• Pronto riscatto europeo e prima vittoria esterna dell’Umana Reyer in Basketball Champions League: Rosa Radom battuto 71-81
  • Campioni d’Italia: le foto della festa!

    21 giugno 2017

    Foto Ciamillo-Castoria

    22 Commenti in questo articolo

    1. Paolo Miro

      Stra-or-di-na-ri.

    2. Paolo Miro

      Grazie di cuore. E felice di esser stato presente.

    3. Paolo Miro

      menticavo: grazie davvero a chi dal Blog ha condiviso con me la presenza fisica a Trento che, quindi anche in trasferta, si è rivelata portatrice di gloria, anche se lo debbo purtroppo tristemente ripetere (e qui non sarebbe mai successso, ne sono sicuro), ha rischiato di farmi terminare la notte al Pronto Soccorso invece che a Venezia.
      Una vergogna. Antisportivi e assolutamente ciechi (non solo di rabbia). Mi dispiace altresì che i Panthers, ai quali (giustamente) erano state mosse critiche all’epoca delle prime 2 trasferte, abbiano voluto isolarsi al momento dei festeggiamenti non condividendo con nessun altro la gioia nonostante i ripetuti inviti e tentativi. Gino….sai di cosa parlo e attorno a te era uguale. Se è stata una ripicca non era certo il momento giusto. La festa doveva esser di tutti non solo vostra. Seguite l’esempio dei giocatori. Ciao.

    4. murovolante

      Una meraviglia!!!

    5. gian

      Grazie a tutti: giocatori, WDR, staff tecnico e medico, presidente e paron Gigi, blog e tifosi tutti. la scorsa notte purtroppo non potevo essere presente all’arrivo dei giocatori al Taliercio, ma spero tanto che ci sia una FESTA per poter fare i ringraziamenti a questa squadra dal vivo.
      Grazie ancora GRANDE REYER.

    6. gian

      Bravo Paolo, 2 parole ai Panthers: smettetela di fare gli asociali unitevi a tutti gli altri tifosi. Venezia Mestre e dintorni siamo tutti tifosi di QUESTA Reyer.

    7. Francesco

      Immagini che ho solo sognato da bambino quando vedevo vincere Varese, Milano, Cantù o Bologna ….. è proprio vero che a volte i sogni si avverano. Grazie a tutta la società e al suo patron che è riuscito a portare la città più bella del mondo davanti a tutti.
      Il 2017 sarà ricordata per sempre per gli sportivi veneziani …. promozione e coppa Italia per il calcio, F4 di BCL e scudetto per il basket, grande riscatto per la città

    8. 3pointer

      Siamo noooooi, siamo noooooi, i Campioni dell’Italia siamo nooooi!!!!!!
      🙂

    9. paper861

      Ma cavoli..in questo blog anche vincendo LO SCUDETTO c’è sempre qualcuno che ha qualcosa da recriminare…LA REYER HA VINTO LO SCUDETTO..EWWIWA

    10. Steven69

      S T R A C O N T E N T I S S I M O
      S T R A F E L I C I S S I M O
      Per questo scudetto conquistato nella tana di Trento.
      S T R A O R G O G L I O S I S S I M O di questa squadra, di questi giocatori che si sono battuti sul campo da quel 9 ottobre quando ebbe inizio il campionato di serie A.
      Ormai sono 35 anni che seguo la REYER, e ne ho viste tantissime di sfide (Arsenale e Taliercio, oltre a mille e più trasferte)e ogni domenica x me era una grandissima emozione tornare a casa dopo una bellissima vittoria.
      Poi, tra retrocessioni, promozioni, playoff, playout, la stagione era snervante e stressante, ma l’amore che provavo e provo tuttora e proverò fino alla fine della mia vita avrà sempre un effetto devastante su di me.
      Riprendere da quel giorno in cui la Società fallì nel 1996 dopo la finale promozione contro Rimini fu x me la resurrezione di un qualcosa che prima o poi doveva capitare: il ritorno in SERIE A.
      Un ringraziamento lo devo anche all’ex Presidente, Patron e tuttora Sindaco Luigi Brugnaro, il quale, da un decennio è stato il protagonista assoluto della crescita di una Società e di una squadra che è arrivata a livelli nazionali ed internazionali che credo nessuno potesse immaginare.
      E ora organizziamo una grandissima festa in onore ai nostri meravigliosi ragazzi, come quella della Promozione in serie A2 dopo la finale di Brindisi al chiostro di S. Nicolò al Lido di Venezia.
      W REYER W LE GLORIE DEL NOSTRO LEON

    11. Paolo Miro

      @ paper 861: siccome in questo post l’unico, doveroso appunto è stato il mio, ti dico che mi piacerebbe quasi che tu avessi potuto provare quel che ho provato io a Trento sia in positivo che…in negativo! E vedresti che mi daresti ragione. Non per questo sono meno felice. Senza rancore.

    12. paper861

      Sono stato a Trento venerdì e 0 problemi.. cmq la mia espressione era relativa al tuo appunto sui Panthers… avranno anche dei difetti ma sostengono sempre la squadra, xché criticarli in un momento stupendo e gioioso x tutti NOI!.. E tutti pronti se ci sarà una celebrazione a cantare a squarciagola i ns. Cori…FINO ALLA FINE REYER VENEZIA

    13. ve66art

      CAMPIONI D’ITALIA FIOI!!! NO SO SE VE RENDE’ CONTO….FANCULO TUTTO…ALMENO PER OGGI PROVIAMO A CAMMINARE AD UN METRO DAL SUOLO! PER FAVORE!!!!!

    14. Paolo Miro

      E io QUELLO avevo chiesto: di celebrare TUTTI assieme. Ma evidentemente ritengono che lo Scudetto sia più affar loro solo perché hanno la possibilità di recarsi più spesso di altri in trasferta.

    15. Paolo Miro

      VE66…mi so già drio farlo: stamatina doso andà dentro all’Ag. Entrate co la maglia de la Reyer. Te basta?

    16. Grazie a tutti, per primo Brugnaro

    17. Paolo Miro

      Ah! A proposito de magieta….quea de ieri sera go deciso de tenirla indosso fin a venere sera co se festegiarà.
      Ninmporta se spusso 😀

    18. ciuko

      troppo bello

    19. ciuko

      stasera viggiano e orner al rosso pomodoro (vicino auchan) alle 20!!!!!

    20. Paolo Miro

      Semmai…rosso granata….ahahahah!

    21. Complimenti sinceri alla gloriosa Reyer, stimata avversaria da sempre, da quando seguo il basket (metà anni ’70), come supporter affezionato dell’Olimpia Mi. Uno scudetto strameritato!

    22. Grazie Carlo peccato che non tutti la pensano(sportando docet)come te.

    Scrivi un commento

    Per poter inviare un commento devi essere registrato.
    Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login