Domenica 29 novembre alle ore 18,00: Umana Reyer Venezia – Passalacqua Ragusa

27 Novembre 2020

L’Umana Reyer ritorna tra le mura amiche per il nuovo “big match” con la Virtus Eirene Ragusa guidata dal confermatissimo coach Gianni Recupido.
Parecchie le novità in casa iblea che ha salutato Soli e Gatti tra le indigene congedando anche Walker, Hamby e Ibekwe prontamente sostituite con tre “strangers” di valore assoluto.
Prima a sbarcare sul suolo siculo Tyaunna Marshall, guardia esplosiva proveniente dall’Ungheria dove ha capitalizzato in stagione 12,5 punti di media, 4,3 rimbalzi e 2,6 assist. Prodotto dell’Università Georgia Tech ha già “assaporato” il clima italiano giocando, peraltro a ottimi livelli, a San Martino di Lupari nel 2018/2019.
A seguire, è stata messa sotto contratto l’egiziana di passaporto finlandese (e quindi con lo spot di comunitaria) Awak Kuier talentuosa ala/pivot proveniente dal campionato finlandese nel quale ha sfoggiato prestazioni superlative (26,1 punti e 12,2 rimbalzi) a dispetto della sua giovane età. La scorsa estate con la Nazionale del suo paese ha vinto a Skopje il titolo europeo Under 18 fregiandosi anche del titolo di MVP della manifestazione. Dopo aver conquistato anche la medaglia d’argento agli Europei Under 20 e nominata nel quintetto ideale, ha esordito con la Nazionale Maggiore guadagnando credibilità e considerazione in ambito europeo.
Dopo una lunga trattativa, ha indossato la casacca biancoverde Isabelle Harrison, lo scorso anno con la Virtus Bologna con la quale ha collezionato 21 punti e 12 rimbalzi a partita e già in Italia nella stagione 2018/2019 con la Dike Napoli. Atleta dalle ottime qualità tecniche e fisiche, con la propria mobilità garantisce una presenza importante sotto entrambi i canestri. La società iblea punta molto sulla sua leadership, frutto anche delle esperienze maturate in WNBA e in Eurolega.
A muovere il mercato non è stata solo la frenetica attività della Dirigenza ragusana sul fronte estero, conclusasi a fine settembre con l’inserimento di un ulteriore importante tassello quale la croata Ivana Tikvic, affidabile centro croato lo scorso anno a Broni e in precedenza a Torino e Umbertide. Alla corte di “patron” Passalacqua sono infatti arrivate Valeria Trucco, proveniente da Moncalieri e Mariella Santucci play dall’alta concentrazione di fosforo che ha completato il suo percorso di studi negli States con Toledo University entrando negli annali dell’ateneo per punti, assist e palle recuperate. Considerata da tempo uno dei migliori prospetti a livello giovanile, ha partecipato ai Campionati del Mondo U23 in Cina con la Nazionale 3×3 e nel 2017 ai Campionati Europei U20 a Matosinhos .
La macchina organizzativa della Virtus Eirene, nonostante le caute dichiarazioni di un anno di transizione rilasciate nel pre campionato, ha allestito un roster di tutto rispetto, viste le conferme di Nicole Romeo, Chiara Consolini (al suo sesto anno consecutivo con i colori iblei), Martina Kacerik (ancora in fase di recupero dall’infortunio occorsole a novembre 2019 proprio contro la Reyer), Marzia Tagliamento e Giuditta Nicolodi, aggregando alla Prima Squadra alcune giovani di belle speranze.
Il cammino ragusano è iniziato con una vittoria di misura contro un’orgogliosa Empoli trascinata da Smalls, autrice di 26 punti. Battuta d’arresto invece alla seconda giornata contro la Virtus Segafredo Bologna che ha imposto il suo rush finale e la “stella” Bishop, arma letale delle felsinee con 28 punti e 11 rimbalzi. A seguire, l’ampio successo casalingo su Sassari con una Tagliamento letale da oltre l’arco e blitz esterno a Lucca al termine di un match rocambolesco caratterizzato dal recupero delle siciliane nelle battute conclusive e propiziato dallo sfortunato errore di Spreafico ai liberi che avrebbe prolungato l’incontro all’overtime.
L’ultimo confronto risale proprio a quel 18 ottobre dato che il virus del Covid 19 si è abbattuto come una furia sul team ragusano costringendolo a rinviare le gare con Vigarano, Broni, San Martino e Geas.
Saranno quindi le orogranata che, in attesa del completo recupero di coach Ticchi, si sono allenate con la massima concentrazione sotto l’attenta guida di Massimo Romano e Juan Pernias, a sciogliere il rebus dell’attuale condizione delle avversarie in un confronto che si preannuncia come sempre incerto ed appassionante dato l’indubbio valore tecnico di tutte le giocatrici in campo.
(s.v.)

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

6 Commenti in questo articolo

  1. Leonesso

    59 punti nei primi 20′ di gioco contro Ragusa. Ragazzi che spettacolo queste ragazze!

  2. Paolo Miro

    E dal vivo fanno ancora più impressione.
    Fanno sembrare impotenti le avversarie.

  3. Paolo Miro

    Proprio una macchina schiacciasassi!

  4. Leonesso

    2′ alla fine sul +30 e guardate come sgomitano. Che Spettacolo.

  5. Paolo Miro

    Bravissime!!!

  6. gian

    Complimenti ragazze siete fantastiche!

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •