7Days EuroCup: Umana Reyer Venezia – Frutti Extra Bursaspor 62-70

26 Ottobre 2021

Parziali: 22-21; 45-34; 57-46

Umana Reyer Venezia: Stone 3, Tonut 10, Daye 6, De Nicolao 2, Sanders 4, Phillip 5, Echodas 6, Charalampopoulos ne, Mazzola ne, Brooks 9, Vitali 7, Watt 10. All. De Raffaele.
Bursaspor: Sezgun ne, Freeman 15, Ozalp ne, Needham 18, Turen 9, Al 2, Bitim 2, Andrews 3, Hayes 6, Guven 10, Dudzinski 5, Selcuk ne. All. Alimpijevic.

L’accelerazione del Frutti Extra Bursaspor, unita alle difficoltà offensive orogranata, nell’ultimo quarto travolge un’Umana Reyer fino a quel momento autorevolmente quasi in controllo del match e alla fine sconfitta nell’esordio interno di 7Days EuroCup per 62-70.
Con tutti gli stranieri a disposizione schierabili, resta fuori Cerella (Phillip, Tonut, Vitali, Brooks e Watt in quintetto). C’è grande equilibrio fin dalle prime battute, con tante infrazioni di passi, ottime percentuali e buone scelte di tiro costruite di squadra dagli orogranata. Nonostante la presenza turca a rimbalzo offensivo, dopo l’iniziale 0-3, il 4-5 al 2’30” e il 7-9 al 4′ è sempre l’Umana Reyer a mantenere un sia pur contenuto vantaggio (unica parità sul 7-7 al 3’30”). Il primo margine di più di un possesso arriva al 6′ (15-11 sulla tripla di Brooks), ripetuto al 7’30” (18-14), poi nuovo temporaneo sorpasso Bursaspor (20-21 al 9’30”) prima della chiusura di quarto di Daye per il 22-21.
Non cambia la falsariga del match a inizio secondo periodo, con diversi contatti ritenuti fallosi e bonus spesi al 2’30” dall’Umana Reyer e al 4’30” dagli ospiti, dopo che un break di 0-5 li aveva riportati avanti (26-28). A questo punto, però, gli orogranata prendono in mano decisamente l’inerzia, costringendo la panchina avversaria a due time out ravvicinati (e a un tecnico per proteste) che però non riesce a contenere il parziale di 11-1 (37-29 al 16′). Appena cala leggermente l’attenzione veneziana, il Bursaspor si riavvicina (37-34 al 18′), ma il finale è tutto dell’Umana Reyer, con una serie di recuperi e 6 di fila di Tonut per il 45-34 all’intervallo lungo sigillato da una stoppata di Stone.
Il secondo tempo inizia con l’Umana Reyer che provoca 4 palle perse agli avversari e l’attacco orogranata che porta il Bursaspor al bonus in 2’30”. Si segna poco e Vitali, a rimbalzo offensivo, firma così il massimo margine (49-36) al 23′, poi a metà quarto è 51-39. La difesa orogranata continua a tenere alta l’intensità e il +13 torna tre volte sul tabellone del Taliercio: 52-39 al 25’30”, 55-42 al 28′ e 57-44 al 29’30”, prima di andare all’ultimo intervallo, dopo un quarto da 12-12, sul 57-46.
L’ultimo periodo inizia però con un gioco da tre punti di Turen, la 15^ palla persa orogranata e un parziale di 0-8 in 1’30”, interrotto da Watt quasi al 33′ (59-54). Ma l’inerzia resta turca, così, dopo anche il quarto fallo (in attacco) di Watt, coach De Raffaele è costretto al time out sul 59-58 al 34′. Il Bursaspor completa la rimonta con il sorpasso a metà quarto sul 60-61, con Needham che si ripete subito dall’arco per il 60-64 al 36′ e al 37′ è 60-67. Le scarse percentuali dalla lunetta consentono all’Umana Reyer di limare solo parzialmente (62-67 al 37’30”), con la prevalenza delle difese sugli attacchi nel finale, fino al 62-70 sulla sirena.

Umana SpaErreàMaserIl GazzettinoOrler TvACTVDesparQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaMSC CrociereVilla CondlumerPM-InternationalIMPRESA PASQUAL ZEMIROIntesa San Paolo Rbm Salute

213 Commenti in questo articolo

  1. Toccato il fondo…

  2. RaffaelePisu

    Bon….ora spingersi su e risalire…oggi male male…male…male…male…male…insomma male….

  3. yam9001

    Urgono provvedimenti. Forse a gennaio è già troppo tardi. Finora non mi sono mai espresso….ho osservato, aspettato….non ho dato peso a nessuno commento. Ma mi tocca darvi ragione. Smart TV Philips, non è adatto….. Sanders in confusione totale,il lituano…non riesco ad inquadrarlo. E WDR ? Mi sembra sconfortato. Comunque avanti . Forza Reyer

  4. Tifosomediomona

    Paron Brugnaro, la ha vista la partita?
    Ha seguito l’ultimo quarto?
    Possiamo davvero proseguire così?
    Se ha ancora a cuore la Reyer prenda provvedimenti.

  5. Bill

    Ultimo quarto 24-5,5 punti in tutto il periodo,non ho parole…

  6. alexmax52

    Ho avuto delle difficoltà a contenere l’entusiasmo dell’amico ve nei riguardi di Philips, e per vie brevi la gioia sfrenata dell’amico Icio, detto questo a parte i primi tre quarti buio totale nell’ultimo, sovrastati dalla fisicità e non solo dei Turchi, altro non mi sovviene, notte a tutti e comunque sempre forza Reyer, che la speranza è ecc., ecc.

  7. Nitran-go

    Io è da un po’ che dico che non è solo un problema di play.

  8. steveburttsupestar

    Squadra costruita senza alcuna logica e con alcuni giocatori inadeguati. Non c’è gioco e nessuna voglia di lottare. Ho lodato spesso la società per quanto fatto,ora si meritano tutte le mie critiche. Venire a palazzo infra settimana per vedere una partita così,dopo quelle viste i giorni scorsi,è a dir poco sconfortante ed irritante. Urge una seria strigliata e di cambiare qualcosa…in meglio!

  9. Il colore paonazzo sul volto di WDR mi sembra un segno dello sconforto che lui prova per primo. Inspiegabile il crollo nel 4Q. La matassa è sempre più intricata. Dico solo forza Reyer.

  10. norm nixon

    gravissimi problemi in regia negli attacchi contro difesa schierata. Mi duole dirlo ma Phillip è scandaloso. Non esagero se dico che siamo ai livelli di D’Ercole. Le belle azioni viste nei giochi in transizione non significano nulla. E’ contro difesa schierata che vedi la grandezza di un play. La squadra non gira soprattutto per questo motivo ma non solo. Tolto Watt, abbiamo poca qualità con gli altri lunghi e i problemi tra play e lunghi arrivano inevitabilmente a cascata. Ora direi basta! E’ giunto il momento di prendere delle decisioni per quanto riguarda questa benedetta regia e guardarsi attorno. Il play è fondamentale.

  11. BILLO71

    Qui mi sa che abbiamo sbagliato gli stranieri philipp echodas e sanders. Il primo e’ sempre fuori partita e non ha neanche tiro da 3 x spezzarla, il secondo non è il centro che ci serve ed e’ troppo acerbo, il terzo un confusionario e alla fine a mio parere era meglio chapell ( subito inserito nel gioco di De Raffaele). Comunque qui ci sono grossi problemi di cconcentrazione x tutti i 40 minuti che chissà col lavoro di Walter possano essere risolti

  12. ale70

    Che tristezza vedere questa squadra…veramente miseria nera…. abbiamo preso almeno 2 se non 3 tra i peggiori stranieri del nostro campionato….servono innesti seri e giocatori veri…..

  13. paper861

    Da reyerino mi dispiace per tonut…meritava di più da questa annata che sarà tanto difficile..ahinoi

  14. Tifosomediomona

    Prima che diventi ufficialmente di Napoli un’offerta almeno pari (+ Eurocup) a Theodore va fatta subito!

  15. giama29

    Taglio urgentissimo Norm. E’ un’agonia vedere giocare così la squadra. E’ un primo step, magari non risolutivo, ma si devono gettare le basi per risalire la china. Così si rotola giù e basta, e la discesa sarà ripidissima.

  16. Ary

    Beh direi che oggi si è toccato il fondo di brutto ! Segnare 5 punti in un quarto è scandaloso! Buttata via una gara già vinta ! E aggiungo contro una compagine mediocre , dove Needham ha fatto il vuoto ! Su Phillip parla il corpo: ha paura, gioca contratto , non c’è proprio! Ad Echodas gli prendono i rimbalzi in testa ! Oggi non salvo nessuno , però lo dico con il cuore : quanto deve resistere così Watt ??? Phillip in regia non vale più di Stone , anzi è pure peggio ! Non capisco perché questi non erano scarsi ! La penso come nitran , qui c’è sotto altro ! L’espressione di wdr oggi è stata quantomeno allarmante …. Zero gioco , tanta confusione , male sul serio

  17. Ary

    Qui non c’è un taglio da fare perché con denik in campo siamo stati penosi uguali ! C’è un disastro di fondo ! Salvo attualmente solo questi: Watt, denik , Tonut, Daye e vitali

  18. Ary

    E giuliano

  19. RaffaelePisu

    Theodore…..magari

  20. norm nixon

    Ripeto gravissimi problemi in regia che attualmente è il problema principale a livello strutturale. Gravissimo per le dinamiche offensive contro difesa schierata. Phillip è nullo e Denik non ce la fa. Poi gravissimo problema col secondo lungo (Echodas), altro problema strutturale enorme, specie per la difesa del ferro. E se non si pone rimedio e in fretta va a finire che tra un mesetto ti ritrovi anche con Watt a terra perchè inevitabilmente dovrà fare reparto da solo e non è superman. Play e centro cannati secchi a meno di miracoli! Tutto può essere ma ci credo sempre meno.

  21. Bill

    21 palle perse,50% ai liberi,18% da 3,nel dopo partita WDR dice che non abbiamo saputo contrastare la loro fisicità nell’ultimo periodo…ma con chi? non abbiamo i giocatori per farlo,io dopo averli visti anche stasera non getterei troppo la croce sui “soliti”giocatori,fanno quello che possono calati in questo contesto,Brooks era partito bene nel primo periodo poi basta entrato poco e si è spento,e pensare che appena sono entrato a palazzo o visto il nome di Bramos e ho pensato al miracolo…

  22. askluca

    6 su 6 scarsi? la statistica nn è un’opinione.
    qui il problema non sono i nuovi è evidente.

  23. askluca

    vediamo se chi penso io arriva a mangiare il panettone

  24. Maurizio Pelle

    Serata da tragedia per lo sport veneziano ! Vado al Penzo e vedo il Venezia buttare via l’ennesima partita al 95° dopo quella persa con lo Spezia . Ancora sacramentando arrivo a casa e apro Sky e vedo la Reyer che sta vincendo di 11 con i turchi all’inizio del terzo quarto non immaginando assolutamente cosa ci aspettava dopo , quando disputando il piu’ terrificante quarto da quando siamo tornati in A1 , siamo riusciti a segnare solo 5 punti ( di cui uno solo da sotto e 3 liberi ) senza metterne dentro mai uno da fuori area .
    Squadra allo sbando totale , che ha veramente toccato il fondo , con giocatori inadatti a questi palcoscenici ( Phillip , Sanders , Echodas e Chara ) e irriconoscibili come Brooks e Vitali in totale confusione anche se meno degli altri .
    Anche WDR era ammutolito in panchina senza alcuna reazione ! Non riesce piu’ a sbrogliare una matassa che sta diventando sempre piu’ aggrovigliata . La Reyer sembra anche avere scarsa condizione fisica , poca reattività e poca lucidità soprattutto in attacco dove muore spesso con la palla in mano o regalandola agli avversari .
    Insomma non si salva niente . La coppa la giocheremo per onor di firma ( tanto non sei in grado di arrivare in fondo ) e in campionato devi stare molto ma molto attento perchè abbiamo visto domenica come abbiamo battuto Pesaro che doveva essere la piu’ disastrata del lotto .
    Anni fa quando il coach era Recalcati e le cose non andavano benissimo , il Patron con un colpo di mano lo licenzio’ e diede inizio all’era De Raffaele . Siamo a quel livello ? Ci possiamo aspettare qualcosa di simile ?
    Qualcosa va fatto di sicuro perchè questi giocatori sono impresentabili dopo 2 mesi che sono assieme . La Reyer non ha cambiato mai giocatori cosi’ presto , ma aspettare puo’ essere molto pericoloso per la piega che puo’ prendere la stagione . Attualmente solo Fortitudo e Pesaro ci sono inferiori , tutto lo staff deve prenderne atto in fretta !!!

  25. Lemonboy

    5 punti in un quarto, 10/20 ai liberi e 4/24 da tre. Statistiche impietose. Ad oggi siamo una squadra mediocre che è entrata in un tunnel da cui non si vede la fine. Contro una squadra mediocre, abbiamo dimostrato limiti, difficilmente recuperabili. Urgono tagli immediati, per tentare di salvare il salvabile

  26. Dado

    Quando con inerzia invertita dal Bursaspor, eravamo comunque tutto sommato sopra di 5 a 7 minuti dal termine.. e Walter ha nuovamente chiamato Phillip sul cubo del cambio.. ho pensato.’Azz.. questo è il BIG-SHOT per Phillip.. la sua Final CALL’.. fa BENE=Diventa veramente un Orogranata e viene apprezzato.. fa MALE=E’ Finito. 2minuti e 30 di Phillip da +3 a -4.. poi è rientrato DeNicolao, pur non brillante, per lo sprofondo definitivo della squadra ormai allo sbando.

    Bursaspor non è più di una Trento del Campionato Turco.. ma, se aggiunta all’assenza di regia, tiri pure da 3 col 16.7% (4/24), i liberi al 50% (10/20) e perdi 21 palloni.. perdi anche contro una squadra di A2.

    Coma già scritto, prendo anche questo risultato molto serenamente e mi preparo per la partita delle ragazze di domani. Mi dispiace per Walter.. è chiaro che ha delle idee e delle aspettative ma, pur con tutti gli sforzi, stanno stentando a realizzarsi e a dar frutti.. questa sera solo frutti extra..

  27. Ary

    Beh Maurizio spero di no , ma le facce in campo erano eloquenti. E trovare il bandolo della matassa è un’impresa enorme in questi stati…. Per me manca tutto e le percentuali parlano chiaro . La reyer. In riesce ad arrivare ad un tiro pulito o costruito bene . E vi rammento che questa era una squadra mediocre ma veramente mediocre , dove un Needham , alto 1.80 forse ci ha fatti a fette!!! Momenti concitati e ci prendono 3 rimbalzi in testa in attacco ! No ragazzi , qui non va nulla. Serve un intervento della società per capire se qui si sta giocando contro Walter. Quello temo

  28. Ary

    Dai dado siamo seri… Perché gettare la croce a un giocatore ? Siamo di fronte a una Caporetto e diamo la colpa a Phillip ? Dai per carità. Tra l’altro manco tira questo perché non ha fiducia, ha paura e sa di fare danni ! Ma con denik è cambiato qualcosa ? Ne abbiamo presi altri 4 in meno di 2′. Ripeto : manca tutto !

  29. ve66art

    Sono preoccupato, non tanto per la squadra, giacché sono settimane che denuncio una pochezza pneumatica a livello di regia, ma perché, se Norm, da professionista serio e affermato qual è, si è lancia nella tonnara dei commenti come nulla fosse, ribadendo due volte lo stesso concetto, significa che, come diciamo a Marghera, “semo cagai”!

  30. ve66art

    Detto questo, se i traumi servono a maturare, a reyer xe fata come un caco!
    Notte fioi..

    Chara e Mazzola i migliori…

  31. askluca

    Ary…esatto

  32. Ary

    Purtroppo askluca…. E veart… Semo c…i !

  33. Dado

    Ary.. il primo quarto è stato buono a livello offensivo, e sembrava una bella partita della svolta pure per Brooks, Vitali.. e per lo stesso Phillip, 5 punti e 3 assists per lui nei primissimi minuti.. si è visto un bel penetra e scarica.. un P&R con Echodas, una tripla.. ma si è fermato li! E con lui anche gli altri. La squadra manca di un trascinatore.. ed è ovvio che tutto è più facile se questo è anche l’organizzatore del gioco.

    Dico su Phillip una cosa aggiuntiva.. pensavo che lo sforzo di Walter di convertire Phillip in Play.. derivasse dal suo apprezzarlo in primis come difensore, e quindi provare ad attivarlo anche sul lato offensivo. Praticamente avendo una specie di Chappell in ‘formato guardia’, più atletico e veloce.

    Dopo una dozzina di partite devo dire che, pure difensivamente, non è che sia proprio un portento.. anche quando c’è lui in campo imbarchiamo punti alla grande.. e per ogni sua palla recuperata ce ne sono 2 perse e 2 falli fatti scioccamente.. mah. Questo mette seri dubbi pure sulla convenienza del ‘tentativo di conversione’.

  34. norm nixon

    ve66art…sono troppe le cose che non funzionano e stavolta faccio veramente fatica a immaginarmi un futuro piu’ sereno. Chi sostiene che nel basket i ruoli non esistono piu’ o fa finta di non capire oppure ha una visione del basket distonica che fa a pugni con la realta’. Ma posso pure accettare questa visione babelica a patto che si riconosca cosa serva o non serva per dare un senso reale alla squadra. Il basket si chiama cosi’ perche’ si fa canestro e per farlo occorre creare gioco…quel che si chiama playmaking zio di quel porco!! E se io ho 4 milioni di budget da spendere…almeno 600 li devo mettere sul play perche’ e’ il giocatore in assoluto piu’ importante e altretranti li devo mettere sul centro andandomi magari a prendere uno come cooley che ha quella valutazione in dollari. Poi un altro centro di qualita’ complementare al primo e il resto del budget lo uso dividendolo equamente per combo…ali…alette..alone di cui il mercato e’ pieno. E questo perche’ sono play e centro i primi che alzano la qualita’ dei compagni e non viceversa. I soldi occorre spenderli bene e chi piu’ spende (per play e centri) poi meno spende.

  35. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Play, centro strutturato, ma siamo sicuri che sia la soluzione di tutti i mali? Per me un accenno bisogna farlo anche alle scelte della conduzione tecnica. Mi spiace per De Raffaele, ma grosse colpe dell’attuale situazione sono anche sue. Forza Reyer.

  36. norm nixon

    E invece mi tocca vedere societa’ che riescono a prendere buoni giocatori pur avendo dei budget molto ridotti e una Reyer che ha il terzo budget d’Italia avere poco o nulla da ormai due stagioni dai nuovi arrivati. O sono solo delle incredibili coincidenze e tutto puo’ essere…oppure e’ chiaro che qualcosa non va.

  37. cats79

    E’ vergognasa questa situazione e quello che e’ successo
    Loro veramente mediocri
    Io non so che dire faccio un altro lavoro ma con performance del genere da molto mi avrebbero cacciato
    Qualcosa deve essere fatto sempre che qualcuno ci tenga ancora

  38. norm nixon

    ausu…certo che sono anche sue ma non e’ che walter abbia improvvisamente modificato il suo modo di pensare o di allenare. Non e’ che abbia cambiato improvvisamente filosofia. Semplicemente la verita’ e’ quella di qualsiasi altra societa’ e cioe’ che se hai i giocatori di qualita’ vinci e se non ce li hai perdi! E la reyer non fa differenza a prescindere che de raffaele sia il migliore o peggiore tecnico del mondo.

  39. etttssso

    ho gia’ scritto tutto e forse anche di piu’, mi conforta che amici del blog ora confermino quanto da me anticipato nel passato; mi aspetto che chi ha sperperato i soldi del paron sindaco nel mercato degli ultimi anni venga allontanato, troppi giocatori inutili e mediocri presi; mi dispiace per Tonut, non merita questo.

  40. AUSU ROMANO AERE VENETO

    norm…i giocatori gli ha scelti anche De Raffaele. A lui sembravano adatti al suo gioco o sperava di renderli adatti.

  41. Nanevianello

    Un canestro in un tempo. E tre tiri liberi. Misero fatturato. La percentuale da 3 non è il 18 % come detto da Wdr, ma 16,7 : roba che neppure al minibasket .
    Il problema di Philip è quello di giocare …tremebondo. Al netto dei problemi tecnici, significa aver sbagliato completamente dal punto di vista caratteriale il giocatore. Puoi essere il più scarso del mondo. Ma almeno avere il cuore per tentare di reagire. Il suo linguaggio del corpo dice tutto .
    Ma condivido che Philip non sia l’unico da criticare ( anche perchè Philip non ha puntato ad alcuno la pistola alla tempia per essere contrattualizzato ). Bene che vada hanno preso su Philip un clamoroso abbaglio . Ma bel altri sono i problemi : fosse solo Philip basterebbe tagliarlo . E non parlo solo dei giocatori : alcuni sono bolliti, altri usurati, altri ” crudi ” e inadatti. Troppi. Parliamoci chiaro : viste finora le gare , tolti Watt e Tonut, difficile coltivare speranze . Puoi trovare la buona serata di Mazzola o quella di Brooks o di Vitali : ma sono eventi episodici . La maggiire preoccupazione ? Alcuni contratti ” lunghi ” .

    Ho una mia chiave di lettura, in assoluto. Che potrà risultare convincente o meno . E’ evidente che le scelte sono state sbagliate.E visto che i giocatori sbagliati sembrano troppi, tenderei ad escludere che il problema sia solo ( se lo è ) economico . E’ evidente che non sono elementi di primo livello. Ma, valutati stasera, neppure di secondo o di terzo. E quindi, ecco la mia teoria, che poi va a specchio con l’analisi ( più volte declinata ) di Norm.
    Per motivi misteriosi WDR non vuole un play che sappia mettersi in prprio e non vuole un centro strutturato , per questa idea bizzarra, che un 4 fisico che giochi bene in post basso e male sul perimetro, non sia utile al basket moderno . Io reputo, viceversa che contino, in qualsiasi tipo di basket, la fisicità, la reattività,l’elevazione. Poco importa che un 4 la sappia mettere da tre. Importa che difenda e attacchi il ferro. Dipenda sappia portare blocchi e aiuti e stoppate e rimbalzi .

    WDR ha scelto giocatori da rifinire con la più che probabile ambizione di ” plasmarli “. Ma il materiale selezionato non è buono. Puoi farlo il gioco di WDR. Ma devi avere i Vidmar sani, lo Stone di qualche anno fa, il Bramos non rotto e via discorrendo. Con quelli che ti ritrovi adesso ( poca tecnica, poco cuore, poca intelligenza cestistica, poca capacità di cambiare ritmo alla gara ) forse WDR ha fatto il passo più lungo della gamba . Questo non significa sia diventato un allenatore scarso . Significa che ha valutato male le presunte qualità di giocatori che ne sono privi. Ora il rischio di fare una grande frittata è palese . I turchi che ci hanno concesso 5 ( dicesi cinque punti in un tempo ) sono una squadra modesta . Fisica , ma scarsa come si è visto per mezza partita. Nondimeno hanno sbancato il Taliercio. Con merito a mio parere. Se non hai le palle, se come ha detto WDR, ti dilunghi a protestare, se perdi 21 palloni, se ai liberi fai il 50% significa che sei una squadra modesta. Troppo per ambire ai traguardi che ad inizio stagione avevamo immaginato . E che certe gare precampionato avevano ipotizzato .

    A mio parere serve che WDR prenda atto delle sue scelte sbagliate. Come minimo questi non possono giocare come vuole lui . E considerati i limiti ( e visto che io non credo che Brugnaro metterà mano al portafoglio a stagione in corso ) converrà che WDR cambi registro . E quanto meno provi a farli giocare diversamente. Un basket meno cerebrale e più semplice, rispetto a quello che predica lui. Perchè questi sono giocatori da dai e vai e da contropiede. Se ti va bene . Se li fai pensare , come si è visto , vanno in confusione.
    Norm dice che serve un play. Va bene : concordo. Ma più ancora serve un lungo ” vero “. Perchè oggi una delle poche certezze che hai si chiama Watt. E senza un cambio ” vero ” tra mese potresti perderlo : sfinito .
    Come dice sempre, Norm , non attendete il miracolo Bramos. Starà fuori ancora a lungo . E comunque anche Bramos non potrebbe camminare sulle acque .

    Forza Reyer ? Ovviamente sì.
    Ma la debacle di stasera ( ben oltre la sconfitta e il punteggio : 5 punti di cui tre liberi in un tempo )deve far riflettere. E deve far assumere a tutti le proprie responsabilità . Ce ne sono tante. E stasera sono risultate evidenti .

    Buonanotte

  42. norm nixon

    vedi ve66art…da appassionato a me non disturba il fatto che la reyer magari quest’anno disputera’ una stagione mediocre (le auguro ovviamente di no). A me fa specie solo che non si sia fatto tesoro delle lezioni ed esperienze vissute in questi anni perche’ sostenere che la reyer ha vinto scudetti..coppe..senza se e senza ma….e’ un falso storico. La reyer in verita’ ha vinto solo ed esclusivamente quando ha rispettato realmente tutte dico tutte le dimensioni del basket. E quando non lo ha fatto volendo dimostrare non so cosa…in fondo non ci e’ arrivata mai.

  43. askluca

    e domenica a brindisi e si vince di 5

  44. norm nixon

    nane…eh si dai…credo che bramos i tifosi reyerini debbano scordarselo. Non mi risultano tempi brevi. Ma proprio per niente. E anche se dovesse riprendere…ci sono mille cose da considerare.

  45. Ary

    Nane sottoscrivo tutto. Anche wdr ha responsabilità e vedo per la prima volta nel suo volto sconforto totale. Avevo detto che non è cosa intelligente incaponirsi in certe idee se poi falliscono continuamente. Walter è uomo intelligente e umile . Deve sbloccarsi e cambiare gioco . Magari chiedendo 1-2 cambi. 2 sarebbero necessari ma se ce ne fosse uno siete sicuri che un play risolverebbe tutto ? Più che in play dovrebbe essere Gesù o qualcosa di simile. Echodas non è un centro e neanche tanto mobile , su di lui fatto un enorme errore! Phillip dovrebbe essere recuperato psicologicamente e fatto riposare. Ma come play non ci siamo . Oggi wdr le ha provate tutte con lui . Nel momento di difficoltà gli ha affiancato Stone , ma nulla …. Ora lui non c’è, umanamente mi dispiace

  46. norm nixon

    ausu….ci stanno tanti ragionamenti…veramente tanti quest’anno anche a livello motivazionale perche’ sappiamo come e’ andata questa estate per due o tre giocatori. POI c’e’ inevitabilmente da fare i conti con il tempo…nel senso che prima o poi fisiologicamente i cicli finiscono e diventa difficile stare sempre sul pezzo. C’e’ poi da fare i conti con due squadre che sono cresciute a dismisura come milano e virtus che di autogol non se ne fanno piu’. C’e’ poi da fare i conti con un inevitabile calo di entusiasmo e quindi di riflesso di stanchezza mentale anche da parte dello zoccolo duro di questa squadra. Tante cose…

  47. Rocky 90

    Vedo una reyer che non ha gioco(la palla non gira in attacco), blackout continui durante le fasi di gioco, poca motivazione, ci vuole un play? Bisogna tagliare qualche giocatore che palleggia troppo?? Credo che la dirigenza debba prendere delle decisioni in merito.

  48. norm nixon

    io sono sincero come sempre: ero convinto e in parte lo sono ancora..che la reyer avesse allestito una signora squadra. Ma il campo sta dicendo altre cose. Questo per la reyer e’ un momento delicato ma tutto dipende da una sola persona. E quindi e’ impossibile prevedere cosa accadra’.

  49. giama29

    Condivido il pensiero di Nane e di Nitran. E’ chiaro che i problemi sono tanti e non tutti risolvibili con il taglio di Phillip. Che la squadra sia costruita su una visione piuttosto rigida di gioco è fuori discussione e le scelte spesso incomprensibili di giocatori con caratteristiche simili che non fossero play o centri strutturati ne sono una conferma. Tuttavia, il mondo cambia, il basket è sempre in evoluzione e devi saper modificare le tue convinzioni. Una cosa funziona una, due, cinque, dieci volte. Ad un certo punto non funziona più. Pensare di creare un vestito elegante a prescindere da chi l’indossa è presuntuoso. Anche WDR deve mettersi in discussione. Il sarto ha ben in mente il modello, ma chi deve cucire i vari pezzi non sa fare un ricamo, cuce i bordi storti e posiziona male i bottoni. Quel vestito, quindi, non cadrà mai nel modo giusto. Credo anch’io che qualcuno non taglierà il panettone a dicembre. E se Phillip sarà ancora con noi a gennaio, di sicuro qualcun altro se ne sarà andato via prima perché serve un play vero. Non ci sono alternative.

  50. askluca

    Phillip sarà con noi e pure Luca V. ma non qualcun’altro credo

  51. NewBobolix

    Buongiorno a tutti!
    Evito volutamente commenti su ieri, l’altro ieri e settimana scorsa ma voglio condividere con voi una riflessione…
    Possibile che dopo il SUPER mercato fatto dopo lo “scudo1” (vinto tra l’altro con il famoso centro strutturato che tanto NON piace a WdR) quando abbiamo inserito Daye, Watt, De Nik e Cerella oltre allo sfortunato Orelik e con loro Dominique Johnson, Biligha, Kyzlink, Jenkins, Sosa, Marques Green non siamo riusciti a trovare un giocatore in grado crearsi uno spazio importante nel sistema (e nel cuore) di WdR se non Mazzola e Gasperone che purtroppo è arrivato in condizioni fisiche molto più che precarie ma ha (“stranamente”) aiutato non poco quando in campo?
    Giuri, Deron Washington, DJ Kennedy, Udanoh, Totè, Filloy, Goudelock, D’Ercole, Fotu, Campogrande, Clark, Jerrels, ed infine Vitali, Echodas, Brooks, Sanders, Phillip, Charalampopoulos e ci metto anche Casarin (sicuramente più presente dell’ultimo greco arrivato)…. nessuno di questi è riuscito e probabilmente riuscirà nell’impresa…
    Manca volutamente un nome, quello del soldatino Chappell, unico capace di inserirsi continuativamente nelle rotazioni di WdR ma stranamente lasciato partire pur sapendo che nel sistema di WdR lui ci stava benissimo…

    Lascio a voi i commenti, io una mia idea me la sono fatta

  52. NewBobolix

    PS dimenticavo…fossi il patron questo mese li pagherei a percentuale…qeulla dei liberi segnati… 🙂

  53. Ary

    Anche io alla fine di questa estate dissi senza problemi che la Reyer aveva allestito una buonissima squadra, tranne Charalampopoulos dove scrissi che era quantomeno offensivo che fosse il cambio per Bramos. Poi c’era l’incognita Echodas perché giovane e ancora acerbo ma finalmente si poteva vedere anche un giovane . Ho sempre detto che mancava un tassello a questa squadra e che risultava quindi incompleta. Tantissime guardie ed ali ma striminziti sotto canestro. Beh ad oggi , nessuno dei 6 acquisti può essere definito “buono”… Phillip la più grande delusione , Echodas grezzo, poco tecnico e pure poco mobile! Brooks timido , Sanders tale e quale a come è stato descritto: confusionario e discontinuo. Vitali , forse l’acquisto più sicuro, non sta rendendo ai suoi livelli. A 2 mesi dall’inizio del campionato le cose sono 2 : o questi sono diventati tutti in un momento delle pippe o wdr ha toppato. E come dice giama , ci sta. Ho molta stima di Walter che è sempre stato umile e intelligente. Sta a lui ora fare marcia indietro e ripensare la squadra. Io ho fiducia

  54. Cimbro

    Rimpiango il nostro gigante buono Vidmar anche se rotto

  55. Dado

    NewBobolix.. parlare di tutti i nomi che hai fatto richiederebbe varie riflessioni ulteriori.. escludo Totè, che non è mai passato, e Vidmar-Batista, per cui il ‘No-Centro no Party’ è stato già sviscerato.. ma ne raggruppo 9 che capitano sotto lo stesso tema:

    Giuri-D’Ercole-Filloy-Casarin-Marques Green-Sosa-Goudelock-Clark-Jerrells

    Cosa accomuna questi giocatori? Li accomuna il semplice fatto che, in SPOT 1, dal 2017-18 in poi con la sola coppia STONE-DENIK ci è sempre mancato qualcosa.. magari in P&R, o letture, visione di gioco, sbilanciamento delle difese, tiro, attacco del ferro, etc.. e pure quando c’era Haynes! Per cui:

    PRIMA –> Si è Provato a sopperire con le risorse italiane comunque in squadra: Giuri, d’Ercole, Filloy di ritorno, Casarin..

    POI –> Si sono nel corso delle stagioni ingaggiati stranieri ormai bolliti, infortunati o non a livello: Marques Green, Sosa, Goudelock, Clark, Jerrells..

    Parliamo di 9 giocatori (in 4 stagioni) per sopperire a carenze in SPOT 1 o 1-2 (combo).. ma pare che questo NON ci abbia insegnato NULLA!

    Per la Stagione 2021-22 anziché prendere un PLAYMAKER: VERO/PURO-SANO-IN FORMA (Memori dei 9 precedenti tentativi di cui sopra..)… si prende una guardia per educarla.. (????)

    Ma non si poteva prendere PRIMA un PLAY VERO e TOSTO…e casomai POI anche Phillip per fare tutti gli esperimenti nel caso in parallelo (al limite)?

  56. norm nixon

    Dado…con me sfondi una porta aperta. I soldi li spendo miratamente e scientificamente per un giocatore (chiamatelo come volete) che abbia vero playmaking e per i due centri che devono….ripeto devono…essere complementari l’uno all’altro. E se ho un budget di circa 4 milioni netti…per quei 3 giocatori spendo molto e me li porto a casa. Per gli altri spendo decisamente meno e comunque se so fare scouting me ne porto a casa comunque di buoni con quel budget mettendone anche via in caso di energenze e prese in corsa

  57. norm nixon

    in poche parole per me il play e i due lunghi sono sacri e non devono rappresentare delle scommesse ma al contrario devono essere delle certezze perche’ si tratta di 3 giocatori realmente chiave in qualsuasi struttura che si definisce ambiziosa. Sono la chiave quei tre giocatori per porre le basi della chimica di squadra. E senza quei tre tutto il resto rischia di naufragare anche se teoricamente buono.

  58. Dado

    Norm.. la tua filosofia ci sta tutta, e condivido, ma anche se non ci si fosse arrivati diciamo partendo dalla spartizione del budget.. non ci si poteva almeno arrivare guardando agli errori degli anni passati in quello sport (1).. e almeno trarre da quelli? O quest’anno sarà il quinto di fila dove arriverà un (o 2) Play in corsa per cercare di sanare le solite cose: attivare i lunghi, sbilanciare le difese, far girare la squadra insomma..

    P.S. Quinto di fila..

  59. norm nixon

    io non mi irrigidisco sulla parola play. Chiamatelo nane…bepi..ciaci…chiamatelo come volete ma quel giocatore deve e ripeto deve avere vero playmaking. Stop.

  60. norm nixon

    dado…l’ho gia’ scritto in un post precedente. La reyer vuol sempre dimostrare qyalcosa di diverso non ammettendo mai di aver vinto solo quando ha rispettato tutte le dimensioni di qyesto gioco. Questa e’ la verita’. Di rivoluzionario non c’e’ nulla.

  61. Dado

    Su Echodas aspetto ad esprimermi. perchè non capisco ancora se:

    a) WDR –> lo avrebbe voluto volante e salterino come al Rytas nel 2019, per cui le scarse prestazioni e minutaggi attuali derivano dal fatto che, appesantito così, quel giocatore per ora non riesce ad esserlo..

    b) WDR –> in realtà vuole un Echodas più ‘ingrossato’.. per giocare spalle a canestro e prendere posizioni ‘di peso’.. per cui il tutto è voluto.. ma anche qui il giocatore non è molto performante, né a livello fisico Nè mentale.. perchè giocava diversamente fino ad un anno fa.

  62. norm nixon

    Tu puoi proporre tutti i sistemi del mondo…tu puoi essere il piu’ bravo tecnico del mondo…ma se sbagli concettualmente la tipologia di giocatore negandoti a priori alcune dimensioni fondamentali…ciao!! Non c’e’ nulla da dimostrare. Il basket ha regole e dimensioni che vanno rispettate e la reyer non sempre l’ha fatto in questi 15 anni.

  63. norm nixon

    dado…giusto ma dipende dalla qualita’ del giocatore! Batista potevi farlo giocare come volevi…dove stava stava perche’ anche con una gamba sola faceva la differenza. Echodas e’ solo una scommessa. E’ un rischio!! E sui centri non posso rischiare!

  64. Ary

    Dado , norm penso che chiunque come il sottoscritto creda nell’asse play – pivot ! Perché è fondamentale e non fai nulla senza. Poi norm lo abbiamo scritto mille volte vuole anche significare negare che siano stati elementi fondanti per vincere ! È quello che mi dà fastidio! E poi come scrive dado quanti c… di giocatori devo cambiare prima di dire “ho fallito”???? Questo esperimento non va . Punto. Perché va bene essere decisi a credere alle proprie idee ma sbatterci contro all’infinito non fa onore ! Anzi

  65. Bill

    Non riesco a farmene una ragione di come abbiano potuto sbagliare giocatori in questo modo,tu puoi anche pensare di avere un play “atipico” e un centro “leggero” ,che non so cosa voglia dire,perché la tua idea di gioco fino ad ora a pagato,e questo è incontrovertibile,però devi prendere i giocatori adatti per farlo,mi viene da pensare che i giocatori presi non li conoscessero come dicono,che li abbiano visti in video principalmente,cerco un motivo accettabile ma non lo trovo,non puoi affidarti sempre alle “scommesse” non mi capacito…

  66. NewBobolix

    @Dado la mia (ahime) lunga lista di nomi andava proprio in quella direzione… e per assurdo faccio più fatica a capire i ragionamenti che stanno dietro al centro (o Toni + Bepi per non irrigidirmi sul centro)
    se vinci con Batista prima e Vidmar poi (entrambi pure rotti) come pensi di cavartela con Watt ed Echodas ?
    Dopo le meraviglie del Taliercio ieri sera tardi mi son gustato Vesely (il Fene con le spagnole quest’anno non ne esce proprio) e mi sono messo il cuore in pace…

  67. askluca

    Luca Vitali cosa ne pensate?

  68. Dado

    NewBobolix.. Vesely è un TOP.. ma attenzione.. qui il discorso è sulla tipologia, non sul valore/talento/costo del giocatore (inaccessibile).. faccio un esempio: Se arrivo in aeroporto e ho una valigia di 20 Kg che mi devo portare a piedi per 2Km per arrivare fino in albergo.. anche se ho speso 2000 (o più) euro per una valigia di Louis Vuitton, ma è senza rotelle, arriverò stremato come se i 20 Kg me li fossi messi nel borsone di nylon della palestra! Era meglio se a quel punto i 20 Kg li mettevo in un trolley Samsonite da 100 euro (comunque di buona qualità).. che almeno arrivavo a destinazione ancora fresco e riposato!

    TIPOLOGIA –> FUNZIONE (che Funziona)

    [poi vabbè.. a meno che con la valigia non hai anche autista, schiavetto, etc.. ma stando con i piedi per terra..]

  69. Nitran-go

    Visto che tirate fuori sempre il discorso che si è vinto con Bepi e Ciaci e non con Mario e Toni, vi ricordo che vincere ci è piaciuto sicuramente, vi ricordo anche che ci sono state molte altre circostanze favorevoli senza le quali difficilmente avremmo vinto pur in presenza di Bepi e Ciaci (le ho riassunte diverse volte, non lo faccio più), vi ricordo anche che potremmo avere tutti i Ciaci e i Bepi del mondo che tanto per un bel po’ non vinceremo più, visto che Virtus e Olimpia non ci faranno più regali (una delle componenti), visto che i loro Ciaci e Bepi sono molto forti. Pertanto il punto non è vincere o non vincere (ciao Bardo). I risultati vi fanno dire sempre le stesse cose, ma certi risultati, non solo quelli in cui si vince, ce ne dicono altre, che esulano, lo dico per l’ennesima volta, dalla presenza di Ciaci e Bepi. Da quando c’è De Raffaele, a volte si è vinto (d’accordo, con Ciaci e Bepi) a volte no, ma mai, ripeto mai, anche con squadre meno forti e meno vincenti, ci si è trovati in questa situazione. Ve lo voglio ricordare ancora: chi c’era l’anno scorso in quei ruoli? Non si è vinto, d’accordo, perché Bepi non c’era e Ciaci era rotto, ma almeno abbiamo o no disputato un campionato più che dignitoso, dovendo anche affrontare una serie interminabile di sfighe? Qualcuno, come Ausu, Ary e Giama, l’ha colto, altri ancora no. Non riuscite a capire che il problema va molto al di là dell’assenza di Bepi e Ciaci? Io sarò sempre grato a wdr per la serie lunghissima di miracoli che è riuscito a produrre in questi anni, però credo che la squadra non ce l’abbia più in mano. Quindi o fa qualcosa di suo per cambiare o credo che il suo glorioso ciclo stia finendo. Sarò ben lieto di ricredermi, ma al momento la vedo così.

  70. norm nixon

    sbagliato nitran…il suo ciclo sta finendo non perche’ non ha la squadra piu’ in mano ma semplicemwnte perche’ non ha piu’ i giocatori giusti al posto giusto. Tu prendi un play di qualita’ e un centro muscolare e atletico e poi vedi come questa sqyadra cambia faccia. Cambia tutto concettualmente e praticamente.

  71. Nitran-go

    Va bene Norm, dialogo fra sordi. Ripeto ancora: chi avevamo gli anni scorsi? Gli ultimi due intendo. Dimmi adesso che la sola presenza di Chappel fa la differenza tra una squadra che ha fatto due buoni campionati (vincendo anche qualcosa, va ricordato) e un’altra che ne sta facendo uno di imbarazzante.

  72. Rab.

    Nitran, WDR è all’ultimo anno in Reyer con ogni probabilità. Idem Tonut. Idem Stone e Daye e probabilmente altri della vecchia guardia. E’ chiaro che è difficile mantenere la testa sul pezzo. In più, hanno cercato di ringiovanire la squadra, ma evidentemente sui nuovi acquisti si è preso un grande abbaglio.
    Forse non è un caso che la Reyer sia sempre stata una squadra mediamente “vecchia”, è possibile che i giovani (alcuni almeno) nel sistema WDR si perdano, mentre gli “anziani” sopperiscano con l’esperienza.
    La somma delle due cose ha portato alla situazione attuale, che è diversa da quella degli anni scorsi per i motivi di cui sopra. Io credo che la professionalità di WDR sanerà in qualche modo le problematiche in essere. Come, non so proprio dirlo. Ma a mio avviso se rimani con questi difficilmente riuscirai a chiudere il campionato dignitosamente, che è l’obiettivo minimo a cui aspirare.
    Per il futuro poi…la transizione verso un nuovo coach a mio avviso non sarà semplice e per la verità credo non sarà neanche una transizione dolce. Ma è una mia idea.

  73. Leonesso

    Dopo aver letto tutto il thread direi che è giunto il momento di concentrarci esclusivamente sulle nostre ragazze dando loro tutto il sostegno possibile. A partire dal buon Norm, ovviamente… 🙂

  74. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Ma il play di qualità e un centro muscolare e atletico nella filosofia di gioco di De Raffaele non esistono. E’ questo il punto. Basta guardare il video di presentazione della squadra di quest’anno. https://youtu.be/E1gyYM_MKWc

  75. Nitran-go

    Rab., ritengo plausibile la tua analisi, almeno dici qualcosa in più.

  76. La mia impressione è che fino a gennaio non verrà cambiato nulla nella speranza che i giocatori comincino ad ingranare e poi come è già avvenuto in passato si prenderanno degli innesti. Speriamo meglio degli anni scorsi anche se Clark e Jerrels a mio avviso sono migliori di Phillip

  77. Bill

    Quello che non accetto è il concetto di “abbaglio” ma sei la polisportiva del paesello? posso capire ogni tanto un giocatore,visto che nessuno ha la dote dell’infallibilita’,ma tutti gli anni no,e quest’anno più di uno,poi credo che WDR abbia il contratto valido fino al 2023,nel 2017 ha firmato un 3+2,e per mio conto sarei contento rimanesse ancora,anche perché sono convinto che la disastrosa campagna acquisti non sia tutta “farina del suo sacco”
    Sabato abbiamo Brindisi,poi Reggio,e poi vediamo come andrà a finire…

  78. Dado

    Bravo Leonesso! Ho sempre detto W Le Donne!

    FORZA RAGAZZE!!!

  79. giama29

    Ary, nel tuo intervento delle 10.46 esprimi parole sacrosante.
    Nitran, è vero. Le variabili che ci hanno portato a vincere sono mille e tutte differenti. Ma si sono potute verificare perché le c’era un terreno fertile. E’ grazie a questo “terreno fertile” che le piante presenti hanno dato i frutti sperati. Quest’anno mi sembra che abbiamo sbagliato piante e concime… E allora bisogna capire le responsabilità di chi ha acquistato i prodotti, su che basi, e chiedere spiegazioni anche al fornitore. Quest’ultimo cercherà di pararsi il culo dicendoti che è stato il contadino a richiedere una pianta che non era adatta a quel tipo di terreno. Allora non resterà che decidere se:
    – eliminare le piante che non potranno dare i frutti sperati. E per evitare ulteriori spese inutili cerchi di analizzare il terreno per capire meglio la sua composizione chimica. Alla fine lo irrori con una bella quantità di nutriente per riportare in equilibrio il suo ph e vedere se le piante che meglio si adattano iniziano a buttare fuori qualche germoglio. Questo farebbe il contadino saggio.
    – ricercare il piacere attraverso il dolore e la sofferenza. Te ne freghi di tutto e di tutti, non vuoi investire altri soldi e ti metti a coltivare le piante inadatte nella speranza, un giorno, di poter dimostrare al mondo intero che anche quelle possono dare i frutti sperati. Da un po’ di tempo mi sembra sia preferita la strada percorsa dal contadino patologico e masochista.

  80. Dado

    A Proposito… ma Romano non presenta la partita di oggi? Devo presentarla io???

    Allora lo faccio sulla loro sezione! E sti ca…

  81. norm nixon

    ausu..ah non esistono nella testa di wdr? Ed e’ perche’ non esistono che wdr per vincere realmente e’ andato a prendersi batista e vidmar? Dai su…

  82. Rab.

    Bill, “abbaglio” non sulle caratteristiche intrinseche del giocatore, quanto sulla sua capacità di calarsi nel sistema Reyer/WDR.
    Comunque tieni presente che molti di quelli che hai citato non erano le prime scelte (incluso Phillip), né a volte le seconde né in qualche caso nemmeno le terze. E’ capitato spesso che molti giocatori nel mirino si siano accasati altrove. I motivi possono essere svariati, ma così è.

  83. Bill

    E allora sono “ripieghi” ma una Società con il terzo budget del campionato può accettare dei ripieghi? e poi gli fai dei contratti pluriennali dopo le querelle con Daye e Tonut,non basta? allora vuol dire che se non vogliono andarsene ce li terremo per i prossimi due anni…

  84. norm nixon

    rab…i motivi? Se tu paghi un giocatore per quel che vale…quel giocatore viene. E una societa’ che ha il terzo budget in Italia deve sapere dove spendere di piu’ e dove meno..a maggior ragione sulla scorta delle esperienze fatte in questi 15 anni.

  85. Rab.

    Perfettamente d’accordo, norm.

  86. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Nella presentazione della squadra De Raffaele, su domanda di Babato,faceva notare che il sistema di gioco in questi anni e’ cambiato, facendo l’esempio delle recenti Olimpiadi e dello stesso Kazan, che in Eurolega giocava con J. Brown centro ex Brindisi.

  87. Leo

    Sento parlare molto di 4milioni di budget, il terzo budget del campionato, ma il covid secondo me ha intaccato e fortemente le casse societarie, e per quanto se ne dica la Reyer ha speso quello che poteva spendere, oltre alla grana Daye che avrebbe ulteriormente aggravato il deficit. Anno/i di transizione ci stanno eccome. Ps: in quasi tutti i palazzetti ci sono gli ultras della curva , da noi no!! Ricordo un canto non ti lasceremo mai sola ma anche loro hanno dato forfait!! Non capisco ed intanto il palazzetto sembra un circolo acli.

  88. Abdul-Jabbar

    Mamma Mamma lo sai che c’è?!?
    – È arrivato il Dindondero!
    Coro:”oooh! è arrivato il Dindondero, è arrivato il Dindondero; è arrivato il Dindondero, è arrivato il Dindondè!”
    – Eeeh…ma Miguel so sempre mi!
    Coro:”ma ti, ma ti , ma ti no ti sa niente, ma ti no ti sa niente, ma ti no ti sa niente, no ti sa niente Miguel!”
    Miguel:- ah sì? è arrivato il Merendero!

  89. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Mi e’ partito il post. Concludo. Questa e’ la filosofia di De Raffaele per quanto riguarda il pivot. Stop.

  90. Abdul-Jabbar

    Non sono impazzito. L’unica cosa rimasta da dire. Avete detto tutto voi.
    A me ieri sera è bastata ed avanzata la scoppola come Maurizio Pelle: prima S. Elena e poi Taliercio. A tutto c’è un limite.

  91. Abdul-Jabbar

    Al masochismo intendo.

  92. norm nixon

    ausu…col cavolo e’ cambiato! per un esempio come quello io te ne faccio 100 contrari e reali! Ripeto parlare di centro strutturato non significa portarsi a casa un armadio…significa prendere un giocatore muscolare ed atletico che possa darti quella dimensione sui due lati del campo che non sempre puo’ essere garantita da watt perche’ e’ un lungo con altre caratteristiche. Se poi la reyer si convince solo delle proprie idee io le rispondo che se ha voluto vincere…quelle idee le ha dovute sconfessare. Questo lo ha detto il campo…non io. Questo pero’ la Reyer non lo dice mai.

  93. Abdul-Jabbar

    @ Dado: ho già puntato sul Tablet la pagina YouTube della partita TTT Riga – Reyer Venezia. Non dico niente che è meglio perché sai c’è un proverbio…@#!$€@&&@

  94. norm nixon

    leo..non ti preoccupare…ci pensera’ Mestre a riempirlo nei playoff di B…anche se non glielo daranno mai.

  95. Abdul-Jabbar

    Norm…Mestre riemoie3 già il Palavega senza tanta fatica ma se andasse ai P.O. di B non conceder loro il Taliercio sarebbe dal mio punto di vista una carognata perché questo Palasport è stata la loro casa per anni e se alla Reyer sto anno gira male che almeno goda chi può farlo.

  96. AUSU ROMANO AERE VENETO

    norm…non l’ho detto io che il sistema di gioco del basket e’ cambiato. Ho semplicemente riportato quello che ha detto De Raffaele.

  97. Abdul-Jabbar

    A proposito…la tonnara si sta svuotando ma stavolta l’ho trovata riempita di pesci che fino ad ora erano muti.

  98. Abdul-Jabbar

    E chissà come mai hanno trovato la voce proprio stavolta che le cose vanno male.
    Mah! Chissà perché…

  99. Nitran-go

    Ce stanno du signori: aggia capito e nun aggia capito. Aggia capito muore, chi resta? Nun aggia capito. Mo te rispiego.
    Andrò avanti a spiegarlo per l’eternità e anche oltre se serve. Dal dopo disastro della squadra peggiore mai vista, quella del 5+5, quella di cui è rimasto solo Peric, abbiamo avuto squadre, prima con Recalcati e De Raffaele, poi con De Raffaele solo, che hanno fatto sempre bene, raggiungendo sempre come minimo le semifinali playoff e anche qualche bel risultato in Europa. Poi, con qualche upgrade e una serie molto lunga di circostanze favorevoli, abbiamo conquistato due scudi, una coppa Italia, un primato in RS, questo per quanto riguarda l’Italia. Lo sapete perché non siamo andati in finale quella volta perdendo con Reggio Emilia gara7? Perché mancava il centro strutturato, giusto? Io dico perché quella serie era al meglio delle 4, fosse stata al meglio delle 3 saremmo andati in finale. Poi avremmo incontrato Sassari e qui sicuramente qualcuno mi dirà che avremmo perso perché non avevamo eccetera eccetera. Ma non lo sappiamo. Dico e ripeto da una vita questo: si è vinto perché così e cosò, ma da un certo momento fino alla scorsa stagione è vero o no che la nostra squadra è sempre stata su certi (alti) livelli? Sì, è vero, non lo potete negare. Quindi, per l’ennesima volta, anche quando non si è vinto ci siamo sempre ben comportati. Quest’anno per il momento decisamente no. C’è qualcosa che non va e non è solo quella cosa.
    So che dovrò ripeterlo ancora. Almeno finché continuerò a leggere certi interventi.

  100. Abdul-Jabbar

    Repetite Juve!

  101. Abdul-Jabbar

    Te lo ha detto anche Leo cosa non va (dopo di me che nessuno mi ha dato retta perché non lo si vuol accettare).

  102. Nanevianello

    Direi che è stato detto tutto e forse anche di più. Forse troppo. Mi piace la pacatezza di alcuni di voi.Al pari della passione di altri .
    Direi che tra poco giocano le ragazze. E che sarebbe opportuno girare almeno momentaneamente pagina. Tanto non cambia nulla. Quelli scarsi, tali rimangano, quelli usurati non possono andare in Romania dalla nota dottoressa a ringiovanire, quelli bolliti sono a fine corsa e stop . Vi dico la mia : per me solo Sanders potrebbe avere margini di crescita. Nessuno degli altri ” nuovi ” . Ma posso sbagliare . Anzi se sbaglio è meglio : per la Reyer .
    Al netto di ogni altrA considerazione, infine , una cosa : se in squadra hai un Teodosic, tranqulli che la gente, anche non tifosA della Reyer, al Palasport viene.
    Tutti volevano vedere giocare Cr7 : ma proprio tutti. Perfino gli …interisti .

    Ps per Abdul : non ho visto il Venezia . ma ho letto . Ho letto che per la prima volta Zanetti e il presidente hanno picchiato duro contro l’arbitro. Contro la Salernitana ” un fattaccio ” era già successo la scorsa stagione in serie B . Un caso fortuito ? Ma, sì : caso, dai .

    Forza, fie .

  103. Nanevianello

    Ps : dimenticavo . Mi cospargo il capo di cenere. Ad inzio stagione io ero tra quelli che reputavano la Reyer una buona squadra. Con un Philip già ingardabile, ma con il resto che dava speranze.
    Mi sono sbagliato. Per me cambia poco se in qualche miracoloso modo ( metti il 90% da tre ) si vincerà magari con Brindisi. Una squadra che fa cinque punti in casa in un tempo deve preoccupare. Tutta : dal panchinaro all’allenatore, al Direttore Sportivo . Deve preoccupare il proprietario presidente . E io credo che Brugnaro, in questo momento , preoccupato, sia .

    Dai ragazze, dateci una gioia .

  104. Abdul-Jabbar

    Nane….per gli Interisti, già neri (senza l’azzurro) dopo il pareggio all’88mo della Juve l’esserci stato C7 sarebbe stato un vantaggio. Invece non c’era e si sono incazzati ancor peggio.
    Il Venezia? Credevo che la orrenda abitudine a gettar le partite nel cesso appartenesse definitivamente al passato.
    Invece noto che se la son portata con sè anche nella massima serie. Altro che arbitro. E in Serie A non va a finire che manchi la promozione e rimani dove sei.
    Bensì ritorni dove ti trovavi per tanto tempo in un battibaleno.
    Però dopo quello shock il quarto Quarto del Taliercio è stato come uccidere un uomo morto.

  105. Tifosomediomona

    https://sportando.basketball/luigi-brugnaro-insieme-ne-usciremo/

    Si, con tanto tanto amore!

  106. Abdul-Jabbar

    Ecco sul tuo successivo intervento non so se sia meglio che mi ritenga contento di non esser stato tra gli entusiasti del nuovo Roster. Se non fosse che avevo già annusato aria di rimobilitazione (perlomeno transitoria mi auguravo) avrei gridato aiuto aiuto. Invece mi son limitato a dire che i cambi non mi piacevano e che la squadra dell’anno scorso nel suo arrancare mi pareva migliore. Siccome più di qualcuno si è stracciato le vesti dicendo “squadra competitiva” “terza forza del campionato” “acquisiti promettenti” ecc mi sono arreso e sono stato sulla riva del fiume ad aspettare. Purtroppo il cadavere è transitato e non so se sia riesumabile.

  107. Abdul-Jabbar

    Ho letto la dichiarazione del Patron.
    Sembra che qui siamo stati tacciati tutti di non esser amici veri.
    Mi dispiace. Molto. Gli amici veri si vedono sì nel momento del bisogno.
    Ma gli amici veri sono soprattutto quelli caro Luigi che ti hanno il coraggio di dirti pane al pane e vino al vino.
    Non quelli che ti fanno le moine e ti pugnalano alle spalle!!!

  108. radovanovic

    Ieri al palasport c’erano abbastanza persone. Abbastanza per il periodo, ed i tifosi pur imbavagliati dalle mascherine, incitati da simpatici bambini di qualche scuola rigorosamente in maglietta granata, hanno incitato la squadra. Stone ha anche scaldato i cuori con azioni d’orgoglio. Poi…..
    Avete detto tutto ed io vorrei solo esprimere un’impressione. Secondo me quando eravamo sopra di 7 ed i turchi hanno iniziato il recupero, WDR ha sottovalutato l’inerzia e forse ha sbagliato anche lui. Forse un time out, una strigliata consapevole, lasciare De Nicolao e rimettere Stone (che i rimbalzi li prende) avrebbe consentito di sfangarla per il rotto della cuffia, Forse. Ma è parso che la reazione inefficace ed inutile, sia arrivata troppo tardi e forse inutile perché essendo tardiva ci ha colti impreparati, agitati, nervosi.

  109. ale70

    non è credibile che una società con il terzo bugìdget in Italia abbia comprato una tale pocchezza di giocatori…non mi torna…in Estate si parlav di Siva di Marcovic di Cooley del centro di SS dell’anno scorso…e non è venuto neesuno per cui qui qualcuno racconta PALLE….gli acquisti dei radicchie ma se ne potrebbero fare di esempi sono molto molto più azzeccati…quindi ho noi abbiamo gli stessi soldi di tante altre società o veramente anche questa estate come spessop in passato li abbiamo buttati!!!!
    Sono molto deluso…

  110. Abdul-Jabbar

    Allora ti faccio una domanda:” è stato meglio o peggio che abbiamo perso?”

  111. Abdul-Jabbar

    Mi rivolgevo a Radovanovic ma puoi rispondermi anche tu Ale70

  112. ale70

    Condivido le parole di Brugnaro e sono fiducioso che lo zoccolo duro Brugnaro Casarin e WDR trovi una soluzione….sono altrettanto convinto che per trovare una soluzione servono almeno due innesti fondamentali siamo senza play e un sostituto valido di Watt….

  113. Abdul-Jabbar

    E vorrei anche sapere se Dado che diceva che finché avrebbe visto Phillip portare avanti palla eccetera eccetera avrebbe accettato serenamente qualsiasi risultato è ancora della stessa idea

  114. ale70

    In ogni caso aspettare prischiando di esser buttati fuori subito dall’Eurocup e per rincorrere l’ottavo posto in campionato all’ultima gionata lo trovo poco intelligente

  115. Abdul-Jabbar

    Ale… Secondo me invece le parole di Brugnaro nascondono la poca intenzione di aggiungere qualcosa in corsa ma di andare avanti con quello che si ha facendo leva su se stessi

  116. Abdul-Jabbar

    L’uscita dall’eurocup è relegata all’infausto piazzamento negli ultimi due posti della classifica che per quanto male possa andare lo ritengo piuttosto difficile anche se comunque arrivare Settimi od ottavi vuol dire incrociare le prime dell’altro girone. E allora….

  117. Abdul-Jabbar

    In campionato invece non si tratta di avere intelligenza o meno ma di saper o meno accettare che quest’anno quel che viene viene

  118. norm nixon

    ma cosa c’entrano gli amici veri, gli amici falsi, gli amici così così e via dicendo? Capisco che la Reyer è la società in assoluto più autoreferenziale del mondo ma se le cose vanno male, secondo la Reyer, i tifosi (di cui sottolineo non faccio parte) dovrebbero comunque sorridere e dire che comunque le cose andranno bene a prescindere? Dico, la coscienza critica di un individuo deve essere subordinata ad un allineamento automatico in Reyer? Cioè funziona che se batti sempre le mani a prescindere sei mio amico..altrimenti se mi critichi se mio nemico? Dico, stiamo scherzando?

  119. Abdul-Jabbar

    Eeeh…mi autocensuro.
    Quello che vorrei mi fosse spiegato è cosa significa “ne usciremo fuori”. O meglio in cosa si dovrebbe tradurre.

  120. Abdul-Jabbar

    Ma poi non è neanche questione di essere annoverati o meno tra i tifosi in quanto chi è che avendo accanto una persona che è in difficoltà e ritiene che stia sbagliando ma che possa ancora cavarsela non glielo dice apertamente se ci tiene davvero a quella persona?

  121. Abdul-Jabbar

    In conclusione però io non sono tranquilli che pensano che sia stato sbagliato o sia stato fatto giusto ma semplicemente che per sto anno (e non so se solo per questo) sia prendere o lasciare perché il petiodo delle vacche grasse è finito. Volente o nolente.

  122. Ary

    Ragazzi c’è poco da dire. Sono state scritte molte ipotesi e molte opzioni valide . Resto dell’idea di nitran , giama , norm ecc…. Qui ci sono problemi di fondo anche concettuali e ausu lo rimarca bene tramite le parole di wdr. Questo è l’unica cosa che contesto a Walter. Chiedo : la splendida nazionale italiana alle olimpiadi cosa ha vinto ? Nulla. Chi giocando senza centro ha vinto qualcosa ? Addirittura lui vuole vincere senza play. No qui mio caro Walter non siamo e non saremo mai d’accordo. E anzi , su questo punto vuol dire che la memoria è un po’ corta perché le vittorie sono arrivate con altri sistemi! In ogni caso bisogna stare vicini alla squadra e sostenere tutti. Poi Ve lo dico in ostrogoto: gli acquisti sono delle seconde scelte ma non sono cattive scelte! Treviso non è più forte ! Ma menetti ha fatto un gran lavoro ! Wdr deve resettare e ricreare l’ambiente . E rinunciare una volta per tutte a questa str…. del centro mobile….

  123. norm nixon

    Dopo è chiaro che tutti possiamo aver ragione e tutti torto, io per primo (nessuno ha il dono della verità assoluta), ma questo esula sulle dinamiche e modalità relazionali. Ci si rapporta, ci si scontra anche sapendo che le critiche (anche le più feroci) e i complimenti (anche quelli esagerati) sono le due facce della stessa medaglia senza che nessuno provi sentimenti di lesa maestà quando è criticato. Fa parte semplicemente del gioco, spesso e volentieri per chi soprattutto svolge lavori o professioni che sono sotto gli occhi di tutti. E’ normale.

  124. Abdul-Jabbar

    Non sembra sia stato definito tanto “normale” a quanto pare..m

  125. norm nixon

    mah non so, ma non è un mio problema e non deve soprattutto diventare un problema per nessun individuo di questo mondo.

  126. Bill

    C’è poco da dire “insieme” mi sembra tanto un messaggio rassicurante per i tanti,per fortuna, sponsor,grandi e piccoli che hanno investito nel “progetto” io nel mio piccolo,il mio “dovere” l’ho fatto:ho rinnovato l’abbonamento e vado regolarmente ad incitare la mia squadra,non posso,e non devo,essere io a scegliere i giocatori,poi tu imprenditore puoi solo “ricapitalizzare” mettendo mano al portafoglio…

  127. Bill

    Ah…Markovic è sempre free agent…

  128. giama29

    Quel “tutti insieme” di Brugnaro può significare: “questa è la squadra e questa resterà. Scordatevi tagli o purghe a livello societario”.

  129. norm nixon

    ragazzi non cercate di trovare per forza dei significati anche dove non ci sono. Ha semplicemente espresso un pensiero positivo, di fiducia e speranza. Che poi in termini pratici serva a tutto o a niente..questo lo vedremo col tempo.

  130. norm nixon

    Portare i sali per Leonesso per cortesia. Temo per la sua salute

  131. Abdul-Jabbar

    I sali non bastano. Stessa sorte dei maschi. Uguale uguale. Insopportabile

  132. Ary

    Eheheh pure lo stesso problema dei maschi . …. Zero peso sotto canestro ! Togli Anderson e son dolori !
    @giama anche io capisco così ma vedrai che non succederà nulla salvo essere a dicembre nelle sabbie mobili ….

  133. Abdul-Jabbar

    Siamo in 3

  134. norm nixon

    Mi dicono di mancamenti continui da parte di Leonesso. Fatti vivo che sono preoccupato.

  135. Dado

    Paolo.. relativamente al tuo messaggio delle 15:07.

    SI, Continuerò ad accettare serenamente ogni risultato e figuraccia.. perché è dall’inizio che dico che questa squadra con Phillip che fa da play e gioca 20′ non può avere prospettive serie. Poi ammirando Walter tantissimo.. ma avendo anche ben presente la sua testardaggine nell’accettare di dover cambiare scelte/strategie.. non resta che aspettare con pazienza.

    Ricordo nuovamente un esempio.. in WNBA, nelle finali appena concluse.. le Phoenix Mercury avevano i centri più dominanti di tutta la WNBA.. ma avevano una play che era una chiavica! LE SKY invece avevano dei centri più piccoli e tecnicamente non così dominanti (inclusa la nostra Astou).. ma avevano in regia la JOHN STOCKTON delle donne.. Courtney Vandersloot, che ha pure battuto vari all-time records.. incluso 18 assists in una delle partite di P.O. (altrimenti 12-15).. faceva più assists lei di tutta la squadra avversaria! E le ha portate alla vittoria!

    Di VESELY come centro non te ne fai nulla se in regia hai PHILLIP! Ecco perchè parto da lui!

  136. Abdul-Jabbar

    Beh…io il risultato anche sì ma le figuracce proprio no. Assolutamente

  137. ve66art

    Sposo in toto il pensiero del nostro peacoe!!! Non servono grandi cose, solo ma importante innesto: un play. Se si vuole salvare la stagione l’arrivo di un play “bravo” è imprescindibile. Ovvio che servirebbe anche un centrone, ma per quello forse c’è tempo….per il play no! Un giocatore, soltanto un giocatore!!!
    Per quel che mi riguarda sono ancora convinto che la squadra sia forte, ma con Tarik in regia, facciamo solo cartoni animati!!!

  138. alexmax52

    Beh Nane, anch’io all’epoca dissi che quest’anno ci sarà da divertirsi, comunque abbonamento oramai fatto e nutro sempre la speranza nel prosieguo di un moderato divertimento.

  139. mau60

    Alex prendo spunto dal tuo pensiero sopra e mi sto facendo una risata.
    Di solito uno si abbona ad un evento per godere un episodio rilassante e di gioia.
    Al cinema, a teatro ecc.
    Qua per il momento ti vengono i due minuti al sabato o domenica al palasport. Ti vengono i due minuti con l’abbonamento Eurosport quando guardi la trasferta. Ti vengono i due minuti in Eurocup con l’abbonamento Elevensport. Sarà sport, quindi un lato della vita di poco conto rispetto altro, ma il prossimo abbonamento in questa malaugurata stagione lo faremo dove?
    Basta che nol costa troppo!!!
    E non gavemo Sky!!!!!

  140. giama29

    Tra il Venezia, la Reyer e la Juve si preannuncia una stagione di m….

  141. opossum

    Avevo già scritto i nomi di markovic e bilan precedentemente. Gradirei sapere il vostro pensiero ed anche di norm Nixon soprattutto sul primo, visto che sembra sia ancora libero. Per me un roster con loro due al posto di philip ed echodas poteva come minimo chiarire di chi era la medaglia di bronzo in questo campionato e darci qualche speranza in eurocup…

  142. Dado

    Opossum.. consiglio di leggere il Gazzettino di oggi.. (Giovedì), Casarin chiarifica varie cose.. incluso il fatto che non intendono tornare sul mercato per alternative, e che questi sono i giocatori che volevano.

  143. Dado

    A proposito.. tra i vari ‘nominati’ per Play-combo ricordo anche Codi Miller McIntyre..

    Ieri contro Trento 10 punti e ben 12 assists.. inclusi 3-4 alley oop

    https://www.youtube.com/watch?v=TjJGryPIEE0

    Guardia con fisicità ed elevazione assurda.. che gioca in una squadra atletica..

  144. Bill

    Dado,ma certo che non lo cambiano,gli hanno fatto un biennale,un ingaggio “discreto ” e cosa fanno? pagano stipendio,penale? e magari Lui deve andare a giocare in Siberia? ma dai…e se questi volevano,questi ci teniamo,insieme…

  145. Abdul-Jabbar

    Sì: “vicini vicini!”
    Guardate che Bilan gioca nel Prometey (visto ieri sera a Sassari dove ha vinto)
    McIntyre ricordo lo davano già opzionato.
    Marcovich è stato ritenuto troppo anziano per il rinnovamento per il quale quelli che ci sono sembrano adattissimi (alo staff). Che non si volesse prenderne altri ci avrei scommesso i coglioni. Perché secondo me non ci sono più dindini da investire e non mi sorprende (altro che si volevano questi!). Vorrò vedere se disgraziatamente le cose andranno peggio del temuto cosa si fa.
    Ma ne usciremo. Bisogna capire da dove però.

  146. Abdul-Jabbar

    Dado…lèggere il Gazzettino implica far un abbonamento. UN ALTRO!
    2 li ho scansati. Vorrei evitare grazie.
    Un saluto a Nane che ho constatato nel suo pistolotto ha inserito 2 affermazioni che io avevo citato già nel pomeriggio quando non ho voluto affondare la lama nella ferita dato che mi sembra giusto.
    Credevo che certe cose non fosse necessario precisarle ed invece mi rammarica constatare che non è così. Ciao

  147. Non ho ancora letto il Gazzettino ma non mi meraviglio del fatto che non ci saranno cambiamenti (almeno per ora). Forse si affidano al proverbio “col tempo e coia pagia se fa’ anca e nespoe”. Speriamo maturino in fretta.

  148. NewBobolix

    E cosa avrebbe potuto dire Casarin.. Avete ragione abbiamo cannato, non vogliamo investire di più e ci teniamo questi netti? Così poi Tarik Sanders ed Echodas avrebbero avuto ancora meno fiducia?
    A questo punto è evidente che l’unico cambiamento che ci potrà essere dovrà venire da WdR… adattarsi a quello che ha e forse farli giocare in maniera un po’ diversa, pensando un po’ meno a cosa devono fare in campo e un po’ di più a giocare e cercare di far bene…
    E in settimana al posto di preparare le partite fategli tirare 100000 liberi al giorno…

  149. Ary

    Ragazzi ma è ovvio che sia così ! Ripeto le mie e le nostre sono chiacchere da bar sport ma nulla più ! Di certo non mi illudo che cambino i giocatori. Figurati non li hanno cambiati che erano rostti figuriamoci da integri e ben pagati! Anche perché lo ricordo molto bene e forse il tempo mi darà ragione : forse non è colpa dei giocatori. Comunque McIntyre avrebbe avuto diverso spessore . Ricordo che Raffaele quando lo ha nominato nel blog ne ero entusiasta !!! Ma non posso credere neanche che questo sia il Phillip originale !!!!

  150. Ary

    New bobolix non ci sono molte alternative infatti : devono girare e basta ! Questi sono , Sanders non può fare il play , Stone non è certo Teodosic . O girano o vanno sostituiti . Credo che dicembre sia il limite . Se non sono integrati devono fare le valigie

  151. Abdul-Jabbar

    Ma se Casarin ha detto che non vuoi cambiare nulla cosa vuoi che c’entri di aspettare dicembre! ed inoltre non occorreva dire che si è sbagliata la campagna acquisti; bastava eventualmente dire “per il momento non intendiamo tornare sul mercato”. Che diamine!

  152. Abdul-Jabbar

    Ha detto:”questi sono i giocatori che volevamo”. Più chiaro di così!

  153. Dado

    Paolo.. abbiamo capito la tua campagna ‘no-member’, nel senso che sei contro qualunque tipo di abbonamento: Sky, Eleven, Eurosport, Gazzettino, Reyer, etc.. Relativamente al Gazzettino però.. ci sono anche le alternative di leggerlo gratis al bar, chiederlo al vicino di casa (cartaceo) o al bar questa sera, prima che lo butti.

  154. Dado

    Una sola cosa aggiuntiva su PHillip.. si dice spesso ‘eh.. vabbè.. non è Teodosic’. Si ma il punto è che non è neanche Pajola.. nel senso che, pure playmaking a parte (e Pajola comunque ne ha!), non è quel giocatore dalla dimensione difensiva pazzesca che come Pajola riesce ad essere un incubo per il play/portatore di palla avversario.

    Non è come Pajola, ma neanche com’era Craft, o il migliore Stone.. apparentemente è parecchio reattivo sulle gambe, ma nel suo complesso pure le sue prestazioni difensive sono mediocri.

  155. Abdul-Jabbar

    Possibilmente si Dado anche se quello di Eurosport è ancora in essere ma per pochi giorni e poi non credo lo rinnoverò

  156. Abdul-Jabbar

    Credo poi di avere ben altro di più urgente da fare che andare al bar a leggere Il Gazzettino gratis

  157. Dado

    Il modesto Chappell, dopo 2 settimane da noi, difensivamente parlando, era già un mastino..

  158. Abdul-Jabbar

    Se poi uno dovesse fare tutti gli abbonamenti che necessiterebbero per riuscire a vedere tutto probabilmente lo stipendio non basterebbe per arrivare a fine mese visto che ci sono anche altre cose più importanti

  159. Abdul-Jabbar

    Sabo ne fa vedar iu Chappel che ben che gavemo fato a darlo via

  160. Bill

    Abdul,ha detto anche “il lato oscuro” era da Guerre Stellari che non lo sentivo…

  161. giama29

    Casarin e Brugnaro non potevano dire cose diverse, altrimenti sarebbe iniziato un macello. Siamo ancora in ottobre e non si può immaginare di tagliare qualcuno o ingaggiare nuovi giocatori. I conti inizieranno a farli a gennaio. Ci attendono due mesi di passione o “sano divertimento” come scriverebbe alexmax52.

  162. ve66art

    Io non scrivo più: prendo i post di Giama e faccio copia e incolla!

  163. giama29

    Fammi una delega ve66art che poi ti faccio un preventivo per post pubblicato (o;

  164. Nitran-go

    Ve, hai visto che di là è apparso un Ferruccio?

  165. Dado

    Siamo a pochi minuti da un post entusiastico di Norm (il non-tifoso).. che scriverà che L’Olimpia è una delizia per gli occhi e che quest’anno vincerà l’Eurolega!

  166. Ary

    Sottocrivo anche io giama…. Io ipotizzavo dicembre ( max fine andata cmq)…… Su Chappell nulla da dire : non ho mai lodato le sue doti offensive ma ho sempre detto che era un grande professionista , serio e dotato di grande cuore! E che in una squadra di alta classifica sarebbe stato un eccellente 7-8 o uomo. Io Chappell non lo avrei ceduto . Avrei speso tutto su candi, play e un centro serio. Brooks e Vitali acquisti ottimi

  167. Ary

    Ah ora al suo posto c’è Charalampopoulos…. Beh dai bene

  168. norm nixon

    mah non so se vincera’ l’eurolega…so solo che ogni sua partita vale la pena di essere vista…su entrambi i lati del campo. Ovvio sto parlando dei match di eurolega dove milano gioca sempre a vincere. Poi in campionato si riposa e giochicchia. Nonostante questo la reyer si e’ presa una ripassata epocale anche in campionato da una milano che sicuramente non aveva giocato al massimo. Se l’avesse fatto i punti di distacco alla fine sarebbero stati piu’ di 40.

  169. Ary

    Vedremo a fine campionato . Io non credo a Milano …..

  170. Dado

    Mah.. sai Norm.. a me sembra che questa Olimpia abbia ‘5 Killer assoluti’.. 5 ‘vincenti’ che, oltre ad avere una fortissima dimensione individuale, sono degli ‘uomini squadra’ pazzeschi.. e devo dire che invidio a Messina il fatto che sia riuscito a trovarli, e sono: Chacho-Hines-Shields-Melli-Datome(ultimo aggiunto). Questo mi sembra il ‘nucleo duro’ dell’Olimpia, a livello motivazionale-tecnico-leadership-carisma-esperienza-intelligenza-responsabilità, etc…. a questo, come palline sull’albero di Natale, si aggiungono tutti gli altri giocatori.. dai talentuosi ai più scarsetti, ma che avrebbero potuto transitare comunque anche nelle Olimpie del Pianigiani. Quando l’Olimpia è in difficoltà, almeno all’oggi, quei 5 mi sembrano i soggetti che possono mettere il ‘booster tecnico motivazionale’ e non necessariamente con i numeri più roboanti.

    Almeno questa è la mia impressione.. Ovviamente se dovesse crollare una parte di quel quintetto, potrebbero crollare anche le palline dell’albero legate al relativo ramo. La stagione di EL è lunga, si vedrà. Al momento, per ragioni diverse, società notevoli come il Fener, Pana, Efes, sono a raschiare il fondale.. vedremo se continueranno a farlo.. o se ad un certo punto preferiranno darsi una scossa..

    Idem per noi.. comunque, in sempre di più pensano sia il caso di avere pazienza..

    https://www.basketinside.com/highlight/umana-reyer-venezia-e-se-fosse-solo-questione-di-aver-pazienza/?fbclid=IwAR052QRlDRrT16XEvYNn6soKvm0UDnjfe-q6iq-RM_iLWY6M_OxhlT4L_B0

    Per cui magari conviene riporre il ‘Malox L.E.O.'[limited edition Orogranata] nell’armadietto.. e aspettare ‘serenamente’..

  171. norm nixon

    dado…beh se non altro sara’ contenta la reyer per i contenuti dell’articolo che hai riportato. Comunque ci sta. Nessuno ha la sfera magica per dire esattamente cosa accadra’ da qui in avanti. Non a caso sto aspettando anch’io…non so per quanto ancora…ma sto aspettando.

  172. norm nixon

    dado…come nucleo duro olimpia credo che tu ti sia scordato di delaney…non duro…durissimo soprattutto in chiave difensiva. E un altro che e’ cresciuto in maniera esponenziale e’ pippo ricci che non avrei mai immaginato di vedere a questi livelli con qyesta qualita’ soprattutto in difesa. E…hall e daniels stanno crescendo.

  173. ve66art

    Dado, Norm, io la faccenda la vedo un po’ diversa da come è stata descritta da basketinside e dal presidente Casarin, che tra l’altro non può e non deve dire nulla di diverso da quello che ha detto. L’amalgama non c’entra, la pazienza ancora meno. Io credo, ma spero che i fatti smentiscano nettamente la mia sposizione, che nei due ruoli chiave il talento sia come un passaggio tra calciatori a centro campo: raso terra!!!
    Il talento!!!! Manca il talento! Altroché bau bau micio micio!! Moduli, wdr style, difese, schemi e chi più ne ha più ne metta, ma cosa blateriamo a fare, qui siamo dinnanzi a una guardia che non la mette dentro neppure durante il riscaldamento figuriamoci con l’uomo addosso, dinnanzi a un centro che è tale solo perché non sa penetrare e ha la mano simil quadra, e non perché fisicamente e tecnicamente ne possieda le caratteristiche, al migliore dei nuovi, Sanders, che tra l’altro a me piace molto perché pazzo quanto e forse più di me, che è un innegabile “casinaro”. Il greco… be’ assegno perder!!! Uffi….
    Ebbene, se con questi ingredienti il buon wdr riesce a sfornare un piatto commestibile, be’, è un genio assoluto!!!
    Speremo ben

  174. norm nixon

    ve66art…si ok…forse non hai colto per quanto mi riguarda il significato dell’ultima frase. Io non sono Dado…non perche’ sia meglio o peggio di lui….ma ripeto…non sono Dado. O meglio…qui dentro posso.pure essere tutti nessuno o centomila…e’ un bar. Fuori il contesto…i parametri e le modalita’ giocoforza cambiano. Morale? E’ ancora presto per….

  175. Nitran-go

    Ve, per l’ennesima volta: chi c’era l’anno scorso al posto di questi? Perché a parità di mancanza di ruoli siamo andati tutto sommato bene? Perché solo quest’anno, ripeto anche questo per l’ennesima volta, a partire dalia seconda di campionato, siamo in buca? Qualcuno ha provato almeno a dare una propria spiegazione. Ci vuole provare anche chi si ostina a dire che il problema è solo o quasi la mancanza dell’asse 1-5?

  176. Dado

    Norm.. ma certo, Messina sta ‘incastonando’ tutti partita-dopo-partita.. ma avere quel 3+2 ovvero Chacho-Shields-Hines + Melli-Datome.. sono un nocciolo mentale-tecnico-talento.. inarrivabile, e che fa giocare meglio tutti quanti.

    Rapportato a noi.. è come se i vari Sanders, Vitali, Brooks, Echodas.. fossero arrivati in REYER trovando un ‘nocciolo duro’ di HYNES-BRAMOS-STONE-WATT + DENIC-TONUT al massimo del loro livello tecnico-motivazionale. Anche loro giocherebbero diversamente..

  177. Dado

    Ve66art.. ho solo ieri letto l’articolo editoriale di Dan Peterson su Super Basket di Settembre-Ottobre.. scritto (Bada bene..) dopo aver visto le partite della Supercoppa.. quindi già a carte parzialmente scoperte.. [ci mette come 3za potenza..] c’è un frammento che fa: ‘Non voglio dimenticare la Reyer Veneza! Sono già a un millimetro dalla Virtus e dall’Olimpia. La conferma è nella partitadi semifinale della Supercoppa, quando la Virtus ha vinto per un solo punto. Se la Reyer trova un grande playmaker, può giocare per lo scudetto.’

    Lasciamo perdere il ‘millimetro’.. ma l’ultima frase [dopo aver visto Phillip all’opera] è emblematica..

  178. norm nixon

    nitran….ho scritto che ci sono tante cose che non vanno…non solo l’asse play centro. Poi detto questo..per me attualmente il problema principale e’ quello. Non solo quello ma principale per me si.

  179. Dado

    VeArt.. poi.. un conto è avere ‘fiducia’.. diverso è avere ‘pazienza’.

    Io personalmente non ho fiducia che le cose con Phillip in regia possano andare Bene o Molto Bene, ed è dalla prima giornata che lo scrivo. Magari potranno andare da malissimo a male a mediocri. Come con Chappel in spot 2.. che qualche partita l’ha pure indovinata, prima di regredire.. e poi rifiorire in spot ‘3’.

    Avere pazienza per me significa.. aspettare che anche Walter si convinca che il sistema con Phillip in regia non gira.. e che, anche se magari non preventivato ad inizio stagione, ricalibri i ruoli diversamente.. magari non disdegnando pure un occhio al mercato. Riguardo al centro.. aspetto invece ad esprimermi, in quanto un atleta come Echodas se seguito opportunamente dal punto di vista tecnico e fisico potrebbe anche ritrovare la forma del Rytas (?), e in ogni caso se fosse attivato da un play con le contropalle (lui..come Brooks) renderebbero pure diversamente. E avrebbero pure anche tutt’altre intensità difensive.

    Nel frattempo la ‘pazienza’ aiuta a lasciare il Malox L.E.O. nell’armadietto.. e a sorbirsi sconfitte, umiliazioni, figuracce, risatine degli avversari, stupori dei cronisti e quant’altro.. con serenità! (apparente)

  180. Dado

    Poi.. spiace dirlo ma (per rispondere a Nitran) mi sembra che pure con la testa non ci siamo.

    6 giocatori cambiati sono ‘nulla’ al giorno d’oggi.. nella stagione 2017-2018.. avevamo:

    (a) alibi per avere ‘sazietà post-scudetto’
    (b) Sempre Walter
    (c) Ben 8 nuovi giocatori: Orelik-Watt-D.Johnson-Jenkins-Kyzlink e gli italiani: DeNic-Cerella-Biligha, a cui poi si sono pure aggiunti Daye e lo sventurato Sosa.

    Insomma 9-10 facce nuove.. CIONONOSTANTE.. si è partiti col botto dall’inizio con 6 vittorie nelle prime 7 partite e finiti primi in RS a fine anno, a prescindere dall’andamento dei PO.. perchè con Bramos fuori e Biligha come cambio di Watt.. ma comunque abbiamo fatto una dignitosa BCL e vinto una FIBA EUROPE CUP.. Battendo un’Avellino ancora competitiva.

  181. Abdul-Jabbar

    Insisto Dado che personalmente accetterò le sconfitte ma al contrario tuo none figuracce, le umiliazioni. Delle risatine me ne frego perché ride ben chi ride ultimo. E non si sorprendano i telecronisti che dovrebbero esser aggiornati per bene quando si mettono all’opera ma ci sono anni luce con la preparazione con la quale noi ci apprestavamo a far le radiocronache (e non certo su base nazionale come questi 4 mestieranti) consapevoli che era L’UNICO CANALE con il quale i tifosi potevano seguire la squadra (calcio o basket che fosse), ma ora “Video killed the Radiostars”…

  182. Abdul-Jabbar

    Post auccessivo (così facciamo contento Nitran pir se io avevo già dato una mia versione): anche all’epoca del post 1mo Scudetto mi lamentai molto per il grosso rinnovamento del roster in particolar modo dopo un traguardo simile raggiunto.
    E all’epoca non era un fattore dovuto al ringiovanimento come stavolta sembra sia ed al quale WdR è stato chiamato a far da timoniere (altro che fine del suo ciclo!). Solo che ribadisco non basterà (pecunia di Brugnaro

  183. Abdul-Jabbar

    …permettendo) un solo anno per venir comletato. Ecco dove sta di casa la.”pazienza” tanto invocata che quasi nessuno sembra possedere perché troppo ben (o mal) abituato.

  184. norm nixon

    Dado…tu sei tifoso ed e’ giusto che tu ora soffra…ma soffra tanto. Sta nella logica di ogni tifoso sfegatato..E’ normale. Anzi devi proprio soffrire perche’ se non fosse cosi’..significherebbe che non tieni alla squadra. Ma il basket come la vita e’ fatta di gioie e dolori e ora e’ il momento per i tifosi di soffrire. Ripeto…avete gioito fin troppo in questi anni. Ma veramente troppo. Quindi va ben cussi’.

  185. Nitran-go

    Norm, grazie della risposta. Non mi ero rivolto a te in particolare, nella fattispecie a Ve e ad altri. Però, dai, coi tuoi sogni dei maggi e giugni da favola un po’ hai gioito anche tu, non dire di no.

  186. Dado

    Norm.. premesso che il tifoso/appassionato non è un linguaggio macchina 0/1.. bianco/nero… per cui o sei una cosa o l’altra.. piuttosto è una scala con tantissime gradazioni e contaminazioni…

    APPASSIONATO ASETTICO…… ….. ——……….. TIFOSO SFEGATATO

    E anche chi si crede ‘stabile’ in un gradino della scala.. in realtà gravita a seconda dei contesti su diversi di questa..

    Ma soprattutto.. non è che SE SEI UNA COSA… NON Puoi essere anche l’ALTRA..

  187. norm nixon

    dado…no.

  188. norm nixon

    nitran…certo. Io avevo sulla carta un solo dubbio…grosso…ma solo uno. Per il resto la squadra mi piaceva molto. E mi secca molto che le aspettative al momento non abbiano corrispondenza con i fatti. Ma capita. La reyer ha vinto due scudetti? Si. Te lo saresti mai immaginato? Chi dice di si e’ un falso patentato. Quindi vedi che nel bene e nel male tutto e’ possibile.

  189. Dado

    Detto questo.. [e premesso che divento ancora più tifoso per farti arrabbiare.. ehehehe 😉 ]

    Comunque il punto è che anche il tifoso ‘HA BISOGNO DI FARSI LE SUE RAGIONI’ ora riporterò un esempio..

  190. Dado

    Il Lietkabelis Panevezys.. è una squadra che (1) Non ha il nostro Budget (2) Rispetto allo scorso anno ha cambiato 8 giocatori. [più di noi]

    In Panchina ha Nenad Nanak, ex Ala Grande Serba e allenatore di esperienza. Ha composto la squadra così:

    2 Playmakers puri: Radicevic e Zemaitis
    3 Centri: Kaspars 2.13, Gacic 2.10, Maldunas 2.04.

    Nel mezzo vari giocatori, inclusi ORELIK e KALAITZAKIS PANAGIOTIS un’Ala piccola Greca di 2.00m stile Fontecchio.. super atletica e con tanti punti nelle mani, L’ultima partita di EC ha fatto 22 punti con 11/13 ai liberi.. 4 assists e 7 falli subiti.

    Anche loro hanno vinto una partita (+11) e perso una.. solo che a differenza nostra, quella persa.. e contro il Lokmotiv Kuban (tosti..) persa solo di 1 punto. E giocata fino alla fine.

    Tutti i giocatori (inclusi gli 8 nuovi) appaiono inseriti e produttivi, tutti in salute, nessun crollo di mentalità/concentrazione, figure dignitose ad ogni partita, morale dove giustamente deve essere ad inizio stagione.

    Ora sarà un vecchio modo ‘alla Jugoslava’ di fare pallacanestro.. ma ti dirò.. non mi sembra ancora così male..

  191. Dado

    Dimenticavo.. nonostante abbia perso di 1 contro il Lokmotiv Kuban, ha stravinto a rimbalzo 40-29.. con 16 rimbalzi in attacco presi, contro i 5 del Lokmotiv, e il pitturato era ben ben presidiato.. e comunque ha smistato pure 17 assists (1 solo in meno del Lokmotiv ..18).

  192. norm nixon

    Dado..non ti sembra così male? E’ ottimo!!! Altro che così male. Giocatori solidi, fisici, con ottimi fondamentali considerata la scuola di provenienza e grande mentalità. Solo che bisogna conoscerli e andarseli a prendere. Piccolo particolare.

  193. Dado

    ‘così male’ era ovviamente eufemistico..

  194. norm nixon

    si certo…farei la firma.

  195. Dado

    Comunque per ‘conoscerli e andarli a prendere’.. ci si potrebbe anche avvalere di qualcuno di locale, di cui ci si fida.. magari en ex orogranata.. che parla la loro lingua.. che conosce i vivai e i giovani (e meno giovani).

  196. Dado

    Nel senso che per Echodas.. non è che ci è voluta molta ‘intuizione’ era già sotto i riflettori come promessa dell’Eurocup..[era..] ma altri non lo sono ancora, hanno una mentalità solidissima e dedizione, e costano pure meno..

  197. mau60

    Dado scusa tanto ma secondo te la Reyer fa scouting? Vero scouting analizzando giocatori? Mi vien da ridere. In 10 anni non ho visto nessun giocatore determinante che mi sia rimasto nel cuore come Jura Brown Wingo e voi Dalipagic ed altri. Dico giocatore di qualità trascinatore e determinante.
    Hanno avuto solo il culo di inserire in un contesto favorevole nel momento giusto una tipologia di giocatore dominante (Batista e Vidmar)
    Solo il primo anno di A1 la Reyer ha iniziato e finito con gli stessi giocatori dal secondo un fallimento….. tanti errori…. tanti acquisti in corsa….. tanti soldi buttati al vento…. ad eccezione dei due sopra.

  198. norm nixon

    mau..e non a caso io continuo a ritenere che sia stata la prima stagione in A1 quella più virtuosa in assoluto a prescindere dal risultato. Più virtuosa perchè non c’è stato bisogno di correggere nulla in corsa semplicemente perchè la squadra era realmente equilibrata in ogni ruolo sin dall’inizio. Poi non è più successo perchè in corsa è sempre stato tolto o aggiunto qualcosa di fondamentale. Quella fu una reyer per me davvero entusiasmante. Ovvio anche quelle dello scudetto..eccezionali, ma forse con un sapore diverso e con presupposti diversi.

  199. Dado

    mau.. giocare alla Reyer per un giocatore è come un ‘Master’.. non una ‘Laurea Breve’ a cui accedi dopo il diploma. Per la Reyer DEVI essere già laureato. Occorrono

    X = Esperienza pluriennale internazionale e di buon livello (il che presuppone pure intelligenza)
    Y = Essere ovviamente utilizzato per il ruolo in cui hai sempre giocato
    Z = Buon stato di forma e integrità fisica

    I giocatori che alla Reyer si sono presentati con X+Y+Z, anche ottenuta per brevi tratti (tipo la forma di Vidmar) sono riusciti a giocare alla Reyer e a dare anche molto. Intendo giocatori come Bramos, Haynes, Stone, Orelik, Pargo, Batista, Vidmar, Ortner, Peric, Daye, e molti altri.. ma se è mancata anche una sola delle componenti (e anche temporaneamente) –> alla Reyer combinano poco o nulla:

    Giocatori presi senza ‘X’: Clark, Udanoh, Kyzlink, etc..
    Giocatori presi senza ‘Y’: Phillip (per metterlo a play), Fotu (come 5), Chappell (come 2), etc..
    Giocatori presi senza ‘Z’: Marques Green e Jerrells (ormai a fine carriera), Goudelock, Washington (parzialmente), etc..

    Il fatto di avere ‘attitudine difensiva’ non centra nulla.. altrimenti gente come Daye e anche Haynes.. non avrebbero neanche messo piede in Reyer.. e poi anche perché se hai buona e credibile esperienza pluriennale e internazionale.. alla lunga sai fare sia questo che quello, e ‘professionalmente’.

    Questo per dire che visto che in Reyer si preferisce l’usato sicuro e si è meno ‘esplorativi’ sullo scouting.. ci si assicuri almeno di avere X+Y+Z.. perchè il giocatore possa essere performante in Orogranata.

  200. Dado

    X+Y+Z Non vuole dire che sei una boriosa Super-Star.. vuole semplicemente dire che sei un’atleta professionista ‘completo’ e in forma.

  201. Bill

    Dado,riguardo alla questione scouting:nel marzo 2012 la Società faceva un accordo con Dalipagic per farlo diventare “l’occhio” della Società per i paesi dell’Est ed in particolare la Serbia,risultato: 0,ma nel frattempo decine di giocatori della ex yugoslavia debuttavano sui campi di tutta Europa,dal 2012 al 2018 la Reyer ha partecipato alla Nba Summer Legue,risultato?
    A mio parere non ci hanno mai creduto troppo,ora penso che il mercato parta da imput che provengono dai vari procuratori,dove,come puoi immaginare,entrano in campo fattori diversi,del resto nelle dichiarazioni,quando si parla di mercato,compare quasi sempre la frase ” ce li propongono” .

  202. Dado

    Bill.. ci sono le intenzioni.. e ci sono i successi/risultati. La Reyer ha provato con molti giovani italiani del proprio vivaio.. Possamai, Casarin, e prima Bolpin, Favaretto, Visconti, Totè, Miaschi, Candussi, Jerkovich, etc.. ne ha cavato NULLA di veramente efficace per il proprio sistema-gioco. Solo Tonut, che però è un prodotto del vivaio Triestino..

    Ha provato con vari giovani ‘appena cresciuti’ italiani o stranieri.. Campogrande, Kyzlink, Clark, Echodas, ma anche questi senza ‘Laurea cestistica’ faticano/hanno faticato..

    L’Unica equazione che ha retto è X+Y+Z, Pure per Chappel! (se in Ala piccola) e a prescindere da Procuratori, Praja e vari altri..

  203. Bill

    Dado non sono d’accordo:mi fai l’esempio di giovani del vivaio,escluso Casarin,che non hanno mai avuto abbastanza minuti,per non parlare di Campogrande e Kyzlink,2/3 minuti ogni tanto,infatti Visconti a Brindisi gioca regolarmente,io stavo dicendo che anche gli stranieri che arrivano,credo,vengano per lo più “proposti” poi tra le varie proposte scegli,molte volte scommettendo.
    Poi sai,ogni idea su come fare il mercato è lecita,non discuto sicuramente il modo di agire,però caspita,abbiamo l’elenco delle scommesse perse che si allunga di anno in anno…

  204. Tifosomediomona

    Facendo un investimento su un Alberani o un Giofrè come D.S. poi risparmi portandoti a casa giocatori buoni ma non ancora “famosi” e soprattutto motivati per potersi affermare in una squadra di un certo rango che possa essere vetrina europea e trampolino di lancio verso l’È.L.
    Se non si ha la possibilità (voglia ?) di pareggiare gli investimenti di Bologna V. (l’Olimpia non la considero neppure avvicinabile x budget) bisogna provare a scommettere e, se non hai gli allibratori giusti, sovente ti va male.

  205. norm nixon

    Tifoso…ma non lo faranno mai, ma proprio mai! Ma scordatelo proprio. Su questo guarda non metto una mano ma entrambe sul fuoco.

  206. Dado

    Bill.. ma certo.. non hanno avuto minuti per scelta (immagino tecnica) dello Staff.. non perchè erano e sarebbero comunque rimasti degli inetti. Intendevo solo che gli unici giocatori che raramente hanno tradito.. e raramente entrano nella lista delle scommesse perse che dici, sono quelli che hanno X+Y+Z.. salvo ovviamente tutto sommato poche eccezioni.

  207. Bill

    Si Dado,però quelli con X+Y+Z negli ultimi anni li conti sulle dita di una mano,anche quelli devi saperli scegliere,sennò qualcun’altro sceglie e quelli che rimangono poi ti vengono proposti…

  208. Abdul-Jabbar

    Si potrebbe provare allora con quelli che hanno JKW….

  209. Nitran-go

    Aggiungo Bill, sulle dita di una mano di Capitan Uncino.

  210. Dado

    Bill, Paolo, e anche Norm.. allora chiudo con un esempio che direi LAMPANTE:

    Questa sera.. il KAZAN ha vinto brillantemente contro il REAL MADRID in Eurolega.. (65-58) con in Regia Spissu el vecio Lorenzo Brown e come pivot un centro di 2.07cm (VORONTSEVICH) e tanti minuti di JOhn Brown.. a fronteggiare i vari Lull, Fernandez.. e poi i 2.20cm di Tavares, i 2.13 di Poirier e comunque.. il REAL MADRID.

    A 4 minuti dalla fine c’era SPISSU, neo arrivato, a guidare la squadra per la vittoria..
    SPISSU ha giocato 20 minuti… e dei 19 assist del KAZAN lui ne ha fatti 9 (N-O-V-E) + 7 punti e 2 rimbalzi..

    NOVE Assists.. contro il Real.. con una squadra a cui ti sei aggiunto anche tu solo quest’anno..

    Allora la Morale è semplice. IL PLAYMAKER o lo SAI FARE, OPPURE TI ATTACCHI!!!!

    Altro Che Pazienza..! Se LO SAI FARE, Incidi in UNA o Massimo 2 Partite! Altrimenti PIPPE!

    E mi fermo qui..

  211. Dado

    JOHN BROWN questa sera a lottare per il KAZAN.. : 33 minuti in campo: 7 punti 4 rimbalzi 5 (Cinque..) Palle recuperate, 0 palle perse, 1 assist, 2 falli ricevuti.. Primo per PIR per il KAZAN con 14. Difesa-Difesa-Difesa

    E ricordo chi diceva (anche chi sta scrivendo in questo Thread!) che tra John Brown e FOTU.. Meglio FOTU.. perchè ‘più da Reyer!’..

    BILL, E poi ci facciamo domande su scelte riuscite??

  212. etttssso

    Dado, per piacere lascia stare le lauree e/o xyz, non scomodiamo l’analisi matematica, per il mercato ci vuole un po’ di oculatezza che il duo casarin.deraffaele sembrano non avere ed …… i dindini che non so se ci sono; continuo a pensare che in posto 4, ala forte, Fotu era il giocatore che piu’ di tutti dimostrava possedere i fondamentali appropriati, ma sei poi viene messo fuori ruolo. e non e’ il primo.

  213. Abdul-Jabbar

    Spissu al Kazan? Non lo guardo più in faccia. Vergogna.
    Io ho guardato (sempre Gratis) Monaco vs. CSKA Mosca vinta dai Francesi dopo un recupero di 20 punti di distacco a fine primo tempo.
    Hanno meritato. Così come hanno meritato di vincere l’Eurocup a spese degli “Untori”.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •