Wes Clark si presenta all’Umana Reyer: “Fenomenale essere qui”

12 Gennaio 2021

Oggi pomeriggio è stato presentato in videoconferenza stampa Wes Clark, nuova combo guard orogranata. Come di consueto è stato il Presidente Federico Casarin ad aprire la conferenza stampa di presentazione.

“Clark è un giocatore che seguivamo da quando è arrivato a Brindisi e quindi conosciamo perfettamente nelle qualità e nel valore. Viene a implementare il nostro roster e siamo convinti che possa dare un apporto importante alla squadra che, anche attraversando un momento di difficoltà, sta ottenendo buoni risultati. Abbiamo avuto la forza, data anche dalla serietà di una società che ha guardato sempre con positività al futuro, di raggiungere un obiettivo importante e molto prestigioso, la nona qualificazione alle Final Eight, attraverso anche un crescendo di prestazioni e una condizione che stiamo ritrovando. L’arrivo di Clark vuol essere ulteriore dimostrazione della disponibilità della proprietà, che ringraziamo, e della volontà di essere protagonisti in questa stagione come avvenuto negli ultimi anni”.

“È fenomenale per me essere qui, sono contento di far parte di questo club – le prime parole da orogranata di Wes Clark – con questi giocatori e questa organizzazione. Prima della firma ho avuto una importante conversazione con il coach e per me è veramente una grande opportunità, un grandissimo onore. Contro Reggio Emilia ho visto una grande partita da parte della squadra, mi ha impressionato la connessione che c’è tra i giocatori, come ad esempio Tonut, Watt, Daye, Bramos e Stone. È stato un grande sforzo di squadra. Non posso esprimere a parole quando sia contento di essere qui alla Reyer, perché è un club che rasenta la perfezione in tante cose e che voglio ringraziare per la fiducia. Questa sarà per me l’occasione di poter dimostrare di valere un club come questo. È una grande opportunità per me poter giocare contro grandi giocatori che seguivo già quando ero al college, perché considero il campionato italiano uno dei più competitivi in assoluto e mi dà grandissime motivazioni poter giocare in Italia, in un campionato veramente di alto livello. Arrivo in una squadra con grande alchimia, rodata e collaudata. Quello che potrò portare sarà sicuramente grande aggressività e cercherò di aiutare la squadra creando opportunità battendo il mio uomo e sfruttando qualche soluzione nell’uno contro uno, ma mettendomi soprattutto a disposizione totale della squadra. La cosa più importante è che la squadra raggiunga i risultati. Quindi metterò sempre al massimo la mia intensità e professionalità a partire dagli allenamenti per aiutare i compagni e la squadra”.

Wes Clark giocherà col numero 15, già indossato all’high school e college.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

108 Commenti in questo articolo

  1. Dado

    E’ un piacere leggere queste parole, sia dal nostro Presidente che da Wesley..

    Grazie ad entrambi, a WDR, al Patron Brugnaro e a tutta la Società!

  2. Ostregafioi

    mi associo.

  3. Ary

    Fa piacere davvero! Serviva come il pane un play vero , un altro penetratore , uno che spacchi le difese. Dopo il fallimento del ritorno di Filloy ecco Wes Clark . Sarà un ottimo acquisto , spero si fermerà a lungo con noi ! Grazie alla società , questa volta ha operato molto bene .

  4. ve66art

    Io ne sono certo, questo ragazzo qui a Venezia farà tanto ma tanto bene!!! E non stento a credere che, come dice Casarin, il giovane fosse “sotto osservazione” già da quando arrivò a Brindisi. Sono molto ma molto contento! Chiedo agli esperti: non pensate che il primo a guadagnarne nel gioco sarà Vidmar? E quanto spazio avrà Clark con i blocchi di Vidmar? Ottimo …grassie

  5. norm nixon

    ve66art….in teoria sicuramente. Probabilmente watt tornera’ a sfruttare i giochi in pick’n roll non dovendo piu’ limitarsi ai giochi in post basso spalle a canestro o a quelli in pick’ n pop. Quindi in teoria ne beneficiera’ non solo Vidmar ma anche Watt. Questo…in teoria. Poi vediamo.

  6. Ary

    Veart si aprirà cio che hai invocato da tempo : fuori Chappell e (aihme) Fotu …
    Clark è un super giocatore! Bisogna vedere se almeno in attacco avrà la stessa libertà tattica come a Cantù

  7. Ary

    E cmq non mettiamo Chappell totalmente fuori . Secondo me lotterà per ritrovare il posto . Potrebbe essere lo stimolo giusto. Ecco un appunto: spero non si vengano a creare problemi e polemiche tra gli stranieri. Vidmar è uno che non fa mai polemica , gli altri non so. In ogni caso la Reyer ora e’ completa. Ora è proprio Vidmar l’ago. Se gira lui (giocherà le partite importanti e con squadre fisiche e Fotu quelle minori ) la squadra andrà a mille

  8. Nanevianello

    Norm,

    non pensi anche ad un Watt che possa sfruttare , chiudendo la difesa avversaria sulle penetrazioni di Clark, il suo tiro dal post alto ?

    Ary ,

    se Chappell resta dentro, chi starebbe fuori ? Io credo che Vidmar si alternerà con Fotu. Vidmar, lo sappiamo, non può reggere fisicamente ( sarebbe l’ideale ) una striscia ravvicinata di gare. Ma se resta Chappell, chi starebbe fuori ?. Io non ne vedo. Magari sbaglio . Escludo polemiche interne. La Reyer non l’ha mai permesso. E non lo permetterà .

  9. Ostregafioi

    Le polemiche non ci saranno. Io , per esempio, non aprirei mai una polemica davanti a Vidmar.

  10. Ary

    Nane l’ho scritto sull’altro post:
    – Clark – chappell- Bramos – Stone
    – Daye- Fotu – Vidmar – Watt
    Resta fuori a rotazione uno per gruppetto.
    Con Watt unico veramente intoccabile.
    Poi Chappell e Fotu sono i più indicati ma avrà spazio anche Chappell.

  11. Ary

    Nane l’ho scritto sull’altro post:
    – Clark – chappell- Bramos – Stone
    – Daye- Fotu – Vidmar – Watt
    Resta fuori a rotazione uno per gruppetto.
    Con Watt unico veramente intoccabile.
    Poi Chappell e Fotu sono i più indicati ma avrà spazio anche Chappell.
    Io intendevo che non è bello per nessuno stare fuori ma così possiamo preservare Vidmar e bramos e dare il giro ai giocatori che hanno tirato la carretta sempre come Daye e Stone.

  12. norm nixon

    nane….la risposta e’ semplice. Se wdr ha intenzione di utilizzare sistematicamente clark considerandolo una condicio sine….allora e’ chiaro che il primo indiziato a fargli posto e’ chappell. Wdr giustamente non potra’ mai rinunciare per motivi diversi a watt, bramos, daye, stone. Mentre e’ altrtettanto chiaro che giochera’ sempre uno tra vidmar e fotu. Se poi qualcuno qui dentro ipotizzasse la rinuncia di wdr a stone…gli direi che e’ fuori strada. Completamente.

  13. norm nixon

    ostregafioi…vidmar fa concettualmente la differenza in difesa anche se e’ al 30 per cento come e’ adesso…con due ginocchia finite. Se fosse a posto non giocherebbe nella reyer ma in un top team di eurolega. E viene preferito a fotu perche’…anche se rotto…tecnicamente e concettualmente non c’e’ gara con fotu in chiave difensiva. Esattamente quella che conta per wdr.

  14. norm nixon

    nane…si indubbiamente clark potrebbe anche favorire i giochi in pick’n pop per watt. Aprono l’area…fanno salire watt..poi stefano taglia orizzontalmente e l’ala forte va a finire sull’angolo del lato debole…a seconda che clark penetri verticalmente scegliendo il lato destro o sinistro.

  15. norm nixon

    nane…e questa ovviamente e’ solo una delle opzioni. Ce ne sono almeno altre 4 basiche da utilizzare nei giochi di attacco al ferro da parte di uno dei due esterni che occupano la posizione in 1 e 2.

  16. norm nixon

    nane…ovviamente tutti questi bei discorsi hanno senso solo se realmente clark sa attaccare il ferro. In caso contrario i ragionamenti tecnici sono altri. Ma come sempre sara’ il campo a dircelo.

  17. Nitran-go

    Io invece vorrei tornare a parlare di Chappell in maniera un po’ diversa da come leggo spesso. È indubbio che il giocatore sia in calo rispetto all’anno scorso, in cui, non neghiamolo, ha dato il suo importante contributo. A chi e a cosa serve continuare a dire xe neto, straneto, si deve accomodare in tribuna, non se ne può più? Serve solo a noi, serve a espellere i nostri residui gastrici per la strada quando passa qualcuno invece di farlo nei nostri ambienti e momenti privati. Adesso qualcuno dirà che non se ne parla più. Logico, adesso è finalmente arrivato lo sciroppo Clark per la nostra gastrite; adesso qualcuno mi darà del buonista o che sono antidemocratico perché voglio impedire alla gente di esprimersi. Respingo tutto. Come dice giustamente Giama, che ne sappiamo dei problemi che ha? Potrebbe, al contrario di noi, sapere già da tempo dell’arrivo di Clark e quindi sentirsi in anticipo in via di esclusione. I giocatori sono professionisti, si devono mettere sempre in gioco e devono essere pronti a uscirne e subire degli insuccessi personali. A me piace la squadra che vince ma mi piace anche immaginare delle belle storie fatte di persone oltre che di soggetti al nostro presunto servizio per regalarci del piacere.

  18. Ary

    Norm sono assolutamente d’accordo con te su Vidmar e soprattutto il giudizio e l’ammirazione che ho sempre avuto per lui. Con la Slovenia e il banvit era semplicemente un fattore .
    Nitran d’accordo e non mi piace neanche a me il falso buonismo. Io non l’ho.mai definito netto ma sicuramente limitato tecnicamente. Ciò non toglie che in difesa lo scorso anno ci ha fatto vedere grandi cose ed è stato indiscutibilmente uno dei più continui. E ha tirato con percentuali nei tutto rispetto. Quest’anno ha fatto tutt’altro e purtroppo nello.sport non c’è molto tempo per aspettare. Se lo vorrà potrà risollevarsi . Norm un’ultima cosa: io parlavo di rotazioni anche solo per fare rifiatare i giocatori. Anche Stone con Fotu in campo può rimanere qualche volta in tribuna. Così come Bramos. Sto dicendo di tanto in tanto poiché , ad oggi, l’indiziato principale è Chappell anche per rendimento.

  19. norm nixon

    nitran…su chappell perfettamente d’accordo con te e l’ho gia’ scritto un paio di giorni fa. Va sostenuto.

  20. Dado

    Nitran.. concordo con te.

    Il mio considerare Chappell in Tribuna partiva dal fatto che ora come ora abbiamo preferibilmente bisogno di 2 cose (1) Attacco del ferro (2) Regia, specialmente quando DeNic si siede in panca. E sono 2 cose su cui Chappell, soprattutto nei recenti periodi, non ha purtroppo aiutato. Sull’altro fronte, non c’è alcuna garanzia che Clark possa invece essere la soluzione..

    Personalmente prima di immaginare schemi di attacco mi porrei alcuni quesiti, nell’Ordine:

    1) Clark ha quel mix di Ball-handling, esplosività-velocità, visione per poter attaccare il ferro anche in presenza di difese schierate? E se impossibilitato nella conclusione a limite scaricare senza farsi fregare palla? Per capirci.. quello che fu Ragland nelle famose semifinali contro Avellino, oppure più modestamente Brandon Taylor l’altro ieri, o se preferisci Matilde Villa al femminile? (e quello che non sono stati un Sosa, M.Green, Jenkins, etc..).

    2) Com’è la sua visione di gioco e quali sono le sue qualità di passatore?

    Avendo chiarezza su questo, il resto si costruisce di conseguenza..

  21. Dado

    Poi.. ne dimostrasse le capacità.. Il primo pensiero va ad un Clark utilizzato esattamente come Haynes.. rispetto al 2019 però:

    1) DeNic e Tonut sono ora più forti e determinanti. Suprattutto a livello di gestione dei possessi e responsabilità.

    2) Stone seppur utilizzato in 4, continua comunque a ‘gestire’ parecchio.. è spesso lui che porta su palla in transizione e/o lancia contropiedi, serve per realizzazioni, a volte anche indica e gesticola in campo ai compagni.. ha pure giocato un paio di P&R con Watt contro RE. Sono curioso di vedere come WDR spalmerà la regia tra : DeNic, Clark, Stone, Daye.. (inclusi gli esperimenti con Casarin).

  22. ve66art

    Grazie agli esperti!
    Ringrazio anche Pisu per l’interessante link relativo sia ai giochi difensivi sia a quelli offensivi architettati da wdr.

    A chi continua a mettere in discussione Stone, dico che, per quel poco che ne capisco io, se wdr è l’ingegnere/architetto della difesa, Stone è il capo mastro!

  23. fabrizio

    Vi vedo e vi leggo tutti entusiasti dell’arrivo di Clark come se sia arrivato il salvatore della situazione ma aspettiamo prima a vedere cosa dira’ il campo relativamente alle sue prestazioni e alla sua utilita’, perche’ il terreno di gioco sara’ come sempre, come si dice, l’unico giudice a riguardo!
    Il giocatore tecnicamente mi piace (a Cantu’ ha fatto bene mentre a Brindisi meno e non solo per gli infortuni) e sono contento del suo arrivo perche’ in attacco, relativamente ai nostri esterni, ne avevamo molto bisogno ma le mie remore sono su quali siano realmente le sue condizioni fisiche, visto che a Strasburgo pochi mesi fa non aveva nemmeno superato le visite mediche e fino a ieri giocava in una mediocre squadra tedesca senza pero’ nemmeno li’ risultare determinante, visto che non arrivava a segnare nemmeno 10 punti a partita.
    Ieri contro Valencia ho visto una Armani fortissima come non mai, da possibile vincitrice dell’Eurolega, con un talento offensivo e una precisione da 3 punti incredibili oltre che con difese veramente alla Messina e quindi dico che pure con Clark noi restiamo due spanne sotto loro e una sotto la Virtus Bologna: speriamo comunque di diventare più competitivi e di arrivare almeno alle semifinali scudetto in modo pure sto anno di fare una discreta stagione e credo possiamo nutrire adesso un cauto ma concreto ottimismo in merito.

  24. norm nixon

    ve66art…chi discute stone nel sistema wdr o non capisce o non vuol capire. Ripeto….nel sistema wdr!

  25. norm nixon

    fabrizio….guarda che tolta milano e probabilmente bologna…poi c’e’ la reyer eh. Quindi arrivare tra le 4 e’ piu’ che possibile. Poi se mi dici che si ammalano tutti e arriva l’apocalisse allora e’ un altro discorso ma in condizioni normali e in un anno comunque di transizione….la reyer tra le 4 puo’ starci.

  26. fabrizio

    Io vedo anche Sassari più forte di noi (soprattutto se arrivera’ anche Happ, come sembra) ma comunque poi dovremmo esserci noi e quindi nelle prime 4.
    Diciamo percio’, infortuni o covid futuri a parte, che adesso arrivare almeno alle semifinali scudetto e’ doveroso se non addirittura poter dire a Maggio di aver fatto il nostro compitino: qualsiasi altro risultato, quindi, definirebbe la stagione per noi non di semplice transizione ma fallimentare o poco ci mancherebbe!

  27. etttssso

    ve66art, norm nixon, stone capomastro dell’ing de raffaele o stone nel sistema wdr o stone gestisce parecchio, ma quante fregnacce mi tocca leggere nel blog, dio mio; e’ il piu’ limitato di tutti, la verita’ ragazzi e’ che giocatori tipo watt, daye e tonut, che con i loro fondamentali portano a casa le partite, infatti con la loro assenza era calato il buio.

  28. fabrizio

    E qua Etttssso ti do ragione in toto e aggiungerei ai 3 giocatori che hai citato anche Bramos.
    Ragazzi, avete visto Milano o Bologna, del resto, che esterni che hanno?
    Questo per dire che quello che fa la differenza, e’ inutile girarci intorno, e’ la grande tecnica individuale unita a un grande talento offensivo: senza i Tonut, Daye e Watt saremmo da retrocessione perche’ i soldatini da sistema ma parecchio neti tecnicamente sono solo da corollario e ovviamente poi non mangiano l’occhio a chi vede le partite.
    Qualcuno dira’ subito che certi giocatori costano e noi dobbiamo accontentarci almeno di averne alcuni e invece no, la fame vien mangiando e bisogna investire se si vuole continuare a vincere e a ottenere risultati!

  29. ve66art

    Etttssso e Fabrizio…ea stessa testa gavè!
    No xe che se a stessa persona?
    Perchè me par strano che do persone sia cussì farlocche e tute do scriva sul stesso blog!!!
    Ahahahahahah

  30. Paolo Miro

    Biaogna vedere quanto appetito si ha….

  31. Dado

    Etttssso scusa.. ma tu cosa avresti suggerito di fare a Casarin (padre). Fai una proposta completa, non so.. un roster tuo ideale

  32. Dado

    Fabrizio.. qual’è il primo detto/slogan che ti viene in mente quando si parla (seriamente) di Milanesi? a me ‘Pago- Pretendo’ e di Veneziani? A me ‘Duri i banchi’.. ora applica..

  33. giama29

    Nitran, vedo che su Chappell la pensiamo nello stesso modo. Spero di tutto cuore che possa riprendere un minimo di serenità perché credo stia passando forse in momento più buio della sua carriera casistica.

  34. giama29

    Etttssso co Stone neto ti ga roto el cssso

  35. Nanevianello

    Norm,
    grazie per il sempre competente contributo

    Ary,
    capisco il tuo punto di vista. E lo condivido. Senza fare alcuna odiosa lista di proscrizione i due destinati a ruotare sono visibilmente Chappell e Fotu

    Nitran

    le difficoltà che sta vivendo Chappell possono nascere da tanti fattori. Rammento che ad inizio stagione qui si era sorriso un poco sul suo …profilo. Ecco dovesse avere problemi di peso, potrebbe essere una delle ragioni del suo appannamento. Visto che io adoro le … ressurrezioni ( Hollywood ha fatto le sue fortune cavalcando il tema ) spero di rivderlo in campo al meglio

    Ve66art,

    lo so : per te Chappell el xe neto. Sii indulgente ,dai . Piuttosto : ma dei fabliaux del prof Barbero non mi dici proprio nulla ?

    Dado,

    il commendator Borghi, quello che fece grande Varese nel basket,è passato alla storia per l’espressione ” Sa la custi ? ” detta una sera in locale ( Il Pirata mi pare si chiamasse) della Costa Azzurra dopo non rammento più quale controversia . Cosa costa ? Rispecchia in qualche modo la tua valutazione sulla Milano cestistica di oggi . Gran bella squadra.Nonostante Tarcisio non sia del livello dei compagni. Spiace che MOretti non sia riuscito a ritagliarsi spazi importanti. Ma con Messina non potrà che migliorare . Noi : duri i banchi, ovviamente. E cosa altro, se no, direbbe Stefania .

    Fabrizio,

    Milano prima, Bologna seconda, noi che ce la giochiamo con Sassari. Sulla carta . Poi c’è il campo. E sul Magari propricampo magari va diversamente. Sul campo magari Stone , mette i lucchetti attorno a Teodosic. Non essere pessimista su Clark. Se l’hanno preso avranno fatto le loro valutazioni : fisiche e tecniche .

    A tutti : godiamoci le due squadre della Reyer. Meritano entrambe la nostra attenzione e il nostro affetto. Ma non molliamo, vi prego, il tema impianto sportivo. Il tempo passa : inesorabilmente. Noi certamente non possiamo fermarlo. E noi non abbiamo le risorse per determinare la risoluzione della questione. Ma noi continuando a scrivere abbiamo la possibilità di far sapere alla società che sul tema continuiamo ad essere attenti.E preoccupati. Ve lo assicuro : non è tempo sprecato. Anzi : se saremo in tanti, patron Luigi potrebbe presentarsi in Consiglio Comunale, con il tabulato dei nostri scritti . E non dovete pensare sia una battuta di Nane : non lo è .

    Ciao a tutti

  36. RobertoC

    VOEMO LA NUOVA ARENA POLIFUNZIONALE!!!

  37. canestrelli

    Dado e Nane, ok il Duri i banchi ci può definire bene. Ma non dimentichiamo anche qualche sboron de casa nostra, qualche so tutto mi o faso tutto mi, quello che a Milano chiamano el Venessia.

  38. ve66art

    Naneeeee..
    Non infierirò più su Jeremy, giuro!! Tuttavia, mi darai atto che ultimamente le sue performance sono state a dir poco desolanti!

  39. Dado

    Ottima la Legabasket..

    Nel ‘dream team’ di 2 turni il Play fa era STONE.. quello dell’ultimo turno è FILLOY –> Regia sempre di matrice REYER! 😀

    https://www.facebook.com/legabasketa/photos/a.579888485390898/3739014812811567/

  40. Leonesso

    Voi dite pure quello che volete, ma io sogno – tanto per cominciare – il bis in Coppa Italia con una bomba del Choppa allo scadere.

  41. fabrizio

    Vincere, vincere e vincere che non e’ solo importante ma e’ l’unica cosa che conta!
    E w i palati fini…..ah ah ah ah ah

  42. ve66art

    Icio…. magnite di vovi

  43. RICK DARNELL

    Etttsssoo: il mondo è bello perché è vario … per il resto non ti commento perché scrivo solo fregnacce su stone

    Fabrizio : la tua opinione su stone (hai scritto che condividi in tutto quanto scritto da etttssso , ha lo stesso valore delle tue opinioni estive sul fatto che il covid non era pericoloso ……

  44. ve66art

    Grande Rick!!!! Te voio ben!!!! tanto!!!

    Ho tanta confidenza con Fabrizio, ma proprio tanta, e ti posso assicurare che in merito al Covid ora è molto più a “bolla” e sul pezzo rispetto a quest’estate! Sul rapporto Icio/Stone…bè…cossa ti vol che te diga: se fa anca i cachi, se farà anca Icio!
    Sul fatto che Etttssso se possa refar, di converso, go dei dubbi!!!!

    Ciao Fioi…baci daea rana!

  45. etttssso

    si ve66art difficile che mi possa refar, comunque veniamo al sodo, quanti stranieri ha ora la reyer tra parquet , panchina e tribuna?, bramos, daye, watt, fotu, vidmar, clark, stone e chappell, beh! ne ho contati otto, un po’ tantini, segno che la confusione ha regnato sovrana con notevole esborso di denari da parte del paron. di questi ne salvo i primi quattro, hanno dimostrato di avere buoni fondamentali, di sapersi costruire il tiro, riconosco inoltre l’importanza di vidmar in chiave playoff, clark? beh se non e’ un ripiego questo, poi il play si sceglie in estate non ora. si doveva a suo tempo accontentare le richieste economiche del quez come fare il possibile per tenersi il minimamba, questi sono i giocatori che ti portano a prendere il biglietto e vedere la partita e alla fine della fiera si sarebbe pure risparmiato.

  46. Ary

    Eeheeh bellissimo ascoltarvi !!! Etttssso la reyer è ancora in tempo per fare un buon campionato. La sfortuna si è abbattuta sulla squadra ma dubito fortemente che sia finita qui. È un macello ormai, siamo accerchiati da gente positiva e la situazione non sta certo migliorando. E, dando per certo che il pubblico manco lontanamente si vedrà nei palazzetti, la società ha fatto anche troppo per quest’anno. Su questo è stata lungimirante. E almeno per altri 2 mesi la situazione resterà a dir poco incerta…
    Su Stone ci siamo espressi un po’ tutti. Io lo considero un collante prezioso per i giochi di wdr, soprattutto difensivi. Lo reputo un gregario , generoso e cmq decisivo per il gioco applicato. In ogni caso non fa danni, visto che in attacco tira quasi mai ! Clark se riesce a inserirsi nel contesto sarà importante. E aumenterà la resa anche di denik.

  47. norm nixon

    ettssooo….si doveva accontentare le richieste di chi???? Di un pensionato del parquet che ha giocato 5 partite buone in una stagione pascolando la palla???? Ma andate a cagare va!! Ridicoli!!!

  48. norm nixon

    robe da matti zio porcooooo!!! In B francese e’ andato a giocare perche’ non lo cag…nessuno!!! Svegliaaa! Bravissima Reyer a non accontentarlo. Meno a non sostituirlo con una combo di qualita’.

  49. ve66art

    Nane…
    Chiedi a Barbero cosa pensa del “ma andate a cagare va” del teacher alias Norm! Ahahahah

    Caro Nane, una sera, prima che morimo, se trovemo con Nitran a parlare di storia, magari dinanzi a un’ombra de vin e do fete de saeame o do sepoine! Barbero…caro anche lui, un ottimo divulgatore non c’è che dire, ma Cardini xe naltra pasta (Le Goff ha lasciato l’impronta). Detto questo, ma non vorrei dire una cazzata, credo che il biografo di Cardini sia proprio Barbero.

  50. Paolo Miro

    VEart….capisso che ti lavori in mezo al Covid ma sto “prima che morimo” sona lugubre e terrificante. Megio un “prima o dopo”… O no?

  51. Dado

    Norm.. calma e gesso dai.. c’è un fondamento.. l’Amore che molti, io e te inclusi, hanno avuto per Haynes lo motiverei così: Prendi le nostre annate più vincenti 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019. Ora.. se pensi ai lunghi.. Ruoli di rilevanza determinante li hanno avuti 3 Pivot: Batista, Watt, Vidmar e 3 Ali Grandi: Ejim, Peric, Daye.. insomma 6 lunghi sono stati in momenti diversi assolutamente determinanti.

    Se invece prendi i nostri esterni.. il numero si abbassa di molto. Tralasciamo Stone per la sua atipicità, e tralasciamo il contributo di Filloy prima e DeNic e Tonut poi.. ma se parliamo di ‘Play-Combo’ con 1-vs-1, tiro da 3, P&R, Ball-handling, etc.. l’unica, ma davvero l’UNICA è stata HAYNES. Tutti i vari altri: McGee, Johnson, Jenkins, Sosa, Green, Goudelock, Chappell, Kyzlink, premesso che alcuni Play-combo manco lo erano/volevano esserlo,.. a livello di rilevanza sono stati da poca a totalmente NULLI.

    Cioè non siamo stati come l’Olimpia che un’anno ha avuto Goudelock MVP.. l’anno dopo un Mike James (bene o male che fosse), ora un Punter+Delaney, etc.. Noi di Very e determinanti.. SOLO HAYNES, o sbaglio?

    Poi.. dopo la vittoria scudetto 2019.. era chiaro che Haynes voleva chiudere e cominciare a capitalizzare denaro.. è stato come il dipendente di azienda a cui non interessa più fare parte dello staff, ma comunque ha anzianità ed esperienza da vendere.. e quindi fa la richiesta indecente, o la va o la spacca, ma solo per denaro..
    Il fatto della B francese non lo considererei neanche.. dalle presenze sembra l’abbia presa come le partite del dopolavoro e per mantenersi comunque in forma, ma nulla più.

    Certo Etttssso.. ora bisogna saper anche guardare avanti..

  52. Dado

    Etttssso.. dal 2017-2018 in poi qui sul BLOG si sono avvicendati in maniera anche ripetitiva 3 tematiche riccorrenti (1) A seguito della partenza di Peric, avere un 4 muscolare ed esplosivo alla Ejim –> e arrivò purtruppo UDANOH (2) A seguito della partenza di Haynes avere un Play-Combo che potesse subito ripristinarne gli equilibri –> e con stupore arrivò Chappell (3) A seguito della condizione fisica traballante di Vidmar, avere un centro strutturato un pò più integro.

    Guarda che abbiamo scritto davvero tanto.. tu leggevi? Perchè molte delle risposte a ciò che scrivi/chiedi, se hai pazienza di andare indietro, le troveresti tra i migliaia di interventi che sono stati dedicati a queste 3 ricorrenti topics.

  53. norm nixon

    dado…ma ti rendi conto di cio’ che scrivi? Ma doveva capitalizzare cosa? Chiedere piu’ soldi alla reyer su che base???Sulla base di una stagione in cui ha fatto ridere? Tifosi ridicoli siete!! E il fatto che la reyer la pensi come me e’ dimostrato dal fatto che la societa’ non ha ceduto alle richieste ridicole di un giocatore che gia’ non valeva quanto e’ stato pagato. Sto parlando dell’ultima stagione di haynes in reyer..non delle precedenti. Caso mai ripeto…l’errore e’ stato quello di non sostituirlo con una combo con caratteristiche simili. Mancanza dichiarata ora con l’acquisto di clark

  54. Dado

    Io l’unica considerazione aggiuntiva che faccio è che.. ora siamo in parecchi:

    8 Stranieri,
    8 Italiani (DeNic, Tonut, Cerella, Mazzola, Campogrande, Casarin, D’Ercole, Possamai)
    3/4 giovani almeno che potrebbero affacciarsi (Biancotto, Bellato, Kiss, etc..)

    Praticamente 18-20 potenzialmente convocabili.. e giochiamo una competizione sola.

    Sarà curioso vedere li convocazioni.. sarebbe probabilmente un peccato riservare a Chappell solo tribuna, non aver la possibilità di inserire bene Fotu e Campogrande, anche in chiave Futura, o non avere proprio la possibilità di sperimentare almeno per piccoli minutaggi qualche giovanissimo (Casarin a parte)..

    Vedremo..

  55. Dado

    Norm.. leggi quello che ho scritto.. se riferisco a ‘richiesta indecente’ vuole dire una richiesta dove la parte economica è sproporzionata rispetto al servizio professionale che si avrebbe in cambio.. e questo può riguardare qualunque ambito.

    In altri ambiti, ho assistito a vari amici e colleghi che si sono comportati così, dopo anni di attività in una società/azienda.. e le varie aziende li hanno semplicemente lasciati andare, e a prescindere se valessero o meno.. ma semplicemente perché avevano capito che (1) avevano gia preso la decisione di andarsene (2) avevano già la testa altrove (3) Già altra offerta accettata..

    Concordo con te che la Reyer ha fatto bene a non accettare nessun rilancio (o forse uno minimo c’è stato comunque?) perchè aveva capito che il giocatore a livello motivazionale aveva gia’ concluso. E così è stato..
    2 Mesi dopo Haynes si vantava già su Twitter di ristrutturazioni che aveva cominciato negli US, e scriveva frasi tipo.. vuoi consulenze [immobiliari], costano.. you know mate.. my time is Valuable..’ in questo senso era entrato in modalità di capitalizzazione.. ma in altro ambito.

    Sul fatto della sua ultima stagione, concordo sull’Assente in RS.. ma davvero buoni Play Off, con buoni fatturati e discreta continuità.

    Norm.. negli ultimi (e vincenti anni) se togli HAYNES.. come stranieri esterni in Reyer hai il VUOTO!.. Rimangono solo gli italiani! Chia altro abbiamo avuto di esterno?

  56. norm nixon

    Dado…ripeto, parlo dell’ultima stagione. Io sono il primo a riconoscere che quez e’ stato un ottimo giocatore. Il basket lo conosco cosi’ come valuto i giocatori…ma non sulla scia dell’affetto ma contestualizzando stagione per stagione. E la Reyer ha contestualizzato su haynes come ho contestualizzato io se e’ vero che gli ha detto ciao di fronte a una richiesta dal mio punto di vista inaccettabile per quel che aveva fatto in stagione.

  57. Dado

    Norm.. è stato scazzato tutta la stagione (per quanto gli fregasse) e poi ha cercato di dare quello che aveva ai PO.
    Ora prendi i PO 2019 di Haynes.. abbiamo avuto in reyer dal 2015 altri esterni di comparabile livello ai PO? Devi risalire magari a Pargo e Green.. che sono stati solo 1 anno e con cui non abbiamo comunque vinto niente.

  58. Dado

    MA questo non per giustificare le ‘ingiustificabili’ richieste di quez.. semplicemente per dire che come Play-Combo.. negli ultimi 4-5anni.. dietro Quez, c’è stato un bel Sahara..

  59. RobertoC

    Dado devi però anche considerare il fatto che la Reyer ha puntato tutto su Tonut come ruolo che era del Quez. Per questo arrivò Chappel e non un Clark. Oggi abbiamo bisogno di aiuto in regia e sostituto del Tonno.

  60. Dado

    Roberto.. si.. io però parlavo di Play-Combo che traghettassero palla anche tra le metà campo e che fossero straniere.. perchè certamente tra gli italiani Filloy, DeNic, Tonut.. hanno fatto molto..

  61. Dado

    Roberto.. il succo era comunque che se prendi società che hanno viaggiato in questi anni a mezze tinte, tipo Cantù.. vedi che come esterni/Play-combo.. ogni anno ne hanno indovinato uno..

    2017-2020 –> Randy Culpepper –> fu davvero pazzesco quell’anno.. tra punti e assists..
    2018-2019 –> Frank Gaines –> Devastante.. con 20 punti di media e un career high di 44 punti..
    2019-2020 –> Wes Clark –> Con cose ottime davvero.. Tanti punti e assists.. (32pt di Carrer high in stagione)
    2020-2021 –> Frank Gaines e Jamie Smith –> James prima partita 23pt, 5r, 7ass..

    Questo per dire che società di medio livello come Cantù se guardano alle annate dei loro esterni stranieri, ne hanno ben più d’uno.. Noi se Togli HAYNES… chi rimane? Nessuno.. o vogliamo mettere Johnson? Jenkins?

  62. Dado

    James era Gaines..

  63. Ary

    Niente ciò sto Haynes no ghe xe maniera de mandarlo via dai pensieri. Norm ha ragione durante la r.s. è stato indecente. Nei play off è tornato decisivo. Anche secondo me la reyer ha fatto bene a non cedere ai suoi capricci . Soprattutto perché a quasi 35 anni casomai ti abbassi lo.stipendio…. Poi la società dalla vincita del secondo scudetto sul mercato non ha agito bene . Ha tentato il ritorno di Filloy per sostituire Haynes e non è andato bene . Su udanoh manco mi esprimo e Chappell non era esattamente ciò che ci serviva ma tutto sommato è andato benino nella 1a stagione. Male in questa. Ma se fosse arrivato un play guardia subito non staremmo qui a piangere su Haynes , quello è sicuro. Poi reyer 2015 con Pargo e green forse la più bella di sempre. Bastava mettere un centro serio e si vinceva anche lo.scudetto!!!!

  64. Ary

    Metto Jeremy Pargo in cima ai migliori giocatori gestione brugnaro assieme a Gedeminas Orelik e Mike Bramos. Subito dopo Watt e Daye . Solo dopo arriviamo a Haynes , Peric, André Smith , Young, Clark (lui lo amavo alla follia).

  65. Stefania

    Alvin forever YOUNG & Kee Kee Clark con SIMON da 3 !!! 🙂

  66. norm nixon

    vabbe’ come talento individuale pargo davanti a tutte le combo avute…ibride o meno. Questo e’ assodato. Ary…in generale….occhio a valutare andre smith. Lui e’ un ottimo giocatore finito quell’anno nella reyer sbagliata. Andre Smith..il miglior 4 di gran lunga che abbia mai avuto la Reyer. Quanto a tecnica e talento Andre Smith entra da 4 nel mio quintetto ideale delle reyer della gestione brugnaro. Ma proprio non ho alcun dubbio. Caratterialmente non ne ne frega nulla…la valutazione e’ tecnica.

  67. norm nixon

    Ary…se tu mi chiedessi di scegliere tra austin daye e andre smith….scelgo Smith.

  68. Ary

    Norm sono assolutamente d’accordo ! Smith è finito in una reyer , partita tra entusiasmo generale (anche io mio) e finita male… Li va anche il cuore… Daye ha vinto uno scudo e una coppa Italia da assoluto protagonista e questo lo fa avanzare di un passo . Anzi due. Presi singolarmente sceglierei Smith , giocatore solido e con fondamentali perfetti. Lo avrei tenuto

  69. Ary

    Reputo anche donnell Taylor, diawara e Johnson buoni giocatori . Ma la squadra non ha funzionato non c’era amalgama

  70. Ary

    Eh sì Stefania anche Simon è stato un guerriero unico! Peccato per i suoi problemi alla schiena , non era vecchio avrebbe fatto altri 2-3 anni al top

  71. Ary

    Allora norm ti sparo questo quintetto …
    Clark (green)- Pargo (Tonut)- Bramos (Daye)- Smith (Peric)-Watt (Batista).
    Sia chiaro Mike green è superiore a kee kee ma lui mi faceva impazzire…. E un altro giocatore che mi piaceva da matti era proprio Marques green ma è arrivato troppo tardi…

  72. Dado

    Norm, Ary.. andare a Pargo o Green vuol dire andare indietro di 5 anni.. e tra l’altro in anni dove non si è vinto niente, conclusa la stagione RS in 5 posizione e con un record vinte/perse di 16/14.

    Io non parlo della Reyer gestione Brugnaro in ‘generale’ parlo della Reyer delle ultime 5 stagioni, quella che ha vinto Tanto, quella di WDR,.. come esterni [PG o SG] (e ripeto esterni puri.. non Orelik) stranieri solo HAYNES, in spot 1 o 2 ne ricordate altri di rilevanti?

  73. Dado

    Speriamo ovviamente che Clark (Wes) possa essere il secondo..

  74. Ary

    Dado x me resta la più forte reyer quella del 2015 . Ripeto con Batista avremmo schiacciato chiunque.

  75. Ary

    Ahh e proprio con Orelik ho visto il più bel basket di wdr. Ma senza dubbio

  76. Dado

    Ary.. io avrei fatto fare a Orelik sempre il Play nella metà campo offensiva.. ma chiaramente non era una Play-combo nel senso canonico del termine.

  77. Ary

    Beh lui ha più visione di chiunque

  78. Ary

    È un 3 però

  79. norm nixon

    Ary….reyer 2015 di gran lunga la piu’ bella e la piu’ forte. Sono d’accordissimo. In semifinale ha schiacciato Milano dal punto di vista tecnico perdendo solo per l’assenza di un lungo adeguato. Milano aveva batista e samuels. Ma dal punto di vista tecnico la sfida l’ha vinta la Reyer. Persa solo fisicamente…non tecnicamente. La piu’ bella Reyer in assoluto. Non ho dubbi. Nei giudizi non mi faccio accecare dai titoli vinti.

  80. norm nixon

    Ary…le fortune dei giocatori dipendono anche dal contesto dove finiscono. La Reyer di Daye non era la Reyer di Smith. Ci vuole anche fortuna nella vita. Comunque ripeto…come Smith tecnicamente ce ne sono pochi.

  81. norm nixon

    Ary…si..ottimo quintetto quello che hai postato. Poi possono esserci delle variabili…ma in definitiva mi piace.

  82. norm nixon

    Ary…mentre invece la reyer che mi ha piu’ emozionato in assoluto e’ stata quella del primo anno in A al Palaverde. Mi ha paradossalmente emozionato di piu’ di quelle che hanno vinto i trofei. Una squadra partita per salvarsi…che in A nemmeno doveva esserci e che invece vola ai playoff in un campionato allora molto piu’ duro e competitivo di quelli recenti. Grande pathos

  83. Stefania

    Norm nixon 11.12.2011 REYER Vs Milano al Palaverde !!! 🙂

  84. Tifosomediomona

    Lorenzo Brown sarebbe stato il migliore delle “combo”…ma poareto…no’l gera idoneo a xogar!

  85. norm nixon

    stefania…fu una stagione eccezionale per tanti motivi. Si respirava un’atmosfera davvero gratificante…quasi magica…perche’ tutti se la sono gustata guardandola con gli occhi di un bambino che vede per la prima volta la neve. Non so se mi spiego. Non c’era alcuna pretesa se non quella di far festa ogni domenica…vada come vada.

  86. Ary

    Norm concordo in pieno ! Specie con il tuo ultimo msg! Il derby dopo tanti anni, si facevano 5000 spettatori in trasferta, c’era kee kee , Simon, young . Si è vero spesso non sono i titoli che ti fanno sognare ma altre cose. Per questo ho scritto mi sembra non più di una settimana fa ,dopo che era stato paventato fa qualcuno un possibile ridimensionamento, che l’importante è che si seguisse un’idea forte. Per esempio se la reyer portasse avanti un progetto locale dando spazio ai giovani e inserendo 3-4 super stranieri e un 2-3 giocatori esperti non mi dispiacerebbe per nulla. Vedere Pargo mi ha fatto rivivere il vero basket . Un intelligenza fuori dal comune , i suoi numeri non erano mai fine a se stessi. Semplicemente pazzesco ! Orelik invece mi porta a pensare a Praja. Cose semplici, gran tiro, visione assoluta e anche lui intelligenza .
    Tifoso non so se fosse vera la storia di Brown . Ma come giocatore è semplicemente stellare! Norm nella reyer di Smith tutti giocavano per conto suo, non c’era collante, spirito di sacrificio. I problemi secondo me erano all’interno dello spogliatoio perché sulla carta il quintetto era di primissimo ordine . E Smith è stato il solo talvolta a tenerci a galla. Giocatore tecnicamente e fisicamente una spanna sopra. Ecco l’esempio di un 4 muscolare ma estremamente tecnico.

  87. Stefania

    Esattamente Norm nixon ed Ary: la stagione 2011/2012 sarà sempre nel cuore orogranata per le meravigliose emozioni che ci ha saputo regalare !!! E non a caso la Cellula impazzita aveva allora fatto la dedica con le magliette “REYER IS DEVOTION” !!! 🙂

  88. norm nixon

    E quella meravigliosa atmosfera sportiva…veramente sportiva che si e’ vissuta in quella prima stagione di serie A dovrebbe far riflettere alcuni di voi. Non e’ che se io assaporo il pane piu’ buono del mondo …lo debba pretendere sempre. Capita e capitera’ di mangiarne di meno fragrante ma l’importante e’ esserci a tavola…ricordando magari ogni tanto da dove proveniamo.

  89. Stefania

    Chapeau norm nixon!!! E proprio ESSERCI a gustarsi le emozioni che sa scatenare questo meraviglioso sport che è il BASKET che fa la differenza!!! 🙂
    FORZA REYER FOREVER!!!

  90. Dado

    Ma certo Norm.. a che sciocca vanità ci siamo lasciati andare, quando la soluzione era invece lì davanti a noi.
    Ripartiamo dalla B, riprendiamoci le emozioni del derby con il Basket Mestre, riviviamo ogni vittoria con gli occhi di un bambino e sognamo nelle promozioni come vaghe e ardite possibilità. Facciamo salire in prima squadra tutto il settore giovanile, tenendo magari solo D’Ercole e Mazzola per tramandare esperienza dentro e fuori dall’arco.

    Avevamo la felicità ad un passo e non ce ne siamo accorti, come Dorothy del Mago di Oz..
    Torniamo ad assaporare il pane di tutti i giorni, e anche il Taliercio ci sembrerà nuovamente la casa (e cosa) giusta, oltreché luogo di ringiovanenti arcaiche memorie.

  91. Stefania

    Perbacco DADO…just the opposit…il primo anno in A i 5000 erano al Palaverde (per le regole)…per cui mai smettere di sognare di migliorare per la ns amata REYER !!! 🙂
    Del resto i 3 compagni di viaggi di Dorothy erano rispettivamente alla ricerca di “cervello, cuore e coraggio” 😉 e quelli serviranno assai e non mancano di certo per ESSERCI futuribile nel pala orogranata !!!

  92. Ary

    Ehehe brava Stefania !!!

  93. norm nixon

    Dado…puoi sperare ma non pretendere. Questo era il senso. Non e’ che perche’ hai vinto 2 scudetti…il parametro debba diventare in assoluto quello. Non e’ cosi’. Questi sono stati anni assolutamente eccezionali e fuori range per la reyer…sono andati al di la’ della crescita e non possono rappresentare la normalita’ a livello di pensiero. Prima lo capisci meglio e’. Questo non significa pero’ sbracare..ma semplicemnte capire che da qui in avanti…anche un posto tra le prime 6 sarebbe un buon risultato. Tra le 4 ottimo. La reyer e’ la reyer…non ha le risorse di milano ne’ di bologna e in un regime normale il posto della reyer e’ qyesto. Non e’ che brugnaro 10 anni fa abbia speso 1 e adesso spenda 10. Ha sempre piu’ o meno speso lo stesso a livello di budget.

  94. Stefania

    Ma soprattutto norm nixon Patron BRUGNARO e TUTTA la REYER hanno ampiamente dimostrato in tutti questi anni di Progetto che non sono i budget “faraonici” a far vincere…perché in campo e nei progetti di gestione di qualsiasi realtà “che deve produrre” ci vanno proprio “cervello, cuore e coraggio” …perché è il duro lavoro frutto del sacrificio, il tendere UNITI verso un obiettivo, con barra dritta Tutti nella stessa direzione – e lo spirito mai domo! – che fanno gettare il cuore ❤ oltre l’ostacolo!!! 🙂

  95. norm nixon

    si Stefania ma capisci anche che milano non puo’ continuare a suicidarsi ogni anno spendendo 30 milioni al colpo e bologna ora e’ tornata bologna dopo un sacco di anni di crisi. Quel che ti voglio dire che la reyer e’ stata eccezionale a sfruttare il vuoto di potere cosi’ come ha fatto sassari.

  96. Dado

    Norm, Stefania.. Il discorso a mia vedere corre in parallelo su 3 binari..

    IL TIFOSO: Il vero tifoso Reyer la segue a prescindere da vittorie/sconfitte e serie/livello.. è un discorso di Cuore, Passione, Affezionamento e senso di appartenenza.. Su questo Stefania assolutamente.. Norm nessuna pretesa per questo.. solo speranze e sogni.

    L’APPASSIONATO di BASKET: La Reyer è in buona parte seguita da un pubblico che si interessa di Basket da 30-50 anni (o più) e che ne ha viste molte e di tutti i colori. Parte di questo pubblico ha anche giocato a discreti/Buoni livelli, scritto, recensito etc.. (e/o lo fa tutt’ora). Non solo.. è seguita anche da ragazzini/e magari con poca esperienza, ma che ‘divorano’ basket su varie piattaforme on line per vedere EL, NBA etc..
    Questo è un pubblico che apprezza il ‘Bel Basket’ e il livello offerto.. a prescindere (seppur in parallelo) al tifo. Per questo pubblico (o parte di esso) il livello offerto conta.. è disposto a pagare biglietti e abbonamenti che ne riflettono il valore, è disposto a viaggiare/spostarsi, etc.. pure di vedere uno spettacolo sportivo di un certo livello.

    LE ECCELLENZE DI VENEZIA: Oltre a Chiese, Palazzi, Ponti, Monumenti vari, etc.. VENEZIA ha delle ‘Eccellenze’ che la rendono UNICA in ambito nazionale e/o mondiale. Prendi piazza San Marco.. a prescindere dalla Bellezza.. (1) i 4 caffe con orchestre sono un qualcosa di unico al mondo, dove altro li trovi? (1) La Biennale di Venezia di Architettura è tutt’ora il più importante e significativo evento di scambio culturale sullo sviluppo del territorio a livello Mondiale (La prima..), (3) Quella d’Arte.. poco sotto.. (4) Il Festival Del Cinema di Venezia ha una sua risonanza e importanza, (5) La Fenice, etc..etc.. In una lista di Eccellenze di Venezia io inserirei anche la Reyer.. per storia e tradizione (1872) Aneddoti e Locations dove ha giocato, etc..etc.. incluso il percorso, successi conseguiti e traguardi raggiunti, ma anche come struttura societaria unica in Italia. C’è un abisso con un’Aquila Basket Trento.. che nasce nel 1995, ‘senza passato e tradizione’, che ogni anno spende una cifra simile, spera e non pretende nulla, e che causa del suicidio pluriennale di Milano per 3 anni è andata vicina pure a vincere lo scudetto.. da un punto di vista di ‘eccellenze’ se un Luigi Longhi dice ai suoi tifosi: ‘Questi sono stati anni assolutamente eccezionali e fuori range per l’Aquila Basket Trento’.. Perchè ora più che mai ci sono MI, BO, VE, BR, SS, etc.. tutto parrebbe a Misura.. per la REYER (ripeto se intesa come ‘Eccellenza’) già meno.

    Personalmente:

    Come TIFOSO –> Tiferei con Cuore e Passione Reyer a prescindere da tutto.. e senza pretendere alcunché. Certo ovviamente sognando parecchio.

    Come APPASSIONATO DI BASKET –> Se ci fosse una qualunque squadra che nell’arco di 100 KM mi offrisse partite di Eurolega, mi muoverei e spenderei per andarla a vedere, con maglia e tifo neutro (a meno che non fosse la REYER), allo stesso modo con cui andrei che ne so a vedere a Udine un concerto di un Musicista che apprezzo. A prescindere da che squadra/città sia.. conterebbero ovviamente solo Km, $, Tempo/possibilità.

    Riguardo le ‘Eccellenze di Venezia’: Non solo Vedrei la REYER rientrare tra queste.. ma mi piacerebbe vedere/avere segni di un progredire del discorso.. e quindi i discorsi della cittadella dello sport, Palaexpo e quant’altro..

    Ovvio che su i tre binari.. si può correre in parallelo e vicinissimi, oppure distanti, e con velocità e traiettorie diverse.

  97. norm nixon

    dado….speriamo. Ognuno vede le cose a suo modo e le codifica sulla base di cio’ che la sua testa gli suggerisce. Per quel che mi riguarda mi ritengo un dissacratore a prescindere e quindi passione e ragione si scontrano continuamente in un gioco difficile da gestire ma che ha magari il pregio di creare se non altro un equilibrio riconoscibile. Questo pero’ dipende in larga parte dal percorso che abbiamo fatto…dove l’uno non e’ migliore dell’altro…semplicemente ognuno fa il suo e si parametra secondo le proprie esperienze.

  98. Tifosomediomona

    Lollo sembra far gola ai Ravenna State Warriors che puntano all’anello con gli Splash Brothers Cincia-D’Ercole!

  99. norm nixon

    me lo auguro per lui…qui aumenterebbe solo la sua tristezza. Domenica scorsa…come si dice da noi…me ga fato peca’. Sul serio.

  100. Ary

    Anche a me norm . E tra l’altro è stato attaccato senza giocare …. Però diciamolo chiaramente non è al livello Reyer. Non comprendo ancora il suo acquisto. Come quello.di pellegrino. Meglio mettere un giovane

  101. RaffaelePisu

    Quanto avrei voluto javonte green….combo coi razzi.

    Comunque a livello di combo si era presa la combo perfetta che però arrivò in aeroporto per andare a Bamberg. Il buon Brad wanamaker era preso….

  102. Stefania

    Ma parliamo della stagione 2014/2015 RaffaelePisu? Perché è quella che il buon Brad ha fatto al Bamberg, vincendo, peraltro,anche il Campionato tedesco…

  103. RaffaelePisu

    Yesss la stagione che portò a Lorenzo Brown (che non potrò) e che poi ci regalò Stone.

  104. RaffaelePisu

    https://www.google.com/amp/s/www.basketinside.com/serie-a/mercato-serie-a/wanamaker-sempre-piu-vicino-alla-reyer-venezia/amp/

  105. RaffaelePisu

    https://www.ilgazzettino.it/pay/venezia_pay/reyer_certezze_tantissime_voci-486173.html

  106. Dado

    Raffaele.. vedi che per trovare altre guardie forti straniere occorre andare dal 2015 indietro… dal 2015-2021…(nel bene e nel male) Solo Haynes.

    Comunque di articoli come quello su Brad.. ne ho letti a pacchi anche sui vari altri affiancati alla Reyer nelle diverse annate. Sia su Italiani che stranieri..

    Poi.. anche solo venire a Venezia per un colloquio ha la sua attrattiva, soprattutto per uno che viene dalla Pennsylvania.. e anche se hai già la trattativa del Bamberg nel sacco..

  107. Ary

    Stessa roba Lorenzo Brown e Stone vero Raffaele ? Due giocatori totalmente opposti

  108. norm nixon

    raffaele….era il giocatore che proporzionalmente caldeggiavo per la reyer. Peccato che la trattativa sia naufragata presto. Lo reputavo ideale e ancora alla portata a livello di ingaggio.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •