Ufficiale: Jordan Parks è un giocatore dell’Umana Reyer

16 Luglio 2022

L’Umana Reyer è lieta di annunciare il raggiungimento dell’accordo con il giocatore statunitense Jordan Parks, proveniente dalla Gevi Napoli. Ala di 201 cm, nato a Staten Island (New York) il 6 aprile 1994, nell’ultima stagione Parks ha disputato 29 incontri di Serie A (29,5 minuti, 14,3 punti, 7,3 rimbalzi di media, con un high di 40 punti e 15 rimbalzi contro la Fortitudo Bologna) e 4 di Supercoppa italiana (10 punti e 3,8 rimbalzi di media).

Formatosi tra la high school di Cambria Heights, il college di Central Florida (vincendo il campionato della National Junior College Athletic Association nel 2013 e la Mid-Eastern Athletic Conference nel 2014) e l’università di North Carolina Central (con cui ha disputato due stagioni NCAA tra il 2013 e il 2015), è arrivato in Italia nel 2014, a Trieste, giocando per due annate in A2. Dopo la parentesi tedesca a Bonn, il ritorno nell’A2 italiana a Capo d’Orlando e l’esordio in Serie A con la maglia di Treviso nel 2019/20, prima del biennio a Napoli, con la conquista della Coppa Italia e della promozione dalla A2 nel 2021.

“Sono entusiasta e grato per questa opportunità – le prime parole di Jordan Parks – la Reyer è un club storico con una cultura vincente, sono orgoglioso di far parte di questa famiglia. Ho visto tante partite di Venezia in questi anni, in particolare ricordo la finale scudetto con Sassari. Arrivo in un club ambizioso che ha tanta voglia di vincere, in questi anni la Reyer ha costruito qualcosa di importante e ora voglio dare anche io il mio contributo. Sono già stato a Venezia e sarà meraviglioso rappresentare questa Città, non vedo l’ora di conoscerla meglio. Ci vediamo presto!”.

Umana SpaRB CareErreàMaserIl GazzettinoOrler TvACTVDesparQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaMSC CrociereVilla CondlumerPM-InternationalIMPRESA PASQUAL ZEMIRO

118 Commenti in questo articolo

  1. MarcoP

    Benvenuto!

  2. Paolo Miro

    Welcome!

  3. ve66art

    A me piace per la grinta e per l’atletismo. Quest’anno, forse, ma dipenderà tutto dal capo, vedremo molte schiacciate e parecchi assist sopra il ferro! Chissà, riusciremo a segnare più di 70 punti? Che ne dice coach? Lascerà libera la fantasia, l’estro e la gioia di giocare divertendosi? Ingabbiare dentro schemi rigidi fenomeni come Granger, Freeman, Willis, ma perché no, anche lo stesso Parks, equivale a trasformare uno scultore di opere marmoree in un minatore, un intagliatore in un falegname, un pittore in un imbianchino, una domenica in un lunedì, una bella donna in una monaca di clausura…! Li lasci fare coach, e al bando le gabbie!!!

  4. virusdestroy

    ciao paolo miro, volevo chiederti se hai notizie se questo prossimo campionato la visione sarà sempre su discovery plus o in un altra emittente. grazie e saluti

  5. RaffaelePisu

    Virus oggi dovrebbe decidere la Legabasket con Eleven sports favoritissima per trasmettere tutto avendo già EC EL.

  6. Paolo Miro

    Ecco Raffaele mi ha preceduto. Ma la scelta di Eleven Sports non mi soddisfa. Possibile che ogni anno si debba cambiare piattaforma a cui abbonarsi? Secondo meo fanno apposta.
    Così ogni volta i soldi che si son spesi vanno a finire nel cesso. io ho l’abbonamento Discovery fino a novembre. Fangala!

  7. vecchia misericordia

    Se arriva spissu ed un centro fisico sarebbe la reyer sulla carta più forte degli ultimi 10 anni e c’è la potremmo giocare con tutti

  8. Maurizio Pelle

    Intanto un saluto a tutti i miei amici del blog e poi un benvenuto a Jordan che , anche a me , piace per il suo atletismo e anche …per le sue percentuali : 14,3 punti e 7,3 rimbalzi di media nell’ultima stagione ( tanta roba ! )
    Se , come sembra , sono in arrivo anche Spissu e Allerik Freeman , beh …ragazzi , c’è veramente da stropicciarsi gli occhi quest’anno . Si , lo so , i piu’ critici diranno : anche l’anno scorso abbiamo detto che avevamo il roster migliore di sempre e poi è finita male ; ma quest’anno , toccando tutto quello che si puo’ toccare , mi pare che il roster sia veramente ottimo e abbondante . Se mettiamo giu’ il quintetto base : Granger – Freeman -Bramos – Willis – Watt e il secondo quintetto ( che potrebbe essere tranquillamente il quintetto base di un’altra squadra di Lba) : Spissu – Moraschini – Parks – Brooks- Tessitori , ragazzi …un roster da far tremare i polsi !!!!
    Poi sottoscrivo in pieno le parole del mio amico Ve66 rivolte al nostro Walter , di lasciar liberare l’estro dei nostri nuovi eroi senza ingabbiarli e sfinirli in difese strenue . D’accordo senza la difesa non si vince , non si va da nessuna parte , ma anch’io spero vivamente che il coach possa trovare schemi adatti a valorizzare le grandi potenzialità dei nuovi arrivati . Dai ragazzi che quest’anno ci divertiamo alla grande ! Me la sento !
    SEMPRE DURI I BANCHI REYER !!!!!

  9. MarcoP

    Io ho già Eleven per EL e EC ma come piattaforma non mi piace moltissimo, preferirei rimanesse su Discovery

  10. Bill

    Piano a dire che è la Reyer più forte degli ultimi dieci anni,ricordatevi cosa veniva scritto lo scorso anno:”La Reyer più forte degli ultimi anni” poi sappiamo come è andata a finire…ci sono I giocatori,adesso bisogna creare la squadra,più difficile,e non dimentichiamo che in questo “rinnovamento” il manico è rimasto lo stesso,e se il gioco non cambia,rischiamo di rivedere il “tiro al piccione” anche quest’anno…

  11. Paolo Miro

    Con la discriminante che ormai i “piccioni” sanno come scansarsi 🙂

  12. Nitran-go

    Maurizio, se non ci saranno variazioni di tendenza, quel quintetto lì non lo vedrai. Negli ultimi due anni nei quintetti di wdr si è sempre visto almeno un italiano.

  13. Paolo Miro

    Ok. Allora il 27 agosto vedremo…

  14. Ary

    Bill hai ragione ma se non fosse sappiamo benissimo chi sarà il colpevole….

  15. Paolo Miro

    Il Maggiordomo.

  16. gian

    Ary e tanti altri avete stancato. Smettetela WDR è un professionista serio e voi solo scribacchini.

  17. Dado

    Paolo.. posso chiederti un parere sulla partita delle nostre azzurre U20 di ieri? A me un po’ preoccupa un aspetto di Mazzon.. ovvero l’incapacità in alcuni frangenti di rigirare nuovamente l’inerzia della partita. Ieri 26-20 per noi all’intervallo.. e poi ceduto completamente, e con nessuna alternativa efficace neanche da parte della panchina. Stesso copione alla finale di EC, sotto (solo) di nove all’intervallo.. ma poi finita -36.. e senza alcun tipo di reazione/iniziativa visibilmente proposta e/o messa in campo. Stesso discorso per Gara2 e Gara3 contro la Virtus.. nessuna alternativa in termini di tecnica/energia da mettere in campo per rigirare l’inerzia della serie..

    Qualcosa del genere è giustificabile forse per la serie dei ragazzi con Tortona, dove il ‘gruppo’ (ci fosse mai stato) se n’era andato da tempo.. ma per le ragazze mi lascia un pò così.

    Nulla da dire sulle skills tecniche di Mazzon.. però.. devo dire che non riesco ancora ad intravedere la capacità di recuperare le inerzie delle partite, prima che scivolino via dalle mani definitivamente. L’unico esempio magistrale è stato quello della semifinale di EC, spettacolare, ma sono più le partite dove il destino della squadra viene lasciato al correre degli eventi.

    Mi spiace scrivere questo.. e ho nulla contro Mazzon, ma questo mi sembra..

    Burgos invece l’opposto.. negli ultimi 3 anni tra EC e FIBA.. riesce sempre a mantenere la lucidità e convinzione nelle sue ragazze.. e pure ad esempio nella sconfitta dei quarti di EC con noi.. non ha mai fatto scivolare via la partita.. sempre calmo e concentrato (e le ragazze pure).

  18. Ary

    Io dico quello che penso Gian. Non ho offeso mai nessuno sia chiaro. Tu invece pensa ai fatti tuoi e non a ciò che dicono gli altri .

  19. Bill

    Gian,io sono uno dei tanti “altri” mi dispiace ma sei in malafede,qui dentro,chi critica WDR non ha mai affermato che sia “poco serio” o “non sia un professionista” qualcuno ritiene,non tutti,ci mancherebbe,che pratichi da tempo un gioco “monodimensionale” che non porta risultati e,quello si,ha oramai stancato,poi se leggerlo ti dà fastidio,quello è un tuo problema…

  20. AndreaG

    A chi (fin troppo) ripetutamente scrive che abbiamo uno squadrone e che il punto dolens della squadra è il manico, quasi a dire preventivamente, con dubbia onestà intellettuale, che se qualcosa non funzionerà ciò dipenderà esclusivamente dal coach, vorrei dire: 1) i nuovi arrivati Willis e Parks da WDR e dalla “vecchia reyer” le hanno sempre prese; 2) se i nuovi giocatori sono arrivati è proprio perché hanno fiducia nello staff tecnico (chi scriveva che non viene nessuno perché c’è WDR?); 3) tanti buoni giocatori non fanno una buona squadra e, secondo me, il punto di forza della Reyer è proprio il manico. Saluti a tutti.

  21. Ary

    Andrea convinzione tua. Ma dire che non si sta allestendo un grande roster è bugia. Io sono sempre obiettivo e c’è stato pure un periodo di questo disastro anno dove ho fatto pure i complimenti a wdr perché ,magari per i capelli, ma era riuscito a dare una continuità di risultati. Bel gioco mai visto , ma qui manca l’obiettività. Ci sono almeno 4 giocatori che potrebbero fare tranquillamente l’EL . Come in ogni caso il gruppo dello scorso anno non era certo così scarso… In ogni caso qui nessuno ha mancato di rispetto a nessuno quindi i commenti gratuiti da saputelli risparmiamoci perché qui non si vuole avere ragione , si esprimono idee, condivisibili o meno.

  22. AndreaG

    Ary anch’io credo si stia allestendo un buon roster, ma trovo pretestuoso affermare preventivamente che se le cose non funzioneranno, come tutti speriamo, la colpa sarà da imputare a WDR che, ribadisco la mia personale opinione, è uno dei migliori tecnici in circolazione oltre che un serio professionista. Le idee e i diversi punti di vista sono tutti leciti, l’accanimento contro una persona che ha concorso in misura determinante ai successi della Reyer lo trovo se permetti discutibile.

  23. ve66art

    Andrea, dai, non esagerare, non c’è nessun accanimento, ma, a mio avviso, un giustificato “pre giudizio”!
    Wdr e’ bravissimo, intelligente, difensivamente audace, ma non è simpatico, troppo politically correct per i miei gusti, e troppo poco propenso a fare mea culpa! Punti di vista….

  24. Bill

    Addirittura “accanimento ” ma per favore…

  25. Bill

    E intanto anche Andrews se ne è andato…

  26. Dado

    Gian, AndreaG.. sul valore tecnico di Walter penso non si discuta e tantomeno sulla necessaria gratitudine nei suoi confronti. Aggiungo anche che Walter probabilmente farà una buona annata, forse mettendo da parte anche alcune convinzioni, se non altro perché non ha altra scelta per potersi ritagliare offerte di livello per l’anno successivo da parte di altre società, ed un’eventuale proposta di rinnovo.

    Detto questo.. quello che penso però si digerisca difficilmente, è l’ostinarsi da parte della società a procrastinare le conclusioni di rapporti che hanno tutte le basi e gli ingredienti per essere già chiusi da tempo (a prescindere dall’annetto di contratto rimasto). E’ stato fatto lo stesso con Liberalotto (aveva precedentemente vinto abbastanza anche lui).. e ciò ha portato ad almeno 3 stagioni di basket femminile deleterio.. e ora si sta proponendo lo stesso copione per Walter, in nome di un ‘aziendalismo’ da rispettare.

    Anche per Obradovic è arrivata la conclusione del rapporto con il FENER.. e non si sono aspettate 3-4 stagioni per accorgersene. E ovviamente a prescindere dal livello del tecnico, che immagino non si discuta.

  27. Paolo Miro

    @ Dado: qualcosa sulla semifinale Under20 femminile l’ho scritta a caldo sul Post specifico.
    A freddo temo tu possa aver messo il dito sulla piaga. Mi son arrabbiato pur io ieri a veder la partita scivolar via senza trovar il modo di arginare le falle che le Spagnole sapientemente e grazie al generoso invito del finale di secondo Quarto stavano creando nelle trame delle Azzurre. Anche perché la partita c’è l’avevamo in mano, se non nel punteggio, nella gestione del loro attacchi e psicologicamente.
    Spero non sia il tallone d’Achille di Andrea che non ho più seguito attentamente da quando se ne andò da qui anni fa quando gli era stato affidato un progetto che non riuscì a portar a termine. Le donne son più difficili da gestire degli uomini. Se si mettono in testa una cosa o si incaponiscono a tentare di risolvere le difficoltà in un modo a cui loro credono, puoi anche fare i balletti di Chajkowski che non ti danno retta.
    E stato un peccato. Oggi finalina contro la Francia, che ha perso di 1 punto con la Rep. Ceca, ma la finale era alla portata, pur senza la nostra Villa. Le atlete son giovani e probabilmente l’evolversi rapido della situazione che credevano di aver in pugno le ha disorientate. Mazzon forse se n’è reso conto tardi che non erano più le stesse del primo tempo. Diamogli fiducia. Altrimenti si rischia di fare come per il Maschile dove ormai si danno per scontate alcune dinamiche in quanto basate sulla poca gestibilità dell’ex gruppo che ha deluso tutti, proprietà compresa che credo anch’essa abbia detto al Coach:”vuoi che accettiamo la tua intenzione di esercitare l’opzione? Bene ti mettiamo in mano tutto quel che desideri, ma devi farne venir fuori tutto il potenziale, sennò bye bye”. Quindi non è questione né di prevenzione né di accanimento; è questione che ora WdR o mangia sta minestra oppure…. e gli ingredienti son di buona qualità, seppur da condire adeguatamente. Tempo al tempo.

  28. Dado

    Paolo.. ieri era perchè Mancava Matilde (1), Alla finale di EC perchè ci mancava la pivottona (2), alla serie con Bologna per cosa? Ah.. perchè avevano la Zanda e/o l’americana (3).. a Mazzon tutta la fiducia che desidera, ci mancherebbe.. e il roster quest’anno è molto bello, al netto della mancanza di una lunga di livello (tipo Hamby o Harrison) nelle rotazioni.

    Ma questa cosa di vedere, inermi, scivolare via le partite nelle seconde metà di gioco, con totale perdita di lucidità e convinzione, e contro squadre che comunque si erano contenute nelle prime metà di gioco.. mi fa pensare.. Vedremo.

  29. Ary

    Andrea perdonami ma state montando un caso su parole mai dette. Qui nessuno ha detto mai che Walter non è un professionista serio ! Mai! Ho sempre scritto che è una brava persona e molto sportiva. Quest’anno il suo comportamento non è stato impeccabile perché mai l’ho sentito addossarsi una colpa. E quando il gioco latita od è di bassissimo livello come visto in moltissime gare di chi è la colpa? Allora se vince è merito suo e se perde è dei giocatori??? Fammi capire

  30. Ary

    Poi scrivere addirittura che saremmo contenti se la squadra andasse male per buttare la croce contro Walter… Beh… Scusami ma non ci sto proprio! Io sono tifoso reyer a prescindere se ci sta in panca wdr o meno. Poi ripeto a tutti perché questa storia ha stufato: ho mai offeso qualcuno ? Mai e poi mai. Io auspico come altri qui dentro di vedere finalmente un basket discreto perché giocatori e talento ci sono. Nulla di più. E magari un po’ di divertimento non guasterebbe dopo momenti tristi

  31. gian

    Allora a prescindere che non sono in malafede, ma credo che sia stucchevole continuare a dare colpe a WDR sempre e comunque.
    Ary tu puoi continuare a dire ciò che pensi ma ogni momento è buono per prendertela con lui anche prima di vedere il futuro.
    Anch’io sono convinto che il roster che sta creando la società sia buono ma poi ci sono una marea di vicende interne ed esterne che possono condizionare una squadra.
    Comunque non volevo offendere nessuno ma a volte ripetere la stessa cosa continuamente diventa noioso, mentre per tante altre cose è piacevole leggervi.
    Invece ho nostalgia di leggere Nane.
    Ary e tanti mi dispiace non volevo offendervi.
    Un saluto a tutti.

  32. vecchia misericordia

    Dai ragazzi. Bando alle ciance ed alle polemiche sterili. Wdr è sicuramente un professionista serio. Ha le proprie idee e le segue. Si può essere d’accordo o meno,, ma la cosa finisce lì.
    Poi, certo. Non è sicuramente mister simpatia, ma non è pagato per esserlo. È pagato per vincere e quest’anno il brugny gli sta mettendo a disposizione un roster per poterlo fare. Vedremo a fine stagione

  33. ve66art

    Però gufare fino a gennaio non sarebbe poi così male….ahahahah…djorjevic xe libero? Ahahahah

  34. Paolo Miro

    Appunto….Brugny lo ha accontentato.
    E non è dir poco.
    Infatti le 2 situazioni Maschile e Femminile sono molto simili.
    Se i giocatori buoni ci sono, le richieste dei allenatori sono state esaudite e mettiamo che i risultati non arrivino, non è che siano noi a decretare e/o inquadrare per accanimento di chi può esser colpa
    O no?!?!?
    Con ciò pensiamo positivo

  35. Paolo Miro

    degli allenatori pardon

  36. Paolo Miro

    Dado inoltre… La reazione c’è stata ieri ma scomposta frenetica poco lucida e le avversarie sono andate a nozze ed in questi casi è l’allenatore può ben poco anche se con ciò non è che assorbo nessuno né comunque né meno mi metto a puntare il dito contro nessuno sia per il femminile che per il maschile nonostante le delusioni recenti ma inutile inutile girarci attorno: se nonostante le buone armi a disposizione i bersagli non si centrano a quel punto è l’arciere che non ha la mira buona.

  37. Paolo Miro

    assolvo non assorbo

  38. AndreaG

    Ary siamo tutti dalla stessa parte, seppur con opinioni di diverse. Nessuna offesa, credo però che contro WDR ci sia più di qualche pregiudizio (senza spazio tra pre e giudizio VeArt) a mio avviso ingiustificato. Un caro saluto

  39. MarcoP

    Io non ho pregiudizi, solo trovo assurdo rifondare una squadra tenendo lo stesso allenatore

  40. Paolo Miro

    Intanto le Azzurrine di Mazzon terze in Europa. Complimenti sinceri.

  41. Dado

    Eh.. si.. in questo caso hanno tenuto la garra fino alla fine, contenendo pure il rientro delle francesi. Brave! E Bene Mazzon.

  42. Paolo Miro

    La Spagna vince a metà gara di poco nella finale. Ieri le abbiamo permesso troppo

  43. Paolo Miro

    Mentre i pari quota maschi anno faticato parecchio per aver la meglio sul Modesto Portogallo

  44. Paolo Miro

    hanno faticato

  45. Jugoslavia

    Ragazzi per favore basta critiche. In campo ed in panchina non ci siete mai andati voi e nemmeno io. Questa squadra ha vinto dopo oltre 70 anni e non certo per merito nostro. Criticare ok ma io credo che certi scritti di fatto vadano molto oltre la questione tecnica e senza che molti di noi ne abbiamo titolo. Forza Reyer

  46. Lock

    A me sembra di sognare…qui nessuno ha mai offeso o non dato i meriti dovuti ad un allenatore che dopo 70 anni ci ha riportato alla vittoria in Italia e in Europa…è una cosa di cui saremo sempre grati ad un allenatore la cui professionalità ed impegno in questo forum non è mai stata messa in discussione.
    Siamo tutti d’accordo su questo.
    Un forum come questo però ha anche uno scopo di confronto, di condivisione ed a volte anche di critica che però mai ho visto sociale in offese o volgarità (…provate a farvi un giro sulla pagina Facebook della Reyer, li si che si trova rumenta…).
    Quindi Andrea, con il massimo rispetto che posso avere io (…e sono certo di poter parlare a nome di molti del forum nonostante non conosca nessuno personalmente…) per le tue opinioni e che leggerò sempre con piacere in questo spazio pubblico, penso che anche tu debba essere meno rigido nelle tue prese di posizione e rispettare le opinioni altrui, anche se non in linea con il tuo pensiero…tanto semo tutti tifosi dea Reyer qua…nisuni rema contro.
    Duri i banchi e Forza Reyer…sempre

  47. ve66art

    AndreaG, ma mi insegni a scrivere? Con tutto il rispetto non te lo puoi permettere!!! Contestualizza e osserva la punteggiatura prima di fare osservazioni inopportune! Per sta volta te perdono Andrea, ma solo a Zichichi, Norm, e Nane, è concesso apporre correzioni, agli altri no…perdona l’arroganza Andrea!
    Notte

  48. Ary

    Bravo lock ! Hai sintetizzato tutto benissimo!!! Andrea io non ho alcun pregiudizio verso wdr . Ma mi attengo ai fatti e tutto quello che so da fonti certe. Lo scorso anno non è stato semplice ma non ho gradito come è stato gestito lo spogliatoio. Aggiungiamo che è stata la peggior stagione di sempre da quando siamo tornati in serie a …. E abbiamo chiuso il cerchio! Infatti la squadra è stata di fatta smembrata e rifatta praticamente da zero. Il roster di quest’anno è di livello , con esperienza e pronto all’uso. Chiaro l’amalgama , i movimenti , il credo del tecnico non lo impari in 5 giorni. Per cui diamo il giusto tempo al coach . Affermare però che in caso di prestazioni negative wdr deve prendersi le sue è assolutamente veritiero e deve essere così. Altrimenti cambiamo altri 4-5 giocatori in corsa ? Questa è la legge dello sport. In ogni caso ho piena fiducia e credo che le cose andranno bene. Il mio sogno è di vedere un basket divertente. Gian tranquillo tutto a posto . Non si sarà mai tutti d’accordo ma di sicuro qui dentro non ho mai sentito idiozie e volgarità inutili. Forza Reyer !!!

  49. Ary

    Esatto Paolo era quello che intendevo io. Se un allenatore viene accontentato nel mercato e poi la squadra va male chi deve pagare ? Ovviamente sarà l’allenatore! Cmq siamo positivi e un grande plauso alla società che ha fatto veramente molto. Ora ci saranno le due ciliegine …. Speriamo per Spissu

  50. AndreaG

    Ve66art hai equivocato. Ho capito benissimo che nel Tuo scritto non c’era alcun errore di ortografia e non ho alcun dubbio (memore di quello che hai scritto in passato su WDR) che il Tuo fosse un pre (spazio) giudizio mentre per altri credo invece vi sia un vero e proprio pregiudizio.
    Lock: io rispetto sempre le posizioni di tutti ma leggendo i messaggi delle ultime settimane sembra che il coach sia l’unico “problema” rimasto della squadra in costruzione. Per me non è così e ho sentito il dovere di dirlo. Tutto qua.
    Ary: è chiaro che se le cose non funzioneranno a pagare sarà lo staff tecnico, le dinamiche di una nuova squadra da ricostruire sono tante e dire fin d’ora e ripetutamente che se le cose non vanno ci sarà un unico responsabile mi pare un po’ limitato. Non credi?

  51. ve66art

    Ok Andrea! Detto questo, se hai imparato a conoscermi, almeno un po’, avrai capito che sono un “provocatore” educato seppure talvolta pungente e a tratti fastidioso! Ebbene, cosa penso io di WDR? Lo ripeto per l’ennesima volta. È un grandissimo allenatore difensivo, un fautore del basket moderno, alla D’Antoni per intenderci, dove, o segni fa sotto con il 70% oppure, tanto vale tirare da 3 al limite dei 24. Wdr, è talmente riconosciuto come “un grande”, che persino il pluridecorato Recalcati, all’atto dell’esonero, disse che lui, l’anno seguente, avrebbe fatto a prescindere da tutto e tutti, il secondo di Walter, sottolineando che Walter stesso, era l’unico allenatore in circolazione per il quale avrebbe avuto un senso fare il vice. Di converso, a questa grande abilità tecnica, wdr, ma questa è solo la mia opinione, non ha mai affiancato un altrettanto efficace dimensione umana e comunicativa. Mi spiego. Se lui, l’anno scorso, in concomitanza della mancata qualificazione alla Coppa Italia, avesse, seppure simbolicamente e provocatoriamente, rassegnato le dimissioni, e avesse ammesso delle colpe, non necessariamente ascrivibili al suo modo di essere coach, ora, in questo blog, parleremmo d’altro, ossia, di quanto intellettualmente onesto sia stato wdr e di quanto la proprietà abbia fatto bene a respingere le sue dimissioni. È strategia Andrea, strategia comunicativa e capacità di leggere la situazione contingente. null’altro! A lui, a mio avviso, manca questa capacità, non direi empatica, ma vieppiù “simpatica”!

  52. Ary

    Andrea ti ripeto non ho alcun pregiudizio verso Walter ma ,alla luce dei fatti avvenuti in queste ultime due stagioni e della ricostruzione in atto, il coach ha il compito di dare un’identità e un gioco a questo nuovo gruppo. Se dovesse andare male , sarà lui a pagare perché la società ha già avuto un confronto con lui ed è stato accontentato sul mercato. Tu hai ragione su quanto scritto nella tua ultima frase ma lo sport è fatto così e queste sono le dinamiche. Cambieranno 8 giocatori su 12 e quindi non sarà neanche semplice. Ma se devo mettere una qualità sopra tutte del coach è proprio la bravura nel creare il gruppo coeso e su questo ho molta fiducia. Poi (credo sia quello che ci auguriamo un po’ tutti qui dentro) si spera che faccia degli aggiustamenti nel gioco per vedere un basket un po’ più divertente e meno opprimente per i più talentuosi. Ultima cosa: capisco che Andrews fosse inarrivabile ma attenzione: Freeman è forte ma anche molto egoista. Io trimble non lo conoscevo ma da come ne avete parlato forse era più adatto . Per chi sa ci sono novità sui ultimi 2 tasselli?

  53. Ary

    Concordo Ve. Secondo me in qualche occasione, quando un allenatore si prende le colpe di qualche debacle, cementa il gruppo e lo difende dalle critiche . Tutto ciò non fa altro che alimentare l’amore verso il coach e un giocatore è pronto ad andare in guerra per lui e per salvargli la panca. Cosa successa nell’anno del secondo scudetto…

  54. giama29

    Ary, sarà tutto vero quello che hai scritto relativamente a come la pensi su WDR, ma che tu sia prevenuto nei suoi confronti è palese ed emerge chiaramente da ogni post in cui scagli una freccetta avvelenata contro il coach. Su questo punto sono d’accordo con AndreaG che in definitiva sottolineava semplicemente la ridondanza di certi tuoi interventi da cui si evince già da adesso chi sarà il responsabile del possibile rendimento insufficiente dei nuovi arrivati. Ribadisco, i giocatori sulla carta sono validi. E’ gente che ha dimostrato di saper giocare e non sono “neti” come Phillip, Udanoh o lo stesso Morgan che in campo “no saveva mai dove c….o andar”. Non credo che dovremo aspettare mesi per vedere risultati soddisfacenti ma qualche settimana. E’ stata costruita una squadra con un tasso di atletismo nettamente superiore a quella dell’ultima annata. Stiamo a vedere se questo sarà sufficiente per ovviare alla mancanza del cinque strutturato che proprio WDR non riesce a digerire e a cui ha dovuto sempre fare ricorso per vincere scudi e coppe.

  55. Ary

    No giama non è così . Ma la risposta l’hai già scritta: la squadra è di valore , con qualità importanti quindi andrà bene . Anche parks , tipologia di giocatore che non amo alla follia, farà molto bene nel contesto reyer perché è dotato di grande atletismo , generosità ma anche senso tattico a differenza di Sanders . Diciamo che in generale c’è molta attesa per questa nuova stagione

  56. Jim McDaniels

    Abbiamo iniziato lamentando l’età di Granger poi che Chillo – il dodicesimo – non era fortissimo poi che non eravamo più forti di Mi e Bo senza capire che non può essere che così poi che la rifondazione non prevedeva una età media di 24 anni (quando l’obbiettivo palesemente è quello di essere competitivi in EC subito) poi che si è voluto tenere l’allenatore più forte della storia della Reyer (Tonino Zorzi mi perdoni) e il centro e Parks che non è Micheal Jordan… mi fermo qui…. Ragazzi io la penso come gli interventi auto critici (VE ti piace?) di alcuni del blog. Io per ora sono molto molto contento di quello che ha fatto la società… Non era affatto scontato ripartire così!

  57. Ary

    Jim vedrai che l’argomento centro tornerà fuori

  58. Paolo Miro

    You came to me
    In a silver dream
    With a glowing flow
    Of a mountain stream

    You lift my soul
    Way beyond the sky
    Just to wake me up
    With your golden smiles

    Silver dreams and golden smiles
    Silver dreams and golden smiles
    Silver dreams and golden smiles
    Silver dreams and golden smiles

    I knew one day
    You would come my way
    You would help me see
    The reality

    Heaven and earth
    They are one, the same
    In my heart I know
    When you call my name

    Dreaming when I’m wide awake
    See, when my eyes are closed
    Flying, I don’t need no wings
    Being everywhere at once
    Hold me, hold me in your arms
    Fill me with your glowing grace

    “Silver Dreams and Golden Smiles”
    Carlos Santana (1977)
    A Marina con amore

  59. Paolo Miro

    https://m.youtube.com/watch?time_continue=14&v=DpUVTr9Lmmc&feature=emb_logo

  60. AndreaG

    Veart sono d’accordo sul fatto della simpatia. Ma non credo sia un parametro sul quale misurare un tecnico.
    Quanto alle dimissioni, che a mio avviso è un atto di codardia, o all’ammissione di colpe ecc. Ti chiedo se hai mai sentito Messina, tanto per citare il n. 1 ma gli esempi potrebbero essere molto altri, fare mea culpa.

  61. Paolo Miro

    “….si evince già da adesso chi sarà il responsabile del possibile rendimento insufficiente dei nuovi arrivati….”
    Beh si commenta da sola: se io ho una Porsche che ho ricevuto in regalo e gratto in continuazione, la mando fuori giri, non riesco a controllarla e dopo pochi mesi devo già andato dal meccanico per revisionarla, a chi la dò la colpa?! A chi me l’ha regalata?!?!?

  62. Paolo Miro

    Scusate se ho inserito un Post che non c’entra nulla, ma ho fatto un sogno stanotte (giusto dopo 2 mesi)…

  63. Paolo Miro

    @ Jim: no, non sei scusato. Né da Zorzi né da me. 😀

  64. Paolo Miro

    “c’è chi ti perde e ti rimpiange; c’è chi ti ha e non se ne rende conto; c’è chi ti vorrebbe e non può averti!”
    Antonia Gravina

  65. Paolo Miro

    “I ricordi hanno bisogno di molto tempo per sparire. Ma basta loro un nulla per riaffiorare: una voce, un suono, un’immagine, un profumo, un odore.” Giorgio Faletti

  66. vecchia misericordia

    Bah leggo di un forte interesse da parte di Brindisi per miaschi. Prodotto del vivaio reyer che ha fatto benissimo in A2.
    Domanda: ma ha senso investire un sacco di soldi nel vivaio quando i giovani sarebbero utili vengono regolarmente mandati via?
    Esempi ne abbiamo parecchi negli ultimi anni

  67. mau60

    Vecchia, in Reyer anche se hai un fortissimo prospetto, magari già maturo per la categoria, caratterialmente formato dici che verrebbe utilizzato? Ma quando mai.
    E nelle ultime stagioni mi sembra che il settore giovanile maschile sia molto regredito. Sia individualmente che di squadra.
    Non so le cause….. forse ipotizzo.
    Mancanza di materia prima (ragazzi) mancanza di scouting (manca nella prima squadra figurati qui), tecnici non preparati, organizzazione. Sta di fatto che ci sono molte altre squadre giovanili avanti la nostra, mentre qualche anno fa eravamo ai vertici.
    Poi obiettivamente il Totè,Casarin,Miaschi e altri non è che si siano inseriti ad alti livelli

  68. Ary

    Miaschi non vale nulla. Il problema è generalizzato e i ragazzi fanno sempre meno sport purtroppo. Attualmente non ci sono campioni nati e cresciuti cestisticamente in Italia . L’unico prospetto degno di nota è banchero che appunto non è certo cresciuto qui. Spagnolo (da anni in Spagna ) e Mannion (idem come banchero) subito dopo…

  69. Dado

    Sui giovani dico una cosa.. Alessandro Chapelli.. Guardia 194cm, muscolare, atletico, ottima visione, buona tecnica e tiro. Classe 2004.

    minuto 1:44:05 della partita contro Trieste praticamente a 8 secondi dal termine..
    https://www.youtube.com/watch?v=Y7ncjV8tm8E

    Riceve da DeNic a 10m dal ferro, piazza 2 palleggi forti per andare a schiacciare a 2 mani contro un difensore+aiuto..

    Allora le cose sono 2:

    1) Seguirlo e allenarlo anche individualmente per provare a costruirsi un nuovo Tonut ‘in Casa’
    2) Pensare già a chi darlo in prestito per ‘perderlo’..

    Troppe volte l’approccio con i vari giovani del Vivaio è il 2). Peccato..

  70. mikis

    Ognuno scrive ciò che vuole, e ci mancherebbe anche altro, ma mi pare di vedere gruppetto di anti-wdr in trepidante attesa di prime sconfitte in campionato per lanciarsi contro il coach. Ciò premesso, la squadra che sta formandosi è buona,o molto buona, ma ovvio non potrà essere al livello dei 2 team di eurolega, dotati di ben altre capacità di spesa.

  71. Ary

    Dado è molto bravo così come biancotto mi aveva fatto una buona impressione. Possamai ha un fisico raro ma devi insegnarli i movimenti . I giovani , quei pochissimi che ci sono , devi starli dietro e farli giocare . Mi aspetto un salto decisivo anche da Casarin che ha fatto benissimo a Verona.

  72. mau60

    Ragazzi scusate, già la materia prima è scarsa, ne nascono 1 ogni mille se va bene ma i tecnici valgono zero.
    Andate a vedere i giovani come e con chi si si allenano in slovenia e croazia quì vicino. Direte che i nostri sono mammoni. Non è vero.
    Qui fondamentali scarsissimi dai tecnici. Stop!!!
    Mikis…. io sono uno di quelli che Wdr mi è andato sotto i tacchi. Chi mai dice che gufa contro di lui? Mai sentito. Tutti vogliamo che la squadra vada bene.
    Ma ormai wdr ha fatto qui la sua storia, onori e meriti, ma negli ultimi due anni sono emerse caratteristiche che nessuno voleva vedere o aveva visto.
    E non sto qui a ripetere quello che questo blog ha evidenziato il tutte le salse.
    Ma ti assicuro che se con le sue idee ingabbia questi giocatori e mi fa vedere le stesse ca….te dello scorso anno non posso far altro che continuare ad infierire….. e di brutto.

  73. Ary

    @andreaG e @gian vedete quello che volevo evitare era leggere stupidaggini simili…. Dire di tifare contro la squadra perché non ti va l’allenatore è follia e altro! Chiarisco , almeno il mio punto di vista e poi spero di sentirne più parlare: wdr ha in mano un’ ottima squadra e riparte praticamente da zero. Ha la possibilità di fare bene e direi che gli obiettivi sono andare più in fondo possibile alla EC e tenersi pronta in LBA , nel caso(remoto) che Milano e Bologna facessero harakiri. Adesso basta però polemiche e/o scritture ridicole. Qui si è tutti tifosi e nessuno va contro la squadra!

  74. Ary

    Mau hai ragione. Ai tempi miei se avevi la struttura stavi dentro in palestra ore e ore a imparare movimenti! Ricordo quanto era imbarazzante Marconato all’età di 14-16 anni…. Poi insisti ed insisti e sappiamo tutti che giocatore è sbocciato. Ora si punta tanto sul fisico ma senza fondamentali è dura! Uno come possamai , 2.11 con un fisico incredibile deve esplodere !

  75. Jim McDaniels

    https://sportando.basketball/federico-casarin-siamo-riusciti-a-prendere-tutti-i-giocatori-sui-quali-avevamo-puntato/

  76. MarcoP

    Che giocatore marconato, non tanto in attacco magari ma difensivamente e di presenza forse il miglior centro italiano degli ultimi 30 anni. Grandissima persona tra l’altro

  77. Ary

    Si Marco e aveva pure una mano educatissima. Ti assicuro che da ragazzino era inguardabile. Però era altissimo e lo hanno allenato a sfinimento

  78. Luca1967

    Buongiorno a tutti, vi leggo sempre con interesse. Domanda interessata al fine di evitare doppi abbonamenti, Eleven sports è stata infine scelta come piattaforma per le dirette TV? Ho cercato nel sito della Lega ma non vedo comunicazioni in merito Grazie mille e Forza Reyer sempre

  79. Dado

    Ary.. per lavorare sui fondamentali hai bisogno di allenatori che siano ex atleti, che insegnino i trucchi e segreti del mestiere. Finte, movimenti del corpo, peso sulle gambe, soluzioni e alternative a seconda di come si muovono i difensori, etc.. i movimenti spalle a canestro a un Possamai non glieli può insegnare un Tucci.. con tutto rispetto eh.. poter avere un Marconato, Res,.. oppure un Guerra (per Chapelli) o altri. Insomma, se non ‘stabili’ almeno clinics con giocatori che di fondamentali ne avevano da vendere.. ma se hai tutti allenatori usciti solo dal ‘corso allenatori’, allora..

    Poter inserire anche noi (oltre a Walter) degli allenatori che siano stati ex atleti e dai buoni fondamentali.. sarebbe (stato) un plus.

  80. MarcoP

    Luca dovrebbero decidere a breve

  81. mau60

    Oooooohhhhoooo!!! Dado.
    Hai colpito nel segno.
    L’esempio che fai è tangibile. Possamai ha iniziato molto tardi, ha una struttura fisica che mamma natura gli ha dato vuoi che un allenatore allo sfinimento gli abbia insegnato i fondamentali del ruolo? Scherzi.
    Mai. È grande ed enorme lo inseriamo e lo facciamo giocare. Schemi alla mano e stop.
    Poi dal punto di vista fisico un 212 deve avere una certa esplosività. Bene. Nessuno interessa ciò. E nessuno mi venga a dire che non ha carattere e che è troppo giovane. Lo dai ad un allenatore dell’est e poi vedi.

  82. alexmax52

    Cari Patronati di una volta, fucina di ottimi giocatori e qualche campione.

  83. mau60

    E qualche allenatore…… Ettore che gera a quel tempo già rompi maroni e musotto. Gaveva sempre ragion!!! Lo ricordo con affetto e simpatia comunque

  84. Salve ragazzi vi leggo sempre ma non intervengo spesso. Se parliamo di allenatori e fondamentali allora dico la mia per esperienza diretta. Gli allenatori di oggi sono completamente diversi da quelli di vent’anni fa. I nuovo Guru … che Dio li abbia in gloria, basano spesso schemi sul pick and roll . I fondamentali si insegnano ancora … mancano invece i talenti perché in palestra non si fa più fatica e tutti i ragazzi pensano già di essere fenomeni. Invece hai voglia …. Con questo comunque aggiungo che a me personalmente il roster di quest’anno … piace e sono curioso di vedere i fatti !

  85. Ary

    Sharky benvenuto! Continua a scrivere più siamo meglio è!
    Sembrerebbe fatta per spissu !!! Mentre pianeta basket specifica che vitali non fa parte del progetto tecnico. Freeman dovrebbe essere l’ultimo tassello. E sempre pianeta basket ipotizza un rinforzo come il 7o straniero di coppa

  86. Ary

    Sharky anni fa c’erano gli schemi che erano lunghi e necessitavano tempo per assorbirli. Ora ci sono solo tracce , cioè l’inizio di schemi che sono quasi sempre blocchi e p&e. Stop. Poi è vero i ragazzi ora guardano la giocata fine a se stessa però quelli sono anche i “danni” fatti dalla Nba da Jordan in poi! Bisognerebbe guardare la vecchia scuola slava per i fondamentali. Li c’è tutto il repertorio che serve

  87. Paolo Miro

    Vedi ciò che è successo ieri all’Under20 che ha perso di 1 punto all’over time con Israele: 3 azioni in superiorità numerica concluse egoisticamente da soli per far la grande giocata spettacolare e niente canestro.

  88. Ary

    Non l’ho vista Paolo ma non mi dici nulla di nuovo. Vedo gente che tira con una sola mano e che entra con la mano rovescia…. Cose terribili , ai miei tempi non venivano permesse! Poi comunque c’è poco da dire : il basket europeo è sempre stato diverso da quello americano, non capisco perché scimmiottarlo? E male tra l’altro….

  89. RICK DARNELL

    Ragazzi vado fuori tema . Vi chiedo e li chiedo gentilmente ad admin come interpretare cosa offre L abbonamento silver . A pagina 8 della brochure ai leggono i tanti flag accanto alle partite e il flag accanto alle partite di eurocup lo interpreto come ingresso incluso con posto numerati con la tessera silver.
    Poi a pagina 11 nel capitolo biglietti, si legge riduzione prezzo del biglietto a 10 euro con tessera silver .
    Quindi in eurocup si deve fare il biglietto a prezzobb no ridotto o si entra con la tessera ?
    Mi chiedo e vi chiedo quale delle due interpretazioni è corretta ?
    Vi ringrazio

  90. MarcoP

    Rick se non ho capito male con il silver hai incluso tutte le partite di Eurocup e uno sconto su quelle di LBA

  91. RICK DARNELL

    Grazie Marco, anche io capisco come te, però a pagina 11 contraddice questa cosa

  92. Bill

    Esatto, sconto LBA e comprese EC,il posto numerato sarà “random” tra quelli disponibili al momento,non occupati da abbonamenti Exclusive o Gold.
    Nel frattempo Eleven ha acquisito i diritti LBA per i prossimi tre anni,con un solo abbonamento,tra’l’altro mensile,per cui a chi interessa solo il basket sono otto mesi,ritorniamo a vedere tutto,EC e EL comprese.

  93. Leonesso

    Ufficializzata l’assegnazione dei diritti LBA a ElevenSports … quindi altri €7,99/mese per questa nuova piattaforma … non ce la posso fare …

  94. MarcoP

    A me non dispiace troppo, alla fine con un abbonamento vedi sia campionato che le coppe europee

  95. Paolo Miro

    Si, ma 8 euro al mese senza possibilità di comprarne uno annuo.
    E di quello di Discovery che me ne faccio? 5 mesi nel cesso?

  96. Ary

    Anche io Paolo…. Stessa cosa… Rick la silver include femminile , EC maschile e sconto su lba maschile. Io farò quella

  97. MarcoP

    Non fa l’annuale Eleven sport?

  98. Bill

    Per me il mensile è meglio,quando finisce il campionato interrompo,c’è solo da augurarsi che Eleven non venga acquisita da Dazn perché ora fa’pagare 30 euro al mese,con calcio e altri sport di cui non mi interessa nulla,poi ora vediamo il bando per la partita in chiaro.

  99. RICK DARNELL

    Grazie a tutti anche io farò silver
    Eleven fa annuale e lo scorso anno lo vedevamo in due in famiglia contemporaneamente su due device diversi ( se vi serve x risparmiare)

  100. Paolo Miro

    Quest’anno no. Solo mensile. E su 1 SOLO DISPOSITIVO.
    Dazn è in procinto di acquisire Eleven in effetti ed allora altro che 30 euro! Sì Bill, tocca interrompere. Sennò vengono 96 euri anno!

  101. Bill

    No,no,Paolo,i 30 euro sono al mese! Sono 360 all’anno,follia…

  102. Paolo Miro

    Per la precisione: il dispositivo non dev’esser dichiarato. Può variare ogni volta, basta non accedere sullo stesso account con 2 dispositivi differenti in Contemporanea. Ma se uno guarda live e l’altro in differita, no problem.

  103. Paolo Miro

    Sì Bill, avevo capito benissimo. Per quello ho detto “altro che 30 euro”! Se incorporano Eleven alzano a 50 come minimo. Al mese ovvio

  104. Paolo Miro

    Invece (per ora) Eleven si avvale della collaborazione con Sky Sport per le 2 partite criptate. Mentre per quella in chiarii c’è in corso una gara tra RAI e Mediaset (Canale 20).
    Ma addio alla partita delle 20:45.

  105. MarcoP

    Spero proprio che non subentri dazn anche perché degli altri sport che danno onestamente non mi interessa minimamente

  106. Bill

    Se subentra Dazn a quei prezzi sarebbe un “suicidio ” per il basket,spero che in Lega lo abbiano valutato,magari fanno pacchetti diversi,staremo a vedere…

  107. Ary

    Io come marcoP…. Speravo in Eleven per fare un abbonamento solo e guardare le gare esterne , specie di EC. Di sicuro farò la silver card perché quest’anno voglio seguire le donne assiduamente e vedermi la EC sia maschile che femminile !
    E sinceramente vedere Granger sarà da leccarsi i baffi !!!! La società ha fatto tantissimo per entrambe le squadre credo che come minimo il palazzo debba essere sempre pieno !

  108. MarcoP

    Io sono indeciso tra la silver e la Gold, l’anno scorso avevo la fidelity e alla fine avendo visto praticamente tutte le partite ho speso di più dell’abbonamento con in più la noia di dover prenotare ogni partita

  109. Dalipagic Oeè

    Parks, premesso che dagli Highlights tutti sembrano mostri, mi appare come giocatore di ampio potenziale e mi sembra anche avere il GIUSTO MIX tra FAME di VITTORIA/AFFERMAZIONE e MATURITA’ CESTISTICA. Inoltre e questo lo noto proprio dagli HIGHLIGHTS è un grandissimo lavoratore, uno che lavora sui movimenti, che ha molte frecce in attacco ma anche voglia di giocare di squadra.
    Sono curioso di vederlo dal vivo, potrebbe diventare un BENIAMINO!!!
    Ricordate ragazzi che dobbiamo rimpiazzare Stone, l’anima vincente di questa squadra…NON so se qualcuno ha realmente capito cosa significa dover rimpiazzare Julyan Stone a livello di chimica di squadra, è tantissima roba!

    FORZA REYER

  110. Ary

    Quasi fatta per vitali a Brescia

  111. Jim McDaniels

    https://sportando.basketball/ora-e-ufficiale-marco-spissu-e-un-giocatore-della-reyer-venezia/

  112. MarcoP

    Ufficiale Spissu!

  113. vecchia misericordia

    Come avevo già scritto con spissu c’è la possiamo giocare con tutti in lba. La ciliegina sulla torta sarebbe un centrone per la coppa, ma non solo

  114. Jugoslavia

    Arrivato anche Spissu. Bella squadra. Buon divertimento a tutti.
    Grazie Reyer

  115. yam9001

    Grazie società……grazie a tutti.

  116. yam9001

    Mi manca stone….ci starebbe ancora dentro.

  117. Cimbro

    Grande presa.ottimo giocatore e da come si vede in campo e da come parla nelle interviste ,persona molto seria e con gli attributi

  118. Benennidu Marco! Speriamo si riesca a creare la fusione tra vecchio e nuovo per poter avere di nuovo una Reyer,se non vincente, almeno competitiva ad alti livelli.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login