Coronavirus: Umana Reyer – TTT Riga giovedì a Lubiana

25 Febbraio 2020

Conseguentemente alle straordinarie disposizioni dovute all’emergenza Coronavirus, la FIBA ha disposto che l’ultima giornata di regular season di EuroLeague Women tra Umana Reyer e TTT Riga (inizialmente in programma mercoledì 26 febbraio al Taliercio alle 20.00) si disputerà, a porte chiuse, alla Stozice Arena di Lubiana, giovedì 27 febbraio alle 17.30. L’eventuale diretta streaming sarà comunicata successivamente.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice AirportSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TV

6 Commenti in questo articolo

  1. Paolo Miro

    Peccato che il Sito della FIBA dedicato all’Eurolega femminile dia come giornata di gara Mercoledì
    http://www.fiba.basketball/euroleaguewomen/19-20/game/2602/Reyer-Venezia-TTT-Riga

  2. Paolo Miro

    Mi scuso. Fatalità aggiornato proprio qualche minuto fa. Mi pareva strano ….

  3. AUSU ROMANO AERE VENETO

    https://www.pianetabasket.com/euroleague/ufficiale-el-women-il-ttt-riga-imita-sopron-niente-sfida-a-lubiana-200848

  4. AUSU ROMANO AERE VENETO

    AGGIORNAMENTO, Pianeta basket.

    26 febbraio ore 22.00 – FIBA ha rilasciato un comunicato in cui precisa che le due partite sono assolutamente cancellate, non verranno recuperate. Il Giudice stabilirà i risultati da mandare a referto.

    26 febbraio ore 17.15 – FIBA invita Schio e Venezia a non presentarsi a Lubiana.

  5. Paolo Miro

    Infatti. Per la precisione:

    Due partite riprogrammate di EuroLeague Women ora annullate.

    “MONACO DI BAVIERA (Germania) – Le due partite riprogrammate di EuroLeague Women Gameday 14 a Lubiana, in Slovenia, non si svolgeranno dopo che Sopron Basket e TTT Riga hanno informato ufficialmente FIBA ​​Europe che non avrebbero viaggiato, citando preoccupazioni per la salute legate all’epidemia di coronavirus in Italia.

    Secondo le regole della competizione, il caso verrà ora deferito al giudice unico che esaminerà i dettagli per prendere una decisione in merito all’esito dei giochi.

    A causa di circostanze eccezionali nel Nord Italia, le due partite – Reyer Venezia vs TTT Riga e Famila Schio vs Sopron Basket – sono state riprogrammate al 27 febbraio 2020 e trasferite a Lubiana, in Slovenia.

    In consultazione con tutti e quattro i club coinvolti e le rispettive Federazioni nazionali e in seguito alle dichiarazioni ufficiali delle autorità statali in Italia, Ungheria e Lettonia, FIBA ​​Europa ha adottato misure rapide e ha cercato la migliore soluzione disponibile per la salute e la sicurezza delle squadre e il buon funzionamento di la competizione.

    A proprie spese e considerando la facilità di viaggio per i club coinvolti, FIBA ​​Europe, in collaborazione con la Federazione nazionale slovena, ha organizzato un’altra sede in un ambiente sicuro su terreno neutro nella città di Lubiana.”
    http://www.fiba.basketball/euroleaguewomen/19-20/news/two-rescheduled-euroleague-women-games-now-cancelled
    Di conseguenza Reyer Venezia qualificata per l’Eurocup.

  6. fabrizio

    Stiamo rasentando il ridicolo, peggio di clima da guerra batteriologica, siamo diventati i cinesi di Europa, isolati dagli altri e visti come degli appestati che non possono nemmeno emigrare perche’ considerati un lazzaretto!
    Una vergogna, per una influenza che uccide molto meno di quella normale e ancora meno del cancro e di incidenti stradali, eppure i morti di influenza classica (molti di più, ribadisco) vengono considerati normali e nemmeno citati!
    Gli altri paesi europei non hanno minimamente queste condizioni e questi problemi ma secondo voi perche’? Perche’ sono più furbi e scaltri e a differenza di noi non fanno tutti sti controlli in modo da non avere blocchi o isolamenti di alcun tipo e quindi i casi loro non trapelano o non vengono segnalati se non….quelli che li portiamo noi, i cosiddetti appestati!
    Ho aspettato a scrivere su ste cose perche’ sono in crociera con la Costa sull’Oceano indiano e tanti turisti stranieri ci prendono in giro dicendo che siamo stati dei c…..a fare tutto sto can can perche’ da loro furbescamente non indagano e ci meritiamo quindi di essere isolati!
    Quindi, a sto punto, mi sono rotto i c….di essere preso per il c…e mi auguro che dalla prossima settimana tutto venga riaperto e si torni alla vita normale, coronavirus o meno: io da lunedi’, da parte mia, tornando faro’ le mie cose al solito, senza mascherine o altro!!

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •