Eurocup Women: Umana Reyer nella bolla di Landerneau

14 Gennaio 2021

Tre partite in quattro giorni, in un’unica sede a Landerneau, in Bretagna.
L’Umana Reyer, alla prima esperienza in una “bolla”, si tuffa nell’EuroCup Women. La FIBA, organizzatrice della competizione, ha distribuito i gironi in sette sedi per disputare in sicurezza le sei partite che determineranno la classifica per accedere alle Top16 (si qualificano le prime due di ogni girone).
La bolla prevede test molecolari all’ingresso e all’uscita e nessuna possibilità di uscita dall’hotel, se non per disputare le partite e gli allenamenti.
Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube FIBA.

Di seguito il calendario dell’Umana Reyer (girone E):

– martedì 19 gennaio ore 17.00 vs Phantoms Basket Boom (Belgio);
– mercoledì 20 gennaio ore 17.00 vs Elfic Friburgo (Svizzera);
– venerdì 22 gennaio ore ore 20.30 vs Landerneau Bretagna (Francia).

Ottavi e quarti di finale saranno disputati in gara unica in quattro bolle, dal 14 al 19 marzo mentre le Final Four sono in programma dal 7 al 12 aprile.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

2 Commenti in questo articolo

  1. Paolo Miro

    Un Grande “in bocca al lupo” a tutte voi!
    Negli stessi giorni Schio ospiterà una delle 4 “bolle” di Eurolega e sarebbe auspicabile poter ospitare noi una delle 4 degli Ottavi/Quarti di Finale.
    Intanto pensiamo a queste 6 gare nello stesso posto e a questo proposito complimenti alla FIBA per non aver imitato ECA intestardendosi a far giocare le squadre nelle proprie città esponendo gli atleti al contagio Covid.
    Ogni riferimento è puramente casuale.
    Eh! Come no….

  2. Paolo Miro

    Affascinante poi l’idea della gara unica sia per gli Ottavi che per i Quarti in 4 locations (2 partite degli ottavi ed una dei quarti per ciascuna) sia da.l vedere che da giocare. Chiaro che un piccolo vantaggio le ospitanti lo avranno ma attualmente non è granché ed almeno probabilmente verrà mantenuta l’incolumità sanitaria.
    Mi viene alla mente la fase finale di coppa italia.lo scorso febbraio quando “nessuno” (dicono) sapeva del Covid.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •