Ufficiale: Francesca Pan è una giocatrice dell’Umana Reyer!

17 Giugno 2020

L’Umana Reyer comunica con piacere che è stato raggiunto un accordo pluriennale con Francesca Pan che, dopo quattro anni di college negli Stati Uniti, tornerà a far parte del roster della prima squadra femminile nella prossima stagione.

Nata a Bassano il 27 maggio 1997, Francesca ha iniziato il percorso nelle giovanili Reyer nella stagione 2012/2013, con la formula del doppio tesseramento con Bassano. Dall’annata 2013/2014 si è trasferita a Mestre e per tre stagioni ha giocato nelle squadre giovanili fino ad arrivare in prima squadra. Negli anni di crescita nel vivaio, Pan è stata protagonista della vittoria di uno scudetto Under 17 e ha disputato tre Europei e un Mondiale con le squadre Nazionali (ha vinto un argento europeo Under 20 nel 2016). In prima squadra ha contribuito a raggiungere due semifinali scudetto e la vittoria dell’Adriatic League nel 2015. Nel 2016 si è trasferita negli Stati Uniti per studiare e giocare a “Georgia Institute of Technology” (Atlanta), lo stesso college in cui giocava Antonia Peresson, vivaio Reyer, e dove ora gioca Lorela Cubaj, sempre cresciuta in Reyer.

Nei quattro anni a Georgia Tech Pan è diventata la sesta giocatrice della storia dell’università per punti realizzati e seconda per triple segnate. Con 12,6 punti di media in 126 partite Pan ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui il “Freshman of the Year” 2016/17 dell’ACC, conference dell’Atlantic Coast, una delle più competitive d’America. Inoltre in tutte e quattro le stagioni (prima ed unica atleta della storia di Georgia Tech) è stata inserita nell’All-ACC Academic Team in cui vengono riconosciuti i meriti sportivi e scolastici. Nella stagione 2019/20 è stata inserita nel secondo quintetto dell’ACC e nel quintetto ideale dell’All-ACC Tournament, torneo di fine stagione della Conference che viene svolto prima della March Madness NCAA.

“Sono molto felice di tornare a Venezia che ho sempre considerato casa mia e non vedo l’ora di iniziare questo percorso – le parole di Francesca Pan – Dopo i quattro anni di college mi sento migliorata tecnicamente e fisicamente, ho lavorato molto sui miei punti deboli. Cercherò di portare il mio contributo in squadra per provare a vincere più partite possibili perché la società e i tifosi della Reyer meritano grandi soddisfazioni. E’ un Club con struttura, organizzazione e ambizioni su tutti i fronti e farne parte è una grossa responsabilità quindi dovrò dare il meglio. Sono sempre rimasta in contatto con il mondo Reyer, nell’ultima stagione mi sentivo frequentemente con Debora (Carangelo) ed Elisa (Penna), ho sempre seguito le fortune orogranata sui social media in cui la Reyer è all’avanguardia. Spesso le partite erano in contemporanea con le mie, ma sono comunque riuscita a vederne diverse come ad esempio la vittoria a Riga in Eurolega.
Sono e sarò sempre una tifosa della Reyer perché è una società che mi ha dato tanto e voglio cogliere l’occasione per ringraziare della stima e della fiducia che ripone in me.
Non vedo l’ora di incontrare tutti al Taliercio, a presto!”.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice AirportSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •