Macchi ancora in campo con l’Umana Reyer!

05 Agosto 2019

L’Umana Reyer ha il piacere di comunicare di aver rinnovato anche per la prossima stagione l’accordo con Laura “Chicca” Macchi. L’ala di 188 cm, nata a Varese il 24 maggio 1979, era arrivata in orogranata a fine gennaio 2019, disputando, nella seconda metà di stagione, 14 incontri, tra campionato e playoff, a 5,2 punti, 2,1 rimbalzi e 1,6 assist di media.

“Da sette anni – commenta Macchi – dico che la prossima sarà l’ultima stagione in cui gioco: stavolta potrebbe essere davvero l’ultima. Anche perché quest’estate ho fatto il corso allenatori, mettendomi per la prima volta dall’altra parte, e ora sono ufficialmente coach nazionale. Lo vedo come un anno di transizione, che affronto comunque come sempre con grande entusiasmo, e quindi ringrazio la società per l’opportunità che mi ha offerto, ma ne riparleremo. Intanto, penso al campo, senza pormi chissà quali aspettative, perché sono abituata a vivere gli obiettivi alla giornata. E’ logico che l’idea è quella di cercare sempre di migliorarci e di avvicinarci il più possibile a un trofeo: proveremo anche noi a stare in scia all’ottimismo che lo scudetto maschile porterà nell’ambiente a tutta l’annata orogranata. La mia speranza, dopo l’ultima stagione un po’ travagliata per le vicende di Napoli, è comunque solo che sia un anno sereno e penso che questo sia l’ambiente perfetto perché ciò avvenga. Ho percepito fin da subito l’idea di “famiglia” che caratterizza questa società e mi piace che l’attenzione sia incentrata non sui singoli, ma sull’insieme: a essere importante, a qualunque livello, qui è la Reyer. Permettetemi, per chiudere, di ringraziare coach Andrea Liberalotto, con cui abbiamo lavorato sempre al meglio nella mezza stagione che ci siamo trovati a condividere. E di accogliere nel contempo coach Ticchi, che già conoscevo dai tempi della Nazionale: una persona splendida oltre che un signor allenatore, come testimonia la sua carriera. Ha un metodo di lavoro e idee diverse da Liberalotto, ma sicuramente riusciremo fin da subito a dare tutti il meglio per l’obiettivo comune”.

3 Commenti in questo articolo

  1. Paolo Miro

    Grande Chicca! Daghea.
    E sulle tue parole:”….Ticchi ha un metodo di lavoro e idee diverse da Liberalotto…” dico: ” Voglio ben sperare”. Con tutto il rispetto ovviamente.

  2. Dado

    Ben rimasta Chicca!

    Ho ancora davanti agli occhi la tua espressione incazzata di qualche settimana fa.. quando esci dal campo a Gara5 persa contro Ragusa.. felice che non sia stata la tua ultima con canotta e shorts 🙂

    Complimenti anche per l’avviamento ad Una carriera da Coach…!

    A proposito.. una curiosità che chiedo agli amici del blog che hanno voglia di sbilanciarsi.. ma secondo voi.. LIBERALOTTO, SACRIPANTI e PIANIGIANI chi alleneranno come squadra o livello il prossimo anno?

  3. marmorta

    fortuna che la SQUADRA DOVEVA ESSERE RINNOVATA RINGIOVANENDOLA
    ALLENatore e qualche giocatrice non proprio
    per gli impegni di campionato e coppaserv ono almeneo altre tre atlete di valore altrimenti soliti risultati…

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •