L’Umana Reyer vince il Trofeo Lovari di Lucca!

17 Settembre 2022

Parziali 11-23; 35-35; 55-48; 79-78.

Umana Reyer: Sima 2, Granger 11, Freeman 22, Chillo, Parks 13, De Nicolao 5, Brooks 4, Minincleri ne, Willis 6, Tessitori ne, Watt 16. All. De Raffaele.

Derthona Basket: Christon 12, Errica ne, Candi 9, Tandia ne, Filloy 6, Severini 8, Harper 21, Daum 5, Cain 4, Radosevic 8, Filoni 5. All. Ramondino.

L’Umana Reyer conquista il Trofeo Lovari di Lucca superando nella finale Derthona al termine di una partita intensa e molto combattuta, grazie anche a una bella rimessa con tap-in decisivo di Watt a un secondo dalla fine, Freeman eletto MVP. Prossimo appuntamento per gli orogranata martedì 20 settembre alle 20.00: al Taliercio arrivano i Campioni d’Europa (al completo eccetto che per Larkin) dell’Anadolu Efes.

L’Umana parte con Granger, Freeman, Parks, Willis e Watt.
Gli orogranata attaccano subito il pitturato con Watt e Granger, Tortona si affida con efficacia al tiro da fuori e si porta avanti nel punteggio. Watt raggiunge le due penalità e lascia spazio a Chillo.
Tortona cerca spesso canestri veloci in transizione.
Gli orogranata con i rimbalzi rimangono attaccati alla partita con Brooks protagonista. De Nicolao e Radosevic segnano gli ultimi canestri del primo quarto.
11-23 Tortona dopo 10’.

Orogranata non in serata di grazia al tiro: tanti errori anche dopo aver trovato la soluzione aperta. Dopo la bomba di Harper l’Umana accorcia le distanze con Granger e Parks (2+1).
Grande stoppata di Watt su Cain, ma il canestro avversario non accoglie i tiri orogranata che sono continuamente ricercati di squadra. Umana bene in difesa in questa fase della gara, Freeman si mette in partita col recupero.
Accorcia ancora l’Umana con Willis, De Nicolao e Parks, ma soprattutto con la difesa.
La stoppatona di Willis (10 rimbalzi nel primo tempo) spinge ulteriormente gli orogranata che concretizzano con Parks.
La tripla di Freeman allo scadere del parziale impatta la gara. 35-35 all’intervallo.

Le squadre faticano a prendere ritmo ad inizio ripresa, complice anche la stanchezza. Gli orogranata continuano a collaborare in attacco e in difesa. Watt infila due giochi da tre punti consecutivi portando in vantaggio l’Umana che continua a macinare difesa, gran contropiede di Freeman e canestro da rimbalzo offensivo per Parks.
Due bombe di Candi riavvicinano Tortona. Ancora Freeman a segno, insieme a Parks che in difesa cambia e difende su tutti, in chiusura di frazione. 55-48 Umana dopo tre quarti.

Due bombe, di Filloy e Severini, riavvicinano Tortona che poi si porta avanti con lo stesso Severini e la tripla di Candi (che poi esce per falli). Brooks torna a lavorare da ala piccola, Watt impatta la gara con un gran movimento.
Botta e risposta ora, Freeman sale a 20 punti personali, on fire. Harper arriva a 18, ma sono ancora Granger e Freeman a colpire. Bomba pazzesca di Filloy, Watt subisce fallo ed è preciso in lunetta, ancora Harper. Severini a 49” dalla fine riporta avanti Tortona con la bomba del 74-76. Grande tripla da leader di Granger, risponde Christon con il lay-up. Time-out De Raffaele per l’ultimo possesso con 4” da giocare. Grande rimessa orogranata chiusa dal tap-in di Watt che appoggia il nuovo + Reyer con 1 secondo da giocare. Non entra la tripla finale di Filloy.

Umana SpaRB CareErreàMaserIl GazzettinoOrler TvACTVDesparQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaMSC CrociereVilla CondlumerPM-InternationalIMPRESA PASQUAL ZEMIRO

88 Commenti in questo articolo

  1. Paolo Miro

    Manca solo il Torneo “Silvestrin” e poi abbiamo fatto l’en Plein.

  2. alexmax52

    Concordo con Ary, mi è servito più che altro per conoscere i nuovi eroi, aspettiamo l’assemblaggio e poi ci sarà da divertirsi (l’avevo detto all’inizio anche l’altro
    anno) ci si vede martedì con l’Efes senza aimè Larkin, notte.

  3. fabrizio

    Ma per caso capitan Bramos anche sto anno ha problemi fisici?
    Cominciano a essere troppe le partite che sta saltando.

  4. ve66art

    Ho visto la partita grazie alla “dritta” dell’amico Mau, che dire, zero gioco!!! Nel dettaglio zero p&r, solo gioco perimetrale, pochissime penetrazioni, gioco sotto nullo, post basso non pervenuto, post alto “roba che se magna”. Speriamo bene dai….

  5. Dado

    E’ presto per dare giudizi.. solo qualche impressione:

    Granger+Freeman sembrano ben lontani dal dare il contributo che davano Theodore+(il migliore) Tonut.. sia in termini di attacco del ferro che in termini di visione generale/conduzione. Pare non abbiamo all’oggi un giocatore in grado di penetrare le difese schierate, o comunque muoversi in traffico. Vari ci provano, incluso Parks.. ma si ingamberano e pasticciano prima di arrivare.

    Per il resto pare di rivedere alcuni degli ‘equilibri storici’ rieditati. a. La squadra nuovamente trascinata tra i lunghi dal solo Watt, b. l’utilizzo di Sima che ricorda quello di Echodas, c. Chillo nei ranghi di un Mazzola (senza però tiro da 3pt), d. Brooks che è tornato il giocatore ‘marginale’ di buona parte della scorsa stagione, e. le varie carenze nel gioco sottolineate da VeArt..

  6. yam9001

    Eh si purtroppo ,la falsariga è sempre quella, tiro al piccione….altre soluzioni non ne ho viste . Nemmeno abbozzate

  7. paper861

    Credo che dopo aver visto gli europei si possa dire che il tiro al piccione lo facciano quasi tutte le squadre, vedi la Germania.. entra il tiro e buttano fuori la Slovenia di donkic.. non entra e perdono con la Spagna.. oramai va così..

  8. fabrizio

    Onestamente Dado, il Tonut visto tutta sta estate in nazionale e per buona parte della scorsa stagione da noi sono contento che sia andato a Milano perche’ e’ l’ombra del giocatore visto fino a 2 anni fa: totalmente involuto, impaurito, incapace di prendere una qualsiasi iniziativa in attacco e amorfo, a parte l’impegno in difesa.
    Parliamoci chiaro (e alla fine hanno dovuto sottolinearlo vari addetti ai lavori), il punto debole della nazionale sto anno e’ stato Tonut e a Milano, se gioca cosi’, con Messina non vedra’ il campo ma neanche da noi sarebbe stato utile alla causa e pertanto ben contento di avere Freeman al suo posto che e’ sicuramente più realizzatore.
    Quanto al non gioco della Reyer detto dall’amico ve66 e da altri qui sul blog ma cosa vi potete aspettare dalla conferma di un allenatore sopravvalutato e che ha portato scarsi risultati negli ultimi due anni come Wdr?
    Pee fortuna, pero’, sto anno i singoli sono forti e non aver mai perso finora nonostante le continue 4 – 5 assenze e il non gioco e’ comunque tanta roba.

  9. Dado

    Fabrizio.. su Tonut, all’oggi, pare vero quello che scrivi.. Riguardo ai nostri singoli, sembrano tutti buoni giocatori ma nessun fuoriclasse. Quando arrivarono giocatori come Daye, Orelik, Theodore.. ci si accorse subito che erano dei fuoriclasse, già dai primi movimenti.

    Fa pensare il fatto che SIMA sia stato così poco utile/incisivo ieri.. contro dei Severini, Daum, Radosevic.. Figurati contro i Melli, Milutinov, Shenghelia, etc..

  10. Paolo Miro

    Io vorrei tanto sapere con quale assurda illusione qui state pensando che siccome gli interpreti sono diversi allora anche il film dovrebbe essere differente

  11. Jim McDaniels

    Leggendo le critiche penserei che abbiamo perso di trenta con la squadra al completo dopo tre mesi di campionato. Non ho parole.

  12. Jim McDaniels

    – LAVORI IN CORSO –

  13. marco

    RIDICOLI!

  14. virusdestroy

    Se il gioco è questo anche con i nuovi arrivi, vuol dire che finché ci sarà wdr di p&r e attacco al ferro non se ne vedranno, e ci abitueremo al tiro al piccione. È già un miracolo avere qualche lungo in più.

  15. Paolo Miro

    Bravo Virus! Vedi sopra…

  16. ale70

    Scusate ma di quanto abbiamo perso?

  17. alexmax52

    Essendo una partita di p.o. e’ grave, via DeRaf.

  18. LAE 9

    Quanta impazienza. Nemmeno un mese di preparazione, squadra completamente nuova, e già qualcuno recita il de profundis. State scherzando vero ? Anche da quelli che ritenevo un po’ più esperti e conoscitori leggo valutazioni tanto improvvisate quanto ingiuste.
    Con Efes è probabile prenderemo una mezza imbarcata, ho già preso i pop corn che mi accompagneranno nella lettura di commenti catastrofici che verranno postati dai soliti.
    Un po’ di serenità ed ottimismo mai ?

  19. ve66art

    Ma perché la prendete così? Fioi, so abbastansa mona, ma no so cieco!
    Io la partita l’ho vista, l’ho vista bene, e sottoscrivo ogni singola parola del mio post scritto a caldo!!! Avrei preferito perdere di 20 ma vedere qualche p&r con Sima, oppure qualche gioco in post alto a servire un taglio dal lato debole! Niente di tutto ciò! E se Freeman non fa centro, occio, perché perdiamo anche con Scafati! Voglio novità tecniche, voglio vedere nuovi giochi, nuovi schemi, nuove idee…
    Ottimi ingredienti, ma sempre pasta col ton…
    Ottimi musicisti, ma sempre ea soita mazurka…

  20. fabrizio

    Il fatto e’ che la Societa’ quest’anno ha fatto una ottima campagna acquisti ma anche un errore inspiegabile: confermare un allenatore che ha fatto il suo tempo a Venezia non da oggi e nemmeno da ieri e che da anni non ha saputo portare alcuna innovazione o idea sia alla sua mentalita’ cestistica che al suo carattere poco simpatico e piuttosto al piangere il morto.
    Da qualunque altra parte dopo 2 stagioni come le ultime due gli avrebbero dato il benservito, da noi, inspiegabilmente, no.
    Speriamo allora che la materia prima di ottima qualita’ acquistata quest’anno sappia superare e compensare le carenze dello chef e io sono fiducioso che comunque sto anno ci prenderemo delle belle soddisfazioni.

  21. alexmax52

    Lotteremo per la salvezza, pazienza.

  22. Ary

    Ragazzi è presto per giudicare. Anche io sono d’accordo con veart ma diamo anche tempo. Certo la partita l’hanno vinta Freeman e Granger, due fenomeni. Sicuramente meglio di Theodore e dell’ultimo Tonut. Stefano però aveva caratteristiche uniche e attualmente non vedo nessuno bravo a penetrare. Certo se il gioco dovesse rimanere questo …. Vuol dire aggrapparsi ai campioni! Q

  23. Seb

    Vorrei ricordare a tutti che il play titolare, quest’anno, sarà Spissu. Chi ha guardato qualche partita dell’Europeo, soprattutto le ultime due, si sarà reso conto di che razza di giocatore sia! Un top player!! Inoltre, saranno da aggiungere anche Moraschini e Tex. Per quello che può contare, la Reyer finora, ha sempre vinto e, parere mio, ha uno dei migliori allenatori in circolazione. Come si fa a non essere ottimisti?

  24. Jim McDaniels

    Ok grazie mi sento meno solo

  25. AndreaG

    Jim e Seb ci sono anch’io.

  26. fabrizio

    Jim e Seb, guardate che sui giocatori sono d’accordo anche io con voi e mi pare di averlo espresso bene sui miei ultimi interventi, soprattutto quando ho scritto che finora abbiamo sempre pur avendo meta’ italiani a disposizione e Bramos spesso ai box.
    Non sono d’accordo, invece, con Jim sull’allenatore, a mio avviso unico vero anello pericoloso di tutta l’ottima catena a disposizione.

  27. Dado

    Seb.. Non è questione di non essere ottimisti ma di essere obiettivi. Dopo 2 stagioni dove per tutto l’anno l’allenatore ha messo a soqquadro il roster in cerca di una qualche sperata ‘identita’, senza trovarla, cominciare la terza stagione con una partita che è sembrata il re-make di cose già viste, sportivamente parlando, non è stato di grande conforto. Spissu (ammesso che rimanga) è certamente fortissimo.. ma questo cosa vuol dire? Che in fatto di Play-making ce la siamo già messa via con Granger? WDR ‘uno dei migliori in circolazione’..su che basi e in che ambito.. italiano? Europeo? Perchè l’avere un Coach Italiano non è un obbligo da regolamento LBA.

    Ary.. da quanto visto ieri, Granger non sembra avere né il ball-handling né la velocità per attaccare difese schierate e arrivare al ferro che aveva Theodore, e come tiro dall’arco mi sembra che siamo lì.. Su che basi dovrebbe essergli migliore?

    LAE9.. la squadra è certamente nuova, ma prendiamo SIMA.. nelle varie amichevoli già fatte sempre pochissimi punti nelle mani, e ieri, contro una Tortona comunque non brillante, non è sembrato certamente un dominatore del pitturato, su entrambe le metà di gioco. Molti minuti in campo ma i compagni, specialmente i portatori di palla, non sembrano servirlo né in P&R né in post basso, ignorato.. 2 miseri punti messi a segno con una tabellata centrata su passaggio di Willis (che stava per perdere palla).. una giocata di quelle che poteva fare Echodas (altro ‘ignorato’) e pure Udanoh. Poi vedi che WDR per cercare di portare a casa la partita.. lo lascia in panca per buona parte del 4/4 e piazza il solito WATT.. (non ti ricorda qualcosa?). Il quarto lo perdiamo (25-30).. ma almeno con fortuito tap-in la sfanghiamo di 1 pt.

    Ale70, Alexmax52.. e vogliamo suonare la gran cassa per la vittoria?

    Jim.. lavori assolutamente in corso, da 2 anni e mezzo..

  28. alexmax52

    Dado sei distratto, nel mio primo intervento non ho suonato un gran caxxo, in ogni caso vi ricordate il primo Filloy in Reyer quando perdeva biglie a nastro?, meditate gente, meditate e come diceva il buon Norm i conti si fanno alla fine o meglio tra 1 o 2 mesi.

  29. fabrizio

    Dado, si sa che Theodore ha molto più talento offensivo di Granger (e anche io speravo nella sua riconferma) ma chiedeva troppo e per quanto la Reyer abbia aumentato il budget giocatori forti come lui per tutto un anno non puo’ (o non se li vuole) permettere e quindi e’ inutile che ci facciamo il sangue amaro per la sua mancata conferma perche’ certe cose purtroppo non le vedremo mai in Reyer!
    Comunque anche io credo che il play titolare sara’ Spissu e non Granger e se sara’ quello visto contro Francia e Serbia ne vedremo delle belle.

  30. yam9001

    Quoto Dado al 100 per cento

  31. Ary

    Ragazzi Theo è fortissimo ma fisicamente è in declino…. La mia paura , unica, resta wdr

  32. Seb

    Dado, scusa parli di due stagioni fallimentari. Ma la stagione 20-21 non era stata interrotta? E prima dell’interruzione, la Reyer non ha vinto la Coppa Italia? E l’anno scorso, al di là degli acquisti sbagliati, non si deve dimenticare che è stata una stagione pesantemente condizionata dagli infortuni, in primis dell’uomo che doveva essere il nostro giocatore migliore e cioè Daye. Che Deraf sia un ottimo coach, lo dicono gli straordinari risultati ottenuti negli ultimi anni. Ho letto anche il suo libro e apprezzo l’impostazione scientifica del suo lavoro.

  33. Seb

    Era la stagione 19-20 quelle interrotta, scusate!

  34. Martino

    Un grazie al ItalBasket per il coraggio e peccato aver buttato il finale con la Francia ….. un GRANDE SPISSU

  35. Jim McDaniels

    Che preferisce Theodore a Granger secondo me non conosce Granger. Complessivamente abbiamo il doppio di playmaking dell’anno scorso. E Spissu in attacco può tranquillamente giocare da guardia tiratrice sugli scarichi

  36. Jim McDaniels

    Come fatto anche in nazionale quando giocava insieme a Pajola

  37. Ary

    Sono d’accordo con te Jim. Granger è un top assoluto! La reyer è uno squadrone e con spissu la regia è di altissimo valore!

  38. Paolo Miro

    Beh però….uno Scariolo che pochi mesi dopo aver vinto l’Eurocup con la Virtus BO ti vince l’Europeo alla guida della Nazionale Spagnola dove lo collochiamo?

  39. Paolo Miro

    Più sotto o più sopra di WdR?

  40. Dado

    CHAPEAU per Sergio Scariolo! Si conferma come mito assoluto. B-R-A-V-O!!!! impressionante il lavoro che ha fatto a tutti i livelli..

    1. Quando ha realizzato che non avrebbe avuto nessuno degli storici Playmakers (Chacho, Llull, Rubio) ha pressato per ‘nazionalizzare’ Lorenzo Brown.. Facesse Petrucci per noi così, con un bel centrone da 2.15m.. anziché dire che sono anni che non parla con Hackett!!
    2. Ha saputo gestire magistralmente la crescita dei due fratelli Hernangómez all’interno del gruppo. Facendoli esprimere per le loro attitudini e differenze.. Senza far sorgere rivalità e fino a farli giocare da fuoriclasse.
    3. Ha tenuto Rudy Fernandez come baluardo-simbolo della vecchia guardia.
    4. Ha saputo responsabilizzare e fatto sentire importanti giocatori che sono letteralmente ‘Mr. Nessuno’.. tipo Lopez-Arostegui… tenuto in campo 26′ nonostante lo ‘0’ sul tabellino.
    5. Ha cresciuto nuovi giovani e responsabilizzati in quintetto, tipo Pradilla (del 2001) e tenendolo in campo, nonostante la serata non proprio brillante..
    6. Ha espresso la pallacanestro più solida e continuativa di tutte le squadre del torneo.. con un team che sulla carta, per talento, non era neanche nei primi 4.
    7. Si è fatto, pure questa sera, sentire con gli arbitri (di una pochezza disarmante).. e ricevendo rispetto, nonostante il tecnico preso.
    etc..etc..

    Insomma assoluto Fuoriclasse di Coach.. le ha davvero indovinate TUTTE!!!

    BRAVO!!!

  41. Luca Lanini

    Voglio essere franco , anche se mi chiamo Luca, ma codesto tono di critica esasperata espresso da alcuni in questa chat è totalmente è assolutamente INACCETTABILE. Primo perché è fuori luogo , visto la fase di precampionato ( in cui abbiamo sempre vinto peraltro ) , secondo perché è falsa sbagliata e non attinente ad una realtà tanto evidente quanto ovvia : io c’ero a Lucca , ho visto 4 partite e 4 super squadre con la Reyer tre metri sopra le altre e codesti discorsi sul gioco mostrato dalla Reyer mi fanno girare parecchio le scatole. Le critiche più a WDR sono le più ingenerose mai viste, di fronte a quello che per me resta uno dei migliori allenatori di Europa, oltre che genio assoluto della gestione di un gruppo. Terzo perché tutto questo sa di polemica precostituita, di partito preso , di critica già preconfezionata.
    So bene che in questi tempi bui la paroka scivola facile sulla tastiera però NON VA BENE . Quindi , giovani , fuori le palle e fuori NOMI E COGNOMI veri , e per chi ha critiche serie e costruttive troviamoci davanti ad una birra a mandarci a fare in culo . Per chi ama nascondersi ( chissà perché … forse un nome troppo noto che porta a fare i vendicatori mascherati?) deve imparare a metterci la faccia .
    La domanda è: ma perché io , grande tifoso ma modestissimo esperto di basket , perdo tempo qui a scrivere? Perché in questi ultimi 8-10 anni ho sempre letto cose molto intelligenti in questo blog, analisi ottime, osservazioni puntuali , commenti oggettivi , aggiungo anche da parte dei detrattori professionisti di cui sopra, alcuni dei quali certamente molto competenti e super esperti . Ecco, scrivo perché si torni alla qualità dei commenti , alla oggettiva analisi , e si butti nel cesso le cazzate anti qui e anti là che proprio fanno davvero incazzare . Lo merita la Reyer , lo merita l’intelligenza umana .
    Ci vedremo martedì , io sono abbonato GOLD, ho un nome e un cognome . E soprattutto ho visto a Lucca una super squadra che ha gestito l’ultimo minuto con una classe unita stile una concentrazione forse superiore ai nostri ultimi finali di partita vincenti , quelli che ci hanno regalato scudi e coppe.
    Spero che questo mio sfogo sia accettato nello spirito più costruttivo possibile
    Forza Reyer
    Luca lanini

  42. alexmax52

    Grande Luca, approvo anche gli spazi, vieni a trovarci martedi io sono settore 8 fila 9 posto 1.

  43. alexmax52

    Juancho Hernangomez decisivo da 3 (7/9)-(Dalla Gazzetta dello sport)

  44. ubik

    Cari amici del blog, vi seguo da anni e vi ringrazio davvero per l’incredibile scambio culturale che avviene in queste pagine. Forse un giorno prendero’ il coraggio di annoiarvi con una lista di ringraziamenti individuali ad alcuni assoluti miti di questo blog, ma adesso sento di rispondere a quanto scritto da Luca alle 7.31.

    Capisco lo sfogo, e anche a me sembra un po’ presto per dare giudizi su una squadra cosi’ nuova, ma vorrei concentrarmi sulla richiesta di fare nomi e cognomi.
    In questi ultimi mesi (ma forse gia’ a partire dal parziale ammutinamento sulla famosa presa di posizione di admin) sto soffrendo per una certa stagnazione del dibattito nel blog. E riflettevo sul fatto che alcuni dei pilastri del blog hanno cambiato stile (almeno a mio parere) da quando e’ emersa la loro identita’.
    Penso in primis a Norm, che ha abbandonato una prima volta il blog dopo che suo malgrado si e’ scoperta la sua identita’, e dopo il ritorno ha comprensibilmente smesso di sbilanciarsi su notizie in anteprima e commenti personali, che prima invece divoravo. Adesso rispetto la sua decisione di smettere di scrivere, anche se spero in un nuovo ritorno (ci manchi!), ma temo che questa sia anche legata alla difficolta’ di reggere la dualita’ fra uomo del blog e noto professionista del settore.

    Ma, anche se in modo diverso, credo che anche la “strana coppia” Nane-Nitran possa aver sentito di dover cambiare tono dopo aver svelato l’identita’, anche se questa volta volontariamente. Faccio i miei auguri a entrambi, a Nane per l’intervento, a Nitran per una situazione forse difficile emersa dai commenti degli amici della curvetta.

    Per chiudere e non richiamare Ferruccio, nonostante una ovvia curiosita’ non sono poi cosi’ sicuro di voler sapere chi sono alcuni di voi, per il timore che la necessita’ di difendere una reputazione “reale” possa frenare il loro alter ego social che adoro spassionatamente.
    Un grande abbraccio e forza Reyer

  45. alexmax52

    Ciao ubik, mi permetto di anticipare un chiarimento riguardante l’amico Nitran.
    In qualche post l’ho evocato (ciao Nitran) ma è una cosa buffa che sappiamo entrambi, Nitran sta bene vivo e vegeto.

  46. Paolo Miro

    Caro Ubik (ma dovrei anche dire caro Luca L.) nel ringraziarti per non avermi inserito tra i “pilastri del Blog” (giacché non avverto di farne parte, né ne ho mai inteso l’intenzione di assurgere a tal titolo) ti ringrazio anche per avermi dato la conferma di aver fatto bene a riassumere la mia vera identità, dopo che per un po’ di tempo mi ero appellato ad un nickname. Così vorrà dire che quanto scrivevo prima e quanto scrivo e scriverò ora avrà la stessa identica caratteristica e connotazione, senza influenze dovute alla necessità di proteggere la mia immagine (che rimane inalterata). Ciao

  47. ubik

    Caro Paolo, solo un breve ma importante chiarimento. Nel post precedente ho cercato di essere breve nonostante avessi milioni di cose da dirvi, e quindi ci sta di essere stato frainteso. Ho citato solo i nomi di chi ha avuto un “outing” nel corso di questi anni (ce n’erano altri, ricordo un allenatore delle giovanili che si e’ molto arrabbiato perche’ un altro utente l’aveva chiamato per nome e ha abbandonato!).

    Mi spiace per te ma sei un pilastro anche tu! Il tuo nome non c’era solo perche’, anche se a volte fintamente nascosto con altri nomi, hai sempre apertamente detto chi eri, e quindi non ho potuto osservare i cambiamenti di cui parlavo. Non mi sono dimenticato di te, al punto che tempo fa mi sono iscritto al blog apposta per esserti vicino in questi mesi difficili. E ti sono debitore di decine di risate dai tempi del tuo correttore pazzo e del “bind teuat” con il quale abbiamo brindato!

    E nel mio post non c’erano nemmeno altri nomi che considero “pilastri” e che adoro forse piu’ di quelli citati, ma non erano coinvolti nel mio tema del disvelamento. Forse un giorno mi prendero qualche riga per ringraziare tutti, ma torno a citare Ferruccio.

    Chiudo ringraziando Alex del tranquillizzante post su Nitran, con la vostra ironia mi avete fregato anche sta volta 😉
    Buona giornata a tutti

  48. Dado

    Luca.. questo blog è sempre stato uno spazio di ‘contenuti’, non di ‘nomi e cognomi’.. e quando i nomi e cognomi sono comparsi, come ben ricorda ubik, questi hanno talvolta/spesso portato ad un affievolirsi dei contenuti e/o del dibattito.. fino all’abbandono (purtroppo) parziale o totale di alcuni utenti. A proposito.. rinnovo anch’ìo l’appello al caro Norm di ri-apparire.. (che manca pure a me ;). Da questo punto di vista, e in conclusione, anch’io non credo che ‘dichiararsi’ con nomi e cognomi possa aggiungere qualcosa, casomai togliere.

    Per quanto riguarda Walter, personalmente, scrivo senza alcun tipo di preconcetto o sentimento ‘avverso’, gli sono infinitamente riconoscente ma, guardando avanti, al tempo stesso non ho più alcun nostalgico e strascicato attaccamento derivante dalle favolose emozioni e risultati che ci ha portato, oramai 3 e/o più anni fa. Guardo e considero semplicemente volta per volte la realtà dei fatti che vedo.

    Della Reyer di quest’anno ho visto solo una partita, fortuitamente e con link Youtube, e non mi è piaciuta.. ho visto attori diversi comportarsi come quelli della passata stagione..: 1. SIMA andare incontro a tutti i compagni per elemosinare il quinto o sesto passaggio di un azione, e non riceverlo.. stessa cosa che capitava con Echodas, 2. Parks.. giocarsi azioni in isolamento alla Sanders.. seppure con più criterio, 3. Granger e Freeman incapaci di muoversi nel traffico, attaccare il ferro o comunque muovere veramente gli equilibri difensivi, 4. Brooks che pare stia cercando nuovamente di capire che ruolo avrà in questa Reyer, che ha comunque pure altri lunghi similari a lui.. 5. WDR che nuovamente dispone del solo WATT come centro di riferimento quando conta, 6. Playmaking tradizionale (P&Roll, Pop, rovesciamenti vari, etc..) generalmente mancante, etc..

    Questo è quello che ho visto e questo, e solo questo, considero. A differenza degli altri anni mi sono posto di non fare alcun ‘esercizio in proiezione’, ad esempio relativamente a quanto forti saremo quando avremo anche Spissu, Bramos, Tessitori, etc..etc.. o ‘quando la squadra girerà’. L’ho fatto per tutti gli anni passati e, negli ultimi, ha portato solo a delusioni. Per cui osservo e considero semplicemente il ‘concreto’. Pronto a fare mille giusti complimenti e congratulazioni, ma solo se e quando il campo le giustificherà con i fatti.

    Quello che scrivi su Walter è comunque curioso (se non riferito ad un passato di almeno 3 anni o più).. ‘uno dei migliori allenatori di Europa, oltre che genio assoluto della gestione di un gruppo’. Mi chiedo se alla luce degli ultimi 3 anni tu lo consideri ancora ‘genio assoluto della gestione di un gruppo’. E ribadisco.. senza alcun preconcetto.. ma con necessaria onestà intellettuale e lucidità.

  49. MarcoP

    Per me sarà tutto da vedere quando si inseriranno anche Spissu e Tessitori (e moraschini aggiungo). Condivido però l’opinione di dado, con tutta la stima e il riconoscimento per WDR se riparti praticamente da zero con i giocatori sarebbe stato meglio anche cambiare in panchina

  50. Paolo Miro

    …quando i nomi e cognomi sono comparsi, come ben ricorda ubik, questi hanno talvolta/spesso portato ad un affievolirsi dei contenuti e/o del dibattito….
    Male! Molto ma molto male.
    Non bisognerebbe avere paura delle proprie opinioni.

  51. Ary

    Luca noi ci siamo trovati spesso per mangiare ,bere e discutere e l’invito e’ stato esteso a tutti . Si può non essere d’accordo ma se la critica resta pulita senza offendere nessuno la trovo sacrosanta! Io non ho alcun preconcetto verso Walter e riconosco che il secondo scudetto e la coppa Italia sono veramente stati dei suoi capolavori. Poi però in queste ultime 2 stagioni non ho più ritrovato né il mago del fare gruppo , né delle sue idee di gioco , prevedibile offensivamente e che prevedono pochissimo gioco interno. Aborra il pivot e qualsiasi squadra ha banchettato in area nostra . Hai visto una reyer superiore? Certamente perché quello è! Ma li devi ringraziare la società che ha speso e allestito un grande roster. Ora i tornei estivi contano zero e voglio pensare che si possa vedere anche qualcosa di meglio . Io ho visto una grande squadra ma che attualmente gioca sulla individualità. Zero p&r , zero isolamenti e il problema pivot ancora non risolto. Attendiamo Tex e poi vediamo. Ma le attese per questa squadra sono altissime perché altrettanto è il valore del roster.

  52. Ary

    Poi sono stato comunque il primo a scrivere che adesso conta zero , lasciamo lavorare Walter in pace e si vedrà più avanti. Per quanto mi riguarda però mi aspetto qualcosa in più quest’anno oltre alla difesa…. C’è tanto materiale per fare bene e far divertire

  53. Paolo Miro

    @ Ubik: “blind teuat” (alias “Blind Trust”) me la ero dimenticata 😀 😀 😀

  54. Paolo Miro

    “… C’è tanto materiale per fare bene e far divertire…”
    Così diceva anche Simone Inzaghi.

  55. Julyan5

    Guardate,io sono il primo critico verso WDR,ma sinceramente alcuni commenti negativi in precampionato riguardanti partite valide per la “Coppa del Nonno” mi paiono più che eccessivi e condizionati da quello fatto vedere nell’ultimo anno,fermo restando che non credo/voglia cambiare gioco (sarebbe in grado di farlo?) e che il cambiamento/ svolta doveva essere più “radicale” mi sono ripromesso di non commentarlo prima di gennaio quando avremo un’identità più delineata della squadra.
    Riguardo al tema dei nomi,non vedo quale sia il “problema” chi vuole lo mette e chi vuole usa uno pseudonimo,e questo non è sintomo di volersi “nascondere” visto che ci sono state,e spero ci saranno ancora,occasioni per incontrarci “de visu” davanti ad un bicchiere,semplicemente questo è un blog nato così,poi per chi dovesse adottare comportamenti riprovevole Admin ha nomi cognomi e indirizzi di tutti Noi,e a me basta così.

  56. Paolo Miro

    @ Dado: mi piacerebbe che tu dessi la tua interpretazione del quesito che ho indirettamente posto sul Post (scusa il gioco di parole) della Femminile.
    Grazie. (Se lo sai)

  57. Paolo Miro

    @ Julyan5: infatti il “nodo del contendere” non era il discorso del volersi o meno nascondere. Bensì, come da me riportato alle 11:46 dall’intervento di Dado, quello del constatato affievolirsi del dibattito non appena svelata l’identità di alcuni blogghisti. Il che a parer mio non dovrebbe accadere a prescindere dall’uso del nickname. E se ciò invece accade non si può far a meno di pensare ad un motivo recondito che esula dal fatto dello nascondersi.

  58. Ary

    Bravo Julyan ! Anche io mi sono permesso di commentare l’operato del coach dopo la prima fase di campionato e coppa. Paolo certamente anche Simone Inzaghi come il nostro coach ha tanto materiale di qualità in mano. Non mi esprimo su allegri perché ritengo squallido e scandaloso che un allenatore arrivi al punto di non dimettersi dopo un anno e passa di gioco scandaloso (o di non gioco) , sconfitte umilianti e con la squadra evidentemente sul piede di guerra vs lui. Se si fosse dimesso lo avrei applaudito, avrebbe dimostrato dignità . Invece è uno dei tanti , attaccato e trincerato dietro al suo lauto compenso. La Juve è finita , società allo sbando e prigionera di una serie di errori incredibili. Poi gli alibi infiniti , nonostante la squadra e i giocatori nuovi li abbia chiesti espressamente lui…. Non ho parole

  59. Dado

    Paolo.. intendi sul perchè della non-partecipazione alla Supercoppa da parte delle ragazze?

  60. Paolo Miro

    Quanto al tema “WdR change” qui sollevato (visto che so un pilastro anca mi me permetto de sostener la causa) ritengo (ma l’ho già puntualizzato) che sia inutile ed assurdo sorprendersi del continuare del leit motiv iniziato quando prese il posto di L. Recalcati. Se quella/questa è la sua filosofia di gioco, confortata in più da successi prestigiosi (seppur come ha scritto qualcuno “datati” – neanche fosse trascorsa la stessa quantità di anni dallo Scudetto del dopoguerra), anche se gli si mette a disposizione un Roster differente con tipologie di atleti antagoniste ai precedenti (dai quali, visto che “non sa fare gruppo” ha estrapolato delle conquiste mai raggiunte prima da nessun allenatore pur con a disposizione Stelle di prim’ordine – Dalipagic, Radovanovic, Haywood, devo continuare?) il pensiero e la tecnica non cambiano. Ovvero come per la proprietà simmetrica, ed oserei dire anche la transitiva 🙂

  61. Paolo Miro

    Sì Dado. Certo. Proprio su quello.
    A me i conti non tornano. Per niente.

  62. Paolo Miro

    E spero ti sia piaciuto l’estratto che ho citato in questo mio giorno particolare (visto che nessuno lo ha commentato).

  63. Dado

    Paolo.. I fatti non li so. Certo è che una Reyer che: 1) prende 30pt da una Bologna, pure lei ad inizio stagione e con allenatore nuovo, 2) Perde con la GEAS dopo essere stata comunque sotto con il punteggio per 40’, 3) Vince di poco con la neo-promossa Brescia, ma dopo essere stata sotto per quasi 39’.., 4) Annulla l’amichevole con Schio.. non appare proprio al top della forma.. Per cui scelte come l’omettere qualunque post sulla sconfitta delle ragazze contro Bologna, l’annullare la partita contro Schio e il passare-mano per la Supercoppa.. potrebbero certamente avere senso.. quantomeno per preservare psicologicamente le ragazze da figuracce di inizio stagione.

    p.s. ottimo il riferimento musicale.

  64. Paolo Miro

    Propendi per una rinuncia nostra quindi? Permettimi (al di là dell’eventuale “buon senso” nel farlo) di esserne scettico. Se leggi le “motivazioni” elencate sul Sito della LBF verificherai che le “sostitute” avrebbero dei requisiti (che però pareggiano i nostri) che danno loro diritto alla partecipazione alla Competizione.

    Riferimento musicale?!? Conosci quella filastrocca?

  65. Jim McDaniels

    Una domanda: ma nessuno che lavori i lunedì mattina? Mille mila messaggi!
    Una mozione: il primo che tira fuori ancora argomenti relativi a sport minori (leggi calcio) nel blog paga da bere a tutti.
    Un monito: se non vi fidate di Luca Lanini (che mi ha divertito col suo intervento appassionato) vi fidate del dio greco? https://sportando.basketball/michael-bramos-il-primo-mese-di-lavoro-e-stato-molto-positivo/
    Un pronostico: domani sicuro perderemo di trenta con la “EF” ovvero la EFES dimezzata ma sarà comunque una festa tornare al palazzetto!

  66. Dado

    Perdonami Paolo.. ho letto con fretta.. purtroppo il lunedì è come sempre più incasinato del solito, e la funzione multitasking a volte non funziona.

  67. Paolo Miro

    Jim…magari! Devo ringraziare qualcuno (anzi qualcosa) per quanto scrivi all’inizio. Per fortuna avevo un asso nella manica (non di cuori ma valido lo stesso).
    P.S.: il riferimento a S. Inzaghi era d’obbligo. E taci che pur essendo Juventino ho omesso quello ad Allegri (ci ha pensato Ary per me 🙁 )

  68. Paolo Miro

    Dado ..cioè? Cosa hai frainteso?

  69. Dado

    sulle 4 della Supercoppa.. che Schio e Virtus siano dentro è ovvio, pure Ragusa direi.. avendo perso alle scorse semifinali P.O. con un delta punti di -7 su 3 gare contro Schio.. mentre noi -20 contro la Virtus.

    L’Unica è la Geas.. che però, sebbene uscì dalla coppa Italia con scarto superiore al nostro, alla classifica in RS ci era davanti (Terza e noi quarte..).. forse per quello?

  70. Dado

    letto la filastrocca e riferimento con fretta.. no non la conoscevo..

  71. Paolo Miro

    Eeeeh… io sono un appassionato dei romanzi di 007 e quando ho letto quello stralcio…puoi ben capire cosa ho provato.

  72. Dado

    Jim.. domani non ci saranno Larkin e immagino MBaye. Se non ci saranno neanche Micic e Polonara e se giocheranno scazzati come fanno spesso nel campionato Turco, è facile che si perda anche di solo 8-10 punti. Non penso comunque Ataman venga per ‘asfaltare’.. certo, non per perdere.. dopo la figuraccia con la Turchia, ma terrà i suoi giocatori con i freni semi-tirati perchè non si infortunino.. la partita di domani non ha alcun valore per loro, non la pubblicizzano neanche sui loro socials o sito, cercheranno di preservarsi per essere al top per la Coppa che si giocheranno contro il Fener la prossima settimana e per l’inizio di Campionato e EL.

  73. Paolo Miro

    La GEAS?!? Guarda che c’è Lucca non Sesto S. Giovanni. E non capisco proprio cos’abbia realizzato più di noi.

  74. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Jim McDaniels, siamo tutti barbieri…. Benvenuto ubik. Ciao.

  75. Paolo Miro

    “Figuraccia con la Turchia”?
    Hanno combinato esattamente ciò che abbiamo combinato noi, consentendo alla Francia di giocare una Finale (giustamente persa) che avrebbe potuto/dovuto venir giocata o da noi o dalla Turchia, sbagliando dei liberi fondamentali nel momento topico.

  76. Paolo Miro

    No AUSU. Mi so ottico 😀

  77. AUSU ROMANO AERE VENETO

    Paolo, sei ammirevole, con quello che hai passato avere questo spirito. Hai tutta la mia stima. Ciao.

  78. Dado

    Scusa Paolo.. intendevo Gesam con quanto scritto. Che forse in aggiunta considerino pure che Lucca buttò fuori Ragusa alla Coppa Italia (più avanti in calssifica) e comunque perse solo contro la vincitrice del torneo (?). Mah.. altrimenti può essere che abbiano contattato le società? Non saprei.

  79. ve66art

    Andate a lavorare!!!
    Ahahahahahah

    Ve voio ben!

  80. Paolo Miro

    Specialmente oggi caro AUSU! Specialmente oggi…
    Però non scordarti che io sto vivendo la mia seconda vita. Anzi…la terza.

  81. Paolo Miro

    E se ti può stupire: stamattina (ed anche ieri sera) ho pianto. E parecchio anche

  82. Paolo Miro

    Aaah…Dado: GESAM no GEAS (ahahahahah co ste sigle!).
    Boh…io non ci capisco niente.
    Però mi aspettavo giocassimo.
    Che poi possa esser propedeutico ad evitare brutte figure ci sto.
    Anche se io sono sempre stato per il partecipare comunque se lo si è meritato.

  83. Nitran-go

    Intervengo perché sono stato chiamato in causa. A Ubik dico grazie per avermi accoppiato stranamente a nane. In effetti ci sta e penso che anche nane sia d’accordo. Alex ha già spiegato come ci prendiamo affettuosamente per il di dietro in ogni spazio possibile. Non sono poi sparito dopo che è stata rivelata la mia identità; semplicemente ho poca voglia d’intervenire, soprattutto in questo periodo e mancano anche a me interventi di bloggisti di un certo tipo. A Luca vorrei dire che non c’è nessuna intenzione da parte mia di rimanere nascosto dietro un nick. Io qui dentro sarò sempre Nitran-go ma se ricordi ho più volte lanciato l’invito a tutti di incontrarsi per una cena; pochi hanno aderito e quei pochi che l’hanno fatto hanno costituito la famosa curvetta. Quindi nessun problema da parte mia a mostrare la faccia e anche il mio nome. Io mi chiamo Bruno Trangoni.

  84. Dado

    Paolo scusa.. tu dopo la ripresa le hai viste giocare le ragazze?

  85. Paolo Miro

    Dopo la ripresa? Intendi finito il ritiro? Sì. Solo a Rovigo vs. Bologna.
    Dovevo andare anche a Ponzano ma è stata annullata. E il Torneo di Schio non me lo hanno assegnato.
    Le altre partite erano a porte chiuse.
    Credo ci sia molto da lavorare.

  86. Dado

    Ah ok.. domanda.. con la formazione del roster a Giugno/Luglio ho avuto l’impressione che (A) ci mancasse un’altra lunga nelle rotazioni.. in pratica avrei visto bene Sheppard ruotarsi con una Hamby/Harrison in spot (5) e Cubaj cambiarsi con Kuier in spot (4). Meldere come terzo pivot e Madera come 3/4 a seconda..

    Dopo il preventivo taglio WNBA di Kuier e Cubaj.. ho temuto per (B) un loro avvilimento/involuzione..

    (A) e (B) solo fantasie? che dici?

    Il timore è di non avere sufficiente tonnellaggio o comunque esperienza nel pitturato. E comunque ad un certo punto essere corte nelle rotazioni. Vedere che abbiamo perso contro la Geas.., che le loro giocatrici che sono andate più a segno sono state proprio le lunghe, e che al tempo stesso le nostre lunghe, Sheppard a parte, non siano riuscite a combinare molto.. mi fa pensare..

  87. Paolo Miro

    C’è un qualcosa di possibile nell’elemento (B) a mio modo di vedere. Spero si trovino delle contromisure od alternative quanto prima.

  88. ubik

    Grazie Ausu del benvenuto, sembrera’ strano ma per me siete quasi una famiglia, ogni tanto cerchero’ di farmi vivo e magari ad una prossima cena provero’ ad esserci.

    Per Nitran, spero sia chiaro che non c’era niente di personale nel mio post, ho usato degli esempi reali per argomentare meglio la mia idea. Ti ho “accoppiato stranamente a nane” perche’ le vostre identita’ sono uscite a poca distanza in un periodo in cui dai reciproci post era evidente una vostra affinita’.

    In attesa di tornare a parlare di basket (e di tutto quando di bello esce in questo folle blog), chiudo il mio ragionamento sulla proposta di Luca dicendo che ci possono essere diverse motivazioni per non esporsi di persona in un non-luogo subdolo come puo’ essere la rete. Sappiamo tutti (e lo stiamo vedendo anche in queste elezioni) che c’e’ chi passa il suo tempo a cercare scheletri nell’e-armadio a fini personali per screditare possibili “nemici”.
    Dal poco che si capisce dal blog credo ci siano alcune persone per le quali sia meglio non rischiare vengano loro associate alcune uscite che qui sono divertenti, ma che estrapolate dal contesto possono essere pericolose.
    Senza fare ulteriori nomi, penso ad esempio a quel pazzo adorabile mio mito personale che da quanto ho capito lavora nel campo della salute mentale. Forse mi sbaglio, ma non sono sicuro che i suoi pazienti sarebbero felici di associare a lui certe uscite nel blog, poco politically correct e facilmente attaccabili se in cattiva fede.

    Chiaramente tutto questo non giustificherebbe comportamenti offensivi coperti dall’anonimato, ma per fortuna questo blog e’ uno dei pochi da cui i troll restano lontani, e lo seguo volentieri anche per questo.
    Mantengo la promessa e chiudo qui. Alla prossima su altri temi.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login