Dolomiti Energia Trentino – Umana Reyer Venezia 90-84 dts

03 Aprile 2021

Parziali: 20-25; 42-52; 61-69; 80-80

Dolomiti: Martin 12, Jovanovic ne, Pascolo ne, Conti 1, Browne 12, Forray, Sanders 20, Mezzanotte ne, Morgan 12, Williams 33, Ladurner, Maye. All. Molin.
Umana Reyer: Casarin 2, Stone 8, Tonut 16, Daye 8, De Nicolao 3, Campogrande, Vidmar 7, Clark 16, Chappell 8, Mazzola, Cerella ne, Watt 16. All. De Raffaele.

Ancora una volta il match tra Dolomiti Energia Trentino e Umana Reyer si conferma ricco di pathos. Stavolta, gli orogranata si inceppano quando toccano il massimo vantaggio (+21), a metà del terzo periodo, e alla fine escono sconfitti al supplementare per 90-84.
Sempre senza Bramos, Vidmar viene nuovamente preferito a Fotu nelle rotazioni degli stranieri, con Clark, Tonut, Chappell, Stone e Watt in quintetto. Trento si presenta con due triple, intervallate da un canestro di Watt (6-2 all’1’30”), che si ripete subito in un match a percentuali alte. Per la Dolomiti si accende Williams, ma gli orogranata passano avanti (10-11) al 3’30” con 5 di fila di Clark. Trento risponde con un 4-0, ma di nuovo Clark da 3 e Chappell firmano il sorpasso (14-16 al 5’30”) prima del secondo fallo di Watt. Gli attacchi calano leggermente di intensità e il match rimane in equilibrio fino al 20-20 dell’8’30”, infine una schiacciata di Vidmar e la tripla di Tonut portano l’Umana Reyer avanti al primo intervallo sul 20-25.
Il break veneziano continua a inizio di secondo quarto, con Casarin che prima segna su assist di Vidmar e poi a sua volta serve l’assist per la tripla di De Nicolao che vale il primo vantaggio in doppia cifra: 20-30 all’11’30”, con pronto time out trentino. I padroni di casa si sbloccano con Martin dopo 3’30”, anche se l’Umana Reyer continua a giocare di squadra, con ottima difesa e assist in attacco. Vidmar si fa sentire sotto le plance, schiacciando il 22-32 al 12′, anche se la reazione dei padroni di casa si concretizza in un 6-1 per il 28-33 al 14’30”. Sono le triple, due a testa per Daye e Clark, a rilanciare gli orogranata sul 33-45 al 16’30”, con qualche palla persa di troppo che concede a Trento di provare a ricucire (38-45 al 18′). Dopo il time out di coach De Raffaele, però, Tonut e l’ultimo canestro di Stone ridanno all’Umana Reyer il vantaggio in doppia cifra all’intervallo lungo: 42-52.
Il secondo tempo inizia con le squadre che si rispondono colpo su colpo. Trento, però, è solo Williams, mentre l’Umana Reyer continua a giocare di squadra, trovando la tripla di Stone, il canestro di Chappell su assist di Watt e la tripla di Tonut su contropiede di De Nicolao per il nuovo massimo vantaggio: 46-60 al 23′. Gli orogranata alzano ulteriormente l’intensità difensiva e, nonostante il time out trentino, il break continua con Watt, ancora Stone da 3 e una schiacciata di Watt su assist di Campogrande : 46-67 subito dopo metà quarto. A questo punto, però, cala pericolosamente la concentrazione, consentendo a Trento di rientrare in partita con un parziale di 14-0: 60-67 al 29′. Vidmar interrompe il parziale con due liberi a 20” dall’ultimo intervallo, a cui si arriva sul 61-69 dopo il quarto fallo proprio dello sloveno.
Che l’inerzia sia cambiata si vede anche in avvio di quarto quarto: Trento si riavvicina sul 64-69, prima che Watt torni a segnare un canestro dal campo per l’Umana Reyer (64-71 al 32′). Si segna poco (66-73 di Tonut al 33′), con gli orogranata che difendono bene, ma perdono troppi palloni banalmente in attacco. Subito dopo metà periodo Tonut mette la tripla del 68-76 in un match con molti errori su entrambi i fronti. Al 37′ è 72-76, al 38′ 75-78 con il canestro di Chappell che recupera un pallone nel traffico in area nella lotta a rimbalzo offensivo e poi la tripla di Sanders, che aggiunge l’1/2 (76-78) sull’antisportivo di Chappell a 1’46” dalla sirena. Ci pensa Williams a pareggiare a quota 78 a 1’34” dalla fine. Sbaglia Tonut da 3, sbaglia Williams dopo il time out e, sul contropiede orogranata a -45”, c’è il fallo di Morgan su Watt, che diventa da antisportivo a semplice dopo l’instant replay. Watt fa 2/2 (78-80). Sanders sbaglia la tripla, Chappell perde pallo e poi spende fallo a -4”. In lunetta va Sanders ed è di nuovo parità. L’ultimo possesso è dell’Umana Reyer, dopo il time out, ma la tripla di Tonut non va ed è overtime sull’80-80.
Il supplementare inizia con i liberi di Watt (80-82), i passi di Williams e l’infrazione di 24” orogranata. Trento passa avanti con la tripla di Browne al 41′ (83-82), poi torna in lunetta Watt che però fa 0/2, rifacendosi con la stoppata dall’altro lato del campo, vanificata dalla persa di Stone che viene convertita nell’85-82 con la schiacciata di Martin al 42′. Clark trova 2 veloci (85-84), Watt spende il quarto fallo in attacco, Stone porta Williams all’infrazione di 24” grazie anche all’aiuto di Watt con la stoppata, ma il punteggio è inchiodato, finché Williams firma l’87-84 a -55”. Dopo il time out, a -49” viene fischiato il quinto fallo in attacco a Watt. Browne sbaglia, ma il rimbalzo offensivo è di Martin, con Clark costretto al fallo su Browne (2/2 e 89-84 a -22”). Le speranze orogranata si spengono sul tentativo da 3 di Daye: c’è solo il tempo per il quinto fallo anche di De Nicolao e per il libero finale di Martin per il 90-84.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

83 Commenti in questo articolo

  1. Partiti come fulmini, è già sicuri di portarla a casa, poi grazie anche a Trento peraltro brava a crederci sempre, per noi notte non fonda , fondissima. Sono molto amareggiato e non so se il nostro DeRaf abbia anche lui le sue colpe, buone feste a tutti e forza Reyer.

  2. RaffaelePisu

    Non dirò mai di vergognarsi… però oggi abbiamo fatto una figura di menta clamorosa… partita vinta eh…partita vinta….poi cose da farli tornare a piedi….glisso su chappell che prende un antisportivo da ritiro dello stipendio e da tribuna fino all’arrivo di capodanno 2080….

  3. RaffaelePisu

    Quante bestemmie mi stanno salendo alla vigilia di pasqua

  4. Bill

    Amen…ero incredulo su quello che stavo vedendo nei primi due quarti,mi sono anche detto:”ma guarda che bravo Chappel!” poi l’amaro risveglio…e non ditemi,per favore,di qualche colpa arbitrale,sono ancora basito…

  5. yam9001

    Scioccato

  6. Perdere così fa proprio male! Giocatori svagati, palle perse, rimbalzi regalati, falli antisportivi ad un minuto dalla fine e l’errore fatale di Chapell che a 4 secondi fa il fallo che ci ha condannato. Il tutto condito a mio avviso da un arbitraggio discutibile. Spero che WDR si faccia sentire

  7. Complimenti a tifosomm, mago a metà, xché ha indovinato il nostro punteggio. Con le uova di Pasqua hanno fatto una bella frittata. Svio il discorso ma sono incavolata nera! Ma come si fa? È vero che a basket le partite anche con 21 punti di vantaggio non sono mai finite ma per perderle bisogna impegnarsi parecchio. I nostri ci sono riusciti.
    Comunque sempre forza Reyer!

  8. Dimenticavo. Che mostro e’ questo Williams con 33 punti e nessuno dei nostri grandi difensori istruiti dal nostro allenatore in grado di linitarlo? Loro senza Foray, senza Mezzanotte e con un Maye da zero punti e hanno vinto!!!
    Ampelio

  9. Dado

    Dopo aver fatto 14 punti nella prima metà di gioco a Clark sono stati concessi:

    2:26 minuti nel 3 quarto
    50 secondi nel 4 quarto

    ad un pessimo De Nicolao (3punti 2 assists 3palle perse 5 falli fatti)

    8:53 nel 3 quarto
    6:31 nel 4 quarto

    –> Seconda metà di gioco devastante..

    Senza parole.

  10. Dado

    Spero di non leggere, almeno per questa sera, che DeNicolao era in campo perchè almeno lui ha fatto giocare la squadra e ha difeso.

  11. Leonesso

    Diciamo che stiamo provando ad evitare la semifinale con Milano…

  12. Tifosomediomona

    Buon risultato! Ora il sesto posto è alla portata, anche se cedere il quinto a Treviso sarà una martellata sugli zebedei.

  13. Ary

    Leggo i vs commenti ma non sono riuscito a vedere la gara causa lavoro. Mi spiace tantissimo e soprattutto perché Clark continua ad essere relegato a un ruolo che non gli compete , da gregario. Se ci sono dei gregari questi sono Chappell e Stone , non certo Clark che ha classe e dinamicità. Ma Williams 33 punti ???? Io avevo scritto che mi piaceva molto lui ma non pensavo arrivasse a tanto!

  14. fabrizio

    Obiettivo ora perderle tutte tranne una e cosi’ sesto o settimo posto assicurato.
    Certo, se giochiamo come oggi anche contro una Brindisi o una Sasaari non ci sarebbe scampo su una serie al meglio delle 5 partite ma almeno potremmo provarci.

  15. cats79

    Io non ho capito perché a 50 secondi dalla fine palla in mano ns wdr ha rimesso Chappel …. probabilmente per la difesa nell ultimo possesso e ci posso anche stare ma mi sembra esagerato ! Ma mi dite perché a lui la palla dell ultimo tiro ?????
    I 3 secondi a daye secondo me scandalosi

  16. fox1

    Questa é sullo stesso livello della partita persa con Sassari nella Coppa Italia 2019, e speriamo che porti bene anche quest’anno.
    Le statistiche parlano chiaro: fino al 67-46 (25esimo minuto) avevamo 12/22 da tre e 6 palle perse, dopo 1/11 da tre e 16 palle perse.
    Quindi Bill ha completamente ragione: abbiamo smesso di giocare dopo 25 minuti e non ci sono scuse che tengano.
    Peró alcune cose si possono dire:
    1) Se non ci entra da tre siamo spacciati.
    2) De Raffaele. Partita di difficile lettura per un allenatore. Il piano partita aziendale ha funzionato perfettamente fino al 25esimo minuto.
    I primi scricchiolii si sentono con de Nicolao in debito di ossigeno. De Raffaele lo cambia con Stone per dargli respiro fino alla fine del tempo.
    Le cose non migliorano e dopo poco mette Clark, che gioca per 2:26 minuti nel terzo tempo, con esiti non buoni. Quindi nel terzo quarto il “non giustificato”
    utilizzo di Clark si riduce a forse 1 minuto.
    Nel 4to quarto de Raffaele rimette de Nicolao nella speranza che la squadra riprenda a macinare, ma le cose precipitano.
    E qui Clark avrebbe dovuto giocare. E anche Campogrande, che come tutti gli umani avrebbe bisogno di stare in campo con un po’ di continuitá.
    Aggiungo che nella gerarchie di squadra Campogrande dovrebbe venire prima di Casarin.
    Ma le colpe di de Raffaele finiscono qui e sono minori. Se la squadra smette di giocare…..
    3) Capitolo Chappell. Ha fatto due falli sul finale determinanti (e altri errori) e da tre una vasca da bagno non basterebbe in questo periodo. Peró era anche l’unico in campo che combatteva (rimbalzo strappato in attacco sul
    canestro del 72-78). Il resto della squadra sembrava disinteressato e/o impaurito. Oggi sono mancate le palle, quelle granitiche di Bramos. E l’unico che ha mostrato voglia di combattere (non classe come sappiamo) e’ stato
    Chappell. Non si puó perdere con una squadra di 6 giocatori di cui 4 hanno giocato per 38 minuti in media e 2 per 28.
    4) Personalmente avrei messo dentro Vidmar nel 4to quarto. Purtroppo aveva 4 falli e non sarebbe durato molto in difesa su Williams. A ogni modo nella apatia generale avrebbe contribuito.

  17. ve66art

    Norm, vecio mio, piena tonnara!!! Ahahah

  18. Admin

    È veramente deprimente e disgustoso leggere toni così feroci e accusatori nei confronti di un Gruppo che ha dato tanto e sempre. Se c’è qualcuno che si deve vergognare è chi offende, denigra il lavoro e il sacrificio di persone prima che atleti. Avvisiamo quindi che tutti i commenti che a nostro insindacabile giudizio verrano ritenuti offensivi saranno cancellati.

  19. Ciao Admin, francamente non mi sembra che in questa tornata si sia ecceduto particolarmente, rispetto ad altri interventi questi sono rose e fiori ad ogni
    modo massimo rispetto per il Blog e il vostro lavoro, forza Reyer, sempre.

  20. ve66art

    Concordo con l’admin foss’altro per il fatto che qui dentro siamo tutti degli ospiti. Detto questo, ho visto la prima parte del mio commento censurata. Ci saranno state delle valide ragioni, ergo, a me non resta che chiedere scusa! Spero accettate….

  21. Bill

    È stato cancellato il mio post dove esprimevo perplessità su alcune dichiarazioni post partita del coach,siamo arrivati a questo punto? al pensiero unico? espresso senza parole offensive o denigratorie,e chi dissente viene cancellato? Se a Voi sta’ bene così….arrivederci…

  22. Nitran-go

    Arrivederci anche da parte mia.

  23. Ostregafioi

    Admin sottolineo e condivido l’intervento. Qui dentro più di qualcuno scambia la libertà di pensiero con quella di insulto. Un blog non è un bar dove le parole , anche le più offensive, si possono disperdere nell’aria venendo presto dimenticate. Qui si scrive e ciò che si scrive rimane molto più impresso nel tempo. Un conto è criticare e valutare, un conto è invece giudicare senza tra l’altro averne titolo (un abbonamento non basta). Quando manca il contraddittorio , bisogna avere il buon senso di moderarsi a priori. Chiedo scusa agli arroganti seriali per essermela presa con loro nel giorno di Pasqua.

  24. Dado

    Caro Admin,
    Innanzi tutto Buona Pasqua.

    La stagione è certamente difficile per tutti.. e molte cose sono assolutamente comprensibili… ma devo essere onesto.. la rimozione del mio intervento mi ha stupito e deluso. Chi scrive qui dentro, incluso il sottoscritto, sono appassionati e tifosi della società per lo più da decenni, che la seguono assiduamente e con ardore, e partecipano attivamente su questo blog con rispetto ma al tempo stesso assoluta onestà intellettuale, e dedicando a volte una discreta parte del proprio tempo.

    Tutti, ma assolutamente TUTTI qui dentro sono assolutamente riconoscenti per quanto la società ha fatto in questi anni, e lo abbiamo sempre manifestato negli interventi. Tuttavia, per contestualizzare giustamente, questo post è relativo alla partita di ieri, quella per cui il Gazzettino ha titolato oggi: ‘Sprofondo REYER’, ‘REYER, IL DISASTRO E’ SERVITO’ e senza risparmiare oneste critiche, Quella per cui la ‘Nuova Venezia’ ha dato 5.5 di voto a Walter motivando, e quella che ha fatto ricevere anche su Facebook e Instagram commenti similari a quelli qui rimossi, partita che tra l’altro ha deluso per andamento pure WDR stesso. Non solo, ma un tipo di crollo nel secondo tempo non come caso isolato, ma visto già in 5-6 occasioni almeno quest’anno e non quando il roster era purtroppo cortissimo causa emergenza.
    Ciò che avevo scritto non aveva alcuna offesa con appellativi, non proponeva alcun licenziamento/rimozione, e non era certamente uno sfogo di frustrazione, era solo una disanima critica specifica sulle rotazioni messe in atto e sul poco utilizzo di Clark, certamente personale e ovviamente opinabile/discutibile. La sua rimozione mi lascia basito e pur comprendendone le buone intenzioni, mi scoraggia ad intervenire in futuro con la stessa frequenza e/o onestà intellettuale.

    Ricordo solo un paio di fattori:

    Chi fa un lavoro ‘visibile al pubblico’ come quello di un giocatore/allenatore/arbitro/etc.. inevitabilmente sa di esporsi a critiche, anche pesanti/dirette, da parte di giornalisti, critici, appassionati e tifosi. Questo fa parte del gioco e andrebbe compreso/accettato.

    Ogni successo arriva da una ‘chimica’.. e la chimica dello scudetto 2019 ha incluso anche molte critiche qui sul blog ben più pesanti e frequenti di quelle apparse quest’anno e in questa occasione, non è uscito da una mescolanza di miele & zucchero.

    Rinnovo I più sinceri AUGURI per una BUONA PASQUA a TUTTA la SOCIETA’ e al BLOG.

  25. steveburttsupestar

    Continuavo a leggere il blog anche pur non intervenendo da un bel po’. Dopo l’intervento dell’admin, a mio avviso inaccettabile,ho chiuso con il sito,ma non certo con la Reyer. Esprimere il proprio giudizio in toni critici e anche “duri”,dettati dalla passione e dal tifo, ma pur sempre rispettosi e non offensivi è un sacrosanto diritto. Se questo è fonte di censura insindacabile allora non è un sito che mi va bene,mi ricorda altri regimi. Addio

  26. Francesco

    Credo che il problema sia stato sia di natura fisico che mentale, comunque FORZA LEONI ❤️ battiamo Brescia pensiamo solo a quello senza polemiche, anche io sono stato deluso dalla partita ma pensiamo alla prossima!!! La squadra non ci ha ancora fatto vedere la sua potenza, fiducia e Duri i Banchi

  27. Nitran-go

    Intervengo solo per salutare Steveburttsupestar, compagno di nostre conviviali post seasons, con la speranza di poterle ripetere.

  28. Ary

    Leggo con stupore quanto scritto e mi ritrovo in molti dei vs commenti. Io non ho mai definito indegni o vergonatevi a questo gruppo perché ha quasi sempre messo impegno e dedizione regalandoci enormi soddisfazioni. Ma nn sono d’accordo neanche con la censura a fronte tra l’altro di parole nn certo pesanti. Certo io nn condivido il “vergognarsi” assolutamente! Ci si vergogna di altre cose o azioni: rubare, stuprare, fare violenza ecc….. Ma nn ho letto offese gravi . In ogni caso voltiamo pagina e torniamo presto a ruggire

  29. cats79

    Deprimente la censura ….meglio scrivere su sportando ! Ciao a tutti

  30. fabioz11

    Admin, non capisco perche sui miei commenti dive su parla solo di percentuali al tiro e minuti, ci sia la spada di Damocle della tua autorizzazione
    Se vogliamo solo scrivere ‘bravo wdr abbiamo perso all ultimo secondo contro una squadra fortissima , ma abbiamo giocato bene, complimenti a tutti
    No mi dispiace, se uno si mantiene nei suoi commenti a disamine senza offese non si puoi bloccare nulla…
    Altrimenti non siamo in democrazia e pubblica quello chw vuoitu
    Addio

  31. Cesco

    Incredibile ed inaccettabile la censura. Buona Pasqua a tutti.

  32. ve66art

    Caro Admin, sono molto dispiaciuto! Non me la sento di condannare tour court la sua azione “giacobina”, però, caspita, questa volta ha tagliato degli interventi che francamente non può non lasciare perplesso l’autore e coloro che, come me, sono riusciti a leggerli in extremis. Evidentemente qualcosa è cambiato e di questo ne prendo atto! Ho sempre sostenuto che le offese e le ingiurie non dovrebbero mai far parte del repertorio lessicale e semantico di colui che è ospite di un “non luogo” (per dirla alla Marc Auge’) pubblico, però, mi consenta, questa volta è stato molto ma molto duro con noi, forse troppo!
    Veda admin, a dirla tutta, e vista la ghigliottinata, la coerenza imporrebbe da parte sua un bel ringraziamento a tutti coloro che, in questo blog, hanno sempre ringraziato, sostenuto, incoraggiato, complimentato, questa splendida squadra. Il mio affetto e la mia stima nei suoi/vostri confronti non cambierà certo a seguito di una decisione che è stata sicuramente meditata e spero vieppiù sofferta! Io non sarò tra coloro che abbandoneranno questo spazio, perché, al netto delle furibonde e forse insensate reazioni “epidermiche” di cui stiamo parlando, gli animatori di questo blog hanno uno spessore culturale che credo non abbia pari in Italia, e perdoni la mia sfacciata falsa modestia, tra costoro ci sono anch’io!
    Parleremo di storia, di filosofia….

  33. paolog

    Caro admin se non si può criticare una prestazione così e si minaccia la cancellazione dei messaggi..beh chiudete il blog e incensatevi da soli, sappiamo che ci sono molti adulatori tra voi e non certo per fede alla Reyer!
    Io tifo Reyer da quando nemmeno eravate nati e non sarete voi a dirmi se criticare o meno quando si fanno figuraccie come questa!

  34. Tifosomediomona

    Per chi lo desiderasse esiste anche un forum dedicato ai tifosi orogranata su Forumfree (reyerinstinct) dove, finché c’è stata attività, si è sempre discorso senza imposizioni/limitì se non le regole del vivere civile.
    È un paio d’anni che è in disuso, non ho ben capito perché, ma il sito è ancora attivo ed è appena stata aperta una sezione dedicata a chi volesse “ciacolarvi” senza essere limitato nella critica costruttiva!

    Buona Pasqua a tutti!

  35. Stefania

    Libertà e rispetto sono due facce della stessa medaglia, che camminano sempre INSIEME!!
    Sono certa che Admin ha agito per rispetto della ns amata REYER, del resto io mi sono ripresa da sola ieri sera quando, istintivamente ed a caldo, ho pensato “svarione mentale dal +21”… ebbene no… perché… esiste anche la libertà di non portare a cascina una partita…nel rispetto del perché ciò possa essere accaduto (fine benza!?!)…se prima di tutto la libertà ed il rispetto sono garanzia dell’amore incondizionato per la ns amata REYER!!! ❤
    In questo meraviglioso Blog fatto di Persone orogranata Doc, a specchio di quello che è lo SPIRITO REYER, si saprà rinascere proprio da questa presa di coscienza: che sono i “momenti no” ad unire più di prima … del resto, idem come DADO, “confido nell’efficacia della stessa pratica rituale” (ovvero quella della gara del Sabato Santo 2019!), posto che la storia è ciclica…ed allora attendiamo la post season!!! 😉
    Buona Santa e Serena Pasqua a Voi Tutti e pronti di cuore per la prossima sfida orogranata!!! ❤
    FORZA REYER FOREVER!!!

  36. Rijsel

    Si può solo ringraziare ed essere immensamente grati a questa società che ha fatto rinascere il basket a Venezia e a Mestre dopo decenni di desolazione. Si può solo essere riconoscenti a questo gruppo dirigente per essere arrivati a tanti e tali risultati che fanno nuovamente essere orgogliosi di essere tifosi della Reyer ma la censura in ogni sua forma è abominevole ed inutile, soprattutto in un momento storico nel quale chi vuole, può esprimere i propri concetti giusti o sbagliati su qualsiasi piattaforma. Inoltre, in questo blog tutti coloro che scrivono hanno nel cuore la squadra e lo staff da sempre e si “scaldano” proprio per tale motivo a volte anche con toni esagerati. Ma anche questo è un segno di attaccamento al progetto…
    Peccato ma questa presa di posizione è inaccettabile. Ci si vede altrove…

  37. Ary

    Stefania come sempre il tuo intervento è intelligente e dosato. Purtroppo però non ho letto nulla di così scandaloso da essere bannato! Vergognoso e , anche se non mi trovo d’accordo con alcune critiche abbastanza dure ma non volgari . Sicuramente i giornali hanno scritto peggio… Per cui chiedetevi il perché. Deluso dal comportamento di admin . Certo nn intelligente e tantomeno democratico. Sono invece molto spiaciuto di non poter più colloquiare con molti di voi. Vanno bene quindi i reggiani e vanno male veneziani tifosi che analizzano una partita , sbagliando ed enfatizzando l’analisi

  38. mau60

    Dal punto di vista sportivo questa sconfitta brucia molto, ma non molto di più di tante altre qui commentate in maniera ancor più veemente usando termini analoghi.
    Leggo su Facebook uguali commenti che non possono essere bannati per libertà di pensiero.
    Indubbio dire che questa platea ha passione e senso di appartenenza.
    Ma sopratutto compentenza unica in materia che non ha paragoni nei blog di altre squadre.
    Le espressioni qui lette e poi cancellate da Admin personalmente non erano offensive nè nei confronti della società nè dei giocatori. Era semplicemente stigmatizzare un comportamento “sportivo” che nulla ha che vedere col progetto, con le persone in senso stretto ma erano limitate ad uno specifico comportamento di un evento sportivo.
    Sappiamo tutti che sono i giocatori e WDR i primi a sentirsi dispiaciuti ma la critica così espressa dai tifosi è quantomeno lecita.
    Sono uomini pubblici e professionisti sottoposti a plausi o critiche pubbliche.
    Posizione di Admin che non condivido
    saluti

