L’Olimpia Milano vince una bellissima edizione del Memorial Zanatta

31 Dicembre 2019

Fonte memorialzanatta.com

Arrivati ormai alla ventiduesima edizione, dopo quattro lunghi ed intensi giorni di puro piacere cestistico e ben 42 gare giocate, arriviamo al giorno delle finali, si parte di prima mattina sui 2 meravigliosi campi messi a disposizione dalla Reyer Venezia, oltre al Palasport Ancilotto, dove sono state disputate il maggior numero di gare, si prepara il gran finale al Palasport Taliercio di Mestre, già teatro delle semifinali di ieri.

La finale 3°-4° posto vede opposte Treviso Basket e BluOrobica Bergamo, autrici entrambe di un bellissimo torneo. Treviso parte bene ma Bergamo non si fa certo sorprendere, come un buon tennista, risponde alla grande e costringe coach Vettori al time out sotto 11 a 6 dopo 8’, ma non ottiene gli effetti sperati e il primo quarto si chiude sul 16-10 per i bergamaschi. Al pressing Blu del secondo quarto risponde una solida difesa trevigiana, il risultato è 3’ a reti inviolate. Il punteggio si sblocca con la bomba di Doneda che spinge la sua squadra ad incrementare ancora il vantaggio, fino a doppiare gli avversari sul 33-16 con il canestro e fallo di Beltrami. Treviso fatica da morire e solo sulla sirena mette 4 punti che le danno un po’ di respiro, anche se il tabellone scrive 39 a 20 al riposo. Si riparte con i gemelli Mazzoleni che suonano la carica per i biancoblu ma l’energia di Beltrami e compagni è difficilmente pareggiabile ed il divario tocca le 20 lunghezze a metà terzo quarto. Al bergamasco Zana rispondono Aziegbe e Prai e Treviso rosicchia qualche punticino ed a fine terzo quarto sul 52 a 39 mantiene qualche speranza di raggiungere il gradino più basso del podio. I ragazzi di Longano rientrano per l’ultimo quarto con l’energia giusta, mettono subito un 4-0 che costringe la panchina trevigiana al time out. Pasini letteralmente stoppa il tentativo di rimonta trevigiano ed il solito Beltrami riporta il margine di sicurezza bergamasco a 20 lunghezze e consegna di fatto il terzo posto ai suoi colori.

La finale è davvero la ciliegina sulla torta di un torneo di alto livello, combattuta e giocata a viso aperto da due bellissime squadre per 40’. La gara inizia con un avvio sprint di Latina che tenta subito l’allungo sul 7 a 2 grazie ai canestri di Caporossi e Saccoccia che oltre alla gara deve anche conquistare il titolo di miglior marcatore. Controbreak immediato di Milano che impatta e supera sul 10 a 7 costringendo coach Gallo a chiamare time out. Sostanziale equilibrio per tutto il resto del primo quarto con il solito Saccoccia e Ravaioli a tenere in piedi Latina mentre Miccoli e Brambilla spingono l’Olimpia sul 22 a 21 a favore di Latina di fine quarto. In apertura di secondo periodo Latina prova una mini fuga e si porta sul 26 a 21, ma Milano non ci sta, risponde colpo su colpo andando all’intervallo con il minimo svantaggio (45 a 44). In apertura di terza frazione si assiste ad un bello scambio tennistico, l’equilibrio è sovrano e nessuna delle due formazioni sembra avere la meglio, ma Valerio Sudati e Alessandro Nicola trovano 4 punti consecutivi a testa sul finale di terza frazione fissando il punteggio all’ultimo intervallo sul 64 a 59 per Milano. Tutto si decide nell’ultima frazione, dove il divario rimane pressoché invariato con Miccoli a respingere ogni tentativo di rimonta avversaria. 67 a 73 per Milano a due minuti dalla fine, i lombardi sembrano con l’ennesima incursione poter chiudere l’incontro, i pontini si fanno prendere dal nervosismo e tre tiri liberi consecutivi mettono la parola fine ad una gara davvero tirata, lo scarto finale è bugiardo ma Milano per la prima volta nella storia riconferma il successo dello scorso anno.

GARA DI TIRO DA 3 PUNTI

Semifinali

Marchet Isacco (Virtus Padova) vs. Guevarra Aaron (Virtus Padova) 5-1

Nardelotto Manuel (Tvb) vs. Dri Luciano (Paf) 6-7

Finale

Marchet Isacco (Virtus Padova) vs. Dri Luciano (Paf) 8-6

ECCO I RISULTATI

15°/16°

Collegno – P.A.F. 55-48

13°/14°

PMS – Basket Trieste 78-75

11°/12°

BSL – DBS Roma 77-62

9°/10°

Forlì – Virtus Padova 65-62

7°/8°

ABA Legnano – Rucker Sanve 75-53

5°/6°

Reyer Venezia – Virtus Bologna 66-59

3°/4°

Bluorobica Bergamo – Treviso Basket 67-56

1°/2°

SMG Latina – Olimpia Milano 68-81

CLASSIFICA FINALE

1° Olimpia Milano

2° SMG Latina

3° BluOrobica Bergamo

4° Treviso Basket

5° Reyer Venezia

6° Virtus Bologna

7° ABA Legnano

8° Rucker Sanve

10° Virtus Padova

11° BSL San Lazzaro

12° DBS Roma

13° PMS

14° Basket Trieste

15° Basket Collegno

16° P.A.F. Povoletto

PREMI SPECIALI

THREE POINTS SHOOT-OUT CONTEST Isacco Marchet (Virtus Padova)

MIGLIOR MARCATORE Stefano Saccoccia (SMG Latina)

MIGLIOR GIOCATORE Samuele Miccoli (Olimpia Milano)

FAIR-PLAY Federico Boscariol (Rucker Sanve)

COPPIA ARBITRALE Stefano CUKA (TV) – Davide TESTOLIN (VI)

Ulteriori informazioni sui profili Instagram, Facebook e Twitter del MEMORIAL ZANATTA

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice AirportSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •