Luca Possamai farà parte della prima squadra 2020/21

09 Luglio 2020

L’Umana Reyer è lieta di comunicare di aver sottoscritto un contratto professionistico pluriennale con Luca Possamai che farà parte della prima squadra 2020/2021 e rappresenterà l’Under 20 orogranata.

Possamai, nato a Venezia il 10 maggio 2001, è un centro alto 211 centimetri. Inizia a giocare all’età di 8 anni al Basket Marcon, società aderente al Progetto Reyer, e cresce nel settore giovanile Reyer con cui gioca per sei stagioni.
Nelle ultime due annate è protagonista con l’Under 18 con cui disputa due edizioni dell’Euroleague Adidas Next Generation Tournament e due Next Gen Cup di cui nel febbraio 2020 l’Umana Reyer si laurea campione. Nelle sette partite di Next Gen, Luca regisra 10,6 punti, 8,3 rimbalzi e 2 stoppate a partita.
A livello di Nazionale partecipa all’Europeo Under 18 di Vólos in Grecia e al raduno Under 20 di inizio 2020.

“Per me è un’emozione grandissima far parte della prima squadra – le parole di Luca Possamai – è un sogno di tutti i giovani e sono tanto grato alla società per questa grande opportunità. Lavorerò al massimo per migliorarmi, è un gruppo di lavoro che conosco perché ho avuto la fortuna di fare già due precampionati con la prima squadra. De Raffaele è un grande allenatore e mi applicherò al massimo per guadagnare la sua fiducia, ho tanta voglia di essere utile al gruppo!”.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice AirportSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVRbm Salute

23 Commenti in questo articolo

  1. Bill

    Sempre contento quando si inseriscono prospetti del genere,indipendentemente da quanto giocherà.La strada è lunga e impegnativa,me è bello,per me,vedere giovani della nostra “cantera” intraprenderla.

  2. Dado

    Un’Ottima notizia! Molto meglio di un Totè spocchioso, o altri lunghi che si credono Star-fatte..

    Ben Arrivato (si fa per dire) LUCA!

  3. Nitran-go

    Il Totè spocchioso è una notizia ufficiale o una percezione?

  4. RobertoC

    Nitran, è una percezione ufficiale

  5. norm nixon

    Ottima decisione a prescindere. Facciamoli giocare questi giovani…senza particolari assilli o aspettative. Questa per la reyer è la stagione ideale per lnciarli. Non avranno il peso del pubblico…che non ci sarà e quindi benissimo. E poi la reyer è anche nelle condizioni di permetterselo.

  6. canestrelli

    Ottimo lnciarli. Va bene sia per lanciarli che per linciarli

  7. Ary

    Bella notizia ! Finalmente tutto torna ! Mancava anche il 5 di riserva… Ben venga Luca Possamai , già indicato come possibile futuribile giocatore di livello.
    Bene così, annata giusta per far esperienza ai ns giovani

  8. Paolo Miro

    Non capisco tutta questa sicurezza che il pubblico non ci sarà. Prima o dopo toccherà rischiare. Non so quanto e soprattutto come, ma toccherà.
    Ho visto Luca più volte grazie al mio ormai ex 🙁 incarico di corrispondente sportivo e ho buoni ricordi. Secondo me se inserito al momento opportuno anche durante il match può esser utile e spero che i compagni facilitino e spingano il suo utilizzo. Gli avversari non sanno spesso come affrontare questi virgulti e tendono a snobbarli fregandosi inconsapevolmente.

  9. Dado

    Nitran.. su Totè ho letto solo di recente che a Pesaro si sentiva una ‘Star’ (penso da pianeta Basket e anche altra sorgente) e che aveva comportamenti conseguenti..
    Ora.. ok che era Pesaro, ma certamente un atteggiamento simile non è un buon passaporto per poter sognare una squadra di estenuanti (e umilmente ambiziosi) lavoratori come la Reyer.

    Sono anch’io rimasto deluso, poi immagino che Sacchetti comunque gli piegherà la cresta..

  10. Possa mai accadere che un doman el deventa più forte de uott
    p.s. dedicato a zichichi.

  11. Paolo Miro

    Fioi….saltà anca el Redentor. Mai successo da quando so nato (e no so prima). Bisognava proprio che venisse sta merd… de Coronavirus parché venisse ciapada na decision simie 🙁

  12. Nitran-go

    Paolo, te fassevo più vecio sinceramente, o ti te i porti mal. El redentor xe sta sospeso anca ne l’’85.

  13. Paolo Miro

    Per fortuna da quanto si capisce è saltata la parte venale della Festa che a molti interessava. Rimane integra quella religiosa, di cui credo ci sia bisogno.
    Fatto sta che se il Turismo era in difficoltà grosse, ora è ancora di più in ginocchio:”zero prenotazini.

  14. Paolo Miro

    Ti sa Nitran che no me ricordo sta roba?
    Par che motivo quea volta? E no sta vardar su Google 😉
    Ciò no cambia la situazion e el me punto de vidta. Comunque i xé 60 tondi tondi e tuti dise che i porto ben. E di che mi e ti se gavemo conossuo…

  15. Paolo Miro

    Però no se lo ricorda gnanca me mugier!
    Strano no? E a st punto go vardà mi su Internet e no trovo niwnte al riguardo.
    Speto touni Nitran o de qualcun altro.
    Certo che dopo aver festeggià wl Carneval in periodo ancora pegior….mah!

  16. Paolo Miro

    To lumi

  17. Nitran-go

    No vardo su google. Alluvione frana Val di Stava.

  18. Paolo Miro

    Quindi per rispetto. Strano non si trovi nulla su Google search scrivendo Redentore 1985. Intanto leassociazioni economiche l’hanno ovviamente presa male e ripeto: il carnevale si è svolto

  19. Nitran-go

    Per fortuna esiste ancora la notizia metagoogle

  20. Paolo Miro

    Hai visto il sorteggio? A Reyer e Virtus i gironi peggiori

  21. Bill

    Continuando a parlare dei “nostri” giovani: Nicola Berdini,classe 2003,si è accasato a Biella in A2,che lo ha conteso a Bergamo,visto a Pesaro nella fase finale della NGC,grande “testa” e mano morbida,premiato poi come migliore assist-man del torneo,la nostra “cantera” continua a sfornare…

  22. Ary

    Ed è un bel prospetto sul serio. Io mi aspetto già qualcosa da Possamai , lo ritengo molto buono

  23. Tifosomediomona

    A me Nicola nelle partite della nazionale a Udine poco prima dell’emergenza è piaciuto tanto quanto (forse anche un po’di più di) Davide “Casarin De’Casarini” che anche quando non era in serata di tiro continuava a sparacchiare a salve invece di passarla).
    Lui, non portando sulla canotta analogie col presidente, per emergere dovrà fare tanta gavetta in più.
    Potrebbe però anche essere un vantaggio: partirà con meno pressione addosso.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •