Coach De Raffaele in vista della trasferta a Brindisi

15 Gennaio 2021

Coach Walter De Raffaele ha presentato in videoconferenza stampa la prima giornata di ritorno che vede l’Umana Reyer impegnata sul parquet dell’Happy Casa Brindisi:

“Brindisi è una squadra di grande qualità che non a caso è l’unica che ha battuto Milano, addirittura in trasferta. Basterebbe già questo per capire che sarà una partita molto difficile, in cui una delle chiavi sarà innanzitutto il controllo del ritmo, perché loro amano molto correre, e in secondo luogo la capacità di contenere il loro grande talento individuale e le loro folate offensive sarà uno degli elementi che possono fare la differenza. Ci arriviamo devo dire in buone condizioni, salvo l’infortunio abbastanza importante di Fotu che lo terrà lontano dal campo per un po’. Per il resto, al di là di questa nota negativa, è stata una buona settimana di lavoro, anche con una buona intensità, e quindi affrontiamo questa partita sapendo che è un’altra partita importante contro una squadra di grande qualità e valore in tanti giocatori

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

15 Commenti in questo articolo

  1. Paolo Miro

    E pensare che nel blog più di qualcuno preferiva trovar Brindisi ai quarti di F8 invece della Virtus….

  2. Ary

    Sono curioso di vedere chi resterà fuori. Partita difficile ma non impossibile

  3. fabrizio

    Secondo me fuori Chappel e Fotu.

  4. fabrizio

    Quintetto iniziale: De Nicolao, Tonut, Bramos, Daye e Watt; primo cambio Clark.

  5. Dado

    Io dico che il quintetto iniziale sarà: DeNic-Tonut-Bramos-Stone-Watt, per buttarla subito sul difensivo..
    e anzi se dovesse essere preferito Chappell a Clark (cosa possibile..) pure con Chappell al posto di Bramos.. per dargli fiducia con la partita dell’Ex.. (anche se mi piacerebbe vedere Clark..)

    Poi dentro Bramos-Daye-Vidmar

    Insomma prima la mazzata difensiva.. e poi su di punti..
    Mah.. vedremo..

  6. Ary

    Mah io tendo a pensare identico quintetto di dado ed esclusione di Clark… Oltre alla ovvia di Fotu

  7. fabrizio

    Chappel fuori.
    E oggi si vince con l’attacco e non sempre con la difesa, che tanto sto anno e’ quasi inesistente (visto che viaggiamo a una media di 80 punti subiti a partita).
    Quindi altro che pensare a Stone o Chappel, neri in attacco: dentro Clark e molto più spazio a Daye, se vogliamo uscire vincenti al Palapentassuglia!!

  8. fabrizio

    La si vince oggi col talento e la tecnica e non di sistema o coi soldatini: alzare la testa e credersi forti e non sempre ragionare sulla difensiva e sulla umilta’!

  9. Stefania

    Concordo con lo starting five di DADO ed Ary… perchè un Ex di turno ha sempre quel quid nello spirito che, con tutto il cuore orogranata, spero possa dare a JEREMY la “rinascita” proprio in quel di Brindisi…chissà…magari con un buzzer come fece il 12/01/2020…corsi e ricorsi storici!!! 😉
    Poi FABRY lo diceva anche Bob Knight che “Un buon basket inizia sempre con una buona difesa!” 🙂 … infatti la difesa è sacrificio per l’altro… giacché “Non chiederti cosa i tuoi compagni di squadra possono fare per te. Chiediti cosa tu puoi fare per i tuoi compagni di squadra!” (del Magic) e qui il ns COACH WDR è un Condottiero DOC ed i LIONS saranno “umilmente CORAGGIOSI” per una partita molto importante in termini di sfida con se stessi del TEAM! Senza dimenticare l’etica orogranata sportiva… 😉
    FORZA REYER FOREVER!!!

  10. norm nixon

    Attenzione….contestualizzare sempre. Oggi la Reyer affronta una squadra “vera”…domenica scorsa ne ha affrontata una che in questo momento vale la A2. Quindi contestualizzare sempre.

  11. Ary

    Grazie Stefania anche secondo era difficile vedere subito Clark dopo meno di una settimana e in una partita difficile come quella di oggi. Norm la reyer sta crescendo fisicamente e se la può giocare alla pari. Io penso proprio che wdr metterà Chappell su Harrison dandogli responsabilità in questa gara. Quindi sta al buon Jeremy riscattarsi e fare una partita generosa ! Ma ho buone sensazioni, siamo più grossi sotto canestro si può fare la differenza

  12. canestrelli

    Norm, bisognerebbe esserne capaci. Sapendo con chi hai a che fare, mi sembra che tu pretenda l’impossibile.

  13. Leonesso

    Tanta roba, stasera.

  14. fabioz11

    Tanto Clark

  15. Ary

    Canestrelli per cortesia parla per te . Non è un convegno di allenatori o giornalisti ma un blog di tifosi. C’è chi ci capisce chi meno ma mi sembra nessuno voglia avere la verità tra le mani. Evita polemiche inutili

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •