Rimborso tessere Reyer 2019/2020

13 Maggio 2020

La stagione sportiva delle nostre squadre si è chiusa prematuramente a causa dell’emergenza sanitaria. Conseguentemente, la società è stata impossibilitata ad organizzare un certo numero di partite.
A fronte di ciò l’Umana Reyer ha deciso di dare la possibilità a tutti i titolari di tessere EuroGold, EuroGold Exclusive, EuroFidelity e Fidelity valide per la stagione 2019/2020, di recuperare il valore economico di tali eventi sotto forma di voucher (come da disposizioni ministeriali) che sarà spendibile per l’ingresso ai prossimi eventi sportivi organizzati della società.

Per ottenere il voucher è necessario collegarsi al sito www.vivaticket.it e compilare on-line il relativo modulo.

CLICCA QUI per scaricare il PDF con le informazioni nel dettaglio per  la procedura di rimborso.

La società coglie l’occasione per ringraziare ed abbracciare i propri tifosi: siamo già al lavoro per pianificare la stagione 2020/2021.
Duri i banchi!

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice AirportSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVRbm Salute

29 Commenti in questo articolo

  1. Alemanno

    ottima notizia..

    .. e sempre viva il Veneto

  2. paolog

    Meritoria e doverosa decisione. Speriamo che il voucher si possa pero’ sfruttare visto che difficilmente ci saranno partite a porte aperte il prossimo campionato…forse un rimborso economico di questi tempi sarebbe stato piu’ gradito ma capisco che non e’ semplice.

  3. Paolo Miro

    Paolo….come avrai letto la decisione deriva da una Disposizione Ministeriale.
    Nessuna Società sarebbe in grado di rimborsare di tasca propria tutto gli Abbonamenti o Biglietti non goduti pienamente, avendo già subìto pesanti danni economici a prescindere.
    Quindi questi soldi (che sarà cura di ogni tifoso eventualmente recuperare tornando ad acquistare abbonamenti o biglietti) ogni Società se li vedrà rimborsare dallo Stato. Se fosse stato per il regolamento infatti nessuno avrebbe avuto diritto di reclamare alcunché perché la mancata usufruizione non è dipesa da colpe dirette delle Società stesse.
    Non oso credere che nessuna partita possa venir giocata col pubblico dai. Semmai con meno pubblico (molto meno) e a quel punto bisogna vedere se si riuscirà a farne parte e quali saranno i criteri per poterne far parte (sia in pre-campionato che durante) senza scontentar nessuno.
    Impresa assai ardua. Poco da fare. Ma a porte chiuse tutto il Torneo no e poi no.

  4. chevitafioi

    Buonasera a tutti
    Spero arrivi a chi di dovere questo messaggio e gradirei una risposta per darmi conferma dell’avvenuta ricezione
    Io lascio ciò che è il rimborso della mia eurogold a scapito di qualsiasi ente o gruppo, materiale per i bambini o quant’altro voi vogliate destinarlo
    Sia chiaro che gradirei la certificazione inerente a questa “donazione”
    Grazie in anticipo e forza Reyer Venezia sempre

  5. acetone

    Ciao a tutti. Scusa Paolo, mi puoi confermare che il DM prevede che le società sportive verranno rimborsate del valore dei voucher staccati? Mi stavo facendo delle remore a chiedere il rimborso visti i costi enormi che la Reyer avrà sa questa situazione… Grazie e buona giornata.

  6. Paolo Miro

    Ciao.Acetone! Felice di risentirti.
    Hai ragione ad aver remore. Se non fosse che, pur non avendo cercato tracce della Disposizione Ministeriale citata dalla stessa nota introduttiva di questo Post, mi risulta difficile immaginare la stesura di una simile regola (facoltativa per gli utenti) senza tutelare le Società sportive. Tieni conto che il Sito Vivaticket è impregnato di mancati spettacoli di ogni tipologia per i quali è possibile richiedere un rimborso a seconda del tipo di Titolo di cui si è in possesso e se era in programma prima o dopo l’8 Marzo e se è stato annullato o rinviato. Le partite di calcio, basket ecc non fanno eccezione e trovo assurdo che il Governo possa aver emanato una Disposizione che preveda l’accollo dei rimborsi agli Organizzatori in genere perché sarebbe di un’iniquità fuori di ogni limite. Tenendo poi presente che il Regolamento generale prevederebbe l’esclusione per gli Organizzatori da ogni responsabilità per gli eventi cancellati per motivi on dipendenti dalla loro volontà al quale appartengono le partite di campionato annullato.
    Se il Governo ha deciso in questo modo avrà avuto i suoi motivi e obiettiivi.
    Se hai dubbi lo stesso nulla ti impedisce di scriver o telefonare in Sede.

  7. acetone

    Grazie Paolo.

  8. Bill

    Il rimborso tramite voucher è espressamente previsto dal decreto Cura Italia,articolo 88 comma 3,diversamente,io personalmente,non l’ho avrei mai chiesto alla Società Reyer…

  9. Paolo Miro

    Ecco. Bill ha avuto più pazienza di me.
    Per la precisione è stato infatti istituito un Fondo specifico a sostegno dello Spettacolo, della Cultura e dello Sport. Se non erro di 230 mln. (ma questo è relativo).

  10. acetone

    Mi sono informato e questa quanto ho appreso:

    il decreto prevede la possibilità di rimborsare i propri abbonati con un voucher anzichè con denaro. Il “passivo” si realizza sottoforma di mancato incasso (per l’importo del voucher) in relazione alla prossima stagione.

    Quindi mi sembra di capire che non c’è nessun rimborso da parte dello Stato.

  11. Paolo Miro

    mmmmmh….sembrerebbe non far una piega.
    Però mi par impossibile che tutte le Società (basta far una ricerca su Google per constatarlo) si siano precipitate con tanta premura e zelo a informare i propri sodtenitori invitandoli a richiedere i rimborsi sotto forma di vouchers come previsto dalla normativa, se tali importi poi non possono esser in qualche modo recuperati. Perché sarebbe come buttar benzina sul fuoco.
    A sto punto metto in collegamento la tua parola “passivo” con quanto previsto dal nuovo D.L. di ieri sera a favore delle imprese che dimostrino un passivo accumulato nel periodo incriminato di almeno il 33%. Credo che ci siamo con i conti se tanto mi dà tanto.

  12. acetone

    La mia è una fonte certa. Quindi non so se chiederò rimborsi.

  13. Paolo Miro

    La richiesta del Voucher dà solo il diritto ad usufruirne nella prossima stagione ed è totalmente facoltativo.
    Se ritieni possa divenir gravoso per la Nostra Società, non utilizzarlo.
    Molti altri frequentatori del Blog lo hanno già richiesto in buona fede.
    Ma si fa sempre a tempo a metterlo in un angolino se quanto ti hanno detto è vero.

  14. acetone

    https://m.pianetabasket.com/legabasket-serie-a/lba-trieste-modalita-rimborso-abbonamenti-e-biglietti-204398

  15. acetone

    Credo che questo articolo del presidente del Trieste Mario Ghiacci possa chiarire a tutti la situazione.

  16. Rast

    Anche io rinuncio al rimborso o al voucher.

    Duri i banchi.

  17. fabrizio

    Per Paolog e altri: visto che in Veneto siamo oramai a quasi zero contagi al giorno, figuriamoci se tutto il prossimo campionato si giocherà a porte chiuse!
    Qua a Luglio l’epidemia sarà finita e non dovremo neanche più pensarci (nel senso di ricercare ossessivamente eventuali positivi) e a Settembre i bambini torneranno TUTTI a scuola (senza mascherine) e a Ottobre anche noi torneremo nei palazzetti a vedere la nostra amata Reyer e il nostro sport (senza paura, mi raccomando)!
    Mi sembrano folgorati quelle persone che anche oggi predicano misure restrittive e mille vincoli e limiti da adottare anche dopo l’estate: ma che senso ha parlare ora di dover rinunciare a mille cose pure il prossimo autunno se l’epidemia già da questi giorni si sta mano a mano spegnendo?
    Sono solo dei menagrami e basta………
    FORZA REYER!!!!!

  18. Paolo Miro

    Ho letto. Ribadisco quanto affermato alle 14.42. Chi ha effettuato subito la richiesta e non può più tornar indietro perché non ne è previsto l’annullamento, può sempre rinunciare a goderne.
    Gli altri sono grandi abbastanza per decidere in merito prima di richiedere.

  19. gian

    Buongiorno a tutti, il mio affetto per la Reyer, per le soddisfazioni che mi ha dato in questi anni, per il lavoro sociale che sta facendo e per tutto quello che vedo, ho visto e vedrò mi sembra doveroso sostenere la società.
    Per me la Reyer è come la mia famiglia.
    IO IL RIMBORSO NON LO CHIEDO.
    Saluto tutto il blog con affetto.

  20. Paolo Miro

    Tutti altruiati ora che si sa esattamente come funziona la faccenda. Va dato merito ad Acetone che ne ha estrapolato l’essenza e i contenuti che nessuno sapeva. Anche io avevo la convinzione che l’apposito Fondo istituito pro Spettacolo Cultura e sport di ben 225.000.000 servisse a risarcire le Società di quanto avevano rimborsato ai propri tifosi.
    Se davvero così non è (e qui sarebbe gradita una conferma ufficiale, grazie) chi ha istintivamente effettuato la richiesta e che lo ha scritto apertamente tanto era in buona fede, non va colpevolizzato. Però mi risulta che il Voucher, essendo digitale, se non fatto valere non abbia alcun peso economico effettivo sulle casse della Reyer in quanto non viene detratto il valore relativo alle singole partite.

  21. Dado

    Sebbene corta, la stagione ha date gioie ed emozioni anche quest’anno memorabili.
    Ma anche se non ci fossero state l’ultima cosa che mi verrebbe in mente in questo momento è di chiedere un rimborso ad una società che da anni e anni si fa in quattro (e anche in 8) per dare sempre il massimo, e molte volte ai limiti (e/o oltre) della pura convenienza economica.

    NON richiederò il rimborso neanch’io, amore incondizionato e supporto (per quanto possibile) alla nostra REYER!

    DURI I BANCHI!

  22. Bill

    Ritorno sull’argomento per confermarvi quanto scritto in precedenza da Acetone,faccio ammenda,ho scritto a Vivaticket e mi hanno annullato la richiesta per il voucher.

  23. Paolo Miro

    Strano! Ho letto che è (era) espressamente non consentito.
    Comunque semmai basta non utilizzare il voucher (che è digitale e perciò andrà conservato su un supporto digitale tipo uno smartphone)

  24. acetone

    Anche negli acquisti in Internet vige la regola del soddisfatti o rimborsati.

  25. Paolo Miro

    Io ti dico ciò che ho letto nel regolamentp. Poi se hanno fatto diversamente non so cosa dirti.

  26. acetone

    Certo Paolo. Io non avevo nessuna intenzione di spingere le persone a fare una o l’altra scelta. Quella è assolutamente personale e comunque lecita. Cercavo solo di capirci qualcosa di più e mi sembra che ci siamo riusciti insieme. Grazie ancora del tuo aiuto. A presto. Ciao a tutti.

  27. Paolo Miro

    Prego. Figurwti. Come hai visto molti hanno seguito il tuo esempio e vedrai che in Reywr ne saranno commossi.
    Purtroppo al momento dell’arrivo delle emails pareva che fosse tutta una iniziativa Statsle. Eppure io non voglio credere che le Società cerranno lasciate nel loro brodo.
    Ciso!

  28. paolog

    Ognuno agira’ secondo coscienza e in base alle sue condizioni economiche in questo terribile momento. Non tutti sono benestanti e chi ha problemi e’ giusto che richieda il voucher senza per questo sentirsi meno tifoso di altri. Il tifo si fa sugli spalti con la presenza e la voce cosa che spesso manca qua da noi, evitiamo anche qua di elargire leccamenti fastidiosi, la beneficenza si fa in silenzio e senza pubblicita’.

  29. SPINAZZI GIANNI

    come si fa a scaricare il pdf x il ricorso

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •