Domenica 1° Dicembre alle ore 19,30: Famila Wuber Schio – Umana Reyer Venezia

30 Novembre 2019

Nessuna pausa per le lagunari, dopo la sfortunata parentesi infrasettimanale di EuroLeague contro le belghe del Castors Braine, ospiti delle Campionesse Italiane, a loro volta reduci da uno “scivolone” esterno nel match con Fenerbahce che, comunque, non ha compromesso la loro attuale seconda posizione nel Girone B.
La Dirigenza scledense, come di consueto, è stata particolarmente attiva nel corso del mercato estivo, dovendo anche fare i conti con l’addio al basket giocato di Raffaella Masciadri e le diverse strade intraprese da Filippi, Gemelos, Lavender e Quigley
In casa Orange sono così arrivate due nuove straniere di grande qualità e sostanza quali Jillian Harmon, neozelandese con passaporto britannico, in Italia dal 2009, proveniente da Ragusa e Diamond De Shields, ventiquattrenne ala piccola originaria della Florida, che vanta, dopo l’esperienza accademica vissuta tra North Carolina e Tennessee, due stagioni in WNBA, l’ultima con le Chicago Sky.
Alla corte di “patron” Cestaro sono inoltre approdate il talento emergente Jasmine Keys, lo scorso anno a San Martino di Lupari con cui ha collezionato “numeri” oltremodo importanti (11 punti e 7 rimbalzi di media a partita) e Sabrina Cinili, nel 2018/2019 tesserata con la Passalacqua Ragusa che, oltre alle stagioni “italiane” trascorse con le divise di Umbertide, Napoli e, appunto, Ragusa, vanta anche due “viaggi” all’estero con le turche del Kayseri Kaski e le iberiche del CD Zamarat.
Grazie a questi innesti, le ragazze agli ordini di coach Pierre Vincent sono ancora una volta tra le favorite alla vittoria finale e hanno sinora “regolato” tutte le squadre incontrate, eccezion fatta per Ragusa che, grazie al suo “poker d’assi” composto da Romeo, Walker, Hamby e Ibekwe, autrici di ben 56 punti sul totale di 70 messi a segno dalle iblee, ha sbancato il Palaromare “vendicandosi” della vittoria ottenuta dalle vicentine a inizio stagione consentendo loro di aggiungere nella propria ricca bacheca l’undicesima – e nona consecutiva – Supercoppa Italiana.
Non è quindi difficile prevedere un derby dall’alto contenuto tecnico e spettacolare tra due formazioni che non hanno segreti, pronte a lottare dalla palla a due al buzzer finale, consapevoli di come un successo consenta di staccare, pur di una sola lunghezza, una diretta concorrente nella classifica generale.
(s.v.)

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  • Reyer Store >