  39. claudio reggiani

    ..admin zittiscili tutti e purgali

  40. claudio reggiani

    hi admin

  41. Nanevianello

    Non ho intenzione di fomentare polemiche.
    Admin non ha detto che censurerà tutti. Ha spiegato che certe valutazioni eccessive ( e ce ne sono state ) non verranno tollerate . Io sono contro ogni forma di censura. A me stanno bene anche gli spurghi di chi sul blog viene solo per provocare . Quando le provacazioni sono intelligenti si risponde. Se non lo sono si ignorano .
    Resta il fatto di una gara deludente ed oggettivamente buttata via . Ma non mi meraviglia : con Trento finisce sempre a sportellate, perchè la rivalità è forte e da Trento molto sentita.
    La Reyer ha problemi . Dall’inizo della stagione li ha . Non so perchè WDR abbia tenuto in panca Còark . Ma WDR spesso da noi osannato non è diventato un ” brocco ” in una serata finita male .
    E mi fanno ridere le considerazioni di chi reputa ” l’abbia fatto per arrivare sesto o settimo ed evitare Milano ” .
    Partita storta. Con alcuni giocatori da troppo tempo sotto tono. Che producono zero a referto e assai poco in difesa . La mancanza di Bramos si fa sentirre. Ma la Reyer è una squadra solida . Non sarà questa sconfitta a condizionarne il cammino .
    Poi : rientrare nella realtà . Si gioca per il secondo posto . E lo sappiamo da mesi .

    Vi auguro una ( tardiva ) buona Pasqua .

    A presto

  42. Ciao Reggiani, ben tornato. Se continua così forse resterai solo tu a scrivere qui dentro. Per me niente censure ma senso della misura da parte degli utenti anche quando sono inc….ati come lo ero io ieri
    Poi per quanto si possa star male per come arrivano certe sconfitte stiamo parlando di una partita di basket. Buona Pasqua e Pasquetta a tutti.
    Forza Reyer!!!!

  43. claudio reggiani

    ciao bella e cara betty..grazie ed auguri .se mi citano senza motivo ritorno altrimenti mantenevo la promessa….admin blocca il blog per due giorni visto che ti contestano…dittatura totalitaria…devono imparare a fare quello che dici tu avanti admin…mein kampf scriverai

  44. paolog

    Caro nane ti reputo persona intelligente e squisita ma stavolta non mi sei piaciuto. L’intervento e soprattutto i toni usati da admin sono stati francamente inopportuni. A meno che non si dica che qui si deve intervenire solo per santificare e inneggiare a prescindere, io non ho letto ne offese ne commenti volgari. La libertà di opinione e di pensiero è sacrosanta e lo deve essere sempre e nessuno si deve permettere di minacciare censura. Diciamo che è stato un bruttissimo scivolone e due righe di scuse sarebbero opportune e gradite, se invece si mantiene il punto,liberissimi di farlo, anche io come altri troverò sedi più democratiche per fare quattro chiacchiere da bar…perché di questo si tratta!

  45. Ary

    Sono d’accordo non c’è stata nessuna volgarità e attacco verso nessuno. Delusione e normali critiche nn possono essere censurate. Io ho letto solo vergognatevi come massima offesa. Altrimenti ho perso qualcosa

  46. fabioz11

    Nane
    Mi sembra che tu abbia detto ‘scrivete pure admin non censurera’ tutti ma solo valutazioni eccessive ‘
    Eccessive vuol dire che Clark ha giocato solo 16minuti e il mitico WDR ha sbagliato?
    Questo ho scritto ed ero in attesa di approvazione
    Alla faccia della democrazia
    Scusate il disturbo

  47. claudio reggiani

    ave a te admin …dovete scrivere quello che pensa admin altrimenti vi cancella…quello che pensate non e’ accettato anche perche noioso …admin banna anche gli ultimi tre commenti si sono permessi di contestarti…ave a te admin bannali tutti dittatura ad oltranza..super cattivo

  48. provolino

    Perché il mio commento deve essere approvato?

  49. claudio reggiani

    grande admin uno che si chiama provolino bannalo a priori..admin il quarto reich… provolino ha contestato infliggerei 10 frustate e cambio nome…

  50. Nanevianello

    Paolog e Fabioz 11,

    non la pensate come me e questa è la regola della democrazia : avere idee differenti .
    Non so per quale motivo siate stati bannati . Ma tenderei ad escludere sia accaduto, se il contenuto dei vostri scritti risultava civile . A volte, lo sapete il blog si incarta e gli scritti non compaiono
    Ipotizzo che Admin si sia attivato per situazioni che ha ritenuto pesanti. Scritti che magari non sono comparsi sul blog .
    Detto questo, per me la cosa è chiusa. E magari anche Admin potrebbe ( lo auspico) essere comprensivo ( nel limite della buona educazione ) con la delusione cocente di alcuni .

    Vi saluto con amicizia .

  51. Seb

    A me pare che questa sconfitta, brutta soprattutto per come è maturata, abbia fatto saltare i nervi a molti, anche nelle alte sfere. E’ molto strano, infatti, che De Raf non abbia commentato la partita nella solita modalità audiovideo, ma attraverso una striminzita analisi in forma scritta, pubblicata sul sito della società. E’ altrettanto strano che l’Admin, per il quale ho stima, sia intervenuto così pesantemente brandendo la scure della censura su tanti interventi critici. Non dimentichiamoci che questo blog è animato da tante persone che hanno un amore incommensurabile per la Reyer. Ci può anche stare che qualcuno, a caldo, sia sbottato esprimendo dei giudizi negativi. Francamente, però, alcuni li ho trovati eccessivamente negativi, sia nei modi, sia nei contenuti, specialmente ad una settimana dalla bellissima vittoria contro l’Olimpia.
    Quindi, per non rompere questo bel giocattolo del blog, invito tutti alla calma. In fondo, non è successo niente di particolarmente grave e questa squadra merita tutto il nostro affetto.
    Per quanto mi riguarda, le maggiori soddisfazioni da tifoso sportivo, le ho vissute negli ultimi anni. E per questo, sarò grato per sempre!

  52. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Seb, d’accordo su tutto. Ciao.

  53. giama29

    Nane, vorrei farti leggere il mio commento che è stato interamente bannato, tanto per comprendere il livello demenziale di questa decisione insensata di non pubblicare i post troppo critici nei confronti della squadra o della società. Sinceramente, ho letto anche io qualche commento esagerato nei toni, ma quello che ha fatto l’admin è ben peggio. E’ una censura di qualsiasi voce critica. Ed è chiaro che questa scelta scellerata rischia di pesare sulla sopravvivenza dello stesso blog.

  54. Ary

    Spero di no giama …. C’è sempre stata una bella aria qui dentro. Però la cosa mi ha dato molto fastidio. Sarebbe cosa opportuna che Admin ci spiegasse bene il perché di questa scelta. E facesse magari un passo indietro ammettendo che non è la strada giusta quella della censura . La critica va accettata. Io come ho scritto non sono assolutamente d’accordo sul vergognatevi e su altre critiche , ma rivedendo la partita, posso dire che è stato folle perdere così. Ora arrivando sesti rischi di trovare la Virtus o Sassari . La Virtus con il dente sempre avvelenato…. Mica bene

  55. etttssso

    cari amici del blog, confesso che e’ costata fatica scrivere queste righe nel blog, non e’ da molto che mi sono affiancato a voi in questo sito ma riconosco di aver trovato persone molto attaccate alla societa’ ma anche competenti nel discutere gli avvenimenti della squadra. non ci conosciamo di persona ma oramai ci sentiamo uniti, questo e’ dovuto all’amore che proviamo per questa squadra che, assieme alla mens sana, ha iniziato l’avventura del basket in italia. a volte mi veniva il sospetto di essere uno dei pochi critici in negativo su societa’ e giocatori ma, evidentemente, dopo questa storia, una brutta storia, capisco che i vostri giudizi erano dovuti a competenze tecniche che io non ho. io sinceramente parole offensive non ne ho lette, ma se c’e’ stata qualche nota sopra le righe, questa e’ dovuta dalla delusione per la sconfitta e dall’amore per la reyer. cosi ora si fa fatica a scrivere perche’ si ha paura di irritare qualcuno e un blog senza dado, ary, fabrizio, bill, fabioz, paolog e’ destinato, secondo me, a chiudere. un chiarimento con giustificazioni da parte dell’admin mi sembrano ora doverose come secondo me sarebbe necessaria una rappresentanza della tifoseria presso la societa’. buone feste a tutti.

  56. Ary

    Ti ringrazio per le parole etttssso. Ricambio con affetto perché in ogni caso non hai mai detto stupidaggini, anzi spesso e volentieri abbiamo le stesse opinioni. In ogni caso sono deluso da un comportamento quantomeno discutibile

  57. RICK DARNELL

    Sono disgustato da qualsiasi tipo di censura che reputo sempre e comunque arrogante . Sono altrettanto infastidito dalle offese . La società reyer ha scelto un modo bulgaro per tentare di correggere alcuni comportamenti. Rispetto la scelta, ma come sempre la censura ottiene il risultato di allontanare i moderati e rinvigorire gli eccessi . Non scrivo molto qui nel blog ma se il mio pensiero dovrà essere valutato a “insindacabile giudizio” di admin allora questo è il mio ultimo intervento . Passo e chiudo perché per me è inaccettabile .

  58. Nanevianello

    Giama,

    non ho difficoltà a crederti. Ripeto : io detesto ogni tipo di censura. Ma capisco anche la posizione di Admin.
    Capisco la passione e capisco la delusione. Ma si tratta pur sempre di una partita persa, sia pure in modo sconfortante per come si è dipanata. Ma di partita trattasi. Capisco anche il risentimento per un provvedimento giudicato esagerato e forse anche ingiusto. Ma da qui a far collassare il blog mi sembra eccessivo.Prima viene la Reyer : maschi, femmine, giovani . C’è ancora tanto lavoro da fare. Sul parquet e qui sul blog . Io direi di farlo . Ognuno con la propria parte di … spettanza .

    Alla prossima

  59. paolog

    Ringrazio anche io etttssso, giusto per precisare nessun mio commento è stato cancellato. Ho solo rimarcato il brutto episodio avvenuto, io ho letto i commenti cancellati e non erano gravemente offensivi ne volgari se non ovviamente incazzati essendo un blpg di tifosi e non di dipendenti Reyer, si è visto ben peggii per intenderci. Forse admin aveva una brutta giornata, capita e basterebbe un passo indietro. Non farlo significa arrogarsi il diritto di censurare chi la pensa fuori dal coro e francamente non è accettabile a nessun livello nemmeno tra amici al bar.Non penso proprio poi sia possibile tecnicamente e come tempistica cancellare messaggi non ancora apparsi quindi quello che è ststo cancellato si è visto. Giusto per la chiarezza.

  60. Ary

    Paolog condivido pienamente ed è ciò che ho scritto. Non è questo il modo di creare una discussione. Purtroppo molti di noi non scriveranno più e io se non dovesse arrivare una puntualizzazione o una spiegazione farò altrettanto. Non sono il burattino di nessuno e ho sempre detto ciò che penso e continuerò a farlo

  61. Ary

    Poi ripeto attendo e altrimenti scriverò un’ultima frase

  62. ve66art

    Sbagliato non scrivere più!!!!
    Invito tutti a ravvedersi e a dare il giusto peso all’episodio.
    Un abbraccio a tutti voi admin compreso!

  63. Poi sbirciando Facebook nel sito della Reyer ho trovato commenti dove sono riportati vergogna(almeno 1) e critiche a DeRaf, mah.

  64. Ary

    Alex su fb la reyer non può controllare i messaggi. Non dipende da loro. Veart a me dispiace tantissimo per tutti voi ma un comportamento tale merita solo questo. E se è così che pensano di fare tifosi o gruppo sbagliano di brutto !!! Delusione totale

  65. fox1

    Il contesto: siti ufficiali squadre di Legabasket Serie A.
    Quanti di questi siti ufficiali permettono commenti su ogni notizia pubblicata? 1 sito. E non e’ un caso.
    Stiamo parlando di siti ufficiali: vetrine tramite cui una societa’ si presenta principalmente ai tifosi, ma non solo.
    Qui ci sono sicuramente strategie di immagine che a noi tifosi sfuggono.
    La Reyer ha fatto una scelta coraggiosa ed innovativa in questo senso. Teniamo presente che viviamo in un’epoca in cui la dimensione di immagine “corporate” (aziendale) e’ diventata microcapillare.
    E penso che questa scelta abbia dato i suoi frutti, perche’ il blog si e’ rivelato una spazio molto “umano”, caldo, vivo e fruttuoso. Ed anche equilibrato: ogni intervento ha la sua nemesi ed antitesi.
    Per intenderci ogni fabrizio ha il suo ve66art (e viceversa), ogni dado ha il suo normnixon (e viceversa), ogni……
    E’ come se un gruppo di persone fosse invitato a casa di un amico che permette loro di disporre di una parte di ogni stanza nella sua casa a loro piacimento. Colore, arredamento, decorazioni e quant’altro (in realta’ di piu’ di questo perche’ la casa e’ uno spazio pubblico in questo caso).
    E’ un esperimento che e’ molto creativo e stimolante, ma che puo’ durare finche’ piace al padrone di casa.
    Quello che e’ successo sabato e’ stato forse un momento in cui il padrone di casa ha realizzato che qualche chiodo che abbiamo messo su una parete ha bucato un tubo dell’acqua o peggio, che, piano piano, un muro maestro, a forza di essere bucherellato, si stava sbriciolando.
    Ho l’impressione che qui per la prima volte ci sia una incomprensione di fondo dovuta ad esigenze naturalmente diverse tra societa’ e noi del “bar dello sport”.
    Anche io non ho percepito perche’ alcuni interventi siano stati cancellati sabato e penso che forse il motivo sia stato piu’ cumulativo (globale e non di un particolare autore) che specifico.

    Personalmente sono della stessa opinione di ve66art e Nanevianello. Buttare via il bambino con l’acqua sporca non e’ la decisione migliore.

    Le possibili scelte per la societa’ sono:
    1) Eliminare i commenti dalle news. Questa sarebbe una scelta drastica e condurrebbe ad un sito asettico (come tutti gli altri siti di societa’ di legabasket).
    2) Tagliare solo commenti offensivi, aggressivi, permettendo pero’ una libera espressione di dissenso e di ironia. Piu’ o meno quello che e’ successo finora, magari con un po’ piu’ di restrizioni. Per quanto detto sopra non so se questo sia possibile. Se non lo fosse allora forme di restrizione piu’ strette condurrebbero de facto al punto 1) qui sopra.

    Possibili scelte per il “blog”:
    1) Prendere cappello ed andarsene indignati. Un beau geste piuttosto sterile. Questo blog e’ un po’ diverso da Sportando, Facebook o altre piattaforme e lo sappiamo tutti.
    2) Scrivere le stesse cose di prima con un minimissimo di automoderazione in piu’. Sono convinto che questo preserverebbe sia liberta’ e vitalita’ del blog che esigenze di immagine della societa’.

  66. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Bravo, Fox1, hai messo la questione nei giusti binari. Ciao.

  67. ve66art

    Fox #1! Concordo su tutto!
    Ribadisco: siamo ospiti!

  68. Fox1 – d’accordissimo

  69. paolog

    Mi unisco a Steveburttsuperstar..l’ospite dopo un po da fastidio evidentemente e mi autoescludo. Scrivere solo ciò che è di gradimento di qualcuno anche se quel qualcuno mi da lo spazio non fa per me, non mi pare che nessun giornalista serio debba scrivere solo ciò che il direttore gradisce, nel nostro piccolo anche noi esprimiamo opinioni e che piacciano o meno sono sacrosante e non censurabili da nessuno.Un saluto a tutti

  70. claudio reggiani

    DON admin mai un passo indietro..figuriamoci le scuse o un confronto.lascia lamentarsi e piangere ste femminucce …ricordagli che negli ultimi anni avete vinto piu di milano .il suo silenzio e’ la consapevolezza dei BOSS…indifferenza assoluta .. a volte con i marmocchi qualche sculaccione ci vuole… gloria al DON..tutti contro uno…un mito….oscurali

  71. Ary

    Io sono al cento per cento con quanto detto da Paolog. Io sono fatto così, io sono sempre stato educato e raramente esco dai miei binari , salvo eccezioni di provocatori conigli . Per il resto sono un ospite ? Beh nn gradisco più il comportamento arrogante del padrone di casa , molto semplice. Non siamo soldati che devono obbedire! Ripeto la mancanza di rispetto va sempre punita ! Il commento , anche duro, nello sport ci sta ! Poi qui dentro la gente ne capisce e il pi..a di turno che scrive stupidaggini (tipo talvolta cocco)viene automaticamente bannato dagli altri. Poi io la partita me la sono anche vista (come scritto nn ero riuscito) e diciamo che se anche non condivido il termine vergognatevi (ho spiegato il perché) , però un bel “ci avete messo veramente del vostro” è sacrosanto ! Abbiamo perso con una squadra rimaneggiata (6) e sopra di 21 punti ! Allora mai sentirete dalle mie labbra uscire wdr vergogna o altro! Ma con Trento ci siamo auto lapidati ed è giusto dire che la prestazione è stata in parte orrida. Con genialità di Chappell finale …. Con questo non è stato offeso nessuno e i commenti non sono stati esagerati. Mi dispiace ma cozza in pieno con il pensiero sportivo che invoca la società (i valori sportivi)…. Ho la max stima della quasi totalità dei scriventi e molti già nn scrivono piu

  72. mau60

    Ciao Claudio anche tu sei un monello, e sono certo che anche a te manca qualche sculaccione. All’età che hai mi pare proprio fuori luogo. Com’è fuori luogo il comportamento di Admin che probabilmente si è fatto prendere la mano censurando alcuni commenti forse per zelo. Per difendere a suo modo società e giocatori da violenti critiche, peraltro ampiamente prevedibili.
    Com’è fuori luogo abbandonare questo spazio a causa di un comportamento di Admin anch’esso censurabile.
    Caro Admin il “vergognatevi” sicuramente è mal digerito da chi ogni giorno lavora sodo per raggiungere obiettivi sfidanti. Può risultare offensivo se è rivolto alla generalità degli eventi. Ma essendo relativo ad una precisa situazione poteva passare anche inosservato. Vista anche la passione che questo autorevole blog rappresenta.
    Ha ragione Veeart, cerchiamo tutti di dare il peso giusto a quanto accaduto.
    Se poi riaccadrà vorrà dire che Admin non ci vuole proprio bene. E non vuole bene a se stesso perchè vieta il contradittorio.
    Quindi ragazzi fate un passo indietro e diamo a Admin e a noi stessi un’ulteriore possibilità.
    Saluti

  73. ve66art

    Me manca El peacoe!
    Ma El peacoe in questi frangenti si dà alla macchia e scompare. Però lui c’è, c’è e trama!!! Io non mi stupirei affatto di leggere un articolo in merito a questa faccenda semplice ma paradigmatica!

  74. claudio reggiani

    arydiolo silenzio…il don ha dettato le regole e il gregge dietro..admin ARYpurgalo…contestare una squadra che ha vinto piu di milano negli ultimi anni con un budget 5volte inferiore e’ da malati contestare l amico walter e’ delirante..vincete una partita siete da scudetto e walter da nazionale ne perdete una sono tutti da serie c…ha ragione il don admin a riprendervi e mettervi dietro la lavagna….la reyer e’ una realta da anni poi le partite si perdono milano l ha fattocon con varese…purtroppo la reyer lottera per iltitolo e sara pericolosa per milano…un saluto a tutto il gregge

  75. Ostregafioi

    Che dire dopo questo commento di Reggiani. I giocatori della Reyer, leggendolo, potrebbero rammaricarsi di non avere tra i propri sostenitori anche lui. E in questo caso “il vergognatevi” tornerebbe al mittente.

  76. claudio reggiani

    ostrega io scherzo sempre perche mi diverto con voi ma questa e’ la realta dei fatti che piaccia o no ….sportivamente parlando e’ cosi…da imprenditore ed ex giocatore di basket a scarsissimi livelli ho toccato la serie c a 15 anni andato in nazionale a fare 3-4 provini insieme a bonaccorsi aldi ed altri poi ho smesso a 15 anni e mezzo…perche avevo in testa altre cose….ma contestare walter ed una squadra cosi per me e’ assurdo allora milano cosa dovrebbe dire….adesso chiudo con lo smielamento preferisco essere nemico…admin un muro dove non scrive nessuno …. e’ tutto per me….le signorine permalose sono a piangere perche sgridate..

  77. paper861

    Come già scritto non ho letto ciò che è stato bannato dal blog ma io sto con la squadra ed i giocatori! Chiunque abbia giocato sa che certe partite si possono perdere, da tifoso reyer ne ricordo altre (sassari in coppa italia) e da tifoso milanista una in particolare. Ma se si è tifosi ma soprattutto conoscitori di sport cosa serve infierire su giocatori e staff che in questi anni ci hanno dato gioie inimmaginabili ! Chi non scrive più e si è eclissato ha forse perso la memoria? Sono arciconvinto che in primis gli stessi giocatori siano stati i primi non solo a vergognarsi ma a stare proprio male dopo una sconfitta così, del resto quando si vincono le partite dal – 20 allora si è tutti eroi, gio astori,staff e leoni da tastiera? Io urlo ed urlero’ sempre FORZA REYER…forever!

  78. Nitran-go

    Come accade spesso, qui si fa confusione. Da che mondo è mondo e quindi da che Reyer è Reyer ci sono sempre stati grossomodo due schieramenti distinti. Uno composto da soggetti che hanno sempre sostenuto la squadra anche nei momenti di difficoltà e un altro di cui fanno parte soggetti dalla critica facile. Non sono mancati dibattiti anche accesi fra componenti di questi due schieramenti e personalmente non avvallo né giustifico la posizione di chi si definisce passionale quindi in diritto di lasciarsi andare a critiche feroci. Come diceva la moglie di Agroppi, “invece di dire quello che pensi, pensa a quello che dici.” Ma un conto è criticare, difendere e criticare chi critica, cosa da sempre avvenuta da che Reyer è Reyer (il blog ha le sue autodifese), un altro è che chi modera questo spazio stabilisca cosa si possa dire e cosa no. Questa cosa per me è inaccettabile, si chiama censura e ricorda luoghi e tempi che per fortuna ho solo studiato. Vorrei poi dire a chi sostiene che siamo ospiti, che non ha senso dirlo dopo che più volte si è detto che quel giocatore è straneto. È come essere ospiti a una cena e dire che la maggior parte dei cibi è buona, ma il prosecco è vomitevole. Amici del blog, compreso il bischero, vi do appuntamento alla prossima al Taliercio, per quanto mi riguarda qui passo e chiudo.

  79. ve66art

    E no!
    Una cosa è dire che un giocatore è “neto”, un’altra cosa è dire che quel giocatore si “deve vergognare perchè è neto”!!!
    La differenza è sostanziale!

    Se mi invitano a cena e il prosecco che mi offrono fa schifo, posso far presente che il vino è imbevibile, ma non dirò mai al padrone di casa “vergognati perché il vino fa schifo”.
    O mi sbaglio?

  80. Ostregafioi

    Secondo me ve66art il tuo ragionamento è corretto. Lo so, detto qusto non ti faccio più ricco e nemmeno più giovane.
    Nitran-go,a proposito di confusione: le critiche feroci, quelle evidentemente manifestate con toni offensivi che anche tu dichiari di non giustificare, secondo Admin non sono da farsi in questo spazio. Punto. Non è una censura in senso assoluto.E’ semplicemente una regola non scritta che deriva dal credito che questa squadra vanta nei confronti di noi tifosi per i risultati ottenuti in questi ultimi anni. Mi chiedo chi di noi avrebbe il coraggio di offendere il proprio figlio per un 3 preso in una verifica quando da 4 anni è il primo della classe o quasi.
    Trattasi di incidente.Magari c’è anche l’avversario qualche volta che ci mette del suo per farci perdere.
    Questo blog è il blog dei tifosi della Reyer IN CASA Reyer dove tutto si può dire, ed è vero, ma tutto nei modi giusti. Perchè questo è lo stile Reyer.Non arrampichiamoci sugli specchi chiamando censura un lecito richiamo alla buona educazione. Quando qualche giocatore merita veramente il calcio nel sedere (vedi caso Andre Smith), la società di sicuro se ne accorge prima di noi. Il ruolo del tifoso è di far sentire la propria vicinanza alla squadra quando perde, quello dei giocatori al contrario è quello di dedicarci le loro vittorie.

  81. Tifosomediomona

    Mi pare che qui dentro si stia facendo un po’ di confusione fra la libertà di espressione in senso assoluto e ciò che è tollerato in un ambiente privato.
    In una piazza pubblica ognuno deve poter dire ciò che vuole nel rispetto della altrui libertà di fare altrettanto e della legge, subendone altrimenti le possibili conseguenze in termini di denuncia per offese, diffamazione, vilipendio… in un contesto privato, come è la “stanza virtuale” che ospita il blog della Società Sportiva Reyer, la libertà di dire la propria opinione resta inalterata ma “il padrone del blog” non ha l’obbligo di pubblicare ciò che ritiene inadeguato sulla propria pagina web.
    Ciò detto, mi pare abbastanza probabile che vi sia stato un recente avvicendamento nella figura di “Admin” scelto dalla Società: il “metro arbitrale” ora fischia anche i sospiri, mentre in passato ha tollerato menate da fabbri ferrai in termini di contestazioni.
    Ricordo che esistono altri spazi virtuali dove discorrere di Reyer (uno di essi lo ho già citato in un intervento precedente).
    Io continuerò a frequentare l’uno e l’altro.
    See you later!
    T.M.M. alias Germarino

  82. giama29

    ve66art, veramente tu ti rivolgi a una persona, quindi se vuoi fare un paragone corretto diresti al padrone di casa “ti xe un neto” perchè non sa scegliere il vino. Ed è comunque un’offesa se non hai una profonda amicizia con la persona in questione. Se poi ci aggiungi anche “ti devi vergognare” è probabile che il vino lo “assaggerebbe” un altro tuo orifizio con tanto di bottiglia in omaggio…

  83. ve66art

    Ma Giama…te me fa pensar!!! Ti xe acuto!
    Però non sono d’accordo: il soggetto è il vino non il padrone di casa….

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •