Coach Liberalotto sulla vittoria di Empoli

18 Marzo 2019

Coach Andrea Liberalotto ha commentato ai nostri microfoni la vittoria dell’Umana Reyer femminile a Empoli, nella penultima partita di regular season.

“Ad Empoli abbiamo disputato una buona partita di squadra e di sostanza, senza cali. Tutte le giocatrici hanno dato il proprio contributo nei quaranta minuti conquistando una preziosa vittoria.
Domenica disputeremo a San Martino di Lupari l’ultima gara di una regular season molto positiva che faremo di tutto per chiudere al primo posto, ben consci della difficoltà della sfida.
Ora continuiamo a lavorare, con fiducia: la partita di Empoli ci ha fatto capire che ciò su cui lavoriamo in settimana sta dando i propri frutti.
Il nostro obiettivo ora è prepararci al meglio per il derby con SML con serenità, voglia e determinazione”.

7 Commenti in questo articolo

  1. fabrizio

    Facile maramaldeggiare contro squadre come Empoli, Battipaglia o Vigarano ma vediamo ora di non fallire pure questa volta l’ennesima partita “secca” importante di questa stagione, viste le figuracce fatte nelle coppe nazionali ed europee, tra l’altro non solo sto anno!
    Sono ancora, infatti, troppo aperte e quindi sanguinose, come pure per il maschile, le ferite per le sconfitte in Eurocup e Coppa Italia e potranno essere sanate solo con uno scudetto per voi ragazze e una altrettanto finale almeno per i fioi!
    Quindi, tornando a voi caro Andrea Liberalotto, vedete domenica di non darci un’altra insopportabile delusione, anche perchè non è che dovete battere una Schio o una Ragusa ma una discreta ma con grandi limiti tecnici San Martino di Lupari, contro la quale la differenza di talento a nostro favore è comunque notevole!!

  2. norm nixon

    Fabrizio….ti vedo distratto col maschile però. Forza…alimentiamolo sto dibattito.

  3. fabrizio

    Caro Norm, piazzerò il mio bel intervento a breve anche lì, non dubitare!

  4. Leonesso

    La storia ci ha insegnato che Liberalotto non è in grado di sostenere mentalmente lo stress di un impegno decisivo, una partita in cui ti giochi tutto, da dentro o fuori. Perde semplicemente la testa e non è in grado di “far giocare” le ragazze nel modo giusto per controbattere le mosse delle avversarie. E quindi la squadra, nel momento topico, si sfalda. Quindi finché le ragazze riescono a “tenere” da sole va bene, ma quando hanno bisogno delle indicazioni di un allenatore con “le palle” lui semplicemente non c’è. E’ inadatto. Le prossime finali scudetto lo dimostreranno ancora una volta, purtroppo.

  5. Con questo allenatore pur avendo la società acquistato negli anni ottime giocatrici spendendo un botto non abbiamo mai vinto nulla una delusione dopo l’altra. É inadatto a questi livelli e non è chiaro per quale motivo continui ad allenare questa squadra. Temo che anche quest’anno non vinceremo nulla e mi spiace per le giocatrici che come il pubblico si meriterebbero una piccola soddisfazione!

  6. fabioz11

    Continuiamo a perdere le partite che contano

  7. fabioz11

    Il coach continua ad andare in confusione totale quando andiamo in difficoltà

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •