• Pronto riscatto europeo e prima vittoria esterna dell’Umana Reyer in Basketball Champions League: Rosa Radom battuto 71-81
  • Torneo della Befana 2-5 gennaio 2018 Aquilotti 2008

    11 gennaio 2018

    Torneo della Befana 2-5 gennaio 2018
    Categoria Aquilotti 2008

    La partecipazione della nostra seconda squadra al Torneo della Befana 2018 doveva essere, come in tutte le occasioni nelle quali decidiamo di compiere una scelta del genere, solo un’ottima esperienza agonistica e di divertimento per bambini che si confrontano con “colleghi” più grandi di loro. Inoltre, nei giorni immediatamente precedenti il torneo sono venute meno le disponibilità di alcuni elementi della squadra, che ci hanno indotto a estendere l’invito a bimbi ancora più giovani, ben sapendo quali potevano essere le difficoltà, ma sicuri della forza caratteriale del gruppo nel suo complesso.
    E siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa. Il girone di qualificazione non si apriva certo nel modo più semplice, contro la Virtus Padova che poi ha disputato la finalissima, dove ovviamente non abbiamo mai avuto una possibilità, ma dove non abbiamo per nulla sfigurato. La seconda partita è stata contro Buster Verona, fisicamente uno squadrone, ma che ha dovuto arrendersi alla nostra velocità e al nostro agonismo. Terza e quarta partita contro Noventa Padovana e Alvisiana, altre due vittorie che ci hanno fatto concludere il girone addirittura al secondo posto; cosa che, per la formula del torneo, ci consentiva già un piazzamento finale non inferiore al 16° posto.
    Poi sono cominciate le difficoltà insuperabili, incroci con altre squadre arrivate seconde nei rispettivi gironi, formate tutte da ragazzini più grandi, con molta esperienza, molti chili e molti centimetri in più dei nostri. Non sfiguriamo con nessuno, lottiamo sempre dal primo all’ultimo minuto, ma perdiamo sia con Varese che contro Leoncino. L’ultima partita è contro Villafranca, la finale per il 15° posto. Partita tiratissima, ma che riusciamo con pieno merito a conquistare, così come un piazzamento che mai avremmo pronosticato.
    Un enorme ringraziamento va ovviamente alle famiglie dei bambini, che si sono sacrificate in un periodo di vacanza, cosa non da tutti. Orgoglioso dei miei giovani atleti, mi permetto di menzionare solo i due più giovani, Alvise e Leonardo, che hanno dimostrato che quando c’è il carattere, non conta niente altro!
    Andrea

    Scrivi un commento

    Per poter inviare un commento devi essere registrato.
    Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  • Categorie: Minibasket