Domenica 24 marzo alle ore 18,00 Fila San Martino di Lupari – Umana Reyer Venezia

23 Marzo 2019

Cala il sipario sulla Regular Season della Sorbino Cup e l’ultima giornata riserva l’ennesimo derby tra le “Lupe” e le lagunari il cui esito potrà risultare determinante per la composizione della griglia finale per i play off.
Le padovane, in caso di vittoria, consoliderebbero infatti il loro quarto posto nella classifica generale tenendo Broni a debita distanza, mentre la Reyer giocherà per conquistare un risultato storico concludendo da capolista la prima fase del campionato.
Sul match saranno quindi puntati anche gli occhi “interessati” delle scledensi che, in caso di vittoria delle orogranata dovrebbero “accontentarsi” della piazza d’onore mentre, a fronte del successo padovano e della contestuale vittoria esterna su Empoli, si attesterebbero in testa grazie alla miglior differenza canestri ottenuta negli scontri diretti.
Le ragazze agli ordini di coach Abignente si sono meritate la fama di “ammazzagrandi” in virtù dei successi conseguiti tra le mura amiche sia contro Ragusa che con le attuali campionesse in carica e, con ogni probabilità, senza l’infortunio patito da Caterina Dotto alla quarta giornata, avrebbero potuto lottare per una posizione ancor più prestigiosa.
I due precedenti stagionali hanno confermato appieno il carattere indomito di San Martino. A dicembre, infatti, sul legno del Taliercio, solo una prestazione “monstre” di Anete Steinberga, capace di scrivere 20 punti e 18 rimbalzi, riuscì ad invertire negli ultimi minuti l’inerzia di una partita che per tre quarti aveva visto protagoniste le luparensi. Anche nel più recente confronto di Coppa Italia, l’ultimo periodo si è rivelato determinante e La Toya Sanders è stata il “braccio armato” delle veneziane con 20 punti e 11 “carambole” conquistate.
Visti i precedenti, non è difficile ipotizzare nel prossimo pomeriggio domenicale un’ulteriore “battaglia” dove, aldilà degli aspetti tecnici e tattici, saranno ancora grinta e “voglia” a risultare determinanti.
Partita quindi di grande impatto emotivo che però non rappresenta per nessuna delle due contendenti un’ “ultima spiaggia” dato che qualsiasi verdetto sarà rimandato alla roulette dei play off nei quali, come da tradizione, il fattore campo favorevole non rappresenta una garanzia assoluta, lasciando quindi aperto qualsiasi pronostico.
(s.v.)

5 Commenti in questo articolo

  1. Dado

    E’ tradizione che la Marshall ci bombardi con 20-25 punti.. sembrando Steph Curry in campo e che la Keys ci porti a scuola con bellissimi movimenti nel pitturato.. magari per fare un passetto in più cerchiamo di difendere questa volta bene su queste due.. il resto vien da se..
    FORZA REYER!!

  2. atlantide210405

    Questa vale nè più nè meno come una partita di play off.

  3. fabrizio

    Poche parole ma chiare: non accettiamo alternative alla vittoria, senza se e senza ma!!
    Mettetevelo bene in testa, giocate come volete, sputare sangue e fare di tutto ma non esiste non conquistare i due punti e quindi avere sempre il fattore campo a favore in tutti i play off!!

  4. atlantide210405

    Certo che Liberalotto è una sentenza eh!
    Quelle che deve vincere puoi star certo che le perde tutte.

  5. norm nixon

    ALLUCINANTE!!! NON NE VINCE UNA CHE CONTA. UNA SENTENZA PASSATA IN GIUDICATO.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •