Famila Wuber Schio – Umana Reyer Venezia 84 – 62

21 Febbraio 2021

Parziali: 17-15; 41-30; 63-42

Famila Wuber Schio: Keys 8, Viviani n.e., Mestdagh 13, Cinili 15, De Pretto 3, Achonwa 10, Crippa 3, Dotto 7, Harmon 7, Sottana 18, (All. Pierre Vincent).

Umana Reyer: Bestagno 5, Carangelo 4, Howard 9, Pan 7, Natali, Anderson 13, Fagbenle 4, Meldere n.e., Attura 5, Penna 15 (All. Giampiero Ticchi).

Totali di squadra:
Famila Wuber Schio: tiri da 2 20/42, tiri da 3 9/16, t.l. 17/20, rimb. dif. 34, rimb. off. 5, p.p. 19, p.r. 10, assist 22
Umana Reyer Venezia: tiri da 2 19/47, tiri da 3 5/16, t.l. 9/13, rimb. dif. 25, rimb. off. 5, p.p. 18, p.r. 10, assist 14

Il match clou della settimana si conclude con la prima sconfitta stagionale delle orogranata contro una motivatissima Famila al termine di un incontro che solo nel primo quarto e parte del secondo ha confermato le premesse della vigilia.
Le alchimie tattiche dei due tecnici confinano in tribuna Gruda – peraltro non in perfette condizioni fisiche – e Petronyte. A schierarsi a metà campo per la prima alzata di palla sono quindi Mestdagh, Cinili, Achonwa, Dotto e Harmon opposte al consueto quintetto formato da Carangelo, Howard, Anderson, Fagbenle e Penna.
Anderson straccia subito la retina in avvio di partita e, nell’azione successiva, Fagbenle stoppa Harmon. Achonwa impatta subito dopo e Dotto porta in testa le Orange. Howard appoggia ed è nuovamente Achonwa a firmare il vantaggio delle padrone di casa. Cinili per il +4 e 1/2 di Howard dalla lunetta. Cambio in cabina di regia per Schio con l’ingresso in campo di Giorgia Sottana ad avvicendare Caterina Dotto. La pressione dell’incontro sembra pesare maggiormente sulle lagunari, meno fluide del solito in fase offensiva, mentre il Famila si allontana ulteriormente grazie ad Achonwa. Testa a testa tra Howard e Mestdagh per il 15 a 7. Fagbenle costringe al secondo fallo Achonwa e a cronometro fermo sigla il nono punto lagunare. La stella di Anderson brilla sul legno scledense ma altrettanto efficace è Keys che, appena entrata, trova la via del canestro (17-11 a -2,10).
Il recupero di Yvonne Anderson e il suo coast to coast valgono il 17 a 13, poi è “Capitan” Bestagno a insaccare sul primo buzzer chiudendo il primo periodo sul 17 a 15.
L’Umana Reyer ristabilisce subito la parità assoluta con Attura ma la neo entrata Crippa e l’intensità di cui è capace portano ad un’azione da tre punti. Howard sfrutta al meglio i falli che limitano la marcatura di Keys e le veneziane tornano a una sola lunghezza (20-19 a -8,19). Cinili e Mestdagh, entrambe da oltre l’arco, per un mini break a favore di Schio subito interrotto da Penna. Harmon e ancora Penna fanno correre il tabellone a metà frazione e le due formazioni si mantengono a distanza ravvicinata con Howard, Cinili e Penna. La canadese Achonwa e Sottana rispondono adeguatamente al “folletto” Anderson costringendo coach Ticchi al time out. Sottana veste i panni della “castigamatti” e con Harmon porta per la prima volta il vantaggio in doppia cifra accompagnando le squadre negli spogliatoi sul 41 a 30.
Non scema il nervosismo in avvio di ripresa con Dotto autrice di un fallo antisportivo su Carangelo ed entrambe le squadre che vedono salire le statistiche alla voce “palle perse”. Carangelo mette la seconda tripla di giornata per l’Umana Reyer e immediata arriva la replica dalla stessa distanza di Mestdagh. Anderson prende per mano le compagne ed è sempre Cinili a mantenere immutato il divario (46-36 a -6,48). La lunga distanza premia ancora Schio armando il braccio di Sottana. La terna arbitrale sancisce a Howard un fallo antisportivo e il Famila preme ulteriormente il piede sull’acceleratore con la Reyer che stenta a ritrovarsi, punita dalle “bombe” avversarie (55-36 a -4,12). Il tecnico orogranata si affida all’agonismo di Bestagno e Attura anche se la mossa non sembra sortire grandi effetti in quanto Harmon trova immediatamente la via del canestro e Dotto e Cinili firmano il +22 (61-39 a -1,06). Nuovamente l’ex Francesca Dotto dalla lunetta ad appesantire il gap mentre Francesca Pan da oltre l’arco chiude il terzo periodo sul 63 a 42.
Lo sfondamento fischiato a Bestagno vanifica i due punti messi a segno e il punteggio rimane cristallizzato per oltre due minuti sino alla tripla di Sottana subito “ricambiata” da Attura. Schio ritrova la propria scioltezza mentre continua a stentare in attacco la Reyer nonostante il “numero” di Pan che, fuori equilibrio, trova una conclusione spettacolare.
Il Famila Schio amministra con esperienza l’ampio vantaggio ottenuto nonostante le lagunari tentino disperatamente, quanto inutilmente, di recuperare se non il risultato finale, oramai fuori discussione, almeno parzialmente lo scarto a proprio sfavore.
Il quinto fallo fischiato a Martina Bestagno sancisce la resa di una Reyer in serata no, che dovrà ricompattarsi immediatamente per proseguire al meglio il proprio cammino verso i prossimi importanti appuntamenti in campionato e in Europa.
(s.v.)

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

60 Commenti in questo articolo

  1. Ary

    Niente da dire e vittoria meritata per Schio . Nonostante il buon approccio alla partita non ho condiviso la scelta di escludere Petronyte , decisiva all’andata e troppo importante per Venezia. Si salva Anderson , ma credo siano più i meriti di Schio che i demeriti della Reyer. Ora sono curioso di vedere la reazione delle nostre ragazze . Certo che cinili e sottana sono state superlative. Un appunto: Howard è tecnicamente una spanna sopra ma anche poco incline a difendere e qualche palla di troppo persa .

  2. Dado

    Guardo al lato ottimistico.. immaginando l’ottimo piano tattico messo in campo questa sera per (1) Abbattere lo spuracchio della striscia vincente e ripartire con meno pressioni e più serenità (2) Far sbollire a Schio la rabbia agonistica delle precedenti sconfitte, in qualche modo ‘togliendo loro la sedia’, ma in vista della Coppa Italia… Pregevole anche la garra di Anderson e Pan per dare comunque al match un bricciolo di credibilità.

    Su Howard mi sentirei di fare un discorso diverso sulla base di tutte le sue partite con noi viste finora.. nonostante la tecnica e l’eleganza, messa tuttavia al servizio della squadra solo in frangenti, non mi piacciono alcune sue attitudini.. (1) Di giocare in isolamento.. lei e Fagbenle 2 estranee questa sera.. (2) Camminare negli aiuti difensivi (3) Non andare a rimbalzo in attacco nonostante l’atletica (4) Riuscire a far giocare male le altre lunghe quando lei è in campo. Non riesce ad occupare spazio nel pitturato, e poi in generale la grinta e la chimica di squadra con lei sembra perdere. All’oggi in LBF, in un match determinante, non vedo una sola ragione per preferire lei tra le 12 a Petronyte e Fagbenle.. molto meglio amalgamate e comprimarie delle nostre partite più belle. In EC da considerare..

    FORZA LEONESSE!!!

  3. norm nixon

    leonesso….devo accompagnarti in camera iperbarica o riesci a raggiungerla da solo con le tue gambe? Ti hanno rovinato la domenica porco cane. Dado…vale anche per te eh.

  4. Dado

    Beh dai Norm.. in parte mi sono risollevato vedendo il Maccabi non essere in grado di fare una azione UNA.. contro l’Olimpia nella prima metà di gioco e finendo con miseri 27 punti.

    Devo ammettere che i nostri primi 2 quarti contro MI sono stati molto migliori di quelli del MACCABI per Difesa, ma anche per soluzioni d’attacco e realizzazioni messe a segno. Peccato davvero il crollo del secondo tempo..

  5. norm nixon

    Qui dentro tutti erano convinti che l’Umana fosse di un altro pianeta…tutti fuorche’ uno. Tutti a celebrare le vittorie di 50…60…70 punti e solo uno a ricordare che contavano solo le partite contro Schio. Tutti a dire che qyesta Umana era superiore a Schio e solo uno a nutrire dei dubbi a riguardo. Adesso mi auguro almeno di leggere meno aggettivi roboanti e piu’ riflessioni contestualizzate e reali.

  6. Dado

    Norm.. la vittoria spesso non è del più forte ma di chi più fortemente la vuole.
    L’Umana di inizio stagione, Petronyte a parte e a prescindere dall’avversario, aveva gli occhi della tigre e le fiamme che uscivano dal naso.. quella di questa sera sembrava un criceto bagnato.. e in questa prospettiva come ha ben fatto notare Ticchi qualche giorno fa può anche perdere con chiunque, pure con l’ultima in classifica..

    https://www.facebook.com/ReyerVenezia/posts/10158897823444454

  7. Dado

    Se le nostre ‘Nazionali’ in Bolla avessero giocato come questa sera.. Bye Bye qualificazione..

  8. LAE 9

    Norm nn eri il solo, eravamo in due. Commentai anch’io che le roboanti vittorie lasciano il tempo che trovano è solo i trofei che si vincono a fine stagione vanno in bacheca. Le strisce positive ed i record di punti segnati, invece no. Ciò detto rimango dell’ idea che quest’ anno le ragazze hanno grosse possibilità di vincere sia lo scudetto che la Eurocup. Devono completare il loro percorso di acquisizione di mentalità vincente, e questo lo dovranno imparare proprio dall’ avversaria di stasera che con questa partita è come avesse conquistato 4 punti ribaltando la differenza canestri a loro favore.

  9. Ary

    Il valore della squadra non si discute . Secondo me oggi Schio è stata più cattiva e ha fatto una prestazione balistica eccellente. Poi con tutto il rispetto di Ticchi ma qui è scivolato su una buccia di banana. Condivido le parole di dado su Howard , fino ad ora , un oggetto ancora misterioso . Dovrà adattarsi a un sistema di gioco molto diverso ma non la vedo grintosa . Sembra il ns Daye quando è in serata indolente. E io vorrei aggiungere che è utilizzata anche in maniera non proprio corretta, ossia da 5. Può essere un’arma in coppa , ma qui può risultare un problema perché Anderson è intoccabile e lasciare fuori Petronyte o Fagbenle ad oggi è follia. Tra l’altro all’andata la differenza la fece proprio Petronyte e Schio farà sempre fatica a fermarla. Quello è sicuro.

  10. norm nixon

    Su petronyte sono d’accordo. Puoi farne a meno contro tutte le squadre scarse o mediocri che hai incontrato finora (praticamente tutte) ma non contro Schio. Ripeto quest’anno conta solo la serie di finale scudetto con Schio per valutare realmente qyesta Umana. Ieri si sono manifestate le avvisaglie che immaginavo e a differenza di qyasi tutti qui dentro io ero gia’ convinto prima di ieri che la reyer non fosse superiore a schio…magari pari ma non superiore. E il campo me l’ha confermato. Farsi accecare dalle larghissime vittorie ottenute contro tizio o caio significa capire poco. Le valutazioni vanno fatte solo ed esclusivamente quando incontri sqyadre del tuo livello e finora la reyer del suo livello ne ha incontrara solo una. Ripeto mi auguro da qui in avanti di leggere meno aggettivi esagerati e piu’ equilibrio.

  11. Nitran-go

    Petronyte è una di quelle che desideravo fosse nostra vedendo quanto fastidio ci dava da avversaria. La stessa sensazione ce l’avevo per De Nicolao. In entrambi i casi la società mi ha inconsapevolmente accontentato. Spero mi accontenti ancora inconsapevolmente per l’acquisto futuro di Cinili, un’altra di quelle che ci dà fastidio da avversaria, vista anche nell’unica partita cui ho assistito al Taliercio del basket femminile. Questo al di là de valore della nostra squadra, comunque alto. Ecco, per intenderci, non è che, visto che abbiamo perso, adesso invoco rinforzi. Ripeto: la squadra va bene così e va anche bene, certo non per scelta, aver perso ieri. Sarebbe stato più traumatico perdere la prima di tutto il campionato in gara 1 dei playoff. Così invece si capirà prima di tutto che la squadra non è imbattibile, poi che contro questo avversario serve altro atteggiamento. Non va niente bene lo scarto. A un certo punto si poteva pensare di mantenere la differenza canestri. Anche a me Howard sembra un oggetto misterioso. Un po’ come quell’altra di cui non ricordo il nome, presa a campionato iniziato.

  12. ve66art

    Non drammatizzerei eccessivamente l’episodio. Sappiamo tutti che prima o dopo sarebbe dovuto accadere, ora, l’importante è fare tesoro dell’esperienza e mettere da parte gli “spettri” dell’onnipotenza. Io credo sia stata una utile lezione! Anzi, diciamo anche una sana lezione! In merito alla presunta superiorità della reyer, che ben ne dica il nostro “vate”, personalmente non ho nessun dubbio! Ieri, a Schio, le triple sono entrate con percentuali alla Thompson o alla Curry. Prendere due triple mentre sei a meno uno taglia le gambe!

  13. norm nixon

    ve66art….vedremo nella serie finale dei playoff. Conta solo quella in un campionato a 2 squadre come quest’anno. A me non infastidisce aver perso con Schio…a me infastidisce leggere aggettivi ridicoli quando l’Umana asfalta il basket gazzera o carpenedo pensando di aver fatto chissa’ cosa. Lo trovo davvero poco intelligente.

  14. norm nixon

    intanto sono realmente preoccupato per il ritardo di leonesso nel commentare il match dell’umana…solitamente e’ il primo o secondo a farlo. Non vorrei fosse finito veramente in camera iperbarica dopo aver visto il risultato. Leonesso…se ci sei batti un colpo!

  15. Seguo le ragazze da poco tempo ma devo dire mi hanno intrigato da subito. Ieri, c’era un incontro scontro serio, come ha sempre scritto Norm, e non è andata bene.
    La sconfitta ci sta, prima o poi doveva arrivare ma non così e con uno scarto abbastanza pesante. Dalla fine del 2/4 e per tutto il secondo tempo si sono disunite e progressivamente hanno perso la convinzione di provare a reagire alle bordate delle scledensi. Resettare subito la sconfitta. La squadra c’è e farà sicuramente bene nel prosieguo. Forza Leonessa.

  16. Ary

    Norm ieri Ticchi ha fatto un macro errore lasciando fuori Petronyte e prendo come esempio la partita di andata che ha avuto più o meno lo stesso decorso con Schio che si è avvicinata nel finale ma dominata dalla reyer. Come detto un po’ di tempo fa sono sullo stesso livello. Ieri la reyer ha giocato poco di squadra ha fatto lavorare poco la difesa loro e cercato principalmente azioni personali con Anderson e molti tiri affrettati con penna e Pan. A loro è entrato tutto , anche bombe da 8-9 metri ! Ci sta , Schio cmq non è una novità e hai ben ragione a dire che ci sono solo loro. Io pensavo (da ignorante del basket femminile )che ci fosse anche la Virtus ma invece se la contenderanno esclusivamente loro 2. Però ripeto attualmente Ticchi deve dare un senso alla squadra e in ogni caso contro Schio non può non giocare Gigi. Howard attualmente non da grandi garanzie e non la vedo cmq sotto canestro per fisicità e movimenti. Magari sbaglio ma la vedo così

  17. norm nixon

    che ne so…magari voleva testare la squadra contro schio senza petronyte. Affari suoi. Ma il discorso e’ che petronilla o non petronilla…Schio ieri ti ha fatto capire che non sei onnipotente come tanti tifosi pensavano. Tifosi che io notoriamente salto a pie’ pari. Ma io le cose le avevo dette prima….non adesso. Adesso e’ facile.

  18. Dado

    Norm.. non basta dire ‘l’avevo detto’ senza contestualizzare.. mi spiego, le ottimistiche considerazioni relativamente a Reyer-Schio che avevamo mosso presupponevano:

    1) La Presenza di Petronyte, nostra Top scorer e Top rebounder nonchè unico vero Pivot. Senza di lei è come se la Reyer maschile giocasse senza Watt. Ha senso fare considerazioni sul potenziale dei nostri maschietti senza Watt?

    2) L’assenza di Mestdagh –> e chi l’ha mai vista? Non c’era nelle due gare vinte contro Schio, è stata ingaggiata dopo.. ed è stata ieri una vera spina nel fianco con 13 punti e 8 assists, 5 rimbalzi.. MVP delle orange. Ha dato un’iniezione di energia e playmaking che non avevamo visto prima in Schio (e non rientrava nelle considerazioni).

    Queste due circostanza cosa hanno portato?

    a) A giocare senza un centro e alla nostra totale mancanza dell’asse Play-pivot e di tutti i relativi giochi nel pitturato/post basso.
    b) Perdere a rimbalzo.
    c) Mismatch di Playmaking sbilanciato verso Schio.

    Se unisci questo alla serata di grazia al tiro di Schio, con la nostra partita più scarica della stagione.. fai tombola..

  19. Dado

    Aggiungo.. Trieste ha dato 20 punti a Milano, Pesaro ne ha dati 20 a noi, Bologna prima ci maltratta in campionato ma poi perde con noi ai quarti di C.I… Però.. non è che queste partite ci fanno cambiare opinione sul valore obiettivo delle relative squadre.

    Casomai possono ancora una volta ricordarci che in campo occorre impegnarsi per 40 minuti.. diversamente si può perdere anche con squadre considerate ‘inferiori’ (e di molto).

    Le recenti:

    1) Intervista a Carangelo dove ha espresso preoccupazioni relativamente alla striscia vincente..
    2) Diminuiti margini di vittoria con le stesse avversarie.. molto più vicini a 20elli che 50-60elli..
    3) Le parole di Ticchi.. ‘La nostra forza deve continuare ad essere quella di dare sempre il 100%, altrimenti siamo una squadra che tutti possono battere.’

    Sono elementi che fanno presagire un fisiologico calo di metà stagione… confermato dalla scarsa energia e caparbietà messa in Campo contro Schio, a prescindere dal punteggio o dalla fortuna al tiro, e dal quale però occorre rialzarsi.. e soprattutto in vista della coppa Italia (e campionato).

  20. Leonesso

    Ciao a tutti. Tranquillizzo subito Norm e voglio credere che sia davvero preoccupato per me: ieri è stata una bellissima domenica per altri motivi sia sportivi (Luna Rossa) che personali e la sconfitta delle nostre campionesse non l’ha intaccata in alcun modo. Come avevo scritto non ho potuto seguire la partita in diretta e non l’ho ancora rivista nemmeno in differita. Diciamo allora che le ragazze hanno perso perché, prima della partita, qualcuna nello spogliatoio ha detto: “Avete saputo? Stasera purtroppo non c’è Leonesso a guardarci” … e si sono tutte un po’ depresse perché di solito sfoderano la loro grinta migliore solo per me. 🙂

  21. Ary

    Mah io non vedo la netta differenza tra Schio e Venezia. Sono alla pari o quasi e sicuramente , salvo infortuni o stravolgimenti vari, lo faranno fino alla fine. Ha ragione dado , hanno dominato in regia con una sottana strepitosa e cinili anche. Loro sono un ottima squadra ma la reyer non è inferiore. Assolutamente . Però sicuramente non puoi giocare una partita così importante andando a corrente alternata

  22. Ary

    Poi premetto una cosa : ho cominciato a seguire le ragazze da questa stagione non conoscevo le avversarie se non Schio per il suo alto rango. Ma fatto il girone di andata sicuramente non è tanto difficile dire che Reyer e Schio sono una , due spanne sopra tutte. Quindi è vero che le vittorie di 50-60 punti contano zero , ma è vero che all’andata la reyer ha dominato Schio , tenendola costantemente a 10-15 punti. Non vedo drammi in ogni caso. Certo bisognava almeno salvare la differenza canestri. Ma le sconfitte servono per capire errori e limiti.

  23. Dado

    Ciao Nitran, ti riferisci a Sanders, presa a Febbraio 2019?

    https://www.reyer.it/ufficiale-latoya-sanders-e-una-giocatrice-dellumana-reyer/

    A me non dispiaceva.. ma era una giocatrice più vicina a Fagbenle.. anche se meno grintosa.
    Non era fortissima ma aveva un tiro morbido dai 3-5m.. riusciva a tirare da una posizione molto alta sopra la testa e che la rendeva difficilmente marcabile quando scoccava.. era un’Ala Grande e compatibile con Steinberga e l’altra Anderson in Campo.

    Howard avrebbe un’entrata di sinistro in terzo tempo immarcabile, ottimo uso del piede perno, un discreto gancetto di destro nella prossimità del canestro. Corre il campo.. ha un discreto ball-handling (considerata l’altezza), e’ atletica e sa essere aggressiva difensivamente.. il suo problema è che queste cose le fa vedere per 20%-30% del tempo che gioca.. per il rimanente 70% anche contro producente per errori ed energia messa in campo.
    Howard inoltre tira difficilmente da distanze intermedie, a differenza di Fagbenle e Petronyte (pure Sanders).. e questo è un minus.. specialmente se ricevi magari in post alto e il pitturato è intasato..

  24. norm nixon

    Leonesso…..ero seriamente preoccupato per te. Guarda, fortuna che ti sei fatto vivo altrimenti stavo per allertare la Protezione Civile. Effettivamente giunge anche a me voce che in spogliatoio le ragazze abbiano detto in coro: “Non c’è Leonesso? Siamo spacciate”. Queste le esatte parole che riporto fedelmente. Però perdonami..non posso immaginare un Leonesso che si perde il big match di campionato dai! Perdi punti così. Capisco io che insomma…sai come la penso….ma tu no! Devi esserci. Imperativo! Poi la squadra ne risente..e anche Dado…da quel che continua a scrivere.

  25. norm nixon

    Ary…guarda la risposta ce l’avrai solo nella finale scudetto. Porta pazienza e vediamo come va a finire. Fino a quel giorno la Reyer può vincere anche di 200 ogni partita che non conta. Contano solo quei 10 giorni.

  26. Leonesso

    Nel frattempo sono stati ufficializzati gli accoppiamenti e, soprattutto, le sedi degli ottavi e dei quarti di finale della Eurocup. Le nostre ragazze giocheranno in Romania in casa del ACS Sepsi-SIC che si è qualificata come ottava nel ranking di 16 e che, quindi, potrebbero incontrare ai quarti in caso di vittoria dei rispettivi ottavi.

  27. Nanevianello

    Caro Norm ( e cari tutti )
    io sono uno di quelli che per le ragazze avevano speso belle parole, davanti a certe prestazioni. Pur scrivendo che la verifica ci sarebbe stata contro Schio.
    Brutta sconfitta e la constatazione che Howard finora ha prodotto meno ( assai meno ) di quanto ci si attendeva.
    Ha ragione Nitran : si doveva tenere d’occhio la differenza canestri. Ma se una sconfitta doveva arrivare meglio sia arrivata contro Schio. Petronyte ( non Petronilla, Norm, dai ) o non Petronyte . Meglio siano tornate sulla terra. Ieri hanno difeso malamemte rispetto al solito. Io peraltro resto del parere che la Reyer sia più forte di Schio . Si vedrà ai play off . Ma va considerato che ieri Schio ha confezionato la gara perfetta : il 56% al tiro la dice lunga. La cosa strana non è stata la gara di Cinili, giocatrice versatile che ha beccato la serata super. La cosa strana è stata l’impreparazione su Sottana che è una campionessa ma che la Reyer dovrebbe conoscere a menadito. A cominciare da q

  28. Nanevianello

    quel suo movimento in arresto e tiro spesso andando a sinistra.
    Io non sono pessimista. La sconfitta va accettata senza drammi. Ma anche senza cattivi pensieri per il futuro.
    Meglio a mio parere aver perso ora contro Schio che in futuro.

    Un caro saluto a tutti

  29. Ary

    Si norm è così. Speriamo belle ragazze le auguro solo il meglio se lo meritano ! Dado ciò che dici di Howard mi trova praticamente d’accordo su tutto . Complessivamente la ritengo inferiore a come l’avevate descritta. Yvonne Anderson resta la giocatrice con più classe della Reyer e quasi certamente della serie A. Ma la reyer non può prescindere da Petronyte, Ticchi ha sbagliato e questa scelta la reyer potrebbe pagarla assai cara. Si poteva perdere ma contenendo gli 8 punti .

  30. norm nixon

    Nane..guarda che Petronilla è un bel nome eh!

  31. Ary

    Volevo scrivere alle ragazze auguro…

  32. Dado

    Ary.. a me sembra che l’Ala/Centro sia un ruolo ibrido e fasullo che vorrebbe rappresentare una specie di ambivalenza che di fatto è rarissima da trovarsi ad un certo livello, e nella quale la società continua ad incassare ingaggi discutibili..

    Certo.. se sei 2.08m hai fisico ma anche una discreta agilità, sai tirare e anche muoverti, allora ok.. ma vuole dire che non giochi in LBA.. Quanti ce ne sono nel nostro campionato che potrebbero coprire con successo e credibilità sia un ruolo che l’altro e sia in attacco che in difesa? Udanoh, Fotu per gli uomini, Sanders, Howard, pure Walker.. per le donne.. a prescindere dal talento e tecnica individuale hanno portato a magre conclusioni quando utilizzati come centri, solo per guardare agli ultimissimi anni.

    Prendi Zach LeDay, fantastica Ala Grande.. (stessa altezza e peso di Udanoh), ma se fosse da noi.. e fosse utilizzato come 5 per cambiarsi con Watt quando Vidmar è in tribuna.. potrebbe marcare credibilmente non dico Fesenko o Cooley, ma anche semplicemente un Miro Bilan?

  33. Ary

    Ma assolutamente no dado ! E lo dico da inizio campionato con Fotu ! È un discreto giocatore ma se lo fai giocare 5 va in difficoltà . L’unico 2 metri atipico che prende rimbalzi è Hines, il resto fuffa…. Hai ragione in pieno e lo dico da sempre anche io ed è visibile a tutti che le squadre che giocano senza centro sono ultime e con enormi difficoltà. Prendi la reyer , togli Vidmar e iniziano le difficoltà , a meno che tu non giochi con Varese , Trieste o Cantù che il centro non ce l’hanno… Reyer – Schio senza Petronyte ? Mi sembra bene no ??!! Palla raramente dentro , giochi solo esternamente e tiri maggiormente da fuori. Sei molto più prevedibile ed è molto più semplice marcare, difendendo l’area con facilità. Mah queste sono le idee astruse di molto tecnici che si incaponiscono a giocare così. Quando vincerà una squadra che giocherà in questa maniera fatemi un fischio . Solo cazz…e!!! E spero che wdr abbia smesso di pensare di giocare anche lui con quel metodo perché i suoi fallimenti coincidono con questa folle idea

  34. Dado

    Ary.. in realtà il ruolo di Ala/Centro esiste, ma richiede fisico da centro, tecnica e destrezza da Ala, ed effettiva capacità di tener botta nei 2 ruoli.. doti non proprio comuni per coordinamento e mobilità. E non solo.. richiede che tale giocatore riesca a stare in campo anche con ‘il’ Centro..

    Penso a Duncan (con Robinson), Nowitzki (Con Chandler), Anthony Davis (con Cousin), etc.. o da noi Magnifico (con Costa), Galanda (Marconato e Chiacig), Thomas Ress (con i vari).. etc.. e pure scendendo di livello (ma non di tecnica, ruolo, skills)..

    Ma oggi.. perchè esiste un Hines.. prendere qualunque 2m muscoloso e salterino, che sia Udanoh, Hogue, Ejim oppure Fotu.. e provare ad etichettarlo Ala/pivot.. mah.. Al limite Watt Ma come Ala Grande fatica (anche se da li era partito)..

  35. Ary

    Ma infatti , ha senso se gli metti a fianco un centro altrimenti è come fare giocatore 5 Mazzola o Daye. Tra magnifico , resa e galanda non saprei chi scegliere, fortissimi tutti…. Forse jack era più completo e dotato di un gran tiro. Ma il ress di Siena ??? Magnifico non tirava da 3 ma aveva movimenti da manuale . Dado invece la gente attuale che citi , salvo ejim è gente che quella tecnica non ce l’ha e in ogni caso sono si delle ali/centro (ejim e Fotu sicuri) ma vanno appunto affiancate a un centro. Ma non ci piove

  36. Dado

    Ary.. poi dipende anche di che Ali Grandi disponi.. Daye e Mazzola sono entrambi ‘leggerine’.. scendendo dall’Olimpo dei ‘Grandi’.. ti ricordi la partita col Bursa in casa al Taliercio vinta 76-65? Hai presente il Devin Williams che da solo mise 28pt 10r (4 in attacco), 9 falli subiti? 206cm 116 Kg di Muscoli elevazione da paura, tiro morbidissimo?

    Uno che nel pitturato ha fatto quello che ha voluto.. e anche fuori. Ecco anche questo lo chiamerei Ala/pivot.. che potrebbe farti il doppio ruolo con successo sul serio..

    Questo: https://www.youtube.com/watch?v=J5MdTpPGoQs
    ok MVP delle top 16 di EC..

    ma se scendi di cm, kg, tecnica, livello.. meglio differenziare i ruoli (Ala e Centro) per evitare flop..

  37. Dado

    Un nome per le Donne? Dearica Hamby (190cm x 83) Questa si che è un’ala Pivot sul serio.

    Tecnica, intelligenza, costanza di applicazione, visione.. nella semifinale contro Ragusa ha punito tutte le nostre lunghe Leonesse in ogni modo.. movimenti nel pitturato sopraffini e presenza a rimbalzo, concentrazione, gran tiro entro i 4m, utilizzo del corpo.. e ottima aggressività difensiva. Lei+Harmon+Cinili+Romeo hanno buttato fuori le nostre Leonesse con facilità estrema (ok c’era Liberalotto..).

    Lei avrebbe potuto giocare probabilmente con noi facendo sia da Pivot con Fagbenle che da Ala Grande con Petronyte.
    In quella semifinale.. dopo le prime 2 Vinte dalle nostre Ragazze.. ci disintegrò specialmente in Gara4 e Gara5.. (Leonesso potrà ricordare), Beffeggiando Gulich e Sanders che erano pure più alte di lei.. e anche discretamente Bestagno che lotto fino all’ultimo..

    in Gara4 e 5 ci fece 25 e 26 punti, vagonate di rimbalzi, e diverse palle recuperate e assists.. 66 di PIR in 2 gare..

    Ma ripeto.. trovare un giocatore/giocatrice che è propriamente Ala-Pivot è difficile!

  38. Ary

    Bene tra poco meno di due settimane ci sarà la possibilità immediata di replica e vedremo meglio le possibilità di strappare il primo trofeo che conta . E avremo anche le prime certezze in merito . Ma per la finale spero che Ticchi non rifaccia lo stesso errore…

  39. norm nixon

    ary….come sempre il tempo e’ galantuomo….nel bene e nel male. Si tratta solo di aspettare.

  40. Dado

    Norm, Ary.. ‘aspettare’ NON basta.. occorre che le nostre ragazze e staff abbiano innanzi tutto consapevolezza di 5 fatti:

    1) Da quando abbiamo affrontato e vinto con Schio in Supercoppa e Campionato la squadra si è rinforzata in regia e tiro con Mestdagh (e si è visto..) e per la C.I avrà probabilmente anche a disposizione Olbis Andrè (e Gruda).. quindi sarà una squadra rinforzata rispetto a quella già battuta.

    2) In semifinale capiteremo molto probabilmente con Ragusa.. ATTENZIONE! Non inganni la pettinata che le nostre Leonesse rifilarono a novembre (al meglio della forma), da allora Ragusa ha solo vinto, 9 partite di fila e pure battendo Schio 63-52… hanno tenuto a 52 un roster che includeva, Mestdagh, Gruda, Andrè, Sottana, Dotto..etc.. con nessuna di loro in doppia cifra.. SEMIFINALE Insidiosissima!!

    3) LA VIRTUS. Ma siamo proprio sicuri che Schio arrivi in finale? Dopo le magre figure dei maschietti le ragazze della VIRTUS daranno anima e corpo per poter prendersi un titolo, nella propria arena e il giorno della festa della donna!
    Leggete qui..
    https://www.virtus.it/news/baraldi-le-final-eight-a-bologna-sono-un-riconoscimento-del-lavoro-fatto-in-questi-due-anni/
    Attenzione anche a loro!

    4) Le ALTRE.. che ovviamente cercheranno di fare lo sgambetto ad ogni angolo, giocando la partita della vita.

    5) PETRONYTE è assolutamente necessaria nelle 12.

    Bene.. con queste 5 consapevolezze.. Ragazze mie la parola allora non è aspettare, MA AGGREDIRE!!!!!!!!!! SEMPRE!!!

    CI Siamo CAPITI? DATECI DENTRO COME NON MAI!!!!! SIAMO LI CON VOI!!

    FORZA LEONESSE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    FORZA REYER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  41. norm nixon

    Dado…il consultorio e’ avanti sulla destra.

  42. Dado

    Ahaha Grande Norm.. vedo che ti sei informato..

  43. Ary

    Certo Norm aspetteremo con piacere. Lo spero le ragazze se lo meritano.
    Dado hai ragione Schio è un’altra squadra rispetto all’andata , non stravolta ma più lunga. Ecco però Schio è nettamente superiore alla Virtus non credo ci siano storie. Per Ragusa invece devo darti ragione , è una squadra di tutto rispetto.

  44. Dado

    Ary.. io domenica ho visto due Ottime squadre scendere in campo, e ho visto quella che momentaneamente disponeva di maggiori energie fisiche e motivazionali vincere su quella che momentaneamente di queste energie ne aveva di meno. Questa è stata la mia impressione. Che è anche l’impressione che ho avuto alla finale di Supercoppa.

    Ma devo anche dire.. che le atlete sono in primo luogo persone piuttosto che supereroi della MARVEL, e come tali anche loro possono avere i loro alti e bassi. La stessa Schio di domenica è scesa in campo questa sera contro Campobasso (9a in Classifica) scarica di tali energie fisiche e motivazionali e ha faticato per portare a casa una partita con scarto di 5 punti (68-63). E a 20 secondi dal termine era 63-63.. e vinta da Schio per un rilassamento difensivo di Campobasso in un’unica azione nei 10 secondi finali.. è ovvio che con noi ha avuto più stimoli nel portare a casa la vittoria, e con un certo margine..

    Possiamo parlare di rosters, tecniche, livelli, difese, attacchi, Petronyte o quant’altro.. ma c’è poco da fare.. la Coppa Italia la alzerà la squadra che riuscirà a mantenere alto il livello di energia/intensità e motivazioni per 120 minuti. Che è quello che i nostri ragazzi sono riusciti a fare lo scorso anno.. e pure quest’anno per 60 minuti.

  45. ve66art

    Norm, ti xe un peacoe!
    Dado xe un genio

  46. norm nixon

    dado non ha diritto di cittadinanza…Tso secco senza passare per il via. Consultorio obbligatorio…portato con camicia di forza e iniezione di oppiacei.

  47. norm nixon

    ti e anca eo

  48. norm nixon

    piuttosto in prospettiva della coppa italia sono preoccupato per la salute di leonesso…non vorrei subisse una ricaduta dopo quel che e’ successo in campionato. Il rischio e’ forte. Non vorrei che anche dado e qualche altro crollassero emotivamente.

  49. Dado

    Ahahahahah Norm grandissimo.. mi guarderò allora le partite dalla macchina con cintura di sicurezza allacciata!
    Certo che anca ti.. manco mal che no ti ga fato el ‘motivatore’.. altrimenti me se infiacchiva pure el coro delle voci angeliche delle Suore Orsoline de via Bottenigo!

  50. Dado

    Io piuttosto mi chiedo dove sia finito Paolo Miro…

    PAOLO….??? CI SEI????

  51. norm nixon

    Dado…proprio non la devi guardare. Mentre la trasmettono in diretta tu ti devi invece sciroppare una puntata di matematica applicata…quelle trasmissioni che la Rai manda in onda tra le 2 e 3 di notte.

  52. Dado

    Norm.. nel senso che a quell’ora mandano in onda gente che fa numeri..?

  53. Dado

    Beh dai.. apprezzo l’onestà di Messina, povera Milano..dopo 20 top-players avevano finito i soldi..

    https://sportando.basketball/ettore-messina-su-belinelli-e-andata-decisa-la-virtus-bologna-noi-non-avevamo-spazio-nel-budget/

    [e intanto strizza l’occhietto a Marco il furbacchione..]

  54. norm nixon

    Dado….ti faccio io il programma per sabato sera. Tu anzichè guardare la Reyer, esci, vai a giocare a briscola dagli amici, poi alle 22 coprifuoco, torni a casa e basta. Non vedi niente e stop.

  55. norm nixon

    A me piace questo programma per te. A te piace?

  56. Dado

    Fatta!.. Briscolata con proiezione MAXI-Schermo di Reyer-SS e birra a fiumi, e poi tutti a casa alle 22! 😀

  57. norm nixon

    Dado…niente ciò, vuoi vederla a tutti i costi! Mai una gioia!

  58. Dado

    :p

  59. Leonesso

    Sono quasi imbarazzato dai tanti pensieri che Norm mi rivolge. 🙂

  60. Dado

    Da Tg1 di questa sera pare che Bologna vada in Zona Arancione Scuro fino a metà Marzo.. significa chiusura completa scuole, divieto di spostamenti tra i comuni, spostamenti in città per sole e comprovate ragioni di necessità, e una quantità di altre restrizioni simil-lock down..

    E in questo scenario dal 4 all’8 Marzo Bologna ospiterà comunque 8 squadre femminili e relativi staff.. per disputare la Coppa Italia? Non solo, pure la nostra Squadra maschile Sabato 6 Marzo per Reyer-Virtus..

    Mah..

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •