.

    85. norm nixon

      goodwind…sì giocava a Rieti e girava con la famiglia. La moglie Pamela era qualcosa di spettacolare. Quando entrò al taliercio…standing ovation! Kobe ce l’aveva in braccio.

    86. goodwind

      Norm … Ciosa xe Ciosa. Ma dico io, se vivi a Spalato e gioca la squadra che vince tre coppe campioni filate … ma ti ga da darghe el nome proprio del più neto de quea squadra ?

    87. giama29

      Che rabbia non essere potuto andato a questa partita pazzesca!
      Qualcuno sa dove sia possibile riguardarla?
      Comunque se Milano ci ha massacrato attaccando il ferro, Trento pure ed il Banvit idem, un problemino strutturale lo abbiamo…

    88. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Giama, vai su Google, Venezia Banvit Champions video. Comunque a Chioggia c’è un povero Cristo che si chiama Gregory Peck Boscolo….

    89. Ostregafioi

      qui c’è la partita: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/Venezia—Banvit-108-101-97819ef1-50f0-4e83-a7f8-8cf12ce7cb0e.html

    90. norm nixon

      Giama…..marzo col bene che ti voglioooooo….e sogno un maggio da favola

    91. norm nixon

      Ausu….davvero? E non ha ancora ucciso i suoi genitori?

    92. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Norm, e’ vero. Risulta anche un Boscolo Sandokan. C’è un atto notarile, dove un Boscolo, detto Facacca, vende ad un Boscolo detto Cagarella. A Chioggia, capita. Ciao.

    93. giama29

      Grazie Ostrega e Asu. Spero che sia veramente marzo Norm e che non facciano cappelle prendendo qualcuno poco prima dei play off. L’esperienza (con Aradori e zio Pargo) ha insegnato che ci sarebbe troppo poco tempo per un inserimento proficuo degli ultimi arrivati, in particolare tenendo conto dei sempre difficili equilibri che devono ricrearsi sia nello spogliatoio che in campo.

    94. norm nixon

      giama…mah vediamo. Intanto bisogna vedere se sarà necessario, perchè non è detto eh. Magari va benone così com’è questa squadra. Forse tra un mesetto si potranno fare dei ragionamenti più solidi.

    95. goodwind

      A proposito di 4 atletici per difesa etc. mi chiedo come cavolo sia finito Burns a Cantù. Sembrava il pezzo pregiato del mercato … anche perché da quando si è rotto Gallinari era molto probabile che passasse a italiano .. ed è finito a Cantù, con tutti i casini societari che hanno e con problemi a mantenere i contratti a lottare per la salvezza. Per me questo è un po’ il mistero dell’estate. Bah

    96. gian

      qualcuno sa se fanno in tv o streaming la partita di champion delle ragazze, che stasera non posso andare.

    97. giama29

      Ho visto la partita. Devo dire che non è da poco riuscire a vincere un match che sembrava già vinto per ben due volte, sia nei tempi regolamentari che ai supplementari, soprattutto dopo essere stati sopra di quattro a un secondo dalla fine. Una cosa di questo genere ammazzerebbe un elefante, ma non è bastata per abbattere un leone con le ali… Di solito si assiste al crollo verticale della squadra che è consapevole di aver buttato nel cesso per due volte la vittoria; invece, questa Reyer ha un carattere pazzesco, più ancora dell’anno scorso, almeno credo. Se penso alla partita con Milano aumentano i rimpianti per non avere avuto Diaborelik in forma…

    98. mau60

      Ciao ragazzi.
      Primo. Una squadra normale, così come sono andate le cose, mai avrebbe mai vinto una partita così. E quindi normali non siamo.
      Secondo. Bellissimo basket da manuale per 30 minuti. E fa ben sperare vista la coesione dei giocatori che si sono aiutati l’uno con l’altro.
      Terzo e personale. Da quando c’è la Champions con l’agevolazione ho portato mio padre 84enne e cardiopatico al palasport. Lui stesso mi ha ricordato che non avendo mai visto perdere la Reyer al Taliercio non era ancora arrivato il momento di vederla perdere e prima del tiro da tre di haynes mi tranquilizzava dicendo “queste sono le partite che alla Reyer piace vincere”. Io non so ma è andata così e quindi siamo imbattuti in casa. E mi sembra che prendendo in considerazione anche lo scorso anno forse siamo gli unici imbattuti in casa in Champions. Ricerca per gli esperti in statistiche.
      Quarto. A martedì prossimo sperando che non vada proprio così altrimenti dovremo dire alla Reyer di preparare l’ambulatorio per il controllo del cuore per tutti a fine partita. Con probabilità di intasare il pronto soccorso dell’Angelo.
      Scusate le due righe personali ma il resto l’avete detto tutto voi.
      Ciao e forza Reyer

    99. ve66art

      Mau, Norm, ragazzi, guardatevi gli highlights di Orelik!!! Osservavo i movimenti del giocatore, ebbene, sembra Batista, ovvio, in miniatura, ma i movimenti sono quelli: non salta, ma fa saltare l’avversario. Il tiro poi è incredibile! Se tiene “botta” e non si scazza è uno che in Italia può fare la differenza!! Grinta da vendere!!! E poi, la coesione di squadra, sotto il profilo umana intendo, mi sembra già molto buona. Sono molto molto fiducioso, certamente le scoppole arriveranno, ma una partita come quella di martedì vale molto per l’autostima e rimuove dal profondo “l’impotenza appresa”!!! Fioi, per adesso grande grande squadra! Wdr motivatore assoluto (speriamo che non ce lo rubino)…

      Che ne pensate?

    100. Black Mamba

      Ve66art: ho rivisto gli hilights di Orelik e devo dire che questa volta
      ci hanno davvero visto giusto!
      Quello che più mi lascia soddisfatto è che la maggior parte del bottino
      l’ha prodotto nell’overtime. Quindi sicurezza, faccia tosta sangue freddo.
      A me piace questo tipo di giocatori. Se poi mi perde 3/4 kg. a livello addominale
      direi che siamo a posto.
      Su Wdr, prova a chiederlo a Icio se è d’accordo con te!!

    101. Paolo Miro

      La penso come Salvi in Vacanze a Cortina:”c’era come qualcosa che me diceva – rubbame, rubbame!” 😀

    102. norm nixon

      Nella vita ogni tanto qualità e prezzo coincidono. Orelik è il più pagato dalla reyer….ed è il più bravo. Brava la reyer a strapparlo per un prezzo tutto sommato buono ma non esagerato e bravo orelik a ricambiare la fiducia della società.

    103. Larry Legend

      La riprova che il pre-season vale quello che vale,ricordo i commenti di molti,l’uomo e’forte e ha grinta da vendere,godiamocelo quest’anno perché il prossimo se continua cosi e’da Eurolega,non per niente ha rifiutato il biennale…

    104. norm nixon

      Intanto bramos a quanto sembra non dovrebbe giocare contro brindisi

    105. Larry Legend

      E si tema anche salti anche martedì l’Aek….

    106. paolog

      Partita esaltante, squadra che diverte e vince. 2 rammarici grandi Stone in difesa e Filloy per fosforo e carisma nei momenti topici. Con loro in squadra si sarebbe potuto bissare il tricolore, senza dovremo trovare percentuali da 3 monstre o verso maggio si aggiungono un paio di pezzi da novanta… Comunque vada grazie Brignano, ci fa vivere annate da leoni e questo è già tantissimo. Forza Reyer

    107. Nitran-go

      Paolog, un po’ prestino per usare il condizionale passato, no? Ho letto niente frattura per Bramos, ma anche che difficilmente ci sarà a Brindisi. Vi ricordo che l’anno scorso abbiamo vinto proprio lì con l’infermeria piena. Verranno fuori Jenkins e Cerella e col tempo anche Denic, deve solo abituarsi a non essere più a Reggio.

    108. Larry Legend

      paolog,Brignano e’su Rai1…..

    109. Paolo Miro

      Eh sì BrignanO con la O

    110. ve66art

      Grande nitran! Bentornato Paolog! Ottimismo e gioia devono prendere il posto del rammarico. È arrivato dj, orelik, mj, Carella, watt ed altri ancora…in Italia la ns reyer è ammirata e stimata da tutti….siamo fortunati noi tifosi!

    111. goodwind

      Fioi ho appena finito di vedere Cska-Milano. Partita piacevole e anche interessante con spunti tecnici .. dove si sono visti i pregi e i difetti di Theodore e Gaudelock.

      Ma soprattutto … le cheerleaders del CSKA sono una roba pazzesca !!!
      Valgono da sole l’abbonamento ad Eurosport !!!

    112. giama29

      Concordo goodwind, infatti quando facevano vedere le azioni salienti dicevo “ma chi se ne frega di rivedere ‘sta roba. Fatemi vedere un po’ di gnocca zio billy!”

    113. giama29

      A parte le gnocche, un breve commento sulla partita di Milano contro il CSKA. L’Armani ha giocato un tempo da squadra poi troppe giocate individuali. Hanno dimostrato meno atletismo e fisicità del CSKA e nel secondo tempo si è vista tutta la differenza (distrutti ai rimbalzi e per palle perse). Theodore, che in campionato fa la differenza, e a noi ci ha fatto impazzire, a Mosca non ha combinato nulla. Se non riesce a penetrare diventa quasi dannoso. Milano non è ancora una squadra ma ha grandi individualità che per il momento fanno la differenza come per esempio è successo con Varese. Individualità che ti faranno vincere anche delle partite, ma per vincere il campionato ci vuole altro…

    114. paolog

      Larry non guardo Rai 1 ne tantomeno Brignano… Ho espresso un parere. Filloy per me è un vincente e ci mancherà tanto. Stone era la nostra arma che metteva in confusione gli avversari. Mi dispiace tanto non averli più in squadra De Nicola non ha la classe ne il piglio da leader di Filloy. Con questo non ho detto che non abbiamo una buona squadra ma che on loro sarebbe stata grandissima.

    115. Larry Legend

      Paolog,senza polemica ma i nomi sono importanti,e’Brugnaro non Brignano,e’ De Nicolao non De Nicola,primo presidente della Repubblica…

    116. ve66art

      Ieri sera ho rivisto la partita. Il primo che mi viene a dire che Haynes è un “neto” e non sa fare il play eo ciapo a peae in cueo! E dopo mai un coro, mai un incitamento, ho capito che è un tipo “particolare” che no ride gnanca se te eo copi e che forse non èil massimo della simpatia, ma un coretto di incitamento secondo me lo merita! Insomma, Haynes no xe Green…

    117. Paolo Miro

      Beh certo VE66! Dipo quel canestro “salva-terga” in ricaduta poi… Ne meritava anche 2 o 3 di “coretti” come dici tu.

    118. norm nixon

      Haynes non è “neto”. E’ una buona combo, non buonissima ma buona sì. Ha talento e questo è fuori da ogni dubbio, non è esplosivo col primo passo altrimenti ogni tanto penetrerebbe, ha un discreto ball handling, poi sull’esecuzione del terzo tempo ha sempre avuto problemi e costruisce tutto o quasi giocando in isolamento e tirando. E’ buono invece nell’esecuzione dei pick’ n roll con i lunghi di turno. E confermo..poco playmaking specie quando serve (finali punto a punto…si incarta spesso e volentieri). Questo è Haynes e stop.

    119. ve66art

      Eo savevo che te istigavo a delinquere Norm!!! Cofermo: ti xe un pea coe!

    120. norm nixon

      giama….ma il Cska non gioca nel campionato italiano e quindi Teheodore appena rivarcata la frontiera farà di nuovo ciò che vuole (in Italia) con la palla in mano.

    121. Black Mamba

      Norm fammi capire una cosa. Se hai visto il labbiale di WDR
      e l’hai anche sentito dire a Orelik di non fare fallo è
      probabile che tu fossi vicino alla panca Reyer e più probabilmente
      dove sono posizionati i giornalisti!

    122. norm nixon

      ve66art…mi hai tirato la volata, ho preso la ruota e ho tagliato il traguardo sollevando anche le mani dal manubrio. Non potevo esimermi.

    123. norm nixon

      Black…non ha detto specificatamente a Orelik di non fare fallo…l’ha detto a tutti. E non si può tirare in ballo la trance agonistica perchè si veniva da un time out e quindi a maggior ragione bisogna essere lucidi. Walter doveva dire una sola cosa ai ragazzi: adesso entrate in campo, posate le vostre mani sui vostri culetti, rimanete immobili come la sfinge, se volete andate anche a prendervi uno spritz e lasciate fare ai turchi quel ca…che vogliono! Invece è successa l’unica cosa, tra le milioni di cose che si potevano fare, che non doveva succedere. Chiaro che poi walter se la sia presa con Orelik! Mi sembra normale. Forse io avrei reagito anche peggio.

    124. norm nixon

      Black….io sono posizionato ovunque al Taliercio….se guardi alla tua sinistra ci sono, alla tua destra lo stesso. Se guardi dall’altra parte ci sono…in spogliatoio anche…lungo il corridoio pure…in cesso anche visto che sono in molti a mandarmi a cag…

    125. goodwind

      Ormai siamo al delirio di onnipresenza … che é l’evoluzione naturale dell’eroismo da tastiera 🙂

    126. Black Mamba

      Norm sei un vero mito….. Sei ovunqueeee!!!
      A volte ho l’impressione che di sera tu sia al Gazzettino
      a scrivere un articolo sulla Reyer.
      Devono avermi dato alla testa le ultime 2 partite.

    127. goodwind

      Comunque Norm, dici che Thodore una volta ritornato in Italia fa quello che vuole … non ne sono così sicuro.
      Sicuramente in Italia è in grado di crearsi vantaggi nel 1vs1 in modo molto più continuativo rispetto all’ Eurolega, su questo non c’è dubbio.
      Però in queste volte che l’ho visto giocare Theodore ha la tendenza ad accentrare tremendamente il gioco … e se non fosse che c’è anche Gaudelock, Theodore farebbe tutti da solo. E’ fortissimo, non c’è dubbio, ma questo può anche essere pericoloso perché ieri si è visto che quando Milano faceva girare la palla coinvolgendo Gudaitis e Micov (e altri) la qualità del gioco era molto migliore.
      Invece è proprio lui che da un certo punto di vista in poi tende a mettere fuori ritmo i compagni.
      Immagino che a lungo andare anche in Italia gli possano prendere le misure … se sanno che tende ad isolare il gioco e ad innervosirsi giocano su quello. Penso a Trento per esempio … che sono bravissimi davvero ad imbrigliare i singoli giocatori, a mettere sabbia negli ingranaggi altrui con sapiente uso delle mani e dei contatti.

    128. Black Mamba

      E comunque per tornare al discorso fallo.
      Siamo tutti concordi e tutti sapevamo in quel momento che
      i giocatori Reyer potevano sedersi al bar con l’aperitivo
      in mano e guardare il tiro di Thomas.
      2 anni fa circa è successa una cosa analoga a Cremona.
      Vincevamo di 3 a fine partita.
      Il buon Charlie ha chiamato Time Out e invece di dire ai suoi
      di fare fallo sistematico per i 2 tiri dalla lunetta e la nostra
      conseguente vittoria deve aver fatto il solito schemino difensivo
      etc etc etc.
      Conseguenza: arrivano nei pressi della nostra area, tirano da 3 e
      segnano e in più facciamo fallo da sotto con una spinta di un nostro lungo.
      Tiro libero supplementare e ……partita persa.
      Se c’ero io in panchina in quel momento la partita la vincevamo noi.

    129. norm nixon

      goodwind…la mia era pura ironia se non l’hai capito. Eroismo da tastiera non so nemmeno cosa significhi..poi se dipendesse da me cancellerei tutti i social di questo mondo, ma proprio tutti. Varerei una legge ad hoc rendendoli illegali. Ho già scritto che se io fossi la Reyer…non terrei aperto questo spazio. Io la penso così, non pretendo certo di aver ragione. Ma la penso così. Internet per me ha senso solo come bacino per attingere alle migliaia di servizi che possono facilitare la mia vita e quella di tutti e finisce lì. Non certo per dare la possibilità a tutti di rovinare magari la vita al prossimo con una semplice frase digitata dietro a una tastiera. E i social sono anche questo. Per me democrazia non significa fare e dire sistematicamente ciò che vuoi. E i social lo permettono.

    130. goodwind

      Norm …. era OVVIO che la tua fosse ironia … così come lo era la mia

      Poi se vogliamo parlare dell’impatto e dell’utilità sociale dei social network questo è un tema molto complesso e appassionante. Che ti invito ad affrontare di persona alla prossima in casa

    131. norm nixon

      goodwind…certo, ho premesso che io la penso così ma è ovvio che le sfumature da considerare sono tantissime ed è altrettanto ovvio che è impossibile farle proprie tutte.

    132. paolog

      Correttore Larry.. Grazie per avermi illuminato

    133. Larry Legend

      Paolog,era in tono scherzoso…sai quanti errori faccio…però sbagliare il nome del Patron…

    134. ve66art

      Chi? Brignano?

      Norm, visto che sei ovunque credo che tu possa anche andare ovunque giusto?

    135. germa

      Uno e (mes)Trino!

    136. norm nixon

      ve66art….già scritto prima dai! La battuta me la sono fatta da solo

    Scrivi un commento

    Per poter inviare un commento devi essere registrato.
    Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login