A3F: Sistema Rosa Pordenone – Basket Costamasnaga 71-62

16 Marzo 2014

Vanin Pordenone Sito

Il Sistema Rosa nella 6^ giornata della poule promozione di A3 riannoda il filo delle vittorie contro il Costamasnaga (2° classificato nella prima fase del girone nord-ovest), dopo il passo falso subito con la sconfitta in casa dell’Albino Bergamo nella 5^ giornata.
In quel di Bergamo si era vista una squadra abulica, priva di quel gioco fatto di velocità e micidiali affondi, che aveva messo a tappeto tutte le prime quattro avversarie del girone lombardo-piemontese.
Il passo falso è servito alle ragazze di coach Bonviento per scoprire che nel basket non si può vivere di rendita, e che ogni partita va affrontata con la concentrazione necessaria ad affrontare avversari che hanno potuto ben conoscere sulla loro pelle i punti di forza della squadra che gli sta di fronte.
Ma veniamo alla partita con le lombarde di coach Teli: primo quarto interlocutorio con il quintetto Marangoni, Peresson, Pan, Gianolla e Vanin che inutilmente cerca di creare il break che aveva permesso nella gara di andata di gestire agevolmente la partita.
Costamasnaga rimane attaccata a –3,  distacco pressoché invariato all’intervallo lungo (30/28); buone cose da Vanin che produce punti spalle a canestro (alla fine incamererà un perentorio 6/6 da 2).
Il terzo quarto vede entrare in campo un Sistema Rosa deciso a chiudere la partita: dopo i primi minuti con continui ribaltamenti di fronte, Zizola e compagne ricordano il loro DNA, ed il gioco si fa veloce, con giocate in transizione senza palleggi che tracciano un solco, che raggiunge il suo massimo (60/45) al 33’.
L’ultimo quarto è solo gestione del risultato, con tutto il roster a referto.
Con una Magika San Pietro ed un Alpo Verona orami in volata verso l’A2, lo schema della griglia Play Off per la salita delle due altre squadre in categoria superiore, si fa molto intricata, con ben 5 formazioni (Carugate, Costamasnaga, Albino, Sarcedo e Pordenone) accalcate dietro.
Difficile poter ora prevedere quale sarà la più probabile posizione della squadra bluarancio in tale griglia; più difficile ancora pronosticare le probabilità di salire nel secondo Campionato Nazionale, essendo le prestazioni della squadra intimamente legate al roster schierabile, quest’ultimo condizionato dai molteplici campionati (A1, U19, A3) a cui le ragazze di riferimento della squadra partecipano, e dei relativi impegni che si sovrapporranno nelle prossime settimane (play off di A1 e A3, interzona e Finali Nazionali dell’U19).

Sistema Rosa Pordenone vs Basket Costamasnaga 71-62 (12/9, 30/28, 54/41)
Arbitri: Almerigogna e Balducci

Pordenone
Porcu 11 (T2 1/2 T3 3/4), Pan 9 (T2 2/4, T3 1/6, RB 6, AS 4, SF 5), Zuin 7, Marangoni 2, Tagliapietra 14 (T2 4/7, T3 1/1, TL 3/3), Peresson 9 (T2 3/7, T3 1/4, RB 9, PR 4), Gianolla 4, Vanin 12 (T2 6/6), Zizola 3.
FF 16, FS 13, T2 23/45, T3 6/17, TL 7/10, RB 36, SF 6, PP 19, PR 14, AS 14, VAL 83
Allenatore Bonivento, Assistente Tonus

Costamasnaga
Casartelli 10, Longoni, Pozzi 8, Tagliabue, Tunguz 12, Bassani 12, Frigerio 6, Povato 1, Melli, Pozzi 13.
FF 13, FS 16, T2 21/45, T3 3/16, TL 11/15, RB 39, SS 6, PP 17, PR 10, AS 8, VAL 61
Allenatore Teli, Assistente Riva

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •