7Days Eurocup: JL Bourg-en-Bresse – Umana Reyer Venezia 87-59

02 Dicembre 2020

Parziali: 27-16; 47-34; 71-46

JL Bourg: Allen 13, Rey ne, Benitez, Courby 7, Wright 2, Asceric 6, Pelos 11, Peacock 13, Dary-Sagnes, Scrubb 10, Omic 4, Andjusic 21. All. Vucevic.

Umana Reyer: Casarin 6, Stone 8, Bramos 13, Daye 12, Vidmar 2, Chappell 10, D’Ercole ne, Possamai 2, Biancotto 2, Fotu 4. All. De Raffaele.

La “trasferta” al Taliercio per il primo dei due recuperi ravvicinati con i francesi del JL Bourg-en-Bresse vede l’Umana Reyer pagare la condizione precaria: non basta la prova d’orgoglio per contenere il passivo e il match si chiude 87-59.
La lista degli indisponibili per gli orogranata resta lunga e importante: fuori De Nicolao, Tonut, Cerella, Mazzola e Watt, rientrano tra i 10 Vidmar e D’Ercole, ma ovviamente entrambi reduci dal lungo stop, con il giovane Biancotto a completare il roster. Si parte con il quintetto formato da Stone, Chappell, Bramos, Daye e Fotu ed è il capitano a segnare la tripla e il canestro dei due vantaggi iniziali dell’Umana Reyer (4-5 al 2′). Il match resta equilibrato fino a metà periodo, con Daye che impatta a quota 7 e poi Chappell e Fotu a firmare il +1 orogranata. Dal 9-10 del 4’30”, Bourg infila però un parziale di 11-0 che incanala la partita sul 20-10 al 6’30”. Chappell torna a muovere il punteggio dopo quasi 3′ e poi aggiunge altri due punti a quelli di Daye per il 22-16 all’8’30”. Il finale di quarto è comunque di nuovo francese, per il 27-16 al primo intervallo.
Anche se il secondo quarto inizia con due liberi di Daye, il JL è 30-18 all’11’, prima della fiammata di Stone (tripla del 30-21 e due recuperi). I francesi sfruttano appieno le seconde opportunità create con i rimbalzi offensivi e volano sul 38-21 al 14′, poi segna Vidmar (38-23). Bourg tocca il +18 (44-26 al 16′), ma l’Umana Reyer riesce a tirare fuori l’orgoglio nel finale di tempo e si riavvicina: un contropiede di Stone, un gioco da tre punti di Chappell e la tripla di Bramos valgono il 47-34, con qualche occasione di troppo sprecata dagli orogranata nel finale e il punteggio che non si muove più fino al rientro negli spogliatoi.
La ripresa comincia con il bel gancio di Daye allo scadere dei 24”, ma arriva subito dopo il terzo fallo di Fotu e i francesi allungano ulteriormente fino al 55-36 del 22’30”. Un bell’assist di Stone porta al canestro di Daye, seguito da quello di Chappell del 55-40 al 24′. Coach De Raffaele inventa soluzioni particolari, con quintetti molto alti ma anche con uno schieramento con Daye da “5” e Stone da “4” ma, sebbene la squadra non molli, un tecnico a Chappell e un antisportivo di Daye consentono a Bourg di allungare fino al 66-43 al 28’30”. Nel finale, Casarin mette una tripla, ma Peacock aggiorna il massimo divario sulla sirena: 71-46.
Ormai la partita è incanalata è c’è spazio anche per i giovani. Possamai si fa sentire a rimbalzo offensivo, Biancotto mostra personalità infilando il 78-52 al 34’30” e Casarin chiude un gioco da tre punti per l’80-57 al 37’30”. Il JL, però, arriva anche a +30 (87-57), con Fotu che chiude il match sull’87-59.
Coach Walter De Raffaele al termine dell’incontro non ha rilasciato dichiarazioni oltre a fare i complimenti a Bourg per la vittoria.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

61 Commenti in questo articolo

  1. Ho apprezzato l’amico di ve Peacock, per il resto è andata come doveva andare, spettacolo penoso e non per colpa dei nostri Eroi, certo è mancato il Fotu di Milano, ma l’Eurocup è un’altra cosa, i galletti hanno spinto fino all’ultimo avendo tutte le munizioni a disposizione, domani si replica, e probabilmente ci si potrà concentrare(salvo covid) sul campionato, notte a tutti e forza Reyer.

  2. RaffaelePisu

    Bah alla fine paghiamo la trasferta in Russia. Ci hanno ciullato la partita all’ulti minuto e poi ci hanno appestato tutti….con queste premesse…

  3. cocco

    Anche stasera ho RIVISTO un grandissimo Austin. Soprattutto quando da guardia ha cercato di palleggiarsi dietro la schiena non solo perdendo palla ma beccandosi un ANTISPORTIVO. Il tragico è che a lui non interessa nulla della squadra. Importante è appagare il suo NARCISISMO.

  4. RaffaelePisu

    Spiace Cocco, quei punti ci sono costati la partita.

  5. Rijsel

    Premettendo che i problemi in questo momento sono altri, ma che interesse ha l’eurocap di fare giocare delle partite così degradanti? Solo per terminare a tutti i costi la prima fase? Allora perché non si decide in emergenza che chi non è in condizioni di giocare la perde a tavolino? Per caso qualcuno di voi si è divertito a vedere 6 giocatori (il settimo con il numero 9 oramai gioca sempre per gli avversari) non poter difendere per paura di non finire la partita, oppure finire a giocare con i ragazzini in un palazzetto completamente vuoto e lo spiker che parla al vuoto cosmico? Vi sembra una cosa seria o gloriosa? Siamo i duri e puri…! Ma per piacere! A me fa solo un immensa tristezza!

  6. Tifosomediomona

    Avendo giocato con 6/12 del roster possiamo affermare che “virtualmente” abbiamo vinto noi 118 a 43.7!

    E per il resto vadano a cag@3€ i translpini a cui ha fatto comodo rinviare la partita quando erano decimati loro, gli “untori” russi che possono far assistere alle loro partite l’intero ospedale Covid di Kazan senza mscherine ed in special modo i fallocapiti dell’Eurocup con le loro regole retroattive ed i loro recuperi del … (penso di aver già usato espresioni colorite a sufficienza).

    Ecco, ora mi sento più leggero!
    Testa al campionato e domani in campo l’under 13.

  7. norm nixon

    Rijesel…in effetti è così. E’ uno spot orribile quello andato in scena questa sera per il basket. Qualcosa di veramente triste. Ma è la stagione a prescindere che è triste. Una stagione in cui chi di dovere doveva spegnere campi e tivu’ e rimandare tutto a tempi migliori quando questo mondo avrà finalmente una parvenza di normalità. Così oggettivamente non ha senso. Nessuno! E non mi riferisco solo alla Reyer ma all’intero contesto. La regola del “show must go on” deve decadere in tempi di straordinarietà come quelli attuali perchè il rischio è quello di finire nel grottesco. Come è successo stasera.

  8. Rab.

    ECA non ha niente da dichiarare sulla sua gestione di queste coppe europee? Si consentono palazzetti pieni ai russi con conseguenze sulla salute dei giocatori delle altre squadre, si cambia il regolamento in corsa di fatto avvantaggiando alcuni team rispetto ad altri, si costringono squadre a giocare sfide ravvicinate rischiando infortuni a giocatori forzatamente fermi causa covid, e ce ne sarebbero ancora da dire. Vergognoso.

  9. Dado

    E’ difficile mantenere lucidità di pensiero dopo partite in queste condizioni.. Va tuttavia anche detto che con un 5/27 da 3.. e procurandosi in tutta la partita solo 9 tiri liberi.. (per altro anche ben tirati) è comunque difficile vincere una qualunque partita di EC, anche se fossimo stati in 12.

    Tolto il 3/6 di Bramos dall’arco.. il resto della squadra ha fatto 2/21… pesantissimo il 0/13 di Daye+Chappell+Fotu (spesso su tiri smarcati), da cui certamente ci si aspettava di più, e pesantissimo anche il 2/10 di Fotu al tiro in 27 minuti. Sulle mattonate tirate anche smarcati.. non è che ci siano onestamente molte scusanti.

    E’ chiaro che in partite così dove difendi ‘sulle uova’ sia per contenere sia le energie che i falli.. l’avversario segna molto.. allora puoi vincere se

    (1) Hai una serata balistica notevole di squadra.. con almeno il 50% dall’arco..
    (2) Hai 1 giocatore che si carica la squadra sulle spalle e fa da solo una trentina di punti, con il resto della squadra che comunque gioca bene.

    Difficile che ci siano molte altre combinazioni favorevoli.. Se però la serata per varie ragioni è opaca, allora amen.

    Giusto per raffronto.. con Milano eravamo gli stessi (meno Vidmar). Dall’arco abbiamo tirato 11/26 (42%) e perso di 14.. se avessimo centrato solo 5 triple come questa sera, avremmo perso di 32 punti.. (a prescindere dal 17/25 ai liberi).

    Sperare di vincere domani significa avere un’ottima serata al tiro da parte almeno di 3/4 dei nostri, abbinata ad una difesa un pò più consistente. Diversamente, altra asfaltata.

    Comunque sempre FORZA REYER!!! e Forza RAGAZZI!!

  10. Dado

    E vorrei aggiungere che mi è sembrato che i Senior abbiano giocato più contratti per esempio di come giocato con Milano. Probabilmente sentivano la pressione della posta in gioco o l’assurdità del contesto.. ma è un tipo di ‘contrazione’ che non ti puoi permettere in partite così.

    Vabbè tenere il ritmo basso per risparmiare le energie.. ma ho visto poca ‘sfacciataggine’.. se si gioca ‘misurati’ partite del genere.. o la butti dentro con calma e precisione, ma se invece tiri male anche smarcato e anche ad inizio partita quando fresco, e sbagli anche da sotto magari non prendendoti neanche fallo, allora ti montano sopra.

  11. Ary

    Ma dai ragazzi l’abbiamo scritto in tanti. È tutto falsato e ha ben ragione Raffaele a dire che in Russia , oltre ad aver giocato una partita falsata da diversi fattori(presenza di pubblico, arbitraggio), ci ha lasciato strascichi enormi. Non condivido nemmeno io il comportamento del bourg che ha voluto rinviare e noi presi così no… Va beh cmq visto che ormai è segnata la ns uscita, concentriamoci sul fare un onesto campionato e stop. Che abbia un senso per lanciare qualche ragazzo. Ma al momento non vedo nessuno, anzi…. Mi aspettavo una partita vera da Stone e Chappell, invece solita timidezza di Julyan e tanta generosità di Jeremy , ma anche poco apporto in totale.
    @cocco basta con Daye , non sta bene , inutile tirargli la croce , oggi è stato uno dei meno peggio assieme a Bramos, forse l’unico veramente convincente.

  12. Ary

    Concordo con il tuo secondo messaggio Dado . Sono rimasto deluso anche io dai senatori , salvo Bramos. Mi sarei aspettato un Stone da 15-20 punti . Se non tiri neanche in questi contesti ….. Non aggiungo altro

  13. Ary

    Volevo precisare una cosa: visto il roster sceso in campo ero sicurissimo della sconfitta e sarà così anche domani (assurdo e comico giocare 2 GG con la stessa squadra), mi aspettavo solo un po’ di leadership in più da parte di Stone e Chappell, nulla più. Poi i giovani ne devono fare di strada . Per ora, specie Possamai , siamo distanti anni luce dall’accettabile .

  14. Dado

    Riguardo a Matilde Villa il TG1 ha semplicemente messo in vetrina l’evidenza. Per il suo futuro si vedrà..

    Io la tenevo d’occhio già da un anno e prima di questi numeri.. perché si vedeva che ‘ne aveva’.. e penso offerte ne avrebbe avute e ne avrà a prescindere dal TG.

    A 15 anni è comunque una gran bella soddisfazione (anche per i genitori), rispetto ad esempio che scimiottare ridicoli balletti su instagram/Tik Tok e socials vari, credendosi ‘stars’ come fanno molte loro coetanee (e signore).

  15. Ary

    Sull’ultimo punto sfondi con me una porta apertissima!!!! I ragazzi di oggi fanno poco sport e troppo Smartphone

  16. Nanevianello

    Mi rifiuto di commentare un simile assurdo spettacolo. E non mi riferisco alla Reyer. Mi riferisco all’Eurocap.
    Immagino che non ” prestandosi ” la Reyer sarebbe incorsa nelle penalizzazioni pensate dai parrucconi continentali. Ma stante la situazione creatasi e ampiamente descritta ( pubblico sì, pubblico no, società che chiedono il rinvio, società che hanno troppi pochi giocatori per chiederlo, palazzi vuoti, basket di pessimo livello ) cosa sarebbe successo se la Reyer si fosse rifiutata di giocare due gare nel giro di 24 ore ? Vale ovviamente anche per i francesi, che peraltro credo abbiano recuperato i loro contagiati. Partita persa ? E allora ? Interessano davvero gare giocate in queste condizioni ?

