Umana Reyer Venezia – Acqua San Bernardo Cantù 94-90 dts

14 Aprile 2019

Parziali: 18-14: 41-37; 58-54; 77-77

Umana Reyer: Haynes 2, Kennedy 11, Bramos 11, Tonut 14, Daye 16, De Nicolao 14, Vidmar 2, Biligha 1, Giuri 2, Mazzola 3, Cerella, Watt 18. All.: De Raffaele.

Acqua San Bernardo: Gaines 20, Carr 7, Blakes 16, Baparapè ne, Parrillo, Davis 10, Tassone, La Torre 3, Olgiati ne, Pappalardo ne, Stone 8, Jefferson 26. All.: Brienza.

Con un doppio incredibile finale di tempo (ai regolamentari e all’overtime), l’Umana Reyer torna alla vittoria interrompendo la striscia di Cantù, uscita battuta dal Taliercio 94-90.

Stone non recupera, con Haynes, Tonut, Bramos, Mazzola e Watt schierati in quintetto. L’inizio è tutto di Jefferson (0-6 al 2’30”), con Bramos che sblocca gli orogranata con una tripla dopo quasi 4′ (3-6). L’Umana Reyer difende bene e cresce in attacco col gioco corale, passando in vantaggio (9-8) con la tripla di De Nicolao al 6’30”. Dopo il time out ospite sull’11-8, debutta al Taliercio Kennedy e il break veneziano continua fino al 9-0 (14-8 al 7′) proprio con i punti dell’ultimo arrivato. Cantù quando può prova a correre, in una partita molto tattica, riavvicinandosi sul 15-12 al 9′ (dopo una grande stoppata di Biligha su Jefferson), poi Daye chiude il primo quarto con la tripla del 18-14.

Il secondo quarto si apre con canestri di alta fattura di Gaines, Giuri e Davis, poi l’Umana Reyer torna a +6 (24-18) al 12′ con un’altra tripla di Daye). Kennedy viene fermato più volte fallosamente dalla difesa canturina, anche su un tiro da 3 (3/3 dalla lunetta e 29-23 al 13’30”). Jefferson torna protagonista in attacco per l’Acqua San Bernardo, ma gli orogranata rispondono colpo su colpo (grande schiacciata di Watt, tripla di Bramos), trovando il nuovo massimo margine con la tripla di Tonut al 17’30” (38-30). Cantù chiama time out, ma si riparte con la tripla di Mazzola del 41-30 al 18′. Nel finale di tempo, comunque, gli ospiti riescono a infilare un break di 0-7, mandando le squadre all’intervallo sul 41-37.

L’Umana Reyer riparte col passo giusto e Watt e Tonut firmano il 45-37 al 21’30”. Mantenendo la testa sulle spalle, gli orogranata allungano ulteriormente al 22’30”, tornando in vantaggio in doppia cifra: 50-40 con la tripla di Daye. Bramos schiaccia il 52-42 al 24′, poi però l’Umana Reyer si blocca in attacco, con Cantù che si riavvicina fino al 52-49 al 25’30”. De Nicolao torna a muovere il punteggio per gli orogranata (54-49 al 26’30”), anche se l’Acqua San Bernardo non molla ed è a -2 (54-52) al 29′. Due schiacciate, di Vidmar e Kennedy, ridanno fiato all’Umana Reyer, poi i liberi di Gaines mandano le squadre all’ultimo intervallo sul 58-54.

Stone e Daye si rispondono da 3 in avvio di ultimo quarto, poi gli ospiti impattano a quota 61 (32’30”). Stone commette quarto fallo e poi è punito con un tecnico. Stessa sanzione per De Raffaele al 33′ e Cantù è avanti: 61-62. Gaines si accende per gli ospiti e riscrive il massimo margine al 34’30” (64-67) e poi al 36’30” (68-73), con gli orogranata che si affidano troppo, con basse percentuali, al tiro pesante. Cantù tocca anche il +7 (68-75 al 37′), ma l’Umana Reyer riesce a limare punto su punto, nonostante gli errori dalla lunetta. A 10” dalla sirena, Bramos, a rimbalzo offensivo, mette il 74-76; a -8” Gaines fa 1/2 sul fallo di Tonut, così Daye, su assist di De Nicolao, mette a 1” dalla fine la tripla del supplementare (77-77).

L’overtime si apre con la tripla di De Nicolao (80-77), poi Tonut attacca il ferro, riuscendo a rispondere agli avversari in una serie di sorpassi e controsorpassi. A sparigliare è una tripla di Gaines (con blocco dubbio di Jefferson): 84-88 al 42’30”. Risponde Watt, poi non viene vista una spinta su Bramos a rimbalzo offensivo, così Jefferson mette l’86-90 a -1’39”. Watt mette un libero, poi gli orogranata alzano l’intensità difensiva: Watt recupera su Gaines e Tonut schiaccia in contropiede l’89-90 (-1’10”). Jefferson fallisce, con Gaines che spende il quarto fallo su De Nicolao ed è sorpasso Umana Reyer sul 91-90 a -32”. Da un recupero di Bramos, Watt, in contropiede, chiude poi il gioco da tre punti che chiude virtualmente il match sul 94-90 a -15”. Perché il punteggio non si muoverà più e sarà festa orogranata.

100 Commenti in questo articolo

  1. Ostregafioi

    Eddai, ci siamo divertiti. Benon così !

  2. Portata a casa ma con tanta fatica… È contro una squadra certo non trascendentale

  3. pope oe

    Andrea De Nik migliore in campo a mio avviso.
    Discutibile ma alla fine vincente la scelta di togliere Watt negli ultimi istanti del tempo regolare sotto nel punteggio.
    Vincere fa sempre bene.
    Quez in buca completo

  4. Bill

    Partita persa da Cantù ma due punti portati a casa comunque,sabato a Trieste non possiamo permetterci di giocare come oggi.Quello che non comprendo sono i 3.52″ fatti giocare a Vidmar.

  5. Questa sera San Daye ci ha salvato il culo, prima dell’overtime avevamo fatto di tutto per non portarla a casa, grazie anche a DeRaf non perfettamente sulla partita per non parlare poi del Capitano che anche questa sera ha dato il peggio di se, la speranza che si rimetta in sesto ai P.O., continuo a non spiegarmi il minutaggio ridicolo di Vidmar e la domanda è sempre la stessa può far peggio di Biliga? e le brevi comparse di Cerella? misteri del Coach o mi che probabilmente come l’amico Ve no capimo na cippa, per contro un Daye in crescita almeno dal punto offensivo e un DeNik a dir poco encomiabile, buona la prova di D.J il che fa ben sperare per il prosieguo, le emozioni non sono mancate e alla fine 2 punti che contano molto per il morale, ma a mio avviso c’è ancora da lavorare in vista ai P.O., saluto la piccola curva in particolare Ve66 assente giustificato, aspettando il post di un Dalipagic oltremodo incazzato, buona serata a tutti e forza Reyer.

  6. steveburttsupestar

    Tante, ma davvero tante perplessità su questa squadra, al momento. Cantù squadra onestà che però in campo da tutto il cuore è anche di più. Al momento mi lascia perplesso anche De Raffaele con le sue scelte, posto che con un Haynes deleterio per la squadra, dopo averlo tirato fuori alla fine, dopo l’ennesimo tiro senza senso, l’ha rimesso subito dopo in campo negli ultimi 40 secondi decisivi… Incomprensibile! Buoni solo i due punti e la prova dei soliti noti. Forza Reyer, possiamo fare molto ma molto meglio!

  7. Nanevianello

    Persa…riagguantata. Ripersa…. vinta . Partita con belle cose e alcune cazzate. Il tecnico ,WDR poteva risparmiarselo. Senza Stone, qualche cosa in difesa inevitabilmente paghi. In spolvero Watt e Daye . Buone cose anche da altri. Kennedy forse potrà avere una dimensione : sa attaccare il ferro nonostante la precisione non si stata esaltante . Bicchiere mezzo pieno oltre alla vittoria, la capacità di reagire quando sembrava persa. E la capacità di passarsi meglio la palla.
    Bicchiere mezzo vuoto : la condizione di Haynes, Jefferson che ha letteralmente ” banchettato ” . E per come la vedo io i tiri liberi. Da mani quadrate potrei accettare le percentuali esibite .Da mani educate si deve pretendere di più. Quanto dedica WDR a questo fondamentale ? Sarebbe interessante saperlo . In ogni caso, la squadra ha dimostrato di essere viva. Ben più di quanto- lo confesso. non ipotizzassi .

    VE66 Art : temo di essere stato frainteso. Visto il ” tono ” dei commenti del blog mi è sembrato fosse ” il blog ” in fase di cazzeggio ” smobilitante ” . Sono convinto, per il resto, che la Reyer possa fare un buon finale di stagione. Non credo per arrivare al titolo. Ma per mettere le basi per il futuro. Anche a me , come a Norm , risulta che gli investimenti saranno a giugno sostanziosi . Ma la stagione della Reyer non può essere considerata ottimale per come ( per vari motivi ) non è riuscita a competere fino in fondo in Europa e in Coppa Italia. Vincere poi è un altro discorso e non sempre ci si riesce .
    Non dire che porto ” pegola” o che sono un cosmico pessimista. Mi attengo alla realtà. Senza sognore : che è lecito ma spesso pericoloso.
    A proposito di Norm : mi sembra ingiusto fustigarlo per il 4 che non è arrivato . Se non ha fatto il nome ( risulta anche a me ci fosse una trattativa calda per almeno due elementi ) ha avuto certamente le sue buone ragioni di riservatezza. Se qualcuno ti confida una cosa e ti chiede di non divulgarla, il massimo che puoi fare è offrire una traccia. Quelo che ha fatto Norm al quale va la mia solidarietà .
    Questo non significa che la curiosità non sia lecita. Ma nons empre può essere soddisfatta .
    Quanto a te, Norm : ho apprezzato la venatura ironica sulla panca delle ragazze . Scherzi a parte, hanno la possibilità di vincerlo questo scudetto. Io sono, decisamente un loro tifoso .
    Un saluto al blog .

  8. Ovviamente sono contenta per la vittoria. Ma perché riusciamo sempre a complicarci la vita ?Cantù non mi ha dato l’idea di essere uno squadrone così come Brindisi la scorsa settimana. Tanta sofferenza. Per fortuna la grinta da parte dei soliti Denik,Tonut, Watt, ci metterei stavolta anche Daye, ha salvato il risultato . Bene anche DJ. Mi spiace x Chez che rappresenta sempre più il numero della sua maglia. Inspiegabile.
    Forza Reyer

  9. Paolo Miro

    Come cantava Roby Facchinetti in una canzone dei Pooh:”Non si può; non si può; nooooon si può!!!”
    E infatti qualcuno “non può”!
    A buon intenditor…

  10. Paolo Miro

    No Betty. Dissento. Cantù ha dimostrato (anzi ha ricordato) come Brindisi come il clima Play-Off.
    Sta a chi ci è già dentro (ai P.O.) rifrescarsi la memoria prima che inizino. A proposito….Avellino in caduta libera a rischio (per lei) di incontrare la sua bestia nera: la Reyer.

  11. fabioz11

    Caro Bill
    Non hai ancora capito che Vidmar l’ho abbiamo comperato con contratto a minutaggio
    Più gioca e più la società li paga
    Il nostro WDR da buon dipendente fa gli interessi del padrone
    Complimenti

  12. virusdestroy

    Ci e’ andata di lusso, con regalo di cantu, ultima azione contropiede reyer mancavano 7/8 secondi e denik si porta avanti la palla che poi arriva a san daye col tiro del pareggio, credo che cantu con un fallo su denik piu di 2 tiri in lunetta non si pareggiava. cmq non si capisce il wdr che insiste con haynes in campo mentre toglie spesso il giocatore che rende,e lasciare vidmar qualche minuto in piu no?

  13. Paolo Miro

    Comunque….visto che nessuno lo fa: complimenti per la vittoria. Mi sembra giusto. Dix iffa o di raffa si è sempre ottenuto un successo che di questi tempi va più che bene.
    Norm…la tanto decantata difesa dov’è andata a finire?

  14. ve66art

    Bravi. Il resto e’ noia e bueae

  15. Nitran-go

    Avevo detto che mi sarei incazzato e quindi mantengo la parola. Ma prima vorrei dire ancora una cosa a chi ha definito il problema dei liberi una pippa mentale. È un problema, non ho visto le percentuali ma a occhio e croce credo che non abbiamo raggiunto il 60%. In partite che contano sbagliare i liberi (vero Hogue?) è un problema. La sensazione è che non si voglia risolverlo.
    M’incazzo invece perché con mezza squadra in infermeria, col rischio di peggiorare i malanni, non si fa giocare chi, specialmente in partite come queste, potrebbe dire qualcosa e magari diventare un buon cambio nei playoff. M’incazzo perché Vidmar stava cominciando a fare qualcosa e gli vengono concessi i soliti 3 minuti del cazzo. Ha sbagliato da sotto? Sì, ma è stato l’unico? Vogliamo parlare di Biligha (bello comunque il suo stoppone a Jefferson)? Stasera non proprio in serata. Se uno sa che gioca 3 minuti come fa a non essere condizionato? Anche Mazzola in quintetto e poi dimenticato. Idem Cerella.
    Questa partita sembrava la fotocopia di Brindisi e non l’abbiamo persa solo perché abbiamo imbroccato gli episodi decisivi e loro hanno anche sbagliato, anche loro, qualche pippa mentale di troppo. Il risultato ovviamente va bene, la prestazione decisamente no.

  16. Ostregafioi

    Bravo ve66art, sono con te.

  17. Dalipagic Oeè

    Gara vinta nell’unico modo possibile ad un certo punto del match(ovvero portandola al supplementare_già pronosticato al 35’al mio amico AlexMax) e che per la verità credevo ne richiedesse un 2’di supplementare,ma qui le mancanze di Cantù hanno fatto più dei meriti di una REYER,che allo stato attuale definire zoppicante è forse poco…

    Se Haynes rimane quello di oggi è meglio che si accomodi e forse i minuti dati a Giuri,vanno visti in questo senso poiché Denik non può reggere 35′ a gara e non credo neanche 30′, ma 25′-28′ sì ed allo stato attuale e con ampio margine da almeno 10gare è il nostro Play Titolare,quello che DEVE GIOCARE SEMPRE gli ultimi 3′ di GARA.
    Di oggi oltre ad aver visto che DJK non è certo Peric, e mai potrà esserlo, c’è da dire che la sua utilità in questo gruppo è quella di dare una maggiore dimensione interna, con posizioni più profonde in attacco cercando sia l’attacco a canestro di fronte sia forzando un minimo il gioco in post basso…senza l’efficacia di un Peric,ma mettendo comunque un buon fisico e raccogliendo diversi falli e tiri liberi,ma soprattutto ridando alla REYER una dimensione interna in attacco che fino ad oggi non aveva più.
    Non vedo invece tiro da fuori in DJK se non in modo occasionale…

    Detto questo oggi si è vinto nell’ordine per:
    1. le bombe di Daye che nelle ultime 5 gare ne ha giocate 4 a buoni livelli sopratutto le ha giocate come parte di una squadra
    2. Al fatto che pur giocando male ed a volte scegliendo peggio dalla Panchina la REYER non ha mai realmente mollato
    3. Perché ed è il 1′ motivo già detto sopra Cantù NON ha saputo CHIUDERE LA GARA

    Per quanto alla gestione di VIDMAR(ciao Dado!), quella di WDR stasera la trovo veramente incredibile/inspiegabile perché (anche nell’ottica di ragionamenti aziendali/di minuti contrattualmente garantiti ad altri giocatori), NON posso accettare che un giocatore che da solo riesce a dare una dimensione di RIMBALZI OFFENSIVI, che ad ogni azione offensiva crea spazio per i suoi compagni(vedi tiri da tre piedi a terra di Denik ed altri oppure meglio ancora la schiacciata di DJK con VIDMAR che tagliava a fuori il proprio difensore e limitava le possibili interferenze di altri difensori) e che in ultima analisi è IMPEGNATIVO DA DIFENDERE a livello fisico per chiunque,venga lasciato giocare 5′ a gara.
    NON CI SIAMO PROPRIO!

    FORZA REYER

  18. cats79

    Scusate ma e’ vera questa storia di Vidmar e il contratto a minutaggio ?? Nn ci posso credere

  19. Cantù non ci ha travolti. Ci siamo un po’ incartati da soli nel 4/4. L’abbiamo recuperata in extremis e comunque mi è piaciuto l’atteggiamento nei supplementari. Ricordiamoci che la squadra era mezza malaticcia. Speriamo che gli antibiotici facciano effetto perché i cugini triestini vanno via sparati.

  20. RaffaelePisu

    Bah io sono contento considerando che eravamo a pezzi fisicamente….

  21. Ostregafioi

    il pubblico di Trento ha urlato scemo scemo ad un giocatore di Pesaro che si disperava per il sangue che copioso ancora adesso sta uscendo da un occhio a seguito di uno scontro. Complimenti all’ ambiente.

  22. Paolo Miro

    Adesso hai capito perché contro non ci voglio più giocare (spiacente per Norm).

    @ Dalipagic….siamo noi che non siamo stati capaci di chiuderla la partita quando eravamo avanti anche di 10 facendo due 1 su 2 e poi uno 0 su 2 per non parlare del libero per fallo tecnico fallito. Altroché.
    Comunque tutto è bene quel che finisce bene e…l’ultii chiuda la porta.

  23. ve66art

    Ostregafioi, di cosa ti stupisci: l’anno scorso a Trento un prete ha platealmente fatto il gesto dell’ombrello finendo dritto dritto su facebook.

  24. AUSU ROMANO AERE VENETO

    https://www.youtube.com/watch?v=ICmu0dfIOpk

  25. ve66art

    Ausu, ancora peggio! Ricordavo male!

  26. paper861

    contento per la vittoria, complimenti ai panthers che erano ad un certo punto gli unici a crederci ed incitare!per vincere ci vuole un pò di sano c…. e noi oggi lo abbiamo avuto così come lo abbiamo avuto contro trento,e sempre grazie ai liberi che fortunatamente non sbagliamo solo noi. Per quanto riguarda la gara sono incazzato, io farei giocare sempre vidmar, ha giocato poco ma nel poco tempo a disposizione ha preso rimbalzi in attacco e creato autostrade e blocchi per i compagni.Sono sempre più convinto che WDR con lui stia sbagliando.Per me e’ l’unico che può farci fare il salto di qualità nei P.O. ma bisogna farlo giocare…semrpe.Considerando poi che al suo posto gioca il buon Biligha che sempre quello può dare. CMQ forza reyer e speriamo che le donne sfruttino appieno le 2 partite della settimana

  27. Una bella partita, perché combattuta, bella perché vinta. Per il resto sottoscrivo quanto scritto da chi mi ha preceduto riguardo alle scelte incomprensioni del coach, le scarse percentuali ai liberi ed il capitano che nn dà segni di ripresa, anzi, attirandosi i sospiri, disperati, dei presenti quando accenna al tiro. Voglio restare ottimista, il materiale umano in squadra c’è, lo staff tecnico si è sempre dimostrato in grado di affrontare le difficoltà, la società è solida e sicuramente presente, questo me lo insegna la storia! Buona serata a tutti..

  28. Ve66, non starai mica parlando di me?

  29. Dado

    Ciao Dali, Nitrando, Cats, Paper.. si.. sono tipo 20 partite che scrivo a supporto di VIDMAR senza alcun risultato.. ora pero’ e’ sotto gli occhi di tutti.. il contributo che potrebbe dare e che non gli e’ concesso di dare.. tra l’altro oggi mi e’ sembrato ancora piu’ velocemente inserito in cosa stava capitando, veramente sul pezzo insomma.. doveva stare in campo.

    Ormai ho finito sia i ragionamenti che i numeri.. e la rivelazione di Fabioz.. mi sembra inquietante.. sia perche’ Non ci farebbe trarre benefici dal suo gioco, sia perché non gioverebbe neanche a lui.. quindi.. mi tengo le sibilline Parole di Casarin contro Brindisi ‘ha giocato poco per scelta tattica’ e me ne vado a dormire insoddisfatto così, vedendo se nei prossimi giorni se ne inventa magari di nuove..

    Consolanti i segnali di Kennedy e Daye, .. e rassicuranti le conferme di Watt, Tonut e Denic..
    Comunque provo a ripeterlo.. VIDMAR 5, WATT 4 (ala grande alla Duncan), BILIGHA 3 (con tagli in area come con Meo)
    Intanto DeNic e Tonut a titolari ci sono arrivati.. 🙂

  30. Dado

    Nitrando era Nitran… tastierino ribelle!

  31. RaffaelePisu

    Dado ma credi davvero in quello che scrivi??? Chiedo onestamente eh…

  32. Dado

    Raffaele.. beh dipende cosa.. ieri di cavolate se ne sono scritte un po’.. 😉 ma riguardo VIDMAR..SI.. ormai non sono neanche più l’unico..

  33. Dalipagic Oeè

    Raffaele e tu come la vedi perché ti dico sinceramente VIDMAR adesso fisicamente parlo di mobilità di gambe(non di esplosività che non ha mai avuto) va molto meglio…E Watt ma Biligha stesso da 4 potrebbero giocare assieme a lui …Poi l’unica cosa con cui posso essere d’accordo con WDR è che è un “situation player” ovvero gioca 2-3 minuti e poi pausa perché sennò comunque diventi più prevedibile in attacco ed in difesa puoi rischiare di subire se gira male(VIDMAR si è preso un 3punti in faccia da Stone)…comunque merita almeno 10-12 minuti a gara e ne beneficerebbe tutta la squadra

  34. RICK DARNELL

    Dado ho letto bene? Biligha 3 ? Forse intendevi a briscola

  35. Dado

    Dali.. ottimo.. sottoscrivo completamene.. se la squadra gli passasse la palla decentemente e prendesse un po’ di fiducia.. (quella che ha preso DeNic, Tonut, e ora Daye di nuovo..) potrebbe fare bene si.. e giocare anche più minuti

    RICK.. il punto e’.. Biligha i movimenti da 5 non gli ha proprio, specialmente tutti i bei movimenti spalle a canestro che ha Watt, incluso utilizzo del piede perno, finte relative, etc.. 0 tondo.. le cose più sofisticate che gli si e’ visto fare sottocanestro (in attacco) e’ ricevere palla e schiacciare a 2 mani da fermo. Poi.. e’ vero che qualche p&roll con taglio in area lo piazza.. e qualche gancetto viene fuori di tanto in tanto.. ma come 5 lo usi solo perché ha elevazione da vendere, braccia lunghe e comunque discreto pese per dato da buona massa muscolare.. non certo per la tecnica.. o per l’altezza.

    Invece cosa lo vedi dare in Nazionale? Giochi più dinamici.. e di una sofisticazione/eleganza molto maggiore.. inclusi: tiro con torsione in area di 180 e fade away a 3-4m da canestro, tiri da 3, e soprattutto entrate a canestro con area in traffico e cambio di mano con sottomano di sinistro, marcato da 3 difensori.. fermiamoci un attimo su questo tipo di entrate.. ne ha fatta una bellissima con la nazionale (partita in cui ha segnato anche da 3) una settimana dopo gioca con noi.. e fa lo stesso.. entrata molto difficile perché in traffico realizzata e tiro da 3 segnato..

    A scapito del poco Ball handling.. Biligha può vantare in attacco del ferro di una fisicità notevole, elevazione notevolissima, velocità discreta (se comparata con chi lo marca generalmente) e una mano che spesso non e’ così quadrata come gli si attribuisce…

    Certamente.. non e’ un 3 o 3/4 bello fatto.. ma come avevo già scritto.. tuttavia non capisco come bastino 2 settimane a Meo per farlo giocare così.. poi da noi torna troppo spesso come pivot bonsai..

    Se vogliamo parlare di attacco del ferro in entrata, segna molto più lui, che Haynes con le sue entratine con giretto con spin sul tabellone e che vanno regolarmente fuori! .. non ho calcolato i tiri fuori di Haynes in entrate così, ma nelle passate 15 partite non mi stupirei di trovare un 6/40 come percentuale di realizzazione (occhio e croce)..

    Insomma Biligha il ruolo di pivot Bonsai che la Reyer vuole l’ha capito, più di così non va, invece da quello che gli vedo fare in nazionale ho l’impressione che avrebbe molti più margini di miglioramento come 3 o 3/4 ma sempre dinamico.. ma dovrebbero fargli un mazzo di allenamento e specifico..

  36. Mi piacerebbe molto sentire il parere di Pelluto riguardo al poco utilizzo di Vidmar, esteso anche a Norm(finita la tonnara)e altri tecnici del Blog, si ringrazia anticipatamente.

  37. bepidelgiaxo

    Al via il prossimo basketmercato: il Gazzettino conferma il probabilissimo ritorno in granata del Tagliaretine e,aggiungo io, di Polonara.

  38. giama29

    Partita divertente. Bene Daye che sembra aver trovato maggiore solidità e determinazione. E si vede da molte cose in campo che l’approccio mentale alla partita è diverso. Se riuscisse a mantenere questa costanza di rendimento potrebbe risultare determinante in chiave P.O. Più cresce Daye, più sprofonda verso gli abissi Haynes. A prescindere dall’attacco, il peggio mi sembra lo dia in difesa. O è in totale sfiducia o non si riconosca più in questa squadra. Forse sta passando la stessa crisi che ha avuto Daye da dicembre a marzo in tutto e per tutto. Per fortuna abbiamo un Denik in grande spolvero, cresciuto enormemente. Kennedy mi è sembrato più in palla, in grado di dare un discreto contributo alla squadra e spero anche per lui una costante crescita. Su Vidmar ormai di è detto tutto. Non so se sia vera questa storia del contratto “a tempo determinato”, ma visto che il nostro sponsor è l’Umana non mi stupirei che Vidmar sia stato assunto facendogli firmare un contratto interinale… Mi sembra evidente che il suo utilizzo sia fatto al di fuori di ogni logica sportiva, risultando essere la principale vittima sacrificale di una gestione complessiva delle rotazioni per i più incomprensibile ma che di certo ha una sua logica misteriosa. Non mi sembra, tra l’altro, che altri tifosi di squadre diverse abbiano messo in evidenza una problematica simile che sembra essere un’esclusiva veneziana. Sui tiri liberi, inutile aggiungere altro. Possono risultare decisivi. A Trento lo hanno capito e Hogue mi sembra sia migliorato molto in questo fondamentale. Non cercare di porre rimedio a questo nostro limite è puro masochismo. Non mi sembra però che ci sia la volontà di farlo…

  39. Dado

    Se vogliamo giocatori con bei movimenti vicino a Canestro.. abbiamo Watt.
    In realtà.. avevamo anche Peric ma l’abbiamo mandato via, abbiamo VIdmar che e’ quello che ha fatto in tutti la carriera (Intendo giocare da 5), addirittura mazzola (205) che da 5 ha giocato per anni.. (magari un po’ leggerino)
    Perfino Daye ti tira fuori dei bei movimenti da 5 se vuole.. ma Biligha proprio non gli ha.. INVECE.. lo apprezzo molto quando gioca in maniera dinamica.. oltre a tutto e’ un giocatore che potrebbe anche schiacciare su alley hoop molto dinamici (mi sembra in nazionale lo abbia fatto di recente) o tipo quello Craft-Hogue.. in contropiede.. ma occorre gioco in attacco per questo.. e DeNic la mano per passargliela c’e l’ha..

  40. ve66art

    Tutti tecnici qua!
    Ma zio can, ancora co sto Vidmar….ma è possibile che a nessuno di voi, dico nessuno, sia venuto in mente che Vidmar potrebbe anche non stare bene. Ma secondo voi WDR è un rincoglionito? No capisso sto voer saver tuto a tuti i costi sensa saver un casso de come xe realmente la situazione. Nessuno sa, a parte lo staff della reyer, come si senta realmente Vidmar, e voi continuate a scrivere che deve giocare di più. Ma zio billy, se no el se refa che cazzo rompè i coioni voria saver!!! Pensateci un po’ prima di scrivere per favore. E non aggiungo altro!

  41. giama29

    Ve66art, datti una calmata. Stai invecchiando male come Vidmar, solo che sei sempre più aggressivo, offensivo, arrogante e incapace di accettare chi la pensa diversamente da te, a meno che questo non si chiami Norm e allora cali immediatamente le braghe…

  42. Dado

    Ve66art.. se veramente VIdmar non stesse bene.. per la Reyer sarebbe a dir poco scellerato farlo anche solo entrare in campo, sia dal punto di vista della salute della persona, sia meramente dal punto di vista professionale e assicurativo.. e non penso (e spero) allora che gli diano i 3-4 minuti come contentino..

    A meno che non si tratti di ‘panchinite’ la stessa patologia di Cerella e Giuri. (??)

    Comunque quello che e’ interessante e che stiamo cercando di dare motivazioni al suo poco utilizzo.. per il momento siamo a 2: contratto a tempo e Salute, vediamo se arriva altro..

  43. Dado

    No Giama!! Hai dato del VIdmar a Ve66art..! Temo ne subirai le conseguenze..

  44. Dado

    Dimenticavo.. siamo a 3.. c’e’ anche la ‘scelta tattica’ di Casarin..

  45. ve66art

    Giama…”cassite” un fià de più per carità, ti xe permaeoso come un vecio con problemi de prostata! Poi, fuor di metafora, ti dico che io qui dentro do credito a chi voglio e calo le braghe dinanzi a chi più mi “piace” e mi aggrada, e se questo ahimè ti crea un complesso psicologico, fattene una ragione, perchè non è un problema mio. Detto ciò, io non ho mai tipizzato o categorizzato nessuno, ma soprattutto, ho ben chiara l’omeostasi del luogo virtuale che frequento. Tradotto: questo è un bar dove si scrivono cazzate su cazzate, e se questo livello comunicativo non è condiviso, lo spirito del blog e dell’amicizia (perchè io vi considero degli amici) è perduto. Incidente chiuso! Chiedo scusa per l’immane “pistolotto”, ma odio i giudizi sommari e le categorizzazioni gratuite!

  46. ve66art

    Dado, nessuna conseguenza, Vidmar è un grande, quindi, involontariamente, l’amico Giama mi ha fatto un complimento! Ahahahah

  47. Motogussi

    ve66 Vidmar el sta megio de noialtri…..e comunque ti ga sempre razon…..basket quantistico

  48. beh dai avete battuto cantu ai supplementari ed avete tenuto ben salda la seconda posizione …
    PELLUTO DOMANI SI VINCE? sara’ dura…io ci saro’…la prossima andiamo insieme? e ci facciamo un selfie? un saluto

  49. Dario

    Digo anche mi a mia….WDR tiene vidmar nascosto alla luce di tutti , ai play off con una mossa d astuzia mista ad abilità lo mette dentro come centro titolare, nessun lo ga inquadra’ e cussi El ghe spacca El cueo a tutti…. Ahahah

  50. PELLEGRINESCHI MAURIZIO

    Vittoria che fa morale ,ieri sera, soprattutto perché eravamo incerottati e senza Stone ( ci accorgiamo della sua importanza quando manca); però anche vittoria che fa pensare . Stavamo ripetendo pari pari altre prestazioni negative come la sconfitta in coppa con Sassari o quella della scorsa settimana a Brindisi , cioè dilapidando nell’ultimo quarto il vantaggio acquisito nei 30 minuti precedenti . Si d’accordo le energie erano quello che erano , però non è un bel segnale per i P.O. ; la squadra obbiettivamente sembra scarica , con poca energia fisica e mentale . Ieri praticamente abbiamo giocato in 6 con Denik e Tonut , vero spirito Reyer , su tutti e Bramos, Watt, Daye e DJK tutti in doppia cifra . Anche il nostro coach sembra non essere molto lucido nelle sue scelte , lasciando dormire in panchina Cerella e Vidmar che potrebbero essere validi sostituti ; quando rientrerà Stone , vedremo se WDR avrà il coraggio di lasciare in tribuna Haynes che attualmente è l’ombra di se stesso . Io non credo che lo farà .
    Intanto alle nostre spalle si stanno profilando all’orizzonte molte mine vaganti per i P.O., da Brindisi ( che ha sbancato alla grande Bologna) a Sassari ( che con il Poz ha ritrovato un attacco mitraglia ) a Trieste ( che testeremo nel prossimo turno) a Trento ( 9 vittorie nelle ultime 11 partite ) che come ogni anno entra in forma per i P.O e che potrebbe essere anche quest’anno una delle finaliste del campionato .
    SEMPRE DURI I BANCHI REYER !!!

  51. RaffaelePisu

    Ho letto biligha da 3, in un quintetto con widmar e watt.
    Cioè widmar e watt assieme possono starci eh, mi piace anche come cosa se gli altri non giocano con uno strech 4. Ma biligha da 3è una cosa che nemmeno sotto effetto di un cross di desciglio si può leggere…..

  52. byzone

    https://m.pianetabasket.com/legabasket-serie-a/mercato-a-ariel-filloy-prossimo-ritorno-alla-reyer-venezia-179651
    Che ne pensate della coppia Filloy-Denik?

  53. RaffaelePisu

    Io credo che una coppia italiani in regia possa esistere se e solo se uno dei due è hackett. Poi filloy mi pare in calo netto anche se ha reso a certi livelli solo con wdr.

  54. paolog

    Carraro e Nane Grattoni per il prossimo anno…qualche nome nuovo e non strausato mai vero?

  55. Codroipo

    La coppia Filloy Denik in play permetterebbe di concentrare risorse USA su una guardia che spacca senza dare gravosi compiti di play making che le combo mal digeriscono
    Vero che Filloy non ha fatto un gran che ad Avellino, ma non cedo solo per colpa sua … là sta andando tutto in vacca.

    Comunque mi pare che nel rush finale entrambe le prime due della classe stiano facendo tanta fatica, hai visto mai che nei P.O. questo è l’anno buono per un qualche cavallo di rincorsa

  56. Francesco

    no no no no ….. niente minestre riscaldate. Se la Reyer vuole un signor play da abbinare a De Nik deve guardare verso Trento.

  57. Nitran-go

    Ci sono minestre e minestre. La minestra Stone (ma anche la Craft) non sono poi così male.

  58. Dado

    Raffaele.. Vidmar in 5 e Watt in campo insieme, lo Valuterei seriamente per i Play offs.. per quanto riguarda Biligha in 3.. non intendevo insieme a Widmar e Watt.. ovvio che occorrerebbe un 3 piu’ collaudato dei nostri.. ma intendevo far fare a Biligha tentativi di allenamento da 3-3/4.. e vedere come reagisce.. per farlo uscire dal ruolo di Pivot Bonsai..

  59. Dado

    Spett. SOCIETÀ REYER,

    PER CORTESIA.. NO AL RITORNO DI FILLOY. Non scherziamo.. GRAZIE per lo scudetto e per la retina.. ma il suo ritorno a 33 anni sarebbe una nostalgica minestra riscaldata , anche a livello motivazionale. Non tutti sono Belinelli o Travis Diener.. finiremmo presto a dire che non e’ più il FILLOY di 3 (e dico 3..) stagioni prima, e a lasciarlo lungamente in panca come di regola in Reyer.

    INVECE SE VOLETE UN ITALIANO FIGO PRENDETE ABASS!!! —> e’ il momento buono.. E’ giovane, molto bravo e attacca il ferro, non ha mai giocato con noi e dopo una stagione con una Brescia fallimentare, avrà il prossimo anno VOGLIA DI RIFARSI e RABBIA da vendere! E ha già tra l’altro confidenza con Tonut e Biligha.

    Grazie,
    Cordiali Saluti

  60. Dado

    Nitran.. Stone e Craft sono tornati dopo solo una stagione di ‘pausa’ rispettivamente a 30 e 27 anni..

  61. Paolo Miro

    Codroipo….è da.qualche settimana chr dico che una delle 2 nn arriverà in finale. Poi bisogna vedere chi… 😉

  62. Codroipo

    Secondo me se non si danno una svegliata, non ci arriva nessuna delle due in finale

  63. byzone

    Anche quest’anno Trento in finale ci arriva, e prima o poi…

  64. Nitran-go

    Dico, anzi ripeto, che ci sono minestre e minestre; per dire che non è detto che tutte siano cattive pur essendo minestre. Comunque sia, io non ordinerei la minestra Filloy, non per la questione retina, ma per una questione anagrafica e poi se non ricordo male, non era immune da problemi fisici. Comunque, visto che siamo in tema di minestre, se proprio me ne devo prendere una, io preferirei la minestra Ruzzier.

  65. paolog

    Nooo Ruzzier no lasciamolo dove sta. Sarà anche cresciuto ma ha ancora grossissimi limiti, possibile che non siamo capaci di cercare un play non già visto? A scegliere le figurine son capace anche io..

  66. paolog

    Perché noi non siamo capaci di pescare un Avramovic tanto per dire un nome? Avevamo Dalipagic in area SerboCroata..con tutti i talenti che sfornano un nome non ce lo può dare?

  67. Nitran-go

    Paolog, i talenti serbi se li prende il Real. Qui siamo al bar e molti di noi, io per primo, giocano con le figurine. Per fortuna noi non siamo quelli che agiscono all’interno della società reyer.

  68. paolog

    Balle..il Real prende le prime scelte o finiscono in NBA, le seconde e le terze sono oro colato per il nostro campione Avramovic ne è un esempio e bravo a chi lo ha preso. ma anche Peric lo era e mai avrebbe giocato da noi se non fosse già stato in Italia. Bisogna pescarli i talenti non guardare la TV..

  69. Francesco

    @paolog

    abbi pazienza, ma se la TV la guarda chi invece dovrebbe fare scouting, non possiamo farlo noi, tifosi da bar sport ?

  70. Nitran-go

    Le balle sono quelle secondo cui Dalipagić fa scouting serbo per noi.

  71. bepidelgiaxo

    El gaucho già preso.

  72. paolog

    Certo Francesco..noi è giusto che guardiamo la tv o le partite che ci è possibile vedere, diciamo la nostra spesso a vanvera, me per primo…ma chi gestisce una Società dovrebbe avere anche qualcuno che si guarda attorno…non dico lontano ma casso da Venezia alla Croazia o alla Slovenia son 2 ore di macchina..qualche campioncino ci sarà in giro non dico un Doncic per carità ma uno Slavo, in senso ampio, da portar qua se podaria trovar… abbiamo preso Vidmar strabollito, lo avessimo preso 10 anni fa sarebbe stato un altro discorso!

  73. Francesco

    L’ho scritto parecchio tempo fa, non ricordo in quale circostanza, che quello che manca in questa società è un direttore sportivo che sappia scovare talenti non andare dell’usato di altre squadre.

  74. paper861

    Ma cerchiamo di essere positivi ed un po corretti nei confronti della società reyer..quanti stranieri hanno cambiato ad esempio avellino,Bologna,Sassari..e quanti allenatori?..E dove sono in classifica?se la reyer avesse preso chalmers e diordievic in tanti qui dentro avrebbero festeggiato ed i risultati? Ho un amico che stravede x udanoh ma anche lui ad Avellino non ha cambiato l andazzo. Io credo che la REYER abbia sempre dimostrato di essere pronta e vigile ma ricordo che vincere non mai facile…da nessuna parte del pianeta!

  75. RaffaelePisu

    Ocio a denik filloy e polonara….poi stone bramos tonno e watt…saremo così:

    Stone denik filloy

    Tonut X

    Bramos X

    X polonara

    Watt X

    Come altri ita tolto abass che vorrei subito, terrei bruno….
    Prenderei un 4 alla melvin, un 2 con la dinamite nelle gambe e poi un centro cazzuto come cambio…

  76. cesare

    Ragazzi, è metà aprile, mancano 4 partite alla fine della regular season, tra un mese iniziano i playoff….parlare di mercato quando siamo secondi mi sembra prematuro, non siamo mica matematicamente fuori dalla post season tanto da dover rifondare la squadra e pensare già alla prossima stagione

  77. Flavio Tagliapietra

    E perché non portare Moretti per questi playoff.

  78. giama29

    Norm, confermi che il direttissimo 204 è definitivamente deragliato?

  79. RaffaelePisu

    Hai ragione @cesare ma tant’è..

  80. RICK DARNELL

    Paper8 Udanoh a Cantù stava facendo bene come jefferson . Uscito lui Cantu ha preso Stone che si è inserito molto bene . Si vede che l’ ambiente e sistema di gioco di Cantù valorizzano i talenti . Udanoh as Avellino fa grande fatica in un ambiente in grande difficoltà.

    Come disegnava basket filloy e come decideva le partite negli ultimi minuti sono un ricordo indelebile . Sono convinto che anche ariel soffra L ambiente avellinese. E che con de Raffaele possa riessere il meraviglioso play dello scudetto . Sul fatto anagrafico potrei anche io avere dubbi ma un assetto a tre con de nik e stone riduce Il minutaggio e offre maggiori garanzie .

    Raffaele :
    Mi piace la squadra che hai definito . Aggiungo solo il nome in ala piccola vicino a bramos . Kennedy non è qui solo x due mesi .

    Il problema rimane dove trovare un italiano valido in 4 o 5 . Se firmi abass hai un ottimo tre e un posto in più x un usa ma pensò che Kennedy sia già firmato

  81. RICK DARNELL

    Giama29 il direttissimo era in viaggio prima dell infortunio di Washington. Poi temo siano cambiati i piani con L arrivo di Kennedy. Comunque senza un 4/5 muscolare non faremo strada nei PO

  82. Francesco

    @paper861

    effettivamente la Reyer ha fatto pochissimi tagli (nel senso stretto del termine) …. ha prevalentemente integrato il roster con conseguente tribuna di qualche giocatore per rimanere nei limiti, ma non si può negare che il DS qualche bella “pantegana” ce l’ha messa in squadra.

  83. Paolo Miro

    Forae no gavé capìo che Norm Nixon se la ga ciapada pae alcune lamentele proprio sul rreno e no vol più scriver naltra volta. Feve na ragion.

  84. Paolo Miro

    Francesco e Paper861…. Va risottolineato che in molteplici occasioni si è data più importanza al fattore umano e psicologico che alla caratura tecnica.
    Se un gioatore si è dimostrato duttile ai dettami tecnci e duttile nonché utile al clima spogliatoio la.Reyer non l’ha mai mandato via. Semmai ha senpre tentato di recuperare tutti. Persino il ribelle Daye.

  85. RaffaelePisu

    Il problema più o meno evidente è che se firmi kennedy, avendo già bramos stone e watt, non puoi più avere un 4forte straniero e una guardia con la dinamite nelle gambe e un C cazzuto come cambio. A meno che tu non decida già di avere 7stranieri e uno sta fuori a turno.
    Per questo abass è un ottimo compromesso.
    Poi non so se eventualmente a fianco a tonut si pensi a un michele vitali a un adv (che starebbe valutando di avere più minuti da qualche altra parte) ma allora al ferro fai più fatica ad arrivarci.
    Io ho già delle enormi preferenze.
    Ah tutto ciò considerando il biennale con opzione x il terzo anno che aveva firmato stone la scorsa estate.
    Se invece se ne va e hai come pm denik e, filloy recuperi un posto x gli stranieri ma a quel punto avrei delle serie preoccupazioni in regia.
    Si vedrà…
    E occhio ad altre sorprese…

  86. Ciao Norm, a presto.

  87. Paolo Miro

    Gìà. No par niente semo quasi a Pasqua 😉

  88. Codroipo

    Il problema dello scouting in area serbo/corata come giustamente fa notare Nitran non lo risolve certo un dalipagic … e nemmeno qualche altro emissario.
    I tempi sono cambiati.
    Ormai i forti ( e ce ne sono tanti là) sono sotto contratto con il re di tutti gli agenti, il buon Misko Raznatovic che con la sua agenzia li piazza quando può o in NBA oppure nelle top di Eurolega (Fenerbache in testa dove c’è Obradovic).
    E’ difficile rompere questo trend, perché il tipo è estremamente potente … ed anche un ottimo talent scout ed estremamente bravo a fare i suoi interessi e quelli dei suoi clienti.
    Se pensate che Milano ha pagato un botto di soldi per prendersi Omic a metà stagione dal Buducnost … per poi accorgersi che none era un granché (così come i pacchi che ha comprato trento ad inizio stagione dalla Stella Rossa e rimandato poi al mittente dopo due mesi), si capisce anche che nell’ambiente in italia ci mandano quelli di seconda fascia.
    Avramovic è stata davvero una pesce geniale da parte di Varese, dovuta al fatto che il ragazzo è uno dei pochi serbi che non è cresciuto nel giro della Stella Rossa o del Partizan, per cui era meno noto. Bravi e fortunati loro.
    Ed invece è davvero molto forte e sta continuando a crescere … lo devi far giocare un po’ a briglia sciolta, ma se lo fai poi la fiducia la ripaga.
    Ah, chiaro probabile che al prossimo anno finisc anche lui in Eurolega da qualche parte, ovviamente.

  89. Paolo Miro

    Sì Alex. Scaraventemo zo el machinista drl FrecciaRosa che xé imbriago.
    Metemo Noem al so posto e ti vedarà che el treno imbocca el binario giusto. Senno’ no lo gavarìa scrito te par?

  90. Paolo Miro

    Cominque sto Miskovic, 28 anni, 2.04, ala forte, Serbo anca iu, no menpar mal come rinforzo “FrecciaRossa” 😉

  91. bepidelgiaxo

    Raffaele Pisu…stanno cecando una guardia forte nel reparto stranieri.

  92. fabrizio

    Sulla partita contro Cantu’, sul momento della squadra e sulle problematiche e sulle situazioni che si stanno vedendo avete già scritto tutto quello che vi era effettivamente da evidenziare: concentrerei quindi ora l’attenzione su quello che serve o che si dovrebbe fare per dare un senso alla stagione, ovvero cercando quantomeno di arrivare in finale e quindi:
    a) siccome la squadra in questo momento ha delle carenze evidenti sia a livello di guardie con punti nelle mani che soprattutto di un 4 /5 muscolare, caro Norm, almeno sto benedetto Frecciarossa 204 arriva o non arriva e se non arriva, schiettamente se si dovesse sapere che si dica una volta per tutte, la motivazione è esclusivamente, ahimè, economica, vero?
    b) visto che non si è deciso di esonerare alcun allenatore (come invece io credo da mesi andava fatto), ritengo almeno che come sta facendo con Liberalotto col femminile, Casarin debba intervenire anche con De Raffaele nel maschile sia nella gestione delle partite che soprattutto nelle rotazioni funamboliche che vengono fatte dei giocatori durante le gare perchè il coach in merito è sempre più in confusione operando davvero decisioni inspiegabili;
    c) per poter pensare di essere competitivi nei play off, non si può prescindere dal recuperare almeno di un 50% il capitano da un punto di vista quantomeno della pericolosità offensiva oltre che (e qui sono d’accordo coi molti che lo scrivono) cercare di coinvolgere di più nel gioco oltre che nel minutaggio Vidmar perchè Watt, quando si giocherà ogni due giorni, per rendere al meglio come sta facendo da mesi a sta parte avrà bisogno di almeno 15 minuti a partita per tirare il fiato.

  93. RaffaelePisu

    @bepi non ho idea eh ma conoscendo i miei polli ci ritroveremo un jason rich…

  94. Nitran-go

    Fabrizio, Norm si è rotto le scatole e si è preso un momento sabbatico a tempo indeterminato. Un po’ non gli do torto perché è stato abbastanza tormentato un po’ da tutti con la richiesta continua di svelare questo nome. Credo che il tutto sia stato condizionato dall’infortunio di Washington, che ha prodotto il deragliamento. D’altro canto però, come ho già detto in un altro post, se uno decide di esporsi continuando a esortare tutti ad avere pazienza, se ne deve assumere la responsabilità e accettare le conseguenze.
    Caro Norm, ti invito personalmente a interrompere questo momento sabbatico, ma cerca di comprendere che, volontariamente o no, l’hai proprio calpestata, finendoci dentro con entrambi i piedi.

  95. RICK DARNELL

    Se ho una informazione certa , Mi sono impegnato a non divulgarla, ma in attesa di svelare la notizia , cambia lo scenario con L infortunio di Washington…… non sembra una situazione che solo gli scienziati possono capire …..
    Ma la flessibilità è una qualità sempre più rara

  96. radovanovic

    La testa nel basket è tutto.
    Se Haynes avesse messo la tripla senza ritmo sul +11, che spesso mette e si fosse gestito l’attacco successivo con lucidità, non avremmo subito i due tiri da 3 che hanno riaperto la partita e spostato l’inerzia. L’inerzia non è nulla di tangibile, ma la testa sgombra di pensieri che fa entrare i tiri! Vincere fa vincere anche se non c’entra con la scienza.
    Ma oggi non saremmo qui titubanti per una vittoria striminzita e sofferta!

  97. fabrizio

    Grande Rascio Radovanovic (che gran pivot che era ragazzi): “Vincere fa vincere”!!
    Grande……ed e’ l’unica cosa che conta aggiungo!

  98. bagigio

    https://sportando.basketball/trieste-sold-out-per-la-sfida-a-venezia/ bella notizia, vuol dire che il derby triveneto è ancora molto sentito

  99. Dado

    Bagigio.. oppure che il Sabo de Pasqua ea gente no sa dove andar!

  100. Dado

    ATTENZIONE.. prendere subito ABASS prima che lo faccia la Virtus Bologna..

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •