L’Umana Reyer ringrazia e saluta nove giocatrici

05 Giugno 2022

L’Umana Reyer saluta e ringrazia Debora Carangelo (10 stagioni in Reyer con 377 presenze: record societario ogni epoca), Martina Bestagno (216) , Elisa Penna (191), Gintare Petronyte (101), Beatrice Attura (83), Yvonne Anderson (80), Kayla Thornton (43), Giovanna Elena Smorto (40) e Astou Ndour (34).

Gran parte di questo gruppo è stato protagonista della conquista del tricolore, tornato in laguna dopo 75 anni e non basterebbe un singolo comunicato per trovare le parole necessarie e sufficienti per ringraziare queste ragazze. I risultati conseguiti sono stati frutto di un lavoro che parte da lontano e che è stato svolto dentro e fuori dal campo, condiviso con tante persone. I vostri nomi resteranno per sempre nella storia Reyer, grazie ragazze e in bocca al lupo per il vostro futuro!

 

 

 

Umana SpaErreàMaserIl GazzettinoOrler TvACTVDesparQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaMSC CrociereVilla CondlumerPM-InternationalIMPRESA PASQUAL ZEMIROIntesa San Paolo Rbm Salute

128 Commenti in questo articolo

  1. Leonesso

    Fingiamo stupore…

  2. alexmax52

    Nane…

  3. Dado

    Grazie Ragazze DAVVERO!!! Congratulazioni ancora! Avete Scritto la storia in questa Reyer femminile del nuovo Millenio.

    E un grosso in bocca al Lupo per il prosieguo.

    P.S. nessun dirigente che le accompagni?

  4. bonzobonham

    Un post, qualche riga senz’anima, senza sentimenti.. Per congedare chi ha fatto la storia di questa società.
    Mi sembra evidente (anche dalle non reazioni delle giocatrici) che non ci si lasci nel migliore dei modi.
    È una fuga di massa (fonti certe) e questo la dice lunga sul comportamento della società, a mio avviso.
    Ci possono essere ragioni tecniche, anagrafiche, di rendimento che portino a cambiare progetti e ripartire da zero.. Si può farlo con classe oppure così.

    Complimenti a tutti, una bellissima figura.

  5. Ary

    Grazie ragazze ! Siete state superlative !!!! Mi dispiace per Elisa e Martina secondo me giocatrici importanti.

  6. Carolina

    CHE DELUSIONE QUESTA SOCIETÀ.
    Ma è questo il modo di salutare giocatrici STORICHE che hanno dato tutte loro stesse che hanno portato la squadra a vittorie importanti e storiche?! E soprattutto giocatrici che avevano ancora il contratto!!!………………che vergogna

  7. Dado

    Devo dire che quello che colpisce è la sciatteria del post stesso.. pure la scelta della foto con i musi lunghi.. ma mettetene almeno una dei successi dello scorso anno!!! e Pure con TICCHI!.. e visto che ‘non basterebbe un singolo comunicato per trovare le parole necessarie e sufficienti per ringraziare queste ragazze’ che fai? Scrivi niente direttamente!

    Addirittura il post della Meneghel che passa di scranno è più lungo, sebbene, pur con tutti gli in bocca al lupo e rispetto, freghi veramente ‘0’.

    Esattamente un anno fa avevamo una squadra che poteva far faville in Eurolega.. nel giro di 12 mesi l’abbiamo disintegrata completamente: Allenatore, Vice e Giocatrici –> Chapeau!
    Poi Guardi il maschile.. e vedi giocatori annoiati rinnovati anno dopo anno.. e un allenatore sempre più nervoso e fuori fase che non vuole sapere di andarsene..

  8. norm nixon

    io invece lo trovo perfetto come comunicato e senza ironia. Cosa dovevano scrivere? Ci sono milioni di persone a questo mondo che vengono licenziate o semplicemente che vanno in pensione dopo aver speso 40 anni o piu’ della loro vita al lavoro e senza che l’azienda o ente per cui hanno lavorato spenda anche una sola parola di commiato. La Reyer le ha ringraziate spendendo belle parole. Cosa doveva fare? Stendere un tappeto rosso cospargendo petali di rosa? Soliti tifosi….

  9. Ma proprio tutte, speravo che almeno una cmpionessa come Anderson rimanesse.
    E i maschi stessa roba ?
    Ampelio

  10. Dado

    Faccio un piccolo ‘Tributo Numerico’ alle Ragazze.. riprendendo per caso il ‘Metropolitano’ del giugno dello scorso anno.. mi è balzato all’occhio il servizio sulle nostre Leonesse fresche di scudetto.. e tutte le statistiche vantate, primati assoluti.. propongo un Parallelo tra le nostre Leonesse dello scorso anno e la VIRTUS maschile ‘corrazzata’ di quest’anno (finora)

    UMANA REYER (Femminile) 2020-21 – VIRTUS BOLOGNA MASCHILE 2021-22

    Vittorie/Sconfitte: 42/5 – 53/14
    Striscia vincente: (Partite consecutive): 22 – 14
    Punti a partita: 87.2 – 83.4
    Assists a partita: 21.4 – 20.5
    PIR medio: 113.2 – 98.8
    % 3pt: 39% – 33.2
    Finali disputate in Stagione: 4 – 4
    MVP: 2 – 1 + ..

    Annata incredibile.. Con un GRANDE COACH in panchina : GIAMPIERO TICCHI

    GRANDI RAGAZZE.. Avete Fatto sognare e portato in alto il nome della città di Venezia, e in Azzurro avete fatto sognare anche in ambito internazionale, con i colori della nostra nazione.

    BRAVISSIME!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e GRANDE TICCHI!!

    https://www.reyer.it/campionesse-ditalia-gara-5-umana-reyer-venezia-famila-wuber-schio-72-58/

  11. Dado

    Norm.. è vero.. ma abbi pazienza, io per attitudine cerco di prendere esempio dai casi migliori, non da quelli peggiori.

  12. Dado

    Ampelio.. la Anderson alla bella età di 32 anni si è guadagnata (grazie alle belle figure con noi) finalmente la sua prima partecipazione al campionato WNBA.. solo contentezza per lei, se lo merita.

  13. norm nixon

    Dado..e tu per attitudine hai sbagliato perchè la reyer ha fatto comunque un comunicato salutandole come Dio comanda e ringraziandole. Quindi cosa c’è di sbagliato? Cosa c’è da criticare? Cosa volevi? Che le vestissero da Madonne e le portassero in processisone? Ma per piacere. Le si saluta e stop. E devono anche essere contente che la società ha dedicato loro un bel comunicato.

  14. Pelluto66

    Non conosco dinamiche e dettagli, ma letto da uomo di sport,ed ex giocatore il comunicato è troppo freddo la Società poteva fare di meglio
    Norm: capisco che vuoi trovare il buono in tutto, ma stavolta no.. dire che devono essere anche contente di un comunicato del genere non si può leggere..era meglio scrivere nulla

  15. Dado

    Norm hai ragione tu.. così si scrivono i ringraziamenti, 3 righe e via, Altro che inutili sfronzoli! Poi per TICCHI.. non occorreva di più!

    https://www.reyer.it/si-separano-le-strade-di-coach-giampiero-ticchi-e-lumana-reyer/

  16. Dado

    Diverso è invece per un vincente come LIBERALOTTO.. Congedato con lettera del Presidente e ‘Stima e Affetto’.

    https://www.reyer.it/lumana-reyer-saluta-coach-andrea-liberalotto/

  17. norm nixon

    Pelluto..buono un cavolo! Sono tutt’altro che buono ma certe dinamiche proprie dei tifosi mi irritano molto! E siccome non parto mai per preconcetti e non mi faccio condizionare dal “tifoso-pensiero” ti dico e ripeto che secondo me la società ha fatto il comunicato che doveva fare. Ripeto ci sono milioni di persone che dopo una vita di lavoro se ne vanno dall’azienda o dall’ente in cui hanno lavorato senza ricevere neanche un grazie o una parola di commiato. Non vedo perchè si debba fare diversamente per delle persone (giocatrici) che sono comunque delle professioniste come sono professionisti milioni di persone che ripeto non ricevono neanche una parola. Le ragazze sono state oggetto di un bel comunicato che va oltre il ringraziamento. Quindi devono essere contente. E te lo dice uno che non è certo tenero con la Reyer in genere e che scrive sempre e comunque ciò che vede e ciò che pensa e non ciò che magari vorrebbe leggere qualcuno.

  18. Dado

    Pelluto.. ha ragione Norm.. e basta con questi miseri ragionamenti da ‘tifosi’! TICCHI.. ROMANO..Le RAGAZZE non fa differenza

    https://www.reyer.it/massimo-romano-sollevato-dallincarico/

    3 righe, magari copia e incolla, e Scio!

  19. norm nixon

    Dado..ma che caz…c’entra? Ma ci sei o ci fai? Il contesto del discutere è il comunicato attuale delle ragazze. Cosa volevi scrivessero? No dai dimmi che sono curioso! Dimmi cosa avresti scritto tu dal tuo scranno di TIFOSO! Forza dai dimmi!

  20. Pelluto66

    No Norm mi dispiace…il comunicato non può essere giudicato un BEL comunicato
    È un disastro dal punto di vista comunicativo ,perché fa capire in maniera palese che dietro ci sono tanti problemi
    Dispiace dirlo ma i comportamenti degli ultimi tempi, vedi scelte, disavventure, comunicati ,fanno pensare molto rispetto al momento che vive l’ambiente, lo stile non si compra

  21. norm nixon

    Pelluto..cioè, anche se ci fossero stati problemi (e non è detto), da dove lo evinci leggendo il comunicato? Dimmi dove lo evinci? O è solo nella vostra testa soltanto perchè c’è stata una rivoluzione nel roster? Capita eh che ci siano rivoluzioni nelle squadre..ce ne sono a migliaia di cambiamenti in tutte le squadre del mondo ogni anno! Senza per questo che ci siano malumori o cose del genere.

  22. fabrizio

    Norm, potrai avere anche ragione ma a noi tifosi il comportamento della Societa’ nell’ultimo periodo fa capire due sole cose: ridimensionamento sportivo e distacco sempre più profondo dai desideri della piazza e della tifoseria!
    Un De Raffaele non voluto da molti che comunque resta a discapito di qualsiasi cosa e anche perche’ nessun altro team lo vorrebbe e’ qualcosa che fa rabbrividire: dopo due stagioni di gioco orrendo e risultati scadenti, la Societa’ addirittura lo conferma in segno di una continuita’ di mentalita’ vecchia e obsoleta e ci portera’ a un campionato prossimo di agonia e sofferenza!
    Anche perche’ si capisce che non ci saranno investimenti maggiori e i giocatori verranno acquistati col bilancino del salumiere con la solita patetica attenzione a non superare alcun budget a differenza di quello che avviene in altre piazze e non solo a Bologna e Milano.
    E ora questo comunicato freddo dal quale traspare un abbandono di massa, con alcuni nomi (vedi Bestagno) che sinceramente avrebbero potuto far comodo ancora molto alla causa.
    La Societa’ sappia che molti tifosi sono incazzati e delusi da questi atteggiamenti e da queste poche velleita’ di ambizioni sportive e molti quindi probabilmente non si abbandoneranno a meno che la Societa’ non cambi marcia in tutto e per tutto a cominciare dal mettere molta più mano al portafoglio acquistando giocatori e giocatrici che riscaldino e entusiasmino di nuovo i tifosi e perche’ sia cosi’ dovranno essere giocatori di grande spessore tecnico e di talento!
    Di semplicemente esserci o di partecipare francamente non interessa a nessuno sia chiaro: oramai ci si accontenta solo se si e’ competitivi ai massimi livelli e quindi a buon intenditore poche parole senno’ saranno spalti desolati e gente, appunto, incazzata!

  23. fabrizio

    Non si abboneranno volevo scrivere e non abbandoneranno.

  24. norm nixon

    Fabrizio…qui non è in discussione chi parte o chi resta. La discussione è prettamente sulla forma..che a Dado non è piaciuta. Poi è chiaro che ogni rivoluzione comporti inevitabilmente delle discussioni o delle polemiche. Il tifoso vive di questo e per il tifoso c’è un tempo per ogni cosa. Quindi è assolutamente naturale che a giugno i discorsi siano questi, non si scappa. Poi inizierà il campionato e si ritornerà a scrivere altre cose (che poi sono sempre le stesse), poi arriveranno i playoff e si leggeranno ancora le stesse cose, poi arriverà la fine della stagione e si leggeranno le stesse cose a seconda che si sia contenti o scontenti e via col carrozzone. I tifosi non si rendono conto che contestualizzando le varie stagioni..vincenti o perdenti..i discorsi alla fine sono sempre gli stessi.

  25. Dado

    Norm.. il mio scranno di Tifoso vale ‘0’ anzi meno.. a dire il vero non ce l’ho neanche.. ne ho solo uno piccolo da osservatore. Posso solo osservare cosa hanno fatto le altre società..

    SCHIO: https://www.facebook.com/familabasket.it/photos/a.10150269041215328/10166070065025328/

    Con Foto di ‘Successo’ (non musi lunghi), e lunghissimo post con ringraziamenti ma anche comunicati tante ragioni, motivi e spostamenti delle varie giocatrici che hanno allietato anche per molti anni il pubblico.

  26. Dado

    SASSARI: Per Ringraziare Marco SPISSU, fa un video di 4 minuti.. e molte righe di comunicato

    https://www.dinamobasket.com/it/dinamo-tv/la-dinamo-saluta-e-ringrazia-marco-spissu

    Ma noi mi aspetto che per Stefano appaiano nuovamente le 3 righe.

  27. Dado

    TRENTO: Che per Ringraziare e Salutare Buscaglia fa un video commovente video di 2 minuti..

    https://sportando.basketball/trento-saluta-buscaglia-con-un-video-da-brividi-va-via-un-pezzo-della-nostra-storia-grazie-coach/

  28. Nanevianello

    Del comunicato francamente mi frega zero. I professionisti sanno come vanno le cose. Comunicato freddo ? Diciamo in stile aziendale. D’altra parte avessero troppo enfatizzato, come avrebbe potuto poi non dar conto di 8 congedi ? Di questo dovremmo parlare. Le rivoluzioni accadono. Anche nello sport. Ma questa più che una rivoluzione sembra una carneficina. Delle dieci in organico restano solo Pan e Madera. Va bene : si rinnova. Ma una spiegazione delle linee guida che si stanno seguendo sarebbe opportuna . Otto sono troppe. Otto significa cancellare una intera squadra . Tre – quattro sono un rinnovamento. Cinque- sei una rivoluzione . Otto significa dire : ragazze non crediamo alle vostre possibilità.
    Io credo sarà difficile trovare una guardia con i punti di Anderson. E credo che Martina Bestagno diventerà un rimpianto . Ogni volta che in campo mancherà un ” aiuto “, ogni volta che ci sarà un ” blocco ” in meno, un ” tagliafuori ” o un ” rimbalzo ” in meno. Ogni volta che verrà preso uno sfodamento in meno . Io sono di parte. Non come tifoso. Come persona alla quale piace come Bestagno sta in campo.

    Detto questo, qualcuno può rispondermi sul perchè Penna abbia fatto così male in stagione alla Reyer e ora in Nazionale sembri rinata ? O è un segreto societario ?

    Auguri alle ragazze che vanno e che ci hanno fatto a volte soffrire, spesso divertire. Auguri a chi verrà al loro posto . Certo che come ha scritto Dado il percorso seguito è sconcertante. A meno che non ci siano cose che non conosciamo. Comportamenti che non conosciamo. Caro Norm , questa più che una rivoluzione sembra una ” epurazione ” . Non dico in quale ” stile “. Di questi tempi non vorrei essere frainteso .

    Alex : si . Mi dispiacerà molto non vedere più Martina con la maglia della Reyer. Tra l’altro stante la impossibilità di comprarla non sono riuscito a farmela autografare. Ma seguirò con piacere il suo percorso ( leggo a Schio ) . Le auguro ogni successo. E spero che nel prossimo derby, non ci faccia troppo recriminare di non averla più dalla nostra parte .

  29. Dado

    E mi fermo qui.. ma ce ne sono tante.. dalla altre società di A1, non da me ‘tifoso’, comunque.. sempre per le logiche aziendali.. mi aspetterò d’ora in avanti sempre e solo le 3 righe. Per TUTTI indistintamente.

    E poi a proposito.. figurati se mi mettevo a fare una grafica o un video ricordo con queste 9 ragazze.. foto, musi lunghi, 5 righe.. e avanti le prossime!

  30. norm nixon

    Nane…chiamala come vuoi, succede ogni anno in migliaia di squadre in tutti gli sport del mondo. E ogni tanto capita anche alla Reyer. Nel maschile il ricordo va inevitabilmente al colpo di spugna dopo la stagione segnata da Taylor e Smith. Quindi ciclicamente è assolutamente normale che si verifichi. E’ chiaro che se decido di rinunciare a 9 giocatrici..significa che qualcosa è successo. Non serve un genio per capirlo. Ma detto questo…ogni tanto è assolutamente normale che accada. Qui non si discute se Tizia ha litigato con Caia o se ci sono delle frizioni interne che hanno portato al colpo di spugna. Qui si tratta semplicemente di prendere atto che è successo e che soprattutto può capitare. Senza che nessuno gridi allo scandalo.

  31. norm nixon

    dado…oh attenzione col contesto. Sempre scritto e sempre detto (ma te lo dice tranquillamente anche Casarin se glielo chiedi) che la Reyer è prima di tutto un ramo d’azienda e poi caso mai una società sportiva. Voi non partite mai nei vostri ragionamenti da questo piccolo ma fondamentale particolare. E non lo fate sempre per lo stesso identico motivo..sempre quello.

  32. fabrizio

    A noi tifosi Norm interessa solo l’aspetto sportivo e vincere sul campo e francamente dell’etica e del ramo d’azienda non ce ne fotte un c…..
    Per essere chiari…..punto!

  33. Pelluto66

    Norm ho giocato a certi livelli, in certi ambienti, so quali sono le dinamiche del professionismo, e quali sono i rapporti con la societa’ , in quei contesti..il comunicato è un cattivo esempio di comunicazione, ci voleva più stile indipendentemente dai problemi che ci possono ,o non, essere stati.
    Converrai con me che 9 giocatrici che se ne vanno in un colpo solo ,non rappresentano un fatto “normale”

  34. norm nixon

    fabrizio…e la Reyer se ne frega bellamente di te! Se ti va bene…bene. Se non ti va bene cambi aria e vai a vedere qualcos’altro. E quindi o te ne fai una ragione..o te ne fai una ragione. Quando tirerai fuori i soldi tu farai come ti pare. Qui i soldi li tira fuori qualcun altro e di ciò che va bene o non va bene a te…gli frega zero. Se ancora non l’hai capito. Questo ovvio non ti toglie certo il diritto di criticare o di protestare postando il tuo punto di vista. Ma non cambia nulla. Nulla!

  35. Nanevianello

    Permettimi Norm, con grande rispetto ( e in base all’esperienza che al pari tuo ho anche io delle dinamiche di una società e di uno spogliatoio ) di dire che le rivoluzioni capitano ma non in queste proporzioni . Se capitano significa che qualche cosa è andato storto. Anche perchè questo gruppo aveva ancora qualche cosa da dire. Lo ha dimostrato. Non era un gruppo bollito e finito . Quella alla quale stiamo assistendo sembra una epurazione . E la Reyer dovrebbe darne conto . Nell’azienda di Brugnaro ( Umana) o in Comune, uno -due- tre congedi ( li chiamano ” rimpasti ” in politica ) li possiamo conteggiare . Ma nove dirigenti in una volta sola, sarebbero un terremoto .
    Io, nel basket , non lo so. Per quanto riguarda la Reyer . Per altre società che a lungo ho seguito ( Milano, Varese, Cantù, Brescia ) non rammento una cosa del genere. Solo in caso di retrocessione si smantella. Ma questo non era il caso. Anzi . N Io credo sarebbe opportuno per la Reyer dare conto ai ” clienti ” ( i tifosi ) del suo operato. Anche perchè i ” clienti ” si affezzionano ai loro ” eroi “. Come è normale. E in un città come Mestre o Venezia, gli ” eroi ” li incroci per la strada o al bar. E magari ci vai a prendere assieme uno spritz. Norm : nove uscite contemporanee sono un eccesso che abbisogna di una spiegazione. E che da giornalista cercherò in tutti i modi di poter avere. Mi aspetto parli ( presto ) Brugnaro.

  36. norm nixon

    Pelluto..bene, dimmi cosa avresti scritto tu. Forza dai.

  37. Dado

    Bellissimo il ‘Voi’ alla Marchese del Grillo..!! ahahahaha perchè io so io..

    Allora la chiudo con una considerazione personale, senza voler dispensare verità.

    A me un Post come questo di Michele Cestaro, presidente e proprietario del Famila, che ringrazia una ad una le varie giocatrici.. spiegando varie ragione delle partenze, è piaciuto molto.

    https://www.facebook.com/familabasket.it/photos/a.10150269041215328/10166070065025328/

    Quello qui sopra della Reyer, per niente, pure al netto di tutte le logiche e punti di vista.
    Per coerenza apprezzerei se ‘3’ fossero anche le righe di ringraziamento per Walter, quando andrà, Tucci, Stefano, Bramos, etc.. come gli AD delle grandi aziende ringraziati dopo 40 anni di servizio con 3 righe.

  38. Pelluto66

    Questa è stata una epurazione
    non un “normale” cambiamento..poi che Casarin ragioni da uomo di ” ramo d’azienda” ci sta’
    che sia reyerino , per favore…

  39. norm nixon

    nane…con la reyer di Smith e Taylor è successa la stessa cosa. Brugnaro non dirà un bel niente così come un bel niente ha detto Walter. E poi francamente, perchè nessuno qui dentro rammenta invece tutti gli anni in cui la Reyer ha mantenuto più o meno lo stesso organico? Questo per dire che ciclicamente può capitare e stop di cambiare tutto o quasi. Non vedo cosa ci sia di strano.

  40. Pelluto66

    Norm io avrei ringraziato con stile, una ad una…hanno vinto uno scudetto , caro Norm ci vuole stile…non fare il saccente con me hai sbagliato indirizzo
    Hai fatto il professionista in campo, hai vissuto lo spogliatoio? Hai giocato non solo x passione, ma anche x guadagnarti un contratto? Hai fatto il dirigente di settori giovanili gestendo dinamiche di comunicazione ? Non parli con uno che teorizza..

  41. norm nixon

    Leggendovi mi viene veramente voglia che Brugnaro se ne vada e che vi lasci in braghe di tela, così vi divertirete a comentare i comunicati di commiato di Schio o della Virtus. Perchè a me non cambia assolutamente nulla ma voi dovete impazzire!! Sti quattro tifosi dea neve che fanno le pulci anche ai comunicati di commiato prospettando situazioni di lesa maestà! Ma ricomponetevi!

  42. Pelluto66

    Io non tifo Reyer, parlo di sport
    Poi con tutto il rispetto Norm, a volte ho letto con interesse e condiviso tante tue cose, m quando scrivi così ti chiedo:
    Ma chi ti pensi de essar? El guru dee barakke?
    Ricomponiti e torna a parlare di basket e rispetta anche le opinioni altrui
    Forza Mestre e alla prossima

  43. Dado

    Norm.. la mia, come quella di altri, era una critica.. quello che scrivi però è pazzesco.. vorrebbe dire non saper accettare le critiche. Allora prima ancora di chiudere baracca, chiudi direttamente il Blog e blocca gli interventi sui socials.. così vedi che di critiche non arrivano neanche più.

  44. Cesco

    Veramente prendere di mira per partito preso è assurdo, scusate ma è così. E comunque su Facebook ci sono le facce sorridenti e un video per ringraziare, intanto, e giustamente per prima, Debora Carangelo (e sotto in questo momento c’è solo il mio commento…), si vede che avranno letto il blog. Mi spiace leggere cose che non stanno né in cielo né in terra qua dentro, numeri stiracchiati a supporto di chissà quali teorie, del revisionismo bello e buono sul passato (Sassari spompata da Milano, battuta in 3 sole partite nel 19 mentre noi arrivammo a gara5, per esempio, o il fatto che già nel 20 si giocasse di m…), perché così le critiche sacrosante a quello che è stato sbagliato si perdono in un mare di frustrazioni e autoreferenzialita’…spiace perché qui dentro i contenuti ci sono, eccome.
    Buona estate e Forza Reyer, e tranquilli che sapete tutti che le “rivoluzionarie” sono più forti e giovani di quelle che lasciano, anche se pure a me spiace molto per chi ha scritto pagine di storia e dato tutto per la nostra maglia.

  45. Dado

    Pelluto.. guru dee barakke xe beissimo.. ahahahah mi riporta al Rambo dee Barakke dei Lagunable!

    https://www.youtube.com/watch?v=jEY6WeeQsxU

    A proposito.. ma PAOLO.. che fina ha fatto? PAOLO ti ghe xe????

  46. norm nixon

    Pelluto…io non sono nessuno e non penso di essere nessuno e probabilmente tendo caratterialmente ad andare sopra le righe. Lo so e l’ho già scritto altre volte. Ma detto questo continuo a pensare e a credere, in virtù del percorso di vita che ho fatto (ognuno ha il suo nel bene e nel male e il pensiero risente inevitabilmente delle esperienze fatte) che spesso i tifosi in genere tendano troppo a somatizzare delle situazioni (come in questo caso) che io ritengo assolutamente normali e corrette. Tutto qui.

  47. Pelluto66

    Senza rancore Norm sono solo opinioni, dettate ognuna da personali esperienze e quindi differenti punti di vista, ciao

  48. opossum

    Quoto e condivido gli interventi di tutti quanti meno quelli del guru norm Nixon. C è modo e modo. E voglio vedere come finisce con Julian, austin e Stefano. È una questione di stile e rapporti umani lunghi. Buona serata.

  49. alexmax52

    Il Blog si è surriscaldato, e visto le attuali temperature non sarebbe male una ventata d’aria fresca, in ogni caso (me piase in certi contesti buttarla in vacca)
    personalmente xe anni che cerco de epurar me amigo ve ma con scarsi risultati. Forza Reyer.

  50. Nanevianello

    No : Alex, io in ” vacca ” non la butterei-Neppure per abbassare le ” temperature ” . Qui non si tratta di far ” casino ” cosa che non mi piace .. Neppure per una comunicazione ” onesta ” a mio parere, anche se non ( sempre a mio parere ) particolarmente brillante . La questione è altra . Io dissento da Norm ( e mi capita raramente ) . Non so se la vicenda sia ” corretta ” . Non possiedo gli elementi che mi servirebbero per capire . Ma certamente non è ” normale ” . E’ inconcepibile che una squadra ancora valida venga totalmente azzerata. Persino risolvendo ( immagino ) alcuni contratti in essere. Questa è una vicenda che da giornalista mi propongo di indagare. E che mi stuperei i media italiani , liquidassero con poche righe. Il basket non ha la visibilità del calcio . Il basket femminile meno ancora . Ma se la Juventus, il Milan, l’ Inter metteressero alla porta ( perchè di questo si tratta ) nove undicesimi della formazione tipo, scoppierebbe l’inferno . Io da giornalista voglio sapere le motivazioni di una tale scelta. La mia coscienza professionale me lo impone. Nessuno ha il diritto di contestare le decisioni di una società privata. Ma da giornalista io ho tutti i diritti di cercare di conoscere il perchè si sia arrivati a questa decisione . E se la società non dirà un ” bel niente ” io ho il sacrosanto dovere di scavare per provare ad arrivare a una verità . E’ quello che farò. Visto che io queta vicenda non la reputo ” normale “. Nove gioactrici messe alla porta sono una notizia.
    Voglio vedere come domani la stampa tratterà questa storia .

  51. ve66art

    Io sto con Norm tutta la vita!

    Del comunicato non me ne frega un czz!!! Ma proprio un piffero magico!
    Una squadra che perde di 40 e più punti, non una volta si badi bene, bensì svariate volte nell’arco della stagione, non merita di essere smembrata: merita di essere liquefatta!!!!
    Ma di cosa stiamo parlando?!!!
    Che qualcosa non abbia funzionato come avrebbe dovuto funzionare, è lapalissiano, ma cosa dico lapalissiano..molto di più! Così come è lapalissiano che per rimettere in movimento un meccanismo logoro e arrugginito, non sia sufficiente utilizzare un buon lubrificante e due colpi di martello, ma sia necessario invece cambiare tutti gli ingranaggi del meccanismo, compresi quelli ancora buoni ma ormai contaminati…non alcuni ingranaggi: tutti!

    La stessa cosa è stata fatta anche con la squadra maschile, hanno tenuto Watt, Bramos come settimo straniero, e Brooks che vale a tutti gli effetti un americano (Denik no fa testo poareto). Gli altri a casa! E a wdr, se le cose l’anno prossimo non girano, gli darei giusto 2 mesi…non di più…non me ne frega un’ostia degli scudetti, del passato, di quel che fu, dei libri, della scienza applicata al basket, delle teorie, della small ball o big ball o big bubble!
    Quel che fu fu…hic et nunc fioi, hic et nunc!

    E’ come se Paolino, oggi completamente pelato (o quasi), volesse continuare a fare il modello per acconciature solo perché a 25 anni aveva una testa come quella di Branduardi.
    Non funziona più così il mondo: paolino xe peoco e vecio e lascia il posto da modello a un giovane munito di zazzera!

  52. ve66art

    @Nitran
    hai visto che non ho scritto di musica? Va ben adesso!
    ahahahahah

  53. fabrizio

    Norm, visto il tuo mestiere, sinceramente il tuo ultimo intervento contro il sottoscritto te lo potevi risparmiare!
    Fai tanto l’uomo d’azienda mentre io da tifoso ho tutto il diritto di protestare e di criticare se lo ritengo giusto e anzi utile e opportuno e quindi tu potrai non condividere ma mi devi rispettare e in questi anni su troppi miei post sei entrato a gamba tesa o in maniera pesante!
    Ma tu sai invece che dico molte volte cose vere, scomode semmai ma senza peli sulla lingua e molto genuine, da uno che ha testa e sa di basket ma che molte volte si lascia anche trasportare dalla passione come lo e’ il mio amore per la Reyer, che non finira’ mai!
    Ora, visto il comportamento che sta avendo la Reyer, da un giornalista mi aspetterei domande pepate al Casarin di turno, tipo: “quali sono le vostre vere ambizioni future? Vi e’ aria di smantellamento / ridimensione o voglia di inseguire le Milano, Bologna e Schio di turno?” Oppure, visto l’epurazione avvenuta col femminile, una domanda del tipo: “quale ragionamento e’ stato dietro a una scelta del genere?” o ancora tornando al maschile:” come mai non si e’ giunti alla decisione di cambiare lo staff tecnico visti i risultati degli ultimi due anni e visto che oramai ha terminato un ciclo?”.
    Ecco, queste sono le spiegazioni che i tifosi vogliono avere, vogliono essere informati di quelli che sono i progetti futuri ed essere partecipi delle sorti della squadra e non questo continuo essere spettatori passivi o prendere atto delle solite banalita’ o domande di rito, senno’ l’indifferenza citata più volte aumentera’ a dismisura!
    Poi, la Reyer potra’ fregarsene, come dici tu (ma io non credo) di quanto scrivo ma al Patron non conviene certo abbandonare la baracca o farla proseguire nell’anonimato pena una perdita nei consensi e nelle simpatie che nemmeno se lo immagina e questa non e’ una minaccia ma una certezza!
    Quindi, per chiudere, il diritto alla critica anche feroce e’ sacrosanto e se voglio dire che qualcuno ha i “gransi in scarsea” lo dico punto perche’ lo penso e voglio dirlo e ripeto, soprattutto da parte tua, anche se non condividi, gradirei più rispetto su certe mie considerazioni, che sai che sono vere per quanto a volte secche!

  54. alexmax52

    Nane, la butto in vacca semplicemente perche’ come l’amico ve del comunicato non me ne frega un c…o, chiaro che capisco il tuo punto di vista certamente non mi danno l’anima come l’altro mio amico Icio.

  55. RaffaelePisu

    Comunicato normale, non mi pare ci sia nulla di particolare da scrivere né da dire…
    @fabrizio io ti voglio bene ormai ma caspita a volte scrivi cose folli.
    Hai scritto di budget al risparmio, ma sai quale sarà o qual’era questa stagione?i nomi che si fanno sono tutti giocatori da soldi…poi, la storia di competere vs Virtus e Milano e la poca voglia di vincere da parte della società mi pare una colossale fesseria. In questi anni di vuoto si è vinto più che mai, più che nel resto dei 150 anno di reyer. Direi che può andare bene. Alla fine della fiera siamo una Atalanta che ha vinto.
    In merito al discorso su wdr dove hai sottolineato che in molti non lo vogliono ma che la società lo ha confermato. Ti chiedo se una società seria e solida deve decidere in base all’umore della piazza o in base alle sue idee…io credo che giusto o sbagliato che sia una società deve decidere senza farsi condizionare dai tifosi. La società fa la società mentre la tifoseria fa la tifoseria…

  56. Nanevianello

    Ve : mi spiace ma neppure con te concordo. La squadra ( da ” liquefare “) che ha preso ” svariate volte 40 punti ” è la stessa che ha vinto gare incredibili. Ma non è questo il punto. Mi spiace non riuscire a farmi capire.
    Neppure a me, Alex, importa del ” comunicato ” . L’ho scritto fin da quando è apparso.
    Ma mettere alla porta 9 giocatrici non è ” normale ” . Sarebbe stato normale, nel segno di Ve, metterle alla porta tutte : anche Pan e Madera . Ma non è accaduto. Quindi ” normale ” la cosa non è. E va indagata. Io proverò ( con i pochi mezzi che ho ) a farlo. Se la cosa è ” normale ” cosa potrebbe essere ” eccezionale ” ? Ditemelo voi, perchè sul tema mi confesso impreparato. Per me altre sono le cose ” normali “. Sarò ripetitivo : non questa .

  57. norm nixon

    Scusate. L’errore e’ mio. Non e’ questo il mio posto. Confido sempre che dall’altra parte ci siano delle persone che applichino il loro pensiero partendo da basi vicine alle mie (ne’ migliori ne’ peggiori specifico) ma ripeto.. l’errore e’ mio. Io che tendo a contestualizzare tutto…non contestualizzo mai abbastanza questo spazio commettendo di fatto un errore di valutazione. Non succedera’ piu’. Io mi ritengo una persona decisamente insofferente e certe cose fatico ad accettarle. Tendo a codificare troppo e ripeto questo spazio….come tutti quelli come questo…finiscono per accentuare la mia insofferenza. E’ un mio limite. Buonanotte.

  58. Nanevianello

    No : metterle alla porta tutte più che ” normale ” sarebbe stato ” coerente ” . Ma tutte, però . O sbaglio ?

  59. Ary

    Ragazzi anche a me il comunicato non fa alcuna impressione . Sicuramente c’è stato più di qualcosa come si è vociferato per tutto l’arco dell’anno. E sinceramente, Martina a parte, pensavo seriamente che ci fossero i presupposti per tagliare i ponti con questo gruppo. La reyer ha sbagliato mandando via ticchi e qui non ci piove ! Da lì sono arrivati i problemi che evidentemente non sono stati certo risolti. Poi ha ben ragione Ve: questa squadra ha dimostrato dei cali impressionanti e andava rivoltata da cima a fondo. Non sono d’accordo sul discorso tifosi perché essi rappresentano un patrimonio per la società e il rapporto con essi va sempre curato. Con questo non voglio alludere che i tifosi debbano decidere il mercato o altro ma vanno rispettati e compresi. Altrimenti il palazzetto sarà sempre più vuoto….

  60. fabrizio

    Hai detto bene Raffaele: la Societa’ fa la Societa’ e la tifoseria fa la tifoseria!
    E una tifoseria incazzata e delusa dalla Societa’ (e credimi, in giro in questo momento ci sono tantissimi delusi per la conferma di Wdr e per i risultati e le prospettive future oltre che rassegnati oramai all’idea di fare le comparse rispetto a Bologna e Milano tanto che si chiedano cosa vale la pena abbonarsi), dicevo una tifoseria in ste condizioni non e’ per niente un buon viatico alla stagione che verra’ e quindi la Societa’ potra’ fregarsene ma ne avra’ un ritorno di immagine e economico molto negativo!
    Oltretutto si aggiunge pure quello che dice l’amico Nane: e’ una Societa’ che negli ultimi 2 anni non rilascia alcuna dichiarazione a spiegazione di quello che fa o di cosa vuole fare e questo distacca ulteriormente la Societa’ dai tifosi, in una spirale che puo’ diventare davvero una corrida!
    Tutti siamo grati per quanto fino al 2020 ci hanno fatto vincere e gioire ma quello e’ il passato e quello che ora conta e’ il futuro e questo il tifoso lo vuole vivere da protagonista competitivo e partecipe allo stesso tempo e non da semplice spettatore passivo pagante oltretutto poco informato!

  61. ve66art

    Norm, siamo persone, ognuna fatta a proprio modo.
    Questo spazio è bello perché palesa le soggettività, palesa le intime paure e le intime passioni.
    Io vi leggo e so come siete perché la scrittura smaschera, svela!
    Questo spazio è’ bello perché ci si lascia andare, è bello perché il flusso ti trascina, è bello perché è democratico, è bello perché si litiga, è bello perché qui c’è testa e c’è intelligenza a prescindere dalle basi di partenza!
    Notte fioi

  62. norm nixon

    ve66art..vero, ma quando i punti di partenza e analisi sono distanti io faccio fatica ad adeguarmi. E allora esce l’insofferenza. Ma ripeto..in qualche modo e’ un limite mio che a questa eta’ non ho certo voglia di correggere..anche perche’ non ci riuscirei. Questo e’ uno spazio che mi attira perche’ so che trovo delle persone che condividono la mia passione ma il problema e’ che in me prevale la razionalita’ accentuata ulteriormente dalla professione che svolgo da 37 anni. E qui di razionalita’ giustamente non ce n’e’ tanta. Giustamente perche’ e’ uno spazio dedicato ai tifosi. E quindi di conseguenza…non e’ il mio spazio.

  63. paper861

    Io in parte concordo con Norm,ovvero alcuni anni fa la Reyer maschile,al termine di un campionato difficile,fu rifondata tenendo il solo Peric, rifondata e con pazienza arrivarono I successi e poi gli scudetti!non mi sembra che ai vari Taylor,Smith,Vitali Luca siano stati fatti saluti particolari ma dopo quell educazione si ripartì con nuovi stimoli…quindi SEMPRE FORZA REYER

  64. Dado

    NANE.. la Disgregazione della squadra-scudetto femminile è un libro di vari capitoli.. cominciato un anno fa: (1) La mancata riconferma di Ticchi, (2) La mancata chiamata di un altro coach di livello, (3) La riduzione del livello del roster nonostante l’EL, (4) etc..etc.. fino alla chiamata in famiglia di Mazzon.. le imbarcate prese qua e la, per concludere con la foto di saluto con i Musi lunghi delle nostre ragazze. Indaga pure, ma la trama pare già discretamente individuabile.. e deludente. Rimangono i ringraziamenti vivissimi per un’annata da sogno.

    VE, ARI.. La squadra non era bollita anagraficamente.. il quintetto Nazionale dello scorso anno (Carangelo 30-Attura 28-Pan 25-Penna 27-Bestagno 32) ha un età media oggi di: 28.4 anni.. con pochi innesti mirati tipo Villa, Cubaj, Madera, Natali..,e ottime straniere, potevamo tenere alto il livello favorendo un graduale rinnovo. Semplicemente non è successo.

    RAFFAELE.. scusa ma chi sarebbero i ‘giocatori da soldi’ che si vociferano in questi giorni? Tralasciando Bendzius che ha firmato fino al 2025 con Sassari. E Spissu e Andrews.. che stanno pregando per un posto in EL e (per questo) sperano ardentemente di non venire da noi. Gli altri costosi quali sono?

    NORM.. con affetto, lasciami dirti che oltre ad insofferente sei facilmente suscettibile e permaloso. Sui temi di tua competenza esistono per te solo due tipi di punti di vista: il TUO e quelli sbagliati, sostenuti dai ‘beceri tifosi’.

    NORM, RAFFAELE.. norm parla di basi, logiche, presupposti, etc.. Raffaele di idee della Società.. vi chiedo in onesta: Vedete delle basi tecniche, dal punto di vista cestistico, che fanno pensare che WALTER sia la figura più indicata per tentare una (terza) ricostruzione? Non possono essere le vittorie passate ovviamente perché il contesto al vertice è cambiato massivamente.. ma che ne so.. la capacità fare di scouting e indovinare giocatori e ruoli, di entrare nella lunghezza d’onda degli atleti, di interagire con i giovani, di fare squadra velocemente, come motivatore, qualunque cosa di Coaching tecnico-tattico-caratteriale etc.. OPPURE solo logiche aziendali.. tipo (1) l’anno di contratto, (2) la riconoscenza, (3) come dice Casarin si e’ vinto tanto insieme (4) magari ha rinunciato quando era al top qualche offerta per stare in Reyer e ora non lo si può di certo liquidare così, (5) etc.. Chiedo onestamente.

    Se mi dite che le ragioni sono solo ‘aziendali’, ho capito.. non mi interessa.. alzo le mani e non mi lamento più.

  65. Dado

    Sul fatto anagrafico e rinnovo delle nostre ragazze.. faccio solo l’Esempio di Schio.. che è partita intanto confermando per l’anno prossimo un primo quintetto di giocatrici che oggi ha 29.4 anni di media (Mestdagh 32-Sottana 34- Crippa 33 – Verona 23 – Keys 25). Non che Schio faccia sempre tutto giusto.. ma evidentemente se continua a vincere qualche dinamica deve pure centrarla..

    https://www.facebook.com/familabasket.it/photos/a.10150269041215328/10166075482275328/

  66. ve66art

    @nane
    In risposta al tuo post delle 22.43

    Appunto Nane! Appunto!
    È la stessa squadra che ha vinto partite incredibili! È questo che non va Nane, non le reiterate sconfitte per 40 punti. Non è spiegabile che una squadra che ha dimostrato di saper vincere contro tutti, subisca sconfitte che, perdona la malizia, a mio modo di vedere sottendono un “ammutinamento”. No Nane, non esiste!!! Ripeto quanto ho scritto per la squadra maschile: le vittorie non sono un’attenuante, semmai rappresentano la peggiore delle aggravanti! Lo stesso vale per wdr: aver dimostrato di essere un fenomeno non ti autorizza ad implementare sempre e comunque ciò che il contesto certifica essere inadeguato, perché, altrimenti, non sei più un fenomeno, bensì un bravo allenatore che ha “imbroccato” un modello. Null’altro!
    Non so se sono stato chiaro Nane, xe matina….

  67. Larry Bird

    Buongiorno. Leggo e (forse sbagliando) interpreto emanando questo “comunicato” da parte del Blog:
    “Il Blog Reyer saluta e ringrazia Norm Nixon (innumerevoli anni di presenza).

    Gran parte di questi anni sono stati contraddistinto da interventi di alto spessore e non basterebbe un singolo comunicato per trovare le parole necessarie e sufficienti per ringraziarlo. Gli interventi sono stati condivisi con tante persone. Il suo nome resterà per sempre nella storia del Blog Reyer, grazie e in bocca al lupo per il suo futuro!”

    O no?!?

  68. Ary

    Concordo in toto con l’ultimo intervento di Veart! Scrissi che era molto strano che le ragazze avessero così alti e bassi il che poteva appunto denotare talvolta un impegno “pilotato a giocare contro”… La società , se così fosse stato, ha fatto benissimo a fare tabula rasa! Non sono assolutamente d’accordo invece sulla conferma di Walter perché semplice non la meritava. Non vedo spissu o Andrews da reyer poiché i giocatori vorranno giustamente assaggiare il palcoscenico di EL.. .. Per questo scrivo da molto tempo che la Reyer i giocatori deve prenderli prima che esplodano e tutto ciò necessità scouting. Poi è anche vero che i risultati dei giocatori vengono annullati , azzerati dal contesto wdr quindi alzo le mani !

  69. Noto che i tifosi hanno scarsa memoria. Ricordo a tutti che la squadra in questi anni ha mostrato limiti caratteriali evidenti. È stato vinto uno scudetto l’anno scorso con una squadra nettamente superiore alle altre alla quinta partita dopo essere state avanti di due a zero ma prima e poi solo brutte figure al limite del ridicolo nonostante gli investimenti fatti. E quindi non capisco questa esaltazione delle giocatrici che se ne vanno che erano le stesse che quando c’era da dimostrare qualcosa se la facevano addosso! E cosa dovrebbe quindi fare una società che dovrà affrontare un campionato difficilissimo l’anno prossimo? Cambia tutte le giocatrici sperando di creare finalmente una squadra di carattere e non di “brave” perdenti.

  70. Dado

    Toni scusa.. ma seguendo il femminile da parecchi anni, devo dire che il tuo post non ci azzecca proprio. Le Ragazze lo scorso anno hanno fatto dalla prima all’ultima partita una stagione epocale.. con quasi tutte vittorie e un gioco pazzesco da tutti i punti di vista. Avendo anche una solidità mentale che consentiva loro di trascinare pure la Nazionale alle varie finestre, oscurando pure le colleghe azzurre di Schio e Ragusa.

    Fare paragoni con le annate passate non ha neanche senso.. primo perchè 3 su 5 delle attrici non c’era (Pan-Penna e Attura) e secondo perchè c’era Liberalotto in panchina, del quale si è ampiamente già discusso..

  71. Dado

    Fabrizio, Ary.. in risposta ai temi sui quali ci siamo passati la palla varie volte.. TEMO di aver ‘capito’..

    In molti contesti, incluso il basket di questi ultimi 3-4 anni, se non cresci.. automaticamente regredisci. Nella stagione 2018-19 eravamo l’indiscussa seconda forza del Campionato, per livello di giocatori e budget. Ora abbiamo preso un posto tra la 5ta e la 7ma posizione, insieme a Sassari e Brindisi. Al Vertice, oltre a Bologna e Milano distanti anni luce, si sono aggiunte Tortona, che è nella sua fase di crescita esponenziale.. come obiettivi, strutture e roster e anche Brescia. Non è un caso che Brescia abbia avuto 2 giocatori da EL ‘Veri’ e in salute come Mitrou-Long e John Brown.. e riesca probabilmente a trattenere Della Valle.. e noi invece siamo riusciti a prendere Theodore solo perché uscito completamente di scena e Morgan perché acciaccato, per il resto ci scambiamo i giocatori con le ‘pari-gradino’, appunto Sassari e Brindisi.

    Il nostro futuro sarà il tentare di galleggiare tra la 5ta e l’8va posizione.. nelle competizioni Nazionali.. e in ambito Europeo.. di approdare al primo giro di eliminatorie della post season.

    In quest’ottica tornano vari discorsi.. la conferma di Walter, anche perché, pure in questo contesto cambiato, le capacità per garantire questi obiettivi minimi le ha certamente. La necessità di cominciare un ‘nuovo ciclo’ non è così impellente.. anche perché.. nuovo ciclo per cosa, per galleggiare sempre a metà classifica? L’integrazione di giovani che permangano tanti anni.. (e il saperlo fare) non diventa un fattore essenziale, etc..etc..tutto torna.. con il nostro futuro da nobili decaduti.

    Quest’ottica urta l’appassionato.. che si rende conto che il livello di gioco scenderà, e ferisce il tifoso.. ma motiva un pò tutto, sia la partenza (che il mancato arrivo) dei giocatori italiani più ambiziosi (Tonut) o ancora ambiziosi (Vitali), sia varie altre cose..

  72. RaffaelePisu

    @fabrizio la società giustamente decide e se ritiene per qualsivoglia motivo che tenere un giocatore o un coach a discapito dei pensieri dei tifosi fa bene a farlo. Se wdr viene ritenuto adatto è giusto e coerente che lo tengano.
    @dado i vari spissu, i vari Shannon Evans sono giocatori che chiamano soldi, pure alpha kaba non è uno scappato di casa, watt chiama soldi, il 4 da affiancare a Brooks chiamerà soldi che per il basket di wdr potrebbe essere anche un giocatore tipo Harvey ( non ho detto Harvey ).
    Si vedrà cosa succederà e le varie forme che verranno fatte eh,ma se fosse Shannon Evans si parla di uno che in acb (15 volte il campionato italiano come livello) ha fatto pentole e coperchi salvando praticamente da solo il Betis…

  73. DuviSuper

    i comunicati vengono scritti anche per il pubblico, non solo per i giornalisti. Se la stragrande maggioranza del pubblico trova il comunicato non adeguato, si possono cercare tutte le giustificazioni che si vogliono, ma il comunicato rimane inadeguato.
    Aggiungo, che il messaggio che si è voluto dare non è di ringraziamento ma di epurazione, altrimenti sarebbero stati scritti 8 comunicati diversi, uno per ogni giocatrice. Allora si che si sarebbe potuto fare il parallelo con il tizio che se ne va dopo 40 anni. Cosi’ invece l’unico parallelo che si puo’ fare è quello della cessione del ramo d’azienda.
    Non credo non ci fosse il tempo o le risorse per poter preparare un comunicato per ogni giocatrice

  74. Dado scusa circa l’anno scorso ti ricordo l’imbarazzante sconfitta in coppa e l’eliminazione in coppa Italia pur come tu affermi avendo mostrato una ottima pallacanestro. Ripeto a mio avviso i limiti della squadra erano sopratutto mentali e bene ha fatto la società a cambiare tutte le giocatrici perché assieme sono perdenti. Poi singolarmente l’anno prossimo nelle future squadre dove andranno giocare magari faranno bene. Per la cronaca anch’io seguo il femminile da anni e mi devo ancora riprendere dalle batoste del periodo di Liberalotto.

  75. etttssso

    caro Dado, e’ evidente che sul “liberi tutti” nel femminile c’e’ la mano del coach mazzon; l’anno scorso stagione epocale’?, ma stiamo scherzando?, e’ stata la Howard che dalla sua grande classe si e’ trascinata dietro tutta la squadra, Ticchi compreso; gia’ l’anno scorso avevo rilevato l’inadeguatezza del duo Carangelo-Atturia, non play, non guardie ma una via di mezzo; poi che la Bestagno mi faccia una ventina di punti ma rimbalzi e movimenti nel pitturato pari a zero e’ altamente insufficiente; dispiace per Penna, bei movimenti i suoi ma, secondo me, li velocizza un po’ oltre le sue possibilita’ con il risultato le basse percentuali al tiro; comunque ragazzi con il mercato che sta facendo la virtus non ci sara’ ciccia per nessuno, unico modo per contrastarla e’ lasciare il suo caffe’ nello scaffale del negozio.

  76. Paolo Miro

    Ben ritrovati a tutti. Torno a scrivere col mio vero nome e cognome perché mia moglie non aveva mai gradito adoperassi un NickName ed è mia intenzione farle piacere.
    Torno a scrivere dopo 18 giorni esatti dall’ultima volta, il 19 maggio, prima della disputa di Gara 3 (sulla quale non ho commentato e che iltrettutto5 non ho visto, così come Gara 4), data che non dimenticherò finché campo (purtroppo).
    Torno a scrivere anche perché ho visto che il mio amico Dado, che non conosco di persona (così come tanti altri) mi ha chiesto che fine ho fatto. Non ho fatto nessuna “fine”. Perlomeno io….
    Mi è stato impossibile scrivere. Il mio animo è stato ed è in subbuglio da quel terribile giorno.
    Ringrazio a tal proposito Nane (l’unico al corrente di quel che è accaduto) per la sua vicinanza affetto dimostratimi senza che glieli abbia chiesto, in sincerità.
    Ho letto, distrattamente, molti interventi, a volte senza nemmeno capirne realmente il contenuto, tanto la mente era altrove. Forse assieme a chi ho amato per 34 lunghi anni.
    Non so se avrò la forza interiore per venire al rendez-vous del 20 giugno.
    Bisognerà vedere in che condizioni di spirito sarò tra 2 settimane.

    Detto ciò, sperando di non aver infastidito nessuno, sapendo dell’alta empatia che pervade questo spazio, voglio dire la mia sulla notizia del saluto a 9 undicesimi del Roster femminile:
    è fin troppo chiaro, per dirla alla Norm, che va inquadrato il contesto in cui tale decisione è avvenuta.
    Non è stata presa tale (dolorosa?) decisione dopo un’annata dove si è vinto lo Scudetto o qualche altra grossa competizione (come successo in Casa Schio). Ma dopo una stagione per molti versi deludente. Senza aver centrato un obiettivo che sia stato uno. Con degli acuti, ma raggiunti in situazioni non decisive. Solo determinanti ai fini di qualcos’altro. Che non si è concretizzato però.
    Una stagione ritenuta vicendevolmente deludente da ambi i fronti. Le atlete per non aver potuto dare seguito a quella trionfante dello Scudetto in egual misura e per la società che confidava ancora lo stesso in loro a prescindere dalla composizione di Organico e Staff Tecnico (leggo che è stato dato l’addio anche a Pernias).
    Mentre Schio si è trovata a constatare i saluti di atlete prestigiose e determinanti per la conquista di più trofei e non ha potuto che accettare passivamente e tristemente la situazione, la Reyer ha preso lei stessa le redini e ha “allontanato” chi, nonostante i traguardi raggiunti, non le sembrava più in grado di inseguirli concretamente, provvedendo contemporaneamente a sostituire i pezzi non più così pregiati come prima.
    Ciò non toglie che qualche riga in più si poteva forse spendere, ma lo stesore del Post se l’è cavata a buon mercato inserendo la frase “non basterebbero cento post per descrivere i ringraziamenti”, evitando così la fatica di disperdersi in cerimoniosi rituali che evidentemente non si “sentivano” più troppo spontanei.
    Ma ripeto, proprio perché ci si trova alla fine di una stagione senza acuti.
    E non poteva che materializzarsi in questo modo apparso ai più inadeguato.
    Fosse accaduto un anno fa sarebbe stato più lungo il Post societario che gli interventi dei blogghisti.
    E difatti a Schio i ringraziamenti, le lusinghe ed i rimpianti si son sprecati. Ma qui non si poteva.
    Anche per il maschile molti aspiravano as una cena di ringraziamento in onore.dei vari partenti (anche qui numerosi), ma nulla di tutto ciò accadrà. Per gli stessi, identici motivi. Buona giornata a tutti.

  77. Dado

    Raffaele.. i nomi che stanno circolando adesso non mi sembrano indicativi in alcun modo.. primo perché chi scrive talvolta non è aggiornato sugli sviluppi.. vedo per esempio che il Gazzettino riporta anche oggi Bendzius tra i nostri papabili, quando ieri Sassari ha pubblicato sui loro socials la conferma del giocatore fino al 2025..

    https://www.instagram.com/p/CebyFsCNGwq/

    E con gli altri sarà qualcosa di analogo.. e figurati se Spissu viene alla Reyer, ma non glielo auguro assolutamente e neanche a Andrews, per come giocano meritano palcoscenici migliori in questo momento della carriera.

    Nuovamente circa i nomi che girano.. anche le passate stagioni i rumors di Giugno/Luglio includevano i vari: Abass, Polonara, Tessitori, Bilan, Demetrius Jackson, etc… poi ad Alleghe invece arrivavano Chappell, Fotu, Pellegrino, D’Ercole, Tarik, Sanders etc.. Vediamo dai..

    Circa Evans.. ripeto, non è che non sia bravetto.. mi sembra una specie di Tarik con la spavalderia scanzonata di Sanders. E con meno esperienza di basket giocato di entrambi.

  78. Dado

    Nane.. oggi via anche Pernias. Della squadra scudo 2020-21.. solo PAN rimasta. e il curioso ritorno di Meldere.

  79. Rab.

    Ciao Paolo, mi rattrista moltissimo leggere quello che ho appena letto.. in questo caso sì le parole sono impossibili da trovare e certo non basta un post. Non ci conosciamo ma ti faccio le mie condoglianze più sincere, un grande abbraccio.

  80. Dado

    Toni5, etttssso, di aver ragione non mi interessa.. ma mi chiedo che squadra abbiate seguito.. l’Umana dello scorso anno è stata la più VINCENTE di sempre, a partire dalla Supercoppa pure senza Howard. 42 partite vinte su 47 in tutto.. quasi il 40% da 3pt (quando mai!!!).. azioni bellissime.. 4 finali su 4.. dove per carità è capitata la cazzata dell’ultimo secondo in EC.. ma contro una squadra che dopo qualche mese vinse la SUPERCOPPA FIBA EL battendo Ekaterinburg al gran completo.. non so se rendo.. e non di 1 punto.

    Fioi veramente.. se non vi siete goduti l’annata del femminile lo scorso anno, mi dispiace per voi.. perché difficilmente si ripeterà. Etttssso.. Quando Howard arrivò.. trovò una squadra che aveva già vinto la Supercoppa contro Schio senza di lei, aveva già pure battuto Schio all’andata in campionato ed era in striscia vincente da inizio stagione. Ci volle il ritorno contro Schio a Febbraio 2021, con Howard in campo.. per perdere la prima partita della stagione dopo 22 vinte di fila.. non per sminuire Howard.. ma lo dico solo per chi pensa che la Reyer fosse solo Howard.

    Il nostro quintetto di italiane.. in Nazionale faceva mediamente 50 o più punti da solo.. e Attura e Penna fregarono pure il titolo di MVP Partita a ZANDA.. Ecco che annata è stata.

  81. Dado

    Caro Paolo.. non ci conosciamo di persona, ma è vero, siamo Amici.. mi rattrista moltissimo quanto scrivi, ti abbraccio forte, le mie più sincere condoglianze. Stai con noi.. il basket è nulla, ma i valori umani sono tutto. Anch’io non riesco a scrivere molto di più in questa circostanza.. ma ti voglio bene.

  82. Paolo Miro

    “Un cuire5 che cerca sente bene che qualcosa gli manca; ma un cuore che ha perduto sa di cosa è stato privato”.
    W. Goethe.
    Grazie Dado e Rab.

  83. Paolo Miro

    Inoltre…”Quelli che amiamo, ma abbiamo perduto, non sono più dove erano, ma sono sempre ovunque noi siamo”.

  84. Bill

    Ciao Paolo,mi dispiace leggere quello che ti è accaduto,ti sono vicino,non di persona ma in realtà leggendoti è come se conoscessi da anni,un abbraccio.

  85. Paolo Miro

    Grazie Bill. Non voglio rattristare nessuno oltremodo. Ma dovevo esternare spiegando la mia prolungata assenza il mio profondo sentimento.
    “All’inizio, quando amiamo veramente una persona, la nostra più grande paura è che smetta di amarci. Ciò che invece dovrebbe davvero terrorizzarci è che non smetteremo di amarla, anche quando sarà scomparsa per sempre.”
    Gregory David Roberts”

  86. Ary

    Ciao Paolo leggo sgomento ciò che ti è accaduto. Hai sempre avuto la mia stima e ovviamente spero di conoscerti al più presto. Ma certe cose sono mazzate tremende. Riprenditi amico mio , cerca di esserci al 20 per una serata di svago. La vita va avanti e bisogna sempre reagire. Un grande abbraccio Paolo ! Tutto ciò che hai scritto è sacrosanta verità. Credo nessuno conosca come te il basket femminile. Quest’anno mi vorrei fare l’abbonamento per il femminile e ci sarà modo di vedersi.

  87. Ary

    Ragazzi i nomi che vengono fuori ora sono da prendere con le pinze. Sicuramente spissu è inavvicinabile, credo così anche Andrews. Su Shannon Evans sarei contentissimo. Qui avrebbe la sua dimensione ma temo che nella rigidità tattica di wdr possa funzionare poco. Ed è quello che mi spaventa. Se wdr non ripensa il suo gioco poco cambierà. La reyer , pur con una buonissima squadra , ha fatto vedere senza alcun dubbio il peggior basket della lba. E sto parlando appunto di lba, non di campionato spagnolo . Dado , Raffaele ha ragione è di tutt’altro livello e giocare per la salvezza li è di ben altro spessore. E poi inutile illudersi:la reyer deve puntare su questa tipologia di giocatori per avere un roster motivato e coeso. I campioni e gente
    Da EL sono inavvicinabili. Spero di essere smentito ma la mia delusione verso wdr non mi fa essere positivo. E la mazzata è stata vedendo un lato umano suo che non conoscevo…

  88. Paolo Miro

    Ringrazio di cuore anche te Ary.
    E ringrazio fin d’ora quanti mi scriveranno qualcosa. Aiuta molto.
    Avevo ragione sull’empatia dei frequentatori di questo Blog che è tanto più elevata quanto meno essi si conoscono tra loro. Che non è cosa facile.

  89. Ary

    Hai ragione Paolo . Cerca di esserci il 20 mi farebbe enorme piacere. E ti distrai un po’

  90. Dado

    Ary.. giusto per parlare di basket.. e come personale opinione.. con Evans probabilmente ci tireremmo fuori qualcosa in più del Tarik+Sanders o di Clark.. anche se non ai livelli Theodore. Ma ripeto.. e giusto pour parler perchè tanto.., io avrei cercato di portare a casa innanzi tutti un asse Play-pivot affiatato e di qualità. Per esempio l’asse islandese Elvar Friedrickson-Tryggvi Hlinason. Il Primo.. è a Tortona e ha giocato pure pochetto (sperando sia in salute).. magari facendo un offerta, il secondo mi sa sia più costosetto con i suoi 2.16m e 24 anni.. ma comunque un ‘asse-fatto’ e affiatato da aggiungere all’asse-fatto DeNIC-WATT. Il resto di guardie e alette a complemento..

    Prendere giocatori qua e la (e non delle cime..).. col pensiero che siano più malleabili, rischi di finire come queste stagioni, con giocatori spaesati a tentare azioni in isolamento.

  91. paper861

    concordo con Ary, ho visto gli higligts di evans e per quello che possono valere nel 80% delle azioni tirava o penetrava quando mancavano 10-12 sec al termine dell’azione….ecco,le ultime Reyer chiamavano lo schema quando ne mancano 16…e poi si mena il torrone finchè il cronometro è prossimo allo 0!!

  92. paper861

    aggiungo le mie condoglianze a Paolo e lo capisco pienamente, ci sono periodi della vita in cui vorresti che il mondo si fermasse,in cui ti senti fuori luogo.
    Poi l’essere umano cerca di reagire soprattutto partendo dalle cose che ama di piu’.ti auguro di trovare con pazienza briciole di serenità

  93. alexmax52

    Paolo non ho parole, mi spiace molto, dai ti aspettiamo per il 20.

  94. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Paolo non ho parole. Un abbraccio. Ciao.

  95. Rast_rast

    Forza Paolo, è difficile immaginare quando è dura la tua salita e qualsiasi cosa sembra banale davanti al tuo lutto. Speriamo di vederti il 20 per regalarti qualche istante di normalità attraverso la passione che condividiamo.

  96. MarcoP

    Scusate me lo sono perso, il 20 cosa c’è?

  97. Ary

    MarcoP ritrovo tra noi del blog . Ore 20 presso taliercio . Più siamo più piacere fa. Paper la mia paura è quella. Io poi non mi sono mai nascosto e il basket lo seguo sempre con passione. Sono stato tra i primi a dire con certezza che la Reyer aveva fatto un buonissimo mercato ed ero entusiasta soprattutto per i seguenti colpi: Brooks – Vitali – Phillip – Echodas. Poi nettamente contrario (scritto tutto) su Sanders , dubbioso proprio sulla sua intelligenza e su Charalampopoulos (che in ogni caso scarso non era ). I risultati sono stati alla portata di tutti ma MAI è stato messo in discussione il vero artefice di questo fallimento , ossia il coach al quale è stata data una squadra di tutto rispetto. Ora si riparte da lui: beh spero sia l’ultima chance perché di occasioni ne ha avute in abbondanza. Seguite Echodas da ora in poi e vedrete quanto scarso è…. Poi avrete voglia di dire anche voi qualcosina a wdr…

  98. Ary

    Vi invito di andarvi a rivedere gli highlights vs Trento e Brescia dove il definito “Neto” da un po’ da tutti ha fatto vedere che , pur in una posizione non sua (lui è un 4 non un 5) ha fatto vedere un’ampia gamma di buoni fondamentali , voglia ed energia. E servito quasi sempre male… Spero anche da amante del bel gioco di riuscire a vedere qualcosa di più dell’orripilante spettacolo messo in scena quest’anno. Senza rancore e pregiudizi , ma se vedrò ancora certe cose sarò il primo a fischiare il ns coach. Non ho visto né sentito alcun team degno di nota fare offerte per lui

  99. Caro Paolo, è sempre difficile trovare le parole giuste per una così grave perdita. Da parte mia sentite condoglianze e un abbraccio.

  100. Cimbro

    paolo un abbraccio anche da parte mia e continua a seguirci per che le ” baruffe tra Norm e Dado” sono la fine del mondo e ti possono solo distrarre.

  101. Nanevianello

    Felice di aver rivisto il caro Paolo sul blog. Sperando di poterlo incontrare il 20 .

    Sto lavorando sulla questione Reyer femminile . Anche con l’aiuto della società. A volte basta chiedere. Non tutto magari ti viene detto, ma puoi essere messo sulla buona strada. Ovviamente sto sentendo più persone per potermi fare un quadro. Ho imparato a lavorare su più fonti prima di azzardare una ipotesi. Che non sarà mai la ” verità ” : Nessuno ne è depositario. Ma che – se lavorerò bene – alla verità si avvicinerà .

    A naso. dovrebbe essere stato Mazzon a proporre una inversione radicale. Tenendo conto delle possibilità di investimento della società, tenendo conto della carta anagrafica, tenendo conto delle caratteristiche tecniche, tenendo conto delle motivazioni. A volte l’intendimento personale prevale su quello collettivo. Mazzon era arrivato in corsa. Soprattutto Mazzon non aveva fatto il mercato . Continerò ad indagare . Elisa Penna ha avuto in stagione problemi personali. Che ora sembra aver risolto. Un augurio a lei di buona fortuna . In ogni caso continuerò a cercare di comprendere cosa sia effettivamete successo . Mi ha colpito quanto ha detto Cernoia , stella della Juve femminile : ” La chiave delle nostre vittorie è che siamo amiche “. Non basta per vincere , ma aiuta .
    La chiave per capire la Reyer che verrà è la ” velocità ” . Shiori Yasuma è una guardia rapidissima che attacca in continuazione il ferro come si fa al campetto. Piace molto anche perchè viene descritta come ragazza umile e con una grande ” fame ” . Gli altri nomi che circolano li conoscete: non mi dilungo. Rapportati alla possibilità di investimento della Reyer sono ( a mio parere ) nomi molto interessanti. Nel segno di una squadra che ” correrà “.
    Infine: Matilde- per quanto ne so è vicina- ma non ha ancora firmato . Essendo giovanissima vanno sistemate tante cose a latere ( abitazione, scuola, formazione, assistenza ) . La possibilità di vederla in Laguna è alta. E’ il futuro del basket italiano ; andrà accolta e seguita. Nessuno si aspetti faccia 30 punti per partita. Capace anche di farli, ma nessuno dovrà metterle pressione. Mi dicono stia lavorando sul tiro dalla distanza e sulla sua visione periferica. Ma vuole la Reyer, Matilde : lo ha chiesto al suo papà . E si sa come accade con le figle : i papà alla fine dicono loro di sì . Sempre.

  102. gian

    Ho letto solo ora e mi rattrista molto quello che ho letto ma pur non conoscendovi di persona voglio bene a tutti voi.
    A Paolo un grosso abbraccio e mi raccomando voglio leggerti sempre.

  103. Ary

    Grande nane ! Cimbro condivido anche io e leggo sempre divertito le scaramucce norm – dado. Dico in difesa di norm che non è da tutti addossarsi colpe e difetti. Per me è sempre e solo segno di grande intelligenza. Nessuno è perfetto , sbagliare è umano . Io aborro violenza , arroganza e idiozia con tutto me stesso e vanno sempre combattute! Fa molto piacere vedere l’affetto verso Paolo. Sempre detto che è un blog speciale ! Grandi ragazzi!

  104. Ary

    Nane spero con tutto il cuore che Matilde venga a Venezia. Leggevo che per lei potrebbe andare in porto l’acquisto , poi prestito e fine studi in America come hanno fatto penna e Pan. Io la farei giocare subito qui con i dovuti accorgimenti ma sono sicuro che qui sarebbe accolta benissimo e tutti le vorrebbero bene . Incrocio le dita!

  105. fabrizio

    Condoglianze vivissime Paolo anche da parte mia.
    E per il 20 cerchero’ in tutti i modi di esserci.

  106. norm nixon

    ary…questa è l’ultima volta che scrivo qui dentro, seriamente. Per quel che può valere e a prescindere che sia benvoluto o al contrario detestato. Figurati, non faccio una piega a prescvndere considerando il mio percorso professionale, se non altro perchè svolgere questa professione significa inevitabilmente esporsi continuamente a critiche e complimenti. Altrimenti avrei fatto qualcos’altro. Dopo la premessa vengo al dunque. Perdonami ma non hai capito il senso delle mie frasi. O forse mi sono spiegato male io, anche se mi sembrava di essere stato chiaro. Io non mi addebito colpe per quel che ho scritto perchè la penso esattamente così e continuo a pensarla così. Semplicemente perchè ho un altro approccio con determinate dinamiche, nel senso che sono molto più distaccato e non subisco il fascino romantico di determinate situazioni che invece sono naturalmente e comprensibilmente proprie del tifoso. Quindi caro Ary la mia colpa è aver scritto in

  107. norm nixon

    continuo….aver scritto in questo spazio dedicato ai tifosi pur non avendo le dinamichje mentali della maggior parte delle persone che scrivono qui dentro e quindi non posso pretendere giustamente che i miei ragionamenti vengano seguiti. E quindi ho sbagliato io. Non è questo il mio posto. Ed è giusto che lasci spazio a chi invece questo spazio compete. Colgo l’occasione per abbracciare forte forte Paolo! Duri i banchi e forza!!! Ce ne vuole tanta adesso!

  108. Paolo Miro

    Allora Norm avevo inteso perfettamente. Me lo stai confermando.
    Ti ringrazio per la vicinanza e le esortazioni che servono sempre.
    Ne farò tesoro. Come farò tesoro delle tue esperienze che talvolta hai narrato qui dentro assieme alle tue considerazioni che non sempre son state accettate di buon grado.
    Ognuno ha la propria visione delle cose e ognuno dovrebbe fare tesoro di quello che non capisce di ciò che pensano gli altri per arricchire il proprio bagaglio personale e migliorare. Felice se ci ripenserai. Perché non penso tu sia “fuori posto”.

  109. Ary

    Norm scusami ho scritto male io…. Intendevo dire che tu parlando della razionalità hai ben ragione a dire che qui dentro può venire a mancare proprio per l’essere tifoso. Io quando parlo di mancata obiettività dico più o meno la stessa cosa. Perché il tifoso o attacca a spada tratta o difende il proprio idolo in eguale maniera. Io intendevo dire che ammettere comunque un’insofferenza è onesto e quindi segno di intelligenza. Io spero che continuerai a scrivere perché non sono d’accordo su ciò che dici. Il bello è appunto avere anche diverse posizioni o vedute e cercare il confronto che , fatto sempre in maniera costruttiva, è sempre e solo positivo. Senza mancare di rispetto e con la massima onestà. Ho molta stima di te e di moltissime persone qui dentro come spesso ho scritto. E poi ,scusami , ma dado poi con chi lo facciamo litigare ? Non scherzare!

  110. Ary

    Bravo Paolo condivido in toto.

  111. Nitran-go

    Paolo, un abbraccio qui intanto. Altre parole non ci possono essere. Ti aspettiamo il 20.

  112. RobertoC

    Paolo, ci siamo incontrati alcuni anni fa alla prima uscita organizzata dalla curvetta ma sempre aperta a tutti. Sentite condoglianze.

  113. alexmax52

    Caro norm, se il Blog in tutti questi anni si è evoluto e grazie a te e molti altri che non cito, sono troppi e temo di dimenticarne qualcuno, poi diciamo ci sono le new entry in primis Nane che ha alzato ulteriormente il livello. Ti devo dire che
    grazie a te ho imparato ad apprezzare la difesa, ed è perciò che spero che la tua sia solo una pausa e che ci ripensi (tra un anno ti va in pension e al limite ti rientri). Concludo ma so che per te è sempre mission impossible di unirti a noi il giorno 20, almeno ci potremmo finalmente conoscere, perché se aspetto il tuo amico Mau, buonanotte.

  114. Leonesso

    @Paolo Miro: quel che ho letto mi rattrista molto e ti mando un abbraccio virtuale.

    @Dado, @Nane: Pan è ancora infortunata perché è stato sbagliato il primo intervento chirugico e quindi, semplicemente, non si può mandarla via.

  115. Ary

    Meno male leonesso ! Pan è tra le più forti giocatrici italiane! Secondo me pure penna e , secondo me , è stato un grave errore non credere in lei.

  116. Nanevianello

    caro Norm,

    per quanto possa valere il mio pensiero, spero che ci ripensi. Questo spazio è bello anche per i suoi ” conosciuti ” limiti. Non tutti riescono ad affrontarlo con serenità .Ma pensa di quante cose ( anche tu ) sei stato partecipe. Cose extra cestistiche, intendo. Con compètenza e passione . Quante battute ” da tifoso ” anche tu hai fatto e quante ne hai ricevute . Spero ci ripensi. La tua competenza al pari della tua professionalità non sono discussione. E se per qualcuno lo sono io personalmente dissento. E’ solo la mia voce. Non pretendo sia autorevole. Certamente nei tuoi confronti è sincera. Spero di rileggerti presto . Ciao

  117. Ostregafioi

    Caro Paolo un pensiero anche da parte mia. Grazie per averci fatto partecipe di questo tuo delicato momento. Ti sono moralmente vicino.

  118. ve66art

    @paolo
    Non so cosa scrivere…un abbraccio e una forte stretta di mano!

  119. ve66art

    @Norm
    Peacoe, concedimi di chiamarti così, con affetto, so che lo posso fare. Sai, ho compreso la tua scelta, anzi, ti dirò di più: l’ho condivisa. Già, l’ho condivisa fin tanto che non ho letto il post di Paolo Miro. Non voglio tediare nessuno, né tantomeno sembrare melenso, tuttavia, quel post mi ha fatto capire che questo è un “luogo” dove regna l’affetto. Non aggiungo altro poiché sarebbe un insulto alla tua intelligenza!!! A presto

  120. ubik

    Cari amici del blog, vi seguo tutti i giorni da anni e molte volte ho pensato di iscrivermi per ringraziarvi dei molti momenti di divertimento, riflessione, cultura e commozione che inaspettatamente mi sapete dare in un luogo dove si dovrebbe parlare “solo” di basket.
    Lo faccio oggi per unirmi ai messaggi di vicinanza a Paolo in questo momento difficile, un abbraccio forte.

  121. Paolo Miro

    “We have all the time in the world
    time enough for life to unfold
    all the precious things love has in store
    we have all the love in the world
    if that’s all we have
    you will find we need nothing more

    Every step of the way will find us
    with the cares of the world far behind us

    We have all the time in the world
    just for love nothing more
    nothing less only love
    every step of the way will find us
    with the cares of the world far behind us
    we have all the time in the world
    just for love nothing more
    nothing less only love”.
    We have all the time in the world – Louis Armstrong (1969)

    Grazie Ubik. Sono commosso.

  122. giama29

    Ciao Paolo, sono profondamente rattristato per quanto successo. Non ci sono parole che possano lenire un dolore così forte. Un grandissimo abbraccio e scrivi nel blog tutto quello che ti passa nella mente. Prendilo come se si trattasse di una valvola di sfogo per allontanare pensieri cupi e ricordi dolorosi. Hai sempre tenuto molto al blog, ricordatelo. Tientelo stretto in questo difficile momento.

  123. Fabioz11

    Sono molto addolorato e rattristato caro Paolo per quello che ti è successo. Spero che questo blog ti dia un po’ di forza, per superare questo triste momento.
    Un affettuoso abbraccio Fabio

  124. Ary

    Paolo è stato fondamentale nei momenti più bui del blog , coincisi con la tristezza del lockdown ,quindi per me sei uno dei perni di questo spazio ma te l’ho sempre rimarcato. Non mollare e continua ad essere quello che sei sempre stato! Ti aspettiamo tutti il giorno 20. Mi raccomando giama cerca di esserci anche tu. Voglio conoscerti!

  125. AndreaG

    Mi unisco a quanti hanno manifestato cordoglio nei confronti di Paolo, persona che non conosco ma di cui ho apprezzato il garbo e la disponibilità con cui ha dialogato con tutti nel blog. Un grande abbraccio e un grazie anche per le belle citazioni.

  126. giama29

    Dovrei esserci Ary, lavoro permettendo, e conoscere “the blog family”.

  127. Ary

    Bravo giama !

  128. NewBobolix

    Paolo un forte abbraccio!
    Roberto

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login