Banco di Sardegna Sassari – Umana Reyer: De Raffaele prepartita

23 Ottobre 2020

Coach Walter De Raffaele in videoconferenza stampa ha presentato la sfida con la Dinamo in programma domenica 25 ottobre alle 17.30. La partita sarà trasmessa in diretta su Eurosport Player.

“Arriviamo a questa settimana con Sassari da una settimana abbastanza difficile dal punto di vista del lavoro, perché la partita di Badalona ci ha portato un bel po’ di problemi fisici. E onestamente solo domenica sapremo quali e quanti ne risolveremo. Il recupero più probabile è quello di De Nicolao, perché trattandosi probabilmente di una lombalgia, potrebbe bastare restare a riposo. Però, incontrando una squadra che conosciamo bene, anche se cambiata, fisica e di talento come Sassari, non è un buon viatico. È semplice parlare di Sassari, nel senso che è una squadra costruita con grande equilibrio, con tanto talento in molti giocatori. Essendo poi la guida tecnica la stessa, pur cambiando gli interpreti il modo di giocare è lo stesso, con un numero 3 molto interno come Burnell, il riferimento di Bilan sotto le plance, buoni tiratori dall’arco dei 3 punti, che sono stati sostituiti e implementati. Quindi una squadra che giustamente giocherà per lo scudetto fino alla fine e che dovremo cercare di limitare secondo me non imbastendo una gara a chi ha più talento, ma giocando una partita un po’ più intelligente di quanto magari abbiamo fatto nell’ultima parte della gara con Badalona”.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice AirportSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

1 Commenti in questo articolo

  1. fabrizio

    Che palle!
    Si ricomincia co sta storia di piangere il morto come se fossimo sempre un lazzaretto prima di ogni partita!
    E fatalita’ questa solfa compare soprattutto nei periodi in cui si perde spesso e volentieri o non si stanno fornendo prestazioni all’altezza, quasi per mettere sempre le mani avanti in caso di ulteriore sconfitta!
    Anche gli altri poi hanno i loro problemi ma mica li evidenziano sempre in sto modo!
    A sto punto dite che vi e’ qualcuno positivo in squadra cosi’ semmai rimandano o spostano la partita a tempi migliori!
    Gia’ avviene un calo dopo 20 minuti di gioco, se poi dopo le gare sono tutti o quasi rotti o acciaccati vuol dire veramente che il preparatore atletico ha fatto il suo corso oramai!
    Meno scuse quindi e più fatti, grazie.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •