ECW: coach Liberalotto e Carangelo dopo la gara d’andata a Landes

04 Gennaio 2019

Coach Andrea Liberalotto e Debora Carangelo hanno così commentato l’importante vittoria in Francia dell’Umana Reyer nella gara d’andata di EuroCup Women con il Basket Landes (ritorno mercoledì 9 gennaio ore 19.30, Palasport Taliercio).

“Abbiamo vinto i primi quaranta minuti degli ottanta effettivi che ci aspettano – ha detto coach Liberalotto – quindi rimaniamo concentrati, perché ancora non abbiamo passato il turno. Oggi abbiamo disputato una buona partita, riuscendo a risalire dai momenti di difficoltà che ci sono stati, all’inizio e nel terzo quarto, e di questo va dato merito alle ragazze, che sono state brave, a riprendere Landes quando era avanti e soprattutto a dare un’impronta per riuscire ad avere un buon margine.
Margine che non è assolutamente sufficiente, ma tornare a casa da Landes con nove punti è un ottimo obiettivo raggiunto. Abbiamo avuto una buona gestione del pallone, nel senso che è vero che abbiamo perso undici palloni, ma, se nel primo tempo ne avevamo persi otto, nel terzo e nel quarto quarto ne abbiamo persi solo tre e questo è stato importante per fare un ultimo quarto in cui abbiamo vinto 27-11. Il contributo c’è stato da parte di tutte, chi più chi meno, ma questo fa parte del team: dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa e prepararci già per domenica, quando ci aspetta una partita difficilissima, a Broni”.

“E’ stata una partita molto intensa – analizza capitan Carangelo – e non facile da giocare, anche per l’ambiente, con un pubblico molto caloroso, che non ha mai smesso di suonare le trombe, dal primo all’ultimo minuto. Loro sono un’ottima squadra e hanno iniziato la partita con ottime percentuali, ma noi non abbiamo mai mollato, restando lì. Abbiamo lottato fino alla fine, siamo state brave a stare lì con la testa, anche nei momenti un po’ più bui, da cui siamo riuscite a tirarci fuori da sole. Però mancano ancora quaranta minuti, quindi bisogna star lì con la testa, lavorare e pensare che, anche se abbiamo vinto di nove, non sarà facile e che dobbiamo ancora conquistarci il passaggio del turno. Intanto, comunque, siamo felici, anche perché è la prima partita in EuroCup che vinciamo in trasferta: una grande soddisfazione, che ci fa iniziare bene questo 2019”.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •