• Pronto riscatto europeo e prima vittoria esterna dell’Umana Reyer in Basketball Champions League: Rosa Radom battuto 71-81
  • Umana SpaErreàSetten GenesioIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAutoveneziahttp://www.jesolo.itDesparMSC

    Commenti

  • Sidney Sloth ha detto:

    Buonasera, ci riprovo… Domanda per gli amministratori: è previsto un allenamento aperto al pubblico (come fatto gli scorsi anni)?

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Pelluto…tolti cuore matto Brown e Piera altri nomi direttamente dagli USA non ne sono saltati fuori o forse sono tenuti segretamente in cassaforte dal Facente Funzioni e al superamento dei trentanni verranno rispolverati.

  • Pelluto66 ha detto:

    onestamnte sono perplesso su alcuni passaggi dell’intervista riferita a Sartori…quando parla di scouting negli States mi chiedo quali sarebbero in concreto i giocatori che la Reyer ha analizzato o ha sotto osservazione…mah…fermo restando l’onesta’ intelletuale di Sartori e la sua indubbia applicazione.

  • norm nixon ha detto:

    ve66art…mah….la storia è stranota. Brugnaro ha vinto tante partite finora…questa la vedo durissima se non impossibile. Ma oggettivamente non vedo nessun muro contro muro. C’è semplicemente un privato che ha acquistato dei terreni inquinati ai Pili, che aveva un progetto chiaro, importante e che sperava (o era convinto) che la bonifica la pagasse chi quei terreni ha inquinato, cioè Montedison. E non è andata come sperava o credeva. E quindi ricorso o non ricorso…quei soldi per la bonifica (e non sono pochi) non credo salteranno fuori da altre tasche. A meno che non trovi altri privati disposti ad affiancarlo. Di sicuro non può chiederlo ai cittadini.

  • ve66art ha detto:

    Credo proprio che il palasport si farà solo se tutti faranno un passo indietro e se tutti sapranno rinunciare, forse anche solo parzialmente, a quelle che sono le loro rivendicazioni legittime o meno che siano. Purtroppo, finché ci sarà il “muro contro muro”, il palazzetto resterà ahimè un sogno! Ciao

  • norm nixon ha detto:

    virus…non lo devi chiedere a me, devi chiederlo a Brugnaro

  • virusdestroy ha detto:

    Norm lo so il motivo di voler assolutamente costruire in quella zona cosiddetta inquinata, possibile che non si voglia trovare un alternativa e costruirlo in altra sede.ovvio che abbiamo chi si intestardisce e deve essere lì per propri interessi,e chi farà sempre opposizione di partito, in conclusione dovremo emigrare se non sarà più possibile il taliercio in futuro.

  • norm nixon ha detto:

    Virus…ma che paragoni fai? Le problematiche legate alla costruzione del nuovo palasport non hanno nulla a che vedere con quelle dei nuovi hotel. Il motivo per cui il palasport non decolla lo sanno anche i sassi ormai, almeno chi si è documentato e ha seguito la vicenda nelle sue varie fasi. Ma ci siete o ci fate? Cioè ragazzi è stato scritto e riscritto in tutti i modi il motivo per cui il palasport per ora rimane solo sulla carta.

  • virusdestroy ha detto:

    Quello che secondo me da’ molto fastidio e’ vedere come i nostri politici amministratori diano permessi veloci per far costruire nuovi alberghi (basta vedere quelli intorno alla stazione di Mestre) come se fossero indispensabili subito, mentre di indispensabile subito e’ il palasport. Lascio ai posteri questa speranza perché sono invecchiato con le promesse che si doveva fare lo stadio e se aspetto ora il palasport….buonanotte.

  • paper861 ha detto:

    quando parliamo di palasport (e stadio) da veneziano mi si blocca lo stomaco, siamo una città moribonda dove l’unica attività è costruire ostelli e centri commerciali.
    visto che bene o male si tratta di scelte politiche possiamo solo ricordarcelo quando andremo a votare ma probabilmente al popolo veneziano e mestrino la Nave de Vero o l’Auchan sono ben più importanti che gli impianti sportivi o ricreativi.Senza dimenticare che Venezia, città di mare, non ha nemmeno una piscina olimpionica.
    buona estate a tutti e forza reyer

  • ASTERIX ha detto:

    In una citta’ come la nostra, con Venezia a 10 Km, con una squadra di vertice sia a livello nazionale che europeo, non ci meritiamo forse un palazzetto all’altezza? Non dico da 15 mila posti…ma un impianto come a Pesaro o Bologna, che possa ospitare 8-10 mila spettatori…? Possibile che qui ci siano sempre grossi problemi politici? Sempre forza Reyer !!!

  • virusdestroy ha detto:

    Questo copia incolla la dice tutta sull’ urgenza di costruire il nuovo palasport, o dobbiamo aspettare altri 40 anni! (L’impianto ha dunque praticamente raggiunto il massimo livello possibile nel suo utilizzo, rendendo così ancor più evidente la necessità di un nuovo palazzetto polifunzionale per rispondere alla crescente richiesta da parte degli appassionati di basket dell’area metropolitana. Lo confermano i dati ufficiali della LegaBasket, che indicano il Taliercio come il palasport, tra le squadre di Serie A, che ha raggiunto nel corso dell’ultima stagione la massima percentuale di riempimento rispetto alla capienza).

  • askluca ha detto:

    No! Jerkovic è Ress travestito!

  • MCIKO1 ha detto:

    sicuramente mi sono perso qualcosa
    il numero 15 jerkovic e’ delle giovanili?

  • norm nixon ha detto:

    Paolo…ok. Ma messa genericamente come hai fatto nel primo post sembrava veramente improponibile.

  • Paolo Miro ha detto:

    Norm…..i permetto di dirti che prima di parlare dovresti avermi chiesto perché mi son “lamentato” di tal cosa.
    Facendo lo scoutista in ambito internazionale seguo qualsiasi avvenimento sportivo compresi i tornei preseason e nel mese di settembre nel basket sono tanti. Ciononostante di giorni liberi ne rimanevano e lasciami almeno uno sfogo per aver constatato con rammarico si qusta concomitanza visto che mio malgrado attualmente è il mio unixo sostentamento economico. Ciao.

  • ve66art ha detto:

    Norm….ghe sb…o!!! Te me fa morir dal rider! Ahahahahah

  • norm nixon ha detto:

    Paolo….sei sconfortante. Credimi ..devi essere l’unico al mondo che si è posto questo problema. A volte faccio fatica a comprendere che dinamiche di pensiero hai. Ma che ti frega se sono concomitanti? Stiamo parlando del nulla Paolo. Del nulla!!!

  • Paolo Miro ha detto:

    Interessante programma. Sia questo che quello maschile.
    Ma….evitare di sovrapporre Torneo di Schio femmine con quello di Jesolo maschile magari era chieder troppo?

  • Sidney Sloth ha detto:

    Buongiorno. Domanda per gli amministratori: ci sarà anche quest’anno un allenamento aperto ai tifosi?

  • Floyd Allen ha detto:

    averle anche ai playoffs …
    chiedo troppo? 🙂

  • Nitran-go ha detto:

    Abbiamo la prima e l’ultima in casa. Cosa volere di più?

  • steveburttsupestar ha detto:

    Concordo in pieno con Ve66art. Aggiungerei, però, un quintetto, una panchina ed un allenatore come De Raffaele con altri tre anni di contratto! Squadra ben assortita, che si è adattata alle esigenze delle nuove regole sugli italiani e che, con Stone, ha sopperito in modo intelligente, con un solo colpo, ai problemi di fisicità sotto canestro ed alla necessità di playmaking. Tenuto conto che, in seguito, non è escluso un ritocco alla rosa nel ruolo che sarà, eventualmente, più deficitario… Forza ragazzi!

  • norm nixon ha detto:

    E comunque la professione del giornalista professionista che lavora in un quotidiano è profondamente cambiata negli ultimi 15 anni. Saper scrivere come si deve è l’ultima cosa che devi saper fare. Prima ce ne sono altre 100….se vuoi lavorare in un giornale. Anche se credo che il cartaceo abbia non più di 6-8 anni di vita ancora.

  • norm nixon ha detto:

    RAst ..vero ma bisogna distinguere. Ripeto i pezzi che pea scrive sul blog non potrebbe scriverli su un quotidiano…qualsiasi quotodiano.

  • Rast [20062017] ha detto:

    @Norm, c’è da dire che il blog di Pea e i social sono due cose profondamente diverse, che ci sono contenuti web buoni e contenuti web pessimi così come per la stampa…. non confondiamo il mezzo con l’affidabilità o meno dei contenuti. In ogni caso mi piace soffermarmi anche sugli umori di chi conduce il giocattolo e sforzarmi a tenere un angolo visuale più ampio possibile. Nei miei limiti intrinseci!

  • Tifosomediomona ha detto:

    Amen

  • norm nixon ha detto:

    Nitran….verissimo ciò che scrivi. Direi che più genericamente è il vizio in cui è caduta da tempo questa società incivile dove si tende a premiare chi urla a prescindere da ciò che dice. E i social purtroppo sono lo sfogatoio preferito e facile per tanti che magari sputano sentenze senza nemmeno sapere di ciò che parlano. Purtroppo questo falso progresso ha portato soprattutto due cose: aggressività e ignoranza. E qui chiudo.

  • Nitran-go ha detto:

    Mi associo all’ultima “quotazione”, aggiungo anch’io dalla prima all’ultima parola quella per Norm e aggiungo qualcosa di mio. Vedo che c’è sempre una gran voglia da parte di qualcuno di screditare i vertici della società e c’è un continuo bisogno da parte di questi (o questo) di trovare consensi per rafforzare la propria convinzione spesso accusando di mancanza di attributi chi non lo fa.
    Riquoto l’incipit di Ve66art.

  • norm nixon ha detto:

    Quoto Ve66art dall’inizio alla fine

  • ve66art ha detto:

    Francamente di quello che fa la società con i suoi ex dipendenti non me ne può fregar di meno!!! Detto questo, a tutti coloro che parlano di “gransi” e “brassi curti”, rispondo con Stone, Haynes, Bramos, Daye e Watt. Ed aggiungo che, se mi trovate un quintetto più forte e meglio assortito in tutta la serie A, vi offro una cena! La panchina? Ammesso che in reyer esista una “panchina”, gente come Tonut, Washington, Cerella, Denik, Biligha etc no xe proprio dei super neti!!!! O sbaglio?

    Un sano COPEVE non guasta mai!

  • norm nixon ha detto:

    Quando si legge qualcosa…la prima cosa che bisogna considerare da lettore è il contesto. Un libro è un libro….un giornale è un giornale e un blog è un blog. Bene..quello di pea è un blog e per tale va considerato visto che Claudio lo precisa nel suo prologo…chiamiamolo così. E quindi ciò che pea scrive lì dentro non avrebbe mai potuto scrivere su un giornale. Il giornalismo è una cosa….il blogger è un’altra. Fatta questa premessa…quando leggi pea devi considerare che è rimasto legato per anni alla mens sana dopo essere andato in pensione e ha un legame strettissimo di amicizia con Ress. Da sempre. E quindi non scriverà mai una virgola contro Siena e contro ress. E quindi non è giornalismo. In secondo luogo come scrive RAst non si capisce cosa avrebbe promesso la reyer a ress…in sostanza è fuffa all’interno di un blog…che non è già giornalismo di suo. Claudio l’ha smesso di fare quando ha lasciato il Giorno tanti anni fa. Resta comunque una bellissima penna …è piacevolissimo da leggere…conosce molto bene l’ambiente…è autorevole…sarcastico…ma va preso molto con le pinze.

  • Rast [20062017] ha detto:

    Boh non so, non mi permetto di dare un giudizio su chi tiene in piedi la struttura. Ma l’articolo non mi piace lo stesso.

  • fabrizio ha detto:

    Quindi Rast c’e’ qualcun altro oltre al sottoscritto che parla di braccino corto…..anzi, addirittura parla di gransi in scarsea ed e’ un autorevole giornalista! E quindi? Norm, cosa ne pensi?

  • norm nixon ha detto:

    esatto

  • Nitran-go ha detto:

    Basta arrivare fra le prime otto ed essere in forma

  • norm nixon ha detto:

    Francesco…appunto

  • norm nixon ha detto:

    Conta sempre zero….è assodato. Ma non perchè lo dice Casarin ma semplicemente perchè è oggettivamente così. Poi Fabrizio..è aleatorio anche il ragionamento sul vantaggio di poter giocare l’ultima partita della regular season in casa. Proprio noi ne siamo la conferma vivente (probabilmente facendo altri conti…in finale ci andavamo).

  • fabrizio ha detto:

    Secondo me, come dice Casarin, conta zero affrontare la prima in casa o in trasferta mentre forse e’ piu’ importante (sempre eventualmente pero’) avere la possibilita’ di giocare l’ultima giornata di ritorno in casa, che potrebbe essere decisiva per incroci o piazzamento: ora, visto che il 26 Dicembre che e’ la dodicesima di andata la giochiamo anch’essa in casa contro Trieste, e’ molto probabile che l”ultima di andata (15^ giornata) la giocheremo in trasferta e quindi con concrete possibilita’ di avere l’ultima giornata di regular season al ritorno col fattore campo a favore!
    Ma questi sono comunque sempre discorsi sulla carta: alla fine le devi affrontare tutte e gli unici vantaggi li puoi avere eventualmente se ti capita di affrontare avversari che quella giornata hanno infortunati o squalificati ma questo, ovviamente, a priori non lo puoi sapere prima!

  • Francesco ha detto:

    in America può anche avere un senso, visto il seguito che ha il basket negli States …. un match clou tipo Cleveland-Golden State dello scorso anno tiene davanti alla TV qualche milione di telespettatori, ma il Italia ? A chi giova la partita post pranzo di Natale ? Mistero.

  • norm nixon ha detto:

    Francesco…concordo. Che almeno il 25 dicembre resti untouchable! Mi chiedo perchè dobbiamo sempre scimmiottare gli americani. Sempre! Basta porco cane.

  • alexmax52 ha detto:

    Ciao nitra se drio colpir tutti, voevo dir norm.

  • Francesco ha detto:

    Capisco che ormai è di moda il boxing day, che di norma è il 26 dicembre (vedi Premier League) ma giocare il giorno di Natale !?!? Sono perplesso circa questa scelta da parte della Lega.

  • Nitran-go ha detto:

    Alex, ti scrivi come Miro desso?

  • alexmax52 ha detto:

    Nome se ritrovemo prima al Taliercio.

  • Nitran-go ha detto:

    Per me è solo per cambiare una volta ogni tanto. Non c’è nessun vantaggio. Invece (e qua nessuno mi ha c….operto) è sicuro svantaggio in bcl giocare anche stavolta (ma perchéeeeeee???????) le prime due in casa ed essere così costretti a tre trasferte consecutive a un certo punto.

  • norm nixon ha detto:

    Scusate..ma per quale motivo siete contenti di giocare la prima in casa..o al contrario scontenti di giocare la prima in trasferta? Che differenza fa? Non è nè un bene nè un male.

  • Francesco ha detto:

    sorteggio pilotato …. è un gomblotto!!

  • bondsan63 ha detto:

    Oro….

  • 3pointer ha detto:

    Ah ecco….me par ben

  • norm nixon ha detto:

    E questa notizia vi riempie di felicità ahahahahahahahahahah

  • Nitran-go ha detto:

    E gera ora!

  • PELLEGRINESCHI MAURIZIO ha detto:

    Dal calendario definitivo della BCL 2018/19 mi par di capire che ci vedremo in campo prima del previsto e prima dell’avvio del campionato : il 09/10 contro Paok( Gre) e il 17/10 contro Hapoel Holon (Isr) .

  • Nitran-go ha detto:

    Ancora questa puttanata del doppio turno casalingo con conseguente tripla trasferta fra l’ultimo di andata e i primi due di ritorno! Ma chi sono i deficienti che fanno sti calendari? In un girone a 8 non è difficile fare l’alternanza casa/trasferta per tutti con al massimo un doppio casa e un doppio trasferta. Proprio non capisco questo metodo. E ci penalizzerà.

  • norm nixon ha detto:

    Non credo si tratti di un’offerta economicamente adeguata o meno, ma forse più semplicemente di ruoli. Magari Ress aveva un’idea…la Reyer un’altra. E comunque, parlo per me, non trovo nulla di triste a prescindere nel fatto che le strade di Ress e della Reyer si siano divise. Mi è assolutamente indifferente.

  • Tifosomediomona ha detto:

    Sarebbe triste però se andasse a Trento perchè non ha ricevuto a Venezia un’offerta economiamente adeguata.

  • ve66art ha detto:

    Comunque te go sgama tifosomediomona!

  • ve66art ha detto:

    Tifosomediomona ti ga ragion: me so mirorizzato! Porta pasiensa go un teefono dea mutua (ma non per scherzo)!!!

  • Nitran-go ha detto:

    Veart, no so capisse un casso, peso che co Miro!

  • Tifosomediomona ha detto:

    Artista…la stele di “rossetta” viene utilizzata da truccatori ed estetiste di tutto il mondo per comprendersi fra loro in tema di “make up”!

  • ve66art ha detto:

    Nitran, francamente sei tu che non capisci un cazzo!!! La “stele di Rossetta” che utilizzo per tradurre Miro mi dice che: “l’azienda di trasporti rifarà la pubblicità e che possiamo star certi di ciò, tuttavia, questa volta (volta la posto di roba), sarà tutta un’altra roba”. In questo caso “roba” mantiene la sua accezione originaria, ossia “cosa”. Ora, detto ciò, non si capisce se sarà una pubblicità differente con i vecchi giocatori, o una pubblicità uguale con i nuovi atleti. Ci penso su e poi ti dico! Però ghe sb..o Nitran, ti xe un fià coion!!!

  • Nitran-go ha detto:

    Miro, no se capisse un casso (come ai vecchi tempi).

  • Paolo Miro ha detto:

    Ahahahahah! Li la rifà, sta pur sicuro. Ma questa roba.tutta naltra roba.

  • Tifosomediomona ha detto:

    Ci mancherai vecchio volpone!
    Ma prima o poi, lo so, tornerai in gondola…

    …e ‘desso se pole finalmente cavare chea caxxo de reclam dea Actv visto che dei tre no ghe ne xe restá gnanca un.

  • rob1967 ha detto:

    Grazie Tomas…grazie di tutto in campo e fuori dal campo…ti sei dimostrato un CAMPIONE anche come uomo non solo come giocatore…conserveremo un bel ricordo di tè e della tua bella famiglia…Roberto è Christina ed in particolare RICCARDO…quante volte te lo sei portato sulle spalle.

  • ale70 ha detto:

    Un esempio per compagni e tifosi…grazie ancora Tomas…a Venezia sarai sempre il benvenuto per te sempre e solo applausi

  • cesare ha detto:

    Ti aspettiamo a braccia aperte

  • cesare ha detto:

    Grazie Tomas!

  • Nitran-go ha detto:

    Grazie Tomas, per la Reyer sei stato un grande, alla prossima!
    Grazie Francesco per aver proposto quella grandiosa scena.

  • Alexxx ha detto:

    Grazie Capitano!!!
    Hai dato davvero moltissimo a questa squadra.
    Buona fortuna.

  • gian ha detto:

    É stato bello vederti sostenere i tuoi compagni, incitare il pubblico. Ci mancherai molto ma confidiamo in un tuo ritorno nella nostra Reyer. Tu sei un uomo da Reyer. Ciao Tomas grazie di
    tutto

  • paper861 ha detto:

    Solo un capitano… grazie Thomas ed un grosso in bocca al lupo per le future esperienze di vita!

  • steveburttsupestar ha detto:

    Ciao Tomas, grazie, speriamo di riabbracciarti presto!

  • ale70 ha detto:

    Giusto Paolo… uno dei simboli di questa società assieme ad Alvin Young.
    Grazie Tomas perchè al di là dei tuoi meriti sul campo campo hai fatto crescere tutto lo spogliatoio e dato tanta esperienza maturata in una società vincente quale è stata per molti anni Siena…
    Speriamo sia solo un arrivederci….GRAZIE CAPITANO!!!!!!!

  • Paolo Miro ha detto:

    Arrivederci Thomas. Non ti ringrazieremo mai abbastanza.
    Un altro dei ricordi indelebili della nuova Reyer dopo Alvin Young.

  • alexmax52 ha detto:

    Mi associo all’amico Dali,ciao Capitano.

  • Dalipagic Oeè ha detto:

    Grazie Tomas,
    questo comunicato ha valore sotto molti punti di vista, per tutto quello che si dice…e per quello che si lascia ad intendere per il futuro.
    E’ giusto da parte della società riconfermare fiducia a chi lavora e direi bene dietro le quinte,Tomas in questo momento probabilmente non avrebbe trovato la collocazione a lui adeguata se non a scapito di altri, che non meritavano il “taglio”…perciò credo sia andata così.

    Questo è a mio modo di vedere quello che è successo ed è segno di grossa maturità da parte della Società oltre che del nostro ex -capitano,

    Auguri dunque ad entrambi!

    FORZA REYER

  • ASTERIX ha detto:

    e il nuovo capitano? Chi sara’ il capitano ??

  • virusdestroy ha detto:

    Ricambio i saluti caro dali, non vedo l’ ora che ricominci il campionato per rivederti in curvetta con tutta la tua grinta.

  • Nitran-go ha detto:

    Bastava Stone al posto di j/j e Bramos intero.

  • steveburttsupestar ha detto:

    Però c’è da dire che, con un quintetto così, quest’anno avremmo fatto il culo a Trento sotto tutti i punti di vista!

  • PELLEGRINESCHI MAURIZIO ha detto:

    Innanzitutto ricambio i saluti di Dali e poi un caro saluto alla nostra mitica curvetta ! Dai ragazzi mancano solo 3 mesi al nuovo inizio e anche quest’anno credo ci sara’ da divertirsi ! Vedo con piacere che sono spariti alcuni commenti negativi sul roster che andava formandosi . Abbiamo 13 giocatori 13 ! Si perché Kyzlink per me sara’ il valore aggiunto di questa squadra ( concordo con chi l’ha detto) : ha fisicita’ , ha tiro , prende rimbalzi . Sara’ una bella sorpresa . Poi tornando a bomba , sul ritorno di Julian , devo dirvi che quando si parlava su chi potesse essere il sesto arrivo , io nel mio cuore ho sempre sperato che si facesse il suo nome e adesso che si e’ concretizzato sono non felice ma strafelice !!! Bentornato Julian veramente ; non mi interessa come e’ finita l’anno scorso , mi interessa solo che sei uno dei nostri e che ci darai grande sicurezza in campo , grande fisicita’, grande difesa , grande transizione , grande lotta a rimbalzo . Insomma Julian , Julian , Julian ,Julian !!!!!!!!!!!!!!!!
    L’anno scorso gridavamo : ce l’abbiamo noi , ce l’abbiamo noi , lo squadrone ce l’abbiamo noi !!! E quest’anno cosa gridiamo ? Ciao a tutti a presto. E SEMPRE DURI I BANCHI REYER !!!

  • norm nixon ha detto:

    Quintetto perfetto Rick ahahahahahahaha

  • RICK DARNELL ha detto:

    ai tre tranquilli giocatori segnalati da Norm ne aggiungo altri due per avere il quintetto: sasha vujacich l’uomo che non litiga mai coi compagni di squadra e Ale Gentile come capitano

  • norm nixon ha detto:

    Io per gestire lo spogliatoio prenderei Smith, giocatore riflessivo, mai sopra le righe e che soprattutto fa squadra. Gli affiancherei come buon consigliere Denis Rodman, un placido, e Metta World Peace, un altro dotato di grande controllo. Insomma per riportare la calma io prenderei sti 3.

  • ve66art ha detto:

    Icio…ti sei scordato Fabrizio! L’anno prossimo sempre accanto a me perché porta bene ma soprattutto perché se capotemo dal rider!!!

  • Nitran-go ha detto:

    Ciao Dali, hai salutato tutti, direi che non hai dimenticato proprio nessuno.

  • ve66art ha detto:

    Dali, ma da quando sei uno psicologo? Bella la tua analisi tuttavia credo che, in merito allo “spogliatoio” ed alla sua “tenuta emotiva”, non ci saranno grossi problemi se le cose andranno bene da un punto di vista dei risultati. Cmq bravo, la tua disamina mi è piaciuta molto!!!! Ci divertiremo…

  • alexmax52 ha detto:

    Ciao Dali prepariamo le ugole per la prox stagione,El Grecooooooooooooo.

  • Dalipagic Oeè ha detto:

    Post dedicato a tutta la curvetta, ciao AlexMax52,VeArt,Ale,Roberto,Mape,Virus,Nitran,Codroipo…ed anche Bepi 😉 Spero di non aver dimenticato nessuno

    A presto

    FORZA REYER

  • Dalipagic Oeè ha detto:

    Ciao a tutti!
    Anche io ho aspettato fino alla ufficializzazione del roster completo, ed ora vi dico le mie impressioni.

    Facendo un passo indietro lo scorso anno vedevo la squadra assemblata come una squadra da Coppa, da gare secche piuttosto che da SERIE PLAY-OFF,e l’impressione,che per la verità ad inizio PLAY-OFF sembrava poter esser sbagliata(molto autoritario il 3-0 su Cremona), è stata alla fine confermata…
    L’unico vero rammarico/neo della stagione scorsa(al di là dell’infortunio di Orelik cui faccio i miei più sinceri auguri di pronta guarigione) al di là del come siamo usciti per mano di Trento(e per qualche fischio sbagliato di troppo…) è stata la “partitaccia con Torino in Coppa Italia”…
    Non lo dico per fare il perfezionista, ma quella mi sa ancora di occasione persa…per mettere un altro trofeo in bacheca…da lì WDR ha anche cambiato qualcosina,cercando maggior equilibrio nelle soluzioni da 3 punti rispetto a quelle da 2, diciamo che la squadra ha reagito alla grande, e la stagione scorsa per vari aspetti
    è da considerarsi almeno sullo stesso piano di quella precedente, perciò grandissimi complimenti a tutta la società anche perché confermarsi ad alti livelli è sempre più difficile di fare un unica stagione magica.
    Detto questo, si è data continuità ad un gruppo importante togliendo ciò che anche in base ai nuovi tesseramenti risultava di troppo…
    …per Peric sinceramente mi dispiace, sarà sempre nei nostri cuori, credo che i motivi anche qui siano sempre più di uno(in estrema sintesi “qualche dollaro in più,qualche difesa in più,qualche parola in meno…”) ed ho visto in lui negli ultimi 2 anni una crescita anche dal punto di vista mentale oltre che una grandissima disponibilità
    al sacrificio per la squadra, perciò: grazie ancora Pero di tutto ciò che hai dato alla REYER!

    Johnson e Jenkins in sostanza vengono sostituiti da Stone, e per quanto già detto da Norm la cosa potrebbe avere molto senso in ottica di squadra e difensiva…
    Da notare poi nel dettaglio che oggi in squadra abbiamo in difesa qualcosa in più Stone,Mazzola e lo stesso Washington,che andrà però visto nel sistema di WDR e non solo nella difesa 1vs1.
    Un punto importante è che Bramos e spero anche Haynes, avranno meno minuti e meno contatti da subire poichè Stone,Washington e Cerella stesso rappresentano dei cambi all’altezza…
    premesso che ciò che esce dal roster è che una volta di più abbiamo 12-13 titolari, dove anche il ceco Kyzlink avrà spero i suoi spazi…poiché a mio avviso il talento c’è.

    Sul fatto di passar sopra al comportamento di Stone(o di chi per lui dello scorso anno!), anche io mi trovo “in disaccordo” con la società…bisogna però voler credere a quello che dice Casarin, ovvero che il rapporto Stone-Reyer è buono se non addirittura molto buono…e che il rapporto Manager di Stone/Reyer lo è molto meno dopo lo scherzo dell’altro anno.
    Il discorso della società è “chiudiamo un occhio perché vogliamo un lungo matrimonio e felice…”, è un discorso che a volte funziona ed altre no…c’è una variabile “psicologica/umorale” che riguarda Stone…
    Ecco Stone sia per doti di leadership che per il proprio carattere in campo, potrebbe sbattere contro un Daye…ed anche contro altri…la gestione degli equilibri all’interno dello spogliatoio potrebbe non essere così banale come la conferma del 70% del roster potrebbe lasciar presagire.

    Infine Stone va secondo me aggiunto ad un roster che dovrebbe essere stato costruito inizialmente senza di lui…nel senso che la squadra c’è già e Julyan è il bonus.
    Una cosa è star buono 3 mesi in attesa di giocarsi i play-off scudetto(come nel 2017) un’altra è star buono tutta la stagione, non avendo un ruolo di leader all’interno della squadra.

    Credo che il compito di società e WDR sarà proprio quello di definire al meglio i ruoli dentro e fuori dal campo, Cerella servirà anche e molto per fare gruppo…ma per me ha anche un ruolo
    importante in campo. Mazzola ugualmente avrà questa funzione…Tutti dovranno lavorare nella stessa direzione, un gallo di troppo nel pollaio potrebbe fare più danni che bene.
    Gli obiettivi intermedi tipo le F8 di COPPA possono rappresentare un importante corroborante per la squadra…se crei una squadra per vincere,i giocatori alla fine vogliono vincere il più possibile…portare a casa una Coppa Italia può aiutare tutto il percorso della stagione.

    FORZA REYER

  • giama29 ha detto:

    Come puoi vedere, Black Mamba, ho messo fra virgolette la parola “tradimento”. Se sai qualcosa, informaci su come è andata. Avevo già chiesto lumi in precedenza, ma, almeno che non mi sia sfuggito qualche post, non ho visto grandi spiegazioni sul blog. Se conosci qualcosa nei dettagli faresti un piacere a tutti nel condividerlo.

  • Black Mamba ha detto:

    Giama fammi capire!!!!
    Il primo ha tradito è riferito a Peric?
    Se è così bisogna che ti vai ad informare bene su come sono andate le cose e sul concetto
    di “tradimento”.

  • Nitran-go ha detto:

    Una sola cosa: sono felicissimo per il ritorno di Stone, dissento dal giudizio di Giuliano, ma non esageriamo neanche in senso opposto. Ci sono di sicuro due giocatori (Marquez Haynes e Michael Bramos), mai un atto e una parola fuori posto, che meriterebbero maggiore considerazione da parte nostra.

  • giama29 ha detto:

    Beh! Alla fine quella vacanza nascondeva qualcosa di più che un incontro tra vecchi amici… Direi di piantarla di parlare di precedente “tradimento”. Se oggi Peric non fa parte del roster, mentre Stone è tornato, significa che per la società il primo ha “tradito” mancando di rispetto nei suoi confronti, mentre il secondo no. Il fatto che sia tornato con un’opzione per il terzo anno significa che gli accordi erano ben chiari, forse da più tempo di quanto non immaginiamo. L’intenzione di Stone di restare anche un terzo anno può significare, forse, che sia tentato di fare una scelta di vita. Potrebbe, forse, chiudere la carriera a Venezia. Credo che con questa prospettiva la società possa allestire una squadra competitiva anche per le prossime stagioni, cosa di non poco conto. Riassumendo, qui a Venezia Stone si trova bene, è osannato, è un protagonista, gioca tanto, guadagna discretamente e lotta per dei traguardi comunque di prestigio. Credo e spero che vestirà per diverse stagioni la nostra casacca…

  • Nitran-go ha detto:

    Dai Giuliano. I grandi Eagles (no gli antipatici di Trento per carità) hanno fatto una canzone. Parlava di uno che aveva 7 donne per la testa. La canzone tradotta letteralmente s’intitola sborighe over. Guarda, te la dedico.
    NewBobolix, ti aspettiamo, accompagnato da chi vuoi!
    https://m.youtube.com/watch?v=LfeNhwnO8hwE

  • giuliano ha detto:

    El traditor prodigo sarà un gran zogador quando el atacara’ el fero (come el ha fato un per de volte che go ncora i oci lustri) se no a difesa schierada difendera’ soeo su 4 ns atacanti e no 5. So contento per tuti vialtri che o osane’, mi me brusa ncora el voltafacia (tradimento) de un ano fa. Spero che gavare’ ragion vialtri.

  • NewBobolix ha detto:

    Welcome back home Julyan…

    Norm ha sintetizzato perfettamente in quei 10 punti cosa vuol dire averlo in campo….

    aggiungo un bel KILL YOURSELF!!! per tutti quelli che continuano a splar merda sulla campagna acquisti….

    Mi riprometto di venire a cconoscervi personalmente in curvetta, solo però se mi accettate accompagnato da una under 20 🙂

  • Paolo Miro ha detto:

    Molto soddisfatto. Bravo Federico.
    Bisognerà far ben presente a Julyan che ANCHE stavolta il contratto è di 2 ANNI. Non UNO. E le firme valgono ancora qui da noi ( almeno per il momento).

  • bondsan63 ha detto:

    Che squadron….FORZA REYER

  • ale70 ha detto:

    Scusate …GODO..l’ho già detto???…………………………………………………………………… JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…JULYAN STONE…

  • virusdestroy ha detto:

    Strafelice del ritorno del pietra, e spero di ritrovarlo vicino a casa mia come due anni fa. Caro norm hai detto tutto e spero che finalmente non ci siano più commenti di tifosi delusi, anche se non è arrivato abass, come detto da Casarin la squadra è bella tosta sopratutto con i riconfermati che saranno più liberi nei loro ruoli con l’ arrivo di Stone, vedi haynes ora
    finalmente da 2.

  • alexmax52 ha detto:

    Giusto Nitra,copeve.

  • norm nixon ha detto:

    Ricordo per la millesima volta a tutti che le fortune della Reyer devono passare sempre e comunque per il fondamentale difensivo. Non sono disposto a discutere su questo aspetto che per me equivale a un dogma. E quindi per me prendere Stone è come aver preso 3 giocatori.

  • Francesco ha detto:

    ooohhhhh benon! El tira e mola xe finio.

    WELCOME BACK JULYAN (e no sta far più monae adesso)

  • Tifosomediomona ha detto:

    Il roster é completo e, cosa che conta più di ogni altro aspetto, gode della aprioristica approvazione da parte della “Trimurti”.
    Le premesse per fare un’altra ottima stagione,dea bendata permettendo, ci sono. L’ultima pedina si incastra benissimo per dare sostegno laddove si era venuta a creare qualche potenziale debolezza. Lasciamo ora parlare il campo, cercando di non trascurare (anzi magari di privilegiare) gli impegni infrasettimanali di Champions. Anche per me Mazzola ci stupirà in positivo ma la vera sorpresa sarà il neo-Tomas!

  • norm nixon ha detto:

    Nitran…il mese veramente da favola sarà marzo…fidati. Che preluderà ad altri tre…

  • norm nixon ha detto:

    canestrelli..vedrai che quest’anno wdr lavorerà molto con Stone anche per quel che riguarda l’attacco al ferro. Specie nelle situazioni in cui Stone ripartirà dalla propria metà campo dopo aver recuperato palla o catturato un rimbalzo. Ovviamente diversi i ragionamenti da fare in attacco contro difesa schierata. Stone nella sua ultima stagione in maglia orogranata è stato spesso usato da ala nelle situazioni di attacco a difesa schierata, per ovvi motivi di dinamiche motorie relative al giocatore.

  • Nitran-go ha detto:

    E adesso, caro Norm, sogno un agosto da favola

  • norm nixon ha detto:

    alex…birichino

  • canestrelli ha detto:

    Ora che il roster è completo, ora che anche l’arrivo di Stone ha il crisma dell’ufficialità, vorrei fare alcune considerazioni sulla squadra. Ho taciuto fino ad ora perché non mi sembrava corretto sparare sentenze sulla campagna acquisti prima che questa fosse terminata.
    Come molti di voi sono molto soddisfatto del lavoro svolto dalla dirigenza. Se dovessi dare un voto, darei un bel nove. E’ chiaro che si può sempre fare meglio, ma è innegabile che alle volte ci sono difficoltà oggettive, che bisogna agire con tempismo per non farsi sfuggire occasioni che potrebbero non ripresentarsi, che certi giocatori vogliono giustamente la garanzia di poter giocare almeno un certo numero di minuti, che c’è un bilancio da rispettare.
    La prima cosa da elogiare è il fatto che la squadra non è stata smantellata, tutt’altro. Sono stati riconfermati addirittura 9 giocatori su 13, il 70/% (Stone può essere considerato una riconferma), ciò che faciliterà fin da subito la preparazione e l’amalgama.
    Nuovi sono solo Giuri, Washington, Kyzlink e Mazzola. Fosse stato possibile, ma proprio per trovare il pelo nell’uovo, io avrei preferito Abass e Ejim (o un giocatore atleticamente simile nel ruolo di 4) al posto di Giuri e Washington, con il vantaggio di abbassare anche l’età media.
    Così com’è la squadra mi sembra già molto competitiva.
    Su Stone condivido il giudizio di tanti (norm in primis). Aggiungo solo che nel campionato italiano lui avrebbe la capacità, oltre che di scaricare dopo un’entrata, anche di puntare qualche volta direttamente al ferro, aumentando la sua produzione offensiva e caricando di falli l’avversario.
    Infine su Mazzola. A differenza dello scetticismo con cui è stato accolto da alcuni, lo considero un ottimo inserimento. Si impegna sempre, è tosto e smaliziato. Mi ricorda il Fantoni di quando la Reyer giocava al Palaverde. Potrebbe essere lui (con Kyzlink) la vera sorpresa.

  • Nitran-go ha detto:

    Alex e el dodicesimo go da dirlo mi? Una sola parola di sei lettere

  • ale70 ha detto:

    Julyan Stone Julyan Stone Julyan Stone….grazie società…grazie Brugnaro…quest’anno in difesa siamo una saracinesca e in attacco non siamo da meno…e ora speriamo che aumentino gli abbonati forza REYER

  • ale70 ha detto:

    E…..RIGODO….ben tornato JULYAN!!!!

  • ale70 ha detto:

    Godo…..

  • ale70 ha detto:

    GODO….

  • alexmax52 ha detto:

    Norm ti te gà desmentegà l’undicesimo comandamento:Non desiderare la Belen d’altri.

  • Nitran-go ha detto:

    Dimenticavo: adesso possiamo mettere in pausa Sportando e Pianeta basket

  • norm nixon ha detto:

    mismatch…ovviamente, no maissmatch (queo se magna)

  • norm nixon ha detto:

    Ecco che significa avere Julyan Stone
    1. Uno che difende per due
    2. Uno che aggiunge atletismo e fisicità in difesa
    3. Uno che fa sparire i pick’n roll avversari come Silvan
    4. Uno che nelle rotazioni difensive può marcare dall’1 al 5 senza mai cadere in vere e reali situazioni di maissmatch
    5. Uno che permetterà a Bramos di non spaccarsi in difesa sui 4 e sui 5 e quindi di tornare pericoloso in attacco sfruttando i blocchi con maggiore lucidità
    6. Garantirsi almeno 6 o 7 rimbalzi in più a partita
    7. Accorciare i tempi di apertura della transizione
    8. Migliorare ed esaltare la qualità dei compagni…Washington e Tonut in primis
    9. Miglior equilibrio a livello strutturale difensivo
    10. Non ce n’è per nessuno!

  • steveburttsupestar ha detto:

    Concordo con te Norm. Anche se a me Orelik piaceva più di Daye, ma va benissimo così, anche per ovvi motivi.
    Con Stone la squadra allestita ha molto più senso, anche se resto dell’idea che sotto siamo troppo leggeri. Ma come già detto, ci sarà tutto il tempo per apportarvi delle modifiche in seguito, laddove il roster ne avesse bisogno.
    Per le caratteristiche un po’più difensive di questa squadra, la preferisco anche a quella maggior offensiva dell’anno scorso (che comunque ci ha divertito tanto) e ritengo vi siano le potenzialità per andare anche un pochino più in là…Vedremo.
    Intanto un in bocca al lupo ai ragazzi e un grazie alla società ed al patron per quanto fatto. Forza Reyer!

  • paolog ha detto:

    Bentornato Pietra! Non discuto assolutamente il giocatore ci mancherebbe altro, non mi è piaciuto il modo in cui se n’è andato ma..se ci fa rivincere lo Scudo lo perdono!

  • norm nixon ha detto:

    Ripeto…squadra potenzialmente da finale e sulla carta più forte della scorsa stagione. Poi…se ci sarà qualcosa da correggere in corsa…lo si farà serenamente senza ora spaccarsi la testa immaginando cosa andrà o cosa non andrà. Godetevi serenamente questa squadra, godetevi un’altra stagione di serie A, godetevi una squadra che da 4 anni è sempre come minimo in semifinale..godetevi lo scudetto, godetevi la Coppa e questo meraviglioso sport.

  • Nitran-go ha detto:

    Dunque: di questi 13 trovatemi uno solo che non giocherà mai o che non serve.

  • paper861 ha detto:

    Bentornato JULIAN..io strafelice poiché cmq vada so che in campo difendera sempre x 2 ed aiuterà sempre i compagni! FORZA E GRAZIE REYER

  • italo72 ha detto:

    @norm..letti gli ultimi 100 post di sfiga e proteste cosmiche a prescindere…senza aver giocato nemmeno 1 minuto, mi preparo per le prime eventuali sconfitte…
    Ahahahahaha
    Forza reyer!

  • alexmax52 ha detto:

    Riscriviamo la Sto(ria)ne.

  • ve66art ha detto:

    Scommetto che no va bene neppure questo….!!!

  • RICK DARNELL ha detto:

    Julyan sei la quadratura perfetta per la reyer 2018-19 . Di meglio non potevamo chiedere con L ultimo usa .

  • Nitran-go ha detto:

    Per non sbagliare
    COPEVE!!+1

  • 3pointer ha detto:

    Eh si, e con tariffe speciali ribassate 🙂
    Welcome back Julyan!!!!

  • norm nixon ha detto:

    vedo Italo in forma…va come un treno

  • acetone ha detto:

    ecco il colpaccio!

  • italo72 ha detto:

    Ecco qua, confermata la news! Adesso contenti tutti.
    Attenzione però, ricordatevi leoni da tastiera di quanto lo avete osannato in estate, sono convinto che appena ci saranno note negative, se ci saranno, sarete pronti a versargli addosso svalangate di merda…so qua che spetto.
    Forza reyer sempre e comunque!

  • alcione ha detto:

    Un’ottima scelta per rendere la squadra ancora più competitiva. Ci saranno più rotazioni di straniere in campionato e un roster più forte in Coppa già a partire dall’inizio. Benvenuta Cyesha!

  • bagigio ha detto:

    Benvenuta anche a Cyesha

  • norm nixon ha detto:

    Buffo

  • Floyd Allen ha detto:

    credo Buffo.

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Già si sapeva, ma chi esce?

  • giuliano ha detto:

    In efeti stamatina gero al rifugio Roseta (Pae de s. Martin) e se respirava na aria talmente fine che me so dismentega’ del traditor prodigo e dei do becheri trentini, epur gero in trentin

  • alexmax52 ha detto:

    Na volta gera l’isola deserta ,se cambià tutto.

  • norm nixon ha detto:

    Black…no grazie, il mare non mi piace. Preferisco l’alta montagna….anzi altissima montagna. Ho bisogno di salire e di respirare aria fine.

  • Black Mamba ha detto:

    Norm, la storia della capanna in mezzo bosco è un mio Copyright.
    Sono anni che continuo a dire che prima o poi lo faccio!!
    Ergo…..ti puoi fare il chiosco in riva al mare.

  • Seb ha detto:

    Ciao Fabrizio!! Ti me par un leon in gabia, casso!!! Calma e gesso! Non ho la verità in tasca, ma credo che il progetto palasport sarà presentato in Consiglio comunale, quando saranno risolte tutte le questioni che sono sorte in sede di prima discussione, in tale ambito. Siccome a pagare le spese di bonifica dovranno essere i privati, è evidente che ai Pili non ci potrà essere solo il palasport. Insomma, si dovranno trovare degli investitori, solidi finanziariamente, interessati a sfruttare l’area. Bisogna anche aggiungere che, in punto di diritto, la decisione non spetterà al sindaco, bensì al blind trust in cui sono confluite le sue proprietà. E, a proposito di quest’ultimo, vi assicuro che, se fatto con tutti i crismi, è una cosa seria. Tanto è vero, che ricordo esattamente le parole del consigliere pentastellato Scano, il quale disse che, in assenza di una legge sul conflitto di interessi, il blind trust era il massimo che si potesse fare. Ed infatti, coerentemente, ha votato favorevolmente alla presentazione del progetto in Consiglio. Infine, penso e spero che la presentazione dello stadio possa costituire un buon viatico.
    Ah, squadra molto, molto intrigante!!!

  • ve66art ha detto:

    Paolog e Fabrizio, non ce l’ho con voi, si mancherebbe, ma quando si esagera si esagera zio cane!!! Siete lo specchio della decadenza della civilta’ contemporanea senza la genialità dei decadenti! E se volete offendervi fate pure ma avete rotto i coglioni con questo pessimismo cosmico! “E questo ha promesso…”…”E questo no ha dato…” …”E questo gaveva dito…”…”..E San Tommaso nonostante lo scetticismo xe sta fato santo ostesso…”….”e san piero ga fato cantar tre volte el gaeo”….ohi….descanteve che no xe sempre tutto nero e negativo e no tutti xe al mondo per cassarveo in cueo… (admin…se vuoi taglia pure)!!!

  • norm nixon ha detto:

    Non passa giorno che non mi chieda il motivo per cui io sia costretto a vivere in questa società. Va a finire che mi compro una capanna e vado a vivere in mezzo al bosco. Almeno lì mi risparmiero’ ogni giorno di sentire e leggere una marea di cazzate. Comprese le mie. E zio porco se lo faccio!

  • Nitran-go ha detto:

    Paolog, ti posso sentire quando sono un po’ depresso? magari mi tiri un po’ su. Dai, ghe sb…! Ho capito tutto, ma bisogna sempre pensare negativo? Ne straparlano i giornali. Guarda che il gatto nero a casa ce l’ho io e non si tocca i coglioni quando mi vede.

  • fabrizio ha detto:

    Ma sbaglio, o il Patron la sera bellissima della festa scudetto del 23 Giugno 2017 aveva promesso a chiare lettere anche un’altra cosa, che a noi poi preme ancor di piu’?
    Puo’ darsi che avessi compreso male eh, sapete gli anni passano per tutti e anche l’udito ne risente……
    Sullo stadio dico bene e verrebbe fuori pure carino ma mi pare incredibile che per un impianto di circa non piu’ di 20.000 posti si debba attendere oltre i mondiali di calcio in Qatar del 2022 quando, per capienze simili, da moltissime parti si costruiscono in massimo un anno e mezzo: fa tempo Tacopina a stancarsi del Venezia o il Venezia stesso chissa’ in che serie essere!!
    Comunque, almemo per il calcio, speriamo sia un giorno da ricordare!!!

  • paolog ha detto:

    Anche sullo stadio sono come San Tommaso… finché no vedo no credo. Se non sbaglio è almeno il terzo progetto presentato in pompa magna gli altri 2 son finiti nel cesso e con il fallimento della Società….5 anni son tanti e di acqua sotto i ponti ne passerà assai…Speremo!!

  • Paolo Miro ha detto:

    Da La Gazzetta n.d.r.:
    “È una fortuna – ha detto Tacopina – collaborare con un sindaco come Luigi Brugnaro, uomo che fa quello che dice e lo fa nei tempi previsti. È anche grazie a lui e al Comune che abbiamo potuto realizzare uno dei progetti più importanti in Italia in ambito calcistico. Dopo 50 anni che se ne parla è arrivato il momento che una delle città più belle del mondo abbia uno degli stadi più moderni del mondo e una delle squadre più forti”.

  • norm nixon ha detto:

    alex..appunto perchè io non ricordo. Ma posso ovviamente sbagliarmi.

  • AUSU ROMANO AERE VENETO ha detto:

    Abass, lungo strutturato, non so…Ma di una cosa sono sicuro, questo blog non è visitato dalle mogli. Ah ah ah ah.

  • alexmax52 ha detto:

    Nella bibbia sezione apocalisse.

  • norm nixon ha detto:

    Dove l’hai scritto Bepi e in che sezione del blog?

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Norm…avevo oltre un mese fa scritto quanto da te riportato in merito ad Abass, certo che se al posto dell’allora già ingaggiato DW fosse stato preso un lungo strutturato, forse le cose sarebbero cambiate.

  • Nitran-go ha detto:

    Ho già espresso la mia teoria, Norm. Una parte del baratto è impossibile nella normalità.

  • norm nixon ha detto:

    Caro Nitran…come ti invidio. Però..pensandoci bene..non so se baratterei una Champions per una “licenza”, chiamiamola così, con Belen. E qui si apre il dibattito.

  • ve66art ha detto:

    Icio e Paolog xe massa bei e simpatici per insacarli de paroe….ma no i capisse un casso zio Billy, xe più forte de iori! Coparli? No….! Copeve….

  • paolog ha detto:

    Altro che pizzata… tutti a Villach!!! .

  • paolog ha detto:

    Ecco chi sono gli Italiani in coda a Tarvisio…I veci porsei del blog Reyer

  • Nitran-go ha detto:

    Vegnaria mi al posto de iori do a Villach, Veart, ma so già impegnà co Belen, vero Norm?

  • ve66art ha detto:

    Fabrizio e Paolog santi subito ma prima vi organizzo una gita a Villach. È allora vengo anch’io con voi e vediamo poi chi ha gli attributi….

    Forza reyer e quest’anno xe bitter birds per tutti

  • Black Mamba ha detto:

    E Allora…………..
    W LA FIBA.

  • norm nixon ha detto:

    Abass ha deciso di non accettare l’offerta della Reyer per un semplicissimo motivo: dopo una stagione passata a Milano per larga parte in panchina cercava una squadra che potesse garantirgli almeno 20-25 minuti in campo a partita e la Reyer ovviamente e giustamente non ha potuto garantirgli un minutaggio simile a priori. Da qui la scelta di Abass di finire in una squadra in cui avrà sicuramente minutaggio. I soldi non c’entrano un piffero.

  • Nitran-go ha detto:

    E comunque ripeto: si fa lo stadio, leggete pure dove volete. Arriverà anche il resto, no?

  • paolog ha detto:

    Nitran mi sembra che purtroppo nessuno lo ripeta sempre…anzi non ne parla proprio più nessuno del Palasport a parte pochi qua dentro nemmeno la carta stampata per non parlare di Brugnaro stesso. La Lega è stata chiara ha dato scadenze, concesso deroghe ma anche per la pressione di Società con le carte in regola arriverà l’ ora X non è pessimismo o disfattismo, è la logica conseguenza del non essersi messi a norma. Se a molti va bene godere del presente perfetto, io vorrei chiarezza sul futuro e rinuncerei a 2-3 stagioni da protagonisti pur di averlo quel futuro. Io non lo vedo, ad oggi non lo vedo proprio un futuro roseo e mi pare che in molti non vogliano proprio guardare troppo lontano, molto singolare per una Società che ha fatto della programmazione sul futuro il segreto del suo successo.Poi ognuno la pensi come vuole per carità.

  • Tifosomediomona ha detto:

    Ma si, inutile cercare sempre qualcosa che non va quando “abbiamo uno squadrone”!
    Basta poi essere coerenti e non lamentarsi quando fra due-tre anni per vedere giocare la tua squadra dovrai fare qualche centinaio di kilometri o, in alternativa, “eurosportizzarti” davanti ad uno schermo.
    Può darsi che questa sarà ancora la Reyer Venezia, può darsi che invece diverrà l’Umana Treviso/Verona/Trieste/Brescia, ma questo non conta: si vedrà senz’altro del gran bel basket e ne varrà senza dubbio la pena!

  • Nitran-go ha detto:

    Qui non si tratta di avere le palle o meno, di dire certe cose (voi) o di non dirle (altri). Si tratta di scegliere cosa dire e soprattutto, nel caso vostro, continuare a ripeterle. Io dico quello che penso, non difendo nessuno e il lettore attento si è accorto quando non sono stato tenero con la società. Ora, uomini con gli attributi, vi dico: è chiaro a tutti il problema del palasport, ma credete che continuare a ripeterlo serva a qualcosa? Poi sugli acquisti: Casarin ha ammesso che avrebbe voluto Abass, ma il giocatore ha detto no, preferendo Brescia. Sicuramente crederete che sia solo una questione di soldi, ma non è sempre così e poi non si può giocare sempre al rialzo. Vedere, cari uomini con gli attributi, che la Reyer da qualche anno è competitiva e continua a esserlo non vuol dire fare i cacasotto e difendere la società. Comunque vi lascio alla vostra eterna infelicità, con gli attributi, s’intende.

  • Nitran-go ha detto:

    Icio, non hai capito un cazzo. Io non difendo nessuno.

  • fabrizio ha detto:

    Nitran, tira fuori gli attributi e non sta a far anca ti el difensore ad oltranza o a far finta di non vedere i problemi che ci sono e i rischi che si corrono se si restera’ immobili con le infrastrutture o altro, dai!
    Oramai le partite le si vede tutti insieme in curvetta e quindi ti me xe’ simpatico e pertanto cerca de non polemizzar con mi a prescindere, dai!
    E siccomr ti xe’ intelligente so che sai che metto il dito nelle piaghe dove molti altri utenti preferiscono tacere per convenienza o qiueto vivere: ma io invece, come Paolog, non ho padroni e non ho timore di esternare pareri anche scomodi!
    E soprattutto, se lo riterro’ il caso o l’opportunita’, continuero’ a farlo!

  • paolog ha detto:

    Nitran sono il primo che si augura di avere torto…ma ricordati che le cose cambiano in fretta e quando cambiano o ti fai trovare pronto o la prendi nel C… quanto a Belen me sa che ea fila xe granda, uno più uno meno no cambia

  • Nitran-go ha detto:

    Certo Paolog, tutti ma proprio tutti sanno che qui solo voi due avete ragione. È proprio così. Che ci vuoi fare? A proposito, mettiti in coda con Belen, sono arrivato prima io.

  • paolog ha detto:

    Fabrizio non ti risponde Norm ne lo fanno gli altri. Sanno perfettamente che abbiamo ragione ma la Società va difesa ad oltranza sempre e comunque. Io non ho padroni, pago l’ abbonamento non ho nessuno con cui farmi bello. Esprimo il mio libero pensiero piaccia o non piaccia. Sono convinto che senza Palasport resteremo in braghe di tela, ringrazio Brugnaro per quanto ha fatto e sta facendo per la Reyer, meno per quanto non sta facendo per la città e in ambito cestistico per essersi impiantanato sul voler costruire su terreni suoi ma con costi di bonifica impossibili. Faccia un passo in avanti e scelga di costruire altrove, le aree non mancano viceversa lo stallo sarà insormontabile e le conseguenze nefaste per tutti.

  • paolog ha detto:

    Norm io scelgo tutta la vita una settimana di fuoco con Belen! Ti me da El numero?

  • paper861 ha detto:

    Certo che Fabrizio ha sempre qualcosa da trovare per non essere contento e perseverare su ciò! Ricordo l anno scorso la minaccia di rompere gli occhiali (metaforicamente) a wdr!! Godiamoci questa squadra e speriamo di passare buone domeniche e mercoledì. Sicuramente potevano arrivare Pascolo Abbass ed altri a caso ma a me questa squadra poliedrica intriga non poco. E ricordo che altre nobili sono ancora in alto mare con la costruzione del roster, questo significa che facile non è…per nessuno!! FORXA REYER

  • Rab. ha detto:

    La pietra scartata dall’NBA ci ha fatto vincere uno scudo. Così come gli altri protagonisti di quella storica annata, che all’NBA nemmeno si sono mai avvicinati. Ma il loro l’hanno fatto lo stesso o no?
    E se si parla di contratti pluriennali, forse il progetto è saldo. Forse le idee ci sono. Forse la gestione è concreta.
    Ma continuiamo pure con le marce funebri, che delizia… buona estate!

  • Nitran-go ha detto:

    Intanto leggo che per lo stadio è la volta buona

  • norm nixon ha detto:

    Nitran….non fa una piega

  • fabrizio ha detto:

    Norm, sto ancora aspettando un tuo commento lungo, preciso e accurato sulla questione nuovo palasport: su questioni tecniche e di giocatori sei molto pungente e articolato e pur non condividendo, per esempio, il parere sulla squadra che si sta costruendo, lo rispetto ma su questioni delicate e anche politiche come il palasport o lo stadio sei sempre piuttosto evasivo e vorrei capire se e’ perche’ non ti vuoi o non ti puoi esporre o perche’ semplicemente non trovi nulla da aggiungere di interessante in merito!
    E sia chiara a tutti, buonisti in primis, comunque una cosa: come detto da me e Paolog ma anche da Miro senza nuovo palasport dal 2020 non si va da nessuna parte e alle promesse fatte da qualcuno a tal riguardo non piu’ di un anno fa non e’ seguito alcun fatto concreto e la cosa, francamente, e’ deludente e piuttosto pure irritante!!

  • Nitran-go ha detto:

    Norm, tra il possibile condiviso con tutti e l’impossibile egoistico solo per me scelgo il secondo.

  • norm nixon ha detto:

    Bravo bepi..metafora perfetta.

  • bepidelgiaxo ha detto:

    La Pietra scartata dalla NBA da noi diventa testata d’angolo. Amen,

  • norm nixon ha detto:

    Allora nitran…scegli…la vittoria in champions della reyer o una settimana di fuoco con belen. Scegli. O l’una o l’altra.

  • Nitran-go ha detto:

    Di Belen? Be’, Norm, se davvero ce l’hai potrebbe interessare anche a me.

  • norm nixon ha detto:

    Paolog…una ragione in più per farti avanti. Vuoi il numero?

  • alex68 ha detto:

    Michael BRAMOS

  • alex68 ha detto:

    Grande bruno anno scorso si è impegnato al massimo come tutta la squadra è staff però dato che il nostro mitico capitano n 14 Tomass Ress ci lascia x altri ruoli sempre in società umana REYER VENEZIA credo di aver capito così SAREI ASSOLUTAMENTE DACCORDO CHE PASSASE LA FASCIA DI CAPITANO A MICHAEL BRAVO SPERO CHE TUTTI SIANO DACCORDO CON ME FORZA REYER VENEZIA FINO ALLA FINE

  • Rab. ha detto:

    “Chi vuol esser lieto, sia: di doman…”
    Vi vedo un po’ cupi, diceva bene lory the magnificent e non proprio poco tempo fa.
    Dal canto mio sono in estasi, questa squadra mi sembrava il tangram, quando giri e rigiri e sposti i pezzi ma non riesci a ottenere la figura che vuoi. Poi a un certo punto arriva l’incastro perfetto, l’ultimo toco… e tutto si sistema. E la figura si palesa in tutta la sua bellezza.
    E’ arrivato un pezzo di Pietra pregiatissima, cari reyerini, e sembra ce ne avvantaggeremo a lungo, prendete e godetene tutti, basta lamenti.
    Ok, ci aveva un po’ deluso, ci aveva fatto un po’ adirare, ma come non vedere il valore aggiunto di questo giocatore malato cronico di altruismo, capace di elevare le sue capacità, che non sono eccelse, nei momenti che contano, in grado di migliorare i compagni e rinsaldare lo spogliatoio. L’uomo anti-statistica, l’equilibratore perfetto, quello che si sacrifica per tutti, sempre.
    Bentornato Julyan, grazie REYER. Non vedo l’ora che cominci.

  • Nitran-go ha detto:

    Pardon, 7.17

  • Nitran-go ha detto:

    Ok. Ho trovato il titolo del remake di Essere John Malkovich (originale): Being paolog

  • Nitran-go ha detto:

    Sì, l’avevo già messo io alle 6.45

  • byzone ha detto:

    Manca poco per l’ufficialità…

  • paolog ha detto:

    Ok.. teniamoci il Taliercio e facciamo ci rider dietro da tutta Italia. Finché arriverà il giorno, e tranquilli arriva sicuro, che non esisteranno più deroghe e come Miro ha ben capito ma non ci vuole credere le tante Società di A2 con Struttura e storia cestistica di blasone prenderanno il posto di chi non ha saputo o voluto adeguarsi alle nuove e ormai datate normative. Facciamo all’ Italiana….viviamo sperando in continue deroghe, condoni finché il risveglio sarà orribile e allora si dirà ma come, ci fate questa ingiustizia? Io ricordo bene Zamparini nel calcio e l’estate in cui dal ritiro fece salire la squadra destinazione Palermo…mi auguro di non dover vedere anche nel basket un finale simile.Il Palasport nuovo non è la ciliegina, è la torta intera! E Belen già xe in crisi co Iannone caro Norm…,

  • MCIKO1 ha detto:

    mi trovo totalmente d’accordo nella disamina di norm del 23.7 ore 17.55
    il buon Ress, Bolpin,il Green nanu,ma anche il Johnson sul quale tutti si aspettavano grandi cose, con un infortunio pesante per la societa’ quale quello di Orelik, un Tonut al 50 e 50 ed i vari infortuni di Bramos, avrebbero per molti minato le aspettative nei risultati finali, che comunque in parte sono arrivati: Diciamo che la scorsa stagione abbiamo mancato la finale contro milano sulla quale tutti erano concordi che, qualora i meneghini cominciavano a girare a dovere, non ce n’era per nessuno.
    A mio avviso l’obiettivo della societa per questa stagione e’ di avere una squadra piu’ lunga con 13 giocatori 13 tutti intercambiabili secondo i criteri del coach.
    tchuss nitran
    saluti a tutti da maurizio

  • Nitran-go ha detto:

    Non so se avete mai visto il film Essere John Malkovich. Ecco, provate a pensare una situazione simile con uno di noi, uno a caso, o anche due, essere tutti i tifosi al Taliercio.

  • Paolo Miro ha detto:

    Errata Corrige:…caduta in disgrazia (sportivamente parlando)….”
    Scusate

  • Paolo Miro ha detto:

    Paolo Miro
    @ Paolog: io al Palasport nuovo tengo come terrei ad avere la nuova Ferrari per farci qualche giretto.
    NelPaolog: senso che se arriva meglio, ma se non arriva amen. Non mi tirerò certo i capelli.
    Sono d’accordo sul fatto che alla città metropolitana servirebbe, così come servirebbero però altre strutture o servizi che mai vedremo in vita, ma respingo al mittente la pretesa esagerata e ricattatoria della Federazione cestistica di erigere nuovi palazzetti a tutti i costi (pena costringere Società e relative tifoserie a migrazioni impossibili e sanguinose) in nome di non si sa bene quali criteri e di quali orizzonti di gloria se realizzati, in tempi di manifeste difficoltà economiche e penuria di investitori come quelli attuali. E siccome stiamo parlando di parecchie realtà della pallacanestro di vertice non lo ritengo un problema ristretto a poche società.
    A meno che non si voglia favorire un ricambio forzato a favore di quelle società di A2 che loro malgrado militano in quel campionato e che non riescono a salire nella.massima categoria per l’entrata principale e lo potrebbero così fare da quella.”secondaria” grazie alla rinricattatoria caduta in diricattatoriartivamente parlando) di quelle che sinora hanno dominato la scena in A1 tra le.quali (e qui dubito infatti fortemente sulla buona fede della Federazione quando ha rilasciato la prima deroga provvisoria) purtroppo c’è anche la Reyer che, non serve ribadirlo, è stata sempre “sopportata a fatica” in Serie A fin dai tempi del ricorso al Tribunale del CONI per ottenere la meritata (ma rifiutata) promozione dalla A2.
    Figuriamoci ora che staziona da un bel po’ ai vertici della classifica! Mi dispiace ma alle fiabe ho smesso di credere da un bel po’ di tempo.

  • norm nixon ha detto:

    Paolog…intanto magari chiamala belen…non si sa mai.

  • paolog ha detto:

    Più facile che Belen si metta con me che io veda la Reyerb giocare nel nuovo Palasport, Il resto è difesa di ufficio. Brugnaro e’ stato ed il il solo che può continuare nel Progetto Reyer ma sulla questione Palasport si è impantanato clamorosamente e questo potrebbe pesare molto. Poi ognuno è libero di sperare in deroghe eterne. Senza struttura adeguatav non saremo mai una Società che ha un futuro ma solo un bellissimo presente. Per carità non è poco ma a mio avviso non basta. O adesso o mai più questo spero sia chiaro anche ai più ottimisti…

  • Paolo Miro ha detto:

    No el tuo Nitran. Que de Mumon

  • Paolo Miro ha detto:

    Co questo intervento el Blog ga tocà el fondo. Illeggibile.
    Mancava altro varda!

  • Nitran-go ha detto:

    Bepi, questa proprio non te l’aspettavi. È stata fatta apposta per te, che hai bisogno di sorprese.

  • Floyd Allen ha detto:

    peggio del mio avatar ….

  • Silvano Mumon ha detto:

    SOLUZIONE PER LE VOSTRE ESIGENZE FINANZIARIE O DI TUTTI I TUOI PRESTITI

    La generosità è una disposizione da dare.
    Una persona generosa mette a disposizione di tutti un’offerta di credito per promuovere la propria attività. E questo con certezza e totale fiducia.
    Questa è la sig.ra PIOMBI, che ha fatto del bene in campo finanziario dal 2010. Quindi ti consiglierei per tutta la tua richiesta di credito per favore faccelo sapere.

    Posta personale: piombiipatrizia@gmail.com
    Numero di Whatsapp: +33756839292

    Grazie e passate un buono giorno.

  • ale70 ha detto:

    Bravo ve66art….COPEVE!!!!

  • ve66art ha detto:

    Concordo come sempre (o quasi) con norm: questa non è una buona squadra, questa con Stone è la squadra da battere, e non lo dico per ottimismo gratuito, bensì per obiettività! Mi dispiace per Fabrizio, paolog, Bepi e compagnia cantante….!!! Copeve….

  • Floyd Allen ha detto:

    3 ani de piera… se trova i abbonamenti triennali?

  • Nitran-go ha detto:

    Quoto la prima parola e la prima lettera della seconda del post di Norm delle 17.55

  • mau60 ha detto:

    Caro Fabrizio io non conosco Norm ma Norm ti ha già detto come la pensa. Tu hai dato la tua opinione che hanimè non condivido, che non condivide Norm e che non condivide Paper e chissà quanti altri.
    Come fai a dire che questa Reyer con Stone sia più debole della precedente? solo il campo lo dirà. Sulla carta questa Reyer è una saracinesca. E ricordati che si vincono i campionati con la fase difensiva che quest’anno alla fine abbiamo patito. Anche questa Reyer ha forse una carenza sulla posizione 4/5 ma già così mette la museruola a molte squadre.
    Affare palasport. Luigi ha detto che avrebbe messo in cartiere il progetto. Ma ci sono passaggi obbligatori e delicati che noi non sappiamo. Una cosa è certa. I terreni sono suoi e non pubblici. E lui ha detto che a casa sua fa quello che vuole. Vedrai che prima o dopo lo farà.
    Poi per il discorso della venezianità dico che Venezia è una città affondata nell’animo. Città vecchia, malato irreversibile del dio denaro, che non ha saputo vedere al progresso e non vede quello che avanza. Miope nel guardare le future generazioni. Tutto da buttar!!!!!!

  • paper861 ha detto:

    concordo con Norm.. non vedo l’ora di veder giocare questa squadra! sono proprio curioso perchè sono convinto che se fanno un buon gruppo possano farci vivere giornate e partite esaltanti. Sogno rimbalzo difensivo di Stone per lanciare Washington in campo aperto!! Il palasport è un altra storia dove la società purtroppo fa quel che può, noi come tifosi in tal senso dovremmo forse essere un pò più propositivi anche sul piano politico…anche se non è bello mischiare sport e politica in questo caso, soprattutto sulla scorte delle precedenti esperienze con Zamparini, dovremmo pressare i politici di qualsiasi colore essi siano!

  • fabrizio ha detto:

    Norm, visto che ti accalori molto sugli aspetti tecnici e non sei un mero difensore della Societa’, esprimi il tuo parere anche sulla questione e sulle domande sul nuovo palasport esposte da me e da Paolog, su dai, senza timori!
    Mettiti per un attimo i panni di un giornalista con gli attributi e commenta alla grande, io e Paolog, alias cip e ciop, siamo molto attenti e interessati alle tue valutazioni!!

  • norm nixon ha detto:

    alexmax52…ne sono certo, o perlomeno sono molto ottimista.

  • alexmax52 ha detto:

    Norm copion se queo che go’dito mi piu’ o meno forse piu’ meno altro giorno Forza Reyer che fasemo cacao.

  • norm nixon ha detto:

    Ghe s..fioi siete oggettivamente indifendibili. Ma dico…aspettate almeno di vedere come gioca e cosa combina sta squadra prima di dire che questo l’abbiamo preso per non spendere…che l’anno scorso avevamo più talento…che potevamo scegliere meglio gli italiani e che zio porco il governo è ladro. Dai su. Ma non lo dico a difesa della società, lo dico semplicemente perchè serve un po’ più di equilibrio ragazzi dai. Su che base questa squadra ha meno talento? Su che base dovevamo aspettarci altri giocatori? Io non la vedo così. Anzi vedo un gruppo più forte di quello della scorsa stagione. Ragazzi ma avete la memoria corta? No dico vogliamo discutere? Bene facciamolo. Ress mai giocato, Bolpin mai giocato, Jenkins una mezza figura, Johnson sparito dopo 10 partite, Tonut avuto solo a gennaio e in condizioni non certo ottimali…Sosa inesistente o quasi, Bramos sacrificato in difesa sui lunghi. Devo continuare? Eppure con 5 0 6 elementi abbiamo vinto una Coppa e per quale che vale anche la regular season giocando un ottimo basket. E quindi ditemi: su che basi questa reyer è meno forte o ha meno talento di quella dello scorso anno?

  • ve66art ha detto:

    Icio e Paolog co xe da brontoear e levar i scudi i xe come cip e ciop…

    ahahahahah

  • fabrizio ha detto:

    Certo Paolog, è così e purtroppo, se non interverranno in tempi ultra rapidissimi nuovi scenari, avverrà a breve proprio quello che hai scritto tu!!
    E non sarebbe male sentire dal Patron oltre che come Sindaco, con una intervista o delle dichiarazioni, notizie ufficiali in merito: ovvero, oggi 23 Luglio 2018, sapere qual’è la vera situazione a riguardo e finalmente poi sapere news certe su date e costruzione!
    Accadrà?
    Certamente, noi come tifosi ma anche come cittadini credo che avremmo tutti i motivi di essere pienamente informati e messi a conoscenza a tal riguardo, non trovate cari amici del blog?

  • paolog ha detto:

    Concordo con Fabrizio. Basta con le solite scuse o giustificazioni, manca il bacino di utenza, siamo una citta’anomala, i Veneziani sono pigri…si faccia sto cazzo di Palasport!!!
    Io ho votato Brugnaro Sindaco per le promesse fatte in campagna elettorale, ad oggi non si e’ mossa foglia questa e’ la verita’ il resto sono parole, balle e giustificazioni. Il giorno che Petrucci decidera’ di non concedere piu’ deroghe sara’ la fine della Reyer almeno a Venezia, forse la Societa’ ed il suo progetto saranno trasferiti altrove.Mi meraviglia che solo in pochi vedano chiara questa situazione. Abbiamo un piede sulla terra e uno nel vuoto, basta un niente e voliamo giu’ altro che balle!!!

  • fabrizio ha detto:

    Ah, benvenuto anche a Baioni: non so se era necessario un innesto di questo tipo ma sicuramente la Società avrà scelto nella maniera più corretta e la persona poi mi sembra di tutto rispetto!
    Per quanto riguarda il roster, con il probabile ritorno di Stone (anche qui smettiamola di fare poesia e se dovesse effettivamente arrivare sarà solo perchè lui non ha trovato altra squadra e perchè noi gli avevamo fatto firmare un contratto di due anni che ci permetterà quindi di puntare su di lui senza spendere altro sul mercato e quindi senza spendere bei soldini per un esterno forte e con tanti punti nelle mani, altro che scelta o preferenza tattica), beh scrivevo che l’arrivo di Stone colmerebbe alcune lacune ben evidenziate da Norm e altri e sicuramente un combattente come lui, soprattutto in certe partite, servirà eccome!
    Il roster di quest’anno si presenta certamente meno talentuoso dell’anno appena trascorso ma probabilmente più equilibrato e vedremo, quindi, se faremo meglio o peggio e speriamo almeno che il fatto di avere confermato i 2/3 dei giocatori dell’anno passato ci dia un vantaggio nell’amalgama e nella fluidità del gioco: certo, a mio parere come italiani, che quest’anno conteranno decisamente di più, si poteva operare in maniera decisamente migliore sul mercato ma questo lo sapete già e soprattutto sapete su cosa penso come motivazioni in merito a certe scelte che sono state fatte e pertanto non torno sui soliti argomenti per non annoiare o infastidire qualcuno!

  • alexmax52 ha detto:

    Icio question de giorni e a prima pietra arrivera’.

  • fabrizio ha detto:

    La realtà è che Brugnaro aveva acclamato e promesso a tutti noi tifosi il 23 Giugno 2017 (giorno della festa scudetto), sul palco di Piazza Ferretto, che sicuramente si sarebbe fatto il nuovo palasport a prescindere da qualsiasi discorso o problematica: sono passati 13 mesi e, addirittura nonostante la mozione comunale approvata, non vi è alcun stralcio di progetto ufficiale in merito e nè tantomeno è stata ovviamente messa la prima pietra e quindi ringraziamo Petrucci che ha concesso ulteriori deroghe al regolamento permettendoci quantomeno di disputare i play off di quest’anno e il campionato che verrà nel vetusto, caldo e obsoleto Taliercio!
    Ma altre deroghe non seguiranno e i tempi sono oramai abbondantemente superati e, come per lo stadio, a mio parere stiamo facendo ridere tutti quanti, con la nomea dei soliti veneziani che parlano e parlano e mai fanno e non si vede alcuna luce all’orizzonte: del resto, se neanche quando il Patron è anche Sindaco della nostra amata città si riesce finalmente a concretizzare questi discorsi allora vuol proprio dire che a Venezia non si farà mai niente, questa è l’unica e amara verità e quindi smettiamola di fare i soliti discorsi o di trovare giustificazioni nelle difficoltà a realizzare tali infrastrutture in determinati siti o per difficoltà di conflitti d’interesse: volere è potere e se davvero si volessero realizzare certe cose allora si andrebbe avanti a spada tratta travolgendo ogni ostacolo!!

  • norm nixon ha detto:

    Eh si…alla fine torniamo sempre lì. Gira e rigira….

  • giama29 ha detto:

    La realtà nuda e cruda è una sola: qui manca il bacino d’utenza. E senza quello non si va da nessuna parte e nessuno è invogliato a investire. Come scriveva Norm, nemmeno Curry porterebbe quell’entusiasmo e quella spinta a ribaltare questo trend più che ventennale. E’ una situazione anomala perchè una squadra di una città di poco meno di 60.000 abitanti gioca in un’altra città di oltre 200.000 abitanti dove vivono due generazioni di veneziani, forse una decina di migliaia di persone, ma il resto della popolazione sembra poco coinvolta e non sente che questa squadra la rappresenti. Brugnaro sta facendo tanto a livello di giovanili, ma non basta. E se poi emergono spinte “secessionistiche” e si investe ancora per creare squadre che rappresentino Mestre e basta, significa che non ci sono le condizioni per la nascita di quel bacino d’utenza che forse, da Portogruaro a Chioggia, porterebbe i più giovani a sentire che questa squadra rappresenta un territorio e non solo una città.

  • ve66art ha detto:

    Ottimo intervento Norm, nulla da eccepire, sono completamente d’accordo con te in merito all’analisi sociologica ed antropologica del popolo veneziano, tuttavia manca una “proposta alternativa” alla tanto attesa ed agoniata manna. Svegliarsi? E poi da “svegli” che facciamo?
    Caro Norm, a mio avviso è un gran casino…

  • norm nixon ha detto:

    Sono passati più di 500 anni ma la mentalità dee glorie del vecio leon purtroppo è rimasta intatta. La città più visitata al mondo continua paradossalmente ad essere la più provinciale del mondo e chiusa mentalmente come il più nascosto paese di campagna. Una città che ha sempre considerato la manna dal cielo come una sorta di diritto parametrando il pensiero su questi canoni oggettivamente sbagliati e obsoleti. Svegliamociiii

  • ale70 ha detto:

    Hai ragione Paper861…la storia di Zamparini con lo stadio già progettato mi pare da Impregilo non ha insegnato niente …e poi le passate amministrazioni che non hanno concesso il centro commerciale in cambio dello stadio hanno permesso Auchan con tutte le sue varianti e ampliamenti…nave de vero…e per lo sport …che sia calcio basket nuoto o altro ZERO solo parole….ora sta nascendo l’ennesima commedia con Brugnaro…no al palazzetto in cambio degli alberghi che intanto in zona stazione e a Venezia stanno nascendo come funghi

  • paper861 ha detto:

    DIVAGAZIONR..leggo sul corriere di oggi che Ikea sbarcherà a Verona ed in cambio donerà alla città un palazzetto da 10.000 posti!Per carità tra il dire ed il fare c è di mezzo il mare ma Sono sempre più convinto che i ns politici e quindi noi veneziani valiamo sempre meno e chi si offre x fare qualcosa lo facciamo fuggire..Zamparini docet! No centro commerciale no stadio…nel frattempo Auchan nave de vero etc…Siamo proprio FURBI

  • norm nixon ha detto:

    ….appunto. Sei mesi se va bene…ma proprio bene. Anche perchè strutturalmente Orelik non è esattamente quel tipo di giocatore che recupera in fretta. Anzi! Quindi al momento che garanzie ci sono? Nessuna. E quindi la società ha fatto la scelta giusta a prescindere.

  • byzone ha detto:

    Per Orelik il contratto è scaduto il 30 giugno. Per recuperare una condizione fisica accettabile gli ci vorranno almeno 6 mesi, senza peraltro nessuna garanzia che torni il giocatore di prima…
    Speriamo la società lo segua nel recupero per valutarlo a gennaio/ febbraio come ottavo straniero (ipotesi improbabile ma un po’ ci spero)

  • norm nixon ha detto:

    Ottimo

  • bepidelgiaxo ha detto:

    ORELIK NON E’PIU’ TESSERATO REYER !!!!!

  • norm nixon ha detto:

    Diciamo che se c’era un giocatore che poteva dare ulteriormente forza e senso a una squadra per me già molto competitiva così…beh quel giocatore era burns. Perfetto in questo roster. Perfetto.

  • atlantide210405 ha detto:

    Se vigesse ancora il 7+5 prenderei un 4 alla Ejim, forse l’unico punto debole di una squadra davvero magnifica (sulla carta ovvio) composta da uomini oltre che da ottimi giocatori.
    Splendido il ritorno di Stone!

  • NewBobolix ha detto:

    Nitran ma Orelik in teoria non è più sotto contratto giusto?

  • Nitran-go ha detto:

    Io ogni tanto ne faccio cenno, ma poco importa. I cenni della società sarebbero più importanti. Su Stone ho visto tutto, anche un suo inaspettato cenno rivolto a me su Instagram, ma aspetto la notizia ufficiale.

  • Leonesso ha detto:

    Nei vostri commenti non ho letto nessun accenno a Orelik. Ci sono notizie sul suo recupero?

  • Paolo Miro ha detto:

    Ah dimenticavo: bisognarà strenserse un fiantin par adeguarse a la nova capienza. Tanto….un fià de più o un fià de manco no cambia.
    Seriamente: non è la Lega a pretendere nuove costruzioni.
    È la FIP. Chissà con quali altri scopi….

  • Paolo Miro ha detto:

    Xé facie: ghe demo na rivernisada a questo, ghe metemo un fià de condotti d’aria in più e lo ciamemo “Teliercio novo” 😀

  • virusdestroy ha detto:

    Aspettiamo l’ ufficialità da parte della società. Spero che gli innesti degli italiani siano azzeccati perché come tanti tifosi ci si aspettava qualcun’ altro nome. Ora come il nostro caro Fabrizio denota, il problema principale rimane il palasport,sappiamo benissimo che senza quello prima o poi non rivedremo più il taliercio se la lega imporra’ il minimo di capienza, e sinceramente emigrare chissà dove non credo sia conveniente. Vogliamo il palasport nuovo.

  • giama29 ha detto:

    Beh! Se veramente torna il Pietra, io quest’anno ho fatto l'”en plein” con Cristiano Ronaldo e Julian Stone. Sono molto soddisfatto perchè ci sarà da divertirsi in tutti e due gli sport. Speriamo arrivino anche i risultati. L’arrivo di Stone sistemerebbe certe cose, ma non tutte. Giuri rischia di fare la fine di Green lo scorso anno. Ci manca qualcosa a livello di penetrazione e il solito 5 che sappiamo sia un numero che WDR non accetta nel roster. Stiamo a vedere cosa si inventa…

  • ale70 ha detto:

    Julyan Stone Julyan Stone….grazie Brugnaro grazie società…e ora sotto con gli abbonamenti

  • Floyd Allen ha detto:

    parlano di indizi, e di una firma sul contratto di 2 anni fa…

  • NewBobolix ha detto:

    Sia pianetabasket che sportando lo danno per certo…

  • Floyd Allen ha detto:

    è sicuro? … non entusiasmatevi

  • norm nixon ha detto:

    Qui a venezia non si abbonano nemmeno se la reyer compra lebron e curry

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Nucleo indigeno inferiore solo a Milano e in complesso migliore a quello di Brescia, purtroppo nessuno eccelle si spera recupero Tonut. Manca sempre un lungo strutturato. 4 play e una guardia e mezza. Carta identità ingiallita visti i contratti pluriannuali. Vedremo a che numero di abbonamenti si arriverà ma non penso ci sarà un incremento rispetto allo scorso anno. Il mio non mancherà come dal 1964.

  • paper861 ha detto:

    Che dire….ciliegina su una torta che si preannuncia gustosa!! Ed ora sotto con gli abbonamenti ..FORZA REYER .. GRAZIE REYER

  • norm nixon ha detto:

    Diciamo di quasi tutti dai…non esageriamo

  • RICK DARNELL ha detto:

    norm ti sei dimenticato un cambio :
    Stone cambio di tutti

  • norm nixon ha detto:

    Denik cambio di Stone, Tonut cambio di haynes, Washington cambio di Bramos o viceversa, Mazzola (tattico da 4 o 5) cambio di Daye o Watt, Biligha cambio di Watt. Poi Cerella e Giuri. Direi bene

  • norm nixon ha detto:

    Quintetto secondo a nessuno

  • RICK DARNELL ha detto:

    jULYAN STONE IS BACK !!!!! GRAZIE PRESIDENTE !!!
    ora tutto assume un senso logico. Squadra equilibrata fra attacco e difesa , small ball , difesa su p&r , haynes in 2 , bramos alleggerito da gravosi impegni difensivi .
    che quintetto !
    1 Stone
    2 haynes
    3 Bramos
    4 Daye
    5 Watt

    ho le lacrime agli occhi

  • virusdestroy ha detto:

    Julian Stone, Julian Stone, ben tornato Giuliano, fino alla fine reyer Venezia, adesso ci divertiremo.

  • NewBobolix ha detto:

    Nel profilo Instagram del Pietra, è stata postata una storia con la firma su un contratto… Who knows…

  • acetone ha detto:

    tassello importante in chiave difensiva… ed ora manca la pietra portante

  • dani49 ha detto:

    Cerella: grande persona, dentro e fuori dal campo. Esempio da seguire!

  • bagigio ha detto:

    Ma Bruno non doveva arrivare in prestito da Milano? Da quello che sta scritto sembra di no. Giusto?

  • paolog ha detto:

    Buona riconferma Brunito. Mi lasciano perplesso Mazzola e Giuri, spero mi facciano ricredere. Questa deve essere l’ annata decisiva per la crescita di Tonut, o svolta o resterà un mezzo giocatore. Io credo in lui speriamo non abbia altri guai fisici, anche Biligha deve crescere con il fisico che ha deve spaccare, De Nicolao ha chiuso in crescendo la stagione. Washington a me non piace, Pero era più forte tecnicamente, la presa è in chiave difensiva ma se arriva Stone come sembra l’ asse Pietra Pero funzionava alla grande. Non arrivasse Stone la cessione di Peric avrebbe più senso.Io spero sempre in un nome a sorpresa, un crack per il nostro campionato…stiamo a vedere.

  • giuliano ha detto:

    Lo scorso anno eravamo partiti a mille, nonostante i molti nuovi innesti, poi, tocheve, vi ricorderete il dicembre nero in cui si gettarono le premesse per retrocedere in FIBA (Wiva) dalla Champions per un soffio. A mio parere se la squadra fosse stata completa da subito avremmo finito la stagione europea in Champions perdendola e non vincendo ovviamente la FIBA (W). Probabilmente non avremmo “spompato” El Greco (non il pittore) e chissà come sarebbero finiti i PO (con la lotteria arbitri pro TN). Concludendo, è vero che a febbraio/marzo ci sono buone occasioni nel foro boario dei saldi di fine stagione ma è un rischio che non assicura matematicamente il successo garantito e, intanto, complice la competizione europea interessante ma stressante, si forza l’impiego dei soliti giocatori esponendoli a possibili infortuni. Resto quindi dell’idea che una squadra completa da subito sia preferibile alla lotteria primaverile.
    Ribenvenuto Bruno, comunque vada le tifose sono stracontente mentre i tifosi…?

  • Paolo Miro ha detto:

    Forza Cerella! Non so a cosa devo credere ma ci credo.

    Sssst…silenzio! Chi è che prega?!?!?

  • norm nixon ha detto:

    Eh si Ve66art…credo proprio che con l’innesto di stone questo gruppo tecnicamente e strutturalmente possa recitare un ruolo di primissimo piano. E se poi in itinere ci sarà qualcosa da sistemare lo si farà…ma non è detto che serva per forza.

  • ve66art ha detto:

    Caro norm, come poter darti torto: analisi ineccepibili le tue! Un anno e mezzo fa, a seguito della presa di Stone e Batista, scrivevamo le medesime cose immaginando una squadra audace senza i due centri (ortner e hagins) e con il solo batista a ricoprire il ruolo di pivot (e che pivot seppure a mezzo servizio). Ebbene, se dovesse arrivare Piera, potremmo trovarsi dinanzi ad una replica della squadra campione d’Italia con l’aggiunta di un play da 2.11 in post alto!!! Niente male direi!!! Aggiungo che, per ora, (regular season) andrebbe benissimo così, se poi pero’, a febbraio, dovesse arrivare un 4/5 muscolare, atletico, cattivo e difensore, la squadra sarebbe nettamente migliore rispetto a quella campione d’Italia. Io ci credo e non solo per onorare la mia “fama” di ottimista!!! Buona giornata a tutti voi

  • norm nixon ha detto:

    Bella metafora Floyd

  • Floyd Allen ha detto:

    … il mercato è chiuso, possiamo metterci una pietra sopra!
    🙂

  • ale70 ha detto:

    Ottima notizia…grande Bruno buon atleta ottimo difensore e gran persona sia fuori dal campo che x tenere unita la squadra…adesso ne manca 1 e se arriva lui quest’anno in difesa siamo roccie e in attacco Daye Quez Bramos e Watt non sono poca cosa….attendo l’ultimo fiducioso…
    Forza Reyer

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Miro…adesso ci credi?

  • alexmax52 ha detto:

    Ben tornato Bruno

  • Nitran-go ha detto:

    Bene. Sono contento. Ne manca uno…

  • paper861 ha detto:

    Bentornato Bruno!ottima conferma di un grande uomo, grande difensore ma anche buon tiratore dalla piastrella! Vai brunoooo

  • norm nixon ha detto:

    Bepi…vabbè sul play possiamo discutere visto che secondo me Haynes l’altr’anno ha disputato la sua miglior stagione in maglia Reyer. Che poi non abbia gran playmaking sono il primo io a dirlo…sempre detto e sempre lo dirò. E’ una guardia prestata alla regia. Però in Watt ha trovato il giocatore ideale per i giochi in pick’n roll. Almeno quelli li ha fatti benissimo. E rispetto a due stagioni fa ha attaccato anche maggiormente il ferro. Magari non tantissimo ma sicuramente più del primo anno. Poi Jenkins e Dj per vari motivi non sono risultati propedeutici al gruppo e sull’assenza del lungo strutturato non ci sono dubbi. Dove per strutturato non intendo un lungo alla Fesenko ma un lungo muscolare, atletico e con fisicità

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Jenkins e DJ, assenza di un lungo strutturato, come lo chiama Norm, assenza di un play.

  • Nitran-go ha detto:

    Roster anno scorso: due errori (Green, Sosa), alcune grosse sfighe (Stone, Orelik, Bramos e qualche altro), un bel colpo (Daye). Poi qualcuno vorrà sicuramente metterci qualcos’altro di negativo.

  • norm nixon ha detto:

    paolo….non per difendere a tutti i costi la società ma non è facile a roster ormai completato far fronte a una retromarcia come quella di Stone. Giocatori con quelle caratteristiche difensive non ce ne sono tanti eh. Caso mai l’errore di valutazione è stato fatto con l’ultimo visto quando si è deciso di prendere l’ennesima guardia a prescindere dalla bontà o meno di Sosa. Serviva invece un 4-5 muscolare e con energia. Molti quando venne preso Sosa storcero il naso non per il giocatore in sè ma per la tipologia della scelta. E purtroppo alla fine il campo ha detto che quella scelta è stata sbagliata a livello concettuale e strutturale.

  • Paolo Miro ha detto:

    Vieni sulle mie quindi. E perché mai visti gli esiti non ha tentato di riproporre/mantenere se non gli uomini almeno le caratteristiche vincenti (per la verità il tentativo con Stone sappiamo tutti che sviluppi ha preso)?
    Non sono l’unico che se n’è lamentato. Anche Mau60 per esempio (con tutto il rispetto per il roster 2017-18.

  • norm nixon ha detto:

    Paolo…mah secondo me cammin facendo. Noi a febbraio ci siamo trovati quell’anno col grave problema della lettura dei pick’n roll e la presa di Stone è stata illuminante.

  • norm nixon ha detto:

    Roberto…esatto…ma comunque in quel gruppo anche McGee aveva il suo peso. Chiaro…se lo metti in cima e poi a flottare sulla linea di passaggio dei pick’n roll..è naturale che un piccoletto come McGee patisca. Ma era comunque un buon difensore.

  • RobertoC ha detto:

    Ma con McGee finché non arrivò Stone, eravamo puntualmente al canestro del pivot avversario con fallo di McGee sul picknroll…

  • Paolo Miro ha detto:

    Piano ora con l’amarcord sennò non è più finita e si rischia di rovinarci il palato prima ancora di iniziare il pranzo. Una cosa mi/vi chiedo: secondo voi, viste le scelte dei 2 anni seguenti, la Reyer prese tutti quei difensori muscolari e/o giocatori atletici a ragion veduta o se ne rese conto cammin facendo?

  • norm nixon ha detto:

    Nitran..bravo…e anche McGee a livello di energia e fisicità in difesa era molto buono.

  • Nitran-go ha detto:

    Di quella squadra vorrei ricordare anche McGee, schierato, secondo me a torto, troppo poco. Ma l’energia e la fisicità l’aveva anche lui

  • norm nixon ha detto:

    Morale? Intanto prendo Stone…e mi sistemo la difesa. E poi a febbraio o marzo mi prendo il lungo strutturato che mi serve…semmai dovesse servire. Perchè secondo me, ripeto, con Stone questo gruppo è più forte di quello dello scorso anno.

  • norm nixon ha detto:

    paolo…esatto.

  • Paolo Miro ha detto:

    Quello che vuoi: con quella squadra battevamo anche la Trento di quest’anno.

  • norm nixon ha detto:

    Bepi…io ricordo tutto. Milano o non Milano, Trento o non Trento, quando tu puoi contare su un sistema difensivo ferreo…in Italia fai tanta strada. E in questo momento…con questo roster…con questa struttura abbiamo bisogno assolutamente di un grande equilibratore difensivo che metta energia, muscoli e qualità. Di questo abbiamo bisogno, non di un esterno con tanti punti nelle mani. Frega niente nè di Ragland nè di Rich. Ci serve qualità e quantità in difesa a conti fatti. Il basket non è il calcio….il basket è uno sport mediamente esatto che si poggia su equilibri chiari. Poi se va male è un altro discorso, ma porre basi strutturali equilibrate è fondamentale.

  • Paolo Miro ha detto:

    Bepi….puoi averne anche 12 su 12 di stranieri, ma se sono p.es. quasi tutti del livello del jamelle H. (che faceva parte dei 9 di cui parli) meglio stia a casa.
    Non vorrai venir a cercar di convincerci che abbiamo prevalso su Trento per quello spero

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Norm…ricordati anche che la Reyer aveva 9 stranieri e Trento 4 meno Baldi Rossi e Moraschini e che Milano con l’aiuto degli Aquilotti era implosa.

  • norm nixon ha detto:

    Non scordiamoci mai….lo ripeto…ma proprio mai che la Reyer ha vinto il suo scudetto schierando contemporaneamente tre fuoriclasse difensivi: Bramos-Eijm-Stone. Non scordiamocelo mai! Mai! Qualità-energia-fisicità in difesa. E sei già al 90 per cento dell’opera.

  • norm nixon ha detto:

    Nitran…..anche Zarathustra avrebbe preso Stone…credo! ahahahahahahahah

  • Nitran-go ha detto:

    Also sprach Norm

  • norm nixon ha detto:

    alexmax….il discorso per quanto mi riguarda è abbastanza semplice ma ognuno vede le cose a suo modo e quindi potrei sbagliarmi. Chiaro che Peric è un tipo di giocatore e Washington è tutt’altro tipo di giocatore e quindi non sono paragonabili. Per come la vedo io dipende tutto dalla scelta che farà la società per quel che riguarda l’ultimo straniero. Se in questo roster verrà inserito Stone allora l’intera struttura ha un senso preciso sia in attacco che in difesa e ritengo che sarà ancora più forte di quella della scorsa stagione. La presa di Stone ti permette una serie di variabili elevata: innalzamento della qualità e della fisicità difensiva, grande riduzione dei rischi sui giochi verticali in pick’n roll degli avversari, riduzione dei rischi sui missmatch nelle rotazioni difensive, e riduzione dei rischi di veder spaccato nuovamente Bramos (sulla difesa sui lunghi avversari come è successo la scorsa stagione) perchè con Stone il greco non sarebbe più l’unico equilibratore della difesa, riduzione dei rischi di vedersi sistematicamente attaccato il ferro dagli avversari. Poi in attacco…più facilità di aprire la transizione giocando sul ritmo. Contro difese schiarate invece nessun vantaggio. Questo se arriva Stone. Se invece la Reyer non prenderà Stone ma un esterno con tanti punti nelle mani e basta..allora questo roster potrebbe anche non avere grande senso perchè in difesa ci mancherebbe qualità e fisicità. Questo è il mio quadro.

  • ve66art ha detto:

    Cmq Norm ha ragione quando dice che le dinamiche del blog non devono essere prese sul serio…questo xe un “postasso” dove deve/dovrebbe regnare sempre l’ilarità e la leggerezza!

  • ve66art ha detto:

    Paolo…mi morti ti xe pexo de Reggiani e Paolog co ti te meti!

  • alexmax52 ha detto:

    Ciao norm cosa pensi dello “scambio”Pero/Washington?grazie.

  • Black Mamba ha detto:

    Siete pronti per l’ultimo botto?

  • norm nixon ha detto:

    Prego Paolo

  • Paolo Miro ha detto:

    Penso che seguirò il tuo consiglio Norm. Grazie.

  • norm nixon ha detto:

    Paolo miro…mi permetto serenamente di darti un piccolo consiglio senza alcuna pretesa. Lascia perdere queste dinamiche bambinesche tra tifosi. Sono stupidaggini..ancor più delle chiacchiare da bar che facciamo qui dentro. Quindi lascia perdere. Sono cazzate dai.

  • Paolo Miro ha detto:

    Correggo: mancata iscrizione alla Serie C

  • Paolo Miro ha detto:

    @ Paolog: Mestre Calcio 2018/19 docet. Senza strutture nessun acquirente. Mancata iscrizione alla SePaolog: ripartenza tristissima dai Dilettanti. E lo dice un veneziano. Per fortuma per la Reyer non siamo giunti a tanto….

  • Paolo Miro ha detto:

    Reggiani…aver dato dell’isterico a me dicendo che non so ridere e scherzare (tenuto conto che non mi conosci e spari a caso) è come aver detto a CR7 di non saper palleggiare. Però non mi conosci e ti perdono.
    Non perdono tutte le cattiverie e le cose pesanti che ti sei permesso (e soprattutto TI HANNO permesso) di scriver su questo Blog fin dalla uscita della Reyer dai P.O., fatta specie perché appartiene ad una Società che non ti appartiene come fede. Se qualcuno ti vuole conoscere lo stesso è libero di farlo, ma non mi prender in giro.
    A te della Reyer e dei suoi tifosi non interessa na mazza e ci godi a deriderne scelte e risultati (i fatti parlano da soli).
    Il problema di questo Blog (lo spiego anche a te se non lo sapessi ancora) è che qui dentro purtroppo si accettano pareri e peggio ancora battute ironiche solo da chi comoda mentre quelli/e fatte dagli altri vengono come minimo ignorati/e se non criticate. Forse è per questo che andrai d’accordo con chi speri di incontrare.
    E non mi venire a dire che questo si chiama incazzarsi o non saper scherzare sennò mi capotto sul serio!
    Buona birra. Io durante le partite sono impegnato con i commenti in diretta in inglese. Spiacente. Bye bye.

  • paolog ha detto:

    Devo convenire con Reggiani, lui esaspera il concetto ma dice cose vere. Inutile dire il contrario sono acquisti molto al di sotto di quelli che la Società ci aveva abituato negli ultimi anni. Ho già espresso il mio parere, la questione Palasport e’ un crocevia determinante per il futuro di questa Società e siccome non se ne esce si prende tempo, Mazzola Giuri Washington..e manca l’ ultimo..non mi pare un update inutile negarlo.

  • Claudio Reggiani ha detto:

    lavoro sempre tra l italia e la spagna ma giuro che se posso vengo volentieri…faro di tutto per venire…pero voglio incontrare anche l amico miro…accetti una birra? (al veleno)…e’ troppo isterico…s incazza facilmente..non sa ridere e scherzare…sai qual’e’ il problema che non sono io a gettar merda sugli acquisti …e’ che ti rendi perfettamente conto che sono acquisti di m…a e ti incazzi da solo..ciao rast ciao nitran…ciao miro(l inpallato) alla prossima..saluti a tutti

  • Paolo Miro ha detto:

    Rast…par mi ti pol incontrartr e andar a magnar e bever co Reggiani e co chi cacchio altro ti vol, ma no xé questo pel punto (spero no serva spiegazion). E po’…perché no ti inviti anca Gio1 poareto? Cossa el te ga fato? Desso po’ che no el ga gnanca più momenti na squadra….

  • Paolo Miro ha detto:

    Certo che (ri)farsi vivi su un Blog non proprio, solo per spalare merda sugli acquisti della squadra di quel Blog è un comportamento che si censura da solo e fa passar la voglia di “conoscerne” l’autore. Sempre se si è realisti.
    Sennò butemo tuto in vacada e chiseneciava.

  • Rast [20062017] ha detto:

    Ciao Reggiani! Ti aspetto anche se Paolo Miro non vuole!

    AVANTI REYER!

  • Paolo Miro ha detto:

    Divertive! VEart (che no ga capìo un c…o de perché go scrito che me gavé fato passar la vogia de scriver) ga dito che el xé strafelice.
    Nitran te vol conosser, Rast anca etc etc. Cossa ti vol de più?

  • Claudio Reggiani ha detto:

    vengo ogni promessa e’ un debito….

  • ve66art ha detto:

    Quest’anno vedremo un bel pò di schiacciate…finalmente!

  • ve66art ha detto:

    Pensa che cueo che gavemo!!!!

  • Paolo Miro ha detto:

    Me gavé fato passar la vogia de scriver.
    Benvenuto Deron. Fatti valere!

  • Nitran-go ha detto:

    Ehilà Reggiani! Questa sì che è una sorpresa, altro che quelle di Bepi! Sei pronto per la prima al Taliercio? Guarda che non sto scherzando, ti aveva invitato anche Rast se non sbaglio.

  • Claudio Reggiani ha detto:

    snoop dogg 10 punti di media ultimi due anni…..Smazzola 5 di media…da riovero

  • Nitran-go ha detto:

    Sempre avuto in simpatia come avversario, da molti di noi. Diventerà presto un idolo. L’unica cosa che conta per me è che nessuno si faccia male. Non dimentichiamo (Giuliano, uso spesso anch’io quell’espressione) che diamo per scontato il 6+6, ma poteva anche non starci. È un regalo anche questo.

  • Lorenzo Colovini ha detto:

    Benvenuto Deron!!

  • ale70 ha detto:

    Buon difensore e ottimo atleta…speriamo che i vertici abbiamo visto giusto…benvenuto Deron

  • alexmax52 ha detto:

    Mi associo ai miei predecessori, ben arrivato.

  • LAE 9 ha detto:

    Anche se non ci coglie di sorpresa è sempre una bellissima notizia. Deron mi è sempre piaciuto ed è vero che, almeno noi del settore dietro la panchina Reyer, lo abbiamo accolto con simpatia e rispetto e lui anche da avversario ad ogni fine partita è venuto a prendersi i meritati complimenti scambiando due parole con noi. Ed ora che sei un reyerino faremo festa con te.

  • RobertoC ha detto:

    Bene, voglio essere il primo a dare il benvenuto a Deron in maglia Reyer. A dire la verità sono dubbioso sulla sua scelta sia per la tipologia di giocatore che per l’età considerando le tante partite giocate negli ultimi 2 anni. (Oltre 60 di media a stagione). Fammi ricredere Deron!!

  • Pelluto66 ha detto:

    Mazzola e’ tecnicamente e fisicamente un buon giocatore…forse dovrebbe essere un po’ piu’ “egoista” perche’ ha punti nelle mani e atletismo sufficiente per avere statistiche piu’ accattivanti..ma e’ uno che pensa prima alla squadra e in quest’ottica e’ stato preso, ma e’ un buonissimo giocatore. IN BOCCA AL LUPO VALERIO

  • Lorenzo Colovini ha detto:

    Valerio Mazzola benvenuto e fai vedere che tutti questo tiepidi commenti non li meriti! Ti aspettiamo e sono certo che darai un grosso contributo. Arrivederci al Taliercio

  • steveburttsupestar ha detto:

    Capisco le perplessità dei molti e condivido, quantomeno in parte, anche i ragionamenti di ve66.
    Vorrei, però, ricordare ai più che la Reyer oltre al campionato disputa anche la Champions! A mio avviso, con il giusto peso sotto canestro, sarebbe anche alla nostra portata e visto che in palio, oltre alla coppa che mi piacerebbe molto vincere, c’è anche un milione di euro di premio finale e tanta visibilità per squadra e sponsor, perchè non costruire una squadra un pochino più attrezzata? Io, comunque, mi “accontenterei” di Stone ora e di 1/2 innesti giusti a gennaio-febbraio, tesserati entro i termini per partecipare alla fase finale. Certo, ammesso che ci arriviamo, ma quest’anno il girone è tranquillamente alla nostra portata anche con la squadra attuale.

  • giuliano ha detto:

    Benvenuto Valerio, vai a coprire in parte o, speriamo, del tutto la ns lacuna maggiore. Di italiani buoni/ottimi ce ne sono pochini, pertanto averti con noi sarà un vantaggio per entrambi.
    Ai recioni col cueo de staltri domando: quanti buoni italiani ci saremmo potuti permettere se non avessimo contrattualizzato Daye? Lo scorso anno siamo partiti con l’handicap a causa del tradimento di Stone, quest’anno non dovremmo avere sorprese (tochemose) e il mago WdR potrà partire subito col 6+6 per creare i”soli miracoli” a cui ci ha abituato. Se poi arrivasse una guardia con molti punti… speriamo nel riscatto di Tonut. Buona afa a tutti.

  • ve66art ha detto:

    Icio…mi so tacagno, però credimi, fossi in reyer farei esattamente la stessa cosa!

  • LAE 9 ha detto:

    Mi unisco anch’io a tutti gli altri per il benvenuto e l’ augurio a Valerio di un buon campionato in maglia granata. A Venezia, anche se in un altro sport, abbiamo avuto due altri campioni con lo stesso suo cognome, Valentino (che ci fece vincere una Coppa Italia nel 1941) e Ferruccio. Che sia di buon auspicio.

  • LAE 9 ha detto:

    Black Mamba, aggiungi anche che se quest’anno Milano raggiungerà i PO di Eurolega avrà altre partite da disputare e diventerà per loro un obbiettivo primario quello di andare più avanti possibile. E questo potrebbe togliere energie e motivazioni per il nostro campionato ed i P/O.

  • fabrizio ha detto:

    Ve66, non dir fesserie: qua non se tratta de spender milioni su milioni ma di investire un pò maggiormente per avere almeno italiani (non dico stranieri) più forti e competitivi e su questo credo che la Società potesse, finanziariamente parlando, tranquillamente farlo!
    Poi tu e forse altri mi diranno che non sono nessuno per dire come il Patron debba spendere i suoi soldi e va bene ma onestamente, come scritto pure da molti utenti su Sportando, la differenza tra noi e Milano sul parco italiani (e dico solo italiani), almeno sulla carta e finora, è imbarazzante: da una parte Della Valle, Cinciarini, Brooks, Burns e Fontecchio mentre noi rispondiamo con De Nicolao, Tonut, Giuri, Mazzola e Biligha!
    Sinceramente, con tutto il rispetto, non proprio la stessa cosa…….si poteva quindi fare ben di più, almeno, per esempio, per un Fontecchio o per un Pascolo e non, a mio parere, dovendosi svenare ma semplicemente…….tirando fuori un pò di più il taccuino!

  • Black Mamba ha detto:

    Ve66art non sono d’accordo con te.
    Milano spende molti milioni e sicuramente avrà il roster più completo e potenzialmente più forte del campionato.
    Ma ai ponte dei comandi ha Pianigiani e noi abbiamo De Raffaele.
    In più, in campo si va 5 contro 5 e se la nostra squadra è competitiva per tutti i 12 effettivi allora non è detto
    che il missile non possa venire abbattuto.
    Se poi ci mettiamo che tu dici che il Basket è lo sport più bello del mondo e fino al 40esimo
    tutto può succedere, allora ti dico che non è detto che Milano vinca lo scudetto!
    Poi ricordiamoci che Milano disputa l’Eurolega la quale ha lo stesso numero di partite del campionato
    e pertanto…… tutto può accadere.

  • ve66art ha detto:

    Fabrizio, ti pongo un domanda.
    Perché spendere milioni su milioni quando sai già in partenza che non potrai mai e poi mai giocartela alla pari contro una squadra da eurolega come Milano? Non è forse meglio, come sta facendo la reyer, volare alla massima altitudine consentita con il minimo del carburante ed attendere un’eventuale rottura del motore del missile altrimenti irraggiungibile (Milano)?

  • fabrizio ha detto:

    Da palato fine do anche io il benvenuto a Valerio Mazzola, che comunque considero un discreto giocatore e sicuramente si rivelerà una persona positiva all’interno del gruppo oltre che un serio lavoratore del parquette!
    Caro Nitran (e altri), ad ogni buon conto, non è questione di poco entusiasmo o scarsa adrenalina ma, facendo riferimento anche ai commenti letti e citati su Sportando, molti probabilmente, come per Giuri, avrebbero gradito tecnicamente altre scelte come, nello specifico di questo ruolo, un Pascolo, un Burns o un Polonara per riportarne alcuni: ma siccome, come dice Paolo Miro, non è che ogni anno possano arrivare nomi altisonanti o di prestigio e quest’anno poi si è capito che almeno relativamente al mercato estivo la Società è molto attenta e oculata sugli investimenti, va bene anche l’arrivo di Valerio Mazzola, a cui ribadisco il mio benvenuto e a cui chiedo fondamentalmente solo una cosa: dare fino all’ultima stilla di energia il suo contributo, per quanto gli è possibile fare, in campo, amando la nostra gloriosa maglia mentre per quanto riguarda il suo impegno son certo sin d’ora che sarà sempre al massimo dei livelli!

  • ale70 ha detto:

    Ben arrivato Valerio…fai vedere a sti palati fini tutto il tuo valore….e ai soliti critici….COPEVE

  • Nitran-go ha detto:

    Paolo Miro, qui ci sono 12 commenti di cui 4 tuoi e 3 miei. Non denotano un grande entusiasmo, quindi il copeve di Virus ci sta eccome.

  • Sidney Sloth ha detto:

    Ben arrivato Valerio!

  • Paolo Miro ha detto:

    E rincaro la dose: Mazzola ha definito il passaggio alla Reyer l’occasione più importante della sua carriera!
    E detto da uno che ha militato nella formazione che ci ha ridicolizzato nei quarti di Coppa Italia (poi vinta) lo ritengo significativo. E di questi elementi la Società è sempre in cerca e credo sia soddisfazione accapparrarseli.

  • Paolo Miro ha detto:

    Sapete qual’è il vero problema? Che per colpa di tutti quei siti che per l’affanno di titolare una notizia prima degli altri, ci spiattella tutto in anteprima (l’acquisto di un giocatore annesso quante volte va in cesso e cosa produce), poi quando avviene la ratificazione ufficiale si è già avuto il tempo di dire tutto e il contrario di tutto su quell’atleta e perciò, a meno che non si disapprovi totalmente, qualcuno melanconicamente non si spreca più di tanto a die la sua.
    Diciamocelo: molti avrebbero preferito qualcun altro, ma primo bisogna vedere il suo potere di aggregazione al gruppo, secondo è necessario sapersi accontentare perché non è che ogni anno deve arrivare l’Abdul Jabbar di turno eh!

  • Paolo Miro ha detto:

    Ma dico: avete trovato qualcuno che ha criticato la sua firma?!? Stavolta copeve ve lo digo mi.

  • virusdestroy ha detto:

    Veneziano palato fine, non gli va mai bene nulla,a leggere i commenti su sportando molti non vedono di buon occhio alcune scelte della società , dico benvenuto a Mazzola, alcuni tifosi torinesi parlano bene di lui e sono sicuro che farà bene per questa maglia. COPEVE.

  • Nitran-go ha detto:

    Entusiasmo alle stelle come per Giuri. Fate vedere a sti qua, che vogliono lo squadrone nba, quanto valete!

  • Paolo Miro ha detto:

    Firmare doveva firmare. 2 anni peró! È già un’eccezione.
    Ben arrivato

  • ve66art ha detto:

    Spaca tuto Valerio!!! Ottima presa!

  • alexmax52 ha detto:

    Sorpresa o non sorpresa ben arrivato.

  • Nitran-go ha detto:

    Anche il tuo commento, Bepi, è per tutti una sorpresa.

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Colpo a sorpresa!!!!!

  • alcione ha detto:

    Benvenuta Marie per una squadra sempre più forte e che quest’anno non deve soltanto essere protagonista, ma portare qualche risultato concreto in termini di successi.

  • fabrizio ha detto:

    Bella forza Asterix, ora che Schio sta smantellando la squadra!!
    Se mon vinciamo sto anno che praticamente siamo noi e subito sotto Ragusa e Napoli allora non vinceremo mai al femminile!!!

  • ASTERIX ha detto:

    Benvenuta Marie, quest’anno ci sono i numeri per fare bene… Schio deve iniziare a preoccuparsi della Reyer…. 🙂

  • ve66art ha detto:

    E adesso Liberalotto caro, porta casa lo scudetto altrimenti, ahimè, dovrò dar ragione all’amico Fabrizio alias Icio!!!!

  • dani49 ha detto:

    Pensionati anche loro…..

  • dani49 ha detto:

    aggregazioni di All Star” possono rivelarsi deleterie per la lega. Quando le stelle decidono di “convergere” verso una franchigia, che sia Miami o Golden State poco importa: l’equilibrio viene meno e lo segue a ruota il calo d’interesse da parte dei tifosi. Ecco perché le regole del CBA (Collective Bargaining Agreement, o Accordo Collettivo) sono state mutuate in modo tale da favorire i deboli e ristabilire l’equilibrio. Nell’esternazione del 19 giugno scorso Silver ha ribadito il concetto della “ricerca dell’uguaglianza”, anche se si è affrettato ad aggiungere che i Golden State Warriors non sono colpevoli di nulla. Hanno solamente sfruttato le regole esistenti meglio delle avversarie nel momento in cui il limite salariale era stato spinto più in alto da un aumento degli introiti dell’NBA, un’anomalia rara. Ha però aggiunto che compito della lega sarà quello di trovare un metodo per rendere più competitivo il campionato, e che nel prossimo accordo collettivo saranno sicuramente previste modifiche in tal senso.

  • RICK DARNELL ha detto:

    da pianetabasket.com : scaduto alle 24 la possibilità di rinnovo in NBA , stone più vicino alla reyer …….
    il figliol prodigo ritorna a casa ?
    qualcuno potrà storcere il naso perchè Giuliano lo scorso anno è stato veramente scorretto, ma se firmasse oggi sarebbe l’equilibratore di questa squadra senza muscoli. Sarebbe l’innesto perfetto, darebbe più minuti in 2 per haynes , libererebbe Bramos dal peso della difesa sui lunghi, porterebbe atletismo sotto canestro , alzerebbe il tasso difensivo e tanto altro…..
    Per cui per il nostro bene futuro dimentichiamo il male passato .
    STONE STONE STONE STONE STONE STONE STONE !!!!!!!!!!!!!!!!!

  • norm nixon ha detto:

    Burlone

  • Tifosomediomona ha detto:

    Già, farebbe proprio comodo Zipser!

  • norm nixon ha detto:

    Magari….sarebbe un equilibratore pazzesco. Il migliore considerando l’attuale struttura della Reyer.

  • norm nixon ha detto:

    Giuliano….come ogni anno le variabili sono tante così come i punti di domanda. Vale un po’ per tutti. Ma terrei comunque buono il ragionamento che ho fatto un paio di giorni fa. In Italia, tolta Milano, tutti se la giocano con tutti e quando arrivi ai playoff spesso sono i particolari del momento a fare la differenza. Che ne so…magari perdi un giocatore importante nel momento sbagliato, oppure arrivi ai playoff in una condizione fisica media buona ma magari non ottimale, oppure ti dice male un tiro…un episodio…un’azione. Quindi non mi fascerei troppo la testa adesso. La squadra gira e rigira ricalca quella dalla scorsa stagione (forse è pure meglio…chissà) e gli avversari non è che abbiano preso dei mostri in grado di fare la differenza….tranne Milano ovviamente che se vuole fa gara a sè partendo da un budget quattro volte superiore a qualsiasi altra squadra che arriverà seconda. Sì Giuliano..a me preme soprattutto la difesa perchè a parità più o meno di budget, in un campionato equilibrato come quello italiano e senza grandi stelle, la differenza la fa la difesa e non l’attacco ma questo è un concetto facile da assimilare almeno per chi ha sempre masticato basket. Tutto va contestualizzato come sempre. Trent’anni fa i parametri erano diversi per il campionato italiano dove effettivamente giocavano i migliori giocatori d’Europa e in parte del Mondo..e allora difesa e attacco erano equamente importanti. Ma adesso in Italia, senza stelle, la difesa è di gran lunga più importante e fondamentale. E allora capisci che nella costruzione del roster per me è impoprtantissimo e fondamentale che i giocatori vengano scelti in primis per le loro qualità difensive (almeno mediamente)…se poi se la cavano pure in attacco meglio ancora. Insomma secondo me il giocatore ideale è Bramos per il campionato italiano…è Stone…è Eijm…è Moss…insomma grandi difensori.

  • giuliano ha detto:

    Alexmax52 h 13:25, la tua sintesi non fa una grinza (guardando al passato), per il futuro prossimo sono preoccupato per la difesa base di tutto (vero Norm? non vorrei che qualcuno si nascondesse pensando “tanto ghe xe El Greco” – non il pittore), poi anche la cronica mancanza di un atletico esplosivo 4/5 (handicap storico che ci riempie di falli e gli esterni avversari ci infilano col sottomano) e poi chi segna? Daye (spero che non si metta in proprio), Haynes e Bramos se non spompato in difesa? Ci vorrebbero più punti da Tonut, dal nuovo Cieco e da Watt. Speriamo in una sorpresa di primavera augurandoci che non sia troppo tardi in quanto la coppa europea è affascinante ma logorante. Un saluto a Orelik e Pero.

  • Paolo Miro ha detto:

    Ahahah! Lo go letto.e.go visto el film. No el fa ben par la depression dr sicuro.
    Qua se tratta drl fatto che finché se scherza se scherza ma quando uno scrive qualcossa de serio e tutto queo che ne.ricava xé batue da cueo passa la.l vogia de scervelarse.
    Tanto ghe xé sempre uno che fa l’eco ma risulta sempre che ga dito e sa tutto iu…
    Cmq go xé sta verto el novo BlogNixon podevi avertirme

  • alexmax52 ha detto:

    Paolo ea prox volta che vegnarò a trovarte in postasion te portarò il libro Incompreso.

  • alexmax52 ha detto:

    Consideriamo che l’altr’anno abbiamo avuto Bramos causa infortuni vari al 50% o giù
    di li,Ress panchinaro stanziale,Bolpin osservatore anche lui panchinaro,Dominique a
    parte inizio campionato non pervenuto,Jenkins pervenuto ai p.o.,Tonut causa infortuni ed altro non pervenuto,Cerella anche lui non in ottime condizioni fisiche pervenuto a fine stagione o quasi,Denik presente a campionato inoltrato
    acquisti:il verde e Sosa chi li ha visti?e nonostante tutto questo un buon campionato,questo per dire che sono fiducioso con l’organico attuale e nuovo/i innesti di un’altra buona stagione e poi il campo dirà quanto sarà più o meno buona
    Forza Reyer.

  • bagigio ha detto:

    Stavo guardando qui https://www.basketnet.it/mercato-serie-squadra-squadra/ la situazione mercato delle varie squadre. Tutto sommato,a parte Milano, non mi sembra che siamo messi tanto male. Forse Torino e Brescia stanno spendendo per migliorare la squadra dell’anno scorso. È vero quello che
    qualcuno dice: alla fine siamo bene o male la squadra dell’anno scorso con innesto forse anche superiori. Se Peric sia meglio di Washington sarà il campo a dirlo, e sappiamo che Deraf è capace di far migliorare i giocatori anche solo cambiandoli di ruolo. Aspettiamo l’annuncio del settimo straniero,chiunque esso sia. Dai che anche quest’anno portiamo a casa un trofeo. Fiducia in questa società,sempre.

  • Paolo Miro ha detto:

    Giusro ara perché no ti pensi che me so inventà.tutto su Normanno Gambino (alias Gaspare) assieme a Andy (alias Zuzzurro):
    https://m.youtube.com/watch?v=EHMT-z2L7Ec

  • Paolo Miro ha detto:

    In igni caso del to intervento no se capiva sul serio un casso come par quei mii. Ahahahahah!

  • Paolo Miro ha detto:

    Xé che ti xé massa giovane e no ti pol ricordarte certe robe. Ma mi sì che so bravo e te capisso.
    Comunque saludilo lo stesso. Sennò par che la gabbia co iu.

  • ve66art ha detto:

    Paolo, se ti vol conosso uno bravo che pol aiutarte, mi purtroppo no so cussi’ bravo!!!! Ahahah

  • Paolo Miro ha detto:

    VEart…. A parte che no se ga capìo un casso 😀 , volevo dirte de portarghr i saludi a Norm (ti che lo conossi tanto bem) de el so amigo Andy co i auguri par la prossima fiction de Andy & Norman.

  • ve66art ha detto:

    Italo, benvenuto nel club dei “cationi”!!! Francamente non capisco tutta questa negatività “co-ionica”. Piaccia o non piaccia la squadra è la stessa dell’anno scorso con l’aggiunta di 2 autoctoni più forti di quelli che c’erano l’anno passato.

    Cmq kyzlink sembra forte….

  • Paolo Miro ha detto:

    Aaah ma dimenticavo che questo è il BlogNixon! Io non sono registrato e i miei interventi non si vedono….
    Divertive. E soprattutto Copeve.

  • Paolo Miro ha detto:

    Bea sta ridada a scoppio ritardato!
    Grazie Nitran par averme illuminà: desso go capìo perché dei 2 interventi de ieri che gavevo scrito co tanto amor no gavé cagà gnanca uno.
    La prossima volta scrivo in musulman cussì almanco podaré capir megio 😉

  • italo72 ha detto:

    Ahahahahah!

  • Nitran-go ha detto:

    Giuliano, ti ga mai visto uno che soga da cueo nei ailait? Anca Giachetti pareva Tony Parker.

  • giuliano ha detto:

    Se el zoga sempre come nei highlights a vedo dura par Stefano el sarà a riserva del ceco

  • giuliano ha detto:

    Mi go capio tuto del secondo niente del primo.

  • Nitran-go ha detto:

    Sì infatti, el primo se capisse de più. El secondo xe come quei de Miro, che no se capisse un casso.

  • alexmax52 ha detto:

    Italo el secondo post tuo no me se chiaro qualche passaggio.

  • italo72 ha detto:

    Fioi, non resisto più! Dopo due mesi di silenzio chiedo una cosa, ma di cosa stiamo parlando??? Lo scorso anno in campagna acquisti Johnson era osannato, lo hanno pagato un bel po e alla fine cosa ci ha portato? E jenkins? Ress avra giocato in tutto 20 min durante la stagione e
    al grandissimo pero, da me amato e rispettato non ne avete mai risparmiato una, anzi spesso criticato come netto! Adesso tutti lo rimpiangono…mah, consiglierei ai leoni da tastiera di aspettare almeno la fine della campagna acquisti e magari un paio di giornate di campionato prima di buttare il bambino col sapone, dai ragassi un po’ di fiducia nella società.
    Ma purtroppo lo sappiamo, il tifoso veneziano è così…
    Forza reyer sempre

  • italo72 ha detto:

    Fioi, non resisto più! Dopo due mesi di silenzio chiedo una cosa, ma di cosa stiamo parlando??? Lo scorso anno in campagna acquisti Johnson era osannato, lo hanno pagato un bel po e alla fine cosa ci ha portato? E jenkins? Ress avra giocato in tutto 20 min durante la stagione e al grandissimo pero, da me amato e rispettato non ne avete mai risparmiato una, anzi spesso criticato come netto! Adesso tutti lo rimpiangono…mah, consiglierei ai leoni da tastiera di aspettare almeno la fine della campagna acquisti e magari un paio di giornate di campionato prima di buttare il bambino col sapone, dai ragassi un po’ di fiducia nella società.
    Ma purtroppo lo sappiamo, il tifoso veneziano è così…
    Forza reyer sempre

  • Nitran-go ha detto:

    Ma alla fine, secondo me, l’unico acquisto che non va, non ancora ufficializzato, è di DW, semplicemente perché si poteva tenere il Pero. Poi è sempre valido il discorso del 4/5 con fisicità e dintorni. Però non sottovalutiamo troppo questa squadra. Ormai Pero è andato, quindi va bene DW, prendiamo anche Mazzola e se rimanesse Orelik come settimo sarei anche contento.

  • Nitran-go ha detto:

    Proč ne, black mambo?

  • Black Mamba ha detto:

    E se fosse proprio lui il pezzo da novanta con tanti punti nelle mani?

  • Nitran-go ha detto:

    Mily Tomáše! Jsme rádi, ze budeš u nás! Uvidíme se brzo! Ahoj!

  • Nitran-go ha detto:

    Copeve

  • bepidelgiaxo ha detto:

    …chili.

  • virusdestroy ha detto:

    Speravo in un pezzo da novanta…

  • alexmax52 ha detto:

    Ve,dani te ga’ sonta’ un 6 ti se un diavoeto.

  • dani49 ha detto:

    Ve 666art, ok, la tua battuta l’hai fatta. Nel merito, viceversa, ci sentiremo a fine stagione….

  • Paolo Miro ha detto:

    Però dai….xé beo sto Blog: ognuno scrive par i cassi sui e altri 3-4 chatta tra lori. Dlori.isfazion insomma! Penso che restarò qua e el BlogNixon spetarà.

  • alexmax52 ha detto:

    Senti sta proposta,dal prossimo campionato
    in squadra obbligatoriamente un under 18 italiano.

  • Paolo Miro ha detto:

    Scusatemo (me dispiase par Nitran ma me tocca usar sta parola), ma per.scrivere sul nuovo BlogNixon si possono usare le credenziali di quello della Reyer o bisogna registrarsi?
    Comunque Nitran so d’acordo co ti.
    No so de cossa ma so d’accoedo.
    E chi che no xé d’accordo se rivolga a VEart.che ghe pensa iu. hihihihihi!!

  • ve66art ha detto:

    Dani, l’unica cosa per cui ti, ti ga da discuter, xe dea to pension…

  • dani49 ha detto:

    Norm, concetto da me già espresso qualche settimana fa. Possiamo discutere per mesi su chi poteva venire al posto di chi, ma rimane il concetto di fondo: il campionato italiano può essere vinto o perso solo da Milano. Punto! O si cambiano le regole, magari imponendo dei limiti di budget , oppure discuteremo sempre se sia meglio Giuri o Bolpin….

  • norm nixon ha detto:

    Ahahahahah siete forti!!!

  • Black Mamba ha detto:

    Concordo con: Norm, Nitran e Veart

  • ve66art ha detto:

    D’accordo con te Norm…
    e anche con te Nitran

  • Nitran-go ha detto:

    Dai Paolo. Scherzavo. Ci stava

  • Paolo Miro ha detto:

    Nitran. Grazie. Te go risposto a quanto ti ga scrito su staltro post de la BCL.

  • Nitran-go ha detto:

    D’accordo con te Norm

  • Paolo Miro ha detto:

    Ma conta solo queo che scrive Norm?!? Go dito le stesse robe! O ve la fé e ve la magné solo tra voialtri?
    “..Io son convinto che, a dispetto delle notizie di presunto rafforzamento delle concorrenti (che qualcosa diamine dovranno pur tentare se vogliono rompere la.quasi totale egemonia Lombardo-Veneto-Trentina dell’ultimo biennio) anche quest’anno la squadra lotterà per i vertici. Poi se la vogliamo mettere sullo squisito piano tecnico-spettacolare allora forse (ma dico forse) qualcosa latita. Però, perdita di Peric a parte, era complicato realizzare mosse strabilianti con le nuove regole e un’annata di possibile transizione potrebba anche starci. Siamo noi che probabilmente non sappiamo più accettare una Reyer comprimaria …”

  • steveburttsupestar ha detto:

    Concordo appieno con il pensiero di Norm.
    Io, nelle mie considerazioni, ho svolto solo delle “critiche” (ma è più corretto dire opinioni) sul fatto che, a mio avviso, la squadra, a parità di costi, poteva essere costruita in modo un po’ diverso ossia più fisico e muscolare ed anche svecchiata, rispetto a quanto fatto.
    Vedendone la possibilità, sono rimasto un po’ “deluso” a fronte dei problemi che, poi, si ripresentano ogni anno nel corso della stagione.
    Ciò, comunque, da esterno senza conoscere le dinamiche societarie e dei giocatori. Nulla, pertanto, mi impedirà di tifare nè tantomeno diminuirà la mia passione per la Reyer, ben conscio delle problematiche nel costruire un roster competitivo e farlo giocare a meraviglia, come accade ultimamente.
    Questo per dire che si possono esprimere le proprie idee in qualità di tifosi ma poi,a mio avviso, un grazie, sempre in qualità di tifoso, è doveroso esprimerlo nei confronti dell’imprenditore Brugnaro che consente tutto ciò e del mago De Raffaele che ci consente di vedere del gran bel basket in laguna.

  • ve66art ha detto:

    l’amico Nitra mi ha appena fatto presente che “cafone” si scrive con una F sola! Giustissimo!!! So indeciso se addebitare la causa dell’errore alla fretta o al fatto che so mona!!! Ahahahah

  • Paolo Miro ha detto:

    VEart….a parte il fatto che ho detto le stesse cose di Norm (ma hai condiviso solo con lui) no ti xé mona sta in pase.
    Il non emona mai contenti e trovar sempre da lamentarsi vedendo solo il bicchmona mezzo vuoto fa parte delle.caratteristiche del tifoso medio (che si autodefinisce invece mona 😀 ) per tacere di quello veneziano dell’ultimo quinquennio.
    Giuro che se la squadra rende bene e smentisce tutto e tutti i “portatori di pegoa” attuali, ripesco queste.dichiarazioni e le ripubblico una ad una!

  • alexmax52 ha detto:

    Quoto norm e ve passo e chiudo.

  • ve66art ha detto:

    Sono d’accordo con Norm su tutto!!!
    Detto ciò, io non vedo nè strabilianti rafforzamenti da parte delle dirette concorrenti, nè un ridimensionamento sostanziale della Reyer. Fioi, ma che cazzo, è la squadra dell’anno scorso: Daye, Bramos, Watt, Haynes, Cerella, Denik, Tonut, Biligha sono stati riconfermati!!! Vi rendete conto di questo o no? Washington al posto di Peric non è così male, Mazzola al posto di Ress non è così male, e neppure il povero Giuri al posto di Bolpin è così male!!! Fioi, se arriva un 4/5 forte o una guardia alla Rich, quest’anno la squadra rischia anche di essere addirittura superiore a quella dell’anno passato!!! Boh….o so mi mona oppure non so!!!!

  • Paolo Miro ha detto:

    Chiedo scusa ma la tastiera si è “mangiata” mezza frase sostituendo alcune parole: intendevo scrivere “…caduta in disgrazia (sportivamente parlando)…”

  • Paolo Miro ha detto:

    @ Paolog: io al Palasport nuovo tengo come terrei ad avere la nuova Ferrari per farci qualche giretto.
    NelPaolog: senso che se arriva meglio, ma se non arriva amen. Non mi tirerò certo i capelli.
    Sono d’accordo sul fatto che alla città metropolitana servirebbe, così come servirebbero però altre strutture o servizi che mai vedremo in vita, ma respingo al mittente la pretesa esagerata e ricattatoria della Federazione cestistica di erigere nuovi palazzetti a tutti i costi (pena costringere Società e relative tifoserie a migrazioni impossibili e sanguinose) in nome di non si sa bene quali criteri e di quali orizzonti di gloria se realizzati, in tempi di manifeste difficoltà economiche e penuria di investitori come quelli attuali. E siccome stiamo parlando di parecchie realtà della pallacanestro di vertice non lo ritengo un problema ristretto a poche società.
    A meno che non si voglia favorire un ricambio forzato a favore di quelle società di A2 che loro malgrado militano in quel campionato e che non riescono a salire nella.massima categoria per l’entrata principale e lo potrebbero così fare da quella.”secondaria” grazie alla rinricattatoria caduta in diricattatoriartivamente parlando) di quelle che sinora hanno dominato la scena in A1 tra le.quali (e qui dubito infatti fortemente sulla buona fede della Federazione quando ha rilasciato la prima deroga provvisoria) purtroppo c’è anche la Reyer che, non serve ribadirlo, è stata sempre “sopportata a fatica” in Serie A fin dai tempi del ricorso al Tribunale del CONI per ottenere la meritata (ma rifiutata) promozione dalla A2.
    Figuriamoci ora che staziona da un bel po’ ai vertici della classifica! Mi dispiace ma alle fiabe ho smesso di credere da un bel po’ di tempo.

  • norm nixon ha detto:

    Prima comprenderete questo concetto e prima eviterete di fare certi ragionamenti superficiali

  • norm nixon ha detto:

    Ragazzi…in Italia funziona così: c’è una società che viaggia potendosi permettere un budget di un altro pianeta e il resto della compagnia che viaggia più o meno sulla stessa linea di galleggiamento. E quindi puoi finire in finale come uscire tranquillamente dai playoff senza che nessuna debba per forza stupirsi o tirare in ballo chissà quali manchevolezze. Il discorso è che se ti è capitato di mangiare del pane freschissimo poi difficilmente accetti il pane del giorno prima. Questo per dire che lo scudetto è stata una incredibile eccezione ma non deve essere preso come regola dai tifosi della reyer. Nemmeno andare in finale o in semifinale deve essere presa come regola. La reyer è al livello di tante altre…un anno ti va bene…un altro magari benissimo e un altro male. Questo è il ragionamento che va fatto. La mancanza del palasport pesa poi come un macigno sui progetti da sviluppare. E quindi luigi fa i suoi conti da imprenditore prima che da uomo di sport. La reyer è solo un ingranaggio di una macchina che si chiama azienda. E i conti in azienda devono tornare.

  • Paolo Miro ha detto:

    Adesso non esageriamo. Che non ci siano nomi roboanti (anche se Daye per 2 anni non mi sembra poco) è vero, ma.la riconferma, una volta tanto e a smentita di quanto ho affermato poco tempo fa subendo qualche critica, di 2/3 del roster 2017 lo ritengo cosa valida e utile a mantenere la compattezza di un gruppo che, di riffa o di raffa, ha contribuito a mantenere elevato il rendimento generale di una Società che, contrariamente a molte altre, non ha subito contraccolpi negativi dalla vittoria dello scudetto. Io son convinto che, a dispetto delle notizie di presunto rafforzamento delle concorrenti (che qualcosa diamine dovranno pur tentare se vogliono rompere la.quasi totale egemonia Lombardo-Veneto-Trentina dell’ultimo biennio) anche quest’anno la squadra lotterà per i vertici. Poi se la vogliamo mettere sullo squisito piano tecnico-spettacolare allora forse (ma dico forse) qualcosa latita. Però, perdita di Peric a parte, era complicato realizzare mosse strabilianti con le nuove regole e un’annata di possibile transizione potrebba anche starci. Siamo noi che probabilmente non sappiamo più accettare una Reyer comprimaria però sostanzialmente non né giusto né corretto nei confronti della dirigenza.
    La quale, ora che i giochi sono pressoché fatti, mi sa che pntava a cercar di convincere a rimanere proprio il Pero quanfo giorni fa qualcuno (non ricorfo chi) riportò una dichiarazione che parlava proprio di un estremo tentativo di confermare ancora qualcuno che noi erroneamente abniamo interpretato potesse trattarsi di Orelik.
    Quindi ci andrei piano prima di crocifiggere la campagna acquisti tenendo presente che Deraf (non so come faccia) ha sempre saputo sinora tirar fuori i conigli anche dai cilindri bucati. Forza Reyer sempre!

  • paolog ha detto:

    Inutile girarci intorno, per ora salvo nomi clamorosi ci stiamo ridimensionando,. E parecchio.Temo che la situazione Palasport o meglio l’ immobilismo totale in merito condizioneranno le prossime annate. Leggo di rafforzamenti notevoli di altre squadre, qua per ora Giuri..

  • Hobiean ha detto:

    E dove lo troviamo un altro così?!??? Mi sa di un McGee- Jenkins al cubo! Come scritto qualche peccato mortale l’ha bruciato. Non sta a noi giudicare ma perderemo entrambi. Come dice quel vecchio detto: “il regalo più grande? Il perdono”…
    Forza Reyer!

  • Nitran-go ha detto:

    Caro Giama, sono curioso anch’io e credo molti qua lo siano. E credo purtroppo che questa curiosità ce la dobbiamo tenere, a meno che non lo si incontri, gli si chieda perché e per come e lui abbia voglia di rispondere.

  • giama29 ha detto:

    Un comunicato necessariamente di facciata che sa tanto di falso. Dispiace tantissimo vedere uno dei nostri giocatori più forti essere cacciato via. Credo che sia successo qualcosa prima o durante la finale con Avellino che ha irrimediabilmente incrinato il rapporto tra società e giocatore. Nel calcio è successo con Vidal e Caceres nella Juve o Nainggolan nella Roma con il video che lo riprendeva alticcio. Le scuse di quest’ultimo non sono bastate a farlo restare. Sarei curioso di conoscere quale sarebbe stato il peccato mortale di Peric e perché si mise in disparte quando iniziarono a scattare le foto ricordo della vittoria in coppa.

  • ale70 ha detto:

    Grazie Pero per te solo applausi…un grosso in bocca al lupo

  • mikis ha detto:

    Pero ! Pero! Pero! L’unico giocatore ad avere un coro tutto per lui. Quante partite ha fatto svoltare a nostro favore ( e quante volte ci ha fatto incazzare). Sicuramente parte importante della crescita della squadra e dello scudetto. Lascia un grande ricordo e mi farà strano vederlo con una maglia non orogranata.

  • Rast [20062017] ha detto:

    Ciao Pero, in cinque anni sei diventato un uomo-Reyer. Pochi ci sono riusciti perché sono i tifosi che lo decidono.

    Avanti Reyer.

  • Nitran-go ha detto:

    Mi associo ai solo applausi e alla risatina di Norm. Pero, sei stato grande, una vera bandiera. Mi auguro leggerai tutte queste dimostrazioni di stima e affetto che tutti noi, per una volta assolutamente tutti d’accordo, ti stiamo manifestando.

  • paper861 ha detto:

    poco da ridere..caro norm!!purtroppo questa regola del 6+6 voluta dalla federazione serve solo ad ingrossare il conto in banca di qualche mediocre italiano che ora sarà sopravalutato. Sicuramente lo spettacolo ne risentirà e questo è grave per chi il gioco lo ama in tutti i suoi aspetti. Modificare il tutto per una nazionale che non raggiunge risultati e che è poco amata è ridicolo, poi se uno è forte emigra nell’NBA od in eurolega e rinuncia alle chiamate del C.T…Scelta federale ridicola e continuo a pensare che a questo punto meglio schierare virgulti delle giovanili ai quali forse i compagni di reyer school cup si possono affezionare e seguire anche la squadra maggiore. dura trovare le motivazioni per sottoscrivere dopo tanti anni l’abbonamento, forse meglio attendere febbraio o marzo come la società fa con il roster!

  • norm nixon ha detto:

    Vedo che avete preso bene la partenza di peric e accolto con entusiasmo l’arrivo di giuri! Ahahahahah

  • byzone ha detto:

    Dispiaciuto per la partenza del Pero, giocatore di cui temo sentiremo una grande mancanza!
    Se saranno confermati i colpi di mercato annunciati, mi pare che questa squadra continuerà ad avere delle carenze strutturali ormai divenute croniche: 1) assenza di un play di livello; 2) assenza di 4 atletico; 3) assenza di un lungo forte a rimbalzo (non ne abbiamo mai avuto uno negli ultimi anni, Batista a parte).
    Resta solo da sperare che arrivi una guardia con tanti punti nelle mani (Jenkins ed il ceco partono di sicuro?).
    Questo potrebbe essere il roster:
    1) Haynes/denik/ giuri
    2) X/ tonut/ x?
    3) bramos/ cerella/
    3/4) Washington/ orelik?
    4) Daye/Mazzola
    5) Watt/ Biligha

  • Paolo Miro ha detto:

    Mi sembra impossibile che non si sia (voluto) trovare un compromesso. Davvero. C’è una fine per tutto e per tutti ma non ritengo che sia stato scelto il momento e il modo fiisti per dividere le strade. Al di là della resa in campo con noi e ora contro di noi Pero dava un contributo enorme all’amalgama la cui mancanza potrebbe rivelarsi un tallone d’Achille. E poi certe caratteristiche e invenzioni pur se condite da un po’ di discontinuità non si sostituiscono facilmente. A questo punto De Raffaele potrebbe aver deciso di cambiar registro alla squadra e al gioco forzato dai cambiamenti delle regole e Peric è divenuto inprovvisamente (mi si passi il termine) “di troppo”. Per noi non lo sarà mai nei ricordi. Grazie!!!

  • Rab. ha detto:

    Mi piange il cuore.. ha saputo toccare vette di classe sopraffina nel gioco, pur mostrando i suoi limiti in qualche caso.
    Ma al netto di tutto, il solo ad oggi che posso identificare come bandiera di questa “nuova” Reyer e che tenesse davvero a questa vecchia maglia granata… Solo GRAZIE, Pero.

  • alexmax52 ha detto:

    In cinque anni ci si affeziona ad un giocatore,Grande Pero in bocca al lupo.

  • sciaky92 ha detto:

    SCELTA ALLUCINANTE il sostituto dovrebbe essere un giocatore con le caratteristiche migliori o simili cosa che non vedo

  • Cesco ha detto:

    Grazie Pero!

  • steveburttsupestar ha detto:

    Ciao Pero, grazie di tutto e buona fortuna. Per te solo applausi al Taliercio!

  • Black Mamba ha detto:

    L’uomo che apriva le difese avversarie.
    Il giocatore che non aveva paura di entrare nelle difese avversarie anche a rischio di prendersi una mattonata in faccia.
    Il ragazzo dalla faccia pulita che si arrabbiava con se stesso e con le decisioni arbitrali.
    Colui che ha fatto impazzire Fesenko bucandolo da tutte le parti e rifilandogli 8 punti in 1 minuto
    Spesso e volentieri il più temuto dalle difese avversarie.
    Grazie Pero. Non dimenticherò mai il bacio alla maglia orogranata guardando la curva.
    Buona Fortuna.

  • roby2501 ha detto:

    Dal mio personale punto di vista, tutti ma non lui !!! Good luck Big Pero!!!
    Mi spiace un sacco…

  • paper861 ha detto:

    La foto dice tutto!! Grazie Pero x questi anni densi di soddisfazioni reciproche..sempre è solo applausi quando tornerai al taliercio.

  • giuliano ha detto:

    Non sapremo forse mai perché, eppure sono molto dispiaciuto di questa partenza ma soprattutto per il “modo”, Peric non se lo meritava (almeno secondo me). Buona fortuna, te la meriti, sia come giocatore e ancor più come persona. Una grande perdita che certo Daye non coprirà.

  • LAE 9 ha detto:

    Dopo 5 anni eri diventato come “uno di famiglia” e piange il cuore doverti salutare. Sono certo che anche a Trieste ti farai apprezzare per serietà e dedizione e quando tornerai al Taliercio da avversario per te ci saranno solo applausi di sincero ringraziamento e stima. Good luck Pero.

  • gp ha detto:

    Grazie Pero. Sei stato fondamentale ed è stato bello averti con noi.
    Ciao

  • Francesco ha detto:

    Orgoglioso di averti visto giocare con la Reyer …. sarà doloroso vederti in campo con una maglia diversa da quella oro/granata, ma ciò non mi impedirà di applaudirti quando verrai al Teliercio.

    Ciao Pero

  • fabrizio ha detto:

    Su Stone secondo me le percentuali sarebbero così: 55% favorevoli, 35% contrari e 10% indifferenti e dei 35% contrari, quasi tutti lo sarebbero non per i discorsi comportamentali dell’anno scorso ma per motivazioni squisitamente tecniche e di talento!

  • Paolo Miro ha detto:

    No no. Astemi astemi. 😀 😀

  • bagigio ha detto:

    2% astenuti

  • bagigio ha detto:

    80% favorevoli 18% contrari 2% astemi

  • Paolo Miro ha detto:

    Siccome le parole feriscono più della spada, propendo per una % maggiore di contrari. Ma quelli favorevoli si farebbero sentire e poi se disputasse un’altra bella stagione fortunata anche i contrari salterebbero la barricata. Almeno io la vedo così. E sono tra i favorevoli

  • norm nixon ha detto:

    mmmmmm sarebbe interessante sapere, così a livello statistico, sulle 3000 persone che seguono regolarmente o quasi la reyer in casa quante sono favorevoli e quante contrarie al possibile ritorno di Stone. Personalmente non sarei in grado di postare una percentuale più o meno attendibile.

  • Paolo Miro ha detto:

    Tutti a Tortona!!!
    Eccchecccosa volete che siano 450 chilometri? 😀

  • Nitran-go ha detto:

    Quindi Rast stai dicendo che andremo a giocare là?

  • Paolo Miro ha detto:

    E che è Tortona! Con tutto il rispetto.
    E dove mai milita Tortona? In A2 naturalmente.
    Come ho affermato giorni fa (soprattutto per realtà più grosse) l’intenzione della FIP parrebbe quella di provocare un ricambio forzato che non è ottenibile tramite i canali prettamente sportivi. Perché vedrete che oltre a noi altre squadre di A1 avranno grosse difficoltà a costruire palaport nuovi spendendoci sopra patrimoni.

  • alexmax52 ha detto:

    Gave’ roto i coionstone

  • bagigio ha detto:

    Sul fatto di essere senza motivazioni Non ne sono poi tanto sicuro. Per due motivi: perché è un professionista, che per prorio interesse l’anno scorso ha fatta quella scelta, agli occhi di noi tifosi sbagliata(che poi chissà quanti di noi in quella situazione avrebbero fatto lo stesso), però rimane il fatto che il suo lavoro è il basket; secondo motivo il fatto che se quest’anno sceglie di rimanere e ottiene buoni risultati, può anche succedere che l’anno prossimo trovi una squadra che gli offra qualcosa di più. L’alternativa è rescindere pagando o Che qualche altra squadra lo prende. Non penso decida di stare fermo un anno.

  • paolog ha detto:

    Mi auguro che le voci su Stone siano una bufala per sviare l’attenzione su piste più ambiziose. È un giocatore che verrebbe a Venezia con zero motivazioni dopo aver fallito il suo obiettivo, non si è comportato bene con la Società e ora noi per risparmiare due soldi lo riprendiamo? Ma è possibile che non si riesca a portare a Venezia un nome nuovo, giovane, sconosciuto al mercato Italiano. Solo giocatori già visti, già dentro le dinamiche di mercato, solo quello si cerca. Non discuto Stone come atleta, discuto le sue motivazioni a venire qua e là sua voglia di impegnarsi anche perché dal punto di vista tecnico non è un fenomeno. Mi auguro che escano altri nomi, purtroppo già sentiti e visti ma almeno con voglia di emergere. Stone staga vissin a casa…

  • fabrizio ha detto:

    A me sembra che la Reyer voglia tenere Stone mentre Julyan ci verra’ solo se tutte le altre sue opportunita’ non saranno andate a buon fine!
    E perche’ la Reyer vuole tenere Stone con tutti questi, diciamo cosi’, annessi e connessi? Come dice Norm, per una questione economica!!!!
    E qui torniamo ai soliti discorsi, ovvero io penso che in Reyer vogliano Stone perche’ essendo gia’ sotto contratto questo permetterebbe di ritenere gia’ chiuso il mercato e non dover tirare fuori alcun Euro per la famosa guardia americana forte e con tanti punti nelle mani che mancava ma che avrebbe comportato un bel investimento!
    E siccome sto anno, molto piu’ degli anni scorsi, la questione budget e’ molto ma molto delicata (come mai?), ecco che probabilmente in Reyer sperano che nessuno arrivi a pagare il buy out in modo da tenersi Stone alle condizioni contrattuali fatte l’anno scorso!
    Sono solo miei pareri, eh ma credo di azzeccarci!

  • norm nixon ha detto:

    Nitran….hanno provato….come provano tutte. A volte va bene ..a volte va male.

  • Nitran-go ha detto:

    Una cosa ancora mi sfugge e forse trova posto in quella collocazione: Cosa ha spinto a suo tempo gli Hornets a offrire un contratto del genere a un giocatore come Stone dalle caratteristiche che tutti conosciamo?

  • Nitran-go ha detto:

    Sì, ma se giochi per me devi giocare con entusiasmo, se no stai a casa tua.

  • Paolo Miro ha detto:

    Perché io ho detto il contrario? No mi pare.
    Poi non ho fatto vere congetture. Erano dati di fatto.
    Che piacciano meno.

  • norm nixon ha detto:

    Mah…io tendo ad appoggiare la linea tracciata da Ve66art. Questo per dire che anche in questo caso la scelta non dipendera’ da questioni etiche o morali ma esclusivamente o quasi economiche e di opportunità. La reyer in questo momento ha il coltello dalla parte del manico e può dettare le regole. In linea puramente teorica può anche bloccare stone per un anno..se vuole. Cosa che ovviamente non accadrà ma può farlo se si arriverà a muro contro muro. Ma non accadrà. Il discorso è questo: caro stone vuoi giocare con la reyer? E allora giocherai per questa cifra. Non vuoi giocare per questa cifra? Bene trovati una squadra che ci paghi il bayout fissato…se riesci a trovarla. Ergo…o giochi per me a questa cifra oppure rischi di rimanere fermo. Così stanno le cose.

  • Nitran-go ha detto:

    Tutte congetture per le quali avrei trovato giusta collocazione.

  • Paolo Miro ha detto:

    Aver parlato di vie d’uscita non è un bel segno.
    Significa che se non fossero trovate (cosa che evidentemente preme più a Stone che alla Reyer), il giocatore rimarrebbe qui “a forza” per non pagare la penale (che poi sarebbe in grado di pagare visto che i soldi non gli mancano ora) e si potrebbe contare solo sua professionalità. A questo proposito rammento che la cazzata della firma del biennale l’ha combinata all’epoca il suo agente e per quanto anche Stone abbia un cervello per decidere si è fatto intortare per bene.
    La Reyer gli ha condonato il primo anno stabilendo dei patti per il secondo (che è già tanto); ora tocca a lui dimostrare di esser un galantuomo e un professionista e non voglio pensare che la vittoria dello Scudetto per lui sia stata acqua fresca! E difatti quello che più mi ha lasciato sconcertato, incredulo e stizzito è stato ciò che all’epoca scrisse di pesante nei confronti della Reyer su Inatagram e che diede il via a tutta la manfrina del “sei.srato tu a cominciare”. Altro che tradimento. Offese.sono state Giuliano e quelle si possono dimenticare ma non cancellare. Poi se torna a me va bene

  • Nitran-go ha detto:

    A me è chiaro che se ne occuperà la società nella maniera che riterrà opportuna.

  • Paolo Miro ha detto:

    Allora…podemo darghe un bel saludo.

  • norm nixon ha detto:

    Casarin dice che occorre trovare una soluzione che possa soddisfare entrambe le parti e che se è vero che esiste un contratto…esistono anche delle vie d’uscita. Bene ora ognuno può interpretare le parole di casarin come meglio crede. Per quanto mi riguarda il discorso è molto chiaro. Nel senso che ho chiaro quale sia il vero nodo al di là…della richiesta o meno di entusiasmo.

  • Nitran-go ha detto:

    Ripeto (io) e rincaro (Norm). Casarin dice che deve essere chiaro che chi viene qua deve farlo con entusiasmo. Ergo, di tutti i nostri discorsi pro e.contro Stone (i miei per primi) possiamo fare un bell’involtino e infilarcelo dove non batte il sole.

  • paolog ha detto:

    Ma so papà xe guarìo? Perché la motivazione ufficiale quella era,star vicino al padre malato. Ora non so se questa determinante sia cambiata.q qualcuno sa qualcosa?

  • italo72 ha detto:

    Al di là del caso umano, su cui stendere un velo pietoso…che dire?
    Se tornasse bisognerebbe vedere con che motivazioni, con che prospettive?
    Siamo sicuri della sua affidabilità contrattuale? Solo la società può fare questa valutazione.

  • Nitran-go ha detto:

    Ripeto due cose semplificandole:
    1.non sappiamo tutto;
    2.esiste l’evoluzione dei fatti.
    Confido nella società che, secondo me, saprà operare nel migliore dei modi, anche tenendo conto di tutta l’etica che vogliamo.

  • giuliano ha detto:

    Poteva avvisare la Reyer che se fosse stato chiamata in NBA avrebbe optato per il miglior contratto. Invece ha firmato con la Reyer prima e solo dopo che ha ricevuto l’offerta sperata ha tirato fuori la delicata question del padre ammalato. Sarebbe come sposare l’amante dopo essere già sposato con la moglie (se fossimo in un paese islamico sarebbe possibile). Se per voi questo è normale perché il vil denaro giustifica tutto… Liberi di pensarlo come io di considerarlo un traditore di una società che presta attenzione ai valori morali dei propri atleti.

  • Hobiean ha detto:

    Opinione personale: i contratti servono per essere onorati dalle persone per bene. Se uno ne firma uno, può anche andarsene semplicemente restituendo quanto e’ dovuto. Andarsene in se e per se non è proibito, ma devi pagarne le conseguenze. Se ti inventi una storia da mezzo uomo per non pagare una penale, in un altro contesto probabilmente finisci in tribunale. In questo contesto si è cercata una mediazione (giusto) ma rimane il fatto che il nostro capello rosso se n’e andato male non perché volesse andare in NBA (legittimo), ma perché voleva farlo senza pagare il biglietto ( di uscita)! Portoghese!
    Che se ne resti dov’e, per carità..
    Forza Reyer!!

  • ve66art ha detto:

    Caro Giuliano perdonami, ma il tuo ragionamento mi lascia basito. Trovo assolutamente fuori luogo e banale l’utilizzo del sostantivo “tradimento” per descrivere l’operato di Stone. Io credo che il tradimento sia “altra cosa” rispetto al legittimo tentativo di migliorare la propria situazione economica e coronare l’ambizione, comune ad ogni cestista, di giocare in nba. Si tradisce un ideale, si tradisce un amico, si tradisce la patria, si tradisce la moglie, ma non si tradisce il proprio datore di lavoro così come, analogamente, non tradisce lui quando opera un licenziamento motivato da congetture economiche sfavorevoli. Piaccia o non piaccia, ahimè, il “vil denaro” castra sul nascere ogni nobil sentimento trasformando un’azione discutibile per chi la subisce in un’azione giustificabile per che la perpetra. Che poi sia stato immaturo utilizzare la figura paterna per giustificare l’agito è un “altro film”! Molto pragmaticamente me ne frego di ciò che fu e guardo al “presente infinito” tanto amato dall’amico nitran. Aggiungo, come già scritto da nitran, che la verità ci è oscura e che forse è conveniente (leggi intelligente) per tutti astenersi dal giudizio.

    Stone e Daye assieme valgono l’abbonamento!!!!

  • Nitran-go ha detto:

    Io invece sono dell’idea che quel (poco) che sappiamo è solo una parte di quello che dovremmo sapere per poter formulare un giudizio attendibile. Da quel che sappiamo ci risulta che Stone sia stato scorretto. Bene, come pensiamo questo potremmo anche pensare che lui se ne renda conto, o al contrario che se ne freghi, però viene da noi è fa una stagione straordinaria e così tutti i suoi detrattori dimenticano le sue malefatte. Facciamoci una domanda però troviamo anche la risposta: cosa vogliamo veramente noi tifosi?

  • paper861 ha detto:

    io son dell’idea che Stone ha avuto l’occasione della vita e l’ha colta! certi stipendi in italia te li sogni e lui con un solo anno probabilmente ha guadagnato i soldi che avrebbe preso in europa in 4-5 anni. Io non me la sento di colpevolizzarlo e credo nemmeno i compagni di squadra. sfido chiunque di noi a rifiutare stipendi 4-5 volte superiore al proprio con l’aggiunta dell’avvicinamento a casa. Ripeto che, se torna, sarò felicissimo perchè potremmo avere una REYER più equilibrata, cosa che per ora non è!

  • giuliano ha detto:

    di chi ha tradito, scusate

  • giuliano ha detto:

    Comprendo tutte le vs ragioni tecniche e affettive eppure vi fidereste di ha tradito una volta? Al canto di una qualsiasi sirena resisterebbe? Usare ragioni personali per giustificare il tradimento (ben remunerato non si discute!) aggrava ancor più il comportamento. Personalmente non lo perdono anche se capisco le implicazioni tecniche dopo un anno di difesa discutibile. La Reyer ha sempre considerato prima l’uomo e poi l’atleta: per un traditore farebbe un’eccezione? Si rimangerebbe un fondamentale tanto sbandierato? E, infine, quale morale passerebbe davanti agli occhi dei compagni di spogliatoio? Io non ho dubbi in merito a voi smentirmi.

  • Black Mamba ha detto:

    Sogno avverato.
    Il fatto che rimanga un posto libero USA e non ci siano altri rumors riguardanti interessamenti
    della Reyer per altri giocatori mi porta alla conclusione che i giochi siano già fatti!
    Chi vuole scommettere il contrario con me è libero di farlo, ma sappiate che “Mi piace vincere facile”.
    Forza Reyer

  • paper861 ha detto:

    E’ vero che Stone è un gran difensore in italia dove fisicamente è nettamente più forte dei pari ruolo e quindi può scalare su ali e pivot avversari,ma nell’nba fisicamente sono un altro pianeta, ho seri dubbi che il buon julian possa difendere su play/guardie come westbrook od harden…ben diversi dai vari Rich, filloy,forray…etc. o scalare su ali pivot di 110 kg.
    Se poi aggiungi la scarsa vena offensiva si capiscono meglio le cose.
    Io sono un grande estimatore di Julian e spero vivamente in un suo ritorno perchè ne abbiamo bisogno come il pane, ma a Venezia cestisticamente parlando gli perdoniamo anche errori che da altre parti,se fatti da un USA, difficilmente sarebbero accettati.
    cmq spero che questo sogno di mezza estate si avveri!! FORZA REYER

  • acetone ha detto:

    Stone è il giocatore chiave per il gioco di DeRaffale. Non si può pensare di continuare con Bramos che si fa in 4 e poi si spacca. Con Stone da equilibratore difensivo, bramos avrà modo di esaltare anche le sue doti balistiche, quest’anno lasciate necessariamente da parte. Avere Bramos, Stone e Cerella come cerniere difensive non è banale. Spero vivamente nel suo ritorno.

  • Tifosomediomona ha detto:

    …in fondo sei solo un tifoso medio!

  • norm nixon ha detto:

    E rincaro la dose. Prendi belinelli: come difensore vale zero ma come attaccante è fortissimo e trova spazio tranquillamente nella nba. Questo per dire quali sono i canoni di scelta nba. Ma tra belinelli e stone mi tengo tutta la vita stone per il campionato italiano. Dai Raffaele cerca di capire il concetto

  • norm nixon ha detto:

    In italia il talento medio cala e uno come Stone lo prendo sempre nella mia squadra perché difende per 3 ed è un grande equilibratore e quindi plus valore per i compagni

  • norm nixon ha detto:

    Raffaele….Stone è per 90 per cento difensore e 10 per cento attaccante. Nella nba uno così non potrà mai starci. Il motivo è quello. Altri non ne vedo visto che di mezze tacche ce ne sono parecchie in ogni squadra nba…giocatori che fanno tappezzeria magari con un briciolo di talento in più in attacco..e quello basta perché vengano preferiti a stone.

  • ve66art ha detto:

    Rast, quello che tu dici è sicuro e scrosanto, tuttavia, Forse, chissà…l’uomo cercava solo di “nobilitare” la scelta meramente economica ignorando il fatto che il rischio sarebbe stato proprio quello di banalizzare la “sacralità” del rapporto affettivo! Che vuoi che ti dica Rast, questo è l’animo umano: i meccanismi che sottendono i comportamenti sono purtroppo ancora oscuri….(ammesso che esistano dei meccanismi universali)!

  • RaffaelePisu ha detto:

    Norm permettimi di dissentire ci sono fior fior di difensori in nba. Semplicemente non è posto x julyan.

  • Rast [20062017] ha detto:

    ve66art, io avevo capito la scelta di Stone, ma i modi e l’adduzione al padre malato era veramente meschina e di cattivo gusto. E su queste cose scherzerei poco…..

  • Nitran-go ha detto:

    Ha pianto un po’ il morto con il pretesto (perché di questo si trattava) del padre ammalato.

  • ve66art ha detto:

    Molto bella Nitran! Un “presente infinito”, per quanto possa sembrare un ossimero, è in realtà, a mio avviso, la miglior definizione che si possa dare al costrutto di “tempo”. Qui ed ora Nitran….il resto non conta un casso!!!

    PS Cmq Stone non si è comportato male, ha fatto solo i suoi interessi e si è portato a casa 1,6M$ che, scusate se è poco. Una cifra del genere, alla maggior parte dei “cristiani”, cambierebbe la vita a lui ed alla sua prole!!!!

  • Nitran-go ha detto:

    Grazie Norm, chissà che si renda conto anche lui che là non ha futuro mentre qua avrebbe un presente infinito (ti piace questa, Veart?). Per quanto mi riguarda, anche se si è comportato male, lo rivorrei. Allora sì che saremmo veramente competitivi, forse stavolta senza bisogno del mercato di febbraio/marzo, salvo pette ovviamente.

  • norm nixon ha detto:

    L’unico giocatore che darebbe senso a questo roster. L’unico.

  • Rast [20062017] ha detto:

    ….. e pare che l’oro sia in arrivo……

  • norm nixon ha detto:

    Mentre invece in italia uno come Stone è oro allo stato puro

  • norm nixon ha detto:

    Nitran…semplicemente perché nella nba lo spettacolo e quindi il fondamentale offensivo è predominante e quindi un giocatore prettamente difensivo come Stone non può trovare posto

  • Nitran-go ha detto:

    Domanda: perché Stone non funziona in nba? Non datemi la risposta ovvia “perché lì il livello è più alto”. Ma lì non c’è bisogno di uno che difenda per tre?

  • ve66art ha detto:

    Magari Bepi!!!! Allora la squadra avrebbe un senso ben preciso con Haynes che si svincolerebbe dalla regia per diventare quella guardia con punti nelle mani di cui si parla da tempo.

    Stone-Denik
    Haynes-Giuri
    Tonut-Cerella
    Bramos-Washington
    Daye-Mazzola
    Watt-Biligha
    Kyzlink…ottimo Jolly per la coppa!!!

    No proprio una squadretta de “neti”. O sbaglio? Credo che ci divertiremo!!!!

  • Nitran-go ha detto:

    Also sprach Bepi

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Norm…probabilmente un biennale e si chiude.

  • norm nixon ha detto:

    Giama…Stone è già stato tagliato dai bulls..esattamente tre giorni fa. L’ultima possibilità di essere chiamato da una squadra nba scadeva stanotte. Ora la palla passa alla reyer che dovrà decidere che fare del giocatore sotto contratto. O tenerlo o aspettare che qualche società paghi il buy out e se lo prenda.

  • giama29 ha detto:

    A proposito di Julian, non si capisce se Stone possa essere ancora un obbiettivo oppure una illusione (http://www.pianetabasket.com/lega-a/lega-a-reyer-venezia-valutare-il-ritorno-di-julyan-stone-161235).
    La sensazione non è positiva, anche se si insiste sull’esistenza di questo contratto e della possibile e sempre più probabile rescissione con pagamento di penale.
    Aggiornamenti?

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Orelik…fine contratto il 30/06 non è più un giocatore della Reyer.

  • byzone ha detto:

    Orelik avrà bisogno di almeno 6 mesi di duro lavoro per recuperare una condizione fisica accettabile senza peraltro nessuna garanzia che torni il giocatore di prima; ciò significa rivederlo in campo, se tutto va bene, non prima di febbraio.
    Sarebbe una scommessa alquanto rischiosa includerlo nel roster e temo la società questo rischio non lo voglia correre ( felice se sarò smentito)

  • cocco ha detto:

    A proposito di mercato perché non sappiamo più niente di Orelic?

  • cocco ha detto:

    A proposito di mercato

  • alexmax52 ha detto:

    Tornando serio sia de Giuri che tomas 2 la vendetta speto el giudizio del campo.

  • alexmax52 ha detto:

    So che anca icio ga’ massima fiducia.

  • alexmax52 ha detto:

    Hahaha ciao nitra,copeve.

  • Tifosomediomona ha detto:

    “…inveire con fastidiosa supponenza e sgradevole caffoneria gli auguro di trovarsi quanto prima in un nuovo posto di lavoro e di ricevere il medesimo benvenuto…”

    ???

    Meglio non mettersi alla guida, va!

  • Nitran-go ha detto:

    Ve66art, tasboro ti e sto scusatemi!

  • ve66art ha detto:

    Piccola precisazione in merito al mio post precedente!!!
    Il mio è stato un intervento provocatorio ma non cattivo o teso ad augurare qualcosa di negativo a chicchessia! Ci mancherebbe!!!! Qui dentro siamo come al bar e ciò che si scrive deve, o quanto meno dovrebbe, essere sempre contestualizzato sia all’argomento che si sta trattando sia al rapporto di amicizia che lega in modo importante alcuni di noi! Quindi, scusatemi e perdonatemi, tuttavia so che avete compreso appieno il senso del mio intervento!!!

  • Paolo Miro ha detto:

    E cussì facendo Black Mamba, ti te.ga evità i strali e le gufae de VEart. Ahahahahahah!

  • Black Mamba ha detto:

    Benarrivato Marco. In qualità di super tifoso Reyer ti auguro di sentire il mondo Reyer come la tua nuova casa facendoti esprimere il meglio del tuo repertorio cestistico.
    Buon inizio di stagione.

  • ve66art ha detto:

    A coloro che anziché dare il benvenuto ad un nuovo giocatore continuano ad inveire con fastidiosa supponenza e sgradevole caffoneria gli auguro di trovarsi quanto prima in un nuovo posto di lavoro e di ricevere il medesimo benvenuto! Complimenti a tutti voi, la vostra sensibilità è pari a quella di uno squalo bianco! COPEVE

  • ve66art ha detto:

    Benvenuto Marco! In bocca al lupo per la tua nuova avventura!

  • Tifosomediomona ha detto:

    Non per voler essere scettico aprioristicamente ma dubito che abbiamo acquistato la nuova promessa del basket italiano che sboccerá nel suo trentesimo anno di vita. Nelle rotazioni farà comodo se, come spero, scenderà in campo con concentrazione ed impegno. Se Tonut non torna quello del pre-infortunio quest’anno si parte con l’handicap.

  • fabrizio ha detto:

    Nitran, non sara’ certo come per Filloy, che aveva comunque ben altro talento e leadership!
    Nulla contro il professionista Giuri (a cui do anche io il ben arrivato e gli auguro di fare quello che e’ capace col massimo impegno e profitto) ma, avendo tra l’altro gia’ anche De Nicolao, sinceramente non se ne capisce la motivazione dell’acquisto, tecnicamente e tatticamente!!

  • Nitran-go ha detto:

    Continua l’”entusiasmo” per l’arrivo di questo giocatore. Chissà che sia come Filloy, cui all’inizio nessuno credeva, per poi (quasi) tutti soffrirne la partenza.

  • alexmax52 ha detto:

    Ben arrivato, Giurime che ti te darà da far.

  • ale70 ha detto:

    Benvenuto Marco…..in bocca al lupo!

  • Nitran-go ha detto:

    Comunque noto, non con piacere, che le ammissioni ai tornei internazionali nel basket sono fatti un po’ ad cazzum e i meriti sportivi funzionano meglio (udite! udite!) nel calcio. Cosa cazzo c’entra Bologna con la Champions League?

  • Paolo Miro ha detto:

    Scusa. Manca un NON nella frase “…realizzarsi senza.contraccolpi né psicologici né pratici…”

  • Paolo Miro ha detto:

    @ Nitran-go: ma non ti sei ancora reso conto che alla.Federazione il nostro strabiliante settore giovanile interessa come il 2 di coppe a briscola?
    Lode a Brugnaro e allo staff tecnico per mantenerlo vivo e competitivo, ma tocca per forza seguire altre strade per mantener rispettabile la Società nei piani alti dove invece nutrono maggior fiducia nelle loro cervellotiche invenzioni come quella del 6 + 6 per puntare ai risultati che da troppo tempo mancano alla Nazionale.
    Se non viene creato un serbatoio di ricambio generazionale permettendo alle Società che hanno saputo creare un vivaio utile allo scopo di utilizzarlo e metterlo a disposizione senza subire ricatti di vario genere allora quelli che tanto auspichi potrà realizzarsi senza contraccolpi né psicologici né pratici.
    Ma fintanto che si minano alle basi quelle società che non potendosi permettere (per i più svariati motivi) un nuovo palasport rischieranno di veder vanificati tutti gli sforzi fatti nella direzione di fornire possibili forze fresche e tecnicamente forti al campionato e alla Nazionale qualsiasi tentativo di prendersi un anno di transizione verrebbe visto solo come una resa e un gesto di debolezza e/o di diminizione delle ambizioni (tifo compreso).

  • giuliano ha detto:

    E non dimentichiamolo mai la latitanza… del palazzetto!

  • Nitran-go ha detto:

    In tutta sincerità dico che sono un po’ deluso per come stanno andando le cose, ma non perché la campagna acquisti sembra scarsa o perché, come dice qualcuno (da cui fermamente prendo le distanze) non si vuole spendere. Sono deluso perché non c’è, e non ci sarà mai, quel momento di transizione che avevo tanto auspicato e che servirebbe (sarebbe servito) per andare un po’ a seconda e aprire nuovi cicli guardando con più convinzione al nostro settore giovanile. Qualcuno mi ha detto che la Reyer non agirà mai così, anche per questioni extra sportive. Io mi prendo la Reyer, me la godo e me la porto a casa così com’è, sia ben chiaro. In più di 40 anni che la seguo non ho mai avuto soddisfazioni così grandi come in questi ultimi anni. Non va mai dimenticato questo. Io spero solo che non sia un’unica ondata grossa che però prima o poi si dissolverà. Con riferimento specifico a volti nuovi e vecchi, visti gli annunci dei primi, un pensiero a Pero sarebbe stato d’obbligo.

  • steveburttsupestar ha detto:

    Paper, purtroppo (ma solo perchè pensiero negativo), sono più del tuo avviso che non di quello di ve66art… Ciò nondimeno, apprezzo il pensiero positivo di ve che cerca di vedere del buono, dove secondo me ce n’è poco. Secondo me abbiamo diminuito ancora, come se ce ne fosse stato bisogno, il livello di fisicità di cui già eravamo carenti. In più, nessuno sottolinea che la squadra assemblata ha un’età media piuttosto alta che non aiuterà certo nel doppio impegno. A mio avviso, ciò che dispiace (sempre sportivamente parlando, sia chiaro) è che potevano esserci le premesse per svecchiare un po’ la rosa ed aumentare la fisicità sin d’ora, senza attendere il mercato di febbraio, pur nel rispetto del nuovo regolamento. Cito il famoso Abass ed il 4 straniero muscolare… Peccato. Spero che, nell’attesa degli innesti giusti di febbraio, il mago De Raffaele ci stupisca ancora come fatto due stagioni fa!

  • ve66art ha detto:

    Paper, mi spiace ma non mi sento di condividere appieno il tuo “sconforto”. Proviamo a ragionarci un po’ su. “O de rifa o de rafa” è fondamentalmente la squadra dell’anno scorso al netto di Bolpin, Ress, DJ, JJ, e Peric (Orelik lo lasciamo stare). Giuri sostituisce Bolpin, e per mal che vada è uno scambio alla pari (la speranza è quella di vedere Bolpin rientare da Pistoia maturato e pronto per giocare minuti importanti). I due J l’anno scorso hanno fatto pochino tra infortuni e mancati inserimenti, ergo, se dovesse arrivare una guardia di livello, direi che ci guadagnamo pure. Mazzola sostituisce Ress, quindi, anche qui, visti i minuti di impiego di Ress, non mi sembra un dramma, ed infine, la scommessa delle scomesse, Washigton al posto di Peric.
    Detto ciò, carissimo Paper, ovvio che se fosse arrivato Abbass il visto straniero sarebbe stato utilizzato per un 4/5, ma purtroppo così non è, perciò non ci resta altro che aspettare l’inserimento dei due lunghi torinesi e sperare nel mercato di riparazione.

  • paper861 ha detto:

    ..purtroppo è stato confermato l’arrivo anche di Giuri, sono quasi depresso…poi leggi Abass e Pascolo interessano a Brescia e mi cadono le braccia. Onestamente mi chiedo perchè facciamo anche la coppa che di energia ne prosciugherà un bel pò per farci capire come sotto canestro valiamo poco! Visto gli acquisti, per me meglio concentrarci sul ns. orticello del campionato, sigh!! O sicuramente meglio puntare sui giovani del ns. vivaio almeno per un pò di sano spirito campanilistico, nulla di personale con Giuri o Mazzola o Washington ma non ci faranno fare un salto di qualita! e per finire e con sommo dispiacere il più grande IN BOCCA AL LUPO AL “PERO” TRIESTINO!!

  • norm nixon ha detto:

    Ripresa dai siti “dedicati” sul web…e scritta e letta il 26 giugno su almeno due giornali

  • norm nixon ha detto:

    È di 20 giorni fa questa notizia

  • ganciocielo70 ha detto:

    Beh…Paolo,riguardo ad Abass come dargli torto, dopo l’esperienza milanese si dovrà ricostruire… Intanto.leggo che c’è un interessamento della Società per Malcom Griffin ex Zenith

  • Paolo Miro ha detto:

    Sì però che palle con sti giocatori che pretendono di ottenere un minutaggio minimo sennò non vogliono venire!! Con Mc Gee è stato lo stesso.e abbeccezionale.n giocatore eccezionale. Ci vorrebbe un po’ più di adattabilità e manco schei….

  • Tifosomediomona ha detto:

    Abass SE andrà ai Brescia State Warriors lo farà perché con la partenza di Landry avrà garantiti almeno 20 min.a partita mentre da noi De Raff lo schiererebbe DOPO Bramos e Washington. Inoltre la sua famiglia abita in Lombardia.

  • Seb ha detto:

    Mi pare che la squadra sia pressoché fatta. Nei ruoli di 4/5 ci sono Watt, Biligha, Daye e Mazzola. Forse Orelik come (secondo) straniero aggiunto. Non credo che ci sia spazio per un altro lungo. Piuttosto, saremmo carenti nel ruolo di guardia. Cerella e Bramos sono ali piccole e nel ruolo di 2 farebbero fatica a tenere gli avversari sul primo passo. Ad oggi, purtroppo, Tonut non è una garanzia e Giuri…..Boh!!! Mettitea via VeArt, il “manza” non arriva!!!

  • Nitran-go ha detto:

    Io sono stufo di sentir parlare di ruoli già coperti. L’anno scorso ci siamo riempiti di ruoli già coperti e abbiamo coperto poco un ruolo che tutti sappiamo. Non abbiamo rivinto lo scudo ma abbiamo fatto una più che buona stagione (non splendida, come è stato detto). Questo perché nel complesso avevamo degli ottimi giocatori. Credo che Abbass lo sia (ottimo giocatore) per cui fosse per me lo prenderei subito, anche perché è italiano. La società avrà i suoi motivi, che mai conosceremo, per non farlo. Ma rifiuto categoricamente come motivo che il suo ruolo sia già coperto.

  • norm nixon ha detto:

    Ve66art….per quanto mi riguarda sai come la penso. E quindi è inutile ripeterlo. E sai anche come la penso riguardo l’ultimo visto speso la scorsa stagione a livello di tipologia di giocatore.

  • ve66art ha detto:

    È vero Paolo, il mio era solo un ragionamento del tutto ipotetico e privo di un fondamento realizzativo. Detto questo, fossi io la dirigenza, opterei comunque per un 4/5 cattivo e difensore e non per una guardia: di giocatori con punti nelle mani ce ne sono già in reyer (haynes,bramos, daye e lo stesso watt, possono viaggiare tranquillamente sui 15 pt cadauno). Che ne pensate esperti?

  • Paolo Miro ha detto:

    Scusatemi ma se la matematica non è un’opinione, con la conferma di Cerella siamo già a 6 italiani. E abbass è Italiano. Quindi no se pol torlo salvo mandar via qualcheduni.

  • ve66art ha detto:

    Bepi, il ruolo non è per nulla coperto, lo sarà con l’innesto della guardia straniera, ma con abbass tale guardia sarebbe superflua e tutto vantaggio di un più utile inserimento di un 4/5 se non addirittura di un 5 alla batista. Forse, in merito al caso abbass, non conosciamo tutta la verità!

  • giuliano ha detto:

    Se c’è il problema economico (palazzetto compreso), c’è la nuova realtà 6+6 e quindi in prospettiva una valorizzazione (non qualitativa quella auspicabile, ma, tramutatasi quasi esclusivamente in un aumento dei prezzi dei pochi italiani buoni e collaudati!) degli italiani, sarebbe il momento giusto di puntare su giovani del vivaio, un azzardo certo ma, se premiata la scelta anche da un po’ di fortuna, potrebbe essere l’occasione buona per giovani anche validi che non trovano minutaggio sufficiente per fare esperienza e migliorare. Se poi andasse male, avremmo comunque fatto “musina” per ributtarsi nell’annuale “foro boario”. Non scordiamoci che la Reyer tra i suoi meriti può vantare un ottimo vivaio giovanile. Un rischio pertanto che varrebbe la pena di assumere partendo dal nuovo regolamento, nuova opzione da sfruttare fino in fondo!

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Perchè il ruolo è già coperto e non viene per 10/15 minuti a partita e costa.

  • Nitran-go ha detto:

    In effetti steveburtt, anch’io ho delle perplessità, anche perché sembrava destinato all’estero. Poi bisogna vedere anche cosa dice il giocatore, può darsi che a non tutti vada di finire ovunque.

  • steveburttsupestar ha detto:

    A leggere la notizia pubblicata da Sportando, parebbe che Abass fosse vicino a Brescia… Mi rifiuto di credere che un italiano come Abass non faccia comodo alla Reyer. Non mi dite che dal punto di vista economico abbia chissà quali pretese, perchè se c’è Brescia su di lui, Venezia potrebbe prenderlo tranquillamente! Evidentemente non interessa, ma non ne capisco davvero il motivo…

  • fabrizio ha detto:

    Bepi, te ga’ desmentega’ a frase che e’ il pezzo forte delle interviste pre partita di De Raffaele: “affrontiamo una squadra di grande talento…….”!
    Anche dell’Opavia (i ceki) lo dira’, vedrai……ah ah ah ah.

  • ve66art ha detto:

    Virus, ma che caspita dici!!! E’ un girone stra-tranquillo!
    Mah…e ferie te da’ ai servei!
    Quanta pasiensa co i vecioti!

    Ottimo girone!

  • 3pointer ha detto:

    Girone più abbordabile dell’anno scorso senza ombra di dubbio! Tenerife, per citarne una, non sarà certamente più la squadra dell’anno scorso: tutti i big sono dati in partenza (allenatore compreso)

  • Nitran-go ha detto:

    Ma non avete ancora capito che virus è wdr? Non vedete il suo veneziano non proprio da veneziano?

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Mi immagino già i commenti prepartita di WDR: affronteremo una squadra forte fisicamente.

  • norm nixon ha detto:

    Inseriti nel girone oggettivamente più facile anche in relazione alle squadre che saranno promosse dai preliminari. Questo almeno sulla carta. Poi come sempre sarà il campo a emettere le sentenze. Ma sulla carta, è il girone più abbordabile.

  • fabrizio ha detto:

    Concordo con Paolo Miro: a parte Tenerife e il Paok, direi che ci e’andata di lusso perche’ le altre mi sembrano piu’ da Fiba Europe Cup (quella vinta l’anno scorso) che da Champions League!
    Il problema e’ che noi, se la squadra negli acquisti verra’ confermata quella che si ipotizza, siamo molto meno talentuosi di quelli dell’anno scorso, a meno che non arrivi almeno una guardia americana molto forte e con molti punti nelle mani e allora forse il quarto posto nel girone (e con esso il passaggio del turno) sara’ alla portata.

  • steveburttsupestar ha detto:

    A me pare ampiamente alla nostra portata.
    Se non ci qualifichiamo con queste squadre, è bene che andiamo a disputare la “coppetta”…
    Stiamo a vedere come completano l’organico prima di iniziare il campionato, così avremo già una minima idea sulle potenzialità della squadra e sui traguardi perseguibili.

  • Paolo Miro ha detto:

    Inoltre la descrizione nell’articolo è incompleta perché mancano le teste di serie che salteranno le fasi 1 e 2 dei preliminari: SAKATA affronterà la vincente degli scontri (Friburgo-Saratov) vs. (Prishtina-Groningen), mentre NANTERRE affronterà la vincente degli scontri (Siaulai-Lukoil) vs. (Kharu-Oradea).
    Probabilmente ci troveremo (salvo sorprese) Nanterre e Saratov. Forti ma non imbattibili anche perché siamo stati fortunati a cadere in uno dei 2 gironi che ospiteranno 2 delle squadre che usciranno dai preliminari mentre i gruppi C e D ne ospiteranno solo una.
    Di veramente temibili vedo Tenerife, Bonn e Paok.

  • Paolo Miro ha detto:

    Dissento Virus. Ci è andata molto ma molto meglio dell’anno scorso. Il punto semmai è se noi siamo meglio dell’anno scorso (o almeno alla pari).

  • virusdestroy ha detto:

    Me par un girone tosto, come sempre la sfiga ci perseguita, la vedo dura, speremo nei acquisti validi altrimenti femo ea fine dello scorso anno.

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Alex…fortunatamente non spendono come vorrebbe l’amico Fabrizio se no ea pension te bastaria par na partia…forse.

  • ganciocielo70 ha detto:

    Da quello che ai legge niente primo turno P.O e non si ha neanche la prelazione come invece ha la Gold,forse perche’molto probabilmente non sapremo neanche dove farli i prossimi,eventuali,play off???

  • alexmax52 ha detto:

    Over 65 eurogold + 45 euro rispetto all’anno scorso.

  • steveburttsupestar ha detto:

    Quindi nell’Eurogold non è più compreso il primo turno di playoff?

  • Paolo Miro ha detto:

    Scusa Fabrizio, ma devo essermi perso qualcosa: tu parli di 3 nuove straniere; ma, dato che le 3 straniere 2017 non sono più in Reyer, oltre alla Steinberga e alla Anderson io non ho sentito di altri nuovi arrivi.
    Inoltre a me non pare che Gorini, Carangelo, De Pretto, Bestagno e Kacerik siano un parco italiane da disprezzare.

  • fabrizio ha detto:

    Alex, da un punto di vista delle straniere ritengo che le tre che avremo quest’anno siano di tutto rispetto e, nel caso poi specifico delle due lunghe, anche di ottima qualità (onestamente, invece, tra la Andersen comunque brava e la Williams dell’anno scorso vi è una certa differenza a favore di quest’ultima).
    I problemi invece principali che vedo per le ragazze sono i soliti delle ultime stagioni, ovvero un allenatore non all’altezza per cercare di vincere finalmente qualcosa e un parco di giocatrici italiane qualitative solo a metà per le ambizioni che, almeno a parole, si dice di voler coltivare!
    Chiaramente, mi auguro di essere smentito dai fatti su certi aspetti e soprattutto mi auguro di vedere finalmente le fie vincere questo agognato scudetto che la Società si meriterebbe al 100%!!

  • alcione ha detto:

    L’arrivo di Anete Steinberga è senz’altro molto importante per dare qualità e consistenza alla squadra. La giocatrice lettone ha un curriculum di tutto rispetto e con la Reyer farà il suo esordio nel campionato italiano dopo le esperienze negli Stati Uniti, in Belgio, in Russia e nella Repubblica Ceca.
    Benvenuta Anete!

  • paper861 ha detto:

    Di sicuro la società è molto attiva sulla sponda femminile..speriamo quest anno di riuscire a vincere qualcosa…

  • alexmax52 ha detto:

    Icio dai che gavemo un squadron.

  • Nitran-go ha detto:

    Detta così suona triste. Acquistare (quindi pagare) per l’orgasmo…

  • fabrizio ha detto:

    Nitran, senza acquisti di un certo tipo o di altro genere non proverai alcun orgasmo di risultati!

  • Nitran-go ha detto:

    Ma cosa vogliamo Fabrizio? Provare orgasmi per le news sugli acquisti o per i risultati? Io scelgo la seconda.

  • fabrizio ha detto:

    Ho letto tutti i vostri commenti degli ultimi due giorni e ognuno di questi contiene sicuramente delle mezze verità oltre a essere interessanti: per rispondere, però, a Giuliano e Paolo Miro che si chiedono e dicono il primo se questo silenzio assordante della Società è riconducibile a una mancanza di mezzi e idee e il secondo che la Reyer cerca giocatori motivati, orbene a loro rispondo che a mio parere quest’anno si sta cercando di……..spendere il meno possibile e quindi non si va oltre i soliti nomi (che oramai arriveranno, cioè Giuri, Mazzola e Washinghton) mentre l’ultimo tassello che sarà certamente un esterno (e non sarà Stone), dovendo avere molti punti nelle mani ed essere forte per rendere competitiva la nostra squadra, chiaramente non è facile trovarlo mettendo poco mano al portafoglio!!
    Norm ha sempre detto che gente come Ragland, Rich o Jenning non sarebbero mai arrivati perchè fuori budget così come credo che la pista Kalnietis sentita qualche giorno fa piuttosto che Simon (ex Milano) per lo stesso motivo siano poco percorribili e allora come se ne esce da questa faccenda se si vuole spendere in maniera oculata?
    Ai grandi guru della tastiera la risposta ma francamente finora la campagna estiva della Società sia a livello di informazioni – comunicazione che di acquisti / novità è stata piuttosto deludente così come oramai sta diventando ridicolo e una barzelletta leggere i giornali alla mattina dove in merito vengono riportate le stesse, identiche, uguali e monotone news, senza mai un briciolo di diversità e dibattito (oltretutto non toccano più da mesi nemmeno le questioni del nuovo palasport e del nuovo stadio, inquietante e pazzesco)!!

  • norm nixon ha detto:

    Si ragazzi…va bene tutto.. ma rilassatevi un po’. State tranquilli ..sereni…che anche quest’anno la reyer alla fine della fiera sarà tra le migliori.

  • 3pointer ha detto:

    Difficile si tratti di D.Johnson. Ha ricevuto un’importante offerta da Reggio Emilia e dovrebbe finire lì.

  • Paolo Miro ha detto:

    !!! La guardia con tanti punti nelle mani.dunque…..???

  • giama29 ha detto:

    Mah! Potrebbe essere proprio Johnson. A mio avviso ha avuto una stagione negativa perchè era spremuto come un limone. Ha iniziato alla grande ma poi ha pagato l’aver scelto nel periodo estivo una squadra che giocava a 3500 metri di altitudine. Non siamo macchine e se non sei abituato a certe altezze prima o poi il fisico ti presenta il conto.

  • Paolo Miro ha detto:

    Fatta salva la.non troppo peregrina ipotesi di un tentatico di riconciliazione con Peric 😉

  • Paolo Miro ha detto:

    Mah….se il problema per Orelik è l’entità delle conseguenze.dell’infortunio non vedo cosa c’entrino le parole “trovar la strada”.
    In caso positivo significherebbe che con Stone i giochi sono già bell’e chiusi.
    Spero solo non si tratti di Johnson…

  • Nitran-go ha detto:

    “stiamo valutando anche ulteriori opportunità per riconfermare altri giocatori, in particolare con uno di questi stiamo cercando di trovare la strada per continuare l’attività insieme anche per il prossimo anno”
    Be’, non sono molti i rimasti; io tenderei a escludere Jenkins e spererei che quell’uno fosse Orelik. Voi che dite?

  • Paolo Miro ha detto:

    Beh, investito è una parola grossa 🙂
    E poi ho detto cerca. Non trova 🙂

  • giuliano ha detto:

    Infatti lo scorso anno aveva investito su Johnson, Green, Sosa, Ress sempre in panchina (o quasi) e demotivato Peric!

  • Paolo Miro ha detto:

    Giuliano….il 4 al posto di Peric (pur se anche lui non presentato ufficialmente) sarà Mazzola. Non aspettarti botti clamorosi. La Reyer cerca giocatori motivati.

  • Paolo Miro ha detto:

    Logica vorrebbe che i nomi si facessero prima della presentazione della campagna abbonamenti per attirare gli acquirenti, ma siccome avverrà martedì, non dico che propendo per la seconda ipotesi, però il mio sesto senso mi dice che lo “spettro” ritorno o no di Julyan Stone aleggi sopra tutto e tutti. E a questo punto auspico che in messuno dei 2 casi riesca ancora a condizionare l’ambiente.

  • giuliano ha detto:

    Se l’assordante silenzio della società riguardo gli acquisti è in funzione della campagna abbonamenti mi sta bene. Se invece è frutto di uno stallo derivante da scarsezza di mezzi o idee confuse con il rischio di rimandare tutto al prossimo marzo per pescare un buon jolly… allora mi preoccupo (soprattutto per il 4 in mancanza di Peric). Spero di essere clamorosamente smentito.

  • norm nixon ha detto:

    Paolo….la Reyer ha vinto non a caso lo scudetto nell’anno in cui da marzo in poi si è cautelata realmente in tutti i ruoli creando un grande equilibrio tra i reparti e mettendo in campo tanta qualità con gli arrivi di Stone e Batista che in quel sistema rappresentavano le ideali “tessere” che mancavano. In poche parole fecero due scelte azzeccatissime che avevano un grandissimo senso. Non è un caso che senza Stone e Batista (che non potevano giocare le Coppe perchè tasserati dopo i termini) la Reyer alla Final Four di Tenerife non è stata competitiva. E sono certo che con Stone e Batista in campo la Reyer se la sarebbe giocata. Magari non avrebbe vinto ma sicuramente sarebbe stata più competitiva. Ricordo a tutti che solo dal punto di vista difensivo quell’anno a fine stagione la reyer si presentò in campo con Stone, Eijm e Bramos che difendono per 6! E in più Batista che diede quel quid in più a livello di pura fisicità che mancava nettamente a quella squadra prima di marzo. E qui torno al discorso di prima e cioè alle tre cose indispensabili: DIFESA, FISICITA’ E ATLETISMO.

  • Paolo Miro ha detto:

    Michele V. verso Andorra? Peccato. Ma tanto qui nkn c’era più spazio. Ormai siamo a 6 italiani.
    E per saper di Stone temo sia necessario attendere parecchio e non credo che la Reyer abbia tutto questo tempo. Peccato anche perche vedo la regia carente. Non perché non creda in Haynes ma lui darebbe il meglio di sé nel ruolo di 2 e fargli fare l’1 è una limitazione.
    Per il 4 fisico mettiamoci pure il cuore in pace: non è nelle corde dello staff tecnico orogranata (nemmeno Ejim lo era).
    Norm….avrai anche ragione ma le scelte di questi 2 ultimi anni dimostrano che si è presa una direzione contrastante con quanto affermi, nonostante si sia vinto uno scudetto grazie alla difesa.

  • ASTERIX ha detto:

    Ma Washington, Giuri,
    Mazzola e Cerella e’ quasi certo il loro arrivo o per qualcuno c’e’ ancora qualche dubbio? Rimane quindi l’ultimo straniero, che potrebbe essere una guardia tiratrice da punti…oppure il ritorno di Stone? Qualcuno conosce qualche altra voce in merito?

  • 3pointer ha detto:

    Confermo, Michele Vitali è dato in partenza direzione Andorra, squadra di ACB che disputerà la prossima Eurocup

  • bagigio ha detto:

    Vitali va in Spagna

  • giama29 ha detto:

    A proposito di atletismo, vorrei fare una considerazione relativa al roster dello scorso anno. Fino a marzo 2017 non possiamo dire che non fossimo atletici. Tuttavia, pur avendo in squadra McGee, Eijim ed un Tonut in gran spolvero, le cose non stavano andando proprio benissimo, anzi… L’arrivo di Batista e Stone è stato decisivo per la stagione della Reyer. Stone ha portato ancora più atletismo, ma anche tanta difesa, tanta testa e una grande visione di gioco. E non dimentichiamoci che era considerato, da quel poco che so, anche un leader all’interno dello spogliatoio, cosa che non è di poco conto. Il successo di una squadra dipende anche dalla presenza di giocatori capaci di fare da collante. Basta vedere quanto è successo in semifinale con Daye che ha fatto da “scollante” e che considero il responsabile morale della sconfitta con Trento. Per quanto riguarda Batista, la sua fisicità è stata decisiva con Avellino. L’argentino è stato comunque meno incisivo di Stone nel complesso. Quindi la sola fisicità non spiega la metamorfosi reyerina ai play off. Quest’anno eravamo carenti in fisicità e testa e alla fine si è visto. Il prossimo anno sarà un bel rebus. Se non dovesse arrivare Stone, spererei nell’arrivo di Vitali che ha punti nelle mani, ha carattere, cosa che quest’anno ci è mancato nei paly off, e mi sembra che anche in difesa se la cavi egregiamente. Direi addio a Giuri e concentrerei gli sforzi per trovare un giocatore atletico e di peso, scelta che, ormai lo sappiamo bene, a WDR piace poco.

  • Tifosomediomona ha detto:

    E intanto i cugini Giuliani programmano il futuro…

    https://sportando.basketball/m/it/italia/serie-a/280926/pallacanestro-trieste-arriva-il-gigante-dion-sheqiri-classe-2003-di-209-cm.html

    I nostri scout invece accendono fuochi coi bastoncini al campeggio estivo!

  • norm nixon ha detto:

    Miro…talmente moderno che nella Nba nelle prime sei prime scelte…quest’anno ci sono 4 lunghi. Finiamola con questo basket moderno. Per vincere, specie in Italia, servono fondamentalmente tre cose: 1. giocatori mediamente propedeutici alla difesa, 2. Fisicità e 3. atletismo. Ti manca una sola di queste tre cose e in fondo non ci arrivi. Visto che la chiave è sempre e solo la difesa. E’ e sarà sempre così. Obradovic insegna.

  • Paolo Miro ha detto:

    Caro VEart il fatto che siano intercambiabili potrebbe esser anche un vantaggio o a seconda dei casi un difetto.
    Di sicuro si avvicina maggiormente ad un’espressione di basket moderno modello noatrano che Deraf sa certamente come sfruttare a proprio favore.

  • Paolo Miro ha detto:

    Infatti se così fosse il nucleo italiani sarebbe full e stop alla ventilata ipotesi M. Vitali.
    A me però pareva di aver capito che si voleva che gli italiani fossero tali a tutti gli effetti,
    Cioé almeno nati qui e non con passaporto bianco rosso e verde. Comunque ora stiamo a vedere l’ultima mossa.
    Chissà che sia col botto. Forza Reyer!!!

  • ve66art ha detto:

    Io la vedo un po’ diversamente da voi e non vi nascondo che faccio molta fatica a collocare i giocatori della reyer nei ruoli canonici.
    1)In reyer non c’è un vero play, quindi Giuri, Haynes, DeNicolao sono perfettamente intercambiabili.
    2) Watt e Biligha, per quanto se ne dica, non sono due veri centri
    3) Daye è un jolly a tutto tondo e può fare il 3, il 4, ed il 5 seppure con dei limiti difensivi
    4) Cerella è come Abbass ma nettamente più “neto” e può fare il 2 ed il 3
    5) Washington è la vera incognita, nel senso che secondo me è un “casinista”, esperti, correggetemi se sbaglio, ma secondo me Washington è uno Stone con minor visione di gioco e minor proprietà di palleggio.

    Ora…cosa servirebbe per completare il roster?
    Io credo che se dovesse arrivare Stone, Washington sarebbe “un di più”, e un 4/5 grosso e cattivo servirebbe come il pane. Se invece Stone decidesse di starsene a casa sua, credo che continuerebbe a servire un 4/5, ma anche, ahimè, una guardia con tanti punti nelle mani!

  • Paolo Miro ha detto:

    Più che sapere se era italiano o meno a me interessava avere una conferma sulla sua permanenza a Venezia

  • Nitran-go ha detto:

    Certo che dover ancora discutere sull’anacronistico dubbio che Cerella sia italiano o meno…

  • 3pointer ha detto:

    @ Paolo Miro

    In linea di massima si, sono d’accordo. In particolare mi piace l’ultima analisi di Seb, che a mio avviso è quella che più si avvicina alle intenzioni di WDR.

  • Paolo Miro ha detto:

    Grazie 3pointer.
    Allora Seb e 3pointer siete d’accordo con la mia ultima analisi (lasciamo perdere se arriva di nuovo Stone o qualcun altro) con Cerella Italiano e un ptobabile play perciò USA, facendo giocare oltre a Daye quindi Mazzola come 4 (non fisico), ma ala alta di certo e sostituto a sti punto di Peric. Per il ruolo di 3 siamo a posto e se il play che arriva è valido, pure nel ruolo di 2 dove Haynes spadroneggerebbe. Non mi sbilancio finché i tasselli non saranno tutti al loro posto, ma sarei nel caso soddisfatto (visti i tempi che corrono).

  • 3pointer ha detto:

    Cerella ha la doppia cittadinanza Arg-Ita, quindi credo che se confermato ( e direi proprio di si visto che Fontecchio resta a Milano)sarebbe conteggiato come ITA a tutti gli effetti.

  • Seb ha detto:

    Nel ruolo di 4 ci sono Daye e Mazzola che, tra l’altro, tira tutt’altro che male dall’arco. Se vogliamo il 4 fisico non c’era l’anno scorso e nemmeno due anni fa. Melvin era un 3, fisico quanto si vuole, ma sempre ala piccola. Il Pero è un’ala piccola, come Whashinton, anche se rispetto al primo ha caratteristiche diverse. Come Cerella non può essere una guardia. Attualmente, nel ruolo di 1/2 c’è Haines, Tonut, DeNic e Giuri. E credo proprio che la X che manca sia in quel ruolo, altrimenti scoperto.

  • Paolo Miro ha detto:

    Invece visto che ti lamenti del ruolo di playmaker riprendendo in esame l’ipotesi Stone questa consentirebbe lo spostamento di Haynes nel ruolo di 2 confermando Austin Daye nel ruolo di 4. Inoltre manca un italiano a meno che Cerella non venga considerato tale ( ma nessuno mi ha risposto sulla veridicità della sua presunta
    conferma).
    Ma sto solo fantasticando.

  • Paolo Miro ha detto:

    Se in 3 ci sono già Bramos e Washington e prendono un 4 valido, Daye dove lo sposteresti?
    E mi par ovvio che Haynes giocherà play con riserva Denik.

  • steveburttsupestar ha detto:

    Scusate ma io, al momento, vedo completamente scoperto il ruolo di 4 fisico.
    In 4 c’è solo Daye, visto che Biligha e Mazzola (oltre a Watt) sono sicuramente dei 5, non avendo i movimenti del 4.
    In regia ci sono Giuri e De Nicolao (e non commento…) coadiuvati da Haynes, che è meglio da 2 che da regista. In 2, poi, ci sono Tonut e probabilmente Cerella. In 3 Bramos e Wash.
    Quindi il 4 è vacante e ci serve come il pane, visto anche l’addio di Peric…

  • ganciocielo70 ha detto:

    Io ero rimasto che si la società aveva si proposto a Orelik un 1+1 ma era stato rifiutato per potere fare il salto in EL l’anno successivo,per tanto dal 30/06 non dovrebbe esserci nessun contratto,l’eventuale accordo sarebbe stato per valutarlo come 13′ per la BCL ,come del resto l’ipotesi per il Ceco.

  • bagigio ha detto:

    due o tre mesi fa vevo letto da qualche parte, ma non ricordo dove, che aveva rescisso. Forse su sportando?

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Orelik: a metà gennaio ha avuto un gravissimo infortunio che non si risolverà purtroppo nei 6/8 mesi della prognosi. Mi sembra avesse un 1+1 a cifra importante. Il reparto ali è affollato e manca una guardia essendoci il solo Tonut con tutte le incognite ben note. L’ingaggio di DW ha sparigliato tutto. Tornando al Lituano, dopo la visita al palazzetto a marzo, non è stato più nominato con il resto della formazione, rescisso il contratto di opzione?

  • Paolo Miro ha detto:

    Che mi dite del Pero a Trieste?

  • Paolo Miro ha detto:

    Non so dove tu l’abbia letto. A me risultava che Milano non ne voleva sapere di sganciarcelo ancora.
    Però, se è considerato italiano non precluderebbe l’arrivo di Stone (sul quale io per primo cominque dubsqpere semmai apparirebbe solo una mossa per pararsi il culo.

  • Hobiean ha detto:

    Orelik? Non è guardia ma punti si, ne ha..

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Con la conferma del prestito di Cerella resta solo la strombazzata gurdia con punti nelle mani: chi sarà?

  • Paolo Miro ha detto:

    Più che le intenzioni degli Hornets (se ho capito bene) ormai si tratra di aspettare le intenzioni dei Bulls. Che però sembrano coperti nel suo ruolo da qualcuno più preferibile di Stone. Da qui il possibile ritorno.
    Nulla vieterebbe però, caro Giama, a Julyan di rifiutare e di pagare la penale; a prescindere dagli accordi di un anno fa (i soldi non gli mancano, semmai mancherebbero altre offerte). Infine l’abbondanza non è mai troppa.

  • giama29 ha detto:

    Facciamo galoppare per un po’ la fantasia. Ipotizzando che un accordo per un suo ritorno ci sia stato, l’unico accettabile per ambe due le parti sarebbe il seguente: OK, ti do l’opportunià di stare “vicino” alla famiglia in un momento di difficoltà e di giocare con gli Hornets. Nel caso dovessi essere tagliato, torni a giocare a Venezia senza grandi discussioni. In questo caso Stone starebbe attendendo di capire le intenzioni degli Hornets. Non ci sarebbero grandi trattative e tentativi da imbastire. Qualsiasi altra ipotesi, come per l’appunto il rispetto del contratto per non pagare il buy-out, non è percorribile perchè controproducente. Ipotesi Vitali a Venezia: se questa voce è vera, significa che Stone proprio non arriva perchè avere in squadra Haynes, Denik, Giuri, Stone, Vitali mi sembra piuttosto esagerato…

  • Paolo Miro ha detto:

    Sì sì per carità. Probabilmente le sensazioni di Bagigio sono giuste. Forse. E comprendo i tentativi della Società (che farei anch’io). Ciò non toglie le perplessità di cui ho detto poco fa per non parlare dell’ambiente che non darebbe.più tutto a per lui a causa di quanto suo malgrado ha combinato prima d’andarsene. Non scordiamocelo.
    Però la Reyer rimane e i giocatori cambiano.
    E pure nella parabola del Figliol Prodigo il fratello maggiore non ne voleva sapere di riaverlo tra i piedi… 🙂

  • Nitran-go ha detto:

    Dai Paolo, l’anno scorso i sogni di Norm hanno portato bene.

  • Paolo Miro ha detto:

    Già. Non ha più nemmeno lo stimolo di cercar di togliersi lo sfizio dello scudetto…
    Aspettiamo i telex dalla SMC e vediamo.
    Sostanzialmente credo nella professionalità (ma solo in quella) di Stone e assieme a Daye (e magari M. Vitali) farebbe divenire la Reyer di nuovo un osso duro per tutti.
    Ma se deve tornare solo perché nessun altro lo vuole tenere e per non pagare il buy-out (che secondo me è ancora insoluto) allora dò ragione a te Ganciocielo.

  • ganciocielo70 ha detto:

    Domanda: e’possibile per una società che ha ricevuto in prestito un giocatore “girarlo”ad un’altra senza il consenso della società proprietaria del contratto? Oppure il contratto e’ stato rescisso con pagamento di buy out e non lo sappiamo? Ma sopratutto,vogliamo davvero riavere un giocatore che ha dimostrato (e continua a dimostrare) di non avere nessuna,ma proprio nessuna intenzione di tornare a giocare in Europa? Io guarderei avanti….

  • RobertoC ha detto:

    Comunque signori amici del blog, ricordatevi che gli annunci dei nuovi arrivi si fanno solo in crociera…

  • bagigio ha detto:

    eppure, caro Paolo, tutto questo tacere sul fronte nuovi stranieri mi fa proprio pensare che la società stia facendo di tutto per riportare il Pietra alla Reyer

  • Paolo Miro ha detto:

    Intanto più concretamente Shields non è rimasto a Trento e l’ha comprato il Baskonia; Il tanto osannato (da noi) Jelovac è andato al Bamberg mentre sembra che l’ex Reyer Mike Green possa esser comprato dalla Virtus BO.
    Non rimane granché in giro nemmeno tra gli stranieri conosciuti in Italia purtroppo….

  • Paolo Miro ha detto:

    Vi conviene smettere di sognare. Fa male…

  • bagigio ha detto:

    Bulls

  • bagigio ha detto:

    Su pianeta basket dicono che verrà tagliato dai bulli e tornerà alla REYER. Con il punto di domanda,però

  • Nitran-go ha detto:

    Bagigio, mi hai preceduto, stavo per postare lo stesso link. E faccio la stessa domanda

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Piera con Vitali? Da non escludere.

  • giama29 ha detto:

    Infatti. Non sapendo le dinamiche di quell’addio, si sa, a volte tornano (vedi Stone) altre volte no (vedi Stone)…

  • Paolo Miro ha detto:

    Ecco! Desso xé sparìa la t…mi mocari.

  • Paolo Miro ha detto:

    Maledetta astiera!!! Ampelio scusa: Orelik ovviamente.

  • Paolo Miro ha detto:

    Infatti Ampio: 10 volte Orelok piuttosto che Daye. Senza allcun dubbio.

  • ampelio scarpa ha detto:

    ALLORA NIENTE ORELIK, PECA
    AMPELIO

  • norm nixon ha detto:

    Io so solo che è stato il migliore, era ed è italiano e l’anno dopo vestiva un’altra maglia…con eccellenti risultati. Questo so.

  • Tifosomediomona ha detto:

    Se non fosse stato tanto amico di Shit e se non ci fosse stato bisogno di creare spazio per Drazen Ruzzovich forse sarebbe anche rimasto…

  • Paolo Miro ha detto:

    Certo che uno non viene perché Milano nono libera, l’altro non viene perché ha ambizioni maggiori, quell’altro non viene perché da un’altra parte gli offrono di più, stalteo ancora non viene perché la Reyer ha trattato male il fratello maggiore…devo continuare?
    Cossa gavemo da torse noialtri? I scarti?!? Ma dai….

  • Paolo Miro ha detto:

    Chiarito ‘o concetto, ah?

  • norm nixon ha detto:

    fu senza dubbio…volevo scrivere

  • norm nixon ha detto:

    Black Mamba….in linea di massima può starci ma credo che il gradimento dipenda anche da altre cose a parità o qualcosa meno di “vil denaro” come lo chiami tu. Luca Vitali fu dubbio il migliore della squadra che non raggiunse i playoff con la polemica finale tra Smith e i tifosi. La società decise allora di gettare via il bambino con l’acqua sporca (eccetto Peric che fu l’unico ad essere confermato). Mi chiedo ancor oggi perchè la Reyer rinunciò a Luca Vitali. A meno che non sia stato il giocatore a chiedere di andarsene e allora i discorsi sarebbero diversi.

  • Black Mamba ha detto:

    Caro Norm, permettimi di esprimere il mio parere.
    Credo che il “vil denaro” sia la discriminante più importante.
    Pertanto, a mio avviso sceglierà la società che gli offrirà migliori condizioni economiche.
    Poi, in caso di parità di prestazioni contrattuali e di numero di anni di contratto,
    puoi starci anche il consiglio del fratellone.

  • norm nixon ha detto:

    Mah…non credo che Luca vitali consigli al fratello di andare alla reyer….così a naso eh

  • ve66art ha detto:

    Si giama, Michele. Almeno così scrivono!

  • Paolo Miro ha detto:

    No no. Fotteper 😀 😀 😀 (concludete voi la frase in sospeso)

  • Nitran-go ha detto:

    Ve66art…. ottefrep

  • giama29 ha detto:

    Veart, parli del possibile arrivo di un Vitali; ti riferisci a Michele?

  • ASTERIX ha detto:

    Dico la mia su Giuri: l’ho visto per la prima volta con Livorno diversi ormai anni fa, il suo allenatore era Sandro dell’Agnello… Vinsero a Mestre e Giuri tenne la squadra molto bene nonostante la giovane eta’… Subi numerosi falli e segno’ i tiri liberi a disposizione. Dell’agnello se lo porto’ mi sembra sempre dietro.. Caserta… Ha un ottimo tiro da tre: non credo che sia per niente male come acquisto. Per quanto riguarda lo straniero al posto di Peric…deve essere ovviamente piu’ forte… Washighton? Ok…ma di giocatori un po’ estrosi..gia’ ne abbiamo uno…con 2 in squadra le cose si possono complicare… Se arriva una guardia straniera da tanti punti secondo me varrebbe la pena tenere come sesto straniero anche
    Pero…

  • ve66art ha detto:

    Scusate gli errori ma Miro mi ha prestato il cellulare!!!

  • ve66art ha detto:

    Mamba, ma quai avvocati che no ti ga oci gnanca per pianser!!!!
    Icio, a parte che non fumo, ma fatto ciò io sono realmente convinto che quest’anno ce la giochiamo. Vedi, la differenza tra la reyer ed il resto del mondo si chiama wdr, cacitio dentro quea testa mata che ti ga’! A parte hagins, che poareto el gera straneto, qui a Venezia i giocatori trovano una nuova dimensione e riescono a fare il meglio di loro. Haynes girava el mondo come un singano e bramos ghe ndava drio….porta pazienza e vedrai che giuri di stupira’, e non escludo che possa rivelarsi anche meglio di belli capelli!!

  • fabrizio ha detto:

    Ve66, ti xe’ drio fumarte gran canne xe’ ti ne vedi vincenti anca sto anno!
    E dico solo canne perche’ te voio un gran ben e tu lo sai!!!

  • Black Mamba ha detto:

    Ve66art grazie per il complimento. I miei avvocati stanno già percorrendo
    le aule giudiziarie di gran passo.
    A breve potrai vedere la Reyer solo durante le settimane di libera uscita.

  • RobertoC ha detto:

    Su Daye avevo già detto la mia. Poi ha un talento incredibile. Gli manca la testa per certe gare oltre i limiti come contro Tn. Se riesce a superare questo suo limite e se la Società gli affianca un giocatore “guardia del corpo” (Washingron non mi sembra abbia questa caratteristica) allora si può anche sognare…

  • virusdestroy ha detto:

    Ve66art,col cacchio semo, e sto ano. modera quella linguaccia ma comunque ve66art perfetto. ahahah

  • ASTERIX ha detto:

    …e del nuovo capitano…si e’ vociferato nulla…?

  • alexmax52 ha detto:

    Daye spettacolo per gli occhi,ricca guarnizione finale di un’ottima torta.

  • ve66art ha detto:

    Mamba, ti xe stupido…
    3pointer, co ti no go confidensa ma credo che no ti xe distante da Mamba!!!

    Ahahahaha…dai fioi che semo vincenti sto ano!

  • MARTON FRANCESCO ha detto:

    Ottima notizia la conferma di Daye, sicuramente un giocatore di livello molto alto. Se prendiamo anche Washington e Mazzola non siamo messi male nel ruolo di 4…anche se rimaniamo un po’ leggerini e Washington gioca meglio da 3… Ho visto in un commento precedente che si faceva il nome di Vitali (luca immagino, ma mai sentito nulla a riguardo personalmente) serve una guardia che sia pericolosa e faccia punti… Forse Janning mi piacerebbe anche di piu’ di Rich…ma credo che rimangano comunque due sogni… Buon mercato a tutti… 🙂

  • 3pointer ha detto:

    @ fabrizio

    si beh, chiaro. Col 6+6 diminuiscono gli spazi di manovra e certe scelte sono obbligate. Poi di ita ottimi in giro non ce ne sono moltissimi. Detto questo, Giuri è preso, a breve arriverà l’annuncio. Voci da Brindisi lo descrivono come giocatore con le palle ma con qualche momento di black out mentale nei finali concitati. In una squadra di talenti tuttavia qualche operaio serve sempre a mio avviso…

  • fabrizio ha detto:

    Ovviamente contento della conferma di Daye per un semplicissimo motivo: e’ un giocatore di grande tecnica e talento offensivo e per me queste sono cose imprescindibili e irrinunciabili in una squadra di basket, puoi non avere altre cose ma non la capacita’ di fare canestro e creare gioco aldila’ degli schemi!
    Detto cio’, dico a 3 pointer ma anche ad altri che non e’ che, con solo 6 stranieri da utilizzare, quest’anno si potessero confermare anche tutti gli altri (ricordiamoci che qualcuno ha deluso profondamente e la stagione appena trascorsa non siamo arrivati nemmeno in fnale), compreso Peric che e’ troppo debole caratterialmente e mai incisivo nelle partite che contano e che dopo 5 anni, concordo con la Societa’, oramai aveva chiuso il suo ciclo da noi!
    C’e’ bisogno quindi anche di facce nuove ma che mi auguro non sia quella di Giuri (contro il quale non ho nulla contro, sia chiaro): tecnicamente, infatti, ha molti limiti, abbiamo gia’ nel suo ruolo De Nicolao e francamente sembra un acquisto fatto solo perche’ in economia, cosa che a 4 giorni dalla campagna abbonamenti rappresenterebbe, a mio parere, un clamoroso autogoal!
    Qualcuno in Societa’ o meglio De Raffaele, infatti, dovrebbe motivarmi il suo acquisto piuttosto allora di un Stefano Gentile (finito a Sassari) o di un Peppe Poeta, giocatori ancora molto validi e sicuramente gladiatori e piu’ utili, a mio avviso, alla causa!!
    Comunque, bentornato Austin!!!

  • ale70 ha detto:

    Bene … adesso si che ci vorrebbe Stone o un 4 fisico
    PS
    TRENTINO TOP SPONSOR DELLA FIP….solo nelle regioni con statuto speciale che traboccano di pecunia…possono fare queste cose..squadra di basket sponsorizzata dalla holding pubblica per l’energia e Regione che non è un semplice sponsor ma il top sponsor della fip…(aggiungerei soggiorni gratis per gli arbitri nelle splendide montagne trentine)

  • 3pointer ha detto:

    ah, ah 🙂

  • Black Mamba ha detto:

    Ve66art…Prefetto

  • Paolo Miro ha detto:

    Contento per il giocatore. Un po’ meno (anzi abbastanza) per l’assetto tattico e le conseguenze sul budget residuo.
    Per tacere delle caratteristiche d’accentratore del gioco (mi ricorda il Praja con i debiti distinguo) ma Daye non è risolutore assoluto di matches e se non gira (visto cheDay squadra giocherà per lui) son dolori (come già visto e dimostrato).
    Secondo me son convinto abbia firmato per Deraf.
    Lo ha affermato poco tempo fa che non ha mai avuto un coach simile. Sta a lui ora domarlo.

  • 3pointer ha detto:

    Ve66art…prEfetto.

  • norm nixon ha detto:

    Ve66art…perfetto.

  • ve66art ha detto:

    Sono felicissimo!
    Norm, non so se si tratti di istinto anarchico oppure semplicemente di piena consapevolezza dei propri mezzi, ma tant’è, come apre lui il campo, come si muove in post alto e come è in grado di tirare con le mani addosso, da solo vale il prezzo dell’abbonamento!!! E credo di non sbagliare affermando che con lui in campo giocatori come Mazzola e lo stesso Washington potranno crescere parecchio trovando spazio nel pitturato come mai prima!

    Ora alla dirigenza decidere se prendere un combo alla Ragland o un 4/5 alla Wright o Ejim…certo che se dovesse arrivare Vitali il “grosso” sotto canestro è d’obbligo!!!!!

  • norm nixon ha detto:

    tifosomedio..ah ok, ti riferivi alla scorsa stagione. Come non detto.

  • norm nixon ha detto:

    tifosomedio…..Stone? Assolutamente no. Ha un contratto con Charlotte che entro agosto, secondo clausola, deciderà se rinnovarglielo (un milione e 600mila come scritto e pattuito tra il giocatore e la franchigia Nba mesi fa) o meno.

  • 3pointer ha detto:

    Già,
    peccato per Peric, secondo me poteva dare ancora molto alla nostra causa, ma chissà cosa ha portato alla separazione….lo sa solo la società e WDR in primis.
    Anch’io sono felice per la conferma di Daye e speriamo che…..metta la testa a posto 🙂

    PS: credo che Washington il suo apporto lo possa dare cmq in penetrazione (sportivamente parlando 🙂 ) come visto a Torino in stagione.

  • Tifosomediomona ha detto:

    Se non erro anche il rinnovo di Stone era stato annunciato…

  • norm nixon ha detto:

    Ottima conferma a livello tecnico e tattico. Un giocatore che parla un altro linguaggio rispetto alla stragrande maggioranza e che può essere utilizzato praticamente in ogni ruolo con il non trascurabile vantaggio di aprire spesso il campo. E da questo punto di vista la rinuncia a Peric mi dispiace un po’ perchè il croato aveva alzato la sua qualità non a caso in coincidenza dell’arrivo di Daye che aveva costretto i lunghi avversari ad alzarsi aprendo un corridoio per le penetrazioni di Peric partendo dal post alto. Un lavoro che quest’anno potrebbe essere fatto da Washington…diciamo potrebbe. Tornando a Daye, il giocatore non si discute a livello tecnico e come plus valore. La speranza è che tenga a freno il suo istinto anarchico come durante la regular season. Questo è l’unico dubbio. Per il resto grande presa e grande conferma.

  • mada ha detto:

    Buongiorno vedo della conferenza stampa tramite la chat di mio figlio che gioca con i carmini.
    Essendo un abbonato numerato pensavo di trovare lo stesso avviso sulla mia posta

  • alcione ha detto:

    Benvenuta alla Reyer Sara. Si tratta di una giocatrice giovane ma con buona esperienza anche internazionale. Va a coprire lo spazio lasciato da Milica Micovic. Sulla carta si tratta di una scelta molto positiva, in pratica sarà tutta da scoprire. Comunque la squadra sta aumentando la sua fisicità che può essere importante soprattutto a livello europeo dove le partite quando si va avanti nella competizione sono molto battagliate, soprattutto contro le avversarie turche.

  • Pamela Appleyard ha detto:

    Ciao,
    Questo per informare l’opinione pubblica che la signora Rose Badmus, un prestatore di prestiti privati ha aperto un’opportunità finanziaria per chiunque abbia bisogno di aiuto finanziario. Distribuiamo prestiti a privati, aziende e aziende in base a termini e condizioni chiari e comprensibili di un tasso di interesse del 2%. contattaci oggi via e-mail in modo che possiamo darti i nostri termini e condizioni del prestito a: (roseofsharonfinance@ gmail.com)

  • mikis ha detto:

    Bene, buon rinnovo, giocatore solido, atletico e con buona mano. Se ben sfruttato può essere prezioso. Poi, che non sia Jabbar o Shaquille O’Neill lo si sapeva già

  • norm nixon ha detto:

    …come d’altronde è successo nella passata stagione.

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Buonissimo come terzo lungo ma manca il secondo.

  • norm nixon ha detto:

    Pelluto..direi che l’hai fotografato bene.

  • steveburttsupestar ha detto:

    Eh già Norm, come non darti ragione! Il mio è un ottimismo misto ad illusione, nella speranza che il mago De Raffaele continui con le sue magie…
    E, intanto, mi piacerebbe moltissimo ricevere una gran bella notizia dalla società su un paio di nuovi acquisti ad effetto, nei ruoli che più ci mancano…
    Dai Brugnaro, facci sto regalo!

  • Pelluto66 ha detto:

    Biligha bravo ragazzo, ottimo atleta, discreto difensore/intimidatore e buon cambio dei lunghi….ma (forse non per colpa sua) gli hanno stappato dal libro le pagine dei “movimenti in attacco”.

  • norm nixon ha detto:

    …speriamo. A 28 anni però….non è che i margini siano altissimi eh. Gira e rigira, quello è!

  • steveburttsupestar ha detto:

    Già, notiziona.
    Chissà che quest’anno Paul faccia dei miglioramenti a livello tecnico e di tiro (escluso ai tiri liberi che se la cava egregiamente), ce ne sarebbe bisogno…

  • fabrizio ha detto:

    Notiziona questa, che nessuno immaginava o si aspettava!!
    Una sorpresa… ah ah ah ah.
    Comunque, contento che Paul sia ancora dei nostri!!

  • norm nixon ha detto:

    seb..beh è naturale che sia così. Fa parte delle strategie di marketing.

  • steveburttsupestar ha detto:

    Regola degli Italiani, a dir poco, stupida e che ha favorito la squadra con più soldi, che infatti ha preso il meglio e sta pure paralizzando il resto del mercato Italiani.
    Campionato italiano ulteriormente ridimensionato, grazie all’intelligenza dei nostri dirigenti burocrati che fanno regole “ad minchiam”. Milano quest’anno gioca e vince in totale relax.
    Anche in Europa, oltretutto, la vedo piuttosto grigia per le squadre italiane.
    Finiranno tutte fuori o a giocare la coppa del nonno.
    In tutto ciò, però, Abass è ancora sul mercato…

  • Seb ha detto:

    Bravo VeArt è giusto rimarcarlo! La prossima stagione ci sarà per tutti, uno (pagando €.40.000) o due stranieri in meno!! Quindi, non si venga a parlare di brutte copie dello scorso anno! Oltre tutto, tutti gli stranieri migliori (eccetto il Pero) sono stati confermati, compreso Daye che, per il campionato italiano, è un plusvalore! Piuttosto, se arrivasse M. Vitali si aprirebbero interessanti prospettive! Come ogni anno, i nuovi arrivi saranno annunciati dopo la presentazione della campagna abbonamenti o durante la crociera Reyer. Pazienza fioi!!!

  • ve66art ha detto:

    Quest’anno va così per tutti Milano a parte. A questo punto mi sembra che sia già “grassa” avere due italiani discreti (Tonut e Biligha) e uno o due “meno peggio”. Ergo, seppure il mal comune mezzo gaudio sia un detto del “casso”, dobbiamo cercare di stringere i denti ed avere fiducia perchè secondo me gli altri sono messi pure peggio!!

  • Black Mamba ha detto:

    Michele Vitali è libero……………………..

  • ganciocielo70 ha detto:

    Scusate,ma quale strategia? Oggettivamente Milano non ha pretendenti,lo stiamo dicendo da tempo,e ora non ci riprestano Cerella perché hanno timore? Mah….

  • Hobiean ha detto:

    Per ora Reyer brutta copia di quella dell’anno scorso. Molto attendismo, sembra poca voglia di rilancio. Grana Stone forse non risolta. Sicuramente non era qui in vacanza..empasse reale o tattico, ma empasse. Attendiamo..

  • alexmax52 ha detto:

    Va be’vora’dir che canteremo Ceresella.

  • norm nixon ha detto:

    Beh strategia ineccepibile. Se fossi il ds di milano farei la stessa cosa considerando che mai come nella prossima stagione gli italiani saranno fondamentali. E se vuoi quelli buoni li devi pagare.

  • giama29 ha detto:

    La strategia di Milano pare essere quella di non voler rafforzare possibili pretendenti allo scudetto. Quindi niente prestiti in arrivo dall’Armani e addio Cerella…

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Il ritiro normalmente inizia verso il 18 Agosto e i giochi, tranne due nomi,sono già fatti.

  • ganciocielo70 ha detto:

    Tra’ 5 settimane c.a. La squadra si dovrebbe ritrovare per il ritiro pre-campionato ma per ora qui c’è solo un silenzio “assordante” su tutte le partite aperte,nuovo palazzo compreso…

  • Rast [20062017] ha detto:

    Fabrizio, capisco quello che dici ma gli obbiettivi che potrebbero sublimare il palasport sono altri. Il palazzetto Brugnaro lo fa ai Pili sennò si sta al Taliercio fino a che si emigrerà in un palazzetto vicino. La nostra passione è passione e basta, per il Presidente è anche imprenditorialità ed è un suo diritto.

  • fabrizio ha detto:

    Rast, non me ne frega niente se ci vogiono 100 milioni per le bonifiche: chi di dovere lo sapeva gia’ di cio’ e se lo vuole fare comunque li’ adesso vada avanti lo stesso, problemi suoi!!
    Se non puo’ e siccome i regolamenti della FIP comunque lo imporranno il nuovo palasport, lo facciano allora in una area diversa dai Pili (come le opposizioni di sinistra vorrebbero, che sono favorevoli alla costruzione del nuovo palasport ma non nell’area incriminata), che comunque noi siamo contenti perche’ a noi interessa solo che si faccia e per il basket!
    Il Patron lo vuole fare solo ai Pili e non solo per la Reyer? Va bene, vada avanti li’ ma i soldi e la forma non devono essere un problema: del resto, i tempi anche come regole stringono e noi Veneziani siamo sempre piu’ incazz…..per questo argomento!!

  • Rast [20062017] ha detto:

    Fabrizio, non ci sono i soldi per le bonifiche. L’acquisto dell’area finire si è rivelato azzardato. Se vuoi apriamo un c/c per raccogliere gli oltre 100 milioni di euro necessari per le bonifiche.

  • Nitran-go ha detto:

    Fabrizio, mi sa che ti si sta ingrossando il palato.

  • fabrizio ha detto:

    3 Luglio 2018: vergognoso il silenzio ancora regnante sul fronte nuovo palasport e soprattutto che un progetto ufficiale, dopo la mozione comunale passata oramai a Febbraio scorso, non sia stato comunque presentato!
    E siamo poi ancora alle conferme ufficiali solo dei soliti noti relativamente al nuovo roster e quindi il tutto langue in maniera tremenda!!

  • Tifosomediomona ha detto:

    Alla “M’Baye” per intendersi?

  • norm nixon ha detto:

    mah…per come siamo strutturati sinora (con tutti i se e i ma del caso) più che un torello alla Odom ci servirebbe un 4-5 con atletismo e fisicità. Per come la vedo io. Poi magari mi sbaglio. Ma è sempre il solito discorso.

  • Tifosomediomona ha detto:

    Forse, per come siamo strutturati sinora, servirebbe più un torello “alla Johnson Odom” (non lui in persona dato che sconterá una squalifica per positività ai cannabinoidi nelle urine).

  • fabrizio ha detto:

    E invece, a mio parere, uno tra Ragland e Rich arriva!
    Troppa poca competitivita’ senno’ e secondo me qualcuno se ne sta accorgendo……
    E anche, caro Norm, se questo comportera’ aprire i cordoni della borsa…

  • norm nixon ha detto:

    ….molte

  • Nitran-go ha detto:

    Leggo ora le dichiarazioni di Pero sul Gazzettino. Mi dispiace veramente, era un giocatore bandiera. Aveva i suoi limiti, si sa, ma aveva i suoi numeri, si sa anche questo. Immagino ci siano molte cose che non sappiamo.

  • ve66art ha detto:

    BP…Bepi Pragmatico

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Norm…riportato solo nomi che quì qualcuno sognava.

  • norm nixon ha detto:

    Beh c’è da aggiungere Cusin a Torino e che soprattutto non arriveranno nè Ragland nè Rich. A meno di “contrordini” in corsa.

  • Nitran-go ha detto:

    Bepi, tasi che ti ghe xe ti. Ti me ga salvà ea giornada.

  • bagigio ha detto:

    E deraf in nazionale

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Mazzola, Giuri e DW già presi. Pascolo verso Avellino, Abbas verso Monaco, Flaccadori resta a Trento, Bellinelli torna coi Speroni, Ceron a Brescia (par fortuna), Daye alla firma. Manca solo un indigeno e la guardia straniera. Il resto è solo fantasticheria.

  • ganciocielo70 ha detto:

    Orelik?magari! Penso che nelle prossime 2/3 settimane al massimo prenderanno una decisione,semmai non l’abbiamo già presa….ma lo vedo più come 13’per la coppa e non dimentichiamoci del Ceco,riguardo a Peric mah…non sono più poi cosi sicuro che non ci faccia una sorpresa…

  • Nitran-go ha detto:

    Io però non rinuncerei ancora a Orelik, se sta bene, ovvio. Non dimenticando che abbiamo rinunciato anche Perić, uno, secondo me, che vale almeno un giocatore e mezzo.

  • norm nixon ha detto:

    ve66art…sì sarebbe una squadra competitiva ed equilibrata ma dubito possa materializzarsi. Non credo che il 4-5 muscolare sia nei piani della Reyer..almeno fino a marzo.

  • ampelio scarpa ha detto:

    A proposito di Tonut permettetemi due parole sulla prestazione dell’Italia contro l’Olanda. Ho capito che siamo
    gia’ qualificati ma un’altra figuraccia in Europa. Portare dei giocatori di 2 e 3 fascia con quelli che sono gia
    con la testa in vacanza e completamente fuori forma – Della Valle,Aradori,Filloy e fare giocare per 30 minuti un
    17nne vuol dire non avere proprio idee come coach coinviene starcene a casa perche per questi la maglia della
    nazionale non vuol dire proprio niente. La croazia a fatto tornare 3 della NBA!!!
    Ampelio

  • ve66art ha detto:

    Norm, Nitran, si riparla di Stone! Chissà!
    Qualora fosse vero, e se inoltre fosse confermata la “non firma” di Daye, si aprirebbe lo spazio per il 4 muscolare da integrare, secondo me, con una guardia italica “Abbass style”, quindi:
    “Haynes, Bramos, Washington, Watt, Stone, 4/5 muscolare + Italiani”

    Apro una breve parentesi in merito a Bramos.
    Bramos è un difensore splendido, è vero, ma molti si scordano che è un attaccante micidiale soprattutto da 3, ebbene, con l’inserimento di un 4/5 forte, Bramos si libererebbe dall’ansia difensiva a tutto vantaggio della lucidità in attacco. Credo che un 15/20 punti a partita il buon Mike li possa fare…
    Che ne pensate?

  • norm nixon ha detto:

    Daye? Molto semplice. E’ un grandissimo affare (nel senso che è un giocatore multidimensionale ad alto livello) se gioca con la testa della regular season. E’ invece un giocatore pericolosissimo se gioca con la testa mostrata nei playoff contro Trento. Resta da capire se la via di mezzo è percorribile, se cioè l’ago della bilancia resta più o meno al centro per l’intera stagione ..oppure se quell’ago alla lunga finirà per pendere pericolosamente da una parte.

  • Nitran-go ha detto:

    E se prendi Daye quanti ne prendi? Perché è di questo che si sta parlando.

  • norm nixon ha detto:

    Nitran…mah..dipende dal giocatore che prendi e dal ruolo che ha. Se prendi ad esempio stone è come se ne prendessi tre di giocatori. Se prendi bramos è come ne prendessi due di giocatori. Se prendi haynes è come se ne prendessi uno di giocatore. Il valore va parametrato a quel che deve darti quel giocatore nel contesto che tu hai voluto e deciso.

  • Nitran-go ha detto:

    A mio parere non sono ben spesi se ne concentri una gran parte per un buonissimo giocatore non potendo farlo per altri.

  • ganciocielo70 ha detto:

    Il discorso sulle cifre,a mio parere,lascia il tempo che trova,tutti i soldi sono ben spesi se poi portano al risultato prefissato,diversamente qualsiasi cifra risulterebbe eccessiva….credo che nei prossimi 10 giorni al massimo avremo delineato meglio il nostro “orizzonte” quello che chiedo alla Società e che mi faccia divertire almeno come lo scorso campionato,a prescindere dal risultato dei P.O.

  • norm nixon ha detto:

    Nitran….hai ragione. Spesso il confine tra divertire e annoiare è molto labile ma dipende sempre da ciò che ci aspettiamo. C’è chi si diverte a leggere cosa fa o non fa ciccio black e chi invece si diverte a leggere chi tende ad approfondire temi tecnici e tattici di questo sport. Sono due filosofie diverse ma questo non significa che uno sia meglio o peggio dell’altro. Claudio è sempre stato un’ottima penna…molto ironica e sarcastica..com’è d’altronde Claudio nella vita di tutti i giorni. Ha sempre concepito il giornalismo in un determinato modo e anche adesso che è in pensione ormai da anni tende a coltivarlo come ha sempre fatto al Giorno e nei quotidiani in cui ha scritto. A suo modo…nel bene e nel male. Come tutti d’altronde coloro che sottopongono ogni giorno il proprio lavoro agli occhi del mondo. E proprio per questo sanno che verranno ogni giorno giudicati. Fa parte del gioco.

  • Nitran-go ha detto:

    Daye va bene, purché non diventi fattore di squilibri, non solo tecnici, ma soprattutto economici. Se devi spendere tanto per avere Daye e poi ti rimane poco e sei costretto a prendere giocatori di livello medio basso l’operazione non funziona. Credo che quasi tutti qua dentro abbiano giocato a Monopoli e quasi tutti pensavano (io compreso) di vincere quando avevamo i viola Parco della Vittoria e Viale dei Giardini e siccome costavano tanto era difficile avere altro. Invece vinceva chi aveva una striscia completa (gialli e rossi per esempio) e tutte le stazioni. Il paragone scontato è per dire che è più facile vincere quando le proprie forze sono meglio distribuite ed equilibrate.

  • Nitran-go ha detto:

    …”se la Reyer scucirà a Austin Daye quasi un milione di dollari” allora con ogni probabilità ha ragione l’amico Roberto, che saluto.

  • Nitran-go ha detto:

    Bagigio, mi sono letto tutto il pistolotto di Pea, che reputo un giornalista intelligente, che scrive articoli sempre ricchi di particolare e che non bada spese a ironia e talvolta scarcasmo. Il tutto può divertire o annoiare, a me, in tutta sincerità più la seconda più la seconda che la prima. Al di là di questo se la fonte sulle cifre è il dire

  • norm nixon ha detto:

    Concordo con ganciocielo. Il discorso però è che se tu reyer decidi di confermare un giocatore come daye poi ti devi cautelare difensivamente assicurandoti muscoli ed energia viCino al ferro visto che austin di fatto è un all around dalla fisicità ridotta. E questo non sta accadendo. Non scordiamoci mai che lo scudetto è stato vinto con giocatori cOme Stone eijm bramos è batista. Non scordiamocelo mai pensando a determinati e fondamentali equilibri

  • ganciocielo70 ha detto:

    Tonut,per mio conto,sarà la vera “scommessa”di quest’anno e sara’pericoloso per la squadra non arrivare a vincerla…riguardo a Daye,il ragazzo a disputato con noi 13 partite se non erro,ora imputare a lui l’uscita dai P.O. Per una partita sbagliata mi pare quantomeno ingeneroso oltre che non corrispondente alla realta’ e se non firmasse a me dispiacerebbe,ha un potenziale enorme per questo campionato tanto comunque Abass è già all’estero….

  • steveburttsupestar ha detto:

    Ovviamente intendevo in A2…

  • steveburttsupestar ha detto:

    Tonut con le potenzialità che ha, se non si sveglia e si rende conto di poter essere decisivo, è meglio che torni a giocare in A1. Sono 3 anni, almeno, che lo sostengo e gli dò fiducia: ora basta, è il momento di ricambiare!Per quanto attiene Daye, visto come ha giocato e l’atteggiamento tenuto con Trento ai playoff, se non firma sono felice. Chissà che in questo modo arrivi Abass ed il 4 forte e muscolare che ci serve.

  • alexmax52 ha detto:

    Gran personalita’Pel di carota.

  • norm nixon ha detto:

    Olanda-Italia 81 a 66. Tonut zero punti e praticamente mai utilizzato, Biligha 2 punti.

  • RobertoC ha detto:

    Daye…bel giocatore ma con 2 giocate da mona non ci ha fatto andare almeno a gara 5 con Tn…

  • RobertoC ha detto:

    Nitran…mona ti xe mona….scherzo vecio!

  • RobertoC ha detto:

    Nitran…mona ti xe mina….scherzo vecio!

  • Nitran-go ha detto:

    Fermo restando che i conti li fa chi spende, preferirei di gran lunga Pascolo a Daye, se sono quelle le cifre

  • bepidelgiaxo ha detto:

    E minimo 500 per biennale a Pascolo

  • Nitran-go ha detto:

    Ma siete tutti dell’Ufficio delle Entrate qua? Troppo spesso sento parlare di cifre esatte. Ma lo sapete davvero o sparate a caso o sono io l’unico mona a non saperlo?

  • bagigio ha detto:

    Io penso che in REYER stiano aspettando di vedere bene i Free agent che il mercato offre. Si faranno due conti e decideranno. Può darsi che “risparmiando” i 900 mila euro/dollari di daye si possa firmare qualcuno di meno forte ma più utile al gioco di deraf. E sul rientro del Pietra sono molto fiducioso.

  • ve66art ha detto:

    Fosse vero non mi dispiacerebbe poi più di tanto!

  • giuliano ha detto:

    E cussì semo sensa Daye, senza Pero, ghe fasso tanti auguri al Greco. In più sensa italiani co punti in man, coi tifosi che “pretende” che l’unico che tira fora i schei ghe ne tirasse fora sempre de più, sensa paeaseto, coa FIBA che no sea ricordemo più… par fortuna che semo otimisti!

  • Tifosomediomona ha detto:

    Daye non ha firmato, pare…900.000 cocuzze sparagnate?

  • Nitran-go ha detto:

    A quanto pare lo vogliono tutti, visto che ora è anche free agent. Sappiamo che ha tutte le caratteristiche per essere preso, ci manca da conoscerne solo una, ma ahimè, la più importante.

  • paper861 ha detto:

    Pascolo per me è l unico che ci può riequilibrare.e credo abbia anche molta testa e voglia di applicarsi e sbattersi..l unico che, non dimentichiamecelo, in grado di colmare il gran buco sotto canestro lasciato da Pero

  • virusdestroy ha detto:

    Leggo fontecchio verso Torino, ma xe così difficile portare qualcuno da noi questi italiani che Milano lascia liberi? Vedi i vari pascolo, abass,fontecchio.

  • norm nixon ha detto:

    Ciao Fabrizio…notte!

  • fabrizio ha detto:

    Mamma mia Norm, era solo per farci una risata (da diciottenne adolescente…ah ah ah) stavolta e quindi per questo ti avevo bonarianente provocato!
    Che cavolo, scusami comunque e notte!

  • giuliano ha detto:

    Ma se no gavemo schei, zogadori veci e picoi, manca el paeaseto… ne resta soeo a… FIBA!

  • norm nixon ha detto:

    Dai Fabrizio…ancora? La motivazione è che i soldi li tira fuori Brugnaro e fino a prova contraria dei suoi soldi decide lui che farne. Non certo i tifosi. Dai su…

  • fabrizio ha detto:

    E’perche’, secondo te Norm e come giustamente dici, sugli italiani ci siamo parametrati in basso?
    Solito discorso, per me il motivo e’ voler tirare poco fuori il taccuino mentre per te quale e’ la motivazione (senza fare i sindacalisti o i difensori, grazie)?
    E se anche per te la motivazione concorda con la mia, come la giudichi a livello di scelte?

  • norm nixon ha detto:

    Puntualizzo un concetto. In questo momento della stagione è chiaro che vale tutto e il contrario di tutto, che non è un luogo comune ma la verità. Nel senso che ognuno si sbilancia sul “toto roster” secondo le proprie aspettative. E ci sta. Personalmente continuo a pensare e credere che specie nel campionato italiano, molto livellato a parte una squadra, i giochi decisivi si facciano a febbraio o marzo quando, avendo disponibilità di denaro, si può correggere o alzare anche notevolmente il livello della squadra. Nel senso che la regular season conta ma fino a un certo punto. Il vero campionato si gioca nei playoff. E conta quello. Quindi che tu arrivi primo o sesto o settimo conta poco in Italia. L’importante è che arrivi ai playoff a posto fisicamente, col massimo picco di forma e soprattutto con la STRUTTURA GIUSTA A LIVELLO DI ENERGIA E FISICITA’ IN CHIAVE DIFENSIVA. Conta questo, il resto è solo contorno. Ora, detto questo, è chiaro che mai come nella prossima stagione l’apporto degli italiani sarà fondamentale considerando che sono cambiate le regole. Ecco, partendo da questo punto di vista mi sarei aspettato nel nuovo roster almeno un italiano di punta senza scomodare ovviamente chi gioca nella Nba o in Eurolega che per noi sono fuori budget. Insomma mi sarei aspettato giocatori (almeno uno o due) come Abass, Flaccadori, Fontecchio, Luca Vitali, Michele Vitali, Sacchetti, Burns, Della Valle…e ce ne sono degli altri. Invece dal mio punto di vista, però magari mi sbaglio, temo che ci siamo un po’ parametrati a dei valori leggermente più bassi a maggior ragione se Tonut rimarrà un’incompiuta (e spero tanto di no perchè nella prossima specifica stagione sarebbe altamente deleterio). E poi rimane sempre in piedi il discorso della fisicità (parlo sempre in chiave difensiva). Vedremo che accadrà.

  • Tifosomediomona ha detto:

    Ardori – Dalla Valle = due spanne
    (non parlo in termini di simpatia dove,su valori che tendono al meno infinito, si equivalgono…forse con un leggerissimo vantaggio del secondo)

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Tifosi di poca fede, dimenticate che abbiamo anche il Ceco e…Simioni!

  • fabrizio ha detto:

    Condivido perfettamente il commento di Rick Darnell: finora campagna acquisti molto deludente (zero notizie ufficiali e quelli che sembrano in arrivo, ovvero Giuri, Mazzola e Washington certamente non ispirano grandi fantasie e nè sogni di grandezza) mentre la campagna conferme, per quanto concerne gli italiani, lascia molto pessimisti sul possibile approdo di nostrani all’altezza, tipo appunto Abass, Pascolo o Michele Vitali!
    Il Tonut di ieri, effettivamente, è giocatore da seconda fascia di A2 e non soltanto rispetto al Della Valle di Milano ma anche rispetto l’Aradori di Bologna è lontano anni luce, purtroppo!
    Chiudo quindi dicendo che concordo con Norm che non è questione di sorteggi che speriamo fortunati o meno: la squadra e il roster che si stanno delineando sono, al massimo, da riconferma (difficile) di vittoria di Fiba Europe Cup mentre a riguardo della Champions che verrà, difficilmente supereremo il primo turno, a meno proprio di un girone particolarmente benevolo e fortunoso con il quale allora potremmo giocarci il 4^ posto al termine del girone stesso!

  • Black Mamba ha detto:

    Veart se vedi Alexmax gli puoi tirare un tangaron da parte mia?
    Grazie

  • Black Mamba ha detto:

    Norm lasciali stare!!!!!
    Vogliono vincere gli scudetti e le coppe e poi hanno paura che i gironi siano non equilibrati!!
    Se vuoi vincere devi pensare che le puoi battere tutte.
    Poi, per carità, ci può stare anche perdere qualche partita ma non ci si può limitare nel pensare
    che si esce da un girone se ci sono squadre forti.
    Anzi, a maggior ragione mi piacerebbe vedere al Taliercio belle squadre toste e giocarmela con tutte.
    Notte

  • norm nixon ha detto:

    Non vedo il problema. Se capiti in un girone competitivo dimostra di essere più forte delle tue avversarie e superalo. Altrimenti esci com’è giusto che sia. Io non guardo gli altri. Se ti ritieni forte e pensi di valere la fase finale di Champions, il problema dei gironi è un falso problema. Boh..io non capisco tutti questi paletti mentali.

  • ve66art ha detto:

    Intanto le donne faranno il preliminare per l’eurolega!!! Credo sia un’ottima notizia! Aspettiamo gli uomini ora! (Voio Gentile, abbass e Pascolo…ahahahah)

  • 3pointer ha detto:

    Ma esiste un ranking ufficiale di squadra legato alle prestazioni, come avviene nel calcio per esempio?
    Questo faciliterebbe di molto le cose..altrimenti è tutto molto aleatorio e si rischia di avere nuovamente gironi super competitivi e altri da passeggiata…

  • Paolo Miro ha detto:

    Mai detto che divremmo esser inseriti tra le teste di serie (non so nemmeno se lo eravamo l’anno scorso visto che eravsmo nello stesso gurone di un’altra partecipanti alle F4 di Tenerife). I gironi si possono fat da cani ugualmente e ci scommetto che lo saranno di nuovo.
    Speriamo in una maggior fortuna almeno….

  • RICK DARNELL ha detto:

    Temo non ci considerino testa di serie perché siamo usciti al primo turno lo scorso anno. E poi ho grandi perplessità sul roster del prox anno. Troppo leggero sotto canestro e privi di un top player italiano . Tonut è quello che è. Abbiamo puntato sul cavallo sbagliato. Ieri sera in nazionale si rivisto tonut privo di personalità. Con sei stranieri serve almeno un top player italiano ma siamo pieni di italiani comprimari. Giuri denik tonut mazzola biligha . Anche se arriva una point guard usa forte come sembra stia x accadere siamo leggeri e corti . Ormai i pochi italiani forti ancora senza contratto sono abass e pascolo . Speriamo che almeno uno di questi arrivi in laguna . Cerella sarebbe un altro comprimario . Così corti e senza atletismo sarà durissima competere sia in Champion che in campionato

  • Paolo Miro ha detto:

    E ora stiamo a vedere se gli organizzatori riescono a far in modo di formare dei gironi scandalosi come l’anno scorso con alcuni zeppi di formazioni forti sullo stesso livello e altri riempiti di conprimarie. Esistono le teste di serie mi dicono. Basta saperle scegliere.

  • Tifosomediomona ha detto:

    …prima o poi faranno il play titolare per Bulls, Knicks, Cavs e Wolves!

  • norm nixon ha detto:

    Molto contento per Riccardo. A Pistoia avrà tempo e modo per mettersi in luce. Come dice Bepi..se son rose…

  • alexmax52 ha detto:

    Un gran in bocca al lupo con la speranza di riaverti un domani.

  • bepidelgiaxo ha detto:

    Scelta giusta per cercare di avere un minutaggio più alto e mettere in pratica ciò che ha appreso allenandosi un anno con il resto della truppa. Se son rose fioriranno…



  •