Umana Reyer Venezia – Dolomiti Energia Trentino 77-81 dts

10 Febbraio 2019

Parziali: 13-22; 23-44; 46-59; 73-73

Umana Reyer: Haynes 5, Stone 7, Bramos 8, Tonut 3, Daye 13, De Nicolao 10, Vidmar 3, Jerkovic ne, Biligha 10, Mazzola, Cerella 4, Watt 14. All. De Raffaele.

Dolomiti: Marble 11, Pascolo 7, Mian 3, Forray 13, Flaccadori 2, Craft 22, Mezzanotte ne, Gomes 9, Hogue 8, Lechthaler ne, Jovanovic 5. All. Buscaglia.

L’Umana Reyer corona con carattere un’altra rimonta (da -24 alla parità in 15′!), acciuffando il supplementare con Trento, ma alla fine cede per 77-81.

Senza Giuri per i problemi alla caviglia e con Washington fuori nelle rotazioni degli stranieri, gli orogranata partono con Haynes, Stone, Bramos, Daye e Vidmar. In avvio, le due squadre si rispondono colpo su colpo, con l’Umana Reyer avanti sul 3-2 (tripla di Bramos) dopo 1′ e sull’8-7 (tripla di Haynes) dopo 3’30”. L’attacco veneziano, però, si inceppa, così Trento, con triple, reattività sulle palle vaganti e rimbalzi offensivi (oltre a un metro arbitrale che agevola il gioco spigoloso della squadra di Buscaglia), allunga sull’8-18 all’8′, con un parziale di 0-11. Biligha torna a segnare per l’Umana Reyer, poi De Nicolao infila nell’ultimo possesso la tripla del 13-22.

Sempre il playmaker apre il secondo tempo (15-22 dalla lunetta), poi però la partita si incattivisce e Trento, dopo un periodo di scarsa precisione dall’arco, ritrova la lucidità da 3, ritoccando più volte il massimo margine: al 12’20” è 15-28, al 14′ 16-33, a metà quarto 18-36, con pronto time out di coach De Raffaele. Una stoppata pulita di Watt viene interpretata come terzo fallo del lungo e Hogue fa 18-38 al 15’30”, poi l’Umana Reyer paga anche un po’ di imprecisione dalla lunetta, così si riavvcina solo sul 20-38 al 18’30”. Trento riprende inoltre l’inerzia nel finale, doppiando gli orogranata sul 22-44, prima del libero conclusivo di Stone per il 23-44.

Il secondo tempo si apre con tre palle perse orogranata e Forray che muove il punteggio al 22′ per il 23-46. Trento va anche sul 25-49 al 23′ e, dopo il tentativo di scossa di Stone e Daye (30-49 al 24′), sul 30-54 a metà periodo. Watt e Daye sono i protagonisti del nuovo -17 (38-55) al 27′, poi, dopo il nuovo -20 (tripla di Forray), il finale di periodo è chiaramente di marca orogranata: ancora Watt, Cerella (uscendo ottimamente dalla panchina) e alla fine Daye con i liberi firmano il parziale di 8-1 che manda le squadre all’ultimo intervallo sul 46-59, con inerzia tutta per l’Umana Reyer.

Che la partita sia cambiata, lo conferma l’avvio di quarto quarto: schiacciata di Biligha, triple di Daye e De Nicolao e l’Umana Reyer torna sotto la doppia cifra di ritardo (54-63) al 32′. Marble commette il quarto fallo e poi protesta, finendo la partita dopo il tecnico, così Biligha schiaccia il 57-65 al 33′. Craft firma da solo uno 0-5 per il 57-70 a metà quarto, ma dopo il time out di coach De Raffaele, gli rendono pariglia Stone con i liberi e Bramos dall’arco. Ancora Bramos, al 38′, in un’azione con tre rimbalzi offensivi, riporta gli orogranata a due possessi (64-70) e Watt dopo un rimbalzo offensivo a -4 (66-70) a -54”, provocando anche il quinto fallo di Hogue ma non convertendo il gioco da tre punti. A -22”, un libero di Watt dà il 67-70; a -19”, uno di Pascolo il 67-71. A -4”, sia De Nicolao che Forray fanno 2/2 ai liberi (69-73), così come Haynes a -2”, pur cercando di sbagliare il secondo. Col pressing e l’instant replay, l’Umana Reyer recupera palla a 1” e 9 decimi dalla fine ed è il gancio di Watt sulla sirena a regalare l’overtime sul 73-73.

Nelle prime quattro azioni del supplementare, Trento va sempre in lunetta (l’Umana Reyer una volta, con 0/2 di Daye) ed è 73-78 al 42’30”. Watt trova il 73-78 a -1’23”, poi De Nicolao recupera palla sul tentativo da 3 di Forray e, dopo il time out, Watt mette i liberi del 77-78 a -48”. Trento ha il merito di recuperare due rimbalzi offensivi sugli errori da 3 di Gomes e Forray, poi Craft mette la tripla del successo per 77-81, perché, a -5”, il quinto fallo, in attacco, di Watt chiude il match.

291 Commenti in questo articolo

  1. fabioz11

    E allora come la mettiamo
    Purtroppo per noi, l’asse portante di una squadra di basket è play pivot , a noi aime’ vosa sconosciuta
    Vorrei chiedere un po’ di cose, perché continuiamo a mettere a referto Vidmar per farlo giocare 13 minuti su 45 con la bellezza di 3 punti e 4 rimbalzi, far giocare Daye 33 minuti con zero punti da sotto lungo 2,10…….. Mazzola dopo una buona prestazione non ha più giocato…
    Comunque sono numeri e soprattutto mia personale opinione

  2. RICK DARNELL

    TUTTI DALLO PSICANALISTA ! Ancora una volta ci sono voluti venti minuti x iniziare a giocare .. ma perchè?

    Oggi si è visto in maniera enorme cosa vuol dire avere un play maker (trento) e non averlo (noi)

    Al momento ho solo tanta rabbia e delusione .

    Complimenti a Trento che ha meritato di vincere

  3. RICK DARNELL

    Fabioz11. Hai ragione
    Non abbiamo 4 ! daye non è un 4 , Mazzola non può giocare a questi livelli , washington non è un 4 .
    serve un ala grande muscolare . Subito. E poi serve un play maker !

  4. NewBobolix

    Le partite vanno giocate dal primo minuto.
    Inutile cercare una disamina tecnica. Non possiamo regalare mezza partita all’avversario di turno…

  5. byzone

    Difficile pensare di vincere una partita segnando 25 punti nel primo tempo e subendo ne quasi il doppio. Nel complesso direi che Trento ha vinto con merito. Nota positiva di stasera: Wdr si è ricordato di avere Bruno nel roster, con il suo ingresso l’inerzia della partita è cambiata. Spiace dirlo, ma Vidmar è da taglio immediato. Peggio di lui, stasera, solo Haynes. Kyzlink tutta la vita.

  6. boscaiolo alla riscossa…..squadretta da 18 punti….sempre secondi siete sconfitta indolore

  7. RaffaelePisu

    Partita che aprirà soliti dibattiti…oggi per 25 li abbiamo guardati….detto ciò, mi pare che oggi più che daye (assieme a watt a denik e stone ha cercato di vincerla più degli altri) abbiamo avuto un quez disastroso. Saranno poi le solite disamine contro daye che ormai sono abbastanza stantie e trite e ritrite.

  8. Nanevianello

    .Non serve recriminare per la sconfitta al supplementare dopo averla riacciuffata a un secondo dalla fine dal tempo regolamentare. Pesano i 22 punti di Craft, splendido atleta ma non ( solitamente ) un grande realizzatore.
    I -24 davanti al proprio pubblico sono indigeribili. E non sempre riesci a recuparare. La foto della gara è probabilmente in una serie inziale di cose inguardabili. Haynes che fa un passaggio molle orizzontale consegnando palla agli avversari. Stone che palleggia, palleggia, palleggia e poi, anche potendo attaccare il ferro, alla fine tira da tre. Vidmar che la salva sulla linea e la consegna agli avversari per il contropiede. Daye che in difesa autoinciampa incrociando le gambe . Quattro esempi a caso ma la ” teoria ” sarebbe lunga. La squadra ha un ” virus ” . E per combattere i virus servono antibiotici.
    Dopo i primi due quarti nessuno era da salvare. E se quando escono dai time out, escono facendo peggio significa che non ascoltano WDR.
    Trento ha fatto la partita attesa : intensità, lavoro sporco.mutuo soccorso. Alla fine ( nel supplementare ) sono usciti, prima della tripla di Craft con due rimbalzi offensivi consecutivi . Arriveranno ? Come in molti qui predicano ?. La speranza è questa. Ma non giocando così. Non così .

  9. fabioz11

    Non solo i punti , Craft ha preso incredibilmente 7 rimbalzi!!!!

  10. Sconfitta che brucia ma credo giusta. Non si possono giocare dignitosamente 15 mins su 40 con più di 20 punti sul groppone da recuperare e non è la prima volta che succede. Abbiamo giocato il primo tempo senza testa e senza anima. Per me stavolta il peggiore è stato il capitano, completamente fuori partita. Vidmar è un peso morto. Tanto vale lasciarlo fuori. Oggi Daye non è andato male ma segna troppo poco. Tutte le squadre,anche quelle più scarse, hanno almeno un giocatore che marca una ventina di punti a partita. Noi no. Speriamo arrivino rinforzi. Forza Reyer comunque.

  11. A dimenticavo: far benedire il Taliercio.

  12. paolog

    Ne Santi ne Madonne…Vidmar va tagliato subito, adesso basta!WDR dia una svegliata alla squadra è si svegli pure lui, non è ammissibile ogni partita entrare in campo nella ripresa.Sconfita che fa male al morale, sconfitta che fa capire se c’è ne fosse stato ancora bisogno che ai play off così non faremo strada. Servono interventi drastici ma necessari.

  13. cats79

    Che tristezza i primi 2 quarti …. preferirei meno tecnica e più agonismo !
    Grande Cerella hai messo tu il pepe giusto !

  14. steveburttsupestar

    23 punti segnati in un tempo non succede neanche a mini basket! In casa, contro Trento che te ne ha fatti 44… Ma di cosa parliamo? Ma cosa hanno in testa sti ragazzi? Non ho parole e credo che le disamine tecniche, in una partita del genere, servano davvero a ben poco. E non venitemi a parlare della reazione di orgoglio avuta nel secondo tempo, perché le partite durano 40 minuti e alla fine l’abbiamo persa, anche se avevano Hogue fuori con 5 falli. Deluso, molto deluso.

  15. Mastro65

    Sconfitta che fa davvero male.
    Tutto il gioco interno è sulle spalle di Watt.Su Vidmar ho perso le speranze e Daye segna solo da fuori,con l’uomo addosso vicino a canestro non mette più un tiro,soffre i contatti in maniera incredibile,anche se non getterei la croce addosso solo a lui.Con gli esterni che non riescono mai ad attaccare il ferro,non battono mai l’avversario dal palleggio,tutto diventa una montagna da scalare.Se poi aggiungiamo che anche difensivamentel’impatto sulla partita è costantemente imbarazzante,il quadro è preoccupante.
    Stasera impietoso il confronto tra il capitano e Craft,un giocatore veramente super,oggi anche 12 rimbalzi il doppio di quelli presi assieme da Vidmar e Daye.

  16. che delusione perde con i boscaioli….ric e gian sara a piange nell angolino….

  17. @steveburttsupestar
    secondi 2 quarti 50 a 29, la partita era stata ripresa.
    @
    Mastro65
    Stone da solo 13 rimbalzi, 6 volte quelli presi da Hogue…
    Al netto delle disamine tecniche che lascio a chi ne capisce di più, sottolineerei piuttosto il 22 su 32 ai liberi, purtroppo!
    Come dice Reggiani, sconfitta indolore, almeno per la classifica.
    Sempre “Duri i banchi”!

  18. Mastro65

    fu.ga,io facevo una considerazione sulla prestazione di Craft rapportandondola al nostro capitano,non capisco che c’entra Stone,le disamine tecniche spero vengano fatte dallo staff.
    La sconfitta non penso proprio sia indolore,neanche per la classifica.

  19. norm nixon

    Giuro…sul serio. Il primo qui dentro che mi parla ancora bene di haynes lo appendo al muro. Non ho altro da dire. Vergognoso.

  20. mikis

    Squadra inguardabile, l’unico vincente il pubblico, la curva oggi protesta e poi trascina e la rimonta da’ entusiasmo a tutti. Pur avendo alla fine avuto la possibilità di portarla a casa, ho avuto sempre l’impressione di superiorità di Trento, noi ci avvicinavano e Craft e Forray ci punivano, non ho mai avuto la sensazione di potercela fare; il supplementare un disastro.

  21. @Mastro65
    mi sembrava tu l’avessi rapportata ai rimbalzi presi da Vidmar e Daye,ma forse ho letto male. sorry

  22. Mastro65
    mi sembrava tu l’avessi rapportata ai rimbalzi presi da Vidmar e Daye,ma forse ho letto male. sorry

  23. Mastro65

    Nessun problema,ho rapportato entrambe le cose,il fatto è che se Stone prende più rimbalzi di Houge non mi sorprende,sono alti uguali e con simile atletismo,ma che un play di 188cm.scarsi ne prenda più del doppio di un ala grande di 210 e un pivot di 208 messi assieme mi sembra tanta roba…ma è ovviamente una considerazione personale.

  24. Francamente questa sera ho perso definitivamente le speranze per il nostro centrone e se in aprile o giu di li non ci sarà un buon innesto che lo possa sostituire con i P.O. non si andrà da nessuna parte, partita deleteria anche
    per il nostro capitano e un encomio a Denik che ha tappato le falle come ha
    potuto,idem per Biliga e pensare che nonostante tutto abbiamo sfiorato la vittoria
    che onestamente sarebbe stata immeritata, venerdi con Sassari a sfatare la maledizione del primo turno, ma se questo è il trend sarà dura ma non impossibile anche perchè i Nostri Eroi ci hanno abituato con partite dalle stelle a le stalle o viceversa,saluto la piccola curva che al termine ci siamo consolati con una pizzata con un Icio stranamente tranquillo, Notte a tutti e Forza Reyer.

  25. RaffaelePisu

    @norm a parte quez che ha indubbiamente fatto molto male cosa hai da dire?

  26. norm nixon

    Raffaele….cosa ho da dire? Gravissimi problemi nell’attacco contro difesa schierata…Gravissimi! Non facciamo lavorare le difese aversarie perché non abbiamo go to guy….haynes pascola con la palla peggio di goss. Oggi umiliato non solo da craft ma anche da forray. Poi poco atletismo e poca fisicità per la difesa del ferro…o comprano subito un 4-5 alla jefferson o sono dolori. Daye è un problema ok ma non è il primo problema. Questo deve essere chiaro.

  27. norm nixon

    Vidmar? È un ex giocatore. Punto e stop. Non è però colpa sua.

  28. Nitran-go

    Ho una sola cosa da dire. Per tutta la partita Black Malga ha urlato invano il nome NewBobolix sperando di attirarne l’attenzione e soddisfare il suo desiderio di salutare noi membri della curvetta. Forse ho indicato male la nostra postazione. Sarà per la prossima volta.

  29. RaffaelePisu

    Norm problema a difesa schierata che abbiamo da sempre,tranne nell’anno di MG. Vedremo se interverranno sul mercato x un 4/5. In regia nn credo cambierà nulla.

  30. norm nixon

    Raffaele…vero. D’altronde se continuiamo a puntare su combo mediamente scarse…non è che puoi aprire le difese avversarie. È cambiato qualcosa solo l’anno di filloy.

  31. Dalipagic Oeè

    Si potrebbe parlare di crisi di identità di questa REYER,ma la cosa è diversa…poichè ciò che manca oggi e forse da sempre a questo gruppo è proprio una identità definita…
    Non il carattere o l’orgoglio che ci ha permesso di riprendere la gara.
    Oggi ho capito cosa intendete su Haynes,perchè non avendo la possibilità di vedere tutte le gare mi ero “fidato” dello storico sul capitano questa sera alla sua peggiore gara in REYER della storia forse…ed in un quadro di prestazioni con poca costanza e continuità.

    Dal punto di vista tecnico alcune note:
    1)Loro rientravano in difesa molto più velocemente di quanto noi li attaccavamo:molte volte ho visto Stone e Denik che arrivano primi in transizione e poi arrivano almeno 3 difensori di Trento prima del nostro 2’attacante…
    2)nel supplementare io avrei imposto un quintetto del tipo Denik,Cerella/Stone,Daye,Watt,Vidmar…con Biligha primo cambio avrei voluto imporre la stazza ed il gioco dentro
    3)tante altre cose da dire,fra cui letture rivedibili di WDR(le difese di Haynes su Craft e di Daye su chiunque NON si possono continuare a perdonare…)

    Spero ci sia una svolta a livello di chiarezza dei leaders del gruppo…qui il problema é sempre lo stesso e bisogna agire subito!!!
    In ogni caso FORZA REYER!

  32. ve66art

    Partita persa di un pelo! Squadra con carattere da vendere e mai doma…e non rompete i maroni con i primi due quarti giocati da culo perchè nei secondi due è stata Trento a fare 29 punti!!! O mi sbaglio?
    Aggiungo che alla fine dei tempi regolari la reyer era pure sopra nella valutazione.

    Per il resto Haynes inguardabile!
    Vidmar? Lasciamo stare che è meglio! Wdr ci prova indomito ma haimè credo proprio che non ci sia nulla da fare.

    Supplementari “butai in cesso”

  33. norm nixon

    Raffaele…sai qual è la morale di reyer-trento? Prendi craft e passalo alla reyer….prendi haynes è passalo a trento e tu reyer stasera vincevi di 20. Stop.

  34. Dado

    Questa partita e’ stata un chiaro segno che siamo quelli dell’altr’anno..unico ed importante innesto: Stone. Campagna acquisti per potenziali nuovi innesti completamente a vuoto: Washington che si preferisce far stare in tribuna, Vidmar che non ha bisogno di ulteriori commenti, Mazzola che come Ala/centro in queste partite non può giocare, Kyzlink che fara’ la fine di Bolpin, Giuri che potrebbe fare bene, ma dopo l’euforia iniziale i suoi minuti sono diventati marginali (infortunio a parte).
    E come l’altr’anno con Trento finiamo a lamentarci del gioco fisico e degli arbitri..

  35. Dado

    Cerella e Biligha erano chiaramente in palla questa sera.. aggressivi in difesa e determinati in attacco, anche Denik.. ma perché non lasciare in campo loro, anziché un Haynes chiaramente negativo dal primo all’ultimo minuto?

  36. Dado

    Con squadre così contano Kg e atletismo, giocatori anche alti ma poco esplosivi o comunque leggeri, vedi Daye e Mazzola, vengono annullati completamente in area.. rimane loro il tiro dall’arco.

  37. Dado

    Betty.. sul giocatore che ci faccia almeno 20p a partita ho scritto anch’io un po’ di volte, ma pare che quando uno si avvicini a standard da poter superare i 20p.. venga fatto uscire dal campo per le rotazioni.. a meno che non sia Bramos, Daye, Haynes o Watt.

    Watt per un po’ lo e’ stato, ed eravamo infatti in striscia vincente, ma puo’avere anche lui i suoi cali. Washington in più occasioni poteva esserlo, ma gli e’stato concesso un minutaggio marginale.

  38. Dado

    Partita che comunque ha battuto nella prima metà tutti i record negativi della società, chiudere dopo 2 quarti con 13 di valutazione.. con Trento a 58..e che dopo 2 quarti il nostro top scorer era De Nicolao con 5 punti e soli 6 minuti giocati.. settimo per minutaggio.
    Che in una partita così fisica Craft 1.88 prenda 12 rimbalzi (!!!) che non so se il nostro buon Watt abbia mai preso, etc etc..

    Ma nuovamente quello che mi preoccupa di più e’ che quando la situazione si fa critica WDR schiera solo i giocatori gia’ in squadra la scorsa stagione, unica differenza, Stone, che e’ comunque di casa.. il che chiarisce che nelle gare che conteranno.. quelli saranno. Campagna nuovi acquisti: inutile, toppata.

  39. giama29

    La cosa che mi sorprende in assoluto è il fatto che siamo secondi in classifica! Non me lo so spiegare. Sembra che le altre squadre soffrano del mal di montagna e quando si avvicinano alla vetta iniziano le vertigini e arriva il crollo: Avellino c’era anche riuscita a passarci per poi inanellare sconfitte a nastro. Varese, Trieste, Cremona erano lì lì per azzannarci per poi rallentare la loro rincorsa. Adesso vediamo con Brindisi cosa succede… Il nostro tesoretto di punti frutto di un ottobre-novembre strepitoso sta per finire. A breve ci ritroveremo in una bolgia. Potremmo finire sia secondi che sesti, se non peggio. Una squadra che deve andare sotto di venti punti per iniziare a giocare di certo non è una grande squadra e non riuscirà a competere con le più forti quando sarà il momento di vincere qualcosa. Poi lascio ai più esperti il dilemma: squadra senza carattere perchè va spesso sotto di brutto o squadra di carattere perchè riesce a recuperare ampi margini e vincere partite perse? Mi sembra che la squadra sia supponente, convinta di poter vincere facile con tutte, altrimenti non si riesce a spiegare questo approccio molle ai match. Molti hanno notato che con Cerella in campo, sarà stato un caso, la partita è cambiata.Il cuore conta WDR; spero che tu possa dare più spazio a quei giocatori che mettono l’anima quando entrano in campo. Mi dispiace che non abbia dato a Cerella qualche scampolo di partita da protagonista anche all’inizio del supplementare, preferendo chi non era palesemente in palla. Mi sembra chiara una cosa: Washington e Vidmar non li vedremo giocare mai insieme in campionato. A prescindere dallo stato di forma di chi va in campo non è previsto.

  40. paper861

    Dopo Pesaro un altra partita fotocopia, non può essere un caso.mi astengo dal giudizio suĺla partita da psicanalisi e mi godo la visione di un gran giocatore CRAFT!onestamente ho sempre rimpianto green e di ieri Salvo denik, per il resto vedremo il prossimo fine settimana cosa vale questa squadra. Poi purtroppo credo sia inutile puntare su vidmar,ahimè,Washington almeno il canestro lo vede..FORZA REYER

  41. NewBobolix

    Norm mi spiace ma sono arrivato al TaLercio molto tardi e un paio di amici mi hanno tenuto un posto dove vado di solito (dietro al tavolo per capirci). Effettivamente non avevo ben chiaro dove trovarvi (guardando dalla nostra panchina a sinistra ci sono i Panthers)…
    Cmq ieri sera abbiamo avuto l’ennesima conferma che quando attacchiamo siamo troppo spesso inguardabili…

  42. NewBobolix, se ti scambi Nitran co Norm col cacchio che ti ne trovera’ in curvetta.

  43. Nitran-go

    New, la prossima volta vedrò di spiegarmi meglio. Comunque mi hai confuso con Norm.

  44. Domanda a norm:se i ti disese in maggio un solo acquisto o Craft o Ejim (i do sogadori se un esempio) un play con i contromaroni o un 4 muscolare come i brasi de ve, quae ti sceglieresi nella condizione attuale dei nostri Eroi?.

  45. Se pure WDR,nel commento, non sa dare una spiegazione al comportamento quasi nullo della squadra nel primo tempo non siamo messi bene. Non è che arrivando all’OT poi vinci. Ieri sera ci è andata male, come penso fosse giusto. Come dice Paper861 è successo la scorsa settimana e poi anche con Milano. Da spettatrice io li vedo correre poco, quasi assenti sotto canestro e con poche idee. Poi ci sono i soliti quattro che si fanno in otto per salvare la barca che fa acqua e talvolta riescono a portarla in porto.
    La cosa strana è che poi in CL riescono a far bene e sono più convincenti.
    Mah! Staremo a vedere. Forza Reyer.

  46. NewBobolix

    @Norm, Nitran, Alexmax : scusate ma so proprio rinco (colpa di Daye ovviamente 😉 )

  47. norm nixon

    Alex…bella domanda. Entrambe sono carenze gravi…per un motivo o l’altro. Se proprio devo sceglierne solo uno comunque opto per il 4 atletico e muscolare. Ma l’attacco contro difesa schierata sta diventando un problema grosso.

  48. NewBobolix

    Norm l’attacco contro difesa schierata è da sempre un problema grosso, e ormai troppo spesso non riusciamo a mascherarlo con il tiro da fuori.
    In tutta la gestione WDR mi sono sempre lamentato con gli amici sulla monodimensionalità del nostro attacco, sui 12/14 secondi di torello dietro la linea dei 3 punti, dell’incapacità di attaccare il ferro frontalmente. Purtroppo però il pacchetto esterni era già bello e pronto dallo scorso anno e WDR si ostina a lasciare in tribuna l’unico che il ferro ha il coraggio di attaccarlo per (non) far giocare il Vidmar che è arrivato a Venezia che purtroppo non è quello del 2016 (per chi non lo conosceva, guardatevi un video su youtube e vedrete com’era fisicamente nel 2016).
    Stamattina sarei un fiume in pieno…ma sono un professionista e non posso permettermi di regalare mezza giornata di lavoro….

  49. NewBobolix

    *fiume in piena

  50. ohi

  51. Pelluto66

    ieri ho visto la partita e forse vedo un’altra pallacanestro o forse mi concentro ad osservare tutti e non i “soliti” noti…e francamente nel momento in cui Trento e’ andata via ho visto 2 palle perse sanguinose (pseudo passaggio su pick and roll) di Bramos, poi una palla messa in mano all’avversario da Stone il quale in due occasioni aveva Daye che chiamava la palla spalle a canestro contro Mian(20cm piu’ basso) e non l’ha degnato di uno sguardo salvo non cagarlo dopo che il 2,11 ha preso fallo in entrata e due tiri liberi..credo che li’ ci siano problemi,e il primo tempo tutti hanno fatto male ma Stone ha fatto peggio..questo e’ solo per dire che se volete dare le colpe a Daye e Vidmar, accomodatevi pure ma non e’ cosi’..insisto fino allo sfinimento che Vidmar NON e’ messo in condizioni di esprimere le sue capacita’, e credo che questa situazione lo porti a non capire che cacchio deve fare in campo..un 5 va’ coinvolto gli va’ data la palla, sopratutto se ha movimenti e mano educata…non gli va’ data la palla in corsa per costringerlo a frenare e fare passi. Un principio fondamentale dei “fondamentali” della pallacanestro e’ che se perdi la palla in contropiede, sotto pressione etc ,il 90% delle volte la colpa e’ del passatore perche’ e’ lui che deve leggere la situazione che tu, ricevente, hai intorno ( Messina 1980). Daye se e’ spalle a canestro gli dai la palla non fai la ruota Bulgara. Haynes ha giocato male,Mazzola inesistente, Tonut quasi..Biligha benino ..alla Reyer serve cattiveria agonistica serve un Batista, altrimenti un nulla come Hogue sembra un giocatore mentre e’ uno zero tecnico. ultima cosa per i sosfisti: Craft doveva marcarlo Daye? giusto x capire..

  52. norm nixon

    E infatti ieri non è stato certo daye il male maggiore…anche se non può fare 3 su 11 al tiro perché è stato preso solo per quello. Comunque daye male anche ieri complessivamente. È un dato oggettivo. Nei primi due quarti è stato imbarazzante in difesa. Non possiamo permettercelo.

  53. RICK DARNELL

    sbollita la rabbia provo a scrivere con meno emotività……

    Le analisi tecniche condivise da molti descrivono bene i punti di forza e di debolezza della reyer 2019.
    Abbiamo i cronici problemi a rimbalzo, vi è l’incapacità evidente di penetrare l’area, alcuni giocatori chiave che non riescono a fornire prestazioni accettabili o le forniscono sporadicamente (vidmar, Daye, hayness, Watt, Tonut) , ma abbiamo la grande qualità di giocare bene in transizione , con un tiro da tre efficacissimo e la garanzia della prestazione di alcune colonne che offrono garanzie di solidità (stone, Bramos) e altre colonne troppo spesso dimenticate in panchina (cerella) .
    Certo che se non prendi i rimbalzi la transizione te la sogni e senza transizione perdiamo almeno il 50% della nostra pericolosità perchè contro le difese schierate facciamo veramente fatica.
    Inevitabile chiedere di porre mano al portafoglio per colmare le lacune più evidenti. Ci serve un play maker ! e ci serve un ala grande un 4 coi muscoli !
    C’è chi ricorda Green il “verde” che personalmente non ho mai amato ma certamente siamo tutti d’accordo che serva un play maker perchè di questo Haynes a costruire gioco non se ne può più . Ieri molto meglio De Nik. Stone è ottimo in transizione ma contro difese schierate fatica. Craft ci ha riaperto gli occhi su cosa vuol dire avere un play maker forte .
    In 4 non abbiamo giocatori: daye non è un 4 perchè tira solo da tre e in area lo rimbalzano via con i suoi pochi chili, washington non un 4 . Ha più muscoli lotta di più ma è un 3 e mezzo. Mazzola è la fotocopia di ress a fine carriera ma con meno esperienza e tecnica. Mazzola sa solo tirare da tre . E quindi ecco che il vuoto è evidente . Serve subito un 4 muscolare .

    se però faccio uno sforzo, mi dimentico del campionato e valuto solo le partite di holon, tenerife e nanterre vedo una Reyer con personalità, solida , compatta , ben bilanciata fra attacco in transizione e contro difesa schierata, che prende i rimbalzi e corre in transizione e che non tira solo da tre ma sfrutta i chili di vidmar e il p&r di watt . E poi si è vista una difesa da favola.
    E’ una reyer che va bene così perchè c’è stato da leccarsi i baffi per il piacere di vederli.

    Ma allora qual’è la vera Reyer ? quella del campionato svolgliata , deconcentrata, presuntuosa , disunita, monotematica , incapace di prendere rimbalzi , di correre e di attaccare difese schierate ? O la meraviglia vista in champion ?
    Qual’è il problema ? ormai è da fine novembre che ci conviviamo . Mi sembra sia passato sufficiente tempo per la società per capire e porre rimedi . Però non cambia niente .
    Vediamo se da venerdì sapremo essere concentrati come in champion e questo ci farò capire chi siamo in vista dei sempre più vicini PO . Buona coppa Italia a tutti

  54. radovanovic

    Abbastanza d’accordo con Pelluto.
    Vidimar ieri è stato una presenza in area,ritengo abbia iniziato con determinazione, infatti nei primi due quarti Trento ci ha fatto male soprattutto da fuori: Hogue 7 punti di cui 3 di vero culo! Se ci si lamenta del fatto che lo sloveno non sia produttivo in attacco, bisogna considerare che non viene mai servito o almeno non bene, ed è diverso da Watt. La crisi è però di squadra, perché non abbiamo giocatori stellari, come alcuni lamentano, non li ha mai voluti WDR, la forza era proprio non dare punti di riferimento. Ma ci siamo persi anche noi ora nel non averli. La Reyer dello scudetto trovava equilibrio nei momenti topici in Filloy: suo l’assist per il magico tiro da 3 di Bramos, sua la penetrazione che ci ha fatto eliminare Avellino, o in Ress che non ricordo abbia mai perso una palla o fatto una scelta inopportuna negli ultimi momenti di gioco. Stone non ha la leadership e Daye l’intelligenza per il ruolo. Oggi credo sia possibile far crescere Stone dandogli fiducia ed autorità, mentre intelligenti non si diventa e Daye è questo, punto. Forse per questo è il meno apprezzato pubblico: non lotta e non è intelligente, come può essere amato?

  55. Paolo Miro

    Ciao a tutti.
    Risultato a parte, resta il fatto che si continuano a vedere.delle competuzioni complessive di una pichezza tecnica frustrante e dusarmante. E la brutt attitudine della.Reyer di adeguarsii alla scarsità della situazione di turno rende.amcor peggiore lo spettacolo e il conseguente rendimento. Frega un cazzo se la classifica può non averne risentito, tanto secondi o quinti cnta meno che meno. Continuo ad aver speranze per il finale nonostante tutto; correzuoni im corsa o no che vi potranno essere.
    Però prego Iddio che mi faccia la grazia che cambi qualcosa lassù in alto (non nei cieli) perché non se ne può più. A Trento la vittoria serviva come il pane. A noi (morale e orgoglio per rivalità pregresse a parte) come il contorno. E si è notato fin troppo.
    Ultima cosa: Daye e Stone si sipportano a forza.

  56. Pelluto66

    Norm la Reyer non si puo’ permettere, di entrare in campo e non schiumare aggressivita’..non si puo’ permettere di giocare da ARMANI ( nel senso che la risolvo prima o poi..)..non si puo’ permettere di pensare che tutti i giocatori sono uguali perche’ tutte le partite sono uguali, non e’ cosi’..qui sono tutti responsabili del fatto che non si regalano due quarti a Trento o a chi sia..e per quanto io stimi e consideri WDR un ottimo coach,qualcosa non mi torna; Daye e Vidmar non sono giocatori che possono andare dentro e fuori in continuazione; e nemmeno giocatori non coinvolti; anzi sono due giocatori che fanno da riferimento in un sistema di gioco, e alla Reyer non e’ cosi’..quindi chiedo: che senso ha averli in squadra se non tiri fuori da loro il 100% delle loro capacita’ se non fanno per il tuo sistema di gioco?
    Questo equivoco rischia di comprometterti la stagione.
    Cmq la cartina di tornasole sara’ la Coppa Italia; ovvero fara’ capire se questa squadra nei momenti cruciali da dentro e fuori , cambia pelle perche’ sente l’odore del “sangue”, stiamo a vedere.

  57. Paolo Miro

    @Rick Darnell: buoma Coppa Italia? Grazie.
    Volevo far nbuoma cbuoma nostra avversaria ha perso di brutto. Son proprio curioso di vedere se come guaritori siamo eccellenti.

  58. Black Mamba

    Nota Folkloristica visto che commenti tecnici ce ne sono all’infinito e sono tutti uguali.
    Ieri sera, Ve66art e Fabrizio seduti alla mia destra, nel 3° e 4° quarto sono stati stretti tutto il tempo mano nella mano come se la loro unione producesse una spinta positiva all’interno della squadra.
    Quindi, visto l’esito non scontato dell’ottimo recupero che hanno prodotto i nostri eroi, invito i miei 2 compagni di
    avventura di proseguire per il resto del campionato e dei Play Off a rimanere abbracciati ogni partita per tutti i 40 minuti.
    Ieri sera Fabrizio era più dolce e affabile del solito!!!!

  59. Paolo Miro

    buoma cbuoma non ho idea di come sia uscito. io nom l’ho certo digitato. Stava per: “far notare che la nostra”.. Sxusate

  60. Paolo Miro

    Per la cronaca: NON ero a palazzo.
    Ho visto in streaming primo tempo e supplementare.
    Cioè il peggio del peggio. Fate voi….

  61. Black Mamba

    Miro non si capisce un cazzo di quello che scrivi.

  62. norm nixon

    Pelluto…..l’errore di fondo non è usarli o non usarli ma averli presi considerando la filosofia di gioco di wdr che fa a pugni sia con daye sia con vidmar. È questa la domanda da porsi. E qui entrano in gioco altre logiche e dinamiche.

  63. norm nixon

    Miro…ma perché ti ostini dopo 200 anni che scrivi qua dentro a usare i geroglifici?

  64. canestrelli

    Pazza Reyer.
    Se rimangono inspiegabili le amnesie nel primo tempo, se è comunque ammirevole la rimonta nel secondo e si spiega con l’orgoglio di una squadra ferita, non è per nulla comprensibile l’atteggiamento e la strategia di gioco nel supplementare. E’ questo che fa più rabbia, non aver sfruttato le possibilità di vittoria che si erano spalancate dopo i tempi regolamentari.
    Qui con due giocatori importanti di Trento fuori per falli (non tre, babanorm), con Gomez in campo costretto ad agire da centro, noi dovevamo, ripeto dovevamo, solo attaccare con decisione il ferro (non importa se lo facciamo male, non importa se non sappiamo farlo!) e sfruttare la nostra maggior altezza, avremmo costretto gli avversari al fallo e vinto probabilmente solo con i tiri liberi. Invece cosa ti fa il capitano che dovrebbe avere più esperienza degli altri e che io ho sempre difeso, ti fa un tiro da tre fuori ritmo, mandando un messaggio disastroso ai compagni.
    Come è già stato detto. non riusciamo a segnare da sotto, ma è anche vero che non tentiamo quasi mai di arrivare fino in fondo. Lo stesso ammirevole Stone, quando arriva a un centimetro dal canestro e potrebbe concludere, ritorna indietro. Al rientro dall’intervallo, forse perché pungolato a dovere dall’allenatore, è andato finalmente fino in fondo due volte di seguito guadagnando falli importanti, poi basta non ha più tentato, rinunciando anche lui.
    Questa volta non possiamo dare la colpa al pubblico di vecchi, gli spettatori hanno fatto la loro parte. E’ che la Reyer, la pazza Reyer di quest’anno, gioca meglio fuori casa. Speriamo almeno sia di buon auspicio per venerdì.

  65. Buttata nel cesso un’inerzia pesantissima! Il resto è Reyer! [questa Reyer!]
    @Miro hai i tasti piccolissimi o le dita come quelle di King Kong?

    DURI I BANCHI e domenica tutti a Firenze!

  66. Dado

    Siamo arrivati ad un bivio:
    1) O dentro Vidmar per 30 minuti e coinvolto
    2) O Vidmar in tribuna e Washington dentro 20-25 mins..

    Ma Washington in Tribuna e Vidmar in campo solo 12 minuti non va proprio..

    Se mi privo di una potenziali 15 punti, 5 rimbalzi e 3-4 assist di Washington per Vidmar.. vorrei Vidmar in campo a lungo. Personalmente non mi sembra Vidmar abbia fatto particolarmente male ieri.. 4 rimbalzi di cui 3 in attacco, 3 pt. e un assist in 12 mins neanche male.. se avesse giocato con stessa intensità per 30 minuti (e non sono pochi..) avrebbe potuto dare magari una decina di punti, ma soprattutto magari più rimbalzi che avrebbero limitato loro secondi tiri e azioni.

    Ricordo che Vidmar ha preso 3 rimbalzi in attacco solo in altre due occasioni su 19 partite di campionato: Trento andata e Pesaro [giocando più minuti], ma soprattutto con soli 12 minuti e’ stato il nostro top rimbalzista in attacco. E’ vero che Stone ne ha presi 13 di rimbalzi, ma tutti in difesa. L’impressione e’ di aver Visto Vidmar in attacco lottare molto di più a rimbalzo, e la conclusione e’ che o gli si dà la possibilità di farlo con minutaggio, altrimenti fuori Vidmar e dentro Washington, che il suo attaccare il ferro e’ solo di aiuto in partite così. Avrei visto un quintetto con Stone, Bramos, Washington, Watt e Vidmar, per stancarli fisicamente , prendere rimbalzi in difesa e attacco e caricarli di falli sotto canestro, e poi con primi cambi Denik, Cerella e Biligha, per mettere pressione a tutto campo e atletismo sotto canestro.

  67. Paolo Miro

    Black Mamna….ho corretto dopo.

  68. Paolo Miro

    Black Mamba….ho corretto dopo.

  69. Paolo Miro

    Norm…vale anche per te.
    Guardare prima di parlare.

  70. RaffaelePisu

    Vediamo ora che arriverà il ns periodo di mercato di riparazione cosa accadrà.
    Resta il fatto che li vedo più interessati alla Champions League

  71. norm nixon

    Miro…ahahahahah scherzo dai!!!

  72. norm nixon

    Raffaele…io li vedo più interessati alla squadra femminile a dir il vero!!! Ahahahahah

  73. Nitran-go

    Ferruccio, esci dal corpo di Claudio Reggiani.

  74. Codroipo

    Meno male che ieri sera avevo Icio seduto vicino, perché da un lato mi incazzavo, dall’altro mi rilassava vedere che lui si incazzava più di me, per cui grazie Icio 🙂

    Fioi, mi associo ai giudizi, ci squagliamo come neve al sole appena l’intensità fisica sale. Stavolta però anche WDR ci ha messo parecchio del suo.
    a perché tenere in campo haynes quando sta facendo stomego ed invece ai Denik indiavolato (gran carattere … non muore mai, è sempre là a morsicare) ?
    E poi Daye … visto che non difende … e non la butta dentro sto gran ché, ma mettilo solo quando la squadra avversaria è in bonus che su una cosa è bravo e cioè farsi fare fallo spalle a canestro e andare a tirare i liberi.
    Vidmar, stendiamo un velo pietoso … ormai ha paura della sua ombra.

    Tra l’altro, mi ha fatto notare Icio una cosa ad inizio partita, che poi ho verificato anch’io durante la stessa e cioé che anche Stone si è rotto le palle di Daye e dei suoi atteggiamenti da fighetta …

  75. Paolo Miro

    @ Canestrelli: vinto coi liberi?!? ma se i primi 2, importantissimi, Daye li ha sbagliati entrambi e nel conteggio abbiamo perso di 12….
    Meglio fuori casa? Perché a Reggio e a Pesaro abbiamo giocato meglio?

  76. Paolo Miro

    Ecco bravo Codroipo: Daye è bravo ad ANDARE a tirare i liberi…s solo a quello però.
    Su De Raf stavolta concordo . non ai raccapezza più.
    E questo è un guaio serio

  77. Paolo Miro

    E concordo pure.sul discorso “Daye-Stone” come già scritto più su.

  78. Paolo Miro

    @ Norm: comunque ottimo Haynes ieri sera. Proprio.

    Ahahahahah! Anch’io scherzo.

  79. norm nixon

    Comunque qualcosa sta bollendo in pentola….e mi fermo qui.

  80. Paolo Miro

    Anca perché xé quasi ora de magnar.
    Buona giornata a tutti e alla prossima.

  81. giama29

    A un minuto e quaranta dalla fine del terzo quarto eravamo 38-58. In 11 minuti e 40 secondi parziale di 35 a 15.
    Siamo arrivati a giocarcela nonostante avessimo perso ai rimbalzi, ai tiri liberi, nelle palle perse e in quelle recuperate. Il problema è che squadre con un tasso tecnico inferiore al nostro hanno spesso troppe opportunità di secondi tiri e questo fa risultare complicate partite che, sulla carta, dovrebbero essere meno incerte. Se spesso e volentieri lasciamo una decina di rimbalzi in più agli avversari che significano, grossomodo, altrettanti tiri, le partite si complicano…

  82. Dalipagic Oeè

    Mi aggancio a quello che scrive Giama29 cito testualmente “Whashington e Vidmar non li vedremo mai giocare assieme”, e pienamente conscio degli enormi
    limiti fisici e tecnici di Vidmar, dico ugualmente “perchè?”.

    Ma se questa sera avevi Whash al posto di Daye(uno a caso eh!!!?), cambiava qualcosa?
    Il punto è che questa cosa non si può fare per che qualcuno ha le mani legate…da chi e per quale ragione reale(non solo economica Norm!!!), è da capire!

    L’unico punto che posso pensare e che WDR e Casarin pensino ancora di poter “elevare” il rendimento di Daye ed ergerlo a go to guy, salvatore della ppatria,
    leader e chi più ne ha più ne metta…
    Daye ieri ha fatto quello che può fare,poi può avere quel plus(1 volta ogni 10 gare circa…) in cui ti mette 8 punti di fila…ma fine, il giocatore è questo.

    Wash è incostante,lo è quasi sempre stato,però credo sarebbe più adatto per molti versi a ricoprire il ruolo di Daye…
    Poi, al di là dei convocati, se arrivi al supplementare e non provi neanche ad imporre la tua taglia fisica con i vari Vidmar,Watt,Daye,Biligha beh allora per me te la cerchi…

    Una delle poche cose di Vidmar è che se sta in area devi comunque marcarlo ed a volte aiutare…e lui normalmente scarica fuori creando più spazio per i tiratori…

    Una gara del genere l’abbiamo già vista mi sembra con Holon in casa, in cui alla fine Vidmar era stato usato nel supplementare per fare “il bersaglio” e sfiancare
    la loro difesa…io avrei replicato idem con patate.

    Infine alcune note che ripeto da tempo:
    1)lasciando stare Craft e concentrandoci sui nostri problemi prendiamo una volta per tutte atto che se alla REYER Watt non avesse fatto il marziano nelle prime 12 uscite saremmo qui con scenari molto ma molto diversi…forse quelli dei vari tagli auspicati da Fabrizio,che al netto dei modi a volte eccessivi, fa delle valutazioni corrette.
    2)nelle valutazioni ricordate sempre che Vidmar NON era nei piani iniziali di WDR, che è stato preso in corsa, e che soprattutto ha avuto dubbi/problemi con le visite mediche…ed evidentemente con alcune situazioni fisiche che permangono e ne limitano il rendimento…Qui la faccenda si fa delicata ed io mi tengo per me le mie ipotesi che rimangono quelle dell’epoca…Credo cioè che il giocatore non potrà mai giocare 30′, neanche se stesse giocando meglio di Lebron James…
    3)se devi buttare giù dalla Torre uno fra Stone e Daye chi scegli? Ecco credo che la domanda sul futuro della REYER sia questa…ad oggi nessuno in REYER ha voluto dare la risposta…

    La risposta al punto 3) è senza dubbio costosa…dopo la Coppa Italia gli scenari saranno questi:

    A)Se vinciamo la Coppa Italia, la squadra a già fatto il suo…stagione con altro trofeo e triennio da Incorniciare, e tutti amici e contenti
    B)Se usciamo senza neanche arrivare in Finale, forse qualcuno risponderà alla domanda 3)
    C)Se usciamo in finale,la peggiore delle situazioni!!!, mi sa che ci teniamo il carro con i buoi(gli stessi) tutta la stagione…e non cambierà nulla!!!

    FORZA REYER

  83. ve66art

    Black mamba, cmq fabrizio ha le mani piccole e morbide!
    Che sia el lavoro da impiegato? Mah…

    Norm, odio aver ragione quando questa collide con gli interessi della mia squadra, ma quando scrivevo che Vidmar c’entrava con la reyer come “mi co icio” no disevo na bueada!!!

  84. Paolo, oltretutto ti ga messo i punti a casso, daye.

  85. d) se uscite alla prima se ne fa una di risate…
    e)se uscite in finale siete seondi ome sempre un cambia nulla e consuetudine
    f)se vincete la prima ma uscite alla seonda…un cambia nulla sempre seondi siete
    g)se incontrate milano..un scendete in campo…un cambia nulla tanto perdete
    h)se incontrate trento e perdete ariborda….altra legnata tra capo e collo
    i)se sigioa di sera e un vanno le lampadine…e vi va di lusso cosi un perdete
    l)se un vincete la coppa italia pazienza normalita dei 6 anni precedenti
    m)se uscite avete sempre la coppetta con i russi incontro di cartello
    n)SE VINCETE LA COPPA ITALIA METTETE UN ALTRO TROFEINO INSIEME ALLO SCUDETTO VINTO 56 ANNI DOPO E UNA OPPA CHE NESSUNO ONOSCE….
    o)se perdete di uno alla prima e’ da sganasciarsi dalle risate
    p)se perdete di uno con trento si ride come sganasce
    q)se perdete di uno con milano bello a bestia
    r)se il pullman un va un vi presentate uno in meno
    s)se la freccia la mettete a destra andate nelle marche
    t)se la mettete a sinistra andate a siracusa
    u)se andate a dritto andate in …..
    v)se arrivate a firenze tirate fuori i vaini
    z)L UNICA OSA BONA IN QUELLA SPECIE DI PALAZZOTTO CHE VI RITROVATE E’ LA MOGLIE DEL SINDAO…VESTITA DI NERO MIA MALE

  86. norm nixon

    Reggiani…direi analisi corretta. Colorita ma corretta. Il succo è quello, il senso anche. Quindi tutto nella normalità.

  87. norm 😉

  88. Devo fare questa volta i complimenti alla curva, che ha saputo coinvolgere maggiormente il Taliercio.

  89. Pelluto66

    Reggiani mi chiedo se pensi di essere simpatico oppure se ci credi veramente perche’ qualcuno te lo ha detto…In Antioquia co’sto’ umorismo ,con la persona sbagliata, sono ‘azzi acidi..

  90. norm nixon

    Ve66art….il problema amico è che in questo momento a livello di gioco (non di classifica) e pensando in prospettiva ci sono troppe “scommesse” che non sono state incassate: Daye, Vidmar, Washington…e a queste si aggiunge Haynes. Troppi giocatori importanti al di sotto di quel che si pensava. Mettili assieme e capisci le difficoltà nel far quadrare i conti a livello di dinamiche di gioco.

  91. norm nixon

    Mah sai Pelluto…Reggiani qui dentro può pure apparire impopolare ai più ma sicuramente spara meno cazzate lui qui dentro che Daye o Haynes in campo. Tanto per essere chiari. Fine delle trasmissioni.

  92. Dalipagic Oeè

    Poi do una ulteriore chiave di lettura che mai avrei pensato ma che mi è venuta così vedendo le facce e gli atteggiamenti di WDR ed Haynes,alle numerosissime
    situazioni viste ieri del tipo “dai entra che ti do fiducia e…dopo poco esci che non posso più darti fiducia…”

    Vuoi vedere che Haynes ha,magari anche inconsciamente,accusato il colpo che le attenzioni da “Psicologo” di WDR sono principalmente per Daye e non per lui e/o per gli altri…
    Vuoi vedere che anche in questo c’è un’altra piccola risposta, e forse poi non così piccola,dei mali della squadra…

    Quanto pesa la percezione della giustizia e quanto quella dell’ingiustizia, per quanto sia una valutazione soggettiva…la cosa ha un suo peso, ed anche notevole?

    Giro la domanda all’amico VEART,col quale avevamo già in parte iniziato a trattare argomenti similari…

    Attendo tue!

    SEMPRE FORZA REYER

  93. Vai Reggiani, falli arrabbiare (quasi) tutti!!!

  94. pelluto…mi credo simpaticissimo

  95. grande rast un abbraccione

  96. norm nixon

    Dalipagic….con tutto rispetto. Su haynes non arrampichiamoci sugli specchi. Ha dei limiti e stop. Sempre avuti. La psicologia non c’entra. L’anno dello scudetto ci sono due persone che gli hanno parato il fondoschiena: Filloy e Stone. Altro che psicologia.

  97. Spezzo na lancia in favore de Icio, sinceramente se molto etero, el resto se tute invidie,Forza Reyer se no i me dise che so un fià fora tema.

  98. PELLEGRINESCHI MAURIZIO

    Ieri sera per la prima volta in stagione non ero al Taliercio e ho visto la partita in registrata su Eurosport . Devo dire che la cosa che mi ha piu’ stupito è stato il commento post gara di WDR che definisce INSPIEGABILE il comportamento della Reyer nel primo tempo . Ma come coach ? Sei tu l’allenatore , sei tu che hai il polso della squadra e che devi trovare le giuste contromisure ! Ci era gia’ successo diverse volte , come il primo quarto con Milano ,i primi 2 quarti con Pistoia e , per non andare troppo in là , domenica scorsa a Pesaro ,dove nel primo tempo i pesaresi sono andati a nozze con la mollezza della nostra difesa .
    Praticamente la partita l’abbiamo persa 2 volte , la prima non giocando per 25 minuti( e poi recuperando 24 punti in 15 minuti : ma allora sappiamo giocare ? )e la seconda nell’overtime , quando contro una squadra senza Hogue e Marble siamo riusciti a non segnare neanche un punto per 3 minuti e 40 sec , con Daye che ha avuto 2 liberi per pareggiare la partita e sbagliandoli ha dimostrato tutta la sua inconsistenza , più’ mentale che tecnica .
    Nel pre gara De Nicolao intervistato da Eurosport diceva : dobbiamo rimediare ai passaggi a vuoto che ci succedono spesso . Difatti si è visto ! Anche se De Nik è stato l’unico ad attaccare il ferro e l’altro ( Washington ) che poteva farlo , è stato lasciato ad ammuffire in tribuna . Venerdi’ prossimo alle 18 con Sassari abbiamo l’ennesima controprova per la Reyer , anche se finora le F8 ci hanno riservato sempre cocenti delusioni . Non so cosa ci possiamo aspettare da questa squadra . Ma forse quest’anno ……chissà ! Diamo il meglio quando ci giochiamo qualcosa . Comunque SEMPRE DURI I BANCHI REYER !!!

  99. Dado

    Marques Green, Edgar Sosa, Vidmar, Washington, pure Orelik all’inizio, ma c’e ne sarebbero altri (anche nel recente).. giocatori fino l’anno prima in stato di forma da Buona a Ottima, e che quando vengono presi da noi li scopri giù di forma pazzesca: Lenti, in sovrappeso, senza fiato, con meno elevazione, etc.. tutte coincidenze?
    Perche’ tutte le altre squadre hanno giocatori in buon stato di forma praticamente da subito, in qualunque momento della stagione e a noi sembra sempre occorrano settimane e settimane per mettere a regime i nuovi arrivati?

    Vuoi vedere che se prendiamo Jefferson, scopriamo che da una settimana all’altra non salta più, ha paura di andare a rimbalzo, non riesce a giocare più di 15 mins e tira con il 20%..?! [e che Norm scriverà che Jefferson e’ un ex-giocatore!].

  100. norm nixon

    Oddio Dado…con jefferson credo che non accadrebbe. Tenderei ad escluderlo perchè prenderesti un giocatore già in forma.

  101. Dado

    Dalipagic.. BRAVISSIMO.. Washington incosciente.. guardando le cose mi viene da pensare che e’ proprio di una INCOSCIENZA E SFACCIATAGGINE organizzata ciò di cui abbiamo bisogno per provare a Vincere la Coppa Italia. Per intenderci quella di Torino in Coppa Italia dello scorso anno e quella delle prime partite della Nazionale di Sacchetti.
    Se facciamo invece ricerca solo di una ‘Solidita Mentale per 40’ minuti’, ricetta Reyer per la coppa Italia delle varie passate edizioni, rischiamo che anche il risultato sia lo stesso, e di avere ‘sorprese’ tipo i primi due quarti di ieri.

  102. NewBobolix

    Norm ma Jefferson non ha firmato in Cina ?

  103. Pelluto66

    Norm se ti piace l’umorismno di Reggiani affari tuoi..io nemmeno sono tifoso Reyer, quindi mi tocca poco la satira, se cosi’ la volgiamo chiamare, verso il mondo granata..quando parla pero’ del Taliercio, che ritengo comunque casa mia, sia da mestrino che da ex-giocatore che ci ha giocato sopra, mi fa’ sorridere che uno come Reggiani che tifa per una squadra che ha girato tanti palazzetti (negli ultimi 35 anni ), quanti gli uomini avuti da una pornostar, abbia da proferir parola..forse pensa che la storia inizi da quando e’ nato lui ma non e’ cosi’..esiste un prima e un dopo e per quello che mi riguarda conta sempre il prima..diciamo che visto e considerato che la Milano cestistica ha giocato e vinto uno scudetto sotto un tendone( 1985) , forse il Medrano e’ il posto appropriato per Reggiani..ecco li’, probabilmente, trova qualcuno che ride..

  104. giuliano

    CL !
    F8 .
    PO ?

  105. norm nixon

    New Bobolix….ho fatto solo un esempio. Pelluto….perdonami, ma non si tratta di umorismo o non umorismo, non si tratta di simpatia o antipatia. Reggiani ha espresso dei concetti, certo, a suo modo, che sono condivisibili o meno. A me personalmente fastidio non mi danno. Stiamo parlando di basket eh, non di massimi sistemi. Lo fa prendendo per il culo? Benissimo, contestualizziamo e stop. Ho altri parametri a livello di “offesa”. Ognuno risponde al percorso che ha fatto nella propria vita e la mia soglia giocoforza è molto alta. Ma io rispondo per me. Poi, a dirla tutta, preferisco essere preso bonariamente in giro da un tifoso avversario piuttosto che dai miei giocatori…come è successo anche ieri.

  106. norm nixon

    Giuliano….Ferruccio ti ha contagiato?

  107. NewBobolix

    Norm speravo di tirar fuori qualcosa dalla pentola che bolle, magari un po’ di pasta al dente (oggi un po’ avvelenato) 🙂

  108. norm nixon

    Per bollire…bolle ma è ancora presto….se ne parla dopo la final Eight….

  109. RaffaelePisu

    Butto lì un nome https://sportando.basketball/julian-wright-non-vuole-piu-giocare-al-levallois-metropolitans-vicino-il-licenziamento/

  110. norm nixon

    raffaele…no, è un 3-4….più 3 che 4.

  111. giuliano

    @ Norm

    dopo 120 post che hanno contato i peli sul … della Reyer ma che non hanno dato una soddisfacente spiegazione della grande differenza di gioco e risultati tra CL e campionato, dei numerosi e lunghi blackouts, se WdR ha ancora in mano la situazione etc etc c’era bisogno della sintesi e dell’ottimismo sincretico di… Ferruccio!

  112. Pelluto, io tifo Reyer e mi fa ridere Reggiani. Prendila alla leggera su…

  113. Nitran-go

    Quando si dice che le piccole cose generano, si fa per dire, grandi cose. Con un niente Ferruccio ha impresso con marchio indelebile il pieno delle nostre coscienze.

  114. RaffaelePisu

    @norm no perché hai dei nomi possibili o no x il tipo di giocatore?che a mio avviso non è un 3…nel frattempo dimissioni ufficiali z esposito

  115. A seguire le partite della Reyer mi fa venire il mal di cuore. Il povero Stone che prende tutti i rimbalzi difensivi e i suoi colleghi le buttano via. Vorrei sapere perche tiene in campo Hayes che ieri non ne beccava una e tiene in panchina Tonut. (si e’ Fatto male?) Rimbalzi in attacco noi niente!!!

  116. norm nixon

    Raffaele…per entrambi i motivi.

  117. RaffaelePisu

    Però potresti sbottonarti su qualcosa

  118. Nanevianello

    Cosa ha la Reyer ? Cosa la blocca sistematicamente per mezza partita ? Difficile da dire .
    A me ha colpito, più degli errori individuali, l’incapacità di uscire dai time out facendo quanto l’allenatore chiede. Com se non sentissero .
    La Reyer non ha perso per un pelo. Il risultato si è concretizzato solo nel supplementare. Ma qualcuno può dire che Trento la sua vittoria con Craft sugli scudi non se la fosse guadagnata anche prima ? E’ l’ennesima sconfitta casalinga. Insuale, quanto meno .
    Le percentuali di tiro dicono molto, se non tutto. Per una volta Daye non è ” il ” colpevole. Altri hanno fatto assai peggio di lui. Norm aveva indicato da tempo il declino di Haynes : come se improvvisamente il bel giocatore che ricordavamo si fosse svuotato. Come se il problema fosse fisico . Altri sono stati dimenticati in panchina probabilmente troppo a lungo . Dico probabilmente, perché le scelte di un allenatore spesso tengono conto anche delle condizioni fisiche maturate in settimana . E sconosciute ai tifosi : o quasi .
    Certo, a prima vista, manca un play, una combo che faccia gioco e abbia punti nelle mani . E manca un uomo verticale che abbia un gioco interno. Che faccia la voce grossa sotto ai tabelloni. Ma neppure due innesti di qualità ( se ci saranno ) potranno produrre il miracolo se la Reyer non torna a difendere, per tutta la partita, come può e sa. Se non torna ad attaccare il ferro. Se non la smette di affidarsi principalmente al tiro da tre . Col tiro da tre puoi vincere qualche partita. Ma se non sei in serata più facilmente le perdi. Mettere in corpo : in attacco e in difesa. La Reyer per 40 minuti è riuscita a farlo solo occasionalmente. Non si può avere sempre la medesima intensità. Ma neppure si può sbracare in attesa di rimediare con il tiro a segno .

  119. Lele62

    Condivido il pensiero di Dalipagic, secondo me nell OT si poteva sfruttare la potenziale superiorità in area inserendo Vidmar e Watt assieme e giocare sempre sotto il ferro invece di accanirsi con il tiro da 3, anche perché nel finale abbiamo perso anche per i rimbalzi offensivi concessi. Ma si sa, WDR non ama rischiare e si affida sistematicamente ai suoi senatori, che molte volte gli tolgono le casrtagne dal fuoco, ma che qualche volta lo tradiscono. Ecco, se il nostro coach ha un difetto, a mio modesto modo di vedere, si affida troppo a idee precostituite e non sa leggere le dinamiche della partita. Su questo aspetto assomiglia molto al suo predecessore Recalcati, che insisteva sempre ciecamente sui soliti nomi. Ultima considerazione, era molto tempo che non vedevo Brugnaro così nervoso e agitato nel parterre, addirittura chiamava i time out al posto del coach. Mi sa che anche lui si è stancato di vedere certe brutture in campo.

  120. Pelluto66

    Norm chiedo venia per il tuo alto livello io da buon mestrino sono meticcio, cm non sono d’accordo che i tuoi giocatori ieri ti abbiano preso per i fondelli..semplicemente hanno giocato male due quarti compromettendo la partita.Non ho il minimo dubbio che potevano fare meglio ma allo stesso tempo sono certo che hanno io massimo rispetto peri loro tifosi.
    Rast: mi digo queo che me par, e se te va ben el to amigo Reggiani, fate na’ magnada co iu; mi so ignorante e aggiungo: Proud to be ignorante

  121. Pelluto66

    ..il massimo rispetto per i loro tifosi…

  122. RaffaelePisu

    Poz nuovo coach a Sassari

  123. norm nixon

    Sassari ha deciso di farsi molto male….per quanto mi riguarda la peggior scelta che potessero fare. In assoluto.

  124. norm nixon

    Raffaele….tutto a tempo debito.

  125. norm nixon

    Pelluto…diciamo che è stata una mia sensazione allora.

  126. Si norm, ma tochemose comunque i maroni per venere.

  127. giorgio-il-basket

    Ci sono tante cose da dire a cominciare dal fatto che il “gioco” che pensa di fare Walter non funziona contro squadre che difendono veramente. Il “ciapa e tira” funziona quando hai 10 giocatori 10 che cambi e loro tirano tutti con le stesse percentuali ome l’anno dello scudetto ma De Nicolao-Giuri non sono McGee e Filloy, Vidmar e Mazxola lasciamo perdere, quindi qui o lì fai giocare (impossibile senza play) oppure quando gli altri iniziano a fare sul serio tu vai a casa.
    Poi bisognerebbe parlare di quel signore che si siede in parterre di fronte alla panchina Reyer e comanda cambi, time out e quant’sltro E anche di quello alto con gli occhiali in panchina che prontamente ubbidisce: dei pagliacci. Inqualificabile per me e chiaro segno che Walter conta solo come presta tessera.

  128. norm nixon

    Giorgio…libero di pensarla come vuoi, per carità, ma non ti sembra di avere esagerato? Sei andato giù molto pesante con certe “qualifiche”. Le tue sono offese belle e buone. Un conto è discutere tecnicamente su ciò che non funziona o meno, un altro è dare dei pagliacci a chi fino a prova contraria ha riportato il basket ad alti livelli facendo assaporare a tutti la gioia di uno scudetto e non solo. E senza coloro che tu chiami pagliacci…il basket non esisterebbe già da un pezzo. Quindi piano con le parole Giorgio perchè le parole hanno un peso.

  129. giorgio-il-basket

    Ma Nixon sono il primo a ringraziare chi si mette in gioco per lo sport ma certi siparietti che ormai vanno avanti da tempo non si può far finta di non vederli. E non credo che il mal di pancia dei vari Bramos, Watt, Haines e Stone esuli da queste cose. Purtroppo se non ti sei accorto la Reyer è l’unica squadra che scende in campo con il Presidente in panchina. E sinceramente se ti fermi s guardare cosa fanno e di dicono i due Presidenti da 50 metri di distanza inizi s capire che qualcosa non va più bene. Se poi ti accorgi che il Presidente dice “chiama minuto” e il coach prontamente lo chiama inizi s pensare. Poi ti accorgi che il Predisfnte parterre fa il numero 0 con la mano e poi con l’altra fa segno di andar via e il numero 0 esce dal campo inizi a pensare male. Ma ti sei accorto o no di quante volte è stato cambiato Haynes con De Nicolao negli ulti 10 minuti? Meditate gente mefitate

  130. norm nixon

    Giorgio, messa così ci sta, è una tua opinione e va rispettata come qualsiasi altra posta in maniera civile. Ma nel post precedente secondo me avevi esagerato. Dai lo sai anche tu. Comunque quel che hai scritto succede ormai da anni, nel senso che lo sanno anche i sassi. Detto questo non credo che De Raffaele si presti sistematicamente a queste dinamiche.

  131. norm nixon

    alexmax….ci sono due squadre che non difendono nel campionato italiano: una è Cremona e l’altra è Sassari. Se non altro è un buon punto di partenza per noi.

  132. ve66art

    Ho letto di tutto, cazzo, proprio di tutto! ma io proprio non vi capisco, credetemi, non vi capisco! Ma è possibile che tutti, e ripeto tutti, vedano sempre e costantemente il bicchiere mezzo vuoto?

    Ma zio billy, io ieri ho assistito a due quarti straordinari a campi invertiti, un’intesità pazzesca da ambo i lati, botte da orbi sotto i tabelloni, una fuga incredibile quanto inaspettata, un recupero prodigioso per cuore e volontà. Fioi….ma cosa state dicendo! Ma come fate a dire che manca lo spirito reyer, che non c’è motivazione…ma come fate!!!!
    A parte la valutazione negativa di Haynes e Vidmar, io mi inchino dinanzi alla prestazione di ieri, e credetemi, non parlo da tifoso, parlo da osservatore attento e imparziale. Riguardatevi la partita alla TV ed ascoltate il commento…

    Ma è possibile che a nessuno venga in mente (Pelluto a parte) che è possibile anche giocare male se dinanzi hai una squadra che in quel momento ha qualcosa in più di te? Ma a nessuno viene in mente che a Trento nei primi due quarti ha tirato ottimamente

  133. giorgio-il-basket

    Nixon mi piacerebbe che la Mia fosse in’opinione Ma non puoi ontrovertite i fatti

  134. Paolo Miro

    Auff! Manco mal….un alteo che come mi ga probleni de digitazion su la tastiera (presumo) virtual. Cussì almanco no resto l’unico bersaglio.
    @ VEart: non posso metter lingua perché come già detto ho visto solo primo tempo e supplementare, ma debbo fidarmi che ci sia stato bel basket ieri?
    A me continua a dar l’impressione che a molti giocatori questa.fase del campionato stia sulle balle e fatichi a impegnarsi in partite che tanto non modificano il trend di una classifica che comunque vada nei piani alti rimane invariata e siccome quelle che sperano ancora invece si impegnano alla morte, alla fine si trovano “costretti a darsi da fare (vedi Pesaro – Reggio e Trento).

  135. ve66art

    All’amico Dali dico che purtroppo la psicologia viene sempre tirata in ballo (a sproposito) come la panacea di tutti i mali o la causa di tutti i malanni quando la tanto amata quanto assurda “fede nella ragione” è messa alle corde dai fatti. Caro Dali la tua ipotesi è vera tanto quanto è vera quella di chi dice che Haynes xe neto come un calseto de un puteo apena nato, o che Daye xe un narcisista (come se essere narcisisti fosse un peccato o una malattia), o che Vidmar xe triste perchè no el fa canestro gnanca co na scaea dei pompieri…e via andare!

    Concluso dicendo che il basket NON E’ FISICA NEWTONIANA semmai è meccanica quantististica!

    E chi si sente offeso affari suoi! Do fadighe: una rabiarse, una farsea passar!!!!

  136. Paolo Miro

    Grassie par la risposta….

  137. AcquaAlta

    Chissa’ che a Kazan vengano 40 gradi sotto zero, per lungo tempo, e chi non e’ abituato voglia scappare via…specie se e’ uno che ha gia’ il numero di Wdr e lo sente spesso…

  138. Paolo Miro

    Già ti te ciami acqua alta. Desso ti ciami anca la neve e el gelo? 😀

  139. NewBobolix

    Mago Melvino ?

  140. Blog sull’orlo di una crisi di nervi…….. aiuto!

    Duri i banchi e tutti a Firenze domenica!

  141. Dado

    Giorgio… offese e critiche gestionali a parte, hai una tua proposta?

  142. Capitano, non ti curar di loro ma guarda e passa!

    AVANTI REYER!

  143. norm nixon

    RAst…passa soprattutto direi….visto che non ghe ne mete una che sia una.

  144. Passa!!!!!! Lapsus freudiano!

  145. Dalipagic Oeè

    Ciao VEART, capisco la risposta ma non sono cosi sicuro che Haynes non stia subendo,al di là di ogni possibile calo di forma,un calo di “attenzioni” che WDR era solito riservargli…personalmente poi se Brugnaro,tramite Casarin,ha chiamato I cambi per Hyanes con tutto il rispetto dei ruoli etc etc ha fatto OGGETTIVAMENTE bene,parlo di ieri sera.

  146. Dalipagic Oeè

    Norm,espresso appena sopra la Mia opinione su Haynes ieri sera, e mi sembra ben chiara…ti direi che il tuo Mr.Hyde,scrivendo non sul BLOG, ha decisamente calcato troppo la mano…con “accuse” dirette come se adesso fosse Haynes il 1′ vero e grosso problema della REYER…rile giti I toni del giornale e credimi,con la massima buona fede,ti dico:hai esagerato.
    Spero Haynes torni quanto prima in se…
    Magari ci vediamo a Firenze

  147. teo

    Aspettavo questa partita e la prossima con Sassari in Final Eight, come “ultimi appelli” per la squadra; ed il primo, quello di ieri, mi ha, se ce n’era bisogno, aperto definitivamente gli occhi: dobbiamo semplicemente prendere atto che questa squadra è più debole della squadra dello scudetto e di quella dello scorso anno, punto! La notizia dell’acquisto di Washington al posto di Peric, è stato il primo segnale; poi, con il rinnovo di Daye (che comunque aveva fatto un ottima parte di campionato, salvo poi dare segnali di “squilibrio” nei Play Off…)ed il ritorno di Stone, il Jolly, l'”equilibratore”, ci siamo illusi.
    L’arrivo poi di Vidmar, senza la rinuncia a Watt (anzi, più in forma che mai) è stata l’apoteosi.
    Ora purtroppo possiamo trarre le conclusioni:

    1)Il Daye che ci ritroviamo quest’anno è purtroppo quello delle ultime partite dello scorso anno (molto più croce che delizia, insomma)

    2) Vidmar è un giocatore ormai “ex giocatore”; non so e non mi interessa la causa, ma è così

    3) Washington è comunque un oggetto misterioso, se non altro per le rotazioni a cui è soggetto con Vidmar (e comunque non vale Peric)

    4) Tonut, anche senza problemi fisici, non riesce ad evolvere quanto ci si aspettava.

    5) se a tutto ciò aggiungiamo che anche per Haynes ogni anno passa un anno (e purtroppo si vede… si sta Goss..izzando)

    Questo è lo specchio della squadra, mi spiace ma secondo me è così.

    Mi auguro solo che possa arrivare un centrone: non possiamo sperare sempre in San Watt

    Sempre Forza Reyer

  148. norm nixon

    Dalipagic…ma certo che tornerà in se’. Di mestiere fa il giocatore di basket..mica il geometra o il muratore e quindi prima o poi una partita alla reyer la farà vincere se non altro per la legge dei grandi numeri. Poi a quel punto però sarebbe il caso che non lasciasse passare altre 5 o 6 partite prima di farne un’altra di buona. Perché questa è la media quest’anno. E se è più un problema haynes o daye non ho dubbi a proposito come quelle 124 persone che mi hanno scritto oggi. Tanto per essere chiari.

  149. norm nixon

    Teo….in effetti attualmente le cose stanno così ma non è detto che più avanti gli equilibri possano mutare. A volte basta qualche particolare per svoltare.

  150. ve66art

    Caccia un nome dai norm, uno che te piaxe tanto e che potenzialmente potrebbe starci!

  151. Paolo Miro

    Torno a ringraziarte par la risposta de ieri.

  152. norm nixon

    Ve66art…..di nomi reali ce ne sono due e riguardano il reparto lunghi. Tu sei una persona in gamba…intelligente…e capisci che al momento non è il caso di fare nomi. De Raffaele in questo momento sta cercando di tirare fuori il massimo da questo gruppo che sulla carta è il migliore che la reyer abbia mai avuto. È chiaro che però qualche problema è sorto in itinere perché è fuori d’ogni dubbio che qualche giocatore sta rendendo meno di quel che si pensava. Non darei particolari colpe alla società che per me ha operato bene. Semplicemente succede. Poi si possono fare tutti i ragionamenti del mondo. L’idea originale ad esempio è che con Stone…haynes poteva giocare molti più minuti da guardia ma il problema è che stone non è un play di sistema ma piuttosto un play che funziona solo in transizione e quindi forse occorreva cautelari con un giocatore come craft contro difesa schierata. Non scordiamoci che l’anno dello scudetto a togliere le castagne dal fuoco in regia è stato filloy..non haynes. O qualcuno l’ha già scordato. Poi haynes ha mille altre qualità che non si discutono e sono certo che farà vincere altre partite alla reyer ma è chiaro che in questo momento il primo vero problema è l’incapacità di far gioco contro difesa schierata che produce un effetto domino su tutta la squadra. Non è daye il primo problema. In poche parole questa reyer ha in primis bisogno di fosforo e poi denuncia 4 muscolare e atletico per la difesa del ferro.

  153. norm nixon

    Non denuncia…volevò scrivere…ha bisogno di un 4 muscolare

  154. fabrizio

    Ho aspettato un bel pò, come avete visto, prima di scrivere un intervento dopo l’ennesima (ma non sorprendente, ahimè) sconfitta casalinga contro Trento nella quale si sono riviste le solite problematiche di squadra e di singoli che ci stanno caratterizzando negli ultimi due mesi e sulle quali non ho intenzione di tornarci sopra anche perchè un pò tutti voi le avete ben descritte e discusse nel dettaglio.
    Io però oggi scrivo non per criticare ma stavolta per incoraggiare: incoraggiare i ragazzi a non avere paura e a giocare con mente serena in vista della Coppa Italia nella quale, vista la situazione attuale e vista la cabala, rischiano di scendere con ancora più pressione di quella con la quale ultimamente iniziano le partite e la mantengono per almeno i primi 25 minuti e se contro Pesaro puoi recuperare e vincere, se contro Trento puoi recuperare e quasi vincere contro Sassari, invece, che ha talento offensivo la sconfitta (anche secca) sarebbe assicurata!
    Quindi, ai ragazzi, al coach, allo staff, alla Società, all’ambiente e a tutti noi tifosi dico di stare tutti uniti insieme e compatti per cercare di uscire da questo momento, nella quale la cosa primaria è che i ragazzi si tolgano la scimmia di dosso che si portano sul campo, una scimmia fatta di tensione e di timore e che quindi, ancor prima che tecnica (dove i problemi non li scopriamo certo oggi) è di tipo psicologica!
    Io stesso faccio un passo indietro, almeno fino a venerdì, nel senso che penso di aver sbagliato a scrivere continuamente che l’unica cosa che conta è la vittoria perchè questo contribuisce a mettere pressione a chi deve poi scendere sul parquet, cosa che soprattutto al Taliercio ai nostri ragazzi sta continuando ad avvenire perchè probabilmente hanno troppa paura di deludere le alte aspettative di molti e questo ne condiziona le prestazioni in maniera notevole!
    Ci sarà quindi tempo per fare i giusti processi e cercare di trovare le giuste soluzioni in caso di ennesimo flop in Coppa Italia ma dopo Trento quello che mi sento di dire è solo questo: FORZA REYER, TI AMO!!!

  155. Dado

    Bella Fab!

  156. Cesco

    Ma solo io penso che una buona parte del problema play potrebbe essere risolta dando più fiducia al buon De Nicolao? Non è un fenomeno, ha limiti di taglia e momenti di mona, ok, ma il play lo sa fare (si avvicina a canestro, gioca p&r, serve i lunghi…non sempre bene, ma è l’unico che lo fa a difesa schierata, appunto…e difende). Poi, nel momento in cui ci si vuole provare con Milano o si vuole “ragionevolmente” vincere la CL non basta, ok, ma intanto…

  157. Nitran-go

    Fabrizio, in questo post, c’è un po’ di Ve66art in te. Allora era tutto vero!

  158. ve66art

    Norm grazie per la risposta, la mia ovviamente era una simil-provocazione!!! Non ho difficoltà ad immaginare che i nomi non si possono, ma soprattutto non si devono fare…ci mancherebbe altro!!!!

    Fiducia fioi, fiducia…ed è meglio perdere oggi piuttosto che perdere quando non hai appelli!!!

  159. Nitran-go

    Catalanamente dico meglio vincere oggi che perdere domani.

  160. Paolo Miro

    Ma tanto il Vostro Reggiani non dice.che l’è una ‘oppetta?

  161. norm nixon

    Fabrizio….folgorato lungo la via di Damasco.

  162. Per venerdì so fiducioso, perché l’amigo Icio con il suo ultimo post el gà allegerio ea presion dei sogadori e relativo staff, forza Reyer.

  163. Paolo Miro

    Ma a quanto gavaria da star la pression? A 2.2? O de manco?

  164. paolog

    Caja prima Buscaglia poi due maestri che ci hanno imbrigliato usando le nostre armi. Ormai è evidente che quando troviamo difese arcigne, e qua devo pubblicamente fare i complimenti a Buscaglia perché Trento ha difeso come Dio comanda, non ne veniamo fuori.Il nostro coach sembra non avere soluzioni contro squadre di questo tipo, si spera nella balistica ma non sempre va bene o va bene a tratti nella partita. È chiaro che piu’ di un giocatore non è adatto al suo credo e che questo ne limita le alternative. A parti inverse è altrettanto vero che con un coach diverso alcuni giocatori forse renderebbero diversamente. Parlo di Vidmar, Daye , lo stesso Haynes, Biligha, Mazzola.Ora è chiaro che qualcosa si è sbagliato in sede di acquisti e conferme, è altrettanto chiaro che non si può e non si deve a mio avviso cambiare il timone.Si deve quindi giocoforza cambiare il più possibile quei giocatori che sono avulsi e non rendono con la filosofia di gioco del coach. È costoso, non è facile, tutto vero. Non farlo però significa fare i comprimari in questa stagione. Tutti hanno capito come metterci in difficoltà, cercare di uscirne sperando in serate ad alta percentuale al tiro è un suicidio e con questi giocatori e questo coach alternative non esistono.

  165. norm nixon

    Cesco…De Nicolao oggettivamente non è che possa giocare sempre come l’altra sera. Con De Raffaele è molto cresciuto e su questo non ci sono dubbi (e mi stupisco ancora del fatto che qualcuno metta in discussione il coach) ma per una squadra ambiziosa come la Reyer credo che affidare le chiavi della regia solo al buon De Nicolao sia quantomeno un azzardo dai! Come cambio ci sta tutto, ripeto è cresciuto molto con Walter..ma ciò che manca in questo momento alla Reyer è un leader vero alla Craft tanto per intenderci, che a sua volta non è un crac in assoluto ma quantomeno è un giocatore che in campo sa sempre e comunque cosa fare per se stesso e per la squadra. Quello in sostanza che due stagioni fa è riuscito a fare Filloy con la Reyer. Anche se Craft ha ancora un altro spessore rispetto ad Ariel. Poi se proprio non vuoi prendere un esterno prevalentemente play…per aprire il campo puoi anche affidarti a una combo esplosiva ma anche questa non l’abbiamo! Cioè questi sono i conti da fare al momento. Ripeto..al momento.

  166. fabrizio

    Ma secondo te Norm, pur dandoti ragione sugli innesti che si dovrebbero necessariamente fare, la Società ha davvero voglia di investire e di intervenire sul mercato?
    Non ho sentori infatti in merito e non mi sembra che ci siano stati commenti critici o interviste a riguardo fatti dalla Società pur alla luce di tutte le ultime delusioni e quindi dubito che si voglia acquistare ma spero, anzi mi auguro, di sbagliarmi!

  167. norm nixon

    fabrizio….tutto a tempo debito.

  168. Nitran-go

    Avete tutti ragione in merito ai limiti individuali, collettivi e di conduzione della nostra squadra soprattutto quando ha di fronte avversari che difendono forte. Ma vi chiedo: forse Tenerife non difendeva forte? Com’è che abbiamo vinto quella partita? Solo col tiro da tre? Non è una domanda retorica, ma una a cui non trovo risposta, se non in una piccola parte, tuttavia non trascurabile. Alcune a me sconosciute dinamiche mentali condizionano le prestazioni della squadra e questo succede (coincidenza?) soprattutto fra le mura amiche.

  169. norm nixon

    Nitran..potrebbe essere un assieme di cose che condizionano gli equilibri in generale della squadra: la dipendenza dal tiro da tre, la fatica nel recuperare dal doppio impegno, le difficoltà incontrate da più di un giocatore, l’incostanza nell’applicare il fondamentale difensivo, l’approccio a volte sbagliato al match, l’età media elevata del gruppo, la resa inferiore di alcuni giocatori rispetto a quanto si sperava, insomma sono tante le cose da considerare. Ma detto questo l’importante sarà arrivare, in un modo o nell’altro, nella migliore condizione psicofisica quando veramente conta….e ci stiamo avvicinando a quei momenti. La Reyer non è cieca, quel che vediamo noi lo vede a maggior ragione chi fa di questo mestiere (il basket) una professione e quindi alla reyer faranno sicuramente tutte le valutazioni del caso. Vedremo dai.

  170. RaffaelePisu

    OT al messicano a Mogliano c’è campo o sabato sera dovrò smadonnare perché non vedrò nulla sul cellulare, né serie A né speriamo reyer in semifinale????qualcuno sa rispondere??

  171. Dado

    Comunque..farebbe piacere conoscere chi ha indovinato il punteggio all’intervallo.. Potrebbe tornare utile per il Superenalotto un talento visionario così.. i ne vien fora i schei per il Palazzetto!

  172. RaffaelePisu

    https://sportando.basketball/thaddus-mcfadden-lascia-tenerife/

    Non male

  173. Dado

    Ragazzi scusate.. ben vengano innesti di giocatori bravi e trascinanti..
    Tuttavia.. siamo prima sicuri che stiamo utilizzando al meglio quelli che abbiamo?

    • sicuri che Washington sempre in tribuna sia l’utilizzo migliore?
    • sicuri che per Vidmar 12 minuti in campo siano sufficienti per per lasciargli dare un valutabile contributo (o solo per dir che xe neto?)
    • sicuri che Cerella visto come difende meriti solo 7 minuti in campo (Trento) e poi ci prendiamo 44 punti in due quarti
    • sicuri che Giuri non meriti piu’ di 8-10 minuti a partita?
    • sicuri che e’ piu’ conveniente in panca Mazzola di Kyzlink?
    • sicuri che In Aggiunta a Tonut, Haynes, e Wash, anche Stone e Bramos e Cerella non possano sistematicamente attaccare il ferro per segnare (non scaricare) Pure Biligha..(a suo modo).
    • etc..

    Bello pensare ai giocattoli nuovi, ma siamo sicuri di aver giocato con quelli che abbiamo?

  174. Paolo Miro

    Macché “talento visionario” Dado! Si può inserire la previsione fino a 60″ prima dellla fine del 2do quarto.
    Altrimenti non indovinerebbe nessuno….

  175. Paolo Miro

    Questione nuovi innesti o meno:
    io continuo a ritenere assurda la possibilità del mwrcato di riparazione valido tutta la stagione. Troppo comodo.
    Si impari a verificare meglio attitudini, forma fisica e caratteristiche di chi si sceglie e non far le scommesse sapendo che tanto ecentualmente poi si può rimediare.
    Guarda caso noi OGNI anno non ne azzecchiamo una.
    Nemmeno l’anno dello scudetto.

  176. Ho letto tutto e i commenti sono in massima parte condivisibili. Sinceramente sono rimasta un po’ basita nel leggere delle segnalazioni in campo tra i Presidenti. Mi sembra strano che WDR da buon livornese si lasci condizionare. Aspettiamo a vedere come usciamo dalla Coppa Italia. Poi c’è la pausa che speriamo non produca gli effetti di Dicembre tipo ozi di Capua. Da una fase calante ci si può aspettare solo una risalita….bisogna crederci.

  177. Nitran-go

    Dado, rispondo solo sul tuo punto 6. Mazzola e Kyzlink non sono legalmente intercambiabili.

  178. Dalipagic Oeè

    Nello specifico del supplementare con Trento,avreste o no provato ad imporre la stazza fisica?…poi era visto sia di Craft che di Flaccadori prima,su Craft avrei messo Stone,Cerella o Denik ma soprattutto non gli avrei lasciato la tranquillità di decidere tranquillamente quando iniziare ad attaccare…Su una azione ci siamo ritrovati con Watt a difendere su Craft a7metri dal canestro…

  179. Paolo Miro

    Secondo me, stazza fisica o no, al supplementare sono arrivati cotti a causa della lunga rincorsa che comunque si son cercati da soli. Quindi non sarebbe cambiato nulla. Quando ho visto Daye sbagliare quei 2 liberi ho capito subito che si stava consegnando la viittoria ai Trentini.
    chi è causa del suo mal…

  180. norm nixon

    Dalipagic….non so rispondere alla tua domanda. Io dico solo che Trento ha affrontato l’overtime senza Hogue, Beto Gomes e Marble. Può bastare?

  181. norm nixon

    In pratica senza 3 quinti del quintetto base….e hanno vinto lo stesso.

  182. Giusto norm, come ai P.O co Reggio che i gera decimai,testaaaaaa.

  183. norm nixon

    Ripeto…senza Hogue, senza Beto Gomes e senza Marble e nell’ultima azione hanno catturato 3 rimbalzi offensivi consecutivi! Cotti noi? Loro invece erano freschissimi vero?

  184. Black Mamba

    Comunque…… tanto per smentire il vostro osannato Norm Nixon.
    Il vincitore del premio ANAMU giocatore del mese di gennaio 2019 é:……………………………..
    (io ho pensato dentro di me o Bramos o Stone)
    MARQUEZ HAYNES.
    Esticazzi!?!!

  185. Paolo Miro

    Evidentemente sì Norm. Per recuperare certi distacchi si spendono molte più energie nervose.
    E poi io non vorrei rpetetmi su ció che penso riguardo alle partite di sto tipo. Mi sembra di esser stato fin troppo esplicito.

  186. Paolo Miro

    Black mamba…..Io personalmente a memoria non ricordo di aver mai visto il giocatore in testa alle classifiche che compaiono dopo aver votato

  187. norm nixon

    Premio meritatissimo secondo me….è sotto gli occhi di tutti lo splendido gennaio del capitano. Sono basito! Robe da matti. Premio che risponde semplicemente al fatto di infondere da parte della società un po’ più di fiducia a un giocatore in crisi. Altre motivazione non ne trovo.

  188. Black Mamba

    Bravissimo
    Ogni mese uno diverso!!!
    Manca alla chiamata: Mazzola, Cerella, Biligha etc etc.

  189. Paolo Miro

    Può essere. Può essere.
    Volevo anche aggiungere che so perché siete (siamo) tutti irritati: si è perso contro le 3 squadre che più ci stanno antipatiche. Reggio Emilia, Milano e ora Trento.
    Non va bene non va.

  190. canestrelli

    Norm, premetto che non cambia nulla. Però non capisco perché ti ostini a ripetere che Trento ha affrontato l’overtime senza Hogue, Beto Gomes e Marble.
    Gomez ha disputato tutti e quanti i 5 minuti del supplementare. Già lo avevo rimarcato nel mio post di lunedì 11, ore 10.37. Basta controllare i tabellini con i falli o rivedere il finale di partita. Babato ha commesso lo stesso errore, ma almeno lui ha la giustificazione della fretta cui è costretto per inviare al più presto l’articolo al giornale.

  191. Dado

    Nitran.. come straniero si.. intendevo idealmente nei 12..

  192. norm nixon

    Canestrelli……Marble è uscito per falli a metà del quarto quarto!!!!! zio porcooooooo con il fallo e poi subito tecnico che gli è valso il 4. e 5. fallo!!!! Non fare il furbo con me e prima di dire che qualcuno ha sbagliato informati bene per cortesia ok? Qui l’unico che ha sbagliato sei tu!!!

  193. norm nixon

    E non usare nomi alla caz..di cane per cortesia addebitandogli errori che non hanno commesso!

  194. norm nixon

    Canestrelli…fermo fermo fermo!!! Cancella tutto. Chiedo venia!! Ero fissato con Marble. Hai ragione. Ho sbagliato io. Gomes ha giocato all’overtime. Scusa. Come non detto.

  195. Nitran-go

    Scusa Norm, non gradisco di solito mettermi in mezzo, ma Canestrelli parlava di Gomes, non di Marble.

  196. Nitran-go

    Acc, non hai fermato me Norm. Va ben, non importa, ci siamo capiti.

  197. norm nixon

    Si si scusate!!! Quando sbaglio lo riconosco senza problemi. Ho preso un abbaglio. Canestrelli ha ragione. Ero straconvinto. Errore mio.

  198. norm nixon

    Chissà perchè ero convinto di Gomes….Canestrelli avanzi uno spritz!

  199. Norm,Paolo influenza negativamente anche le menti.

  200. A proposito Paolo quando ti fa ea telecronaca al Taliercio? che passo a salutarte.

  201. norm nixon

    Alex…quando si sbaglia è un dovere ammetterlo. Capita a tutti. Solo gli stupidi e gli uomini piccoli non si scusano mai.

  202. Dado

    Ve66art. Nitran, Fabrizio, Black Mamba, Codroipo, Alex, e a tutti gli appassionati.. Comunque.. altro che Cheerleaders.. qui semo de novo ai tiri liberi..

  203. Giusto Dado, fasemo na raccolta firme per ripristinar almeno el tiro da metà campo.

  204. RaffaelePisu

    Intanto udonoh ad avellino

  205. norm nixon

    Raffaele…bel colpo direi

  206. Paolo Miro

    Alex….saltata Trento, ora mi attendono 3 partite infrasettimanali dell’Under 18 e 2 domenicali della femminile. Quindi prima del Reyer Day del 10 marzo non se ne parla. Ci vediamo. Ciao!

  207. Paolo Miro

    Aaaah….e mu che credevo che i gavesse comprà Ivanoh 😀
    Forse el gera più forte.

  208. fabrizio

    Comunque, focalizzando un attimo l’attenzione sul campionato e non sull’imminente Coppa Italia, la cosa che mi preoccupa e inquieta maggiormente è il calendario, in particolare modo visto la nostra attuale condizione tecnica e psicologica: nelle prossime 6 giornate, infatti, abbiamo 4 partite in trasferta (il che, però, potrebbe essere un bene) ma soprattutto affrontiamo Bologna, Milano, Varese e Brindisi (fuori casa) e Sassari ed Avellino al Taliercio, ovvero affrontiamo consecutivamente tutte le migliori!
    Per come stiamo giocando e visto con chi stiamo perdendo o faticando,tra 6 giornate conservare quindi il secondo posto (ora abbiamo 2 punti di vantaggio su 3 squadre che ci tallonano) sarebbe non tanta ma tantissima roba perchè la mia paura è, che nella migliore delle ipotesi, ne porteremo a casa 2 su 6 e, in questo “mio” ottimistico caso, ci ritroveremo comunque settimi o ottavi (con tutti gli annessi e i connessi), ovvero al limite della griglia play off a sole 5 giornate dal termine della regular season!
    Pertanto, più che la Coppa Italia (che è una manifestazione per il suo format che fa storia a sè) o il cammino in Champions League (che comunque porterà via energie fisiche, anche per i viaggi e le trasferte, ad una nostra condizione già non brillante), i miei timori vanno sulle eventuali ripercussioni che potrebbero avvenire, invece, in caso di tribolato cammino in campionato da qui a fine Marzo almeno e spero perciò, caro Norm, che gli interventoi di mercato che tu hai sottolineato “avverranno a tempo debito”, non accadano, però, a buoi quasi scappati!

  209. fabrizio, l’ipotesi di omaccione col tabarro e la maschera che ci aspetta nella penombra per riempirci di mazzate, la troppo pessimistica come ipotesi o la ritieni plausibile?

  210. norm nixon

    Fabrizio….ohhhhh adesso ti riconosco. Per un momento ho pensato al modello giuditta.

  211. fabrizio, l’ipotesi di omaccione col tabarro e la maschera che ci aspetta nella penombra per riempirci di mazzate, la trovi troppo pessimistica come ipotesi o la ritieni plausibile?

    [scusate anche un verbo si era ritratto dal catastrofismo fabriziano]

  212. fabrizio

    Norm, Rast siete fantastici e me fe’ morir fioi!!
    Ah ah ah ah, modello Giuditta, eccezionale!
    Siete grandi e lo dico senza ironia, ve lo devo riconoscere!
    Si’, forse ho corso un po’ troppo col calendario, dai alla mia…..ah ah ah ah!!

  213. Black Mamba

    Fabrizio, Ve66art ti aspetta a casa sua per un altro abbraccio forte forte che ti riporterà a fare gli stessi pensieri
    che avevi ad inizio settimana.
    Voi 2 siete una coppia indissolubile lo volete capire?

  214. Black Mamba

    Ma uno come Rakim Sanders come 4 muscolare potrebbe essere utile alla causa?
    Gradierei risposte dagli esperti; quindi Alexmax e Virus siete pregati di non intervenire.
    Grazie.

  215. ve66art

    Caro black malga, Fabrizio non lo salvi con un abbraccio, ci vuole ben altro che in questa sede non posso esplicitare!

    Detto questo noto che il “pessimismo cosmico” regna incontrastato! Pensate un po’ che secondo me da qui in avanti lasceremo per strada solo la partita di Milano e forse, ma tanto forse, quella di Bologna!

  216. Giusto Black, a ti te voria uno muscoloso altro che muscolare.

  217. RobertoC

    E se invece da qui a fine campionato ci fosse una debacle che non ci porta tra le prime 8? Ricordatevi che non abbiamo un palazzetto dove giocare i Playoff…
    Magari si punta tutto sulla CL.

  218. Pelluto66

    ma obbiettivamente ritengo che Fabrizio, in questo caso , abbia peccato di ottimismo.
    credo purtroppo che saranno 8 sconfitte , + l’eliminazione immediata in Coppa Italia, e andranno aggiunte le 2 sconfitte ( andata e ritorno) contro i Russi…per un totale di 11 sconfitte e cosi’ a 5 giornate dal termine la Reyer si trovera’ a rischio PO, fuori dalla Coppa italia con la solita figura meschina, e fuori dalla CL…a quel punto Brugnaro lascera’ tutto, il Taliercio cadra’ a pezzi, WDR andra’ ad allenare la squadra CSI del Porto di Livorno, e Daye verra’ esiliato nell’isola di Pasqua, dove sara’ costretto a spostare le famose statue un giorno si’ e uno no…
    Credo che andra’ cosi’ e purtroppo non si puo’ fare nulla…e nemmeno ci sara’ Noe’ e l’Arca per venire in nostro aiuto..
    sara’ l’Apocalisse..pentitevi finche’ siete in tempo, lavatevi dai peccati..

  219. Pelluto66

    p.s…Leopardi in confronto a Fabrizio era un inguaribile ottimista..il Pessimismo Cosmico faceva venire il sorriso a 32 denti, rispetto le previsioni del Fabri(senza fibra..)

  220. fabrizio

    Speremo pero’ Pelluto che io e te non ci azzecchiamo nelle previsioni senno’ tutta questa ironia nei miei confronti (francamente stucchevole) lasciera’ spazio a ben altri sentimenti….

  221. Nitran-go

    Pelluto, hai scordato la parte più importante. Che sarà di noi del blog?

  222. RobertoC

    Nitran… Prima di chiudere tutto la Reyer emetterà un comunicato: Atuttu il blog che ci ha accompagnato durante questi anni diciamo: COPEVE!!

  223. Pelluto66

    Fabrizio niente ( gnente) di personale, ma semplice ironia perche’ noto in te un pessimismo che va’ al di la’ della situazione reale.
    Mi spiego: la Reyer e’ seconda, si gioca la CI e la CL..va da se’ che nel cosmo puo’ accadere di tutto ,ossia perderle tutte o quasi o anche vincerle tutte o quasi…ma poi se la vediamo razionalmente la Reyer e’ seconda perche’ alterna piu’ vittorie a meno sconfitte e il trend va’ avanti da mesi..poi per carita’ la Juventus le perde tutte il Napoli anche e l’Inter vince lo scudetto ..non e’ impossibile in senso assoluto ma diciamo che non e’ nemmeno facile che avvenga..
    Diciamo che la Reyer puo’ fare patta tra vinte e perse in Campionato, vincere il turno di CL ed arrivare in Finale di CI..
    cmq Nitran e RobertoC nel dubbio mi CONFESSEREI…non se sa’ mai…

  224. paper861

    Caro black mamba Io Sanders lo prenderei al volo ma credo costi ben più dello stesso daye.sono convinto che la reyer se non costretta non prenderà nessuno, a wdr il compito di fare scelte precise, penso che la panchina lunga sia sempre un arma a doppio taglio. Certo però che anche i senatori hanno prestazioni molto altalenanti, basta vedere le percentuali di bramos tra Pesaro e Trento..eppure anche con Trento ha tirato a volte liberissimo…ma non entrava! FORZA REYER

  225. giuliano

    Se in casa perdiamo a causa degli ordini perentori del padrone, non si spiegano le sconfitte esterne in campionato, eppure tutti affermano che il livello dello stesso è bassissimo mentre quello europeo è molto più alto ma, ironia della sorte, è proprio lì che finora abbiamo dato il meglio (assieme ai primi 2 mesi dove il gioco era effettivamente spumeggiante nonostante la filosofia di WdR). Che sia il retropensiero dei ns seri professionisti che vogliono forzare la mano del patron che acceleri per il nuovo palazzetto e, nella peggiore delle ipotesi, sono già pronti a giocarle… tutte fuori che, visti i risultati, non sarebbe la peggiore delle situazioni possibili e per noi… tanto c’è il blog!

  226. Francesco

    @ Pelluto66

    per un attimo ho rivisto questa scena

    https://www.youtube.com/watch?v=f3tOIoCo_jg

  227. Francesco

    Dopo aver letto centinaia di post durante questa fase a singhiozzo del campionato …. non ultimi quelli dopo la sconfitta contro Trento mi chiedo ….. perché prendiamo dei giocatori, più o meno talentuosi, e cerchiamo di adattarli a forza al modo di intendere il basket di WDR?
    Faccio un esempio a caso ….. se si sapeva a priori che un certo giocatore alto 211 cm con una dose smisurata di egocentrismo NON è adatto ad un certo tipo di gioco, difende poco e si sacrifica meno per i compagni perché prenderlo e cercare a tutti i costi di inculcargli regole che non hai mai rispettato? Non è meglio cercare in estate giocatori che hanno già una predisposizione ai diktat di WDR?

    Io sono più tifoso che tecnico e quindi aspetto qualche risposta illuminante anche se un’idea già me la sono fatta.

  228. norm nixon

    Quindi daye non parte per firenze….credo

  229. RaffaelePisu

    Niente austin a Firenze

  230. norm nixon

    O meglio parte ma molto probabilmente non giocherà

  231. Paolo Miro

    Che cacchio ha?

  232. norm nixon

    Francesco…io rimasi stupito quando la scorsa stagione venne preso in corsa. Ma non perché non fosse un buon giocatore…quanto piuttosto perché non lo vedevo funzionale alla filosofia di gioco di wdr. In qualche modo la regular season premio’ la scelta fatta dalla società…ma dai playoff in poi i dubbi sono tornati a galla.
    .

  233. fabrizio

    Senza Daye (e quindi con Washington al suo posto) allora aumenteranno le nostre speranze di sfatare finalmente la maledizione della Coppa Italia!
    Lo dico senza ironia o astio nei confronti di Austin ma da un punto di vista prettamente cestistico e della determinazione, difesa ed agonismo che metteremo in campo!!

  234. Dado

    Francesco.. se ben ricordo Daye e’ stato preso dopo l’amara constatazione dell’entita dell’infortunio di Orelik.. ricordando.. Orelik all’epoca era il nostro top scorer con 18p di media a partita più 6-7 rimbalzi e assist.. (in una partita ne fece 12 assist (e zero punti)).. dovendo rinunciare a Orelik e in velocità.. perche’ La stagione incalzava.. e’ apparso dai Daye.. in un momento in cui il mercato non sembrava riuscire a fornire nulla di meglio.

    Nonostante le varie critiche Daye e’ un giocatore che ha fatto comunque varie buone cose, Il suo unico ‘problema’ (l’altro e’ Sutton 😉 e’ che e’ arrivato per sostituire Orelik.. (non Viggiano o Ortner) giocatore di grande Carisma, Carattere, Intelligenza cestistica e buona combinazione tra altruismo ed egocentrismo.. insomma un Leader (e amato dal Taliercio).. e questo a mio avviso ha sempre fatto avere nei suoi confronti (e’ anche il figlio di Darren..) non poche aspettative, e in lui probabilmente ‘ansie da prestazione’ o comunque necessità di dimostrare..

    Per dirne una su Orelik.. se dovessi dare una partita in conduzione tra Craft e Orelik, per maturità cestistica, visione di gioco Etc.. la darei a Orelik (per come lo abbiamo conosciuto) a prescindere da velocità o stazza.. ma se ve lo ricordate la partita dei 12 assists (e le altre), capite perché..

  235. Dado

    Fabrizio.. spero davvero che Wash giochi la coppa, tanti minuti, non si faccia male e sia in palla.. perché dopo tutta questa discontinuità fuori dal campo si rischia di perdere il ritmo.. o di voler strafare alla prima occasione

  236. Dado

    Riguardo la coppa, a giudicare dall’ultima giornata di Campionato, tutte le altre squadre sono in palla.. pure Avellino e Torino ritornate.. solo Sassari peggio di noi, tutte le altre hanno dato bella prova di forza, motivazioni e forma.. speremo ben..
    FORZA REYER!!

  237. ve66art

    Siamo ultimi!!! Cazzarola!
    Squadra de brochi fuori forma e di campioni mancati.

    #lottiamoperlasalvezzacontroipeacoeportapegoea

    Zio billy

  238. Rab.

    Leggo cose strane… Sanders (al netto che piaccia o meno) è senz’altro muscolare ma è un esterno. Orelik (al netto che piaccia o meno, a me piace) è un 3/4 tattico, non certo un play puro come Craft.
    Comunque con Daye fuori torno ad essere ottimista per la coppa Italia. Daghea!!

  239. RobertoC

    Con Orelik, dopo un inizio così così, WDR aveva trovato la quadra come play aggiunto. Se vi ricordate si metteva in post alto e da lì dirigeva l’orchestra. Per la difesa invece…stava migliorando. Poi quando c’era da prendere il rimbalzo decisivo lui timbrava il cartellino.

  240. mau60

    veeart no sta rabiarte. Fabrizio, in parte Norm ed altri stanno analizzando l’attuale situazione che si protrae da metà novembre. Capisco che siamo secondi ma la classifica obiettivamente è molto corta. Chi dice che a 32 ci sia l’ottavo posto in regular season. Ma se vai a prendere le statistiche vinte perse e la qualità delle squadre che abbiamo incontrato dopo la sosta di novembre, lo stato complessivo NON di forma dei giocatori ma dello spogliatoio nel quale l’anarchia di Daye mina il rendimento del Ston e di Haynes e del gruppo in generale, una domanda ti dovrebbe venire spontanea. Un po di preoccupazione ti dovrebbe venire. Lascia da parte la tua deformazione professionale di eterno ottimismo ma tu sei tranquillo di poter arrivare in fondo? così come siamo? Non è pessimismo cosmico. E’ pessimismo calcolato. Constatato dai fatti. Se vai a vedere i commenti ad ottobre e a novembre solo Fabrizio ha sempre espresso qualche dubbio che guarda caso si è realizzato. Magari cambia tutto domenica.

  241. mau60

    A proposito chi del blog sarà presente a Firenze? Magari ci mettiamo d’accordo e facciamo domenica la curvetta vincente……..

  242. Dado

    Roberto.. esatto, gran gioco con lui in regia.. Stone prenderà un botto di rimbalzi e andrà an200 all’ora in contropiede.. (che non e’ poca cosa..) ma che regia con Orelik.. Sentivi che c’era in campo un leader, purtroppo e’ durato poco 🙁

  243. norm nixon

    Mau…il discorso è che a prescindere dai risultati che rimangono mediamente buoni…a livello di gioco la reyer sta pagando una serie di scommesse sui singoli giocatori non incassate. Almeno finora. Troppe dal mio punto di vista rispetto alle aspettattive. E lo dico la io che alla vigilia della stagione ero entusiasta del roster allestito…mai stato così entusiasta. Ma chi poteva immaginare che vidmar non fosse vidmar? Chi poteva immaginare questo washington? Chi poteva immaginare il crollo verticale di haynes? Chi poteva immaginare un rendimento così scarso da parte di daye? Metti tutto assieme ed è chiaro che wdr sia in difficoltà. Non stiamo parlando di giocatori qualunque. E non credo che tutti e 4 possano poi improvvisamente risorgere. Per questo qualcosa deve essere sistemato.

  244. Paolo Miro

    Ou….ghe ne fusse sta uno che gavesse risposto a la ma domanda de ieri sera. Magari soeo par cortesia visto che qua interessa soeo queo che dise alcuni (VEart ti ti fa parte del gruppo visto che evidentemente come staltri ti caghi chi che te fa comodo).
    Comunque amen. Certo che fa sempre manco vogia de intervenir…. Bon divertimento.
    E par carità….no venime a dir che siccone manca Daye le robe andrà megio. Dipende da ben altro dai.

  245. Francesco

    @ Norm
    @ Dado

    ricordo perfettamente la genesi dell’arrivo in laguna di Daye ….. lo sciagurato infortunio di Orelik sul parquet di Milano all’ultima di andata, e nonostante ciò abbiamo vinto.

    Ma un conto è mettere una toppa un conto è farsi un vestito su misura.
    Staremo a vedere come prosegue la stagione.

  246. Pelluto66

    Ciao Paolo Miro anch’io sarei curioso di sapere cos’ha…so’ per certo che l’altra sera un gruppo di tifosi aveva organizzato una bicchierata alla quale ha partecipato la squadra , a parte Daye…boh.

  247. Pelluto66

    Cmq ritengo che Austin Daye abbia chiuso la sua avventura a Venezia e debba andarsene..e non perche’ sia scarso come qualche scienziato del blog sostiene, e nemmeno perche’ non sia da portare come esempio ai figli …semplicemente perche’ lui ha delle caratteristiche tecniche precise e un carattere conosciuto( che gli ha precluso altri ed alti palcoscenici);
    e proprio in virtu’ di quanto detto, bisognava essere consapevoli che non era adatto a WDR e la gioco richiesto.
    Dare tutte le colpe al giocatore e’ da frequentatori di Bar di Caracas( quindi desfai de Pampero..)
    Chi lo ha scelto, avvallato e contrattualizzato ha le proprie responsabilita’.
    In bocca al lupo alla Reyer per la CI.

  248. Paolo Miro

    Manca solo che sia anche misantropo Pelluto. Però fa riflettere. Ciao. Grazie.

  249. Nitran-go

    -Dotor, dotor, no me caga mai nissuni!
    -Avanti un altro!

  250. Paolo Miro

    Megio questa:”Dotor Dotor….so venìo par le lastre.”
    -“Eeeeh no serviva. Tu podevi venir par la porta!”

  251. RaffaelePisu

    Comunque contrattura alla schiena

  252. Nitran-go

    Credo sia il caso che qualcuno dica a Garbisa (sono già due volte che lo scrive) che la Reyer non è arrivata seconda alla fine del girone di andata.

  253. Paolo Miro

    Perchè? Cambia qualcossa?
    Cmq mi queo che go da dir lo digo e se qualchedun se offende no so cossa farghe.

  254. Paolo Miro

    Raffaele….eh sì. Infatti con una contrattura alla sxhiena è complicato bere qualcosa. Il movimenro delle.articolazioni fa riliferinto sempre ai muscoli drl piccolo e.grande eotondo e si sentono delle fitteeee.

  255. Paolo Miro

    Fa riferimento.

  256. norm nixon

    Pelluto ..è chiaro che a livello concettuale la presenza di daye in un gruppo guidato da un coach come de Raffaele non ha senso. Ma questo è stato ribadito più volte semplicemente perché si tratta di due concezioni diverse del basket. Per questo motivo la conferma di daye è stata definita una scommessa. Si tratta solo di capire chi l’ha voluta questa scommessa. Perché il rischio c’era. Probabilmente si sono fidati della regular season dello scorso anno quando daye sembrava più un giocatore di sistema. Però al di là di questi discorsi è altrettanto chiaro che quest’anno daye stia faticando a prescindere dal credo cestistico di Walter. È un assieme di cose…non solo l’inconciliabilita’ a livello di filosofia di gioco con walter.

  257. RaffaelePisu

    Resta il fatto che ha una contrattura..

  258. Paolo Miro

    E quindi? Starting five secondo voi? (Sempre sperando che McGee no ne fassa un tortein)

  259. Pelluto66

    Norm, bisogna che ogni tanto qualcuno ammetta o spieghi determinate scelte..spesso alla Reyer, parlando di giocatori problematici ( Smith), mezzi bolliti (Sosa),fuori forma ( Williams), la 30% della forma ( Pargo) etc etc , non si e’ mai capito chi li richieda, come arrivino e perche’..
    e in un “sistema” di gestione come quello del mondo Reyer, ho l’impressione che non sia l’allenatore quello che decide..al max dice un si o un ni..non credo dica NO (x ovvi motivi).

  260. Paolo Miro

    Già. Ed ecco perché sistematicamente tocca ricorrere al mercato di riparazione (tanto c’è tutto l’anno, tsé tsé).

  261. fabioz11

    Perfetto pelluto
    Stesso mio pensiero come mai da noi arrivano e non corrono e non saltano più?
    E ti sei dimenticato forse di uno che fa ancora dopo tre anni la differenza,un certo Aradori non molto amato dal nostro presidente che faceva il giro del campo per ordinare a recalcati di toglierlo
    Misteri dello staff tecnico o medico?

  262. Paolo Miro

    Fabio….su Aradori stendiamo um velo pietoso. Con quello che ha preso e quello che ha dato in cambio…..sfido io!

  263. norm nixon

    Pelluto…beh si ma è sempre stato così. Mi sembra che nel bene e nel male ogni stagione….a parte la prima di serie A…sia stata caratterizzata da cambi in corsa. Problemi strutturali ce ne sono sempre stati….anche l’anno dello scudetto. Per questo continuo a dire che la stagione più virtuosa della reyer sia stata la prima di serie A dove la reyer ha iniziato e finito con la stessa squadra. Perchè cambiare quando puoi spendere soldi è facile. Più difficile invece costruire la squadra giusta sin dall’inizio.

  264. norm nixon

    Su smith io rappresento una voce fuori dal coro. Lui era un giocatore che amavo cestisticamente parlando e l’avrei confermato a bomba. Frega niente del carattere…portava a scuola tutti. Era un tipo difficile? Frega zero…i buoni giocatori vanno gestiti e in campo parlava un’altra lingua rispetto agli altri. Era tecnicamente un top player.

  265. Nitran-go

    Su Aradori intervengo anch’io perché mi ero sempre rammaricato della sua mancata conferma. Mi devo ricredere; è un forte giocatore, grintoso, di talento, tutto quello che volete, ma è poco uomo squadra. L’ho visto tante volte palleggiare da solo e poi prevedere una decisione, magari anche buona, ma sempre dettata da iniziative individuali.

  266. norm nixon

    Aradori? Mah…sto con nitran.

  267. Nitran-go

    Norm, aggiungo che la cosa va sempre rapportata al contesto del momento. Smith ha avuto quella reazione a un certo momento della stagione all’interno del peggior gruppo che abbia mai avuto la reyer da quando è tornata in A. Non dobbiamo dimenticare quello che ha detto dopo che la società l’ha voluto trattenere (non credo si possa fare senza la volontà del giocatore) rifiutando l’offerta dell’Olympiakos. Rimane da capire solo che carriera ha fatto dopo.

  268. norm nixon

    Sì come sempre occorre contestualizzare. Resta il fatto che tecnicamente parlando, e sottolineo tecnicamente parlando, è stato forse il miglior giocatore Reyer degli ultimi 10 anni assieme a Bramos. Su questo ho veramente pochi dubbi.

  269. Nitran-go

    Era un giocatore completo, mandava a scuola tutti un po’ su tutto. Ma si sa com’è proseguita la sua carriera?

  270. Pelluto66

    Nitran, Smith era andato al Tofas dopo la stagione Reyerina e da li’ avevo letto da qualche parte che era finito in Libano..personaggio strano, a me piaceva e condivido Norm.

  271. norm nixon

    Dico solo che il suo uso del piede perno in post basso e la capacità di usare il corpo sulla linea di fondo era enciclopedico! Nessuno come lui in post basso. Senza contare che aveva una mano educatissima anche da fuori. Ripeto, Smith mi piaceva moltissimo, è stato senza ombra di dubbio uno dei miei preferiti. E mi è dispiaciuto molto che la sua avventura a Venezia sia finita così, in maniera impopolare.

  272. norm nixon

    Come non ho nessun dubbio nell’affermare, fatte ovviamente le debite proporzioni e sempre tecnicamente parlando, che il miglior play che abbia avuto la Reyer negli ultimi 12 anni sia stato Rodolfo Rombaldoni.

  273. ve66art

    Caro Pelluto, dubito fortemente che Daye abbandonerà Venezia. Una scommessa è una scommessa e i debiti si pagano alla fine della contesa. Io sono fiducioso e credo che questa stramaledetta scommessa, così come la chiamate voi, potrà alla fine essere vinta.
    E se così dovesse essere i vincitori sarebbero due: la reyer e Daye medesimo! E se Daye non è “mona” completamente ha ben capito che fuori da questa squadra per lui non c’è nulla se non, forse, la Cina!

  274. Codroipo

    Fatte le debite proporzioni credo la miglior guardia degli ultimi 25 anni sia stato Boris Vitez … ancora ho l’immagine che si invola in contropiede e sbaglia la schiacciata condannandoci alla retrocessione in B … cosa a cui tra l’altro era abituato

  275. Raggiunto quasi 300 commenti.

  276. Pelluto66

    ve66art…spero nonsia una domanda inopportuna: ma che fine ha fatto l’amico BepidelGiaxo? i suoi commenti mi mancano..

  277. norm nixon

    alexmax…non vorrei che domani sera arrivassero a 500….

  278. Paolo Miro

    No (perché cambiemo post) 😉

  279. Nitran-go

    Pelluto, rispondo io. Ve66art oggi è occupato a festeggiare S. Valentino con chi sai. BepidelGiaxo sta bene, se è questo che volevi sapere. Viene puntualmente a trovarci in curvetta, facendo un po’ Sior Todaro brontolon, ma esiste e sta bene.

  280. Norm, speremo de rivar a max 30/40 commenti.

  281. fabrizio

    Domani fioi preparatevi un bel po’ di kleenex…….

  282. Paolo Miro

    Fabrizio….. Prrrrrrrrrrrrrr!!!!

  283. Ma i giocatori non saranno mica diventati da un momento per l’altro dei scalfaroti veci? Dai animo! Forza Reyer!

  284. Nitran-go

    Fabrizio, scrivo quello che Paolo Miro ha pensato e parafrasato. Tasssssssssssssssssssssssssssssssssssssssboroooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  285. Codroipo

    Scusa Miro per chiarezza, ma il tuo prrrrr è riferito al soffiarsi il naso (in riferimento al kleenex) o al rumore di una pernacchia (in risposta ad una gufata) ?

  286. virusdestroy

    Miro si deve sempre specificare cosa si intende per prrrrrr.

  287. ve66art

    Pelluto, per fortuna vedo poco el brontoeon de Bepi, ma te assicuro che ogni volta che o vedo el me tira un tangaron e el me dise: “artista, no te capissi un casso!”. Forse non ha tutti i torti!

    Pelluto caro, ti xe rimasto l’ultimo a darme man forte!

  288. Io sono pronto per andare a Firenze domenica a vedere la Reyer in finale. Chi viene? Abbiamo due posti in auto.

    AVANTI REYER!

  289. Paolo Miro

    No so se pol portar più sfiga queo che ga dito Icio o questa tua. Mi so drio tocarme!

  290. Michele DEste

    Forza Reyer,!!!

  291. Dado

    Paolo.. c’e’ Anche Reggiani che ha scritto l’11 febbraio che vinceremo la coppa Italia..

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •