• Pronto riscatto europeo e prima vittoria esterna dell’Umana Reyer in Basketball Champions League: Rosa Radom battuto 71-81
  • Il nuovo numero di Giganti del Basket dedicato a Messina è in edicola

    09 febbraio 2018

    Passi da Giganti: da Recalcati ai Meneghin, da Peterson a Ettore Messina. Proprio al coach più vincente d’Italia, capace di affermarsi anche in mondi molto distanti fra loro, come la Russia e gli Usa, è dedicato il quarto numero della nuova serie della rivista. La testata più prestigiosa e antica del nostro basket, nata 52 anni fa, mantiene le sue promesse illustrando le carriere solo dei top, di chi ha scritto cioè grandi pagine di storia della pallacanestro, e fornendo una collana che costituirà una sorta di enciclopedia dello sport dei canestri.

    Sotto il coordinamento giornalistico di Giulia Arturi, si dipana la vicenda umana e tecnica di Ettore, che oggi siede accanto a Gregg Popovich sulla panchina dei San Antonio Spurs: dai suoi primi passi come giocatore alla Reyer ai trionfi con la Virtus Bologna, con Treviso e con il Cska, passando per le grandi esperienze alla guida degli azzurri. Messina rivive ogni momento, nel contesto della più lunga e dettagliata intervista che abbia mai rilasciato. C’è spazio per episodi curiosi, riflessioni profonde, filosofia personale, particolari divertenti. Una continua scoperta.

    E ancora una volta il quarto numero di “Giganti” è arricchito da interventi di prestigiosi personaggi che hanno potuto apprezzare da vicino l’impatto del coach e ne raccontano ogni sfumatura inedita. Sandro Gamba e il gm degli Spurs Buford, Federico Casarin, Dan Peterson e Belinelli, i fedeli assistenti Consolini e Molin, Danilovic e Brunamonti, Papaloukas e Gherardini, Bertomeu e Dorigo sono solo alcune delle voci che descrivono la via al successo dell’”italian coaching legend”.

    Particolare cura è stata prestata, come sempre, nella proposta fotografica: nelle 100 pagine dedicate in questo numero a Messina troverete immagini inedite, momenti-clou del coach, insieme a personaggi di immensa popolarità, che hanno attraversato il suo percorso, come lo stesso Popovich, LeBron, Kobe Bryant, Teodosic, e tutti gli assi “italiani” di Bologna e Treviso.

    Ancora un numero imperdibile a vostra disposizione nelle edicole.

    Scrivi un commento

    Per poter inviare un commento devi essere registrato.
    Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •