Gara4: Dolomiti Energia Trentino – Umana Reyer Venezia 84-76

31 maggio 2018

Parziali: 25-20; 36-41; 62-57

Dolomiti: Franke, Sutton 10, Silins 12, Forray 16, Conti ne, Flaccadori ne, Gutierrez 5, Czumbel ne, Gomes 7, Hogue 17, Lechthaler ne, Shields 17. All. Buscaglia.
Umana Reyer: Haynes 9, Peric 6, Johnson 17, Sosa 6, Tonut 4, Daye 16, De Nicolao 2, Bolpin ne, Ress ne, Biligha 4, Cerella, Watt 12. All. De Raffaele.

Nel palasport dove un anno fa ha vinto il suo terzo tricolore, l’Umana Reyer esce ora dai playoff, chiudendo comunque la stagione, dopo il primo posto in regular season, in terza posizione, eliminata per 3-1 nella serie di semifinale dalla Dolomiti Energia Trentino, impostasi in Gara4 per 84-76.

Bramos non recupera e ci sono altre novità nei roster: De Raffaele preferisce Johnson a Jenkins, Buscaglia deve fare a meno di Flaccadori (a referto solo per onor di firma). Con il quintetto formato da Haynes, Tonut, Cerella, Daye e Watt gli orogranata iniziano con il giusto piglio, sfruttando l’ispirato Watt e poi schiacciando in contropiede con Tonut il 3-6 al 2′. Trento si affida a Hogue, ma l’Umana Reyer, giocando in velocità e con ottima circolazione, costruisce due triple, di Daye e Haynes, per il 7-12 al 3′. L’attacco orogranata va un po’ in confusione, con qualche palla persa di troppo (e anche due falli di Haynes già a metà periodo) così i padroni di casa, con l’ottima intesa Forray-Hogue, dal 14-18 di Watt al 6′ si portano per la prima volta in vantaggio (20-18) al 7’30” grazie alle triple di Forray e Silins. De Nicolao impatta dopo il time out di coach De Raffaele, ma il finale di quarto è di Trento che chiude i primi 10′ avanti 25-20.

Alla ripresa del gioco, l’Umana Reyer trova però la giusta intensità difensiva e, tornando a far circolare bene la palla, torna avanti (25-26 all’11’) grazie alle triple di Johnson e Sosa. Il parziale però non si ferma qui: Peric (canestro e poi un libero) e Daye (dopo due rimbalzi offensivi) completano il break di 0-11 per il 25-31 al 14′. Gutierrez sblocca Trento, con la pronta risposta di Johnson, anche se i padroni di casa si ritrovano in attacco e impattano a quota 33 con un libero ancora di Gutierrez al 16’30”. La Dolomiti, però, ha intanto speso anche il bonus, così Daye (2/2) riporta in vantaggio gli orogranata e, dopo il nuovo pareggio di Forray, Watt inchioda la schiacciata su assist De Nicolao, prima di mettere i liberi del 35-39 al 18′ e il gancio del 35-41 al 19’30”. Nel finale, un libero di Hogue e la grande difesa di Cerella sull’ultimo possesso (infrazione di 24” di Shields) definiscono poi il vantaggio dell’Umana Reyer all’intervallo lungo: 36-41.

Il secondo tempo inizia con una prevalenza delle difese sugli attacchi, poi Daye muove il punteggio, con la tripla del massimo vantaggio (36-44 al 21’30”), anche se subito dopo perde sanguinosamente il pallone del vantaggio in doppia cifra e Trento trae fiducia dalla tripla di Silins. Il lettone mette infatti anche un altro canestro da 3 e poi, dopo il terzo fallo, in attacco, di Watt (con bonus speso dopo poco più di 3′) Shields impatta a quota 44 al 23’30”. Haynes e ancora Silins si rispondono da 3, poi Forray costringe la panchina veneziana al time out sul 49-47 poco prima di metà quarto. Il parziale trentino contina fino al 15-3, con Johnson che lo interrompe con la tripla del 51-50 al 25’30”. Arriva il momento di Shields, con sei punti di fila per il massimo margine (57-50) dei padroni di casa al 26’30”: l’Umana Reyer fatica a trovare il ritmo, con un’abbastanza estemporanea tripla di Sosa e un canestro di Biligha (dopo il quarto fallo di Watt) che la riportano a un solo possesso (58-55), anche se Trento, nell’ultimo minuto torna a +7 (62-55, che diventa 62-57 sul tap-in finale ancora di Biligha).

La Dolomiti alza l’intensità difensiva e tocca il vantaggio in doppia cifra con Sutton al 31’30” (67-57), ma non chiude la partita, fallendo due contropiede, e gli orogranata tornano a crederci con le triple di Johnson e Haynes intervallate dal canestro di Daye: al 34′ è 69-65, poi ancora Johnson da 3 riporta l’Umana Reyer a un solo possesso (71-68) subito dopo metà quarto. Dopo il time out veneziano, rientra in campo Watt, che però spende subito il quinto fallo, con potenziale gioco da tre punti (non sfruttato) di Sutton: 75-68 al 36’30”. Gli orogranata sono in confusione (emblematica la diciassettesima palla persa, da Sosa direttamente su rimessa), ma non mollano. Prima è di nuovo Johnson da tre (75-71), poi un libero di Peric e il canestro di Daye sul rimbalzo offensivo, per il 77-74 a -1’47”. Gomes sbaglia da tre, ma Daye fallisce clamorosamente un sottomano rovesciato su assist di Peric. Sbaglia anche Forray, così come Sosa sulla tripla del possibile pareggio, per cui il canestro di Gutierrez a -29” (79-74) fa malissimo agli orogranata, che, dopo il time out, falliscono la tripla rapida con Haynes e non riescono più a rientrare: l’1/2 di Sutton (80-74) a -21” viene infatti seguito da una persa di Daye e dalla schiacciata della vittoria di Gomes. La schiacciata di Peric e i liberi di Shields servono solo a fissare il punteggio finale: 84-76 per Trento.

339 Commenti in questo articolo

  1. bagigio

    Grazie ragazzi. Bellissima stagione.

  2. steveburttsupestar

    Delusione grandissima… Trento ha meritato. Dopo quanto visto nelle semifinali, sono dispiaciuto del rinnovo di Daye, di una superficialità e supponenza imbarazzanti. Peric faceva meglio a concentrarsi sulle semifinali e non sulle polemiche per il rinnovo che, a questo punto, non credo arriverà…

  3. Ostregafioi

    Delusione forte. Ma adesso non butto l’indice su nessuno. Fortunatamente ho negli occhi solo il grande basket che ci hanno regalato durante l’anno.

  4. fabioz11

    Che dire grossissima delusione, ci ho sperato fino alla fine ma troppe 20 palle perse, 30 tiri liberi contro e soli 8 a favore
    Unica considerazione tecnica Watt fa 5/6 7rimbalzi in 20 minuti purtroppo in soli 20 minuti
    Saluti a tutti

  5. dani49

    Partita arbitrata molto bene e che ha messo in luce finalmente, senza cattiveria, la reale voglia di vincere delle squadre in campo. Tanta voglia da parte di Trento, tanta, troppa superficialità da parte nostra. Al di là dei meriti o demeriti di qualcuno in questi play off, un grande applauso a tutti i giocatori per la splendida regular season che ci hanno regalato. Mai stato così orgoglioso di essere Reyerino. Arrivederci alla prossima stagione, con la speranza di fare tesoro degli errori di organico fatti in questa ( specialmente in vista dei play off….). Fino alla fine!

  6. fabioz11

    Ah, dimenticavo, e qui chiudo 6!!!sanguinose e decisive palle perse di cui una sul potenziale più 10 di daye

  7. Hobiean

    Daye.. Daye… Daye… un nome che non scorderemo mai..
    Grazie ragazzi!

  8. ve66art

    È passato un altro anno e questa, francamente, è la cosa che più mi dispiace e più mi fa pensare. Ho capito anche che devo “investire” meno energie in questa passione e prendere tutto con maggiore leggerezza. Chiedo scusa a tutti! Detto ciò posso dire d’aver veduto al taliercio sprazzi di eurolega. Grazie brugnaro, grazie wdr, grazie società! A presto

  9. fabrizio

    Grande delusione ma complimenti a Trento che ha meritato e ha stradominato la serie!
    Noi non ci abbiamo mai creduto, il pallino e’ sempre stato in mano loro sia tattico, che tecnico e che fisico!
    Grande arroganza e supponenza da parte di molti dei nostri a cominciare da Daye!
    Non basta la Fiba Europe Cup e il primo posto in regular season per definire ottima la stagione perche’ non bisogna neanche dimenticare la figuraccia in Coppa Italia, l’uscita al primo turno in Champions League, la sconfitta in Supercoppa e l’indecente semifinale appena giocata!
    Pertanto, al netto anche del bel basket giocato ad Aprile, voto 7 alla stagione

  10. Hobiean

    Fabrizio… hai in qualche modo ragione. Per fortuna una Coppa e’ arrivata, Avellino ha mancato anche quella..però questa è la dimostrazione che una super squadra non basta, quasi mai. Serve quel quid in più che fa la differenza tra una ottima stagione e uno scudetto. Sono vicini ma anche lontanissimi. Dettagli che a volte diventano voragini. E nonostante tutto se il “campione” (presunto) avesse fatto un po’ meno il fenomeno, forse adesso scriveremmo qualcosa di diverso. Peccato per Dominique, risvegliatosi solo sull’uscio…
    Forza Reyer!!!!

  11. Il boscaiolo

    E così i boscaioli vi hanno segato per bene, sembravate degli sboroni già sicuri di vincere.
    Le prime due gare al taliercio viste in tv da vergognarsi Se fossi un tifoso di Venezia: il pubblico che continua a lamentarsi degli arbitri con parolacce e bestemmie. Che classe, proprio da scaricatori di porto!
    Invece di portare rispetto e ringraziare la sorte, che l’anno scorso in finale abbiamo giocato in sei contati e senza sutton, con un arbitraggio scandaloso!

  12. MCIKO1

    nonostante l’amaro epilogo di fine stagione, grazie ai ragazzi , coach e societa’ per la bella stagione.
    abbiamo tutti vissuto comunque anche quest’anno dei bei momenti.

  13. paolog

    Fa tanto male uscire in semifinale, non ci si arriva ogni anno e obbiettivamente usciamo senza alibi.Ingiusto dare addosso a Daye, si ha fatto errori determinanti ma la sua stagione resta magnifica.Non voglio fare nomi di chi mi ha deluso, in questo momento c’è tanta delusione. Non sono convinto che Milano avrà vita facile, non mi sorprenderei di vedere Trento campione d’Italia e mi farebbe soffrire troppo. Forza Reyer

  14. Cesco

    Facciamo 7.5 per il pacco di Stone, l’infortunio di Ore e i problemi di Bramos nelle partite decisive in Champions e in questa serie, che non definirei indecente ma da vorrei ma non posso. Ci sono delle ottime basi per ripartire il prossimo anno, è pure facile capire l’aspetto su cui intervenire. Scudetto onorato alla grande comunque, FORZA REYER

  15. Chiusa la stagione per i Nostri Eroi ricca di soddisfazioni per la Coppa e per le
    innumerevoli partite ricche di phatos e divertenti da vedere,abbiamo trovato Trento
    che di birra non è seconda a nessuno e sono convinto che sarà dura anche per Milano
    anche se loro hanno i mezzi per contrastare i centri “nani”di Trento,questa sera
    ero quasi sicuro che ci saremmo rivisti sabato poi ci ha pensato un certo Silins che fino a due giorni fa tirava al piccione e con 3 triple consecutive ci hanno
    distrutto l’inerzia che faticosamente avevamo conquistato,poi sempre li attaccati al punteggio con noi che pian piano calavamo dal punto fisico e loro che aumentavano l’intensità(ma cossa i ghe dà da magnar e da bevar?)poi spiace dirlo ci
    ha pensato il talentuoso ma poco umile Daye a indirizzare la partita verso i 33trentini,aveva la palla da sotto del -1 più qualche palla persa sanguinosa e la frittata e stata completa,certo altre partite le ha risolte quasi da solo ma questi sono i fatti,a proposito DJ il figliol prodigo migliore questa sera e come mi ha suggerito l’amico Mape grazie anche alla freschezza non avendo mai giocato.Ora ci vediamo la finale senza patemi d’animo tiferò Olimpia non è che ci siano tante alternative trento mai anche perché ha fatto la bua a Bramos e quanto si è sentita la mancanza concludo dicendo che l’ingaggio di Sosa è stato un flop
    gigantesco e che il terzo segreto di Fatima sarà rivelato molto presto da norm,aspettando il suo commento tecnico e quello dell’amico Dalipagic ritornato alla grande nel blog saluto tutti purtroppo non ci vediamo sabato,Forza Reyer alla prossima stagione.

  16. Non sono d’accordo col voto di Fabrizio. Per me l’annata è decisamente positiva. Forse un bel 8 1/2 ci sta, considerando le “grane” che ben conosciamo (Stone che va, Orelik che si infortuna, rinforzi non azzeccatissimi – delusione totale Sosa, e parzialmente Daye), per finire con l’assenza di Bramos nelle ultime due partite e mezzo (e davvero Michael si dimostra una pedina fondamentale nel gioco di WDR). Sempre e comunque FORZA REYER!

  17. Max73

    Squadra tecnicamente più forte dell’anno scorso…ma senza leader
    In questa semifinale si è visto la mancanza di giocatori come stone ejim Batista…

  18. askluca

    boscaiolo in quanto a comportamenti da censurare guarderei in casa tua e se c’eri alla finale scudetto dello scorso anno sai di che parlo!
    se poi tiri in ballo ancora la finale da voi persa parlando di arbitri sutton infortunato e arbitri di parte … bhe ti qualifichi per quello che sei. un poveraccio
    detto ciò auguro ai miei concittadini milanesi di farvi neri!
    Forza Olimpia!

  19. paolog

    Boscaiolo vai a fare in culo

  20. paolog

    Forza Miliano

  21. bagigio

    No,ragazzi, non lo provocate il boscaiolo. Che già l’essere entrato a scrivere nel blog in questo momento ci fa capire quanto è ignorante, se lo provochiamo non ce lo togliamo più dai maroni.

  22. Quanto é mancato Bramos in questa partita però….

  23. bagigio

    Anche se ovviamente condivido i vostri commenti….

  24. askluca

    giusto bagigio … che torni a fare quello che sa fare … mendicare le soddisfazioni dei poveracci

  25. ale70

    Bravo Cesco condivido tutto quanto hai scritto….Grazie ragazzi grazie WDR e soprattutto grazie a BRUGNARO…ho visto partite bellissime di grande pallacanestro …peccato per questa eliminazione comunque grande stagione e scudetto onorato fino alla fine Reyer Venezia

  26. RaffaelePisu

    Siamo abituati troppo bene….ci sta perdere…grazie a tutti comunque. Aus deve essere meno supponente ma è un giocatore clamoroso. Lamentarsi di lui vuol dire nn capire la ns realtà. Stasera alla fine ce la siamo mangiata con l’appoggio mangiato da aus e la tripla di sosa.
    Ora via al mercato soprattutto un 4 fisico come back up di daye. Tonut deve svegliarsi perché non possiamo regalarlo un altro anno.

  27. Caro boscaiolo provocatore del c…o(cazzo)segati i tuoi rametti attorcigliati e sai dove te li puoi mettere puoi ringraziare i tuoi amichetti mani di fata se non abbiamo giocato con un certo Bramos se no con il c…o(cazzo)che vincevate,ora Forza Olimpia sperando che i karateki non facciano la bua a qualcuno di loro con affettuosità.

  28. paolog

    E complimenti a Hogue per il bel gesto verso i nostri tifosi a fine partita. Ce ne ricorderemo il prossimo anno..

  29. bagigio

    Visto. E anche verso i giocatori.

  30. Bob Lanier

    Grazie davvero per la splendida stagione. Credo che la cifra del tracollo finale sta tutta nelle due istantanee speculari, una nel primo e una nel secondo tempo, in cui Daye sbraccia verso i propri compagni per avere campo libero e giocare uno contro cinque: lì non esiste più spirito Reyer o ‘sistema De Raffaele’, inoculi nel gruppo il virus del più esibito egotismo, la cosa più banale che esista in qualsiasi sport di squadra, e affidi al rapporto del singolo col destino le sorti della squadra. Un fuoriclasse con dei limiti di testa grandissimi. Caro Boscaiolo, riponi l’accetta e goditi la vittoria di Trento con serenità di spirito, sappi che questo è un n blog di persone civili.

  31. bagigio

    Se c’era Mcgee,ad ogni partita si finiva a botte. Visto che l’anno scorso è riuscito a dare na tanghera a Batista che era suo compagno di squadra….immaginiamoci cosa sarebbe successo quest’anno. Comunque complimenti ancora ai giocatori, staff e proprietà. Grande stagione. Io sono contento. Dispiaciuto ma contento.

  32. SpencerH

    Qualche espertone di basket,autonominatosi così solo in virtù dell’uso e abuso a cazzo di cane dei termini pick&roll,miss-match,etc…, afflitto dalla sindrome di Tourette, e di altri malanni psichiatrici , inneggiava allo scudetto 2018, e per chi aveva qualche dubbio, dal blog ( parola grossa, più che il sito ufficiale Reyer,sembra piu il link Facebook pastorizia never dies ) partiva un “copeve ” come massimo sforzo cerebrale. Per queste menti semplicissime, era chiaro che avendo spezzato le reni al “Tutto a un euro “Budapest e ai campioni in carica della Crodia Libera avremmo dominato i playoff. E nella regular season nessuno(dei saggi in questione )aveva preso sul serio le sberle di Torino,Pistoia, Pesaro,etc…. E per finire …arridateme Orelik e accompagnate all’ aeroporto Daye(narciso e moviola) e Sosa,inserimenti in chiave playoff davvero geniali.Complimenti anche a chi ha scelto questi innesti.

  33. Mattve

    Manate e gomitate in faccia a Tonut e Cerella e molto pesanti. Ma impunite. Vergognoso. Volevo vedere con Orelik e Bramos al servizio. Detto cio’..Austin.. ma porca di quella.. ma che c……

  34. ve66art

    Boscaiolo, credo che non ci sia nulla di peggio che perdere due finali di seguito. La terza non la giochi se non sei Milano o, quella che fu Siena. Ergo menite a tega stasera perchè xe l’ultima volta che te godi sto ano! Copite!!!! (io non sono civile)

  35. gian

    Grazie a tutti. Paron, presidente, Wdr, giocatori, tutto lo staff, tutti voi del blog. Mi sono divertito tantissimo per il nostro modo di giocare e leggendo tutti i commenti qui. La REYER più bella di sempre. GRAZIE

  36. giama29

    E’chiaro che è stata una stagione che ci ha dato molte soddisfazioni pur con qualche ombra evidenziata da Fabrizio. Quindi un enorme grazie lo merita la dirigenza il nostro WDR e i giocatori per una stagione emozionante e non possiamo di certo lamentarci per gli obbiettivi mancati. Veniamo alla partita perchè devo sfogare un po’ di rabbia repressa: a prescindere da tutti i limiti fisici e le problematiche tecniche che questa serie ha messo in evidenza a nostro sfavore, mi lascia l’amaro in bocca per come questa partita era iniziata. La sensazione era che la stavamo portando a casa. Inizio di terzo quarto, più otto palla in mano. Lì è iniziata la non partita di Daye. Non so cosa sia scattato nella sua testa, ma ha dimostrato di avere seri problemi psicologici, ma proprio seri. In una semifinale di campionato italiano non puoi comportarti come una fighetta viziata, superficiale e supponente, dimostrando un’immaturità spaventosa e compromettendo il lavoro di una squadra, di una società con atteggiamente veramente irritanti. Quello che ha fatto Daye necessita di visita psichiatrica. Per me la sua partita è stata peggio di quella del portiere del Liverpool in finale con il Real Madrid. Follia pura quel tiro da sotto da solo dove non ha preso neanche il ferro. Sono rimasto in piedi davanti alla televisione pietrificato.
    In definitiva oggi la differenza l’ha fatta la testa. E’ mancata la personalità a prescindere dalla fisicità. Chiaro che le ragioni di questa sconfitta partono da lontano ma certi atteggiamenti mi hanno lasciato allibito.

  37. Mattve

    Boscaiolo.. sento ancora l’eco: la tripla di Bramossssss!!!! Brucia ancora vero?? Andate andate a Milano. Auguri 😉

  38. giuliano

    Non avevamo gli uomini giusti (quello buono ce l’hanno eliminato fisicamente) per far fronte a Trento sul suo stesso piano. Dovevamo imporre il ns gioco e non ci siamo riusciti se non a sprazzi (nella seconda partita e nel primo tempo di oggi). L’unico rammarico sono state le scelte scellerate di Green e Sosa e per certi aspetti (testa e narcisismo) del talento Daye che ci ha tradito nel momento migliore innescando la rimonta dei boscaioli. Che dire, grazie a Brugnaro, WdR, staff tutto, giocatori (anche se qualcuno è mancato nel momento peggiore). Io ringrazio la società e il destino che mi hanno regalato la possibilità di veder la Reyer più bella di sempre. Rimarrà indelebile nella mia memoria la partita finale di regular season con Milano: spettacolo cestistico ai massimi livelli! Poi purtroppo esistono anche i boscaioli per i quali non eravamo attrezzati. Se la campagna acquisti futura sarà migliore dell’ultima, un ottimo futuro ci aspetta.
    P.S. Aspetto un mea culpa da chi diceva, convinto e convincente, che aver trovato Trento era meglio che Avellino!
    Comunque grazie e per sempre forza Reyer.

  39. Al Berto

    Grande stagione indubbiamente per il bel basket visto, ma questo finale mi delude tanto.
    Personalmente credo che rispetto allo scorso anno sia mancata lucidità e concretezza nei momenti chiave delle partite giocate punto a punto.
    Ci è successo poche volte di trovarci testa a testa, ma le abbiamo quasi sempre perse nel girone di Champions e in questa serie contro Trento…
    Non sempre puoi comandare la partita e poi gestire il vantaggio.
    Peccato perché avevamo grandi individualità, qualcuna oltre i limiti però e lo si è visto stasera.
    A volte serve meno classe e più grinta.
    Una polemica però me la concedo: possibile che ogni anno canniamo almeno 2 acquisti?!?
    Sosa e poi un nome a vostra libera scelta
    Buona estate e alla prossima stagione

  40. RaffaelePisu

    Direi di non fare caccia alle streghe…io daye lo tengo sempre nella mia squadra. E con 6mesi di apprendistato il prossimo anno sarà già rodato.

  41. RobertoC

    Ma da quando i crucchi sanno anche scrivere in italiano? Boscaiolo ricordo ancora quando forse i tuoi genitori appellavano noi villeggianti “sti tagiani”. Talmente civili i trentini che hanno fischiato la squadra vincitrice del tricolore lo scorso anno…ah già, loro NON riconoscono il tricolore, solo gli euro italiani…

  42. ve66art

    @Bagigio

    Ho letto il tuo post nello spazio riservato ai commenti sulla conferenza stampa di wdr. Ti ringrazio!!!!

    Purtroppo il mio essere positivo e la mia esuberanza è stata colta
    da qualcuno come un voler “essere saccente”, un voler essere intenditore. Nulla di pià errato, e chi mi conosce può confermarlo.

    Detto questo, volevo far presente a SpencerH che non si dice “sindrome di Tourette”, bensì sindrome di “Gilles de La Tourette”, che diventa, tra gli addetti ai lavori, “disturbo di Tourette”. Faccio inoltre presente che non si tratta di un malanno psichiatrico bensì di un problema di natura motoria in nessun modo riconducibile a turbe psichiche e tipico dell’età evolutiva. Dai un’occhiata al DSM IV R e lascia stare wikipedia!

    Un copeve ghe sta tutto!!!

  43. Rab.

    Interessantissima la premessa della conferenza stampa post partita di wdr e soprattutto il suo colloquio coi due arbitri a partita appena finita..

  44. Grande stagione con solo due periodi bui: dicembre e semifinale po. In entrambi Ironmike era infortunato. il killeraggio di hogue [h minuscola] ha avuto il suo effetto.

    Un salute a tutti amici, dopo un altro anno di scambi di opinioni, risate, arrabbiature in un blog sempre frizzante.

    AVANTI REYER!

  45. PELLEGRINESCHI MAURIZIO

    E’ molto semplice : non ne avevamo piu’ ! Non avevamo piu’ benzina , mentre Trento e’ arrivata ai PO al massimo della condizione . In semifinale abbiamo sempre giocato mezze partite , anche nella seconda vinta in casa , quando abbiamo quasi sperperato 22 punti di vantaggio . Anche stasera dopo due buoni quarti , abbiamo subito in maniera evidente la maggior aggressivita’ , reattivita’ e velocità dei montanari . Non a caso il piu’ lucido dei nostri è stato DJ che era diverse partite che si riposava . Pero’ anche stasera voglio ribadire un concetto e sono assolutamente serio : questi giocatori trentini per me corrono troppo !!! Siamo sicuri che hanno fatto il controllo antidoping ? Cosa si sono bevuti nella preparazione ai PO ? Solo grappa trentina ?
    Se vogliamo poi parlare di quello che potevamo fare e non è stato fatto , beh l’errore piu’ marchiano è stato aver scelto Sosa , che ha dato poco all’economia di squadra ; quando invece dovevamo scegliere un lungo all’Ejim che è stato , con la sua fisicita’, una delle armi vincenti con Trento nella scorsa finale .
    Comunque grazie ragazzi per l’annata che ci avete regalato e ricordiamoci sempre una cosa fondamentale : NOI SIAMO LA REYER !!! SEMPRE DURI I BANCHI !!!

  46. Loskiantos

    Grande ve66art, ah ah ah … copite trentin …
    Infatti, per quanto mi riguarda, Sutton era da espellere per l’ennesima volta: gomitata in faccia volontaria! E i calcetti di Hogue?
    Copeve!
    Detto questo, abbiamo commesso errori tecnici in attacco e in difesa imperdonabili anche questa sera. La condizione fisica in calo ha causato la scarsa lucidità e i personalismi risolutivi.
    Purtroppo la cappella l’abbiamo commessa perdendo la prima in casa e forse alla quinta l’avremo spuntata.
    Spero che Daye impari la lezione, ma un taglilegna non lo diventerà mai.
    Ma soprattutto ringrazio staff e squadra per la bella stagione, sperando si correggano certi difetti nel roster, perché dovere di tutti è cercare di fare sempre il meglio possibile!
    E adesso me toca anca tifar Olimpia … No gavaria mai dito!

  47. cesare

    Grazie a società, squadra e staff.
    Il prossimo anno saremo ancora più forti.
    Ora tra Milano e Trento vinca il migliore, anche se il comportamento di Hogue (grandissima prestazione la sua stasera) a fine partita venendo a provocarci sotto il settore ospiti (comportamento non proprio da professionista) me lo fa stare un po’ meno simpatico.

  48. paper861

    Durissimo fare una sintesi di ciò che provo, sul più 8 palla in mano ero convinto che la portavano a casa ma abbiamo buttato via l ennesimo pallone e rianimato Trento. Avevamo in mano il ritmo ed il palasport era quasi muto! Peccato ma restano i ricordi di una stagione stupenda anche se alla fine siamo stati meno squadra di trento. Grazie a tutta la squadra ed ai fioj del blog. FORZA REYER

  49. LUCA

    Viste le quattro partite dei PO le considerazioni sono:
    – Trento la peggior squadra che ci potesse capitare in quanto atletica e fisica, insuperabile per le nostre caratteristiche
    – Daye ci ha fatto perdere la partita con atteggiamenti di una supponenza inaudita, lento come mia nonna. Non adatto per un avversario come Trento.
    – WDR ha commesso qualche errore ma ha fatto soprattutto buone cose. Teniamocelo.
    -Sosa, Johnson ( anche se stasera il migliore ),Peric ( passa da irresistibile a testardo e inconcludente tra una partita e l’altra ) qui ha fatto il suo tempo,De Nicolao e forse Biligha a casa.
    -Aumentiamo il peso della squadra.
    Insomma ragazzi, a mente fredda ci siamo meritati di uscire e a parte la delusione di ieri sera dobbiamo essere contenti della realtà che siamo diventati. Vogliamo il palazzetto nuovo. FORZA REYER SEMPRE.

  50. virusdestroy

    E’ stata una bellissima annata,peccato uscire così ma la benzina ci è mancata alla fine e troppe palle perse hanno fatto la differenza, mi rammarica la gara 1 che non si doveva perdere e adesso saremmo in attesa di gara 5.comunque grazie alla società e ai giocatori abbiamo onorato la maglia arrivando primi in rs. PS; boscaiolo vi ha bruciato molto perdere la finale scorso anno e quest’ anno ci penserà cinciarini a tagliare la retina, siete condannati ad arrivare secondi. COPEVE

  51. bondsan63

    Dire che non sono deluso e incazzato per come si sono affrontate le ultime gare da parte dei nostri eroi sarei un bugiardo, forse è mancato un pizzico di cattiveria e determinazione in più. Comunque sono orgoglioso per tutto quello che hanno fatto durante tutto l’annno. Non mi resta che dire : GRAZIE RAGAZZI. AD MAIORA SEMPER. FORZA REYER E A PRESTO RIVEDERCI.

  52. bepidelgiaxo

    Una coppa europea, primato in stagione regolare, semifinale p.o., in complesso una buona stagione nonostante la schiena di Tonut, gli infortuni a catena di Bramos, il tendine rotuleo di Orelik e una campagna acquisti
    estiva e invernale a dir poco insulsa.

  53. Grande amico ve una nota extra sportiva,il Blog si è riavvivato grazie a te al ritorno di norm,Cesco,all’amico Pellegrineschi ex Mape e altri che non ricordo,ringrazio tutto il Blog sempre competente ora ci saranno i commenti della finale,FORZA OLIMPIA a presto e Forza Reyer.

  54. Paolo Miro

    Ma come si fa a dire forza olimpia? Per me il campionato è finito me ne frega un c**** di chi vince

  55. RaffaelePisu

    Vergognosi sono molti commenti sulla pg fb della reyer. Grazie a tutti comunque

  56. Paolo amico mio sara’sempre cassi mii

  57. paolog

    Dopo una notte difficile resta amarezza ma anche la consapevolezza che stiamo vivendo stagioni irripetibili. La vera paura è che non si faccia il palasport e venga meno l’interesse di Brugnato a continuare il progetto.Viceversa saremo ancora ai piani alti i prossimi anni e non troveremo sempre dei picchiatori setiali sulla nostra strada.Lo ridico convintissima Forza Milano

  58. Nitran-go

    Stagione
    Non essendo Milano e la Siena d’oro, ripetersi dopo uno scudetto è una grande impresa. Con ripetersi intendo giocare ai vertici ad alti livelli per tutta la stagione. Non è riuscito a tutti.
    Squadra
    Ottimo gruppo che ci ha fatto vedere un gran bel gioco, oltre ad averci regalato un altro successo (guai a chi dice coppa del nonno). Daye è un ottimo giocatore, trovo superficiale dargli ora addosso per gli errori di ieri. Certo, ne ha fatti, troppi anche, ma non va dimenticato il resto, come non vanno dimenticate le altre partite di Johnson, anche se quella di ieri è stata eccellente. Non sono d’accordo con chi dice Biligha e De Nicolao a casa, solo perché in questa serie sono calati.
    Serie
    Sostengo da sempre che chi vince merita, per cui Trento ha meritato, giocando 4 partite (anche quella che ha perso) con maggiore intensità. Tutto questo al netto dei più che legittimi dubbi di Pellegrineschi e del fatto che abbiamo giocato più di due partite e mezza senza Bramos, che non si è fatto male cadendo dall’altalena di casa sua. Un netto non da poco nel complesso.
    Partita di ieri
    Abbiamo avuto la nostra occasione sul +8 palla in mano e abbiamo avuto la possibilità di avvicinarli al minimo (ma io recrimino più la prima).
    Giuliano
    Io preferivo Trento, ma non perché più facile, perché ero stufo di Avellino e mi piaceva l’idea suggestiva di ripetere la finale. Pertanto non faccio mea culpa per questo, lo faccio per una cosa che ho ripetuto, non ho mai negato e non nego ora: dicevo che non ne avremmo perse due consecutive. Ecco: mea culpa.
    Voi
    Saluto con sincero affetto gli amici della curvetta con i quali ci sarà il classico appuntamento di cena di fine stagione. Saluto tutti gli altri amici del blog ai quali chiedo di aggiungersi al classico appuntamento di fine stagione.
    Boscaiolo
    Last but (yes, of course!) least. Hai scelto il luogo sbagliato per sfogare tutta la tua frustrazione (e che frustrazione! Un anno, pardon, 11 mesi e 10 giorni, di frustrazione!). Qui, penso avrai letto, non pochi hanno riconosciuto i meriti della tua squadra e anche chi si dichiara incivile, poiché lo dichiara, dimostra invece di non esserlo. Ti è stato detto un po’ di tutto, aggiungo solo che c’è un bel precedente di una squadra andata in finale due volte consecutive, perdendole entrambe, che poi è sparita. E c’era di quella squadra un bloggista che scriveva qui, che poi anche lui è sparito. Ti auguro un buon successivo.

  59. Predator70

    Dopo quello che hogue ha fatto a bramos, le gomitate di Sutton, e il comportamento del primo a fine partita, beh penso che qualcuno dovrebbe tacere prima di parlare di sportivita’.

  60. ve66art

    Caro Alex, grazie per le belle parole amico mio! Tuttavia, francamente, sono combattuto e dispiaciuto giacchè qualcuno di cognitivamente molto poco “appuntito” (dixemo mentalmente rotondo) ha confuso questo mio essere positivo, entusiasta, ironico, sardonico, nonchè spesso bonariamente offensivo nei confronti dei detrattori, come una forma di saccenza e di superiorità supposta. Tu che mi conosci bene sai che non è così, come sai che, pur essendo io un soggetto “psichiatrico” nonchè portatore di sindromi motorie dell’età evolutiva, non sono completamente coglione.

    Che ci fossero dei problemi sul roster era lampante, che mancasse un centro di peso era lapalissiano, che mancasse pure una regia a tutto tondo ed un playmaking era a dir poco luminoso, ma proprio per l’ovvietà di queste osservazioni, non ho mai ritenuto opportuno sviscerarle in questo luogo poichè le ho sempre ritenute fondamentalmente inutili da un punto di vista pratico. Ecco perciò che, piuttosto di criticare per il gusto di aver ragione, preferisco essere positivo e sostenere la squadra sempre ed in ogni modo!!! E’ un modo di pensare, un approccio semiotico positivo, e se con Dany, Bepi, Fabrizio e tanti altri sono stato scortese se non addirittura maleducato, non posso far altro che chiedere scusa oltre che a chiedere loro di portare pazienza perchè l’anno prossimo sarò ancora qui a difendere wdr, la società, ed i giocatori!!!!

    E NON TOCCATEMI DAYE!!!!!

  61. maxim

    Grande stagione, non saprei, forse…sicuramente la scorsa è stata migliore, contano i play off su tutto… il resto è secondario, a mio avviso…. ma al di là di questo eravamo i campioni dì’Italia, non potevamo uscire in questo modo, non potevamo e non dovevamo uscire in questo modo caro WDR (che resta comunque un buon tecnico), qui è tutta questione di carattere però… bisognava lottare con il coltello tra i denti, invece gara 1 la abbiamo persa, fornendo un regalo inatteso a Trento, che corre e picchia all’inverosimile, ma è due spanne almeno sotto il nostro roster… e da lì, da gara 1, la temperatura si è alzata, ma nonostante ciò tecnicamente la Reyer era nettamente più forte… basti pensare al più 22 in 20 minuti di gara 2, poi la supponenza, l’arroganza di alcuni giocatori e Trento ha rischiato di fare una rimonta assurda anche in gara 2…. ieri sera si è di nuovo visto un film simile: Venezia che quando ha giocato appena appena ai propri livelli per una parte della sfida ha avutio il controllo sulla partita, POI ASSURDO ASSURDO, più 8 e palla in mano nel terzo quarto, e di nuovo scatta la presunzione e l’arroganza, e poi negli ultimi due minuti le cose che hanno fatto di più i…..e Daye su tutti con la palla del meno uno a 80 secondi dalla fine,s ciupata per colpa della solita supponenza… …. SQUADRA DA RIFONDARE per quanto mi riguarda, due/tre giocatori supponenti e arroganti da cambiare seduta stante…. che delusione, che delusione, non potevamo e non dovevamo uscire così

  62. Maxim, ma sei sicuro di parlare di questa squadra?

  63. maxim

    Nitran-go… è vero che è difficile ripetersi dopo uno scudetto, vero… ma non POTEVAMO e NON DOVEVAMO USCIRE IN QUESTO MODO, contro una squadra che, al netto del gioco scorretto e di una fisicità forse oltre regolamento, è nettamente inferiore come valori tecnici alla Reyer…. non in questo modo, abbiamo reglaato la qualificazione a Trento per via della supponenza che abbiamo espresso in molti frangenti, bisogna lottare non specchiarsi(vale per qualcuno…), è veramente dura da digerire questa eleiminazione, giunta in questo modo… Daye sarà anche un giocatore di grande talento, non lo discuto, ma la supponenza di ieri sera nei momenti più importanti (che peraltro, avevo già notato in precedenza)mi ha molto deluso, peraltro non solo la sua, eh, si intenda… se a 80 secondi dalla fine mettiamo il meno uno, ce la facciamo (dopo che peraltro avevamo la prtita saldamente in mano, più 8 e palla in mano, ma la supponenza nostra li ha fatti rientrare)… basta sentire il commento di Meneghin… cmq concordo con te che la delusione più grande è stata perdere gara uno

  64. maxim

    Rast [20062017]

    si, rispetto le opinioni di tutti… ma questa volta, sono duro… farci prendere in giro dai trentini in questo modo, no, no e ANCORA NO… certo, non cancella assolutamente la vittoria dell’anno scorso e il successo europeo, ma quanto visto ultimamente non mi è piaciuto, mi riferisco a più di un giocatore, in termini di atteggiamenti… preferisco ripartire con gente più umile (non riferisco a tutti, ma 2/3 giocatori, che però sono quelli che farebbero la differenza)…

    e poi WDR di la verità in cofnerenza, dilla: Trento ha menato all’inverosimile, e qualche arbitro gliel’ha consentito, vedi anche bramos… perchè farci menare, soccombere e nemmeno parlare… che delusione, contro trento no no

  65. maxim

    bondsan63 concordo con te… il mio è stato uno sfogo, il tuo la sintesi perfetta… resta quanto di buono fatto, ma l’atteggiamento con cui abbiamo affrontato le ultime settimane mi ha profondamente deluso

  66. paolog

    Fioi non diciamo eresie.Ma che squadra da rifondare!!! Abbiamo sfiorato la qualificazione in Champions, vinto comunque una Coppa Europea, centrato il primo posto per la prima volta nella nostra storia in stagione regolare, usciti in semifinale privi del nostro giocatore più importante.Basta e avanza per dire grazie a tutti, grazie di cuore. Tempo per discutere su chi parte o arriva ci sarà, io Daye me lo tengo stretto nonostante le cazzate fatte ieri. errori della Società gravi ne individuo 2 in stagione, Green e Sosa e in precedenza la rinuncia a McGee. Alibi però ne abbiamo da vendere, il caso Stone,Orelik che si rompe, Bramos pure..un annata storta parecchio ma vissuta comunque da protagonisti. Ci saremo ancora il prossimo anno e il sogno non è finito.Duri i banchi
    PS Ve66Art no sta domandar scusa xe ben cussi’

  67. maxim, non concordo sulla necessità di rifondazione. L’assenza di Bramos è stata pagata cara, Cerella da solo per quanto efficace non poteva garantire una difesa per tutta la partita. Accettare la sconfitta con serenità è la piattaforma migliore per ripartire alla caccia del titolo!

  68. Pelluto66

    Buongiorno al blog…io parlo come sempre da amante della pallacanestro ,ed estimatore della societa’ Reyer ma non da tifoso…secondo me la Reyer ha disputato una bella stagione,con buonissimi risultati…qua’ e la’ leggo critiche varie : Daye e’ un ottimo giocatore e chi pensa di essere uscito dalla finale per i suoi errori non capisce nulla di pallacanestro; lui ieri ha sbagliato in momenti importanti ma vogliamo parlare di chi si nascondeva ? Daye e’ il giocatore dal quale ripartire se si vuole rimanere a questi livelli, ma deve giocare con gente tipo Batista e Stone, ovvero gente che protegge il suo talento e che mette denti e mani avanti quando “bulletti” da favela tipo Beto o Gutierrez fanno i pagliaccetti ( questo e’ per spiegare al BOSCAIOLO di TRENTO perche’ l’anno scorso ha usato cremine adatte a lenire bruciori…)…ieri sono mancati ( e non solo ieri..) Watt, Tonut e Peric su tutti…il primo non puo’ scomparire nel corpo a corpo, il secondo o inizia a pensare di diventare un GIOCATORE ( e io sono uno di quelli che ci crede..) oppure rimarra’ un incompiuto; deve ragionare piu’ con la sua testa e non ascoltare altri…Peric va ringraziato ma salutato definitivamente…non puo’ giocare con Daye, non ha la sua classe quindi o uno o l’altro e DAYE e’ 100 volte piu’ forte, poi onestamente ogni volta che qualcuno usa i gomiti lui deambula…per finire Trento: ha meritato , non e’ vero che non gioca a basket, gioca semplicemente un basket fisico , atletico, che l’anno scorso gente come Batista e Stone hanno loro ricacciato in gola…comunque sia la Reyer ha un tricolore, Trento (spero)no…e’ solo tornata in finale…Boscaiolo , se la perdi un’altra volta , tieni fede al tuo nickname e tagliane tanta …

  69. norm nixon

    Eccoci. Prima di tutto…istintivamente mi sento di abbracciare voi tutti che avete postato in questo bellissimo e democratico spazio la vostra passione, ognuno a suo modo, ognuno convinto di portare un mattoncino alla causa, ognuno disposto e felice di confrontarsi con chi ha condiviso tante battaglie, tanti momenti indimenticabili, tante nottate passate in bianco pensando a cosa avrebbe potuto accadere o a cosa accadrà. E particolarmente mi sento di abbracciare Ve66art, una persona di grandissimo spessore che ha incarnato più di ogni altro il “senso” del blog animandolo con lo spirito giusto divertendosi ad andare sopra le righe senza paradossalmente essere mai “sconveniente” e arrogante. Quindi grazie a tutti. Poi sulla bellissima stagione della Reyer ci sarebbero miliardi di cose da dire e lo farò più avanti con calma cercando di mettere tutte le cose assieme.

  70. mi unisco ai saluti e ringrazio tutti anch’io perché lo scambio di opinioni su questo spazio è diventato una piacevole consuetudine. Brucia da matti uscire (ma quanto ci è mancato bramos, ieri!..) ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno.. E per distrarci e consolarsi volevo tentare di aprire il discorso sulla prossima stagione, sul roster della prossima stagione intendo. Come noto, ci dovranno essere 6 stranieri (di qualsivolgia provenienza) e 6 italiani. A oggi di stranieri certi ci sono Haynes, Bramos, Daye e Watt. Di italiani (non contando Bolpin su cui evidentemente WDR non punta altrimenti non gli avrebbe fatto fare panchina a nastro), Denik, Biligha, Tonut che terrei (anche se Tonut mi ha complessivamente MOLTO deluso)e Cerella che però è di Milano (io lo terrei ma non so se abbiamo qualche diritto). Immaginando comunque che ci sia anche Cerella la situazione ad oggi è questa:

    Play: Haynes, Denik
    Guardie: Tonut
    Ali: Bramos, Cerella
    Ali pivot: Day
    Pivot: Watt, Biligha

    Mancano dunque una guardia e un’ala forte, più due altri “jolly” (ovvero due possibilità di aggiungere una terza figura in uno dei ruoli sopra), due di questi stranieri.
    Come completereste il roster?
    Io ho sentito dire in TV che si parla di conferma di Jenkins (che non mi entusiasma). Se così fosse però allora si dovrebbe usare un jolly per una terza guardia, italiana, con punti nelle mani (quello che in pratica ci aspettavamo a DJ e che ha dato solo in parte, molto im parte). Poi mancherebbe il secondo 4. Che sarebbe fantastico tornasse Orelik oppure, se è rotto e/o non c’è budget tenere Peric. Oppure, ho letto che qualcuno ne scriveva, Washington. In questo caso l’ultimo jolly me lo giocherei con un altro 4 (per forza italiano) molto fisico, (tipo Ejim, di cui mai come nella serie con Trento si è capita l’importanza che aveva) uno tipo Brian Sacchetti.. che dite?

  71. bagigio

    Ma siamo sicuri il Pietra che non torna?

  72. bello sarebbe..

  73. maxim

    paolog e
    Rast [20062017]

    rispetto le opinioni, ovviamente, vostre e degli altri… resto della mia, che mi pare anche condivisa da altri comunque, leggendo sopra …. l’atteggiamento di alcuni nelle ultime setitmane non mi è piaciuto, e non mi stanco di ripeterlo, NON si poteva e NON si doveva uscire così, resto dell’idea che un po’ di supponenza in meno e saremmo tranquillamente andati in finale, magari poi perdendo con milano, per carità, perchè milano è milano, ma non in questo modo dai trentini…

    Non contesto il talento di daye, ma il suo atteggiamneto (come di altri, peraltro), condivido che andava comunque maggiormente protetto…

    non possiamo negare questo, ho ancora nelle orecchie le parole di meneghin di ieri nel finale…. proprio su questo argomento

    detto ciò, va bene tutto, stagione regolare, eruope cup…. ma lo sappiamo che quello che conta sono i play off, se stecchi lì (in rapporto alle tue potenzialità) non puoi parlare di grande stagione… e in rapporto alle nostre potenzialità, abbiamo steccato a io avviso, per colpa di unc erto atteggiamento… non idoneo… non ho mai detto che avremmo dovuto rivincere il tricolore, ma sicuramente non uscire in questo modo, cavolo eravamo campioni d’italia e ci siamo fatti prendere in giro da questi…. solo perchè, al posto di lottare con il coltello tra i denti, qualcuno ha preferito guardarsi allo specchio e dirsi quanto sono forte e bravo….

    fine dellos fogo, nel risptto di tutti… ma questa delusione non si cancellerà tanto facilmente

  74. maxim

    scusate per gli errori di battitura, ho scritto da una tastiera precaria, molto velocemente

  75. Siamo abituati a leggere Paolo Miro, nulla ci può spaventare…….

  76. bepidelgiaxo

    Con meraviglia e stupore leggo il commento di Ve66art dove rileva la mancanza di un play e di un lungo di peso, per le scuse non c’era assolutamente bisogno. Ora rituffiamoci sul mercato dove con il 6+6 c’è bisogno di un italiota di primo livello al posto del settimo straniero e non sarà facile visto che sono pochi costosi e tutti li cercano. Poi i due stranieri mancanti visto che 4 sembrano già confermati. Possibilmente anche un altro discreto indigeno. DJ ha già fatto le valige regalando un paio di calzini a alexmax52 e spero le stia preparando anche Jenkins. Se si giochera una coppa servirà un settimo sramiero. Su Orelik ho molti dubbi visto il grave infortunio capitatogli. Forza con la grigliata.

  77. RobertoC

    Uno straniero secondo me sarà Jelovac. Poi bisogna vedere cosa farà Abass richiestissimo da WDR. Certo non giocare con Milano o avere spazio in Reyer io da giocatore preferirei la seconda. Ma non sono Abass…

  78. SpencerH

    Chiedo scusa sinceramente a tutti,in particolare a ve66art, per il mio sfogo incivile di ieri sera. Capitemi , ero letteralmente rabbioso e indemoniato per la sconfitta. Forza REYER !

  79. ve66art

    SpencerH…tranquio, qui dentro siamo tutti immamorati nonché un po’ pazzi! Certo che anca ti te me ga stussega’ sul me campo….ahahah!

  80. norm nixon

    Al di là di ogni considerazione tecnica c’è in dato devastante…a dir poco devastante che fotografa le grandi difficoltà incontrate dalla reyer in questa serie. In 4 partite la reyer ha perso complessivamente 65 palloni….ripeto 65 palloni!! In pratica 16,2 a partita!!! Pazzesco.

  81. bagigio

    Giusto norm. E se non sbaglio eravamo quelli che ne perdevano di meno.

  82. norm nixon

    Bagigio…esatto. Questo la dice lunga sulla confusione mentale in cui è sprofondata la Reyer nella serie con Trento. E soprattutto di quanto sia fondamentale nei playoff, quando si gioca ogni due giorni, contare su giocatori con chiare caratteristiche muscolari e atletiche….cosa che la Reyer, al di là di Bramos, non ha. Trento in sostanza ti ha detto che hai sbagliato i conti, questo ti ha detto. E non tiriamo sempre fuori l’assenza di Bramos perchè allora io posso ribattere che non è possibile che la squadra campione d’Italia si perda solo perchè ha perso un giocatore, seppur importante. A certi livelli non puoi dipendere da una sola dinamica. Devi avere altre risorse che abbiamo dimostrato di non avere, soprattutto in difesa. E non me ne frega un tubo se rispetto allo scorso anno gioco meglio in attacco quando poi pago di più in difesa.

  83. Bob Lanier

    Daye può andar bene in altri contesti di gioco, continuo a pensare che la conferma sia stata una palla al piede, spero di sbagliarmi.

  84. dani49

    Ve66art, leggo solo ora il tuo post delle 9,40. Voglio ringraziarti per le tue parole e scusarmi anch’io con te. Non avevo capito che il tuo” positivismo a prescindere “ era dovuto solo a immenso amore per la Reyer e non ad una mancanza di obiettività o peggio ancora arroganza.Me ne scuso ancora e spero che tu abbia ancora voglia il prossimo anno di mandarmi a cag…re. Con simpatia, Dani.

  85. norm nixon

    Bob Lanier…il rischio c’è. La serie con Trento ha portato a galla una parte di Daye pericolosa per gli equilibri di squadra. L’ego gli è uscito in tutta la sua potenza e ha causato danni notevoli.

  86. Nitran-go

    Allora: lo faccio io perché Alexmax52 si è giustamente rotto i cgln perché non lo cg mai nessuno. Il 22 organizziamo cena tifosi curvetta e altri ben accetti. Sarebbe un piacere per noi conoscere ke persone con cui abbiamo chiacchierato qui dentro per un anno. Se siete interessati ditelo qua.
    Per Paolo Miro: si spenderà sui 30-40€, autostrada esclusa

  87. Codroipo

    Cari bloggers, un saluto a tutti

    Ieri sera è stata davvero durissima ed amarissima.
    Credo che abbiamo fatto una buona stagione, non una grande stagione … perché alla fine il basket è così, contano i play offs e le partite secche e abbiamo steccato sia in F8 che in questa serie.

    Abbiamo mostrato del basket champagne, moltissimo show time, forse offensivamente questa è la squadra con più talento che abbiamo mai avuto … però abbiamo anche dimostrato che questa squadra così come è non aveva le caratteristiche complete per vincere.
    Norm parla giustamente di atteggiamento delle ultime settimane, aggiungo che quando questo atteggiamento si somma a delle caratteristiche di un certo tipo allora diventa un unto di debolezza tremendo che TN ha sfruttato. Alcune palle perse di ieri sera son venute per pura sufficienza e questo fa male da vedere e alla fine fa la differenza fra un vincente ed uno che non lo è. In verità le palle perse e gli errori dell’ultimo minuto (scelte proprio sbagliate) ci hanno condannato ancora più della difesa secondo me.

    Se vuoi vincere devi dimostrare di essere in grado di farlo sia contro chi gioca di fioretto e chi gioca con la scimitarra. Noi non siamo stati in grado di farlo.

    E sono d’accordo con Norm, non possiamo tirare in ballo l’assenza di Bramos … non è possibile pensare di vincere se in squadra ne hai solo uno da cui dipendono gli equilibri.

    Dobbiamo fare tesoro di questo insegnamento, pensavamo di essere i golden state warriors del campionato italiano … ma non avevamo Draymond Green a toglierci le castagne dal fuoco quando serve.

  88. Nitran-go io vengo. Ieri sera ritorno da Trento a “fari spenti per capire se poi è tanto difficile morire….” il soldo era l’ultima cosa importante!!!!

  89. bepidelgiaxo

    Norm…sono in linea con te. Daye è un buonissimo giocatore ricco di tecnica buon tiro e discreto nei rimbalzi difensivi. Come difensore discreto con pari ruolo molto meno su giocatori pesanti, la testa è da registrare ma è sempre stata così. Certo che ci fosse stato un play di personalità tante palle non le avrebbe giocate in questa serie.

  90. Bob Lanier

    Forse sono eccessivo, fermarsi su alcuni dettagli non farà bene alla visione d’insieme, non lo so; dico solo che puoi fare una pessima partita, sbagliare dieci passaggi o dieci tiri, tutto ci può stare a questo mondo e nell’umana fallibilità; ma se in una semifinale scudetto, sopra di otto, fai cenno ai tuoi compagni di cambiare lato perché siccome ti senti in tiro e ti ritieni di classe superiore te la vuoi giocare uno contro cinque, non si tratta di un semplice errore. Anche se ti va bene, sai che stai inoculando nei compagni di squadra un virus potenzialmente letale, nel sentire comune del gioco; NON LO PUOI FARE! Se lo fai, è un approccio “strutturato” al gioco, o non gioco, che ha a che fare con le motivazioni profonde con cui sei in campo e vivi qualsiasi sfida. La volta dopo ne segni 30? Fregacippa, un giocatore così a me non piace. Ma ripeto, per fortuna Freud affermava che, per quanto lentamente, la personalità di ciascuno può evolvere, speriamo sia il caso suo.

  91. ganciocielo70

    Non butterei tutta la croce addosso a Daye,certo ieri sera ne ha combinate….qui alla Reyer credo abbia intrapreso una strada di maturazione, ancora lunga,pero’ il talento c’è e ce ne ha dato prova,ricordate il tiro pazzesco sulla sirena con Bologna? Poi non so se ha già firmato o meno ma in questa serie sono mancati in diversi,personalmente sono rimasto molto deluso da Tonut,non so’se ha ancora problemi con la schiena o altro certo che Lui si avrebbe potuto spaccare la serie,e intanto e’stato rinnovato per altri quattro anni,ho dal risveglio un senso di vuoto che cerco di riempire con i ricordi di questa stagione eccezzionale,e sarà lunga fino al 7 ottobre…..

  92. Caro norm allora il tuo terzo punto/segreto di Fatima era su Daye oltre che Sosa?

  93. Bob Lanier

    Caro Ganciocielo, Tonut ha deluso anche me, ma ho l’impressione che lì la maturazione abbia a che fare con un assestamento di mezzi e di maturità cestistica proprio della sua età. Wdr lo ha detto, ‘i giocatori li scegliamo anche in base all’adattabilità professionale a un sistema di gioco, alla disponibilità’. Daye ha tre quarti carriera alle spalle, temo sia naturalmente incompatibile con quel tipo di impostazione, e più adatto ad allenatori e sistemi di gioco di un’altra filosofia. Il ‘feve da parte che tiro mi’ neanche in Promozione, dai. E spero fortemente di sbagliarmi.

  94. norm nixon

    alex….io mi ero posto due grandi dubbi che ho scritto in tempi non sospetti e cioè quando le operazioni furono effettuate..e non ora, perchè adesso è facile. Ma non fui l’unico a pormele quelle domande. Andiamo con ordine: quando fu preso Daye la considerai una scelta intelligente perchè andava a salvare capra (il vuoto nello spot 3 dopo l’infortunio a Orelik) e cavoli (l’aggiunta di un 4 strategico che non avevamo). Con una sola preoccupazione: il carattere di Daye notoriamente anarchico e incline al protagonismo proprio delle primedonne che nel sistema Reyer poco ci azzeccava. Morale? E’ rimasto “buono” per un po’ e poi è uscita la sua indole. Ora occorre considerare in prospettiva se il gioco (Daye) vale la candela (il sistema Reyer) e questo è un bel dilemma. Poi procediamo: quanti di voi onestamente…ma voglio una risposta onesta..si aspettavano che la Reyer spendesse l’ultimo visto a disposizione per un piccolo e non per un 4 atletico e muscolare? Ditemi quanti di voi!! Pochi credo, pochissimi. E il campo ha detto che strutturalmente a questa squadra servivano più centimetri e più muscoli e non l’ennesima combo..che tra l’altro ci ha dato molto poco. Senza contare il mistero Green con cui abbiamo sprecato un visto prezioso. Ecco…buona stagione…ma allora va detto tutto.

  95. norm nixon

    Bob Lanier…vero ma non c’è scritto da nessuna parte che Tonut debba per forza diventare un ottimo giocatore. Può diventarlo certo ma anche no. E in questo momento non so quanti sarebbero disposti a scommettere del proprio sull’esplosione di Tonut come giocatore. Avete notato il linguaggio del corpo, specie nelle penetrazioni? Ecco, io ora non so se si tratta di un problema psicologico o di un problema fisico…fattostà che è un giocatore che non ha mai trovato fiducia quest’anno.

  96. bagigio

    Mah,effettivamente quella di Sosa come mossa non l’avevo capita bene, ma fidandomi dello staf REYER pensavo fosse stata una scelta in accordo con deraf e che l’avesse voluto lui. Per quanto riguarda Austin, ricordo che in quel momento il mercato non offriva molto altro e soprattutto c’era la necessità di un innesto forte, visto chi andava a sostituire. Bisogna ricordare anche che Bramos era appena rientrato dall’infortunio. O era ancora infortunato, non ricordo bene. Poi, sul fatto che fossimo poco fisico sotto canestro è evidente. Mi aspettavo che Watt fosse più roccioso, questo si.

  97. bagigio

    Invece la cosa che mi ha fatto rabbia di Tonut, soprattutto ieri, è che con tutte le legnate che si è preso in questa serie, non l’ho mai visto ricambiare con la stessa moneta. A differenza di Peric e Biligha. Questo mi fa rabbia. Se le prendi,sportivamente intendo, è anche giusto che ricambi, nei limiti delle regole.

  98. norm nixon

    Bagigio….ok fai mente locale. Che tipologia di lunghi abbiamo? Ress, Watt, Daye, Peric e Biligha. Secondo te e secondo credo qualsiasi sportivo che mastica basket…è un reparto che fisicamente ti dà fiducia? E’ un reparto che secondo te in difesa, specie ai playoff dove la fisicità si alza, è in grado mediamente di difendere il proprio ferro? No mi chiedo…ti danno fiducia questi 5 lunghi? Cambieresti qualcosa….o no?

  99. norm nixon

    Poi Bramos….quante volte si è infortunato in questa stagione? Tante. Secondo voi è stato casuale? Pensateci bene…è stato casuale? Oppure c’è una considerazione importante da fare sull’utilizzo quest’anno di Bramos?

  100. NON SI VINCERA’ MAI NESSUNA PARTITA SE FAI 30 FALLI. SE TRENTO NE AVESSE SBAGLIATI MENO SAREBBE STATA NOTTE PRIMA.
    NON DOVEVANO ESSERE LORO I FALLOSI. NOI 6 SU 8 PERO’ BRUCIANO LE 19 PALLE PERSE.
    PER LA PROSSIMA STAGIONE SE RIENTRA ORELIK TERREI TUTTI ECCETTO DAYE,SOSA,JOHNSON,JENKINS E PRENDERI SUTTON!!!!!!
    AMPELIO

  101. bepidelgiaxo

    Norm…finalmente uno che riprende quello che avevo scritto in estate e non dimenticarti il play perchè, se come sembra, si ripropongono le coppie Quez Denik e Bili Waat senza valide integrazioni, ritorniamo al punto di partenza. Contento per Brescia visto che in estate ero stato l’unico a complimentarmi per la costruzione della squadra.

  102. norm nixon

    eh lo so Bepi che sei un intenditore….hai la vista lunga

  103. bepidelgiaxo

    Norm…purtrppo di lungo è rimasta solo la vista …e anche con l’aiuto degli occhiali.

  104. ve66art

    @norm
    Grazie, la stima è assolutamente reciproca!

    @tutti
    Bella discussione, non c’è che dire! Ma ora, voi, come rifareste la squadra? Da dove comincereste?
    Io un’idea ce l’ho.
    1) inizio la costruzione della squadra dagli italiani
    2) mi prendo un play forte, ma tanto forte capace di far crescere anche denik
    3) pongo a fianco a watt un centro di peso ma anche di buona levatura tecnica
    4) mi porto a casa due stranieri in più da far ruotare in coppa

    A disposizione ci sono Tonut, denik, biligha, cerella, aggiungi uno tra flaccadori, abbass o vitali in guardia ed un Gaspardo in ala, ed hai già mezza squadra. Vuoi esagerare? Hackett da play ed hai tutte le slot straniere libere per i muscoli Colored!
    Gli stranieri sono l’ultimo dei problemi, lo sappiamo tutti, percio’ inserisci un combo alla Pargo o alla cotton (se haynes non rimarra’) e poi giu’ di muscoli!

    Certo, beo far i conti co i schei dei altri!
    Ma tanto è un gioco!!!

    Il 22/05 mi raccomando…

  105. norm nixon

    Beh ora che è finito posso pure ipotizzare la squadra che vorrei….
    1. Stone-De Nicolao
    2. Haynes-Tonut-Cerella (2-3)
    3. Bramos-Abass
    4. Eijm-Daye
    5 Watt-Biligha-Cain

    e un altro italiano

  106. norm nixon

    Questa è una squadra equilibrata!! Forte in difesa (che è la prima cosa) e forte in attacco. Con tante ma tante soluzioni tattiche e tecniche che ho tutte in testa

  107. Ok grazie norm come immaginavo.

  108. Rast la data è fissata per venerdì sera 22 giugno ci troviamo naturalmente al Taliercio per le 19.00 circa(aspetteremo i ritardatari)per gli amici del Blog che volessero partecipare c’è tempo alcuni giorni per aderire,ciao a tutti.

  109. Nitran-go

    Ampelio, dovesse arrivare Sutton ti pregherei di prendertelo, portartelo a casa e farci quello che vuoi. Uno così non lo vorrei mai vedere con la maglia oro granata.

  110. Nitran-go

    Niente Orelik, Norm?

  111. bagigio

    Se non ho letto male Cain ha già rinnovato con Varese

  112. norm nixon

    bagigio…sì…ho scritto la squadra che vorrei…

  113. norm nixon

    Nitran…orelik? Personalmente è un azzardo. L’infortunio è stato veramente pesante e puntare sul suo pieno recupero non è un esercizio facile. Io non ci conterei….ma è solo un’opinione

  114. Dalipagic Oeè

    PER IL MOMENTO SOLO GRAZIE a TUTTI…

    POI CI SENTIAMO con CALMA!!!

    FORZA REYER

  115. ganciocielo70

    Ve lo ricordate Stevan Jelovac del Novgorod? Ecco,quello mi piacerebbe…avevo letto di una possibile “esplorazione” da parte nostra.

  116. norm nixon

    ganciocielo…..forte ma è un 2.08 che gioca solo ala e andrebbe a pestarsi i piedi con Daye.

  117. Nitran-go

    Norm invece, Ejim e Stone rappresentano un grandioso passato, ma quante oggettive possibilità ci sono che ritornino, soprattutto il primo?

  118. norm nixon

    Allora..poche…ma mai dire mai.

  119. Nitran-go

    Volevo dire il secondo, ma cambia poco. Comunque, in alternativa a loro?

  120. ve66art

    Allora visto che ghe semo scrivemo el me sogno partendo dal presupposto che nè Stone nè Ejim torneranno a Venezia, che Haynes non è così sicuro che rimanga, e che Orelik potrebbe essere una scommessa da fare:

    1 Hackett-De Nicolao
    2 Pargo/Cotton/Ragland/Haynes-Tonut-Abass/Flaccadori/Vitali
    3/4 Bramos-Orelik-Gaspardo-Daye
    5 Watt-Biligha-Slaughter

    Prezzo? Fuori target, ma con wdr una squadra così spacca!

  121. Nitran-go

    Tachemo prestin, me par.

  122. gian

    Scusate se mi intrometto in questo scambio di ottime idee per il prossimo anno.
    A ME PIACEREBBE CHE LA REYER ORGANIZZASSE UN INCONTRO AL TALIERCIO PER UN SALUTO TRA TIFOSI E SQUADRA.

    Intanto a voi tutti un saluto.

  123. giuliano

    Dopo aver visto Ortner tra i giganti milanesi battersi quasi alla pari, a nessuno è venuto il dubbio che la società abbia sbagliato a lasciarlo andar via? Sarebbe stato utile nei PO dosandone opportunamente il minutaggio.
    Ho la sensazione che succederà lo stesso con Peric, il quale, con tutti i suoi limiti, resta una sontuosa sostituzione a un 4 tutto muscoli e agilità (nella speranza di trovarlo il prossimo anno) che quasi sicuramente verrà sacrificato se sarà confermato Daye. Sinceramente sarei dispiaciuto di vederlo tagliato dopo tutti questi anni in cui ci ha fatto vincere, quasi da solo, moltissime partite. Il suo più grande difetto è che quando fa un fallo diventa… tutto rosso e con la sua carnagione lo sgamano subito, per quello non è adatto agli scontri rugbistici con trento.
    Per quanto riguarda gli Italiani, non sarebbero male Sacchetti, Mazzola, Michele Vitali, Abbas, Pascolo (soldi e concorrenti permettendo ovviamente), e Cerella che è di Milano resterà?.

  124. RaffaelePisu

    @ve66art x quanto mi è dato sapere quez rimane…anche i suoi tweet ieri ai tifosi hanno fatto capire questo….

  125. Nitran-go

    Vi racconto una cosa. Il mio quinto anno di scuola media superiore è stato molto buono, mi sono presentato alla maturità con buone credenziali, solo che all’esame mi hanno trombato. L’ ho passato, sì, ma con un voto basso per le aspettative. Nel frattempo un mio compagno che non aveva fatto niente tutto l’anno e ha rischiato di non essere ammesso è uscito con 4 punti più di me.
    Voglio dire che i Playoff sono l’esame di maturità e l’anno scolastico la Regular season. È stato bello arrivare primi, una grande soddisfazione, rimarrà scritta, ma non serve più ripeterla; l’importanote è arrivare pronti all’esame di maturità. Quest’anno, non è la prima volta, va in finale la quinta e, per gli equilibri che il campionato ha definito, se noi fossimo arrivati sesti o settimi e avessimo incontrato ai quarti Brescia o Avellino come l’avreste vista? Voglio solo dire che farsi il super mazzo per i primissimi posti in R.S. ha senso solo se si è in grado di continuare a farselo. Non sapremo mai, perché nostra nonna non ha le ruote, come sarebbe andata con avversari diversi, se cioè il nostro problema è stato solo Trento o l’avremmo avuto con chiunque.
    Ah, oggi è sabato, poi passa, dai.

  126. Pelluto66

    VISTO CHE TANTI METTONO IPOTETICHE FORMAZIONI METTO LA MIA:

    REYER….
    – WDR
    – UN DS , VERO ( che faccia solo il DS, ovvero che sappia chi prende e in quale stato di forma e’…guardando cosa serve e non figurine…)

    – 12 giocatori….

  127. giama29

    Comunque WDR in conferenza stampa non è riuscito a non far trapelare inconsciamente una certa irritazione nei confronti di qualche giocatore con una frase che la dice tutta: “i giocatori hanno cercato di dare CHI PIU’, CHI MENO, il massimo… e ancora: “abbiamo sbagliato da soli da sotto, perché succede di sbagliare sa soli da sotto…” Non si capisce se questa ultima frase era legata a una domanda di qualche giornalista. Se fosse uscita fuori da sola, non sarebbe di certo in difesa di Daye ma tutt’altro. Il ragazzo ha una talento enorme, ma un elemento del genere rischia di spaccare lo spogliatoio e irritare i compagni con i suoi atteggiamente da prima donna mancata, perchè alla fine nel corso della partita è emersa la sua lotta personale per dimostrare prima a se stesso, (e forse al padre) di non essere un brocco.

  128. bepidelgiaxo

    Pelluto…xe queo che scrivo da tanti anni ma purtoppo El pluridecorato….

  129. Nitran-go

    Bepi, dighe al Paron de torte ti. Ti ghe ne sa e no ti costi un casso, o no?

  130. bepidelgiaxo

    Nitran…mi poco gnente, soeo rimborso spese ma un interprete de inglese sì. Arrivederci al 22 alla grigliata al sangue granata.

  131. norm nixon

    Pelluto…..niente, o non lo volete capire o non so più che dire. Questa è la millesima volta che lo scrivo e sono certo che ce ne sarà una millesima e uno perchè questo concetto vedo, fatica a entrarvi nel cervello. La Reyer di chi è? E’ di Brugnaro. Bene proseguiamo. Brugnaro non potrà mai fare a meno di Federico Casarin per duecento buoni motivi che sono stanco di scrivere. E quindi il mercato, la squadra, che vi piaccia o meno, la farà sempre e comunque Federico Casarin con il coach di turno. E quando Federico Casarin non sarà più alla Reyer significa che la stessa Reyer non ci sarà più perchè Brugnaro avrà mollato. Mettetevelo bene in testa una volta per tutte che vi piaccia o meno le cose stanno e staranno sempre così. BRUGNARO uguale CASARIN…. E CASARIN uguale BRUGNARO e attorno ci sta tutto il resto. E per quanto mi riguarda va benissimo così a prescindere dal gradimento o meno!

  132. Pelluto66

    Norm, con tutto il rispetto che ho per te, questo e’ chiaro ed evidente…pero’ allo stesso tempo e’ il limite…adesso: al limite ci sei arrivato, e bene, voglio dire con uno scudetto e ottimi risultati…vuoi confermarti? devi migliorare; ma per migliorare questa squadra il punto NON e’ prendere altri giocatori a caso d avere + o – fortuna e chimica , ma programmare una squadra…
    WDR ha fatto l’IMPOSSIBILE in questi anni, e’stato STRAORDINARIO…ma non puo’ continuare nei miracoli…quindi se si vuole andare avanti a semifinali o quarti avanti cosi’..se vuoi rivincere ( e le potenzialita’ economiche per competere in Italia e solo in Italia le hai) allora e’ il momento di cambiare impostazione…poi quello che dici e’ tutto vero Brugnaro-Casarin, Casarin- Brugnaro…e aggiungo complimenti…ma, ma, ma…da qui in poi se si vuole rivincere la strada e’ un’altra…io a differenza tua non tifo Reyer ma simpatizzo perche’ amo la pallacanestro quindi meglio cosi’ che non averla…e conseguentemente da appassionato di sport in generale mi piacerebbe vedere crescere le realta’ , attraverso le persone competenti perche’ ad ogni step c’e’ bisogno di adeguamento, nelle idee e nei soggetti…millesima, millionesima o trillionesima volta per me e’ cosi’…

  133. Pelluto66

    …e per non farmi capire male: WDR punto fermo…

  134. ve66art

    Aggiungo: e per fortuna che c’è casarin!!!

    @nitran
    Le esperienze della vita ci insegnano che non sempee chi più merita più ottiene, anzi, paradossalmente, come nel tuo caso, talvolta è vero il giusto contrario, tuttavia, io credo che più studi più alte sono le probabilità di ottenere un buon risultato. I play off sono una splendida metafora della vita, dove purtroppo non sempre il migliore emerge! Diciamo allora che la reyer è stata secchiona, si è impegnata, è stata la prima della classe, ma ahimè, una commissione discutibile ha deciso di premiare altri, e fuor di metafora, ha premiato il bullo della classe! Buona festa della Repubblica a tutti…

  135. Nitran-go

    Bella risposta Veart, grazie. Aggiungo il bullo che fa quello che vuole e riesce sempre a non farsi vedere.

  136. norm nixon

    Pelluto…ma io capisco che per te è così ma è come se tu volessi svolgere un teorema partendo da un postulato che in realtà non esiste e quindi diventa un esercizio “inutile”. Mi spiego…è come se mi dicessi “se mio nonno avesse le rotelle sarebbe un bel carretto”. Giusto, ti rispondo io, ma siccome non avrà mai le rotelle non sarà mai un carrettino e quindi il tuo diventa nella fattispecie un ragionamento per assurdo, per quanto possa avere senso. Tu devi partire solo da un presupposto: la squadra la fa Brugnaro-Casarin e il coach e sarà sempre così. Fine. Poi su questa base puoi svolgere il teorema. Ma solo su questa base. Altre non ce ne saranno mai alla Reyer.

  137. Pelluto66

    Norm dissento sul fatto che il Coach fa’ la squadra…il Coach, WDR, ha sempre fatto con quello che gli hanno dato e qui sta’ la sua bravura( enorme…)

  138. bagigio

    Pelluto,ho notato che dici che non sei tifoso, ma simpatizzanti….Però ieri al boscaiolo gliene hai dette come se fossi tifoso. Di la verità, ci tieni più di quello che pensi alla REYER, vero? Domandona:considerando che la REYER è una società che tende a rinnovare spesso i contratti, non si potrebbe quest’estate portare a casa qualche giovanotto dalla summer league? Altra domanda: ho visto che Lorenzo Brown ha fatto un ottimo campionato nella ex dleague americana. Se gioca probabilmente nn ha più i problemi fisici che gli avevano impedito di giocare da noi. Non si può riprovate con lui?

  139. bagigio

    ……Dalla summer league e se fa bene, farlo crescere con deraf anche per gli avvisi avvenire?

  140. bagigio

    Anni non avvisi. Ho preso la sindrome della tastiera

  141. bagigio

    tra gli italici non mi dispiace giuri,e neanche Ricci, ma ovvio che ci sono nomi sicuramente più importanti, tipo abass,flaccadori,pascolo,vitali,lo stesso gentile. E di reynolds di Reggio cosa ne pensate?

  142. germa

    Fermo restando che di “diesse” meno capaci di Casarin (che personalmente non stimo ma neppure disistimo) ce ne sono a bizzeffe e che cambiarlo potrebbe risultare un azzardo, mi fa specie la convinzione con cui qualcuno sostiene sia un postulato il binomio Brugny-Casarin.
    Quand’anche costui fosse proprio uno dei due sotto nickname, l’assioma non considera “gli eventi imprevedibili” (altre offerte, litigi fra amici, problemi di salute, etc.etc.). Mah! El saggio “no sa niente”!

  143. Pelluto66

    Bagigio jajajajaja…in quanto a nomi mi fa piacere che citi Ricci , piace anche a me…per il BOSCAIOLO ho dei “sani” motivi per avercela con i tifosi di Trento…quando giocavo io dovevano muoversi per “vedere” pallacanestro a Rovereto o Verona…Bolzano, tanto per dire aveva piu storia di loro…adesso fanno i “divi” ma BOSCAIOLI di paesotto, restano…e aggiungo lui non e’ stato sportivo, ne tanto meno ( come invece la Reyer, ndr) ha ( al momento) una squadra che ha vinto uno scudetto…

  144. gio1

    Leggiamo un po’ di post.

  145. ale70

    Nitran leggo adesso il tuo post…ma tu non sei quello che poi all’universita sei uscito con 110:-)

    L’anno prossimo vinciamo la Champions…..forza REYER

  146. Nitran-go

    Ale70, l’avevo detto io?
    Gio, se devi solo leggere, puoi anche fare a meno di dircelo

  147. AUSU ROMANO AERE VENETO

    @gio1.I vizi, le virtu’, la verità’, la falsità’, l’amore, l’odio…..tutto e’ dentro di noi. Tocca a noi scegliere cosa mettere fuori.

  148. ale70

    Si Nitran…il tuo post sul paragone scuola basket…il mio ero un augurio scherzoso

  149. LUCA

    Attenti è tornato il Reggiano .
    Una considerazione, anche se mi sta un po’in culo,un certo Gentile non sarebbe male al nostro team, giocatore di peso, roccioso, combattente e pure ottimo tiratore. Un saluto e sempre Forza Reyer

  150. Nitran-go

    Ale, comunque è andata così, con il resto … e a questo punto dico che sono uscito alla maturità con 39, così non ho (quasi) più segreti.

  151. 39 go’avuo coea febbre.

  152. Nitran-go

    Finita la partita di gara4, Forray avvisa i suoi compagni che era l’ultima di Ress, lo leggo oggi da un’intervista al capitano. Tutti sono andati a salutarlo, tranne Hogue e Sutton. Ecco, per favore, in tutte le possibili fantasie di roster che avremo per tutta l’estate, non tiratemi mai fuori questi due, d’accordo? Non li voglio nemmeno immaginare con la nostra maglia e non solo per quest’ultimo episodio.

  153. Rab.

    Giusto Nitran. I trogloditi lasciamoli pure dove stanno.
    Piccola nota su composizione squadra e aggiustamenti in corsa: teniamo conto che c’è un intero staff tecnico che sostiene la Reyer nelle sue scelte. Non penso siano sprovveduti, né che non sappiano cosa serve alla squadra. Semplicemente, sia in fase di costruzione, ma soprattutto in caso di infortunio o aggiustamento in corsa della squadra bisogna considerare che siamo in un liberissimo mercato. Per cui non è detto che il tipo di giocatore che serve sia disponibile in quel momento, che possa essere liberato, che accetti l’offerta propostagli, che il suo agente sia persona di cui fidarsi, che un’altra squadra europea o usa si metta in mezzo (vedi Stone) e qualche altra decina di variabili. E le decisioni vanno prese all’interno di finestre aperte solitamente per pochi giorni. Siamo tutti bravi, io per primo, a fare basket-mercato, ma occhio che la realtà è più complessa di quello che sembra.

  154. Pelluto66

    Rab. tutto giusto…
    pero’ mi rimane un dubbio: perche’ prendere in corsa un giocatore validissimo , tenuto conto del suo valore assoluto, ma completamente fuori forma e quindi inutile se considerato il poco tempo a disposizione visto che serve subito : = SOSA
    …e questo senza entrare nel merito se serviva o meno in quel ruolo…parlo proprio di condizione fisica…
    Queste valutazioni ( fisico/ psicologiche) le fa’ chi ha il mercato tra i polpastrelli, e sono pochi…

  155. Pelluto66

    Nitran-go…Sutton e Hogue ( insieme a Guttirrez e Beto), sono mezzi giocatori, che messi insieme diventano bulletti da barrio…l’anno scorso con Batista e Stone sono stati alla larga dai problemi..l’unico neo di questa serie, se proprio vogliamo trovarlo, e’ stato questo , ovvero non avere in squadra un paio di “banditi” cosi’ da far capire al pivot da serie B come Hogue , che non era il caso di disturbare
    per i puristi che avranno da inorridire alla definizione che Hogue e’ un pivot da serie B, intendo riferirmi ai pivot degli anni 80-90 ovvero quando in A1 e A2 giocava gente tecnicamente e fisicamente seria tanto da non lasciar spazio a un (tecnicamente) rozzo giocatore come il 5 trentino…poi che nella pallacanestro di oggi lui ci stia tutto , e’ verissimo, ma se giocava contro Gigi Magro o Amedeo Rigo, o (andando su’…) Magnifico, Costa,e altri, SPARIVA dal campo per manifesta impossibilita’ ad avvicinarsi all’area…se poi in B voleva accomodarsi con Cavaldoro, Dimatore, Dordei e c. andava a casa che il trash talking era una preghiera dei fioretti di maggio…

  156. codegugno

    Ciao a tutti,
    innanzitutto io credo che come società sia stato fatto il massimo (abbiamo sopperito al pacco di Stone e all’infortunio di Orelik…), poi la delusione della semifinale ha scatenato l’inevitabile ricerca di quanto si poteva fare di meglio, sono convinto che l’anno prossimo se ne farà tesoro.
    Per quanto riguarda il nuovo roster vedo che già si fantastica sugli italiani, mi permetto di dire che dei nomi che ho letto (oltre ai soldi che dovrebbe spendere Brugnaro) o non spostano gli equilibri o sono “problematici”, forse è meglio pescare dalla serie inferiore, magari tra i nostri che abbiamo mandato in giro a fare esperienza.
    Per quanto riguarda gli stranieri, se è vero che 4 (su 6) sono già confermati e non si vuole rinnovare Peric, ci vuole un 4-5 di peso e sostanza, alla Ivan Buva.
    Unico appunto: la forma fisica. Contro trento siamo sembrati fuori forma, nell’arco delle partite loro crescevano e noi calavamo, forse siamo arrivati al top della forma in anticipo.
    Se go dito massa caxxae perdoneme.
    E, per cortesia, non diamo corda agli infiltrati.

  157. bagigio

    Gara 3,minuto 5 50 circa del primo quarto. Watt va a rimbalzo spostando con un gomito Hogue. Il quale si tocca la bocca, rientra in difesa e a metà campo tira una mezza gomitata a Watt. Nessuno se n’era accorto. Io subito, ma tanto era inutile fare altre polemiche. Ai tempi di Pelluto immagino che un gesto del genere da lì a poco l’avrebbe sicuramente pagato caro. Invece Watt non si è neppure scomposto. Pelluto condivido in toto il tuo post. Kyle Hines del cska, è stato nominato nuovamente mvp difensivo dell’eurolega, è un metro e novantotto, ma non l’ho mai visto mettere mano o i gomiti addosso agli altri. E sicuramente gioca aggressivo. Che ne pensate di arcidiacono come play? Ed ha pure la nazionalità italiana.

  158. Ciao Gio1! Hai visto che ora ai reggiani (bella città e bella gente!) si sono sostituiti i trentini? E’ sano campanilismo infine, che preferisco alle rotture di coglioni tecniche e rindondanti: Sosa qua, Day là. La realtà è che personalmente la più bella stagione della Reyer Venezia. Sì bella città e bella gente!

    Avanti Reyer!

  159. Ciao Gio1! Hai visto che ora ai reggiani (bella città e bella gente!) si sono sostituiti i trentini? E’ sano campanilismo infine, che preferisco alle rotture di coglioni tecniche rindondanti: Sosa qua, Daye là. La realtà è che personalmente ho vissuto la più bella stagione della Reyer Venezia. Sì bella città e bella gente!

    Avanti Reyer!

    [avevo scritto peggio Paolo “quanto costa” Miro]

  160. fabrizio

    Comunque, due cose.
    a) lo scudetto lo vincerà Milano in quanto Trento = Reggio Emilia, ovvero squadra che arriva due anni di seguito in finale perdendo il primo anno quando Milano si prende una pausa (per Reggio fù Sassari e per i trentini noi) e perdendo il secondo anno quando, per l’appunto, l’Armani si decide a vincere il tricolore (e se tanto mi da tanto, l’anno prossimo andrebbe sfruttato per la nuova, almeno ipotetica, pausa che si prenderà la truppa di Proli – Portaluppi);
    b)il roster dell’anno prossimo (6 + 6) lo vedrei bene così:
    Stone – De Nicolao
    Haynes – Tonut
    Bramos – Fontecchio
    Daye – Biligha
    Watt – Reynolds
    Ceron – Miaschi

    Non costa troppo, è da battaglia e fisico sotto canestro ma ha anche molta qualità tecnica e gente con punti nelle mani e ha le caratteristiche più adatte al sistema di gioco ma anche agli interscambi difensivi di De Raffaele, Norm (ma anche altri) cosa ne pensi / pensate?

  161. RobertoC

    Al posto di Ceron proverei Alviti di Imola. Giovane italiano sui 2 metri buon tiratore. Non so però a fisico se può reggere in LegA

  162. Spero di non vedere più Stone al Taliercio.

  163. ganciocielo70

    Mi unisco al desiderio di non rivedere più Stone al Taliercio,mentre Ejim quello si,lo rivedrei volentieri…

  164. Nitran-go

    Io invece ho desiderio di vedere ancora Orelik.

  165. Nitran-go

    Che pensate invece di questa bella squadra?
    Cinciarini/Blue
    Vujačić/A. Gentile
    Polonara/Sutton
    Hogue/Šakota
    Summers/Aradori
    (i due italiani non mi vengono, ma già questi bastano)

  166. fabrizio

    Solo il nome di Vujacic, visto poi quest’anno a Torino, mi fa ridere……..

  167. norm nixon

    Fabrizio…..mmmmmm squadra poco propedeutica alla difesa che per me, come è notorio, è tutto o quasi nel basket. Mi proponi Reynolds, che è un bel animale vicino al ferro, però difende meno di Biligha..il che è tutto dire. Senza contare che Reynolds ha un caratterino mica da ridere. E siccome in squadra ne abbiamo già uno borderline…beh direi che non è il caso di aggiungere benzina sul fuoco. Io desidererei piuttosto una squadra con almeno 4 o 5 forti specialisti della difesa con fisicità e atletismo e un lungo di qualità e quantità da affiancare a Watt. O ci mettiamo in testa di tornare a essere una squadra magari bruttina in attacco ma estremamente forte in difesa con atletismo e muscoli oppure sei destinato prima o poi a fermarti nei playoff.

  168. E J I M

  169. Jim + Bramos = almeno un quintetto da 5,5 giocatori. E J I M libera il meglio di Ironmike che non dovrà più fare a sportellate con il Godzilla di turno.

  170. Nitran-go

    Insomma a nessuno piace la mia squadretta

  171. germa

    Magari completandola con un Kaukenas ed un World Peace potrebbe andare (a controllare la collocazione delle mine in un campo minato ben s’intende!)

  172. norm nixon

    Nitran…a me piace moltissimo la tua squadretta, per il wrestling è perfetta. Per abbassare il profilo e mettere un po’ di calma e tranquillità ci piazzerei anche Dennis Rodman in modo che faccia da paciere quando serve.

  173. Nitran-go

    Norm, mancano due italiani e l’allenatore: chi suggerisci?

  174. ve66art

    Buscaglia di sicuro, della valle, filloy/forray

  175. Codroipo

    Anche Sergio Ramos e Marvin Hagler vedrei bene

  176. Nitran-go

    Be’, se andiamo a pescare altrove avrei visto meglio Mike Tyson. Piuttosto, qualcuno mi sa dire chi sarà la quarta squadra che disputerà la supercoppa oltre a Milano, Trento e Torino?

  177. bagigio

    Brescia

  178. norm nixon

    Nitran….allora per la squadra di wrestling..in panchina non ci sono dubbi: Pozzecco! Schizofrenico, inaffidabile, incapace di reggere una briciola di pressione e incapace, da quel che ho visto questa settimana, a leggere anche le partite. Un incapace e stop. E ci sono ancora proprietari di società importanti che gli affidano la panchina!! Incredibile. Ecco qui il dogma di Ve66art ci sta a pennello: COPEVE!

  179. ve66art

    Norm, parlando di basket, spiegami una cosa perché francamente non la comprendo. Washington è un 3, c’è poco da fare, sarà anche na cavaeta ma sempre 95kili è…ed allora, dove o metemo sto scaveon? Ne serve un’ala forteeeeee non un’aletta de quaia zio billy!!! Ci vuole uno da 105/110 kili….uno che tira basso i tabeoni!!!!

  180. RaffaelePisu

    Bah wash ha una linguaggio del corpo e una grinta che onestamente ci è mancata….

  181. bepidelgiaxo

    Ve66artista…non hai ancora capito che questo è il modo operandi, solo stranieri dove possono vedere i dati su legabasket.

  182. MCIKO1

    non avrei mai neanche lontanamente immaginato di trovarmi stasera a tifare per milano e considerare trento nella top 3 delle squadre da me poco digeribili

  183. Nitran-go

    Mciko, wir haben das schon getan, gegen Reggio.

  184. Nitran-go

    Wirst du den 22. mitkommen? Ich würde darüber froh sein.

  185. Cazzo…. ma se fischi tutto quello cha da regolamento bisogna fischiare a Trento allora la serie è già finita…….

  186. ve66art

    Rast, a parità di “tutele” vince la squadra più forte! purtroppo la reyer non è l’olimpia e chissà perché paghiamo sempre qualcosa in tema di scelte arbitrali. Questo spiega perché wdr ha preferito tacere: il rischio di veder peggiorare la situazione l’anno prossimo l’ha indotto ad un pragmatico quanto intelligente silenzio!

  187. MCIKO1

    nitran
    du hast recht…ganz genau

  188. MCIKO1

    ich danke dir und die ganze gruppe aber kann ich nicht in dieser moment.Ich hoffe es wird besser fur mich in die nachstte
    zukunft.

  189. Nitran-go

    Gut Mciko, wir warten auf dich

  190. Nitran-go

    Comunque, al di là del detto non detto, al di là che ciò che fa Trento non può pagare sempre, al di là infine che non sapremo mai come sarebbe andata a noi al posto loro, vedo Milano sorprendentemente, per me, molto in palla per questi Playoff. Credo che sarebbe stata dura per chiunque.

  191. gio1

    Ciao rast,dove sono i trentini ?ahahaha.Sono a treviso che presentano menetti alla de longhi.

  192. RaffaelePisu

    Giuri……bestemmio

  193. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Come mi piace Trento. Bella squadra. Ripeto, sarei orgoglioso di tifare per una SQUADRA come questa.

  194. Renato Vianello

    Ich geniesse!

  195. steveburttsupestar

    Ausu, se sei serio, nessuno ti impedisce di tifare per i macellai capeggiati da Sutton e Hogue!

  196. Hobiean

    E due…

  197. Hobiean

    Poveri boscaioli.. tra qualche giorno avranno bisogno dello psicologo per digerire il mondo cattivo che non li fa mai vincere!

  198. Nitran-go

    Ausu, ho sempre ammirato i tuoi ragionamenti, ma stavolta un po’ meno. Credo che anche i milanesi in questo momento siano orgogliosi di tifare la loro squadra, così come i bresciani la loro e i cremonesi la loro. Vado avanti? Ognuno lo fa per la propria, soprattutto se se lo merita, ma farlo per quelle degli altri, dico ipotizzare di essere orgogliosi per le altre squadre… boh! Comunque sei libero di farlo e io rimango in attesa di tuoi migliori interventi.

  199. giama29

    Fisicità, fisicità e fisicità! Brescia, Trento e Milano ne hanno da vendere. Lo scorso anno siamo arrivati dove siamo arrivati con una squadra che faceva della fisicità il suo credo, in particolare dopo l’arrivo di Batista e Stone. Spero che chi di dovere ammetta la propria miopia nel leggere le risposte date dal campo e si metta di buona lena per portare in maglia granata giocatori che abbiano nel sangue questa importantissima dote.

  200. Nitran-go

    Non si arriva primi in R.S., lasciando dietro Milano, Brescia, Trento, e non ci si comporta bene in Europa se non c’è fisicità, questo sì sarebbe da miopi non vederlo. Siamo mancati in durezza mentale con Trento, oltre al non detto di wdr. Purtroppo l’insuccesso in semifinale ci mette poco a offuscare tutto il resto. Diversamente da quanto è stato ufficialmente annunciato, non ritengo sia stata un’annata splendida, ma positiva sì, anche per continuare a crescere.

  201. Rab.

    Ah perché adesso la fisicità si trova nel sangue?
    Quanti coach che ghe xe a venessia…

  202. Ciao amico AUSU personalmente e non da ora Tn (indipendentemente alla sconfitta)è
    una squadra che non sopporto e che al pari di Milano(attuale)temo/temevo più di tutte,saluta Lele.

  203. germa

    Dipende da cosa viene pompato dentro il sangue Rab!

  204. Lele62

    Ciao amico Alex! Le rivalità nel tifo sono il pepe che alimentano la passione e che accrescono il piacere della vittoria e lo sconforto nelle sconfitte. Ciò non toglie che obbiettivamente si può valutare questo meraviglioso sport e i suoi protagonisti anche se appartengono ad altre squadre. Al di la del valore tecnico piace anche a me vedere giocatori che sputano sangue in campo e non si danno mai per vinti. In questo senso Trento è la vera espressione di agonismo ,anche esasperato ma molto efficace. A mio parere preferisco avere in squadra un cattivone come Sutton che un bellissimo (ma superficiale) Daye. Ma questo è solo il mio parere che non sarà sicuramente condiviso dalla maggior parte dei bloggisti, nche se noto con piacere che qualcuno ha nominato come gradito coach Buscaglia e quindi ne condivide i metodi. Sempre Forza Reyer!

  205. Nitran-go

    Lele, in effetti, dovesse un domani arrivare qui uno fra Hogue e Sutton deporrei la mia bandiera. Anch’io non pretendo condivisione.

  206. fabrizio

    Scusate, ma come sarebbe a dire che non partecipiamo alla supercoppa italiana di Settembre prossimo? Siamo arrivati comunque nelle prime 4 e avevamo chiuso primi la regular season e non parteciperemo?
    Per quanto riguarda, invece, i rumors sempre più insistenti della campagna acquisti futura, convengo con Raffaele che il probabile arrivo di Giuri (sembra addirittura al posto di De Nicolao) se non è una bestemmia, come dice Pisu, poco ci manca: è assolutamente un giocatore che non mi dice nulla, di ben poco talento e certamente non consono alle ambizioni (almeno spero) e ai traguardi che si vorranno raggiungere (ovvero, non semplicemente ben figurare ma vincere!)!
    L’unica cosa positiva è che molto probabilmente costa molto poco ma anche da un punto di vista degli investimenti, ahimè per il Patron, bisogna che invece facciano un ulteriore ed elevato salto di qualità: avete visto ieri che classe, che talento e che tecnica inaudita avevano Goudelock e Jerrels (tre spanne superiori ai nostri Jenkins e Johnson) e noi stiamo a parlare o a replicare con Giuri? O Mazzola? O anche Washinghton?
    Capisco che qualcuno potrà accusarmi che è facile parlare con i soldi degli altri ma da tifoso (e penso di rappresentare il pensiero di molti Veneziani e di palati fini che però preferiscono tacere per non essere giudicati) voglio vedere una squadra forte e che a inizio dell’anno abbia concrete possibilità di vincere (poi riuscirci, per carità, è un’altra cosa) ma per far questo ci vogliono tanti dindini e acquisti di conseguenza, non dico del livello di Armani ma certamente ben superiori a quelli che si sentono in questi giorni!
    Comunque, confido che si trattino solo di rumors e mi auguro di vedere dei bei pezzi pregiati, italiani e stranieri, con noi l’anno prossimo!

  207. norm nixon

    Beh…uno di veramente buono potrebbe arrivare a breve. Molto buono.

  208. Norm ottima notizia,va be spetemo.

  209. norm nixon

    Un esterno…molto ma molto buono. Vediamo dai.

  210. steveburttsupestar

    Posto che ritengo siano solo voci di corridoio, concordo con Fabrizio che Giuri non sia assolutamente, a mio avviso, del livello Reyer attuale. Poi se fosse per De Nicolao non vedo dove sia l’upgrade.
    Hackett sarebbe un gran colpo e, forse, andrebbe bene anche Fantinelli di Treviso, ma Giuri no.
    Intanto pare che Peric, molto probabilmente, sia ai saluti finali con la Reyer…

  211. ve66art

    Ma perchè giudicare insulsa una pietanza prima ancora che il cameriere l’abbia servita! Ma pensate che brutto che sarebbe per il povero Giuri se per caso fosse già della reyer e gli capitasse di leggere accidentalmente i vostri post! Io credo che chiunque arrivi debba sempre essere il benvenuto e giudicato solo dopo aver giocato un bel po’ di partite. Io la vedo così!
    Intanto aspettiamo l’esterno che mi auguro essere Italiano!

    Ciao fioi

  212. fabrizio

    Pablito, amico mio, te voio ben ma credime, nulla contro l’uomo o il professionista Giuri, per carità ma è meglio che resti a Brindisi perchè per le nostre aspirazioni e per il nostro livello serve ben altro e di ben più elevato spessore tecnico!
    Quindi, almeno da parte mia, le valutazioni non sono indirizzate come un brutto eventuale benvenuto a Giuri ma un messaggio e/o consiglio alla Società di puntare ad altro, sempre che l’acquisto non sia già stato fatto e sempre che la cosa possa interessare perchè poi ovviamente in Reyer fanno e faranno quello che loro ritengono corretto in ogni campo!

  213. fabrizio

    Norm, anche se non puoi dire il nome, almeno illuminaci: l’esterno molto buono che dovrebbe arrivare a breve è italiano o straniero?

  214. norm nixon

    Tempo fa..anzi mesi fa mi sono ripromesso di non scrivere più alcun nome qua dentro. Comunque…straniero. Nella speranza che tutto vada in porto.

  215. Nitran-go

    Dai, beccatevi questa. Posso solo promettere di non mantenere.

  216. Pelluto66

    Leggo di sberleffi ad un eventuale arrivo di Giuri…boh, non e’ sicuramente un giocatore che fa la differenza ma bisogna vedere (se arriva) cosa gli viene chiesto di fare…poi leggo che qualcuno vorrebbe Sutton al posto di Daye; va beh vale tutto e il contrario di tutto..Sutton lo vedete fare qualcosa in Italia perche’ il livello e’ quello che e’, ma anche ieri sera nel secondo tempo e’ sparito perche’ insieme al suo amico Hogue ne sta’ prendendo tante ma tante sotto canestro da Milano…per ultimo la chicca delle chicche: Buscaglia come allenatore della Reyer… personaggio in linea con Don Abbondio, piangina di prima categoria, l’anti basket, un mostro di simpatia…forse ho dimenticato qualche altra “qualita’”…come dice il mio amico di blog, ve66art: COPEVE!!!

  217. germa

    Di italiani “esterni” per lo meno forti, che siano per noi “abbordabili” e che non “facciano le scarpe” al Tonno per ruolo penso ci siano solo Hackett e Abass.
    Giuri non è scarso ed è abituato a giocare diversi minuti in serie A, ma SE dovesse arrivare, sarebbe al posto di De Nick e credo rappresenterebbe un downgrade. A 29 anni dubito abbia grandi margini di miglioramento. Se lo vuole Walter, per me, ci può stare, ma, in tal caso, devo avere un Signor Play in grado di fare tranquillamente 30 minuti in campo in campionato ed in Champions (o un settimo straniero “di coppa” che porti su palla).

  218. giama29

    Vedo in giro pochi estimatori di Michele Vitali. Come mai?

  219. SpencerH

    …a proposito dei boscaioli e del gioco fisico… Complimenti a Trento per essere rimasta viva sino alla fine contro una squadra di fenomeni come l’Olimpia.Applausi meritati ! Ma l’Armani!!!… che giocatori da paura !!! Jerrells, Goudelock, Micov, Bertans etc, tutti insieme in una compagine sono fantascienza!Come si poteva batterli ? E come hanno potuto fallire l’Euroleague ? Colpa di Pianigiani o dei centri troppo acerbi e poco smaliziati ? … Malizia che non manca di certo a D.Sutton, tirato in ballo da certi come esempio di gioco “fisico” vincente. A mio modesto avviso è lampante biglietto da visita del gicatore l’azione a quattro minuti dalla fine (credo, o del terzo/quarto, non ricordo bene, pardon). Gudaitis sta andando a depositare a canestro un facile pallone senza trovare difesa di fronte a se, quando alle spalle gli arriva come treno deragliato ,Sutton. Finge di tentare una stoppata, e invece trascura la palla e da’ una mazzata spaventosa a tutto braccio, ( e che braccio…)tra la testa e la spalla del povero lituano, che stramazza a terra. Il buon Arturas , da vero professionista e vero sportivo, non reagisce all’invito alla rissa, reale scopo dell’intervento del pivot trentino. Ecco ,secondo me, il giocatore da qualcuno ammirato è tutto qui: trasforma uno spettacolo come il basket ben giocato in una rissa da ora d’aria carceraria.

  220. bagigio

    Non avendo la nuova Venezia a disposizione, ho letto l’estratto delll’articolo riguardante l’intervista a deraf sul sito di sportando. Se non ho capito male denik ha un altro anno di contratto, la certezza che Daye rimanga non c’è, ma sopratutto, e questo non me l’aspettavo, parla di un possibile ritorno di Stone dicendo però che dev’essere accettato nello spogliatoio. Tutto vero?

  221. ve66art

    E se l’esterno di norm forse Stone? I’ve a dream

  222. norm nixon

    ve66art…no. Però se arriva questo tutti saranno contenti.

  223. Qualcuno che gavemo incrocia’in Eurocup o giu’di li’.

  224. norm nixon

    ma non quest’anno….

  225. Norm basta una parola,c’e’ un’Algida laggiu’ che mi fa gola.

  226. bagigio

    Magari è la conferma di Orelik

  227. Nitran-go

    Baron

  228. ve66art

    Baron dee vaschette! Norm xe el soito peacoe….ahahah!!! Lui lancia l’esca e nialtri come macachi ghe ndemo drio! Ahahah

  229. Nitran-go

    No. Xe un mio amigo de Muran

  230. bepidelgiaxo

    Norm…svelato l’arcano: Joe Ragland.

  231. Nitran-go

    Basta che no ‘l riva cicion e imatonio.

  232. RaffaelePisu

    Joe is on fire…..joe is on fire….

  233. norm nixon

    Ah…mi no so gnente….ho solo preannunciato che….e vedo che qualcuno….

  234. Norm cossa ti pensi de J.R in seno aea Reyer?

  235. norm nixon

    Sarebbe meraviglioso…secondo il mio modesto parere. Il problema però è uno solo…e mi sembra di non facilissima soluzione. Nel senso che non costa come i bruscolini. Stiamo parlando di una cifra veramente importante per un anno.

  236. Ottimo norm ,grazie.

  237. bepidelgiaxo

    Puo darsi cha qualcuno preferisca la coppia Quez/Giuri o Denik.

  238. fabrizio

    E vabbè Norm, però torniamo ai soliti discorsi, ovvero ma è possibile che i soldi rappresentino sempre un problema? Ma come, Avellino due anni fa non solo ha avuto lo stesso Ragland ma anche Logan e Fesenko assieme sin da inizio anno (oltre ad altri) e per loro non era un problema mentre per noi sì?
    Possibile che un Pargo o un Batista noi possiamo permettercelo solo da metà stagione mentre Milano non solo si permette Goudelock, Jerrels, Bertans e Kuzminkas ma addirittura si permette il lusso di tener fuori gente come Theodore, Kalnietis e Mbaye?
    Per carità, Armani ha un budget enorme (però secondo me anche lui sta andando ben oltre ogni più rosea previsione) ma possibile che pure il Patron della Sidigas o Patron Forni di Torino abbiano molti più fondi di noi da investire mentre per noi il solo Ragland potrebbe rappresentare un problema e come italiani ambiamo a Giuri o Candussi?
    Io non voglio fare i conti in tasca a nessuno e, per carità, qualcuno può dire che è facile parlare coi soldi altrui ma allora non lamentiamoci se vinceremo solo in maniera estemporanea o dobbiamo “accontentarci” di ben figurare!

  239. Nitran-go

    Quoto terzultima (escluse le due ultime parole) e quartultima riga.

  240. paolog

    Si torna al solito problema di fondo…il Palasport.Finche’ non verra’ fatto, probabilmente MAI, il pala nuovo non si potra’ pretendere la luna da Brugnaro, mi sembra che di soldini ne tira fuori gia’ tanti e non vedo grossi investitori al suo fianco. Stesso discorso in ambito calcistico, assurdo volere la serie A con un mausoleo decrepito come stadio, anche qua o si fa quello nuovo, come sopra, o gia’la serie B e’ un lusso. Triste ma e’ la realta’ e dobbiamo accettarla, non ci e’ comunque andata tanto male finora negli ultimi anni e Brugnaro come Tacopina merita solo Grazie per quanto sta facendo.

  241. paper861

    perfetto Paolo G. …purtroppo la morale è sempre quella!!Pensa che a Trento mi hanno “offeso” dicendomi che abbiamo un palasport indecente e neanche adesso che abbiamo il proprietario reyer che è sindaco non riusciamo a farlo, per loro significa poca Volonta’!! Come dargli torto, vista da fuori la ns. situazione basket + calcio è veramente VERGOGNOSA!! Altro che città più bella del mondo…oramai è solo una citta per i turisti mordi e fuggi!!

  242. giama29

    In effetti, gira e rigira si fa finta di voler fare qualcosa ma non si fa niente e si tira avanti fino al prossimo fallimento. Si ricomincia da zero e via da capo. Tra dieci anni qualcuno proporrà di fare lo stadio e il palasport per rilanciare non si sa cosa; se ne parlerà per un po’, si proporrano progetti futuristici di grande impatto. Poi qualcuno si opporrà perchè troppo immpattanti, perchè qualcuno ci vorrebbe lucrare sopra alle spalle dei cittadini, o perchè, semplicemente, è stato proposto da un avversario politico, e questa classe politica, assolutamente incapace di progettare, sa che si può vincere facile bloccando, distruggendo chi propone qualcosa, nell’interesse del proprio partito o movimento d’appartenenza, ma mai nell’interesse dei cittadini.

  243. ale70

    Caspita che allegria e che gioia questi ultimi post!!!! COMPLIMENTI.
    Per conto mio …voglio ringraziare la società e BRUGNARO, l’unico molte volte a crederci, vedi seria A prima Scudetto poi e oggi Europa …e abbiate fede farà anche il nuovo Palazzetto se i soliti noti politici non riescono a bloccare anche lui come hanno già fatto con Zamparini….in ogni caso lascio i discorsi politici e come dicevo ringrazio Brugnaro e i pochi anzi pochissimi che investono sulla Reyer per averci dato giocatori e squadre mai viste in Laguna…ma guardatevi un pò dietro cosa dovrebbero dire società storiche come Pesaro, Varese, Cantù e cosa devono dire i tifosi di Avellino o di Torino, per non pensare a l’anno post scudetto fatto da Sassari… noi abbiamo vinto lo scudo l’anno scorso …vinto la Regular Season e una Coppa Europea quest’anno e il mio parere visto anche gli arbitraggi della finale è che ci hanno buttato fuori concedendo a Trento una squadra di Boscaioli allenata a picchiare di fare il loro gioco sporco compreso fare fuori Iron Mike perché se arrivavamo in finale per Milano le cose si facevano più difficili e rischiose e quest’anno lo scudetto lo DEVE vincere Milano…..

  244. ve66art

    Bravissimo ale! Per me è fin troppo lusso anche perché non è detto che con i soli soldi si vince! 2017 Docet e poi Trento può ancora farcela! Aggiungo che, seppure i trentini giochino un altro sport, una loro vittoria finale mi donerebbe la gioia di essere un “proletario”, della serie “se ce la fanno loro ce la possono fare tutti”!!!

  245. steveburttsupestar

    Per cortesia, a parte gara due che si è visto un arbitraggio imbarazzante da ambo le parti, addossare la vittoria di Trento nelle semifinali unicamente agli arbitri mi sembra una cosa ridicola, oltrechè provinciale. Stop!
    Trento ed il loro allenatore non mi stanno simpatici affatto e non ammiro il loro “gioco”, ma se sono passati è perchè hanno meritato. Basta crearsi falsi alibi. Con più fisicità (e/o forse con Bramos) saremmo passati noi.
    Come se vincerà Milano (cosa che al momento mi auguro) è perchè è la squadra più forte ed avrà meritato.
    O volete fare anche voi come i tifosi della altre squadre che l’anno scorso dicevano che Trento era la “vincitrice morale”? Ma per favore… Chi vince ha (quasi) sempre ragione!
    Spero almeno che quest’anno, chi di dovere, abbia imparato la lezione sulla mancanza di fisicità sotto canestro (e vale anche per l’Europa che conta) e ne faccia tesoro nella prossima campagna acquisti.
    Comunque, gran bel basket in laguna quest’anno, veramente tanta roba!

  246. bagigio

    Questo è il basket aggressivo dei playoff che, come dice Tonino Zorzi, non è sport per femminucce. Questa è la pallacanestro di Fred Buscaglia: mordi e non fuggi. E dei poveri e neanche belli. Chapeau. Però ho visto cose da bordo parquet che voi umani non potete neppure immaginare. Come Hogue e Gutierrez che si aggrappano da tergo a Kuzminskas e Goudelock e nessuno fischia. Ho visto Sutton dare una spallata a Tarczewski che ho temuto lo aprisse in due. Antisportivo? Manco per sogno. E allora aboliamolo, fatemi una cortesia. E comunque non vi sembra strano che l’Armani sia andata per la prima volta in lunetta a metà del terzo quarto? Se si può bastonare, ci si picchia. Da una parte e dall’altra. Indistintamente. O mi sbaglio? E invece Paternicò e Rossi, zittendo il buon Mazzoni, non hanno perdonato a Goudelock neanche i sospiri mentre ai gatti trentini sono stati permessi placcaggi che pure nel rugby non sarebbero passati lisci. Estratto dall’ultimo articolo di Claudio Pea, che ci piaccia o no, qualcosa ne sa. Poi viva a Trento,la squadra più ffff del campionato…..ma io preferisco il gioco del basket e soprattutto quello della della REYER.

  247. ve66art

    Steve…etc etc…tu la pensi in un modo, io e molti altri in un altro. Io dico che gli arbitri hanno fortemente influenzato l’andamento delle semifinali. Stop! E vedrete che la finale sarà uguale!

  248. Steve trento con la loro fisicita’ci hanno tolto Bramos.

  249. steveburttsupestar

    Scusa ve66, quindi il fatto che gara 4 l’abbiamo buttata noi più volte, come stavamo buttando gara 2 è colpa degli arbitri? E, giusto per capire, in questa serie gli arbitri starebbero favorendo Trento o Milano? Perché io sto facendo fatica a intravvedere questo “complotto”. Io credo che tu e “molti altri” vi siate un po’ troppo fatti influenzare dal tifo e l’amore per la Reyer… Ciò detto, il fallo (peraltro neppure fischiato) su Bramos è stato vergognoso.

  250. bagigio

    Intanto la banda Bassotti ne ha fatto fuori un altro staera

  251. askluca

    partita fotocopia di quelle della reyer a trento. milano aveva in mano la serie e adesso sono c…. x loro!
    un sospetto però viene vedendo i trentini giocare così…che siano le mele!?

  252. Hobiean

    Tante mele buone mangia Trento.. buonissime piene di energia!

  253. canestrelli

    Ve66art, a proposito di “proletario”, qui la classe operaia va in paradiso.

  254. askluca

    ok fisicità ok voglia ma qualcosa mi sfugge.
    con la reyer c’è stata la stessa partita … hanno caricato di falli i 2 lunghi di milano dopo pochi minuti di gioco …. idem è successo a watt, con daye gli è andata di lusso visto che è caduto nel trappolone (con aiuto degli arbitri!), bramos l’hanno tolto di mezzo scientemente (buscaglia aveva dichiarato che lo stesso bramos era l’uomo che più temeva della reyer). hanno comunque perso 2 su 3 parziali per poi esplodere nel quarto e senza risentire della fatica!
    Mahhhhh
    o sono dei maghi di strategia e gli avversari dei grandissimi polli o qualcosa mi sfugge

  255. askluca

    ahh un ultima considerazione. andate a vedervi il tabellino falli dopo 2 parziali (in particolare il primo). sia la reyer che milano avevano molti più falli di trento e questo alla lunga lo paghi in difesa. falli che poi si sono riequilibrati nel 3/4 parziale dove trento ha pestato e non da poco!
    coincidenze?

  256. Nitran-go

    Sfugge anche a me qualcosa. A fine partite, all’intervista Shields sembrava l’avesse vista da casa, era fresco come una rosa, ero più sudato io. Mah!?

  257. Pianigiani ieri sera: “… È chiaro che dobbiamo adattarci se il metro è questo, altrimenti succede che un nostro giocatore esce dal campo con la testa aperta e il loro con due tiri liberi. Questo non va bene”. Cose già viste?

  258. Pelluto66

    Continuo a sperare che Milano alla fine vinca…non tanto perche’ mi sia simpatica l’Armani ( anzi..) ma in quanto Trento sta’ giocando in una maniera che si vedeva solo in serie C negli anni ’90…mi meraviglia vedere un giocatore con la testa rotta ( fallo da espulsione diretta) che esce e chi ha tirato la gomitata va in lunetta…continuo a sostenere che Sutton ed Hogue non sanno giocare a pallacanestro se , ovviamente , parliamo di basket di alto livello..e mi sorprende che a Milano si sia fischiato in maniera corretta mentre a Trento il metro arbitrale e totalmente cambiato, forse sara’ l’ambiente caldo…comunque sia al di la’ di questo spettacolo cestistico indecente ( per quelli a cui piace questo sport) continuo a pensare che ci voglia gente come Batista e Stone per andare a Trento e zittirli, oltre che un allenatore come WDR che rispetto a Buscaglia e’ un Signore…Buscaglia e’ l’anti basket sapendo di esserlo, na’ vergogna e chi dice che e’ un bravo coach deve farsi visitare urgentemente…

  259. bagigio

    Ieri sera ho avuto la sensazione che se il Tarcisio Milanese rientrava, la partita finiva in rissa. Aveva la faccia di chi ribolliva di rabbia….e guardate che il killer aveva già tentato nel primo tempo di fare lo sgambetto con il ginocchio a gudaitis, e gli è andata bene che hanno fischiato solo fallo. Poteva veramente fargli male. E ho ancora in mente la spinta a watt e l’azione su bramos. Ma il pensiero che più ho in testa è: ma i ragazzini che stanno guardando queste finali cosa stanno vedendo,cosa stanno guardando, cosa stanno imparando? Il nome stesso del gioco significa palla nel cesto, e dovrebbe essere questo il fine di questo meraviglioso sport. Chi più ne mette, più vince e, giustamente come dice sempre norm, la difesa,che serve a farne mettere di meno agli avversari, è fondamentale. Ma la difesa dev’essere fatta a regola d’arte, non a regola d’uomo. Oltre alle polemiche plateali che si vedono ad ogni fallo fischiato. Qui stiamo veramente assistendo ad uno spettacolo indegno. Amici canturini, rivali da sempre dei milanesi, mi hanno confermato che non hanno mai visto niente di simile. E loro di playoff ,negli anni ,ne hanno fatti. Boh, forse veramente vogliono che la “favola”trento riesca nell’impresa dello scudetto. Se poi penso che dovevamo esserci noi in finale mi viene una rabbia che non vi dico. Domani sera sono al forum,spero di vedere una signora partita. Mi sarà più facile fischiare i trentini che applaudire i milanesi. Spero di riuscire a fare il contrario. Sempre e solo forza REYER

  260. ganciocielo70

    Per quello che puo’contare,ho deciso che quella di ieri sera e’l’ultima partita di questi PO che guardo,uno spettacolo indecente,e non si tratta di gioco duro o meno,tutto ha un limite,ieri sera si e’visto anche il sangue!?!? Mentre domenica ho visto gara1 Ts vs Casale,bellissima partita,ambiente,due ottime squadre con un agonismo elevato ma senza arrivare ai livelli visti recentemente,ecco,passerò a vedermi questa serie almeno vedrò buon basket giocato….

  261. Nitran-go

    Un medico o qualcosa di simile mi sa dire perché Shields a fine partita sembrava che venisse da un centro benessere?

  262. paolog

    La mia speranza è vedere Sutton e Hogue uscire per infortunio. Antisportivo? Si assolutamente sì Trento MERDA!!!

  263. paolog

    Vedere i risolini di quei due quando fanno male a qualche giocatore è insopportabile.In confronto Gutierrez e Forray sono quasi simpatici..chi gioca per far male e loro lo fanno merita di farsi male, non è ammissibile che tutto l’ambiente taccia e faccia finta di niente compresi i telecronisti , per non parlare della intervistatrice che quasi aveva un orgasmo ad intervistare a fine partita i Trentini. Trento non gioca a basket, Trento fa sempre meno falli, secondo il metro arbitrale. della squadra avversaria.Trento va in lunetta quasi il doppio delle volte, i giocatori avversari o escono per infortunio o escono con sangue e lividi..ma Trento è una favola si sa. Quei 2 signori che picchiano e a fine partita nemmeno salutano anzi deridono gli avversari sono un insulto per il basket.Io sono tifoso? Si. Il problema è che loro sono professionisti ben pagati e sono un pessimo esempio per chiunque li veda giocare. Mi auguro che a Milano non venga permesso ai due galantuomini di picchiare e che vadano fuori presto.Trento campione d’Italia sarebbe un insulto per la pallacanestro Italiana.

  264. ve66art

    Finisce in gara 6 con vittoria di Milano in casa loro! Ed allora sarà un orgasmo vedere la faccia di Buscaglia! L’anno prossimo voglio Stone e slaugther….

  265. Nitran-go

    Ma sì, un altro taglio retina in casa loro. Oh, gnanca un dotor qua, gnanca del buso del cul.

  266. Pelluto66

    Sutton ed Hogue vanno semplicemente trattati come loro fanno con gli avversari…cioe’ : vogliono randellare? bene, allora vanno randellati…io forse per eta’ e per aver giocato nel paleozoico quando ancora c’erano i Meneghin, Costa,Vecchiato etc etc, mi stupisco che questi due non abbiano trovato chi metta loro un gomito ad altezza faccia…forse i tempi sono cambiati ma ai miei , una partita come ieri sera finiva con 4 espulsi…se poi in squadra avevi anche uno come Mike Sylvester o Roberto Premier allora ci sarebbe stato da divertirsi…troppo SIGNORI i lunghi di oggi per giocare sporco come i due mezzi giocatori di Trento…due bulletti

  267. Pelluto66

    per finire:…mi sarebbe piaciuto vedere i due tamarri di Trento giocare contro i fratelli Dordei…cosi’ solo per divertirmi a vederli sudare freddo…

  268. Nitran-go

    Anche contro Danilović

  269. ganciocielo70

    E io ci metto Vlade Divac’….

  270. LA differenza tra avere i coglioni e non averli: http://www.basketinside.com/serie-a/news-serie-a/proli-infiamma-milano-trento-in-casa-loro-il-metro-arbitrale-e-diverso/

  271. Analizza anche i dati dei macellai conto la Reyer. Interessante uscita, necessaria per attirare l’attenzione e salvaguardare la propria squadra. Casariiiiiiinnnnn!!!!

  272. ve66art

    Rast….credo che solo loro abbiano la forza politica ed economica in seno alla lega per poter fare queste legittime affermazioni. Cmq Trento fuori in casa alla sesta!

  273. bagigio

    Speremo, veart, speremo….

  274. Nitran-go

    Troppo facile dire che i coglioni li ha chi si lamenta e non li ha chi sceglie di non farlo. I coglioni dovrebbero averli gli arbitri a intervenire più spesso su certi tipi di “giocate”.

  275. Leonesso

    Gara 5 appena finita e che agita parecchi fantasmi per Trento.

  276. Hobiean

    ….il povero Domenico si è preso la stoppatina.. poveretto…

  277. caro veneziano prendilo nell’ ano che lo scudetto torna a milano…ahhhhahhhihhhhohhhhhhhhhhh….

  278. Nitran-go

    Caro Reggiani, quei come ti ga soeo i morti cani.

  279. parla italiano…il turco non lo comprendo

  280. virusdestroy

    Reggiani, hai dovuto aspettare un campionato a spalare merda per ritrovarti forse lo scudo,noi veneziani siamo felici di averlo tenuto cucito per un anno, il problema sta che farete ancora figure di cacca in Europa con piangini.e il povero Giorgio ancora una volta col detto di Totò dirà ” e io pago”.

  281. Ora per Trento si profila all’orizzonte la possibilità di far vincere lo scudetto all’avversario in casa propria…….

  282. ve66art

    Reggiani for president!!! Ahahahah

    Ps però un po’ per Trento mi dispiace…ma in fondo in fondo no me ne frega un’ostia!

  283. reggiani bauuuuuuuuuuuuuuarrfffffffffffffffcaiiiiiiiiiiiattento alla polpetta hehehehe

  284. Paolo Miro

    Me ne sono stato buono fino ad ora ma non riesco a resistere a dire che i commenti strafottenti di Claudio Reggiani indicano che i milanesi fanno fatica a digerire il fatto che dato che temevano di più la Reyer ora si trovano costretti a sudare freddo proprio contro la Trento che li ha eliminati l’anno scorso.
    Concordo con chi ha scritto che non me ne frega niente di chi vince lo scudetto Se non fosse per il fatto che non trovo realisticamente giusto che sia Trento a essere proclamata la squadra più forte della stagione e non solo perché la Reyer ha vinto la Regular Season ma proprio per una valutazione complessiva di quanto fatto dell’intero arco di tutti questi mesi non ritenendo sufficiente il fatto che Trento stia godendo di un finale straordinario sempre sperando che sia tutta farina del suo sacco e non di un altro tipo di farina ma Milano sicuramente merita di più nell’ assieme di tutti i requisiti necessari a decretare chi dovrà sostituire Venezia nel ruolo di campione d’Italia anche se io Ribadisco non nutro certo grande simpatia per l’Olimpia

  285. Paolo Miro

    @ Rast: occhio che non è così scontato che finisca come con noi l’anno scorso (lo spero anche io) perché se a Milano giocando a pallacanestro ha prevalso l’Olimpia, giocando ad un altro sport a Trento potrebbe prevalere l’Aquila. E nella bella potrebe accadef di tutto come si è visto ieri.
    Si profila uno bello scontro di Lotta Greco-Romana atroché! E Pianigiani lo sa.

  286. virusdestroy

    Cmq miro, siamo in attesa che il cincia tagli la retina a Trento.

  287. Pelluto66

    Paolo Miro lascia perdere Reggiani e’ un provocatore professionista e dubito che tifi per Milano…e’ solo anti Reyer…per quanto riguarda Trento il bulletto di Sutton ha preso una stoppata che puo’ valere lo scudetto,andando in terzo tempo come al campetto della Bissuola…e ben gli sta’ perche’ lui ed Hogue ( che sono dei mezzi giocatori) sono stati graziati una marea di volte dal prendere un tecnico…non si capisce preche’ gli arbitri non fischino contro le proteste ( continue) dei trentini…e’ SCANDALOSO, io non amo Milano , anzi, ma almeno tentano di giocare a pallacanestro, con un giocatore fortissimo come Gudaitis…Trento e Buscaglia rappresentano l’ANTI-BASKET…
    P.S. Reggiani , ai turchi ghe gavemo spakka’ el cueo a Lepanto, dovresti ringraziarci…

  288. bagigio

    Bentornato Paolo. Ieri sera ero al forum e per una volta sono riuscito a vedere il pubblico Milanese supergasato. Dico a tutti quei trentini che si sono lamentati del pubblico del Taliercio che ho avuto la conferma che non siamo noi i maleducati, ma è il loro gioco che istiga alla “violenza” verbale. Ho sentito la curva di Milano,per l’occasione risuscitato da sutton e hogue, urlare a sutton “uccidetelo uccidetelo”….mi sembra ben peggiore dei nostri vaffa e venduto o altro….il succo di questi playoff,oltre al fatto di vedere un gioco duro, è che la squadra trentina si sta attirando l’odio di parecchie persone. E non mi sembra bello per il movimento cestistico. E nell’azione finale è scoppiato il finimondo, gesti di tutti i tipi. Ma un complimento lo voglio fare a Trento perché ha in squadra un giocatore da eurolega: shields è devastante. Fortissimo.Detto questo vorrei chiedere al signor Reggiani di non venire a provocarci, perché fa solo brutta figura oltre al fatto che si sta dimostrando un gran maleducato, e non penso che sia un ragazzino. Quindi le chiedo di non scrivere più o di fare interventi sensati…..che sarà molto difficile.

  289. Cattivik

    Noi abbiamo il dente avvelenato con Trento e quindi i commenti da “tifoso” non sono proprio equilibrati. Ieri sera Cinciarini nell’intervista ha espresso un parere favorevole sul gioco di Buscaglia, forse per cercare di stemperare, avrei però voluto sentire cosa avrebbe detto nel caso di sconfitta.

  290. bagigio

    https://sportando.basketball/m/it/italia/serie-a/277089/andrea-cinciarini-nel-terzo-periodo-mi-sono-caricato-la-squadra-sulle-spalle.html. queste le parole di cinciarini……dice qualcosa anche sulle mani addosso

  291. Paolo Miro

    Dente avvelenato….mumble mumble…a me fa sorridere il pensiero che, se atrivavamo secondi in R.S. con ogni probabilità ora staremmo assistendo al remake della finale dell’anno scorso. E sono i Trentini ad avet il dente avvelenato con noi che non gli abbiamo consentito (esattamente come fatrà Milano qurst’anno) di vincrte il primo Tricolore. Altro che averlo noi.
    Altrimenti cosa dovrebbero dire allota gli Avellinesi a noi che li abbiamo sempte battuti in ogni occasionr che conta?

  292. bagigio

    Ma piuttosto: arriva o non arriva ragland?

  293. Paolo Miro

    E a conferma che gli avvenimenti si ripetono nel tempo il finale della partita di ieri sera mi ha ricordato quello nostro esattamente di gara 5 come era quella di ieri in cui la squadra di casa ha vinto all’ultimo secondo: noi con una tripla di Bramos e loro con una stoppata. Perciò se tsnti mi dà tanto…. E allora altro che denti avvelenaati.
    Mal di denti verrà ai Trentini! E ricordiamoci del detto “non c’è 2 senza 3” 😀

  294. alexmax CUCCIA!…e in silenzio….

  295. spelluto shhhhhhhh siamo in finale un porta male…

  296. virus..domani ti si scuce…ma un piange ahahahihihihohohoho

  297. virus noi in europa voi a guarda…

  298. paola miro ma come scrivi.. ma t hanno cambiato le lettere sulla tastiera o un ci leggi?…avete vinto un scudettolo vs trento in 5 e due erano zoppi…..bona…..

  299. Nitran-go

    Bagigio, a quanto pare il “signore” ti ha preso in parola.

  300. paolog

    Reggiani ma ti decidi a dire per chi tifi? Sei un Toscano pentito che tifa Milano? O un Trentino confuso che vorrebbe essere Toscano? Io penso tu sia solo un fighetto no global che odia Brugnaro, un figlio di papà che non ha mai lavorato in vita sua, sicuramente uno che del basket non gli importa nulla ma godi degli insuccessi altrui. Dove eri un anno fa? Perché abbiamo goduto parecchio,e a ragione, da queste parti…e torneremo a godere alla faccia tua e di chi ci detesta. Ricorda che SIETE SOTTO IL CAZZO DEL LEONE!!

  301. Pelluto66

    Reggiani lo scudetto della Reyer e’ storia, albo d’oro…gli amici della chat, super-tifosi Reyer, NON hanno bisogno che io difenda l’onore dei granata, ma la realta’ non puoi cambiarla…Reyer Campione d’ITALIA 2017….punto…Reggiani da noialtri se pol dir: Reggiani ma ti ga’ i morti cani!!??!!??

  302. paola sei isterica…spellato domani sarai scucito….

  303. paolog

    Claudia sei una checca adorabile, se ti fai riconoscere ti facciamo godere come una vacca.Dai dacci qualche indizio vedrai come ti piacerà…

  304. Paolo Miro

    Chiedo ufficialmente all’Admin del Blog di intervenire e interdire definitivamente persone sgradite all’intera Community e soprattutto offensive verso i componenti, fuorvianti di quello che è lo spirito del Blog stesso oltreché assolutamente inutili e “rompicoglioni” per tutti.
    Grazie in anticipo per l’accoglimento della richiesta (credo condivisa da tutti democraticamente parlando).

  305. fabrizio

    Alcuni flash su vari temi emersi in diversi interventi scritti in questi giorni.
    A) Sono d’accordo con Rast quando afferma che Proli ha avuto gli attributi (a differenza di altri buonisti e del loro voemose sempre ben o W il progetto sociale del quale, paragonato alla vittorie in campo delle prime squadre, mi interessa ben poco) nell’affermare quello che pensava sugli arbitri anche dicendo cose “scomode”: caro Ve66, non penso, infatti, che solo Milano si possa permettere politicamente di dire certe cose ma a Milano, a differenza che da noi, non conta solo partecipare o ben figurare ma solo vincere e per arrivare a ciò usa qualsiasi (lecito) mezzo ritenuto utile allo scopo.
    B) Sono d’accordo con Steve e altri quando affermano che, aldilà del gioco troppo rude e dei contatti a volte fuori dal lecito, Trento abbia meritato di andare in finale (rispetto a noi e ad Avellino) e che, come affermato pure da Cinciarini, sappia giocare anche bene a basket: ieri, infatti, credo lo abbia ancora una volta ampiamente dimostrato dato che si è vista finalmente una bella partita da un punto di vista tecnico (con un ottimo arbitraggio a parte qualche errore ed evidentemente le parole di Proli l’effetto lo hanno avuto) e se per Milano (che a mio parere vincerà il tricolore) è abbastanza logico visto i campioni che possiede per Trento (che dello stampo di Milano ha il solo Shields) bisogna dare tanti meriti a Buscaglia, a mio parere il miglior allenatore italiano in circolazione.
    C) Per Bagigio: difficilmente credo arriverà Ragland visto che l’aspetto economico è sempre così importante in Reyer!
    D) Infine, sono d’accordo con i molti che hanno scritto che il continuo immobilismo sul nuovo palasport non ci farà mai crescere e, al massimo, potremmo sempre assistere a successi estemporanei: la cosa più triste è che agli occhi e orecchie di tutti passerà sempre il messaggio che a Venezia sanno sempre solo parlare e mai fare e che persino quando il Sindaco è anche il Patron della squadra si resta al solito punto (quasi una beffa oltre al danno). Speriamo finalmente che, quindi, qualcuno ci smentisca coi fatti e ci renda orgogliosi a riguardo, rilanciando e investendo pure ulteriormente su questo patrimonio che è la gloriosa REYER VENEZIA!!!

  306. Paolo Miro

    Fabrizio…l’unica cosa che ti potevi risparmiare (davvero) è “Buscaglia, a mio parere il miglior allenatore italiano in circolazione.”
    Per fortuna ce ne sono di migliori e altri qui dentro non lo considerano granché. Personalmente ho espresso deglj epiteti poco gentili (per non dir volgari che tralascio) quando lo hanno inquadrato appena terminata la partita du ieri e sono convinto che se li meriti tutti per il suo atteggianento spocchioso, superbo, irrispettoso e da gradasso che ha oltretutto saputo trasmettere ai suoi giocatori che disonorano per certi aspetti e per alcuni comportamenti la gente trentina che per fortuna è ben differente. Mi tengo WdR tutta la vita, anche in cartolina

  307. fabrizio

    Paolo, credimi, trovo molto più presuntuoso e pieno di sè, oltre che sopravvalutato, Pianigiani di Buscaglia!

  308. Pelluto66

    Reggiani considerato che non capisci un pene , lascio perdere perche’ credo che il tuo problema sia stato il trauma che ti e’ rimasto quando da piccolo ti rubavano la merendina a scuola.
    Fabrizio: con tutto il rispetto ha ragione Paolo Miro, Buscaglia oltre che antipatico, e’ l’anti basket e oltretutto fa’ il saccente…WDR in confronto e’…anzi no…non posso nemmeno lontanamente paragonare WDR a Buschi il salumiere…

  309. ve66art

    Reggiani tutto sommato tiene vivo il blog! A me non dispiace! Dopo se el xe mona problemi sui…o no? Chissà, magari da adolescente ha fatto il bagno “alle vaschette” o ae “acque calde” a Fusina, e questo è l’esito…non so! Boh! Problemi sui, e gnanca picoi! Limitiamoci a leggerlo e a ridere di gusto…

    Icio, sei una brava persona e un buon amico, ma non sono d’accordo su nulla, porta pazienza ti prego. I miei sono punti di vista che ho più volte esplicitato in questo blog e non è ora mia intenzione continuare a tediare i lettori. Detto questo, a Trento un fenomeno c’è, eccome se c’è e seppure può sembrare strano costui non è nè un gioctore nè tanto meno l’allenatore. Il vero fenomeno, a mio avviso, è il preparatore atletico!
    E’ incredibile come riesce a portare i suoi atleti in perfetta forma a ridosso dei play off in un crescendo continuo a cominciare da dopo la coppa Italia. Francamente non so come faccia…

  310. D’accordo con ve66art: Reggiani mi fa un sacco ridere anche perché dice cose almeno parzialmente vere, come noi le diremmo a quelli di Trento o di Milano!

  311. paola mirrrrrra ti sei indispettita….graffi?….chiedo UFFICIALMENTE alla repubblica italiana…..di bannare la collerica paola….
    blog? quale…..stesse cose unte bisunte…i soliti 7 che si dedicano all autocompiacimento…noiose e permalose…
    pellutigna minus rioverati
    paolag ma che bardassa che sei…
    ora silenzio stampa perche NOI siamo in finale…
    ps… ci vole poino a tene vivo sto blog…

  312. virusdestroy

    Claudio il problema che siete il disonore dell’ Italia in euolega, continuate pure che non vi invidiamo. Poi ti ricordo che abbiamo battuto i trentini che erano contati ma ti dimentichi che loro vi avevano mandato a casa. Cmq non gridare vittoria devi vincere ancora una.

  313. Paolo Miro

    Nessuno ti obbliga Reggiani a frequentare questi spazi che tanto critichi e detesti. E il fatto che tu lo facccia solo ora per vantarti, offendere e petulare spiega da solo il valore del tuo essere. Visto che l’Admin non ha il coraggio di impedirti di continuare a scrivere idiozie e menate varie e che gli altri continuano a darti retta invece di unirsi alla mia richiesta, me ne esco io (come avevo fatto 10 giorni fa, tornandovi solo ieri giusto in tempo per assistere alla tua immensa pagliacciata).
    Buon divertimento (e spero che andiate alla settima con tanto di 6 tempi supplementari e ringrazia che Trento riesce a starmi più sui coglioni dell’Olimpia, che è tutto dire!)

  314. Nitran-go

    Comunque, questo vale per tutti, trovo un po’ stupidino dare della femmina a qualcuno per offenderlo.

  315. reggiani tifa per Sangineto bauuuuuuuuuuuarrrrfffffgrrrrrrrraraeapolpetta,hehehehe.

  316. Pelluto66

    Reggiani sono sempre piu’ comprensivo con te…mi rendo conto che hai avuto una adolescenza difficile…ma vedrai che ti riprenderai nonostante tutto…dai che con la ruota russa e tiro da 8mt la tua squadra spettacolo (anche se dubito tu sia tifoso di Milano) battera’ una Trento che hai miei tempu avrebbe faticato in serie B…poi festeggia con caroselli e fuochi d’artificio cosi per alcune ore dimenticherai la tua triste realta’..at salut

  317. arrivato a trento..ieri.. dormito bene…colazione perfetta…..preparate l ago che ve lo scuciamo stanotte……..e non gufate…
    ps intanto iniziate a leva quelle foto con lo scudetto…non vi appartengono piu da stasera…
    …se fate una cena tra voi invitatemi ….cosi un russate al tavolino dopo 20 minuti…

  318. fabrizio

    Lasciando perdere l’ironico Reggiani (che purtroppo, però, una verità amara per noi la dice corretta e cioè che massimo da domenica lo scudo ci verrà scucito dal petto), vorrei che si tenesse alta la tensione e la discussione sulla questione nuovo palasport in primis (ma anche nuovo stadio), il cui insieme continua ad essere avvolto nella nebbia più totale e per il quale tutti continuano a far finta di niente forse accorgendosene solo quando saranno costretti ad emigrare quanto prima a Trieste o Verona, nelle migliori delle ipotesi!
    Adesso è finita la stagione per lo sport veneziano e non vorrei che tutti, quindi, andassero in vacanza anche e soprattutto in merito a questi discorsi, per i quali sicuramente il buon Reggiani si sta facendo delle grasse risate e certamente a riguardo ci piglierà alla grande per il c…..(e gli si può dar torto?) ma anche, ribadisco, pure nei confronti altre realtà ci stiamo facendo una bruttissima figura sempre più crescente, con una nomea di ciarlatani e quant’altro!
    Ripeto, è una vergogna che una città unica come Venezia non sia dotata di infrastrutture non solo all’avanguardia ma migliori di altre città dello stivale ed è ancora peggio che chi dovrebbe fare continui (altrimenti ci smentisca coi fatti) a restare nell’immobilismo e ancora non abbia presentato quantomeno un progetto UFFICIALE a tal proposito!

  319. Paolo Miro

    Scucito UN PAIO DI PALLE!!!
    I scudetti sono 3 e 3 rimangono!!!
    Come si può notare benissimo sul mio Logo.
    Semmai una delle 2 finaliste ne aggiungerà uno di nuovo sul proprio palmares.
    Insisto: auguro che vadano alla settima, che giochino 7-8 supplementari, si scornino a vicenda e si spacchino per bene. Poi chi vince, vince. Tanto mi stanno sui maroni entrambe (per motivi differenti). Divertive e soprattutto COPEVE!!

  320. Claudio Reggiani, ti invito io alla prima in casa del prossimo campionato che sei quello che sembri si ride [in senso positivo]. Unica cosa quando lo scudetto sarà cucito sulle maglie di Milano non si distinguerà nemmeno in mezzo ai tanti altri!
    Forza Reyer!

  321. Claudio Reggiani, ti invito io alla prima in casa del prossimo campionato se sei quello che sembri si ride [in senso positivo]. Unica cosa quando lo scudetto sarà cucito sulle maglie di Milano non si distinguerà nemmeno in mezzo ai tanti altri!
    Forza Reyer!

  322. RAST VENGO

  323. ve66art

    Reggiani for president!!! Grande!

  324. Fatta!
    Rimaniamo in contatto tramite il blog!

  325. Cattivik

    Dopo quello che è successo a Roma per lo stadio, dopo il servizio di Report, Brugnaro ci penserà bene prima di muovere un passo. Sono troppi i conflitti d’interesse per poter costruire il palasport senza trovarsi sotto il tiro della procura con conseguente pioggia di denunce

  326. Leonesso

    E anche Trento 2 su 2. Avanti la prossima.

  327. Renato Vianello

    Bye bye butchers!

  328. sTTRRRRAAAAPPPPPPPPPPPPP…..SCUCITO…..via le maglie…..con lo scudo

  329. paper861

    Vero Reggiani….ma nessuno scucira’ mai dalle ns menti dalla ns psiche dal ns cuore le emozioni e le gioie vissute grazie alla NOSTRA REYER…

  330. anche quest’anno è finita… ma sorge un dubbio…

  331. Paolo Miro

    Paper861…a me nessuno invece toglierà dalla mente i fischi indegni e vergognosi dei Trentini durante la ns premiazione che invece ieri sera sono stati sostituiti da applausi 🙁 e non certo per aver capito la lezione o esser.divenuti improvvisamente sportivi, ma semplicemente per aver compreso dopo essesi beccati 25 pinti di esser (alla Fantozzi) INFERIORI. In Tutto.
    E ribadisco che gli scudetti non si scuciono. Si perde l’appellativo di Campioni ma quello che si è conquistato sul campo con onore e merito RIMANE. W REYER!

  332. giama29

    Reggiani, spero per te che tu abbia meno di trent’anni, altrimenti comincerei a preoccuparmi seriamente della tua età mentale

  333. Leonesso

    Avete visto il prete trentino che smadonnava ieri a bordo campo? tutto un programma.

    https://www.youtube.com/watch?v=ICmu0dfIOpk

  334. ale70

    Il nanocefalo reggiani che si esprime per sillabe versi o mini frasi per me è chiaramente un tifoso dei boscaioli…forse è lo stesso boscaiolo taglialegna che da oggi è tornato al mestiere che più gli si addice…. comunque condivido con VEART & C. che in fin dei conti anche se cretinotto è divertente oltreché pittoresco

  335. ale70

    Complimenti a Milano….forse con noi un pò meno scarichi saremmo arrivati a gar 7 e poi chissà…spero che Trento specialmente in alcuni giocatori venga ridimensionata perché ha dato uno spettacolo che non c’entra con la pallacanestro e che non è certo di esempio per tutti i ragazzini che si stanno avvicinando a questo sport…
    Sicuramente questo modo di giocare oltre il limite e in casa molto molto oltre il limite gli arbitri non riescono a farlo rientrare entro i binari del basket…. e spesso hanno favorito contatti eccessivi senza nemmeno fischiare…
    ultima nota da quello che so …mi è stato riferito… la provincia autonoma di Trento è sponsor dell’associazione italiana arbitri… ne sapete qualcosa??

  336. Paolo Miro

    Ale70…è stata la notizia scandalo dell’anno scorso che non è andata giù a nessuno. Passano i mesi e le partite ma lo scandalo rimane. Solo che non è sufficiente a far vincerr a Trento anche ciò che non merita (se non ci riescr il loro prete coi contatti che ha… 😀 è tutto dire)

  337. giuliano

    Devo ancora smaltire del tutto la rabbia per l’eliminazione, non tanto per la sconfitta in sé che ci poteva stare a guardare i numeri ma per come è maturata e soprattutto per opera di una formazione che pratica scientificamente l’anti basket con eliminazione fisica dei migliori giocatori altrui, aggressività ben oltre il regolamento, provocazioni continue da parte della coppia black di boscaioli macellai, vittimismo teatrale ad ogni fallo fischiato a sfavore, l’allenatore che nelle interviste fa il filosofo new age mentre in partita è sempre a protestare sul collo dell’arbitro più vicino, che riserva sempre la prima fila al prete mazzettaro etc etc. Sicuramente la Reyer ha avuto le sue colpe accettando la sfida sul gioco sporco e non riuscendo a imporre i suoi schemi sfavillanti, la resa inferiore di troppi giocatori che ci avevano viziato durante la RS. Inoltre appena WdR alzava la voce con gli arbitri veniva cacciato. Ci hanno provato anche con Milano (vedi commento a mezza bocca di Pianigiani). Ma è bastato un arbitraggio abbastanza fedele al regolamento che Trento sia stata umiliata da Milano (ovviamente più forte) a casa sua come un anno fa, addirittura con distacco 25 punti ma anche con i festeggiamenti a 90″ dalla fine: una resa totale e sintomatica. Io non tifo mai contro ma sempre per la mia squadra a prescindere. Eppure questi provocatori sono riusciti a farmi godere della loro umiliazione, sconfitta, pianto, delusione, amarezza: pura gioia per i miei occhi. Spero non succeda mai più mentre mi auguro vivamente che la lezione sia servita alla Reyer anche se l’acquisto di Washington qualche dubbio mi lascia. Buona campagna acquisti a tutti e arrivederci e rileggerci al prossimo campionato. Duri i banchi.

  338. scudetto tornato dove deve stare…..cippalippa70 troppo nervosa….sente il cambio maglia…non si prenda sul serio rimarrebbe delusa come la reyer….

  339. paolog

    Reggiani con Armani vincete facile, le imprese sono quelle di Sassari o Venezia che ve lo portano via lo scudo. Certo che in Europa..non granché. Comunque ho tifato per voi nonostante tutto, noi Veneziani sappiamo essere sportivi nonostante sia di moda dire il contrario. Se passi a Ve fatti vivo. Te offro un spriss..Forza Reyer

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •