Gara2: Umana Reyer Venezia – Passalacqua Ragusa 68-53

18 Aprile 2019

Parziali: 23-15; 44-29; 58-44

Umana Reyer: Bestagno 9, Carangelo, Gorini 7, Kacerik 12, Crudo, De Pretto 7, Steinberga 9, Madera, Gulich 10, Sanders 14, Macchi. All. Liberalotto.
Passalacqua: Romeo 8, Consolini, Cinili 5, Formica 5, Harmon 22, Gianolla 2, Soli 1, Bongiorno, Hamby 5, Kuster 5. All. Recupido.

Con una parita di grandissima solidità difensiva e intelligenza cestistica, l’Umana Reyer si aggiudica anche Gara2 della serie di semifinale con la Passalacqua Ragusa e, con il 68-53 al Taliercio, andrà al PalaMinardi, a Pasquetta, a giocarsi la prima opportunità di centrare la finale.
Lunedì 22 aprile alle 20.30 Gara3 al PalaMinardi di Ragusa (diretta tv su Sportitalia).

Confermato sia il roster a referto (Anderson ancora indisponibile per il grave lutto che l’ha colpita), sia lo starting five orogranata (Carangelo, De Pretto, Steinberga, Sanders e Bestagno). Fin dalle prime battute, la protagonista è Sanders, che firma il 4-0 nel primo minuto di gioco. E fin dall’inizio l’Umana Reyer recupera rimbalzi offensivi (saranno 5 nel solo primo quarto), cercando di appoggiare il gioco nel pitturato. De Pretto mette la tripla del 9-4 al 3′, poi Bestagno allunga ulteriormente (11-4 al 4′), con Sanders che fa la voce grossa anche in difesa (recupero e stoppata in due azioni consecutive). Harmon prova a trascinare il recupero di Ragusa, che tocca anche il -3 (18-15 al 9′), ma Gorini completa subito un quarto da 4/6 da 3 punti di squadra e poi Gulich chiude dalla lunetta sul 23-15 i primi 10′.

La Passalacqua infila uno 0-5 per il 23-20 all’11’ e coach Liberalotto chiama subito time out. Alla ripresa del gioco, riprende a segnare anche Sanders, seguita da Gulich (27-20 al 12’30”), poi però Hamby infila il 29-27 al 14’30”. A questo punto, l’Umana Reyer alza decisamente il livello difensivo e, trascinata dalla solita Sanders e da Kacerik, riprende il +7 (36-29) al 16’30”. La panchina ospite prova a giocarsi la carta del time out, ma l’inerzia non cambia, con le due triple consecutive di Kacerik che costringono coach Recupido a fermare nuovamente il gioco dopo nemmeno due minuti: al 19′ è infatti 42-39, che diventa poi 44-29 grazie al contropiede concluso da Bestagno e alla terza stoppata della partita di Sanders.

Al ritorno in campo, una scatenata Harmon firma da sola un parziale di 2-10 (per l’Umana Reyer segna solo un canestro Steinberga) che porta il punteggio sul 46-39 al 23’30”, con pronto time out orogranata. Alla ripresa del gioco, Gulich segna dopo rimbalzo offensivo, ma Kuster risponde con la tripla del 48-42 a metà quarto. A questo punto, però, l’Umana Reyer alza decisamente il livello difensivo, con Ragusa tenuta a secco per cinque minuti esatti, comprese due infrazioni di 24”, fino ai liberi di Romeo per il 56-44. Nel frangente, la protagonista orogranata, in attacco, è una Gulich decisamente ispirata, poi le dà man forte anche Gorini, che inventa sulla sirena anche il sottomano del 58-44.

In avvio di ultimo periodo le difese hanno netta prevalenza sugli attacchi. Il punteggio si muove dopo oltre 2′ con Gianolla, poi Kacerik mette un’altra tripla per il 61-46 al 33’30”. A cavallo dei due quarti, in 10′, l’Umana Reyer subisce solo quattro punti, così bastano un libero di De Pretto e un canestro di Steinberga per raggiungere il 64-46 al 36’30”. Sono un paio di rimbalzi offensivi di Gulich a testimoniare che, ormai, Ragusa ha già la testa a Gara3, così, a più di due minuti dalla fine, c’è spazio anche per tutte le giocatrici non schierate fino a quel punto. In pieno garbage time, Bestagno mette due liberi, poi Formica segna l’ultimo canestro e finisce 68-53.

14 Commenti in questo articolo

  1. Ostregafioi

    Ottimo lavoro! Squadra solida, vittoria mai messa in discussione, forse per merito di qualche rotazione in più? … la gulich ha svettato più delle altre ma solo perché è più alta ah ah ah. 3 a 1,ma forse anche 3 a 0

  2. Brave le nostre Eroine, in testa dall’inizio alla fine, vittoria del collettivo con un pregevole 4 su 5 da 3 della Kacerik, e domenica spacchiamo Trieste, forza Reyer.

  3. Leonesso

    Brave, brave, brave fie. Intanto San Martino ha sbancato Schio in gara 2.

  4. pope oe

    Non leggo critiche a Liberalotto…. spiace !! Immagino che molti non aspettavano altro che una sconfitta x chiedere l testa del Coach.
    Pensate a sostenere l squadra sia al palazzetto che sui social … se siete veri tifosi!! I conti si fanno alla fine !!! Ed alla fine chi ha fatto male va a casa!
    Avanti Reyer.

  5. Dado

    Complimenti Ragazze!! nuovamente a 48 ore di distanza.. AVANTI TUTTA! Forza Reyer..

    Molte belle cose viste questa sera.. una diversa protagonista.. SANDERS.. (MVP con 14 pt, 14r, 3 stoppate 3 ass, 1p recuperata). ma soprattutto un gioco piu’ corale con 3 delle nostre in doppia cifra.. e finalmente quanto sperato/pronosticato.. Gulich ottima in Post Basso, Bestagno piu’ efficace, Kacerick infuocata da 3, Gorini e DePretto molto Attive, etc.. oltre ad una difesa che ha tenuto le avversarie a soli 53 punti..

    Paolo.. pare quasi che Federico abbia letto.. (?!)
    Dario.. questa era la SANDERS a cui mi riferivo, top scorer e con tiri morbidi dai 2.5-4m.. poi purtroppo si e’ un po’ ombreggiata nella seconda meta’ di gioco. Ma partita solidissima da parte sua..

    Pope.. non so quanta di questa farina sia di Liberalotto, quanta del suo staff tecnico, quanta di Federico, quanta di Brugnaro, quanta delle giocatrici.. per non sbagliare.. COMPLIMENTI A TUTTI!

    Un appunto pero’ lo farei.. STEINBERGA era visibilmente ancora cotta dalla partita di 2 giorni fa.. questo si e’ visto dal primo all’ultimo dei suoi minuti in campo. Notevole imprecisione al tiro, Sempre in ritardo in difesa, 4 palle perse, espressioni affaticate..(Liberalotto.. te ne sei accorto?) poi.. sempre Steinberga e’.. e anche in una partitaccia 9 punti in 25 minuti magari te li butta dentro (con percentali scadenti).. ma a mio avviso l’avrei fatta giocare al massimo 10 minuti.. e comunque dalle espressioni e riscontro del primo quarto l’avrei fatta riposare in panchina per il resto della partita. Si vedeva che non c’era con niente oggi. Spero oggi non si sia affaticata molto e spero che recuperi nei prossimi 3 giorni, perche’ le avversarie daranno veramente tutto lunedi.. e lunedi’ occorreranno magari 2 protagoniste (SANDERS e STEINBERGA?) piu’ un gioco sempre corale in attacco e solida difesa.

    FORZA RAGAZZE E FORZA REYER!

  6. paper861

    Concordo con pope, ora più che mai la gente dovrebbe riempire il palazzetto e magari scriver meno…sul blog!
    per quanto riguarda Stainberga raddoppiata se non triplicata dal primo all’ultimo minuto, per questo le altre hanno avuto tiri puliti anche se poi bisogna sempre buttarla dentro!Forza reyer e buona pasqua a tutti

  7. A tutti coloro che difendono l’allenatore ricordo che in questi anni con lui alla guida non abbiamo vinto nulla. Comunque mi spiace per la Anderson ma la versione della squadra con due lunghe straniere mi piace molto. Abbiamo dominato sotto canestro come non ci capitava da anni. Forse sarebbe il caso in futuro di costruire così la squadra. Comunque forza ragazze!!!

  8. Paolo Miro

    Non ci si può lamentare: oltre 1500 spettatori. E la partita ha meritato. Buono anche il tifo pur se non equivarrà alla bolgia in Sicilia che spero non condizionerà le nostre che ieri sera hanno mantenuto la.testa sulle spalle. La Anderson abbasserà pure la statura ma porta tanta esperienza e anche delle utili percentuali; l’unica cosa è che la perdita della madre non è una futilità e quindi sta all’intelligenza di chi dirige amministrare l’impiego. Cosa non avvenuta per la Steinberga ritenuta non a torto indispensabile.
    Finché Gulich e De Pretto giocano così però difficile trovar tutte le contromisure.
    Dado: secondo me se proprio non ha letto il Kharma gli è giunto lo stesso e la prestazione della Kacerik ha premiato. Non comprendo tutto sto timore di gettar nella.mischia anche le altre se non in garbage time. La.Madera non teme nessuno e può esser una carts a.sorpresa in taluni momenti. Spero se ne.rammentino a.Ragusa se le cose dovessero complicarsi.
    Comunque con tutto il rispetto Siciliane inferiori ma vietato distrarsi perché non sono mai dome e Schio ne sa qualcosa. Forza Reyer!

  9. Paolo Miro

    Alexmax….domenica non so che banca vuoi sbancare a Trieste….perché la partita è al sabato ore 20.15.
    Scordavo di dire a Pope oe che Liberalotto non ha bisogno di critiche perché che vinca o perda la Reyer lui rimane al suo posto. Tempo perso e meglio comcentrarsi sulla squadra che fino a prova contraria sembra rispondere ai piani partita.
    I problemi semmai sorgono quando le cose non girano cone preventivato.

  10. Giusto Paolo, sabato li massacriamo.

  11. Paolo Miro

    Tieni conto che ci hanno già battuti all’andata qui da noi. Ed era sotto Natale (tempo di regali). Ora siamo in tempo di Pasqua. Non vorria che i ne spaccasse i vovi

  12. Sara’ un caso ma con la coppia di monumentali pivot straniere abbiamo vinto facilmente e la Hamby che normalmente scorazzava sotto i canestri ha fatto poco o nulla. Mi rendo conto che la Anderson è forte però le partite secondo me si vincono sotto canestro con grande difesa e rimbalzi.

  13. Dado

    Toni5.. la coppia di pivot-Ali grandi.. e’ quello che potrebbe portare frutti anche al maschile.. se solo WDR si convincesse a far coesistere in campo WATT e VIDMAR.. insieme in campo (non mi stancherò di dirlo finché non vedo..).

    Poi.. la sintonia non e’ perfetta? Non importa.. neanche ieri tra Gulich e Sanders lo era ma guarda i risultati.. e ovviamente bisogna preparare giochi per questo, e poi affidare al nostro DeNic-Stockton 😉

  14. paper861

    giusto Dado, ricordo un reyer scavolini di alcuni anni fa nel quale al taliercio la coppia daye-lideka ci fece un culo grande come una casa…e vinsero!!mi chiedo…visto che daye e’ lo stesso e che lideka non mi sembra giochi nell’NBA possibile che certi giochi non possiamo ricrearli con watt e/o vidmar??

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •