Europeo di Sopron (Ungheria): Paesi Bassi ko (76-36), Azzurre ai Quarti

12 Luglio 2022

Quarto successo consecutivo per la Nazionale Under 20 Femminile a Sopron (Ungheria), dove dall’8 al 16 luglio è in corso di svolgimento il Campionato Europeo di categoria.

Le Azzurre hanno piegato i Paesi Bassi negli Ottavi di finale (76-36) e domani tornano in campo alle 13.30 per affrontare la Serbia nei Quarti (Live su YouTube FIBA).

La miglior marcatrice è stata Caterina Gilli con 13 punti, in doppia cifra anche Giulia Natali (11), Sofia Varaldi (10) e Ilaria Panzera (10).

Per la quarta volta di fila l’Italia ha preso il largo già nel primo tempo, chiuso 13-2 grazie alla solita implacabile difesa, la migliore dell’Europeo. I Paesi Bassi hanno provato in un paio di occasioni a tornare a contatto ma a metà terzo quarto è arrivato un altro strappo, quello decisivo (44-19), griffato dalla tripla di Panzera. I 7 punti consecutivi di Pellegrini (57-28) hanno chiuso definitivamente i conti.

Italia-Paesi Bassi 76-36 (13-2; 20-13; 17-10; 26-11)
Italia: Guarise 2 (1/2), Allievi (0/4), Natali 11 (1/5, 3/4), Blasigh 8 (1/4, 2/2), Ronchi 7 (2/3, 1/4), Pellegrini 9 (1/1, 2/5), Gilli 13 (3/4, 2/4), Panzera 10 (1/5, 2/6), Logoh, Varaldi 10 (2/3, 2/2), Colognesi 6 (3/4), Egwoh (0/5). All. Mazzon.
Paesi Bassi: Van Schaik 8 (2/7, 0/3), Bastiansen (0/1, 0/1), Rozing 2 (1/4, 0/1), Schrama 1, Van Schjindel, Van der Plas (0/1), Vennema 1 (0/3, 0/3), Hujbens 8 (2/8), Sendar (0/1, 0/2), Toonders 5 (2/5, 0/1), Van Kruistum 3 (0/2, 0/1), Toornstra 8 (1/2, 1/1). All. Bonnan.
Arbitri: Martin Horozov (Bulgaria), Blazo Begenisic (Svezia), Ruslan Khaligov (Azerbaigian).

Quarti di finale (13 luglio)
Ore 13.30 Serbia-Italia
Ore 15.45 Polonia-Repubblica Ceca
Ore 18.00 vinc. Ungheria-Finlandia – vinc. Spagna-Irlanda
Ore 20.15 vinc. Francia-Svezia – Portogallo-Bulgaria

Ottavi di finale (12 luglio)
Polonia-Lettonia 70-54
Serbia-Lituania 71-41
Repubblica Ceca-Belgio 65-42
Italia-Paesi Bassi 76-36
Ore 17.30 Svezia-Francia
Ore 18.00 Finlandia-Ungheria
Ore 19.45 Portogallo-Bulgaria
Ore 20.15 Spagna-Irlanda

15 luglio
Semifinali

16 luglio
Finali

La prima fase
8 luglio
Italia-Svezia 62-47; Belgio-Finlandia 60-67

9 luglio
Belgio-Svezia 61-81; Finlandia-Italia 38-67

10 luglio
Svezia-Finlandia 71-55, Italia-Belgio 67-35

Classifica: Italia 3-0; Svezia 2-1; Finlandia 1-2; Belgio 0-3.

Le partite della prima fase
Gara3, 10 luglio
Italia-Belgio 67-35 (26-4; 25-10; 6-11; 10-10)
Italia: Guarise 4 (1/2, 0/1), Allievi 12 (5/5), Natali (0/2, 0/1), Blasigh 8 (1/4, 2/2), Ronchi 12 (3/4, 2/4), Pellegrini 3 (1/2, 0/6), Gilli 9 (2/3, 1/3), Panzera 9 (2/5, 1/3), Logoh 2 (1/5, 0/2), Varaldi 4 (2/5, 0/2), Colognesi 2 (1/2), Egwoh 2 (1/1). All. Mazzon.
Belgio: Desplenter 10 (2/4, 2/4), Gis 10 (2/5, 2/3), Billiaert (0/2 da 3), Ndiribe 2 (1/4, 0/1), De Vooght (0/2, 0/2), Cambioli 4 (1/2, 0/1), Voeberghs (0/2 da 3), Jasinska 3 (1/2, 0/2), Kapenga 2 (1/3, 0/2), Radjabu (0/1, 0/1), Van Eupen 4 (2/5, 0/2), Vandewattyne (0/2). All. Garraux.
Arbitri: Alan Faur (Romania), Anna Belousova (Lettonia), Josè Pedroso (Portogallo).

Gara2, 9 luglio
Finlandia-Italia 38-67 (2-16; 9-24; 17-15; 10-12)
Italia: Guarise 1, Allievi 6 (3/6), Natali 6 (3/7), Blasigh 5 (1/4, 1/1), Ronchi 7 (2/7, 1/2), Pellegrini 2 (1/1, 0/1), Gilli 10 (4/7), Panzera 7 (3/4), Logoh 4 (2/5, 0/1), Varaldi 7 (3/6, 0/1, Colognesi 6 (3/5), Egwoh 6 (2/3). All. Mazzon.
Finlandia: Uusimaki (0/2 da 3), Toivianen, Ollilainen 4 (1/2), Seppala 11 (3/4, 1/3), Tyynila (0/1 da 3), Nieminen (0/2 da 3), Aamio (0/1 da 3), Kujala (0/3, 0/4), Taponen 6 (3/5), Heikkila 3 (0/3, 1/2), Mikkkonen 2 (1/3), Sandvik 12 (2/4, 2/6). All. Salminen.
Arbitri: Martin Horozov (Bulgaria), Brigita Csabai (Ungheria), Blazo Begenisic (Svezia).

Gara1, 8 luglio
Italia-Svezia 62-47 (9-11; 23-10; 11-12; 19-14)
Italia: Guarise (0/1 da 3), Allievi 4 (2/4), Natali 11 (4/7, 1/6), Blasigh (0/3, 0/1), Ronchi 6 (1/2, 0/3), Pellegrini (0/2, 0/5), Gilli 16 (6/9, 1/1), Panzera 14 (3/5, 0/4), Logoh 7 (2/3, 1/2), Varaldi 4 (2/5, 0/2), Colognesi (0/2), Egwoh (0/1). All. Mazzon.
Svezia: Collins 2 (1/5, 0/5), Sjokvist 8 (2/2, 1/1), Strom ne, Hager 4 (1/4, 0/2), Almqvist 9 (2/4, 1/1), Sandberg (0/2 da 3), Ekh 5 (1/4, 1/6), Lundgren 5 (1/3, 1/3), Hevinder 8 (0/2, 2/3), Ahlberg 4 (2/2, 0/1), Ojala 2 (0/1), Johansson (0/3, 0/1). All. Ryan
Arbitri: Ivana Ivanovic (Serbia), Domen Krajnc (Slovenia), Sandra Sanchez Gonzalez (Spagna).

Under 20 Femminile, gli ultimi 5 anni
2019 Klatovy (Repubblica Ceca)
1. Italia
2. Russia
3. Francia

2018 (Sopron (Ungheria)
1. Spagna
2. Serbia
3. Paesi Bassi

2017 Matosinhos (Portogallo)
1. Spagna
2. Slovenia
3. Russia

2016 Matosinhos (Portogallo)
1. Spagna
2. Italia
3. Russia

2015 Lanzarote (Spa)
1. Spagna
2. Francia
3. Paesi Bassi

Ufficio Stampa Fip

Umana SpaRB CareErreàMaserIl GazzettinoOrler TvACTVDesparQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaMSC CrociereVilla CondlumerPM-InternationalIMPRESA PASQUAL ZEMIRO

1 Commenti in questo articolo

  1. Paolo Miro

    Fatta fuori anche la Serbia!!!
    Sotto a chi tocca…
    Forza fie!!!

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login