Accordo biennale tra Umana Reyer e Austin Daye!

06 luglio 2018

L’Umana Reyer Venezia comunica con soddisfazione di aver trovato l’accordo per le prossime due stagioni con Austin Daye.

Ala di 211 cm, nato a Irvine (California) il 5 giugno 1988, è figlio d’arte (il padre Darren vinse due scudetti con la maglia della Victoria Libertas Scavolini) e fu scelto col numero 15 al primo giro del draft NBA dai Detroit Pistons, con cui ha giocato due stagioni nel campionato professionistico americano (dove ha vestito anche le maglie di Memphis Grizzlies, Toronto Raptors, San Antonio Spurs – vincendo l’anello NBA nel 2014 – e Atlanta Hawks).

E’ arrivato all’Umana Reyer nel corso dell’ultima stagione, a gennaio, proveniente dall’Hapoel Gerusalemme. In maglia orogranata ha disputato un totale di 30 partite di cui 20 incontri di campionato, tra regular season e playoff, a 12,8 punti e 6,2 rimbalzi di media, tirando col 53,5% da 2 e il 50% da 3. Inoltre, ha totalizzato 8 presenze (11,4 punti e 4,8 rimbalzi) nella vittoriosa esperienza europea in FIBA Europe Cup.

“Sono molto contento di continuare la mia carriera all’Umana Reyer – commenta Daye – e ringrazio la società per avermi voluto fortemente nel roster: è molto importante per un giocatore sentire fiducia intorno a sé. Mi piace molto l’ambiente orogranata, il club ha creato una mentalità vincente e lo staff lavora con un sistema di gioco che esalta al meglio le caratteristiche dei singoli. Inoltre faccio parte di un gruppo di giocatori che mettono il proprio talento a disposizione della squadra, ognuno è sempre pronto a sacrificarsi e dare una mano al compagno. Non vedo l’ora di iniziare la nuova stagione, buone vacanze a tutti!”.

“L’accordo con Austin è il risultato di una trattativa importante di cui siamo molto soddisfatti – le parole del Presidente Casarin – l’atleta ha dimostrato, nei mesi in cui ha lavorato con noi, grandi qualità tecniche, umane e una grande disponibilità di mettersi a disposizione per il gruppo. Siamo dunque felici che Daye continui a far parte del roster perché è un tassello importante e perché ad oggi è il settimo giocatore confermato dalla passata stagione”.

100 Commenti in questo articolo

  1. norm nixon

    Ottima conferma a livello tecnico e tattico. Un giocatore che parla un altro linguaggio rispetto alla stragrande maggioranza e che può essere utilizzato praticamente in ogni ruolo con il non trascurabile vantaggio di aprire spesso il campo. E da questo punto di vista la rinuncia a Peric mi dispiace un po’ perchè il croato aveva alzato la sua qualità non a caso in coincidenza dell’arrivo di Daye che aveva costretto i lunghi avversari ad alzarsi aprendo un corridoio per le penetrazioni di Peric partendo dal post alto. Un lavoro che quest’anno potrebbe essere fatto da Washington…diciamo potrebbe. Tornando a Daye, il giocatore non si discute a livello tecnico e come plus valore. La speranza è che tenga a freno il suo istinto anarchico come durante la regular season. Questo è l’unico dubbio. Per il resto grande presa e grande conferma.

  2. Tifosomediomona

    Se non erro anche il rinnovo di Stone era stato annunciato…

  3. 3pointer

    Già,
    peccato per Peric, secondo me poteva dare ancora molto alla nostra causa, ma chissà cosa ha portato alla separazione….lo sa solo la società e WDR in primis.
    Anch’io sono felice per la conferma di Daye e speriamo che…..metta la testa a posto 🙂

    PS: credo che Washington il suo apporto lo possa dare cmq in penetrazione (sportivamente parlando 🙂 ) come visto a Torino in stagione.

  4. norm nixon

    tifosomedio…..Stone? Assolutamente no. Ha un contratto con Charlotte che entro agosto, secondo clausola, deciderà se rinnovarglielo (un milione e 600mila come scritto e pattuito tra il giocatore e la franchigia Nba mesi fa) o meno.

  5. norm nixon

    tifosomedio..ah ok, ti riferivi alla scorsa stagione. Come non detto.

  6. ve66art

    Sono felicissimo!
    Norm, non so se si tratti di istinto anarchico oppure semplicemente di piena consapevolezza dei propri mezzi, ma tant’è, come apre lui il campo, come si muove in post alto e come è in grado di tirare con le mani addosso, da solo vale il prezzo dell’abbonamento!!! E credo di non sbagliare affermando che con lui in campo giocatori come Mazzola e lo stesso Washington potranno crescere parecchio trovando spazio nel pitturato come mai prima!

    Ora alla dirigenza decidere se prendere un combo alla Ragland o un 4/5 alla Wright o Ejim…certo che se dovesse arrivare Vitali il “grosso” sotto canestro è d’obbligo!!!!!

  7. norm nixon

    Ve66art…perfetto.

  8. 3pointer

    Ve66art…prEfetto.

  9. Paolo Miro

    Contento per il giocatore. Un po’ meno (anzi abbastanza) per l’assetto tattico e le conseguenze sul budget residuo.
    Per tacere delle caratteristiche d’accentratore del gioco (mi ricorda il Praja con i debiti distinguo) ma Daye non è risolutore assoluto di matches e se non gira (visto cheDay squadra giocherà per lui) son dolori (come già visto e dimostrato).
    Secondo me son convinto abbia firmato per Deraf.
    Lo ha affermato poco tempo fa che non ha mai avuto un coach simile. Sta a lui ora domarlo.

  10. Black Mamba

    Ve66art…Prefetto

  11. 3pointer

    ah, ah 🙂

  12. ale70

    Bene … adesso si che ci vorrebbe Stone o un 4 fisico
    PS
    TRENTINO TOP SPONSOR DELLA FIP….solo nelle regioni con statuto speciale che traboccano di pecunia…possono fare queste cose..squadra di basket sponsorizzata dalla holding pubblica per l’energia e Regione che non è un semplice sponsor ma il top sponsor della fip…(aggiungerei soggiorni gratis per gli arbitri nelle splendide montagne trentine)

  13. fabrizio

    Ovviamente contento della conferma di Daye per un semplicissimo motivo: e’ un giocatore di grande tecnica e talento offensivo e per me queste sono cose imprescindibili e irrinunciabili in una squadra di basket, puoi non avere altre cose ma non la capacita’ di fare canestro e creare gioco aldila’ degli schemi!
    Detto cio’, dico a 3 pointer ma anche ad altri che non e’ che, con solo 6 stranieri da utilizzare, quest’anno si potessero confermare anche tutti gli altri (ricordiamoci che qualcuno ha deluso profondamente e la stagione appena trascorsa non siamo arrivati nemmeno in fnale), compreso Peric che e’ troppo debole caratterialmente e mai incisivo nelle partite che contano e che dopo 5 anni, concordo con la Societa’, oramai aveva chiuso il suo ciclo da noi!
    C’e’ bisogno quindi anche di facce nuove ma che mi auguro non sia quella di Giuri (contro il quale non ho nulla contro, sia chiaro): tecnicamente, infatti, ha molti limiti, abbiamo gia’ nel suo ruolo De Nicolao e francamente sembra un acquisto fatto solo perche’ in economia, cosa che a 4 giorni dalla campagna abbonamenti rappresenterebbe, a mio parere, un clamoroso autogoal!
    Qualcuno in Societa’ o meglio De Raffaele, infatti, dovrebbe motivarmi il suo acquisto piuttosto allora di un Stefano Gentile (finito a Sassari) o di un Peppe Poeta, giocatori ancora molto validi e sicuramente gladiatori e piu’ utili, a mio avviso, alla causa!!
    Comunque, bentornato Austin!!!

  14. 3pointer

    @ fabrizio

    si beh, chiaro. Col 6+6 diminuiscono gli spazi di manovra e certe scelte sono obbligate. Poi di ita ottimi in giro non ce ne sono moltissimi. Detto questo, Giuri è preso, a breve arriverà l’annuncio. Voci da Brindisi lo descrivono come giocatore con le palle ma con qualche momento di black out mentale nei finali concitati. In una squadra di talenti tuttavia qualche operaio serve sempre a mio avviso…

  15. MARTON FRANCESCO

    Ottima notizia la conferma di Daye, sicuramente un giocatore di livello molto alto. Se prendiamo anche Washington e Mazzola non siamo messi male nel ruolo di 4…anche se rimaniamo un po’ leggerini e Washington gioca meglio da 3… Ho visto in un commento precedente che si faceva il nome di Vitali (luca immagino, ma mai sentito nulla a riguardo personalmente) serve una guardia che sia pericolosa e faccia punti… Forse Janning mi piacerebbe anche di piu’ di Rich…ma credo che rimangano comunque due sogni… Buon mercato a tutti… 🙂

  16. ve66art

    Mamba, ti xe stupido…
    3pointer, co ti no go confidensa ma credo che no ti xe distante da Mamba!!!

    Ahahahaha…dai fioi che semo vincenti sto ano!

  17. Daye spettacolo per gli occhi,ricca guarnizione finale di un’ottima torta.

  18. ASTERIX

    …e del nuovo capitano…si e’ vociferato nulla…?

  19. virusdestroy

    Ve66art,col cacchio semo, e sto ano. modera quella linguaccia ma comunque ve66art perfetto. ahahah

  20. RobertoC

    Su Daye avevo già detto la mia. Poi ha un talento incredibile. Gli manca la testa per certe gare oltre i limiti come contro Tn. Se riesce a superare questo suo limite e se la Società gli affianca un giocatore “guardia del corpo” (Washingron non mi sembra abbia questa caratteristica) allora si può anche sognare…

  21. Black Mamba

    Ve66art grazie per il complimento. I miei avvocati stanno già percorrendo
    le aule giudiziarie di gran passo.
    A breve potrai vedere la Reyer solo durante le settimane di libera uscita.

  22. fabrizio

    Ve66, ti xe’ drio fumarte gran canne xe’ ti ne vedi vincenti anca sto anno!
    E dico solo canne perche’ te voio un gran ben e tu lo sai!!!

  23. ve66art

    Mamba, ma quai avvocati che no ti ga oci gnanca per pianser!!!!
    Icio, a parte che non fumo, ma fatto ciò io sono realmente convinto che quest’anno ce la giochiamo. Vedi, la differenza tra la reyer ed il resto del mondo si chiama wdr, cacitio dentro quea testa mata che ti ga’! A parte hagins, che poareto el gera straneto, qui a Venezia i giocatori trovano una nuova dimensione e riescono a fare il meglio di loro. Haynes girava el mondo come un singano e bramos ghe ndava drio….porta pazienza e vedrai che giuri di stupira’, e non escludo che possa rivelarsi anche meglio di belli capelli!!

  24. ve66art

    Scusate gli errori ma Miro mi ha prestato il cellulare!!!

  25. ASTERIX

    Dico la mia su Giuri: l’ho visto per la prima volta con Livorno diversi ormai anni fa, il suo allenatore era Sandro dell’Agnello… Vinsero a Mestre e Giuri tenne la squadra molto bene nonostante la giovane eta’… Subi numerosi falli e segno’ i tiri liberi a disposizione. Dell’agnello se lo porto’ mi sembra sempre dietro.. Caserta… Ha un ottimo tiro da tre: non credo che sia per niente male come acquisto. Per quanto riguarda lo straniero al posto di Peric…deve essere ovviamente piu’ forte… Washighton? Ok…ma di giocatori un po’ estrosi..gia’ ne abbiamo uno…con 2 in squadra le cose si possono complicare… Se arriva una guardia straniera da tanti punti secondo me varrebbe la pena tenere come sesto straniero anche
    Pero…

  26. giama29

    Veart, parli del possibile arrivo di un Vitali; ti riferisci a Michele?

  27. Nitran-go

    Ve66art…. ottefrep

  28. Paolo Miro

    No no. Fotteper 😀 😀 😀 (concludete voi la frase in sospeso)

  29. ve66art

    Si giama, Michele. Almeno così scrivono!

  30. norm nixon

    Mah…non credo che Luca vitali consigli al fratello di andare alla reyer….così a naso eh

  31. Black Mamba

    Caro Norm, permettimi di esprimere il mio parere.
    Credo che il “vil denaro” sia la discriminante più importante.
    Pertanto, a mio avviso sceglierà la società che gli offrirà migliori condizioni economiche.
    Poi, in caso di parità di prestazioni contrattuali e di numero di anni di contratto,
    puoi starci anche il consiglio del fratellone.

  32. norm nixon

    Black Mamba….in linea di massima può starci ma credo che il gradimento dipenda anche da altre cose a parità o qualcosa meno di “vil denaro” come lo chiami tu. Luca Vitali fu dubbio il migliore della squadra che non raggiunse i playoff con la polemica finale tra Smith e i tifosi. La società decise allora di gettare via il bambino con l’acqua sporca (eccetto Peric che fu l’unico ad essere confermato). Mi chiedo ancor oggi perchè la Reyer rinunciò a Luca Vitali. A meno che non sia stato il giocatore a chiedere di andarsene e allora i discorsi sarebbero diversi.

  33. norm nixon

    fu senza dubbio…volevo scrivere

  34. Paolo Miro

    Chiarito ‘o concetto, ah?

  35. Paolo Miro

    Certo che uno non viene perché Milano nono libera, l’altro non viene perché ha ambizioni maggiori, quell’altro non viene perché da un’altra parte gli offrono di più, stalteo ancora non viene perché la Reyer ha trattato male il fratello maggiore…devo continuare?
    Cossa gavemo da torse noialtri? I scarti?!? Ma dai….

  36. Tifosomediomona

    Se non fosse stato tanto amico di Shit e se non ci fosse stato bisogno di creare spazio per Drazen Ruzzovich forse sarebbe anche rimasto…

  37. norm nixon

    Io so solo che è stato il migliore, era ed è italiano e l’anno dopo vestiva un’altra maglia…con eccellenti risultati. Questo so.

  38. ALLORA NIENTE ORELIK, PECA
    AMPELIO

  39. Paolo Miro

    Infatti Ampio: 10 volte Orelok piuttosto che Daye. Senza allcun dubbio.

  40. Paolo Miro

    Maledetta astiera!!! Ampelio scusa: Orelik ovviamente.

  41. Paolo Miro

    Ecco! Desso xé sparìa la t…mi mocari.

  42. giama29

    Infatti. Non sapendo le dinamiche di quell’addio, si sa, a volte tornano (vedi Stone) altre volte no (vedi Stone)…

  43. bepidelgiaxo

    Piera con Vitali? Da non escludere.

  44. bagigio

    https://sportando.basketball/m/it/usa/nba/280762/orlando-cede-bismack-biyombo-agli-hornets-in-uno-scambio-a-tre-squadre.html. cambia qualcosa per la REYER se il Pietra non è più degli hornets?

  45. Nitran-go

    Bagigio, mi hai preceduto, stavo per postare lo stesso link. E faccio la stessa domanda

  46. bagigio

    Su pianeta basket dicono che verrà tagliato dai bulli e tornerà alla REYER. Con il punto di domanda,però

  47. bagigio

    Bulls

  48. Paolo Miro

    Vi conviene smettere di sognare. Fa male…

  49. Paolo Miro

    Intanto più concretamente Shields non è rimasto a Trento e l’ha comprato il Baskonia; Il tanto osannato (da noi) Jelovac è andato al Bamberg mentre sembra che l’ex Reyer Mike Green possa esser comprato dalla Virtus BO.
    Non rimane granché in giro nemmeno tra gli stranieri conosciuti in Italia purtroppo….

  50. bagigio

    eppure, caro Paolo, tutto questo tacere sul fronte nuovi stranieri mi fa proprio pensare che la società stia facendo di tutto per riportare il Pietra alla Reyer

  51. RobertoC

    Comunque signori amici del blog, ricordatevi che gli annunci dei nuovi arrivi si fanno solo in crociera…

  52. ganciocielo70

    Domanda: e’possibile per una società che ha ricevuto in prestito un giocatore “girarlo”ad un’altra senza il consenso della società proprietaria del contratto? Oppure il contratto e’ stato rescisso con pagamento di buy out e non lo sappiamo? Ma sopratutto,vogliamo davvero riavere un giocatore che ha dimostrato (e continua a dimostrare) di non avere nessuna,ma proprio nessuna intenzione di tornare a giocare in Europa? Io guarderei avanti….

  53. Paolo Miro

    Già. Non ha più nemmeno lo stimolo di cercar di togliersi lo sfizio dello scudetto…
    Aspettiamo i telex dalla SMC e vediamo.
    Sostanzialmente credo nella professionalità (ma solo in quella) di Stone e assieme a Daye (e magari M. Vitali) farebbe divenire la Reyer di nuovo un osso duro per tutti.
    Ma se deve tornare solo perché nessun altro lo vuole tenere e per non pagare il buy-out (che secondo me è ancora insoluto) allora dò ragione a te Ganciocielo.

  54. Nitran-go

    Dai Paolo, l’anno scorso i sogni di Norm hanno portato bene.

  55. Paolo Miro

    Sì sì per carità. Probabilmente le sensazioni di Bagigio sono giuste. Forse. E comprendo i tentativi della Società (che farei anch’io). Ciò non toglie le perplessità di cui ho detto poco fa per non parlare dell’ambiente che non darebbe.più tutto a per lui a causa di quanto suo malgrado ha combinato prima d’andarsene. Non scordiamocelo.
    Però la Reyer rimane e i giocatori cambiano.
    E pure nella parabola del Figliol Prodigo il fratello maggiore non ne voleva sapere di riaverlo tra i piedi… 🙂

  56. giama29

    Facciamo galoppare per un po’ la fantasia. Ipotizzando che un accordo per un suo ritorno ci sia stato, l’unico accettabile per ambe due le parti sarebbe il seguente: OK, ti do l’opportunià di stare “vicino” alla famiglia in un momento di difficoltà e di giocare con gli Hornets. Nel caso dovessi essere tagliato, torni a giocare a Venezia senza grandi discussioni. In questo caso Stone starebbe attendendo di capire le intenzioni degli Hornets. Non ci sarebbero grandi trattative e tentativi da imbastire. Qualsiasi altra ipotesi, come per l’appunto il rispetto del contratto per non pagare il buy-out, non è percorribile perchè controproducente. Ipotesi Vitali a Venezia: se questa voce è vera, significa che Stone proprio non arriva perchè avere in squadra Haynes, Denik, Giuri, Stone, Vitali mi sembra piuttosto esagerato…

  57. Paolo Miro

    Più che le intenzioni degli Hornets (se ho capito bene) ormai si tratra di aspettare le intenzioni dei Bulls. Che però sembrano coperti nel suo ruolo da qualcuno più preferibile di Stone. Da qui il possibile ritorno.
    Nulla vieterebbe però, caro Giama, a Julyan di rifiutare e di pagare la penale; a prescindere dagli accordi di un anno fa (i soldi non gli mancano, semmai mancherebbero altre offerte). Infine l’abbondanza non è mai troppa.

  58. bepidelgiaxo

    Con la conferma del prestito di Cerella resta solo la strombazzata gurdia con punti nelle mani: chi sarà?

  59. Hobiean

    Orelik? Non è guardia ma punti si, ne ha..

  60. Paolo Miro

    Non so dove tu l’abbia letto. A me risultava che Milano non ne voleva sapere di sganciarcelo ancora.
    Però, se è considerato italiano non precluderebbe l’arrivo di Stone (sul quale io per primo cominque dubsqpere semmai apparirebbe solo una mossa per pararsi il culo.

  61. Paolo Miro

    Che mi dite del Pero a Trieste?

  62. bepidelgiaxo

    Orelik: a metà gennaio ha avuto un gravissimo infortunio che non si risolverà purtroppo nei 6/8 mesi della prognosi. Mi sembra avesse un 1+1 a cifra importante. Il reparto ali è affollato e manca una guardia essendoci il solo Tonut con tutte le incognite ben note. L’ingaggio di DW ha sparigliato tutto. Tornando al Lituano, dopo la visita al palazzetto a marzo, non è stato più nominato con il resto della formazione, rescisso il contratto di opzione?

  63. bagigio

    due o tre mesi fa vevo letto da qualche parte, ma non ricordo dove, che aveva rescisso. Forse su sportando?

  64. ganciocielo70

    Io ero rimasto che si la società aveva si proposto a Orelik un 1+1 ma era stato rifiutato per potere fare il salto in EL l’anno successivo,per tanto dal 30/06 non dovrebbe esserci nessun contratto,l’eventuale accordo sarebbe stato per valutarlo come 13′ per la BCL ,come del resto l’ipotesi per il Ceco.

  65. steveburttsupestar

    Scusate ma io, al momento, vedo completamente scoperto il ruolo di 4 fisico.
    In 4 c’è solo Daye, visto che Biligha e Mazzola (oltre a Watt) sono sicuramente dei 5, non avendo i movimenti del 4.
    In regia ci sono Giuri e De Nicolao (e non commento…) coadiuvati da Haynes, che è meglio da 2 che da regista. In 2, poi, ci sono Tonut e probabilmente Cerella. In 3 Bramos e Wash.
    Quindi il 4 è vacante e ci serve come il pane, visto anche l’addio di Peric…

  66. Paolo Miro

    Se in 3 ci sono già Bramos e Washington e prendono un 4 valido, Daye dove lo sposteresti?
    E mi par ovvio che Haynes giocherà play con riserva Denik.

  67. Paolo Miro

    Invece visto che ti lamenti del ruolo di playmaker riprendendo in esame l’ipotesi Stone questa consentirebbe lo spostamento di Haynes nel ruolo di 2 confermando Austin Daye nel ruolo di 4. Inoltre manca un italiano a meno che Cerella non venga considerato tale ( ma nessuno mi ha risposto sulla veridicità della sua presunta
    conferma).
    Ma sto solo fantasticando.

  68. Seb

    Nel ruolo di 4 ci sono Daye e Mazzola che, tra l’altro, tira tutt’altro che male dall’arco. Se vogliamo il 4 fisico non c’era l’anno scorso e nemmeno due anni fa. Melvin era un 3, fisico quanto si vuole, ma sempre ala piccola. Il Pero è un’ala piccola, come Whashinton, anche se rispetto al primo ha caratteristiche diverse. Come Cerella non può essere una guardia. Attualmente, nel ruolo di 1/2 c’è Haines, Tonut, DeNic e Giuri. E credo proprio che la X che manca sia in quel ruolo, altrimenti scoperto.

  69. 3pointer

    Cerella ha la doppia cittadinanza Arg-Ita, quindi credo che se confermato ( e direi proprio di si visto che Fontecchio resta a Milano)sarebbe conteggiato come ITA a tutti gli effetti.

  70. Paolo Miro

    Grazie 3pointer.
    Allora Seb e 3pointer siete d’accordo con la mia ultima analisi (lasciamo perdere se arriva di nuovo Stone o qualcun altro) con Cerella Italiano e un ptobabile play perciò USA, facendo giocare oltre a Daye quindi Mazzola come 4 (non fisico), ma ala alta di certo e sostituto a sti punto di Peric. Per il ruolo di 3 siamo a posto e se il play che arriva è valido, pure nel ruolo di 2 dove Haynes spadroneggerebbe. Non mi sbilancio finché i tasselli non saranno tutti al loro posto, ma sarei nel caso soddisfatto (visti i tempi che corrono).

  71. 3pointer

    @ Paolo Miro

    In linea di massima si, sono d’accordo. In particolare mi piace l’ultima analisi di Seb, che a mio avviso è quella che più si avvicina alle intenzioni di WDR.

  72. Nitran-go

    Certo che dover ancora discutere sull’anacronistico dubbio che Cerella sia italiano o meno…

  73. Paolo Miro

    Più che sapere se era italiano o meno a me interessava avere una conferma sulla sua permanenza a Venezia

  74. ve66art

    Io la vedo un po’ diversamente da voi e non vi nascondo che faccio molta fatica a collocare i giocatori della reyer nei ruoli canonici.
    1)In reyer non c’è un vero play, quindi Giuri, Haynes, DeNicolao sono perfettamente intercambiabili.
    2) Watt e Biligha, per quanto se ne dica, non sono due veri centri
    3) Daye è un jolly a tutto tondo e può fare il 3, il 4, ed il 5 seppure con dei limiti difensivi
    4) Cerella è come Abbass ma nettamente più “neto” e può fare il 2 ed il 3
    5) Washington è la vera incognita, nel senso che secondo me è un “casinista”, esperti, correggetemi se sbaglio, ma secondo me Washington è uno Stone con minor visione di gioco e minor proprietà di palleggio.

    Ora…cosa servirebbe per completare il roster?
    Io credo che se dovesse arrivare Stone, Washington sarebbe “un di più”, e un 4/5 grosso e cattivo servirebbe come il pane. Se invece Stone decidesse di starsene a casa sua, credo che continuerebbe a servire un 4/5, ma anche, ahimè, una guardia con tanti punti nelle mani!

  75. Paolo Miro

    Infatti se così fosse il nucleo italiani sarebbe full e stop alla ventilata ipotesi M. Vitali.
    A me però pareva di aver capito che si voleva che gli italiani fossero tali a tutti gli effetti,
    Cioé almeno nati qui e non con passaporto bianco rosso e verde. Comunque ora stiamo a vedere l’ultima mossa.
    Chissà che sia col botto. Forza Reyer!!!

  76. Paolo Miro

    Caro VEart il fatto che siano intercambiabili potrebbe esser anche un vantaggio o a seconda dei casi un difetto.
    Di sicuro si avvicina maggiormente ad un’espressione di basket moderno modello noatrano che Deraf sa certamente come sfruttare a proprio favore.

  77. norm nixon

    Miro…talmente moderno che nella Nba nelle prime sei prime scelte…quest’anno ci sono 4 lunghi. Finiamola con questo basket moderno. Per vincere, specie in Italia, servono fondamentalmente tre cose: 1. giocatori mediamente propedeutici alla difesa, 2. Fisicità e 3. atletismo. Ti manca una sola di queste tre cose e in fondo non ci arrivi. Visto che la chiave è sempre e solo la difesa. E’ e sarà sempre così. Obradovic insegna.

  78. Tifosomediomona

    E intanto i cugini Giuliani programmano il futuro…

    https://sportando.basketball/m/it/italia/serie-a/280926/pallacanestro-trieste-arriva-il-gigante-dion-sheqiri-classe-2003-di-209-cm.html

    I nostri scout invece accendono fuochi coi bastoncini al campeggio estivo!

  79. giama29

    A proposito di atletismo, vorrei fare una considerazione relativa al roster dello scorso anno. Fino a marzo 2017 non possiamo dire che non fossimo atletici. Tuttavia, pur avendo in squadra McGee, Eijim ed un Tonut in gran spolvero, le cose non stavano andando proprio benissimo, anzi… L’arrivo di Batista e Stone è stato decisivo per la stagione della Reyer. Stone ha portato ancora più atletismo, ma anche tanta difesa, tanta testa e una grande visione di gioco. E non dimentichiamoci che era considerato, da quel poco che so, anche un leader all’interno dello spogliatoio, cosa che non è di poco conto. Il successo di una squadra dipende anche dalla presenza di giocatori capaci di fare da collante. Basta vedere quanto è successo in semifinale con Daye che ha fatto da “scollante” e che considero il responsabile morale della sconfitta con Trento. Per quanto riguarda Batista, la sua fisicità è stata decisiva con Avellino. L’argentino è stato comunque meno incisivo di Stone nel complesso. Quindi la sola fisicità non spiega la metamorfosi reyerina ai play off. Quest’anno eravamo carenti in fisicità e testa e alla fine si è visto. Il prossimo anno sarà un bel rebus. Se non dovesse arrivare Stone, spererei nell’arrivo di Vitali che ha punti nelle mani, ha carattere, cosa che quest’anno ci è mancato nei paly off, e mi sembra che anche in difesa se la cavi egregiamente. Direi addio a Giuri e concentrerei gli sforzi per trovare un giocatore atletico e di peso, scelta che, ormai lo sappiamo bene, a WDR piace poco.

  80. bagigio

    Vitali va in Spagna

  81. 3pointer

    Confermo, Michele Vitali è dato in partenza direzione Andorra, squadra di ACB che disputerà la prossima Eurocup

  82. ASTERIX

    Ma Washington, Giuri,
    Mazzola e Cerella e’ quasi certo il loro arrivo o per qualcuno c’e’ ancora qualche dubbio? Rimane quindi l’ultimo straniero, che potrebbe essere una guardia tiratrice da punti…oppure il ritorno di Stone? Qualcuno conosce qualche altra voce in merito?

  83. Paolo Miro

    Michele V. verso Andorra? Peccato. Ma tanto qui nkn c’era più spazio. Ormai siamo a 6 italiani.
    E per saper di Stone temo sia necessario attendere parecchio e non credo che la Reyer abbia tutto questo tempo. Peccato anche perche vedo la regia carente. Non perché non creda in Haynes ma lui darebbe il meglio di sé nel ruolo di 2 e fargli fare l’1 è una limitazione.
    Per il 4 fisico mettiamoci pure il cuore in pace: non è nelle corde dello staff tecnico orogranata (nemmeno Ejim lo era).
    Norm….avrai anche ragione ma le scelte di questi 2 ultimi anni dimostrano che si è presa una direzione contrastante con quanto affermi, nonostante si sia vinto uno scudetto grazie alla difesa.

  84. norm nixon

    Paolo….la Reyer ha vinto non a caso lo scudetto nell’anno in cui da marzo in poi si è cautelata realmente in tutti i ruoli creando un grande equilibrio tra i reparti e mettendo in campo tanta qualità con gli arrivi di Stone e Batista che in quel sistema rappresentavano le ideali “tessere” che mancavano. In poche parole fecero due scelte azzeccatissime che avevano un grandissimo senso. Non è un caso che senza Stone e Batista (che non potevano giocare le Coppe perchè tasserati dopo i termini) la Reyer alla Final Four di Tenerife non è stata competitiva. E sono certo che con Stone e Batista in campo la Reyer se la sarebbe giocata. Magari non avrebbe vinto ma sicuramente sarebbe stata più competitiva. Ricordo a tutti che solo dal punto di vista difensivo quell’anno a fine stagione la reyer si presentò in campo con Stone, Eijm e Bramos che difendono per 6! E in più Batista che diede quel quid in più a livello di pura fisicità che mancava nettamente a quella squadra prima di marzo. E qui torno al discorso di prima e cioè alle tre cose indispensabili: DIFESA, FISICITA’ E ATLETISMO.

  85. giuliano

    Se l’assordante silenzio della società riguardo gli acquisti è in funzione della campagna abbonamenti mi sta bene. Se invece è frutto di uno stallo derivante da scarsezza di mezzi o idee confuse con il rischio di rimandare tutto al prossimo marzo per pescare un buon jolly… allora mi preoccupo (soprattutto per il 4 in mancanza di Peric). Spero di essere clamorosamente smentito.

  86. Paolo Miro

    Logica vorrebbe che i nomi si facessero prima della presentazione della campagna abbonamenti per attirare gli acquirenti, ma siccome avverrà martedì, non dico che propendo per la seconda ipotesi, però il mio sesto senso mi dice che lo “spettro” ritorno o no di Julyan Stone aleggi sopra tutto e tutti. E a questo punto auspico che in messuno dei 2 casi riesca ancora a condizionare l’ambiente.

  87. Paolo Miro

    Giuliano….il 4 al posto di Peric (pur se anche lui non presentato ufficialmente) sarà Mazzola. Non aspettarti botti clamorosi. La Reyer cerca giocatori motivati.

  88. giuliano

    Infatti lo scorso anno aveva investito su Johnson, Green, Sosa, Ress sempre in panchina (o quasi) e demotivato Peric!

  89. Paolo Miro

    Beh, investito è una parola grossa 🙂
    E poi ho detto cerca. Non trova 🙂

  90. Nitran-go

    “stiamo valutando anche ulteriori opportunità per riconfermare altri giocatori, in particolare con uno di questi stiamo cercando di trovare la strada per continuare l’attività insieme anche per il prossimo anno”
    Be’, non sono molti i rimasti; io tenderei a escludere Jenkins e spererei che quell’uno fosse Orelik. Voi che dite?

  91. Paolo Miro

    Mah….se il problema per Orelik è l’entità delle conseguenze.dell’infortunio non vedo cosa c’entrino le parole “trovar la strada”.
    In caso positivo significherebbe che con Stone i giochi sono già bell’e chiusi.
    Spero solo non si tratti di Johnson…

  92. Paolo Miro

    Fatta salva la.non troppo peregrina ipotesi di un tentatico di riconciliazione con Peric 😉

  93. giama29

    Mah! Potrebbe essere proprio Johnson. A mio avviso ha avuto una stagione negativa perchè era spremuto come un limone. Ha iniziato alla grande ma poi ha pagato l’aver scelto nel periodo estivo una squadra che giocava a 3500 metri di altitudine. Non siamo macchine e se non sei abituato a certe altezze prima o poi il fisico ti presenta il conto.

  94. Paolo Miro

    !!! La guardia con tanti punti nelle mani.dunque…..???

  95. 3pointer

    Difficile si tratti di D.Johnson. Ha ricevuto un’importante offerta da Reggio Emilia e dovrebbe finire lì.

  96. norm nixon

    Si ragazzi…va bene tutto.. ma rilassatevi un po’. State tranquilli ..sereni…che anche quest’anno la reyer alla fine della fiera sarà tra le migliori.

  97. fabrizio

    Ho letto tutti i vostri commenti degli ultimi due giorni e ognuno di questi contiene sicuramente delle mezze verità oltre a essere interessanti: per rispondere, però, a Giuliano e Paolo Miro che si chiedono e dicono il primo se questo silenzio assordante della Società è riconducibile a una mancanza di mezzi e idee e il secondo che la Reyer cerca giocatori motivati, orbene a loro rispondo che a mio parere quest’anno si sta cercando di……..spendere il meno possibile e quindi non si va oltre i soliti nomi (che oramai arriveranno, cioè Giuri, Mazzola e Washinghton) mentre l’ultimo tassello che sarà certamente un esterno (e non sarà Stone), dovendo avere molti punti nelle mani ed essere forte per rendere competitiva la nostra squadra, chiaramente non è facile trovarlo mettendo poco mano al portafoglio!!
    Norm ha sempre detto che gente come Ragland, Rich o Jenning non sarebbero mai arrivati perchè fuori budget così come credo che la pista Kalnietis sentita qualche giorno fa piuttosto che Simon (ex Milano) per lo stesso motivo siano poco percorribili e allora come se ne esce da questa faccenda se si vuole spendere in maniera oculata?
    Ai grandi guru della tastiera la risposta ma francamente finora la campagna estiva della Società sia a livello di informazioni – comunicazione che di acquisti / novità è stata piuttosto deludente così come oramai sta diventando ridicolo e una barzelletta leggere i giornali alla mattina dove in merito vengono riportate le stesse, identiche, uguali e monotone news, senza mai un briciolo di diversità e dibattito (oltretutto non toccano più da mesi nemmeno le questioni del nuovo palasport e del nuovo stadio, inquietante e pazzesco)!!

  98. Nitran-go

    Ma cosa vogliamo Fabrizio? Provare orgasmi per le news sugli acquisti o per i risultati? Io scelgo la seconda.

  99. fabrizio

    Nitran, senza acquisti di un certo tipo o di altro genere non proverai alcun orgasmo di risultati!

  100. Nitran-go

    Detta così suona triste. Acquistare (quindi pagare) per l’orgasmo…

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  • Gift Reyer > Reyerstore