• Milano vince la Supercoppa al termine di una finale combattutissima: a Forlì finisce 82-77 per l’EA7
  • Ufficiale: De Nicolao è un giocatore dell’Umana Reyer

    13 luglio 2017

    L’Umana Reyer Venezia è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo biennale con Andrea De Nicolao, che vestirà la maglia orogranata nella prossima stagione. De Nicolao, nato a Camposampiero (PD) il 21 agosto 1991, ha vinto la medaglia d’argento con la Nazionale italiana Under 20 agli Europei 2011, facendo parte del giro delle Nazionali azzurre fin dall’Under 16 (con i gradi di capitano agli Europei Under 18) e arrivando a vestire anche la maglia della Nazionale maggiore.

    Il playmaker, alto 185 cm, soprannominato “Denik”, è cresciuto nelle giovanili di Vigodarzere, Virtus Padova e Petrarca Padova, prima di passare a Treviso, con cui ha vinto lo scudetto Under 19 e ha esordito in prima squadra in Serie A e in Eurolega nella stagione 2009/10, vestendone la maglia fino al 2012, tranne la breve parentesi in A Dilettanti a Castelletto Ticino nel 2010/11. Dopo due anni a Varese, nel 2014 si trasferisce a Verona, con cui vince la Coppa Italia di A2 e risulta primo nella classifica degli assist del campionato (6,4 di media). Dal 2015 ha giocato a Reggio Emilia, con cui ha vinto la Supercoppa nel 2016. Nell’ultima stagione, ha disputato 33 incontri, a 22,2 minuti, 5,5 punti (high 16) e 3,3 assist (high 10) di media, tirando con il 51% da 2 e il 33% da 3.

    “Sono onorato di vestire la maglia della squadra Campione d’Italia – le parole di Andrea De Nicolao – Inoltre, giocare per Venezia, la squadra del mio territorio, è il massimo e voglio ringraziare l’Umana Reyer per aver deciso di puntare di me. Sono molto motivato e carico, non vedo l’ora di iniziare e di dare il 100% per aiutare la squadra.

    Conosco molto bene la società orogranata, che non ha solo vinto con la prima squadra maschile, ma è anche una delle realtà più importanti a livello di settore giovanile. Conosco anche il Progetto Reyer che coinvolge le società del territorio e tantissimi ragazzi: per me è una motivazione ulteriore sapere di essere parte della squadra di riferimento di tutti loro, è una grande responsabilità.

    Inoltre conosco bene coach Walter De Raffaele, con cui c’è una stima reciproca da anni, e coach Alberto Buffo, che mi ha allenato nelle giovanili. Promesse non voglio farne, se non quella di essere sempre al servizio della squadra e mettere i miei mattoncini per contribuire all’alchimia e alla competitività del gruppo.

    Il mio canestro allo scadere nella gara di ritorno tra Reyer e Reggio Emilia? Forse un segno del destino!”

    219 Commenti in questo articolo

    1. RaffaelePisu

      Tuo territorio un paio di palle…Comunque benvenuto

    2. 3pointer

      Vabbè dai, qualcosa doveva pur dire e si è un tantino allargato 🙂
      Buon giocatore cmq.
      Benvenuto!!

    3. RobertoC

      Il territorio è quello della città metropolitana…o forse pensate che il suo territorio sia Capo d’Orlando??? Non vi capisco…

    4. RobertoC

      Comunque benvenuto Denik. Once a Reyer always a Reyer…

    5. Sempre Veneto se, ben arrivato.

    6. norm nixon

      Raffaele…ahahahahah ti me fa morir!! Povero denik….pena riva’ e xa ti ghe spachi i maroni.

    7. gio1

      Aia aia denik che battuta infelice.

    8. virusdestroy

      fioi questo e’ lo sport, i giocatori girano e come succede chi maledivi ora lo trovi a casa tua, non so quanta differenza ci sia tra questa o quella di filloy scappato subito. l’ importante che in campo dia tutto. benvenuto denik.

    9. virusdestroy

      so che il discorso valeva per il territorio, condivido la sua espressione per quanto riguarda interland essendo appena fuori della provincia di venezia, visto che camposampiero e dopo noale.

    10. 3pointer

      RobertoC,
      si scherza dai, non ti arrabbiare per così poco

    11. norm nixon

      Raffaele…..ahahahahah l’hai scritto anche su sportando! Povero denik. Ti sei fatto subito un amico ahahahahah

    12. norm nixon

      Roberto…per certi veneziani il territorio va dal campanile di San marco alla basilica di San marco. Ahahahahah

    13. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Polemiche anche sul territorio, adesso. Mimocari. Il territorio non ha nessuna divisione politica o amministrativa. In linea d’aria Camposampiero dista una trentina di chilometri da Mestre. Se non è nella nostra zona-territorio non so…Ancora con questo campanilismo. Basta!

    14. Lele62

      Tutto sommato uno dei migliori 5 playmaker italiani, anche se mi no me piase tanto. Impensabile che possa sostituire Filloy a livello di personalità anche se il ragazzo ha carattere indubbiamente. Buon acquisto tutto sommato ma aspettiamo di meglio dai…

    15. Francesco

      Benvenuto e buon lavoro Denik ….. purtroppo avrai l’ingrato compito di farci dimenticare “Arielito Taglieretina Filloy” ma nulla è impossibile.
      Vincere non è mai facile, ripetersi ancora meno …. ma non è questo il punto, quello che vogliamo vedere sempre dai giocatori con la gloriosa canotta orogranata è l’impegno e la voglia di dare il massimo fino all’ultimo istante della partita; e in questo senso sono fiducioso nel nuovo innesto.

    16. ve66art

      Sarà migliore di filloy! Lui a Reggio ha fatto meglio di quanto ha fatto filloy a Pistoia, ergo, per la legge transitiva denik meglio di filloy!

      Ps camposampiero dove xe? In provincia de Campobasso? Perché se iu no xe dei nostri mi che so dea rana aeora so teron!!!!

    17. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Per chi ne ha voglia, si dia un’occhiata, quali sono le 23 società’ che fanno parte del progetto Reyer (4500 ragazzi) e di quali località’ territoriali stiamo parlando….

    18. Pelluto66

      EWWIWA IL territorio!!!!!! Vai De Niklaus!!!!! w la Citta’ Metropolitana del tuo Patron!!!!!evenualmente la battuta era riferita al TERRITORIO come Regione…… battuta azzeccatissima che fa’ comprendere come il BOCIA abbia gia’ “intuito” la maniera di “amicarsi” il Patron!!!!!……w i fratelli di Rovigo , Verona, e Vicenza…..w il TERRITORIO!!!!!!

    19. 3pointer

      ah ah ah :-)))))))

    20. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Scusa, ve66art, ti che ti gà studià ti pol aiutarme. So nato a Pellestrina, dal 1966 abito a Mestre, ma di quale territorio posso considerarmi? Perchè no ghe capisso più niente. Grazie. Ma varda che a 63 anni no go ancora capio de che territorio fasso parte…

    21. gian

      io sono veneziano tifo Reyer dal 1966 avevo anche simpatia per basket Mestre (non nel derby), smettiamo di fare queste divisioni questa Reyer è la nostra squadra che ci da grandi soddisfazioni. Venezia Mestre Chirignago Favaro Camposampiero la Reyer è la Reyer e basta ed è di tutti quelli che le vogliono bene.
      Viene con il mio gruppo un ragazzo che non è di Venezia ma è come dite voi teron e tifa Reyer a squarciagola.
      Quindi se scherziamo va bene ma queste cose danno un po’ fastidio.

    22. gian

      BENVENUTO DENIK!

    23. Ink

      Un dubbio su chi lamenta che Denik non è del “nostro” territorio: ma Stone è di riva degli schiavoni o fondamenta nuova ?

    24. ve66art

      Ausu, ti ti xe dae brecane! E anca metà ciosoto!

    25. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Ventitre società e oltre 4500 giovani atleti tutti uniti sotto il nome Reyer.
      Il Progetto Reyer consiste nel coinvolgimento delle società sportive già operanti nel territorio metropolitano per creare un grande polo cestistico che possa generare squadre di eccellenza in grado di puntare ai più alti vertici nazionali.
      Un progetto al quale hanno già aderito le società Basket Favaro, Pallacanestro Lido, Basket Marcon, Pallacanestro Spinea, JSDB JesoloSandonà, Pallacanestro Ceggia, Pallacanestro Mirano, San Vito Trieste, A.S.D. Litorale Nord, Polisportiva Casale sul Sile, Basket Dolphins, Bears Mestre, U.S. Carmini Venezia, Pallacanestro Mestrina, Basket Riviera, Libertas Basket Scorzè, Basket Club Jesolo, Duomo Folgore Treviso, Olimpia GB Castelfranco, Castellana Basket, Sistema Rosa Pordenone, A.S.D. Basket Salzano e PDM Basket Treviso.
      Un’iniziativa che attualmente coinvolge più di 4500 bambini e ragazzi, nel settore maschile e femminile, e destinata a crescere con il coinvolgimento di molte altre società.
      L’obiettivo per il futuro è di fare di Venezia, Mestre e di tutto il territorio dell’area metropolitana, un polo catalizzatore capace di valorizzare la pallacanestro e di rivitalizzare un glorioso passato sportivo.
      In questa sezione del sito è possibile conoscere l’universo giovanile Reyer co

    26. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Grazie ve66art. Cominciavo ad avere una crisi d’identità.

    27. NewBobolix

      Benvenuto a Venezia “Denik” !
      Cosa cantavamo ai bei tempi dei derby.. “Non c’è provincia, non c’è regione….”

    28. RaffaelePisu

      Sono un non fan di de nicolao ma proverò a sostenerlo…ora aspettiamo il C….mitchell watt???

    29. Pisu il primo amore non si scorda(el verde)mai.

    30. fabioz11

      Facciamo finta che non abbia detto niente ,anche per me veneziano de casteo, ho sempre considerati cabibi, tutti quei che abitano dopo il ponte della libertà
      Purtroppo nostrani semo restai in pochi
      Però tifo reyer e Fasso il ponte

    31. vecchia misericordia

      Dai ragazzi.. un benvenuto a denik. è anche Veneto ma non conta. Adesso vogliamo vederti tirare fuori i maroni soprattutto in difesa. Aspettiamo il colpaccio che senz’altro il brugny farà.

    32. norm nixon

      la quiete prima della tempesta…

    33. ale70

      Benvenuto Denik

    34. RaffaelePisu

      Ahhaha mike green uber alles….poi l’altro mio pallino ha appena firmato a kazan…ciao melvin…

    35. mau60

      Ausu scusa al di là del Territorio ma sti 4500 ragazzi che giocano nella sfera reyerina hanno mai assistito regolarmente alle partite della nostra Amata? Questo è il dubbio sul territorio. Il territorio corrisponde come dice Gian chi frequenta il palazzo, chi si affeziona ai colori. Aver un territorio come il nostro sa da aria fritta se poi in stagione arriviamo a mala pena a 3000 spettatori ed ai play off non si riesce a fare sold out con una palestra di 3550 spettatori.
      Territorio de morti viventi. E ben vengano le generazioni del “68, quelle tumultuose che oggi per effetto della vecchiaia son diventate buoniste e che ghe va tutto ben.
      Per quel che mi riguarda (da Mestrino doc) guai chi me tocca el “Leon de Venessia” e i colori granata. E quando vado in trasferta son orgoglioso di aver il logo sulla maglietta. E qui chiudo. MI piacerebbe sentire l’inno di Venezia cantato da tutti. A mo de Siena!!!!! Da pelle d’oca
      Aspettiamo fiduciosi la giostra dei “nuovi” arrivi.
      Forza Reyer

    36. norm nixon

      Mau…in semifinale contro avellino siamo riusciti nell’impresa di non fare sold out oltre ai sistematici vuoti della regular season. Il nostro territorio è vasto ma di giovani che vengono al palasport non ce ne sono e ormai non vale più nemmeno la scusa del buco generazionale perché questa squadra non è da ieri che gioca in seriè A e tra l’altro con eccellenti risultati. Le verità sono tante e ognuno ha la sua. Di sicuro vera passione non ce n’è. .per tanti motivi altrimenti i biglietti andrebbero esauriti in un amen e altrettante persone rimarrebbero fuori sacramentando perché quel biglietto non lhanno trovato. Invece non solo i biglietti li trovi anche a 1 minuto prima della partita ma per arrivare a quota 3000 spesso sei costretto a invitare gratis le persone e magari qualche scolaresca. Ripeto..i motivi sono tanti del poco coinvolgimento del tifoso ma la realtà al momento è questa. La passione la misuri sul numero vero di abbonamenti venduti e non sulla fidelity che è dimostrato non rappresenta alcun parametro a livello di coinvolgimento e interesse verso questa squadra e verso il basket in generale. Si dirà che i tempi sono cambiati…che in tivu mostrano di tutto e di più. ..che è più facile sedersi in poltrona a casa piuttosto che alzare il culo è andare al palasport..ma non vale nemmeno questo ragionamento guardando i dati fatti registrare da Treviso e Trieste. ..a uno sputo da qui. Tra l’altro in una serie inferiore e noi con una squadra che ha vinto lo scudetto nella massima serie. Qyesti ragionamenti mi avviliscono non poco. Vediamo quest’anno se l’effetto scudetto porterà qualche giovane in più al palasport e vediamo quante tessere vere riusciremo a vendere.

    37. Norm, dieci anni senza basket ad alto livello hanno anche bruciato una generazione…….. che ora è difficile fidelizzare. Non voglio tediarvi con i soliti conti, ma la percentuale di presenze a palazzo rispetto agli abitanti nel territorio comunale è ben superiore a quello di Milano.

      AVANTI REYER!

    38. norm nixon

      no dai Rast….non è tutto spiegabile attraverso il buco generazionale. La società sta facendo veramente di tutto e di più per fidelizzare i giovani, lo sta facendo organizzando manifestazioni di spessore come la Reyer School Cup che è magnifica, lo sta facendo coinvolgendo tantissime società della provincia, tantissimi giovani, lo sta facendo con un sttore giovanile splendido…e lo sta facendo ormai da anni. Poi la domenica vai al palasport e trovi sempre e solo quello zoccolo duro di 2000-2500 tifosi che hanno la dentiera e che fra poco hanno bisogno del pannolone..cioè la mia generazione. Ma di giovani ce ne sono veramente pochi. E questo è davvero avvilente considerando i risultati che la Reyer sta ottenendo. E’ ora di finirla di giustificare tutto attraverso la scusa della “generazione bruciata”. Treviso è andata in merda e dopo un paio di anni ha riempito il Palaverde di entusiasmo e di gioventù! Trieste è da una vita che non è nel basket che conta..eppure riempie il palasport (5000 in regular season e 7500 ai playoff di serie A2) nonostante sia una città isolata che può contare solo su se stessa. Questo cosa significa? Torniamo sempre lì: qui a Venezia di passione vera ce n’è poca. Non si tratta solo di palasport…quello chiaro ci vuole ma la latitanza non ha niente a che fare con questo problema visto che nemmeno invitando la gente riusciamo a riempire una scatola con solo 3500 posti. Dai fioi bisogna essere onesti e riconoscere che il nostro è un pubblico molto ma molto ondivago al di là dello zoccolo duro quantificabile in 2000-2500 tifosi.

    39. Norm, la situazione geocampanilistica (passami il brutto neologismo) è molto diversa di quella Trieste. Ora Reyer riunisce sotto lo stesso credo abitanti di acqua e abitanti di terra. Gli abitanti di terra in qualche modo devono metabolizzare il fatto di tifare per i vecchi cugini di campanile. Io sono di acqua anche se abito sulla terra e ti confido che non so se a parti invertite avrei seguito il basket Mestre come massima espressione cittadina della passione cestistica. Credo che ci siano molti nella situazione evocata, ovvero di fede mestrina che non riescono a tifare Reyer. Li capisco. Fossero anche solo un migliaio, uniscili alla “generazione perduta” di cui sono convinto e già i numeri cambierebbero non di poco.
      Ci vuole tempo, per fortuna i risultati ci sono, per trascinare nella fiumana della passione e del tifo anche questa componente di persone.
      Avanti così, tutto convergerà verso soddisfazioni inimmaginabili vent’anni fa.

      DURI I BANCHI.

    40. norm nixon

      a volte Rast mi pongo questa domanda…mettiamo per ipotesi che Luigi Brugnaro anzichè rilevare il marchio Reyer fosse partito con una nuova società. E mettiamo sempre per ipotesi che gli avesse dato il nome di..che ne so…”Toni Bepi Mestre”. E mettiamo sempre per ipotesi che da quel momento ad oggi avesse ottenuto gli stessi identici risultati della Reyer. Domanda: secondo te quella squadra avrebbe più o meno tifosi della Reyer attuale?

    41. Nitran-go

      Erano anni che mi chiedevo “ma perché non prendiamo De Nicolao? Come mai va ovunque e qui no?” Eccolo finalmente! È un giocatore che sportivamente ho sempre odiato perché sportivamente ci ha sempre dato fastidio. Finalmente non l’avremmo più contro. Credo che ci abbiamo guadagnato rispetto a Filloy, che applaudirò quando lo rivedrò al Taliercio. Brutta sta cosa che leggo sui giornali che Ejim ha preferito i rubli russi. Certo, loro lavorano e i soldi contano, ma credo che cambiare maglia sia visto da loro anche come stimolo professionale a migliorarsi, esclusi quelli che vanno a inciccionirsi in Cina.

    42. norm nixon

      Nitran…mah, il tuo ragionamento è giusto in linea di massima. Il discorso è che bisognerebbe entrare nella testa di Ejim e capire se nella scelta che ha fatto…ha contato di più il nome della squadra dove è finito o i soldi che gli hanno dato. Può darsi che la risposta stia al centro come spesso capita ma per quanto mi riguarda penso che l’offerta economica sia stata determinante nella scelta di Ejim.

    43. Norm, secondo me avrebbe più tifosi giovani e meno anziani. Per come vivo io il basket la passione e il tifo hanno il netto sopravvento sull’interesse per tecnica e chimica del gioco. Il mio è un approccio campanilistico e di legame a valori e simboli cittadini.
      Per certo so che l’approccio “panem et circenses” riempie i palazzetti, quello più tecnico [e molto interessante soprattutto per il basket piuttosto che per qualsiasi altro sport di squadra] tente ad essere più elitario.

      Ribadisco ancora che la tifoseria si sta comunque sviluppando e crescerà anche numericamente grazie ai risultati della gestione Brugnaro.

      AVANTI COL NUOVO PALAZZO

    44. steveburttsupestar

      Norm, faccio presente che Treviso negli ultimi anni di serie A1 non arrivava neppure a 2000 spettatori.
      Sui giornali ci andava la Reyer, che malgrado fosse obbligata alla trasferta al Palaverde, faceva spesso il tutto esaurito!
      Purtroppo lo sport va a momenti, succede in tutte le città.
      Treviso, dopo la ripartenza, è partita con entusiasmo e probabilmente quest’anno accadrà anche per la Reyer che ha vinto lo scudetto.
      Anche se molti tifosi andranno a vedere il Venezia calcio che è in B.
      Ciò detto, anche a me risulta inconcepibile che il Taliercio non sia sempre pieno anche se è un palazzetto da sagra più che da serie A, tantopiù per la squadra neo campione d’Italia!

    45. Nitran-go

      Norm, secondo me se uno va in Cina va solo ed esclusivamente per i soldi, se uno va in Europa o meglio negli USA forse va anche per cercare altri stimoli.

    46. Pelluto66

      Treviso e’ ripartita dalla propria storia, dalla quale i Benetton, si erano allontanati e sbarazzati grazie alla NON passione del loro Capo , Aleessandro…….La scelta fatta da Vazzoler e la sua cordata e’ stata quella di ri-coinvolgere la gente ripartendo dal Natatorio (che noi mestrini ex Superga ricordiamo bene e da li’ e’ iniziata la grande rivalita’….)facendo giocare 5 min di ogni partita un grande ex( Minto, Iacopini, Zin, Bonora etc etc) per poi piazzare il colpo di acquisire i diritti per la A2….la NUOVA realta’ ha coinvolto tutti e risvegliato la passione…..se vai in Ghirada alla sera dalle 19.00 i campetti sono pieni di gente di ogni eta’ che gioca la partitella e che la Domenica riempie il palaverde…..qui il processo e’ stato differente: rilancio del marchio Reyer Venezia , portato a Mestre , per interessi che sono sia sportivi che altro ( lungo periodo Brugny SINDACO…)…..Sono storie diverse , sia del passato , sia nella ricostruzione, e nonostante siano affiliate tante societa’,al Taliercio i ragazzi non vanno, un po’ perche’ lo sport ha perso appeal , un po’ perche’ non viene promosso il senso di appartenenza…..a Treviso come a Trieste i ragazzi si identificano con i loro colori , sia che giochino o non giochino a pallacanestro……guardate che anche il Venezia calcio soffre di questa ibridita’……io per esempio simpatizzo per Venezia Unione o per la Reyer e mi fa’ piacere, per il territorio, che conseguano ottimi risultati , ma non tifo per loro nel senso del tifo inteso come passione e sofferenza se si vince o se si perde……accetto la nuova realta’ dello sport Veneziano, ma la passione e’ istinto non si puo’ comprarla ne imporla….soffrivo per il Basket Mestre, ma erano altri tempi….

    47. Concordo in pieno con l’amico Nitra e quando sarà il momento Denik morderà i
      garretti a Filloy.

    48. Paolo Miro

      Grande intervento Pelluto! Mi identifico anche io in quanto hai asserito. Ciò non toglie che lo Scudetto sono percfortuna riuscito a sentirlo un po’ anche mio.

    49. Paolo Miro

      Fatta semmai eccezuone per il CalcioxVenezia essendo nato a Casteo

    50. Nitran-go

      Qualcuno sa se arriverà Dorellik?

    51. Paolo Miro

      Se arriva Diabolik xé isresso?

    52. Lele62

      http://m.pianetabasket.com/lega-a/mercato-a-jeff-viggiano-nel-mirino-della-pallacanestro-cantu-140009

    53. Lele62

      Jefffffff!!!!!

    54. goodwind

      Relativamente a Orelik … ma chissà quante balle leggiamo sui siti.

      Per esempio ieri si scriveva che Milano era vicina a prendere Harangody (per carità onesto lavoratore, ma non mi sembrava Tony Kukoc) ma era indecisa perché avrebbe con lui avuto il quarto passaporto USA visto che non gli danno il passaporto Polacco in tempo a Tarkczevski ( o come casso se scrive).
      Oggi si legge che lo stesso Harangody ha firmato con Ulm … cioè non il Bamberg e nemmeno il Bayern (che incidentalmente sta mettendo su uno squadrone mica da ridere con Djordjevic in panchina).
      Quindi delle due l’una … ma com’è che Milano si perde via dietro giocatori di questo tipo addirittura sprecando i visti USA .. e poi non li riesce nemmeno a portare a casa perché li prende non il fenerbache, ma addirittura Ulm ?
      Oppure più semplicemente si scrivono un sacco di notizie a vanvera tanto non sono verificabili o confutabili visto che sono “voci”

    55. 3pointer

      E questa ragazzi?

      http://www.pianetabasket.com/lega-a/mercato-a-reyer-venezia-vicino-a-mitchell-watt-140018

      Me par ben, o no?

    56. bepidelgiaxo

      Può essere vera la notizia visto che CASARIN è uso ingaggiare giocatori del campionato.

    57. goodwind

      Mejo de Hagins de sicuro

    58. Paolo Miro

      E con il lungo di movimento saremmo a posto così?
      A parte che mancherebbe quello di posizione….

    59. Paolo Miro

      ….e poi 2 lunghi e nemmeno uno centro di ruolo

    60. goodwind

      Miro , el lungo di posizione lo tolemo a febraio quando le mandrie tornano dalla Cina già ben sfamate ed abbeverate hahahaha

    61. Paolo Miro

      L’importante Goodwind sarìa che in ste mandrie no le fusse formae da azzoppai, sciancai, desfai e menomai vari!

    62. Ink

      A me pare che sto Watt sia più un 4 che un 5…

    63. 3pointer

      Assolutamente si, è un 4. E per me un centro arriva…

    64. Ink

      Credo anche io ma non penso vedremo un centro di posizione…

    65. goodwind

      Si fondamentalmente è un 4, però ricorda un po’ Joe Alexander che a Sassari giocava da 5 di movimento con profitto ( in Eurolega però giocava come 4)

    66. norm nixon

      Non credo sarà di posizione….caso mai se ci servirà. ..ad aprile pescheremo dalla Cina e via col liscio

    67. goodwind

      Un bel panda da quintale e mezzo

    68. Paolo Miro

      Sì. Pandà a fa la spesa, pandà a zonzo, pandà a vedé a partita…

    69. Paolo Miro

      Aspetta aspetta…proprio per quanto riguarda la Juve Caserta di Watt….
      http://m.pianetabasket.com/primo-piano/le-decisioni-del-consiglio-federale-la-pasta-reggia-caserta-non-ammessa-al-campionato-di-serie-a-2017-18-140020
      In tal caso dovrebbe venir ripescata Cremona. Checculo!

    70. Paolo Miro

      E alla Virtus Bo. come se non bastassero Aradori Gentile e Cusin:
      http://m.pianetabasket.com/lega-a/mercato-a-shane-lawal-prime-visite-mediche-in-direzione-virtus-bologna-140005

      Bisognerà considerarla di diritto come una pretendente al titoolo (e se non dovessimo farcela a rivincerlo noi preferirei di gran lunga invece di Milano)

    71. bepidelgiaxo

      https://www.thebasketballpost.net/it/lega-a-basket/reyer-venezia-mitchell-watt-firmato/

    72. Paolo Miro

      C’è però qualcosa che non torna tra le decisioni del Consiglio Federale che sembrano contradditorie: con una delibera estromette la Juve Caserta dalla Lega A e con un’altra ratifica la composizione dei 2 gironi di A2 includendo Cremona
      http://static.legapallacanestro.com/sites/default/files/editor/serie_a2.jpg
      E allora chi sostituirà Caserta? Non faranno mica la Lega A a squadre dispari di numero come all’epoca del nostro ripedcaggio vero? Mistero! Qualcuno ne sa qualcosa?

    73. Paolo Miro

      Ottimo per Watt. Buon acquisto.
      Tornando al discorso composizione Lega A e Caserta:
      Non si sa chi parteciperà al posto suo e visto che non rientra tra le aventi diritto a disputare la A2, non si sa nemmeno che fine faccia? Serie B?

    74. bepidelgiaxo

      Parlano di ripescare Cremona.

    75. Paolo Miro

      Ho capito. Anch’io lo anticipavo ma nellandelibera ufficiale La FIP l’ha già inserita nel Girone Est di A2. Sai che casino se la ripescano?

    76. fabioz11

      Paolo miro, mi sembra una volta mi hai detto che vieni dalla ‘campagna’ ma sei nato a casteo ,zone nobili , dove? Io sono castro basso cae coone ( brutta zona )

    77. Nitran-go

      Ma se Cremona torna su i vol i sogadori indrio?

    78. AUSU ROMANO AERE VENETO

      Bea, Nitran. Biliga xe drio tocarse i …

    79. ve66art

      Watt è un upgrade notevole rispetto ad hagins! A me piace, tuttavia, avrei preferito uno sconosciuto della d League o dalla summer league.

    80. Loskiantos

      Watt, un gran bel giocatore. Varietà nei movimenti offensivi e mano assai educata. Il classico centro che piace a WDR, perché di fatto sta a metà fra l’ala forte e il centro classico. Sarà da valutare in difesa, ricordo però che menava non poco a Caserta.
      Se rimane Mc Gee e prendono il lituano, la squadra è fatta, perché a mio parere non arriverà un centrone, a meno che non si voglia utilizzare nel ruolo di 4 Biligha, una sorta di scommessa, e cercare ancora sul mercato (D o Summer League).

    81. Dai ragazzi che da come si mette anche quest’anno avremo il tormentone centro sì-centro no, 4-4,5-5!

      Avanti Reyer!

    82. fabioz11

      Questa mattina il gazzettino parla di Hogue, gran bel giocatore, uno di movimento che piace a WDR

    83. Nitran-go

      E da come si mette ci sarà il solito mio personalissimo tormentone del quinto italiano da schierare non solo nel garbage che non c’è mai. Ho capito male ma in BCL c’è l’obbligo del 5+5?

    84. Paolo Miro

      @ fabioz11: mi so residente a Spinea dal 1998 ma dal 1959 nativo de la Celestia (c.po S. Ternita), ti ga presente?
      Figurate quindi quando se zogava a l’Arsenal che ben!

    85. Paolo Miro

      Nitran, el 5 + 5 xé come el 4 – 4 – 4 de Banfi nel personaggio de Oronzo Canà? 😀

    86. Paolo Miro

      Hogue? Ingaggio troppo elevato a parte, temo che i posti per gli USA siano finiti. Si può prendere solo un comunitario e Orelik mi pare abbia un passaporto U.E.

    87. ve66art

      Gavè roto i maroni vialtri ed il centro di posizione!!! No el serve un casso se el centro di movimento è bravo e non è l’Hagins della situazione. Ora mi auguro che le voci su Orelik siano fodate e che si trovi, anche con calma, un buon 3 qualora Tyrus non dovesse firmare. Con l’amico goodwing e nitran si fantasticava un po’…un Washington o un Brooks sarebbero fantastici!!! Alla faccia dell’indebolimento!!! Con Orelik e un 3 forte la squadra non sarebbe buona, bensì eccellente, e se fossi la concorrenza, comincerei a preoccuparmi seriamente, Milano compresa. Fioi, in panca gavemo un certo wdr che al primo anno da capo allenatore ha portato a casa uno scudetto, lui non ha rivali…

    88. ve66art

      Paolo, di Usa, per ora, c’è Stone e Watt, rimane un buco! Portatemi a casa Brooks!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    89. Paolo Miro

      Orca! C’è un buco? Bisogna tapparlo. Ahahahah!

    90. Paolo Miro

      Ma scusa McGee non è USA?

    91. Paolo Miro

      Come volevasi dimostrare:
      http://m.pianetabasket.com/lega-a/mercato-a-mezza-serie-a2-per-l-asta-del-titolo-sportivo-della-juvecaserta-137656
      Ora ne vedremo delle belle.

    92. Paolo Miro

      Pensa ti….magari (ma anca no) vien su Treviso.

    93. Paolo Miro

      http://www.sportando.com/m/it/italia/serie-a/241263/venezia-interessata-a-gediminas-orelik-e-dustin-hogue.html
      Però purtroppo per chi lo voleva Orelik sembrerebbe fuori turo menrre incredibilmente Hogue al quale Trento ha rifiutato l’ingaggio adeguato) NO!
      Beh se è per saldare il debito di riconoscenza che gli dobbiamo per aver privvidenzialmente sbagliato quei 4 turi liberi consecutivi nel momento topico di Gara 6…

    94. Paolo Miro

      …basta che Trento no fassa apposta par fsrghenfalli a go-go co ghe zoghemo contro tanto dopo el se magna tutti i liberi 🙂
      Certo che me la si drio far e anca magnar. Se vede che xé sabo mimocari. Tuti morti.

    95. Paolo Miro

      Ok. Concludo: Torino firma con Durand Scott da Brindisi.
      Adesso i pol darne tranquilamente Washington 😉

    96. ve66art

      Mcgee non ha firmato Paolo, perciò ti dicevo che c’è la slot usa libera! Orlik tutta la vita rispetto a Hogue, sono comunque due profili totalmente diversi, anzi, diametralmente opposti!

    97. ve66art

      Almeno che Mcgee non firmi, allora potrebbero arrivare entrambi, Hogue da 4/5 e Orlik da 3! Boh…secondo me sono comunque chiacchiere buttate lì!!!

    98. Paolo Miro

      Gnamca tanto. McGee non vuol restare. sicuro.
      Orelik e Hogue costano un bel po’. E io preferirei Washington sul serio.

    99. Paolo Miro

      Ma no podeva arivar Pascolo? Almanco co noialtri el vinseca qualcossa poareto! 😀 😀 😀

    100. norm nixon

      Per me il roster ideale..tra virgolette è questo, considerando ovviamente il budget che la Reyer metterà mediamente sul tavolo.
      1. Stone-Denik
      2. Haynes-Tonut
      3. Bramos-Washington (non necessariamente in ordine)
      4. Watt-Peric
      5. ? – Biligha

      Poi Ress e Miaschi.

    101. norm nixon

      Poi se la Reyer dovesse prendere Orelik (ma ne dubito considerando il lato economico) e anche Watt allora Deraf potrebbe anche rinunciare al 5 che manca.
      Ma le ipotesi sono tante: mettiamo arrivino Hogue e Watt…..

    102. norm nixon

      Ecco l’unica cosa che mi sento di dire è che eviterei, a prescindere da chi coprirà il ruolo di 5, di dire che ci sarà un upgrade rispetto ad Hagins perchè anche Aaron Johnson che xe alto 1 metro e vinti gioca meglio di hagins sotto canestro…ah scordavo…Hagins ha firmato per una squadra di serie B turca. Tanto per dire chi avevamo preso. Pazzesco!

    103. Paolo Miro

      Verissimo Norm.
      Visto che Watt avrebbe già firmato, spererei nel duo Washington- Hogue (basta che el se alena a tirar i liberi!)

    104. Dalipagic Oeè

      Benvenuto De Nicolao!
      Watt sarà anche dinamico ma giocava da centro e neanche troppo di movimento, sicuramente non è un 4 alla Peric o alla Ejim…è buono, probabilmente nel budget,ma non so se sia quello che ci serve.
      Deron Washington per me sarebbe il “sogno” poiché per rimpiazzare Ejim, prendiamo qualcosa di tecnicamente ancora più duttile e di potenziale più alto…può dare minuti a Bramos,ma giocare da anche da 4 evitando di forzarlo troppo a livello fisico perché ha avuto un infortunio ed ha giocato sempre molto 33′ di media nelle ultime stagioni…da noi potrebbe avere 25-28 minuti di altissima qualità.WDR in difesa dovrà fare il resto.
      Hogue è semplicemente straripante dal punto di vista fisico,ricopre i ruoli di 4-5 anche se ovviamente soffre i centri alla Batista che non può tenere sotto canestro…
      Se prendi Hogue e Whashington, lasci a casa il centro di posizione e giochi tutto il campionato a ritmi molto alti,altissimi…
      La scelta può pagare se Stone regge tutto l’anno e se Haynes e Denik fanno bene anche in fase di costruzione di gioco…
      Con Hogue e Whashington il potenziale sarebbe imbarazzante,il problema è che potrebbero non bastare 2 palloni…
      Meglio prenderne uno solo dei 2…ed avere un centro che riempia l’area, non so se Watt sia a questo scopo sufficiente!

      VE ART a che Brooks ti riferisci,se parli di Marshon Brooks ti dico che WDR non lo prenderà mai in squadra…

      Ultima nota a posteriori:

      – cifre alla mano MVP delle finali e dei playoff per la REYER doveva essere Marquez Haynes…Ejim ha raccolto quello che ha fatto durante tutta la stagione ed ha giocato bene bene solo in gara 6
      – incredibile come a livello statistico siamo riusciti a vincere gara 6 con loro con 11 tiri dal campo in più e 16 liberi per loro, dove noi abbiamo avuto liberi solo nel 4′ periodo per i falli sistematici commessi da Trento(13-15)…noi anche 18 perse…boh i
      Basket è incredibile a volte.Ed abbiamo strameritato…
      SIAMO NOI ,SIAMO NOI, I CAMPIONI DELL’ITALIA SIAMO NOI!

    105. ve66art

      Visto che fa caldo e che tutti diamo un po’ di matto, caro Norm, ti metto la mia di formazione:

      Stone-De Nicolao
      Haynes-Tonut-Miaschi
      Bramos-Brooks/Washington
      Peric-Orelik
      Watt-Biligha-Ress

      Detto tra noi, con una squadra così, se fossi un avversario della Reyer, mi cagherei abbastanza addosso.
      Sognare non costa nulla…..

    106. norm nixon

      sì appoggio l’analisi di Dalipagic…poi dipende sempre che tipo di equilibri (in chiave roster) ha in testa Walter perchè i vari ragionamenti sul ruolo di 4 o 5 rischiano di diventare stucchevoli. Di sicuro centri di posizione non ne arriveranno…se non eventualmente ad aprile.

    107. Paolo Miro

      Già. Perché tutti e 3 mi sa che è pretender troppo.
      Vedo che Dalipagic è d’accordo sul duo Washington-Higue e va bene per i 2 palloni ma se ci fosse anche la minima pissibilità di comprarli entrambi (i giocatori non i palloni!) non ci penserei su un momento.
      @ Norm: cmqnun ringraziamenti doveroso a Hagins.dobbiamo farglielo perché in BCL ha.sempre giocato lui e a parte qualche aiuto di Ortner ha contribuito non poco a portarci in Finals 4

    108. norm nixon

      Paolo….mah..se dovesse arrivare Watt, preferirei Washington e poi mi prendo…chi mi serve.

    109. norm nixon

      paolo…Hagins ha contribuito non poco a portarci alla Final Four di Champions? Paolo, detto tra noi, cambia pusher.

    110. Paolo Miro

      P.S.: poi si potrà argomentare quanto si vuole sul fatto che qyando si è infortunato si poteva tagliare e prenderne uno più forte per carità.

    111. Paolo Miro

      Anche io ho detto che preferirei Washington, ma.se possibile assieme a Hogue.
      Lo so Norm che Hagins non lo hai mai potuto digerire e concordo sul suo bassi livello tecnico. Non ho detto che ha fatto cose mostruose, ma se non c’era lui giocavamo solo con Ortnet centro di ruolo e addio Finals 4

    112. norm nixon

      Non so perchè ma vedo…bianco

    113. norm nixon

      Mi sforzo di veder nero ma siccome sono super ottimista…vedo bianco.

    114. Paolo Miro

      ….e Washington.e.Hogue i.xé neri 😉

    115. norm nixon

      e adesso godiamoci tutti in relax questo week end….e soprattutto il prossimo! Ciao

    116. Paolo Miro

      Beh, in questo ghe.xé el Redentor. Nel prossimo…no ghe.xé gnente 🙁

    117. Un saluto particolare all’amico Dali, a tutta la piccola curva e gli amici del Blog
      e che i foghi possa portar dei ottimi colori per i Nostri Eroi.

    118. norm nixon

      e desso riva i foghi su i foghi…

    119. Paolo Miro

      Sempre enigmatico ciò…..

    120. E con watt semo in tema come dise norm

    121. Paolo Miro

      Sì…in tema de sbiancanti….Omino Bianco Vivo ahahahaj!!

    122. dani49

      Orelik: ufficiale!

    123. Pakj

      http://www.sportando.com/m/it/italia/serie-a/241287/gediminas-orelik-e-un-nuovo-giocatore-della-reyer-venezia.html

    124. Paolo Miro

      Moooolto bene. E ora Washington. A meno che non si voglia anche Hogue. Ma mi sembra voler troppo. VE66art…ghe xé el to zampin?

    125. virusdestroy

      bel colpo reyer con orelik, stavolta credo che la reyer abbia sborsato qualcosa di più, ma ha scelto bene, ora ci mancano altri 2 giocatori sempre in attesa cosa decide mcgee.

    126. norm nixon

      ecco il primo fogo!!!!! Strano bianco…..sentivo che c’era qualcosa ahahahahahahaha

    127. norm nixon

      Non so perchè ma vedo ancora bianco….

    128. norm nixon

      Comunque gran colpo! Orelik ottimo.

    129. Paolo Miro

      Norm….se staltro tòco bianco ti intendi Watt: el ga già firmà
      https://www.thebasketballpost.net/it/lega-a-basket/reyer-venezia-mitchell-watt-firmato/

    130. Paolo Miro

      Mi spero che no sia vera la.storia.del 5 + 5 in BCL come diseva Nitran perché in tal caso lo gavemo in quel posto (ghe.n’avemo solo 2: Tonit e Denik).

    131. Paolo Miro

      Tonut (porco can!). De Italiani intendevo

    132. ve66art

      Sto anno ci divertiamo!!!!!

    133. Paolo Miro

      O xé Italian (percmodo dexdir) anca Biligha? Cmq no bastaria gnancora

    134. Paolo Miro

      VE66….se riva Washington e Higue ghe xé el zampin tuo (ti li ga nominai ti!). Se invesse ariva.Pascolo o Fontecchio ghe xé el zampin de Norm (che vede bianco)

    135. norm nixon

      paolo…vedo bianco ma de quei nomi gnanca uno.

    136. ve66art

      Anca mi norm….foghi artificiai!!! altro che el redentor!!! Sto ano i se cagara’ tutti dosso!!!! (Scusate il francesismo)

    137. bepidelgiaxo

      Bramos e Orelik ottima coppia di ali.

    138. Nitran-go

      Paolo, trovime sinque tedeschi no tarocai e po vedemo chi che xe messo peso. Ghe xe anca el vecio Ress, eniuei

    139. Paolo Miro

      Ti ga.razon! Exalora ghe xemo: Tonut Ress Miaschi De Nicolao e Biligha.

    140. Paolo Miro

      Ah no Norm? Go sbaglià? Però la.sbiancada.ghe.xé stada: 3 neri in manco e 2 bianchi in più! Ahahahah!

    141. bepidelgiaxo

      Wichipedia da Watt al Al-Alhi

    142. Paolo Miro

      Sarà Watt el fradeo de.Volt 😀

    143. Paolo Miro

      Tedeschi Nitran? Eeeh la razza ariana.Hitler no ga fato a tempo a formarla.

    144. norm nixon

      ve66art…..su Orelik sono veramente stupito positivamente! Non ci speravo! Credo che la reyer abbia messo sul piatto davvero una bella cifra. Giocatore ideale per la filosofia di gioco di Walter! Sono stracontento. E’ un giocatore che mi è sempre piaciuto. Voglio solo ricordare che a marzo era stato richiesto dal Fenerbache…e ho detto tutto.

    145. norm nixon

      desso sempre pronti per a seconda man de bianco! Direi lunedì o martedì…e dopo sistemiamo il discorso McGee.

    146. Paolo Miro

      Scherzi a parte per caso guardando il sito della BCL ho visto che nel 1 turno preliminare gioca la Juventud Badalona! Contro Dinamo Tbilisi 19-21.09
      Forza Tbilisi!

    147. Paolo Miro

      Norm….secondo me il discorso McGee è già risolto

    148. Paolo Miro

      Dal Sito di Oasport di questo maggio (Final 4):

      “Il Banvit è la prima finalista della Final Four della Basketball Champions League 2017. La squadra turca si è imposta nella prima semifinale contro i francesi del Monaco per 83-74 ed ora attende la vincente dell’altra partita, in programma alle ore 21.00, tra la Reyer Venezia e gli spagnoli di Tenerife.

      Protagonista della serata il solito Jordan Theodore, top scorer con 21 punti e assoluto trascinatore della formazione turca. Grande prestazione in casa Banvit anche per Gediminas Orelik (16 punti) e di Furkan Korkmaz (13), autore della tripla decisiva a trenta secondi dalla fine. Al Monaco, invece, non sono bastati i 20 punti di un ottimo Jamal Shuler.”

    149. Paolo Miro

      Invece nella finalissima:
      TENERIFE – BANVIT 63-59 (16-12; 18-19; 17-15; 12-13)
      Tenerife: Grigonis 18, White 14, San Miguel 9
      Banvit: Theodore 17, Orelik 13, Kulig 13

    150. Paolo Miro

      Invece…..Dal Sito Goldwebtv (27.11.2016):

      UMANA REYER VENEZIA-PASTA REGGIA JUVECASERTA
      (14-22; 19-12; 21-16; 16-20;
      UMANA REYER VENEZIA
      Peric 19, Heynes 2, Ejim 11, Bramos 19, Filloy 19, Ortner 3, Tonut 7, McGee 14, Hagins 3
      Coach: De Raffaele

      PASTA REGGIA JUVECASERTA
      Putney 12, Czyz 8, WATT 19, Cinciarini 9, Sosa 38, Gaddefors 3, Giuri 1, Bostic 2,
      Coach: Dell’Agnello

      Poi il 14.05.2017 a Caserta:
      Tabellini

      PASTA REGGIA JUVECASERTA 58

      Berisha 0 (0/2, 0/3), Riccio, Diawara 7 (3/6,0/3), Cinciarini 0 (0/2, 0/1), Ventrone, Putney 8 (2/7, 1/4), Gaddefors 5 (0/1, 1/1), Giuri 9 (2/4, 1/3), Bostic 12 (0/3, 4/7), Cefarelli, WATT 17 (6/10, 0/1), Johnson Linton 0 (-/-, -/-)

      Allenatore: Sandro Dell’Agnello

      Da due: 13/35 Da tre: 7/23

      UMANA REYER VENEZIA 61

      Haynes 7, Ejim 7, Peric 10, Stone 3, Bramos 9, Tonut, Visconti, Filloy 5, Ress 2, Ortner 6, Viggiano 2, McGee 10

      Allenatore: Walter De Raffaele

    151. bepidelgiaxo

      Miro…se ti confronti tutti i dati dei pivot avversari contro i nostri pseudo centri no ghe ne xe uno che ga fatto na magra figura,

    152. norm nixon

      bepi..ahahahahahahahahahahahahahahahah ghe sb..sei spietato. Ti ga butà in toea l’asso de denari!! Basta però. El tre de briscoea tienlo in man!

    153. Paolo Miro

      So contento che ve se fati ba ridada però I miei interventi miravano solo a evidenziare le prestazioni dei nostri 2 neo acquisti Orelik e Watt. Di più ninso!

    154. Paolo Miro

      In più Orelil contro noialtri no ga mai zogà. quindi….

    155. ve66art

      Norm, se diamo per scontato l’arrivo di un centro, che potrebbe essere watt o un altro a tuo piacimento, rimane aperta la slot di mcgee. Li, secondo me, deve essere fatta una scelta saggia. Se tieni mcgee completi alla grande il reparto dei piccoli ma rimani scoperto in 3 e 4. Se prendi uno come Houge copri alle grande in 4 e 5 ma in 2 resto scoperto e non poco. L’ideale è un giocatore alla Washington o anche brooks (che con wdr potrebbe trasformarsi) capace di cambiae da 2,3,4. Vedremo! Detto questo sarà una squadra da paura!

    156. Dalipagic Oeè

      Ma VE ART, tu intendi Marshon Brooks? Perché veramente NON è un giocatore che si può adattare al sistema,proprio non ci entra neanche a pattoni…

    157. norm nixon

      ve66art…ragionamento perfetto. E diciamo che…lo sta facendo anche qualcun altro. Solo che cambiano i nomi…

    158. norm nixon

      Dali…forse ve66art si riferiva a Jeff. Io l’ho letta così.

    159. Dalipagic Oeè

      Orelik è ottimo giocatore, ma con Bramos a 28′ di media(magari scendiamo a 25′) e con Orelik a 30′ di media(magari scendiamo a 25′) abbiamo un numero 3 puro(uno dei 2 appunto) che giocherà SISTEMATICAMENTE da 4 dato che escludo che possano avere minuti da 2…Orelik è più piazzato di Bramos e la situazione sarebbe averli in campo assieme per aprire il campo per Watt dentro e/o Peric da 5 tattico.In attacco la cosa può stuzzicarmi, ma in difesa contro un 4 vero vedo problemi…vedremo. Contro un 4 ed un 5 forse anche problemoni, ma qui WDR potrebbe stupirci con altri effetti speciali e colori ultra vivaci, o una bizona 5-5-5 alla Auronzo Canà…Boh!
      Orelik ottimo ma ci sono dei rischi seri a livello di equilibri!

    160. Dalipagic Oeè

      Il Brooks ex Caserta,Sassari è ottimo giocatore e collante…ricorda anche Ejim come versatilità,lui come idea ci sta appieno…ed è un ottimo giocatore di squadra.

    161. norm nixon

      Dali…mah vedremo. Impossibile dirlo adesso. Caso mai correggeremo in corsa. A me sembra più equilibrata della scorsa stagione.

    162. MCIKO1

      na volta co gerimo fioi ghe gera dei film talmente insulsi, ma noi se divertivimo con poco..eheheheh
      https://www.youtube.com/watch?v=svwiChG-VJ0&t=28s

    163. bepidelgiaxo

      Indispensabile un forte rimbalzista.

    164. ve66art

      Norm, dali, io credo che orelik sia stato preso per sostituire ejim in 4. In Italia e con wdr uno come lui può giocare sia da 3 sia da 4, io non vedo nessunissimo problema! Anzi, averne di problemi così! Il “mio” brooks è marshon!!! Magari non capirò un casso, ma io in un contesto come quello reyerino (da corsa), dove tutti fanno tutto, io lo vedrai bene! Con wdr poi potrebbe anche difendere…ahaha! Brooks gioca da 2 e da 3 senza problemi, penetra e tira da 3 forse meglio di mcgee! Punti di vista fioi…secondo me serve uno duttile! Alternative? Aspettare agosto e riempire la slot con un giovane usa i con qualche saldo di fine stagione rimasto invenduto….

    165. norm nixon

      Ve66art….credo che per lo spot 2-3 non ci sono problemi. Ce ne sono a centinaia di buoni. Possiamo anche prenderlo ad agosto.

    166. Lele62

      https://it.m.wikipedia.org/wiki/Gediminas_Orelik Wikipedia già aggiornata!

    167. Dalipagic Oeè

      Ciao VE ART, infatti avevo inteso bene…Marshon non ha alcun problema di talento offensivo ma ha 2 problemi enormi per qualunque allenatore, in particolare modo per WDR:
      1) è un attaccante individualista che non si inserisce spesso nel gioco di squadra,ma magari ti inventa anche l’assist appariscente e questo può ingannare…
      2) è difensore da “strada” magari ti ruba uno-due palloni con delle magie ma in un contesto di difesa di squadra non solo sarebbe un minus importante,ma proprio NON gliene fregherebbe un bel nulla di applicarsi, perché già così lui si guadagna vago nate di dollaroni tra Cina e play-off Europei
      A livello caratteriale poi credo siamo raso terra…ma raso terra senza erba in campo!

      Di Orelik, niente da dire sul giocatore e qui la scuola europea è un ulteriore garanzia sulla sostanza dell’acquisto, ma sul fatto che sia un 4 naturale o che possa/debba giocare molto da 4 c’è differenza…al di là dei rimbalzi,che sono comunque da considerare come dice Bepi,io parlo di difesa individuale sul 4 di turno oppure anche solo su un 3 più fisicato,come ad es.: il Thomas di Avellino che Bramos in post basso non riusciva a tenere per nulla…credo che quel tipo di giocatore Orelik non lo tenga, e perciò vedo 2 ottimi numeri 3 che sono però dei 3 puri,con pochi minuti al bisogno da 4…Non vorrei che la scelta strategia ineccepibile di Stone sia adesso stata intesa come : “Tanto Stone difende per tutti…perché non potrà essere così per 60 e rotte partite!”.

      L’unica vera chiave di lettura è che WDR voglia, con giocatori intelligenti e di qualità estremizzare ancora di più il proprio gioco giocando con quintetti bassi per almeno 15′-20′ minuti a gara…per scelta e non per problemi di falli dei lunghi!
      Intensità altissima poca difesa individuale e tanta di squadra (zone/match up etc.),difese di squadra che “nascondano” i miss-match a noi sfavorevoli…ovvero WDR vuole annullare i miss-match aggredendo l’avversario con la difesa di squadra(stile WDR e stile Buscaglia)…il piano è questo,ripetere il 2017 con migliori interpreti ed ancor più qualità: da vedere se il GRUPPO riuscirà ad essere allo stesso livello del 2017,ricordiamoci al di là dei Filloy e degli Ejim, la vittoria è stata e sarà sempre del gruppo…

    168. bepidelgiaxo

      Dalipagic…giustamente il lettone è un 3 che in Italia potrà anche giocare da 4 ma non come Ejim che aveva capacità atletiche completamente differenti e sia in difesa, dove poteva marcare un lungo, che in attacco dove spesso giocava spalle al cesto. Inoltre dalle immagini che si vedono in giro mi sembra più basso di Ejim a meno che non giochi coe scarpe dei cugini di campagna. Sperando poi che l’ex Caserta sia forte ai rimalzi, la squadra manca contemporaneamente di una guardia e di un altro lungo o mezzo lungo. Purtroppo il vecchio Ress che è un 4 puro ha quasi 40 barete e non so quanto potrà produrre. Per il resto campagna acquisti da 7 e mezzo fino a ora e non è poco.

    169. AUSU ROMANO AERE VENETO

      a meno che non giochi coe scarpe dei cugini di campagna. Bea bepi. Grande.

    170. AUSU ROMANO AERE VENETO

      https://youtu.be/o0mJXUrZk-I

    171. Paolo Miro

      Si sta delineando il nuovo roster:
      1. Stone/Denik –
      2. Haynes/Tonut –
      3. Bramos/Orelik –
      4. Peric/Watt/Ress
      5. Biligha/Hogue (?)
      + Miaschi

    172. AUSU ROMANO AERE VENETO

      https://youtu.be/Fs4h8YbbKys Qui, bepi, le scarpe si vedono meglio. Mimocari.

    173. Nitran-go

      Paolo, Hogue, per fortuna, se lo pettano. Perché?
      1. Dobbiamo sempre prendere stranieri che l’anno prima hanno fatto cacao nel campionato italiano e quindi rivendicano un adeguamento del loro onorario?
      2. Per quanto abbiamo visto sia forte non credo sia l’unico e io preferisco uno con qualche centimetro in più (sopra la testa, intendo).
      3. Non voglio proprio avere in squadra uno che tira i liberi peggio di me.

    174. Paolo Miro

      Ahahah! Tranquilo…par far pèso basta riciamar Digiuliomaria!
      Io a Hogue avevo cmq detto che preferivo Washington ma non è esattamente un pivot

    175. ve66art

      Washington tutta la vita! Ma siete sicuri di watt? E se arrivasse un bianco forte…ma tanto tanto forte? Oppure arriva al posto di houge che gnanca mi voio? Pazientate

    176. bagigio

      Ci sarebbe un certo Alex Kirk in cerca di squadra. Chissà….. Cina permettendo

    177. Paolo Miro

      Ve66….ecco qui:

      https://www.thebasketballpost.net/it/lega-a-basket/reyer-venezia-mitchell-watt-firmato

      D’altrond era la Reyerva cercarecHogue, non viceversa. Washington è valido ma rimarrebbe scopertonilnruolo di pivot puro non di posizione, ma scoperto.

    178. Paolo Miro

      Intanto seste le ragazze dell’Italia guidata da Liberalotto dopo la sconfitta con l’Ungheria. Un ottimo Europeo comunque. Brave! Nella finalissima Spagna avanti di solo 3 punti all’ihtervallo sulla Slovenia.

    179. Dalipagic Oeè

      Su WATT attendo ufficialità,è un 4 completissimo che può giocare da 5 ed in Italia così ha fatto, per capirsi è Batista con 30 chili in meno e tanta cos’è in più, probabilmente alla metà del prezzo e per l’intera stagione perciò sarebbe un grandissimo colpo.Se fosse confermato le posizioni di 5 sono complete(WATT+Biligha) ed il tema offensivo di WDR si fa quasi diabolico:lunghi duttili che sanno giocare in post e schiacciano ma hanno anche qualità ma soprattutto che possono,lavorando sodo in allenamento,attaccare il Fesenko di turno partendo dal palleggio(ciò che hanno fatto sempre Peric ed Ejim) quest’anno.

      Vediamo

    180. norm nixon

      Ve66art…Washington bel prospetto ma togliamocelo dalla testa. Watt è nostro e si tratta solo di rispettare tempi e scalette a livello di annunci. Per il giocatore che manca…nessuna fretta. È l’ultima cosa che mi preoccupa. Sarà come già scritto da molti un 2-3 ma chissà. …..

    181. WDR e ga in mente el colpaccio sorpresa del campionato un bel 6 e ghe scombina e carte a tutte e squadre.

    182. Paolo Miro

      Alex…basta che staltri no gabbia el 7 de denari….

    183. fabrizio

      Se vi ricordate, Watt lo avevo messo come scelta che mi sarebbe piaciuta ancora due settimane fa e quindi, caro amico Ve66, na volta tanto, per primo, a gò intivada una anca mi e sono contento comunque di essere stato buon profeta in merito in quanto l’ex Casertano è un ottimo giocatore da un punto di vista tecnico e possiede pure un gran fisico ma scordatevi dalla testa, molti che qui lo affermano, che giocherà da 4 perchè nelle scelte di De Raffaele lui ricoprirà il ruolo di 5 titolare (Biligha sarà il centro di riserva) e questo ne sono certo, senza e senza ma.
      Pertanto, a parte sorprese dell’ultima ora, il roster Reyer 2017 – 2018 sarà il seguente:
      1) Stone – De Nicolao
      2) Haynes – Mcgee
      3) Bramos – Tonut (quest’ultimo verrà utilizzato come ala piccola)
      4) Orelik – Peric (Pero fungerà da sesto uomo di lusso)
      5) Watt – Biligha – Ress
      12 uomo un giovane alla Visconti o Cerella (più facile la prima ipotesi)

      Ad occhio una ottima squadra con 4 variazioni che analizzate le reputo nel seguente modo:
      a) Filloy – De Nicolao (in questo caso un pò ci perdiamo ma spero di sbagliarmi)
      b) Ejim – Orelik (in questo caso credo invece ci guadagnamo un pò)
      c) Batista – Watt (col Batista visto contro Avellino nei play off ci perdiamo ma per il Batista visto in tutto il restante periodo reyerino ci guadagnamo sicuramente)
      d) Hagins / Ortner – Biligha (nettamente meglio Biligha).

      Avendo, tra l’altro, uno Stone nel motore dall’inizio, pertanto, siamo sicuramente più forti rispetto alla squadra che si è cucita lo scudetto sul petto e, seppur non a livello tecnico di una Milano, possiamo fare molto bene anche quest’anno.
      Permettetemi, però, una solita vena polemica (non vorrei passare per il solito critico ma onestamente è più forte di me): è incredibile come l’acquisto ufficiale di Orelik sia stato pubblicato da vari mass media oramai da due giorni e qui sul sito della Reyer ancora si attenda, anzi ieri hanno dato la notizia della conferma di Ress, già sotto contratto e che si sapeva da moltissimo visto che è pure andato nella crociera: ma per favore, basta co sta storia delle scalette di annunci da rispettare a giorni precisi, se uno ha firmato si possono annunciare anche più acquisti nella stessa giornata (come fu nell’anno di Smith – Taylor – Peric e non mi ricordo l’ultimo) e non aspettare chissà che cosa per prassi, ma dai fa ridere!!

    184. norm nixon

      Fabrizio..perchè incredibile? E’ normale. La società ha una scaletta da qui a settembre e in linea di massima ogni giorno piazza una notizia sul suo sito ufficiale. Il fatto che Orelik e Watt abbiano già firmato, non è motivo per annunciarli automaticamente sul sito. Certi giocatori o certi colpi vanno annunciati, a livello temporale, anche in funzione dell’avvio della campagna abbonamenti in modo da attirare maggiormente l’utenza nel momento giusto. Si chiama strategia mediatica e aziendale. Non vedo dunque cosa ci sia strano. Caso mai nel roster ci toglierei McGee…perchè non credo che lo rivedremo in maglia orogranata la prossima stagione anche se ovviamente non c’è nulla di ufficiale.

    185. Paolo Miro

      Tanto per intenderci: oggi Sportando mette Watt ancora incerto e “vicino”, mentre giorni fa si era letto da altre parti che aveva firmato! Nemmeno per me McGee rimarrà qua.
      Indi Tonut diventa cambio di Haynes, Orelik di Bramos e Biligha di Watt, ma così Peric non avrebbe al momento cambi. Chi arriverà?

    186. Paolo Miro

      Ho trovato!!! Bisogna accapparrarselo subito!

      http://www.sportando.com/m/it/usa/nba/241416/i-celtics-firmano-abdel-nader-e-tagliano-demetrius-jackson.html

    187. ve66art

      Icio, va tutto bene, il roster è quello, però potrebbero esserci delle sorprese. Chi arriva al posto di Mcgee? E qua te voio!!!! Riva un 2-3? Riva un 4-5 forte e Orelik passa in 3? Non è facile la scelta, non è per nulla semplice.

      Stone – De Nicolao – Haynes – Tonut
      Bramos – Orelik
      Peric – (un 4-5 ignoto….l’innominato)
      Watt – Biligha – Ress
      Miaschi (e lui potrebbe essere la scommessa sul 2)

      Oppure:

      Stone – De Nicolao – Haynes – Tonut
      Bramos – (un 2-3 ignoto)
      Peric – Orelik
      Watt – Biligha – Ress

      Credo che lo sapremo abbastanza presto…

      Ciao Fioi!

    188. ve66art

      Il quintetto sarà un rebus!!!! Ahahahah
      Comunque su Watt confermo quanto riportato da Paolo, ossia, non è sicuro…vedaremo cossa nasse!

    189. bepidelgiaxo

      Ve66art…l’innominato della prima formazione: che par caso Sartori gavesse da na ociada a Carter ex Brindisi?

    190. norm nixon

      ma no Bepi….

    191. norm nixon

      E intanto gli azzurrini xe drio ciapar naltra remenada!

    192. Paolo Miro

      Norm….me ga bastà vbaerli al Torneo de Domegge: da pianser. Par Buscaglia cacchi da curar

    193. Ink

      In tema roster/quintetto:

      francamente non vedo Orelik da 3 anche perchè temo sarebbe lui il titolare e pensare che Bramos abbia firmato un biennale per partire dalla panca non mi pare plausibile.
      Più probabile che WDR voglia più alternative per le ali che nel suo schema di gioco sono importantissime per avere una capacità di cambiare da gioco interno ad esterno (vedi Peric-Ejim assieme senza centro).

      Onestamente a questo punto avrei confermato anche Jeeeeef visto che costa poco ed è equiparato.

      Più scottante il punto sulla guardia: Haynes giocherà da guardia pura ? Più probabile che si mantenga il doppio ruolo e che farà tanti minuti in campo, quindi Tonut avrebbe il suo bel minutaggio comunque.
      Stone e Denik come alternative per quintetti diversi ma mi pare manchi un altro esterno di sicurezza, se McGee non rimane direi che servirebbe un’altro simile possibilmente COM/COT

      In generale mi sembra una squadra che ci farà divertire molto

    194. ve66art

      Bepi, Nooooo!!!! Assolutamente No!!! Sorpresone Bepi! Porta pazienza, potrebbe andare bene anche a te che sei un fissato dei rimbalzi. Detto questo, per quanto mi riguarda, e dipendesse da me, fanculo i rimbalzi ed evviva il tiro da 3, ergo, un bel 2-3 con i fiocchi e vai da tre come un bombardamento! E Orlik da 4 tutta ea vita!

    195. norm nixon

      2-3 tutta la vita…più un “go to guy” che un giocatore di sistema. A me andava bene anche McGee…anzi benone ma Tyrus vuole garanzie e…insomma dai va ben cussì.
      Personalmente avrei fatto carte false per Washington…ma non rientra o rientrerebbe nei piani Reyer. Di tempo comunque ce n’è anche se credo che la reyer chiuderà col neo giocatore più presto di quanto si pensi.

    196. goodwind

      … e che magari questo giocatore ritrovi degli ex compagni di squadra

    197. norm nixon

      goodwind…no, non è quello.

    198. RICK DARNELL

      a chi vi riferite ? un ex siena ?

    199. norm nixon

      No xe queo…

    200. Paolo Miro

      Ma se no ti lo sa gnanca ti….

    201. norm nixon

      Paolo…ma no xe queo.

    202. Paolo Miro

      E alora sarà “Staltro” 🙂

    203. goodwind

      … pecà, gera otimo queo

    204. norm nixon

      goodwind..magari ne arriva uno di migliore…chissà…ci vivrà vedrà.

    205. goodwind

      Certo Norm, di migliori ce ne sono, lui però si inseriva bene bene da noi.

    206. Paolo Miro

      Uno come queo se inserisse ben proprio perché no el xé staltro.

    207. norm nixon

      goodwind…mah…io non la vedo così. In questa squadra abbiamo tanti buonissimi giocatori, per la maggior parte di sistema a parte Stone e in parte Haynes. Ma nè Stone e nè Haynes sono dei “go to guy” e uno almeno ci servirebbe a livello di tipologia. L’anno scorso l’ha fatto spesso Filloy (per necessità…non per ruolo), qualche volta l’ha fatto Haynes (diciamo raramente) ma quest’anno ce ne serve almeno uno fuori dagli schemi che sappia andare dentro con la moto quando serve giocando “uno contro cinque” attaccando il ferro fino in fondo o allargando il campo. Questo contro gli attacchi a difesa schierata. Ci servirebbe dunque un 2-3 molto atletico, dinamico con due razzi al posto delle gambe.

    208. norm nixon

      Per questo motivo avrei visto strabene Washington.

    209. Paolo Miro

      Anche io!
      Ma insomma proprio niente da far par Demetrius Jackson?
      Che pecà! Al posto de staltro ghe sarìa sta ben…

    210. E lui o non è lui ceeeerto che è lui.

    211. norm nixon

      alex..che paranormale….ma bada ben bada ben bada ben…è normale.

    212. goodwind

      Ok Norm, capito il tuo ragionamento. Un qualcuno che diciamo sia in grado di sparigliare quando serve e con il temperamento di portare a casa l’ultimo tiro.
      Il fatto è che non ce ne sono tantissimi di questo tipo (con i razzi nelle gambe) come 2/3 … ce ne sono invece tanti come 1/2 e anche tra l’altro molti ex eurolega che stanno cercando casa.
      Ma di tipo 2/3 sono carissimi, se ne sono andati in Cina un bel po’ negli ultimi due anni (tipo Brooks che prende una milionata l’anno). Washington poteva andare bene, Eyenga è anche un giocatore di quel tipo, ma non so se sia un go-to-guy. Sanders è anche sul mercato, ma non credo ce lo possiamo permettere.
      Comunque tutta roba che costa un botto. Speremo ben

    213. RICK DARNELL

      a me piacerebbe Brown del Pinar

    214. Paolo Miro

      Eh no! Brown sarià quell’altro. E ormai gavemo da tor o queo o staltro.

    215. gio1

      Norm visto allora gentile alla virtus?

    216. germa

      A me del Pinar piacerebbe da pazzi quell’altro 2/3 ma le spagnole non se lo lasceranno sfuggire…

    217. bepidelgiaxo

      Ma Sanders non ha firmato con Barcellona per 1,2?

    218. germa

      …ah i polacchi…

    219. Nitran-go

      Miro, ricordite che xe sempre meio queo de staltro, par no parlar de quealtro. Gio, me par che qua no te caga più nissuni.

    Scrivi un commento

    Per poter inviare un commento devi essere registrato.
    Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login