  17. Dado

    Maurizio, Ari.. Banchero non mi esalta, come non mi esalta Mannion. Per due ragioni:

    1) Se mi dici che Banchero è un centro puro di 2.15m, come fu che ne so.. un Augusto Binelli, e credi che magari abbia le carte per poter essere per la nostra nazionale il futuro Pau Gasol per i prossimi 20 anni..che è quello di cui abbiamo bisogno, allora mi esalto di certo. Ma l’ennesima Ala grande di supposte belle speranze.. allora vabbè, Ne abbiamo viste diverse.. vedremo anche lui.

    2) La cittadinanza non è un fatto anagrafico o passaportistico, e non è neanche una scelta, ma è un ‘senso di appartenenza’. E non parlo ovviamente della cittadinanza ‘burocratica’..

    Pace Mannion è nato negli Stati Uniti e, nonostante i molti anni di permanenza in Italia e la moglie italiana, negli Stati Uniti ha deciso di tornare.

    Stesso dicasi per Mike D’Antoni, Darren Daye e molti altri.. semplicemente perchè il senso di appartenenza è comprensibilmente statunitense. Hanno dato la cittadinanza turca a Larkin?.. Allora diamo quella Italiana al nostro Austin, che avrebbe pure qualche connessione in più! Ed è stato pure due volte MVP in tornei italiani!

    Niccolò ha studiato negli States, ha ‘idoli cestistici’ americani e sogna l’NBA pure con la casacca del padre, e ci è pure arrivato!.. Ma cos’ha di Italiano?

    Ricordo che Mannion giocò con L’Italia Under 16 semplicemente a seguito del taglio dalla nazionale statunitense prima dei FIBA Americas Under-16. E riguardo Banchero.. leggi quest’articolo:

    https://sport.sky.it/nba/2020/03/06/paolo-banchero-basket-italia-nazionale

    Uno che se ne esce con:’Gioco con l’italia per fare qualcosa di diverso.. Giocare con l’Italia offre tante opportunità anche di marketing’ Abbiate pazienza ma non è il mio tipo.

    Spiacente ma io seguo chi sogna di giocare in nazionale per senso di appartenenza.

  18. etttssso

    si Dado e’ meglio che tu segua la Matilde avrai sicuramente soddisfazioni maggiori, poi seguirei i consigli di cocco, taglierei Daye e magari Bramos e Tonut cosi’ dopo i canestri li fara’ …. cocco, ma a prescindere di questo ragazzi troppi ventini o trentini presi ed il buon wdr top dei top dei top coach oltre allo spessore ed orgoglio, su canale 5 con gabriel garko, qualche spiegazione i tifosi vorrebbero averla. provo a dire la mia? la reyer ha solo quattro/cinque giocatori oggi ne mancavano due/tre cosi ha giocato solo con due.

  19. norm nixon

    Ary…leadership da Stone non ne avrai mai. Non ha playmaking e non è mai stato e mai sarà un leader. Il ruolo di Stone è quello di essere un plus valore in difesa e di mettere energia in campo. Quello che ha spesso fatto nelle stagioni alla Reyer. Ma leadership zero. Ovvio che in questo momento al di là del Covid e degli infortuni paghiamo anche l’assenza di regia..ma sono discorsi che lasciano il tempo che trovano considerando l’orribile contesto generale. La mia era solo una sottolineatura su Stone relativa alle perplessità di Ary.

  20. norm nixon

    ettsoo…per 4 o 5 giocatori intendi nel momento in cui la Reyer è al completo? Cioè stai dicendo che diciamo su un roster di 12 giocatori tu ne consideri buoni solo 5?

  21. Dado

    Etttssso.. Matilde la seguirò di certo.

    E dovesse diventare eccezionale seguirò anche Mannion, ma non in quanto italiano, semplicemente perché vorrà dire che è arrivato ai livelli di Doncic, Calathes, Campazzo, De Colo, Larkin e co.. oppure perchè gioca nella Reyer 😉

    Dell’ennesimo esterno italiano che gioca come 7-8 uomo in NBA alla Belinelli.. che viene in nazionale come ‘star’ a dispensare i suoi ventelli, ma che come il Beli e il Gallo alla fin fine a non farci vincere un tubo.. grazie ma me ne faccio poco.

  22. etttssso

    si caro norm da reyer che lotta nelle posizioni da vertice vedo solo tonut, bramos, daye ed watt, prospetto buono Fotu. i rimanenti farebbero fatica a trovare pure un squadra in a2, poi le super qualita’ di stone, energia e difesa, sempre su canale 5 con Garko, proprio non le vedo oppure mi vuoi dire che senza di lui oggi i francesi arrivavano a 120/130 punti?, beh! Mannion arrivasse ai livelli di suo padre sarebbe gia’ un successo, poi ultima considerazione progettare una squadra dove l’unico playmaking e’ De Nicolao e’ da irresponsabili, non parlatemi per favore di casarin o d’ercole.

  23. etttssso

    caro dado averne dei belinelli, se preferisci cerella

  24. RaffaelePisu

    Nonostante la sconfitta mi sono divertito nei commenti….

  25. Paolo Miro

    Dopo aver letto la sequela di improperi, maledizioni e critiche varie all’Ente Organizzatore, mi chiedo dove eravate quando ero il solo e l’unico a lamentare la palese ingiustizia nei nostri confronti e a criticare la retroattività del provvedimento che ha permesso il rinvio di tutte le partite dove non vi erano giocatori sufficienti, annullando la vittoria a tavolino che avevamo già in tasca. Fino alla ciliegna delle 2 partite in 48 ore nel momento peggiore per noi.

  26. Ary

    Norm cui che tu dici è verissimo e ricalca perfettamente il ruolo e la figura di Stone. io però mi DEVO aspettare una partita da Stone in questi frangenti più generosa ma soprattutto coraggiosa, anche a scapito di pessime percentuali. Ma io Stone devo prendere tiri e penetrazioni soprattutto! Salvo una bella entrata e un recupero prodigioso non ho visto nulla di tutto ciò che mi aspettavo. Concordo con etttssso sui giocatori pienamente affidabili e con maggior talento. Aggiungo denik perché è sicuramente affidabile e vista la penuria di play me lo tengo stretto. Poi Tonut, Fotu, Bramos, Watt, Daye. Spero con tutto il cuore che recuperi Mitch poiché quel tipo di infortuni se richiedono l’intervento sono molto pericolosi per il proseguo della carriera.

  27. Rast_rast

    Buongiorno cari amici! Credo che tecnicamente non ci sia nulla da dire, questa è un’offesa allo sport punto e basta. Vorrei capire quali possano essere i vantaggi che spingono a far giocare il torneo in questo modo; ci sarebbe un solo senso quello di “ristorare” tutte le società partecipanti per far finta che tutto va bene. Altrimenti si rischia di rendere pesantissimo l’investimento economico di alcuni, con il rischio che quell’investimento possa essere ritirato negli anni a venire. In buona sostanza, chi ripaga la società dei mancati introiti causati sì dal virus ma amplificato da una gestione politica completamente inadeguata?

    Duri i banchi, se il presidente tiene botta e reinveste anche la prossima stagione consideriamo questo un anno sabbatico!

  28. Rast_rast

    Ah, stasera “no vardo”!

  29. Che tristezza ieri sera. Non tanto per il risultato (prevedibile) ma per il contesto della situazione. Confesso che non ho visto gli ultimi 10 minuti. Mi sono addormentata. Non mi era mai successo con la Reyer.
    Forza Reyer sempre!

  30. Paolo Miro

    Guardate poi che per non giocare bisognava nn scender in campo perdendo a tavlino perché il rinvio non era richiedibile dato che agli organizzatori non interessa un piffero se la squadra ha 2 ingessati, 4 con le stampelle e 3 in carrozzina a rotelle. Gli indisponibili devono esser tutti positivi al Covid!

  31. ve66art

    Sapevamo tutti come sarebbe andata a finire. Amen!
    Non cambia nulla, contro i francesi avremmo perso anche con l’organico al completo, ed inutile mettere la testa sotto la sabbia, perchè questa è la verità!!! Etttssso, nonostante non mi sia simpatico (ma so che a iu no ghe ne frega un casso come xe giusto che sia), ha ragione da vendere quando dice che a parte Tonut, Bramos, Daye e Watt, io aggiungo anche Stone, gli altri giocatori farebbero fatica a trovare un posto in A2. Chappell è inguardabile, goffo, impacciato, un neto come pochi, Fotu fa queo che el pol ma ha dei limiti fisici innegabili in termini di atletismo e reattività, Vidmar ga e vertigini e no el sa dove che xe el corpo e dove che xe i brassi, gli italiani sono discreti, volenterosi, ma da qui a definirli “giocatori forti”, alla Tonut intendo, ce ne vuole.
    Detto questo, e alla luce degli avvenimenti che pervadono la nostra esistenza in questo mondo totalmente distopico, vi dico che, a me, in fondo, così va più che bene, tuttavia non meravigliamoci dei risultati perchè questi sono i gli uomini che il bravissimo wdr ha a disposizione. Wdr è un genio, ma non è Dio e miracoli non ne fa!
    Abbiate consapevolezza di ciò!

    Questo è un anno di transizione, un anno in cui spendere dei soldi è da pazzi, un anno che servirà ai palati fini per abituarsi a magnarse e scoasse!!!

    Scusate la franchezza indisponente e fastidiosa, ma questa è la verità!

  32. norm nixon

    ve66art….se non sbaglio e’ da settembre che io e te sottolineiamo il contesto reyer applicato a questa stagione. L’ho fatto subito presente qui dentro. Si sapeva perfettamente quali erano i rischi…ma va bene cosi’ e stop. Basta capirlo…basta comprenderlo e vedrete che tante domande non ve le farete piu’. E’ stata fatta una scelta precisa e adesso e’ giusto percorrerla. Poi a luglio si tirera’ una riga e vedremo che accadra’. Questa e’ la reyer e lasciamola lavorare in pace.

  33. etttssso

    ciao ary concordo con te su denic ma, per favore, non come titolare, buon giocatore ma fisicamente leggerino. in difesa non puo’ contenere il suo dirimpettaio, perde spazio; ciao ve66art, mio simpaticone, stone bravo o neto? non saprei ma sicuramente da un giocatore straniero mi aspetto tanto di piu’, mai determinante, anzi; ragazzi uno che ha visto il quez e il minimamba vedersi ora stone e ceppol si domanda dove siamo finiti, fortuna che non ci siamo tenuti udano.

  34. Paolo Miro

    Che banda di disfattisti! Siete illeggibili Da voltastomaco

  35. Nitran-go

    Norm, sottolineo l’ultima riga. Per me non ha nessun senso continuare a dire questo xe neto, staltro no difende e fa i cassi sui, quealtro no tira, soeo 5 i xe boni.

  36. Paolo Miro

    io per contro finché il blog rimane su questo tenore mi astengo dallo scrivere ancora e incarico Dado di rappresentarmi. Ciao a tutti

  37. norm nixon

    nitran….esatto. E’ stata fatta una scelta? Si. E’ stato confermato il gruppo che ha vinto la coppa italia? si. Bene…ogni anno…passa un anno e vediamo che succede. I rischi innegabilmente c’erano ma fa parte del gioco.

  38. Nitran-go

    Una scelta che molti ancora non comprendono, evidentemente. A me va bene cominciare a capire perché Possamai, spesso invocato credo anche da me, non venga schierato dal coach in condizioni normali. Il ragazzo crescerà e sicuramente gli può far bene entrare per qualche minuto, ma non è ancora pronto per un impiego maggiore. Prendiamo quest’annata come un lungo saluto a un gruppo che ci ha regalato tante impensabili soddisfazioni. Salutiamo questa coppa (meglio così, evitiamo oltretutto trasferte pericolose), contiamo di arrivare fra le prime 8 sia a metà sia a fine campionato e proviamo a divertirci ancora. Poi se si vogliono fare scelte interpretative diverse si faccia pure, ma secondo me fa più strada il roditore nella ruota.

  39. Dado

    Comunque, a prescindere dai massimi sistemi e da lamentele su mercato fatto, ECA, Arbitri etc.. consideravo una cosa.

    In Eurocup

    BRAMOS in 6 partite ha tirato con il 60% da 3 (24/40)
    Daye+Chappel+Fotu+Stone hanno tirato con il 17.3% dall’arco.. (12/69)

    FOTU ha il 57.7% da 2 (15/26)
    DAYE ha la media assists a Partita più alta (3), più di DeNic (2.4) e Stone (2.8)
    DAYE tira anche da 2 con il 52.4.. (10/23)

    FOTU e Casarin sono i principali rimbalzisti in Attacco (2.9 a partita) e Chappel il primo per palle recuperate (1.7) e tuttavia solo 2.5 falli commessi a partita.

    Stando così le cose.. è ovvio che se MIKE tira solo 6 triple e il resto della squadra 21.. le aspettative di percentuali da 3 decenti sono rarissime. Stesso discorso se Fotu in Post Basso tenta solo 2-3 azioni.

    Volendo utilizzare i pochi dei nostri per quanto hanno già dimostrato di fare bene..

    BRAMOS –> gli farei tirare da 3 abbastanza, anche una 15ina di triple o più se in serata
    FOTU –> gli farei giocare in post basso occasioni per il tiro, almeno una dozzina.. pure cercando il fallo.
    DAYE –> Se decente a livello di umore, potrebbe gestire la squadra nella metà campo offensiva e con difesa schierata, alternando tentativi di 1 contro 1 (per prendere fallo), tiri dalla media.. (4-5m) e scarichi/assists.
    STONE –> potrebbe fare i contropiedi attaccando ogni singola volta il ferro. Mai e poi mai fermarsi prima di arrivarci.. Se la difesa ha recuperato.. allora palla a Daye e si gioca.
    CHAPPEL –> per grande pressione sul portatore di palla, anche a tutto campo in alcuni frangenti (idem Casarin e Biancotto). Le occasioni di segnare poi se le ritaglia automaticamente.. (ma non 5-6 triple di file fuori).

    CASARIN-BIANCOTTO-POSSAMAI –> Esperienza a parte Dovrebbero far vedere agli avversari cosa significhi avere al massimo 20 anni..

    Poi se va tutto storto.. amen.

  40. norm nixon

    nitran…perfetto. L’ho sempre sostenuto quest’anno. L’unica cosa che mi dispiacerebbe per come si stanno mettendo le cose e’ che la reyer rischi di pagare per mesi questa situazione.Mi spiego meglio. Qui non si tratta solo di recuperare gli infortunati e covidizzati. Qui si tratta di capire quando mediamente tutti torneranno in forma. Secondo me passeranno non meno di due mesi per rivedere una reyer competitiva. E in qyesti due mesi la reyer dovra’ comunque giocare tante partite. E hai capito dove voglio arrivare col ragionamento

  41. Bill

    Io chiedo solo una cosa ai “criticoni” quanto di loro avrebbero pensato dopo la rifondazione della squadra nel 2014,di cui si era salvato il solo Peric,di vincere poi in quattro anni 2 scudetti,1 coppa europea e la prima coppa Italia?
    Ora,questo è un anno di m….e sappiamo tutti perchè,a me sta’benissimo come la Societa’ ha voluto impostare l’anno e li capisco,quello che non comprendo è come si possa continare a lamentarsi quando abbiamo,diversamente da molte altre,una Societa’ economicamente solida econ le idee chiare,concordo con chi conviene di prendere quello che arriva e giocarci al meglio il campionato e l’accesso ai P.O.poi non crediate che ieri sera mi sia divertito a vederci prendere 28 punti con la probabilita’di fare altrettanto stasera,ma non dimentico che sono le stesse persone che solamente un anno fa’a Belgrado mi hanno fatto sentire orgoglioso di essere un loro tifoso.

  42. ve66art

    Perfetto Nitran!!!! Perfetto Norm!
    Facciamocene una ragione, o come direbbe qualche macaco parruccone stile luigi XIV: elaboriamo il lutto!!!
    Aggiungo che sarebbe un gran bel successo arrivare a febbraio in forma come solitamente si è ad ottobre.

    E po che va sbr….mi ieri me so divertio ostesso!
    Ah…Possamai no ga più da cresser perchè el xe alto come na ciminiera, semmai el ga da ingrossarse e metter su un bel fia de muscoli!

  43. Massima sintonia con l’amico Nitran/Zichichi/polp/Neil.

  44. Possamai se farà, intanto gà da magnar ancora tante michette(ciao Nane).

  45. paper861

    D’accordo con Bill, ho massima fiducia in questa società poi per vincere ci vuole anche un pò tanto K….e noi gli anni scorsi un pò lo abbiamo avuto.
    quest’anno forse stiamo pagando anche questo ma sfruttiamo questo momento difficile per far crescere i ns. giovani.Sono convinto che a Maggio in tanti faranno gli scongiuri per non incontrarci ai P.O. forza reyer

  46. etttssso

    allora accontentiamo paolo miro, ve66art, nitram e norm, siamo fortissimi, abbiamo un roster lungo, tutte le squadre di a1, a cominciare da milano e bologna, invidiano i nostri giocatori, a cominciare da stone e ceppol, uomini mercato per la prossima stagione, i ventini o trentini che subiamo?, incidenti di percorso; torniamo seri, dado, credo che se noi avessimo un play discreto/buono, bravo a far girare bene la palla e creare soluzioni ottimali, gia’ le percentuali dei medesimi giocatori sarebbero migliori ma sopratutto non saremo propensi a prendere delle imbarcate; ultima considerazione non e’ che forniamo tanti ns giocatori alla nazionale.

  47. ve66art

    Etttssso, ma ti ghe xe o stamatina ti ga magnà betonata!
    Eppure il mio italiano non è così male!

  48. Dado

    Etttssso.. hai fatto un minestrone.

    1) Riguardo al livello della Reyer, o meglio del come viene vista ad esempio in ambiente Virtus. ti invito a leggere quello che dice Baraldi in quest’intervista (quinta domanda):

    https://bolognabasket.org/baraldi-vogliamo-vincere-le-tre-competizioni-a-cui-partecipiamo-la-trattativa-con-belinelli-ci-siamo-accordati-in-mezza-giornata/?fbclid=IwAR1j435JmBgCQ7EE4lL8OfE-PDmixyoDMtJP124HeAgPxZOH2Tr_peyn1BE

    Non menziona ne Sassari ne Brindisi e Co. Per l’unico comparabile livello con cui competere in Italia vede Milano e Venezia (nonostante il suo ceppol, denic, etc..).

    2) I nostri hanno sbagliato dall’arco il più delle volte completamente smarcati e con piedi a terra. Insomma ‘bastava’ centrarli.. diciamo semplicemente serata ‘no’ al tiro. Peccato, considerato anche il campo familiare.

    3) Per le convocazioni in Nazionale.. certamente che se Tonut e DeNic erano col Covid non c’è molto da sperare. Piuttosto c’è un fatto.. per politica societaria vedo molta e comprensibile attenzione per sviluppare i ragazzi del vivaio (ci mancherebbe!) e zero interesse per i vari rookies che arrivano da altre realtà (i vare Banchero, Mannion, Spanolo, etc..). Questo a prescindere dai costi o richieste che potrebbero avere. Appena appena tesseriamo un giovane con potenzialità, ma che non è del vivaio, tendiamo a cederlo in prestito (Campogrande e altri).

    Totalmente diverso è l’approccio con il femminile.. dove il talento italiano trabocca, fregandosene anche di potenziali ‘rivalità’ interne, e abbiamo metà della nazionale italiana. Per questo non mi stupirei se negli anni a seguire venisse acquistata pure Matilde Villa, mentre (con l’attuale ottica) mi stupirei davvero se dovesse arrivare un Matteo Spagnolo, Davide Moretti.. o addirittura un Baldasso, pur mantenendo Tonut, DeNic e Casarin.

    N.B. non è una critica, ma una personale sensazione/constatazione.. perché per il resto non posso che apprezzare la società per come si sia mossa finora per risultati, dignità, professionalità, impegno.

  49. etttssso

    Dado, noi partiamo con un grande handicap, l’assenza di un palasport consono con le ambizioni da grande squadra, poi di quello che dice Baraldi ci credo relativamente come anche quando elogia il Dott. Zanetti per l’affetto che sempre dimostra, io credo che sia piu’ per i danee’ che il trombato sindaco di Treviso elargisce alla virtus. comunque se la virtus vince 0 mi prendo un’ubriacata, poi scusatemi se sono troppo critico, due scudetti, due coppe e’ tutto oro che cola, ricordando poi i trascorsi della reyer.

  50. Dado

    Aggiungo una cosa sulla partita di oggi.. combinando (1) la reazione che i nostri avranno (spero) oggi, (2) una serata statisticamente più fortunata al tiro, (3) Un pò di rilassamento dei francesi.. (4) In qualche modo una forma di pseudo-rispetto che i Francesi potrebbero avere giocando in casa di una formazione temporaneamente dimezzata dal Covid..

    Tutto considerato.. immagino il punteggio graviti per noi tra il -8 e il -15 al massimo…. chissà però se riusciremo a dare qualche spallata..

  51. norm nixon

    ve66art….oltre a covid…infortuni e inevitabili lunghi tempi di recupero..credo purtroppo che la reyer stia facendo i conti anche con i seri problemi fisici di un giocatore indispensabile. E questo in prospettiva e’ molto grave.

  52. Paolo Miro

    Faccuo n’eccezione al silenzio stamapa dal palasport ove mi trovo e dico a Dado che i Franxesi sanno benissimo che vincendo si nuovo ci estromettono dalla Cippa. Poco da sraecallefri wuindi.

  53. Paolo Miro

    Star allegri scusa

  54. Nitran-go

    Paolo dai, riscrivi sto post, fa un piasser.

  55. Paolo Miro

    Coppa. Uffa!

  56. Nitran-go

    E sraecallefri wuindi cossa xe?

  57. Paolo Miro

    No posso più Nitran. Sta par scomimciar la partia. Spero se gabbia capio istesso

  58. Dado

    Paolo.. con l’ultimo airball di Chappell ho temuto per la tua incolumità

  59. Paolo Miro

    Ahahahah! Stiamo vendendo cara la pelle

  60. Paolo Miro

    Chi è quello che ha detto che al completo perdevamo lo stesso?

  61. Paolo Miro

    Che pecà!!!!

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •