Umana Reyer Venezia – UNAHOTELS Reggio Emilia 76-73

13 Settembre 2021

 

Parziali: 23-16; 47-33; 63-49

Umana Reyer: Stone, Tonut 10, Daye 8, De Nicolao 10, Sanders 8, Phillip 2, Echodas 13, Mazzola, Brooks 6, Cerella, Vitali 6, Watt 13. All. De Raffaele.

UNAHOTELS: Thompson 7, Hopkins 17, Candi 5, Baldi Rossi 4, Strautins 8, Crawford 12, Cinciarini 4, Johnson 3, Olisevicius 13, Bonacini ne, Diouf. All. Caja.

Pur con qualche patema finale in una gara condotta praticamente per 40′, l’Umana Reyer centra il primo obiettivo stagionale. Il 76-73 al Taliercio con l’UNAHOTELS Reggio Emilia, quarta vittoria in altrettanti incontri ufficiali disputati in questo avvio di stagione, vale infatti il quarto di finale di sabato alle 12 contro Pesaro alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

Sempre indisponibili Bramos e Charalampopoulos, coach De Raffaele conferma lo starting five (Phillip, Vitali, Tonut, Brooks e Watt). L’inizio orogranata è contraddistinto da due triple dall’angolo di Brooks (6-2 al 3’30”), con il sorpasso reggiano sul 6-7 al 4’30” a cui l’Umana Reyer risponde con un 7-0 firmato da Tonut e Watt. Olisevicius prova a scuotere l’UNAHOTELS (16-14 all’8’30”), ma la difesa del pitturato degli orogranata ha la meglio, così Watt e la tripla finale di Sanders chiudono il primo quarto sul 23-16.

Il secondo periodo è contrassegnato dall’ottimo impatto di Echodas, che firma con un gioco da tre punti il primo vantaggio in doppia cifra (26-16 al 12′). Il lituano continua a portare a casa falli e giochi da tre, per il 34-23 al 13’30”, sigillato da una stoppata di Stone su Johnson. Proprio sull’asse Stone (recupero e assist)-Echodas (schiacciata) nasce il contropiede del 36-24 a metà quarto. È un’Umana Reyer che gioca ottimamente di squadra e, dall’assist di Philip, arriva il 40-26 di Watt al 17′. Un tecnico a Phillip apre un minibreak di Reggio (40-32 al 17’30”), anche se l’Umana Reyer si ritrova subito con il time out di coach De Raffaele e progressivamente, con i liberi di Vitali, Echodas e De Nicolao, arriva all’intervallo lungo sul 47-33.

Polveri bagnate in avvio di ripresa. Gli orogranata nei primi 4’30” segnano solo tre liberi (due di Tonut e uno di Daye), così Reggio Emilia, mettendola in bagarre, si riavvicina fino al 50-42 con Hopkins in evidenza. La tripla di Tonut interrompe il buon momento ospite e quella di Sanders, seguita dal canestro di Daye su recupero di De Nicolao completa il controbreak di 10-0 per ilnuovo massimo vantaggio: 60-42 al 27’30”. Il solito Hopkins risponde con uno 0-7 per il 60-49 prima della tripla finale di De Nicolao che manda le squadre all’ultimo intervallo sul 63-49.

L’inerzia è però adesso reggiana. Dalla tripla di Tonut del 66-51 al 31′, la UNAHOTELS infila un parziale di 0-12 anche per le troppe palle perse orogranata. Phillip interrompe il break al 34’30”, ma Reggio Emilia riesce a completare la rimonta con un parziale che arriva a 2-17 in 5’30” (8-24 in 10′), su cui coach De Raffaele chiama time out al 36’30” sul 68-68. L’Umana Reyer a questo punto riesce comunque ad alzare l’intensità difensiva (bei recuperi di Phillip e Brooks) con De Nicolao (tripla) e Daye (gioco da tre punti) che ristabiliscono le distanze sull’altro fronte: 74-69 al 39′. Una mai doma Reggio Emilia si riporta due volte a -3 e, sulla sirena, ha anche la possibile tripla da metà campo dell’overtime, ma il miracolo non riesce e l’Umana Reyer può festeggiare il 76-73 finale.

Umana SpaErreàSetten GenesioMaserIl GazzettinoAlleghe sul lagoOrler TvCucina NostranaACTVAntolini Motorsjesolo.itDesparMSCQuid Hotel Venice MestreSixtus ItaliaVilla CondlumerPM-InternationalJVF Jewel Virtual FairPalakissIMPRESA PASQUAL ZEMIROEuroLeague TVIntesa San Paolo Rbm Salute

132 Commenti in questo articolo

  1. giama29

    Mah! Cambiano i giocatori ma non la nostra propensione ai blackout prolungati. Di positivo, oltre la vittoria, qualche timido segnale di risveglio da parte di Daye.

  2. giama29

    Ah, dimenticavo le percentuali bulgare ai tiri liberi. Praticamente la qualificazione l’abbiamo ottenuta proprio grazie ad una prestazione superlativa su questo così poco considerato fondamentale.

  3. alexmax52

    Di positivo aggiungerei 22/24 ai liberi e per lunghi tratti una buona difesa, concordo con giama su Daye e Denik specializzato oramai nel tiro da 3 fondamentale
    mi sono divertito a parte l’ultimo quarto, e comunque sempre in controllo, notte a tutti e forza Reyer.

  4. paper861

    Difficile commentare,wdr ha fatto quintetti atipici…poi ha culo e mette denik fino ad allora nullo che mette una tripla decisiva…io guardo il bicchiere mezzo pieno e per 25 minuti reyer spumeggiante…poi lo sapete che eurocup e p.o. sono un altro sport ed è lì che la reyer mostra il meglio di se!di positivo x i miei parametri l ottima media ai tiri liberi..FORZA REYER

  5. Ostregafioi

    Naturalmente contento.La squadra é solida. Però i black-out proprio non li comprendo.Ma sono contento.

  6. BENE ECHODAS MA COME MAI WATT SOLO 12 MINUTI? PROBLEMI?

  7. giama29

    Si Amelio. Pare per un taglio un po’ profondo che continuava a sanguinare. Niente di grave,comunque.

  8. giama29

    Mi soffermo sul discorso tiri liberi. Se ne avessimo segnati il 50-60%, cosa che ci capita spesso, avremmo perso con oltre 5 punti di scarto e adesso sul blog ci sarebbero già un centinaio di commenti su una clamorosa figuraccia per le percentuali ridicole su questo fondamentale, per aver dilapidato 18 punti di vantaggio e per non aver passato il turno. Fabrizio, nelle vesti di Robespierre, avrebbe ghigliottinato mezza squadra, Ary, nelle vesti del Conte Wlad, avrebbe impalato Daye l’abulico, Sanders il pasticcione e Tonut il traditore. Phillip sarebbe stato marchiato a vita come nulla cosmico, Echodas come brutta copia di Watt, Stone inutile, Brooks, Denik e Vitali non pervenuti, Mazzola da B2, e via con il centro strutturato, il play che non abbiamo e il ferro che non attacchiamo…

  9. Ary

    Discreta partita , buonissima per i primi 2 quarti poi la reyer ha amministrato risparmiando energie. Mi è piaciuto Echodas e in parte Sanders che continua a crescere. Giama mi spiace calcare la mano su Daye ma è stato anche ieri inguardabile. Ha avuto una timida reazione nel secondo tempo ma resta la prestazione negativa e le follie difensive iniziali con conseguente tiritera di chiacchere . Sempre lo stesso. Tutti i nuovi acquisti sono di spessore . E a me Phillip piace , nonostante ieri non abbia fatto granché ha messo a posto molte cose ! Bene così

  10. Ary

    Sono d’accordo Paper . La reyer ha amministrato risparmiandosi un po’. Il gioco di wdr è parecchio dispendioso. Sicuramente a Watt ed Echodas toccherà tirare la carretta sempre

  11. Ary

    Giama Daye ha cominciato con una difesa che ci è costata 6 punti per un mancato aiuto su Baldi rossi, un goffo tentativo su Crawford e un altro non mi ricordo su chi. Il tutto in 2’30″… Con l’aggiunta di 2 falli , di cui uno da 3… Direi bene no? Infatti wdr lo ha immediatamente richiamato e più messo in campo fino alla ripresa. Il suo atteggiamento è sempre lo stesso ,finché non la smetterà di protestare e fare le solite moine , non svolterà. Mi tengo tutta la vita Stone !

  12. Nitran-go

    Io invece ho visto che wdr ha rimesso in campo Daye anche dopo i suoi errori. È questo il segnale positivo. Non lo vuole perdere. Invece di scagliarsi continuamente contro il giocatore, visto che è nostro e ce lo dobbiamo tenere, dovremmo cogliere anche un minimo segnale di ripresa, che c’è stato, come aspetto positivo. Per metà partita ho visto un’ottima squadra. Credo che per il blackout del 4/4 sia abbastanza complice la rinuncia forzata a Watt. Echodas ottima presa.

  13. Abdul-Jabbar

    Echodas è una forza della natura! Il miglior acquisto per me.
    Sto ricredendomi su Sanders. Forse l’aria della laguna gli giova di più di quella di montagna. Che bestemmia per me che la amo! Philips mi ha deluso. Non cambia di una spanna gli equilibri e gira a vuoto.
    Che ci sia o meno cambia zero.
    E non capisco il poco utilizzo di Brooks visto che si nutre così tanta fiducia in lui. Per me è l’ombra di quello che giocava a Milano. Speriamo gl succeda come a Sanders ma ci conto poco.
    Avendola vista dal vivo mi ha dato l’impressione che il gioco si sostenga sui soliti 3-4 ai quali spero si aggiunga Bramos. Il resto fa dar loro respiro.
    Però per affrontare 2 competizioni toste come LBA e Eurocup continuo a esser scettico basti. Quando ha girato il gioco hanno anche divertito ma Reggio non esisteva sul piano difensivo. In bocca al lupo.

  14. Nitran-go

    Tutto molto prematuro fare valutazioni. La macchina è appena stata messa in moto, ha bisogno di rodare ancora. Qualcosa dei singoli si sta vedendo, ma non è finita, non può essere tutto dopo solo 4 partite. Per il momento dei singoli che giocano a me interessa il recupero di Daye.

  15. Ostregafioi

    Giama, sei un provocatore formidabile. Contesto però il “se ne avessimo segnati 50% 60% in meno..”. A Reggio è successo questo e abbiamo vinto di 4 !

  16. giama29

    Ostregafioi è vero quello che dici, ma nel lungo periodo stai tranquillo che ne perderemo per lo stesso motivo. E quando ci saranno le partite che contano sarà un fattore decisivo, quanto lo possono essere i rimbalzi, le palle perse etc. Al momento osservo e mi esimo da esprimere giudizi tranchant. Dico solo che nessuno dei nuovi acquisti mi ha deluso, ma nutro forti perplessità sul ruolo ed utilizzo di Phillip.

  17. Abdul-Jabbar

    E siamo in due

  18. fabrizio

    Quasi emozionato per essere tornato dopo circa 20 mesi al Taliercio, rivedendo finalmente anche alcuni amici della curvetta, devo dire che per almeno 30 minuti ho visto una buona Reyer, soprattutto a livello di grande intensità difensiva e che ci ha permesso quindi, contro ancora una volta una ottima Reggio, di volare e restare più o meno tranquillamente sempre in vantaggio di una quindicina di punti. E poi?
    E poi…..è successo che abbiamo pensato di aver già vinto e di poter giocare gli ultimi 10 minuti amministrando il punteggio e senza fare più fatica ma il basket, lo sport più bello ma anche spietato al mondo, non ti permette (a meno che non sei uno squadrone di categoria diversa e a volte non basta nemmeno quello) di “sederti” e cullarti sugli allori e quando poi mentalmente esci dalla partita diventa difficile rientrarci quando capisci che stai rischiando grosso: per fortuna, invece, questo è almeno parzialmente avvenuto e sabato ci giocheremo perciò questa Final Eight di Supercoppa.
    E chi poteva segnare il canestro della staffa se non il giocatore onestamente per molti tratti della gara (e non da ieri) più deleterio per tutta la squadra?
    Ma certo, solamente Daye poteva segnare in faccia a Cinciarini (subendo anche fallo) quel canestro così difficile e importante e questo perchè, pur con tutti i difetti e a volte le nefandezze in campo dell’uomo, il buon Austin è uno dei pochi da noi ad avere quel talento offensivo e quella tecnica per segnare certi canestri e in certe situazioni!
    A parte, infatti, l’ottimo anche ieri sera Watt (poi uscito ma sembra per fortuna poca cosa il problema), Bramos (ancora ai box) e Tonut (sottotono in sto periodo), il talento è nelle mani solamente del nostro numero nove e bene quindi fa Wdr a cercare di non perderlo e di farlo giocare perchè vedrete che avremo un gran bisogno nel proseguo della stagione di Austin Daye!
    Per il resto, 4 partite e 4 vittorie e quindi ci sono tante cose da migliorare come è ovvio che sia a Settembre, probabilmente non sono stati acquistati pezzi da novanta o che possano fare la differenza ma, a mio parere, se la squadra manterrà il più a lungo possibile nell’arco della stagione l’intensità mostrata nei primi tre quarti ieri sera potremmo toglierci parecchie soddisfazioni.
    Per Giama: come vedi, come Robespierre mi sono molto ammorbidito e sto pensando quindi di togliere la pena di morte come condanna per eventuali prove deludenti che ci saranno della nostra squadra!

  19. etttssso

    bene Fabrizio, condivido appieno le tue considerazioni e, vorrei aggiungere, premesso che e’ ancora presto per dare un giudizio complessivo sulla squadra, riguardo i singoli non dovremmo aspettarci grandi prestazioni difensive da parte di watt e daye, ormai li conosciamo, ma il loro contributo offensivo lo danno, eccome, hanno i fondamentali, al pari di tonut e vitali, per liberarsi dell’avversario nell’uno contro uno e costruirsi un buon tiro. riguardo i nuovi, mi sembra un buon innesto echodas, non altrettanto direi di phillip, non ha ne tecnica, ne carisma ne fisicita’ per quell’importante ruolo; stone, mazzola e cerella, si sa, randellano e fanno canestro con piedi a terra e se completamente liberi. il tempo per smentirmi.

  20. RaffaelePisu

    Abdul guarda che il Brooks di Milano era indecente….questo è molto molto meglio…

  21. norm nixon

    Fabrizio….non mi dai piu’ soddisfazioni. Ti stai trasformando in bancario. Non va bene cosi’. Per cortesia riappropriati del tuo corpo….modello Giuditta.

  22. norm nixon

    Anche ettsoo un po’ moscio…questo blog si sta imborghesendo. Sara’ l’effetto del vaccino.

  23. norm nixon

    anche se ho colto una parvenza di animus pugnandi da parte di giama…

  24. fabrizio

    Mamma mia, sto sentendo chi prima mi riferisce a Rallo, poi a Robespierre e ora a un bancario modello Giuditta!
    Caro Norm, ma l’orchestrina sul Titanic quindi sta ancora suonando?
    Comunque l’ultimo anno e mezzo mi ha fatto capire che bisogna godersi molto di più quello che si ha e che si dava (erroneamente) per scontato e questo vale per tutto, passioni sportive comprese: quindi, in me resterà sempre la passione sanguigna e talvolta impulsiva ma ora prendo comunque molte cose con più tranquillità e equilibrio perchè infervorarsi non serve a nulla e diventa solo dannoso e fastidioso, per se stessi e per gli altri!
    Tranquilli comunque che quando ci sarà da criticare non mi tirerò indietro anche se probabilmente lo farò con meno veemenza e riflettendo un pò di più su certi aspetti, sapendo che è bello vincere ma che a volte va bene anche solo essere competitivi piuttosto che scomparire o ridimensionarsi parecchio.

  25. norm nixon

    Fabrizio….ohhhhh l’hai capita finalmente

  26. alexmax52

    Tempo un mese e l’amico Icio ritornerà quello del pre-covid.

  27. etttssso

    caro norm, per me che sono invecchiato passando dalla misericordia, l’esilio di vicenza, l’arsenale ed il taliercio, gioendo dei numeri di Hawes, di come carraro “pompava” la palla nel palleggio, del tiro di gorghetto, molto bello da vedere, haywood e dalipagic, fenomenali nei loro movimenti, ma poche soddisfazioni sportive, retrocessioni e fallimenti, tutto quello che abbiamo ora e’ tanta roba, sembra non vero; potra’ sembrare fuori tema ma da tre anni non bevo piu’ caffe’ e non indosso straccetti esosi.

  28. Abdul-Jabbar

    Va a finir che me toca mi far le veci de Icio. Norm…il vaccino dovrebbe stimolare gli anticorpi non deprimerli.

  29. Abdul-Jabbar

    @ Raffaele: io ricordo il primo Brooks.
    Non certo quello pre-scaricamento a noi.

  30. Nanevianello

    Quarta frazione col fiatone.ma anche prima Black out conosciuto
    Giudizi impossibili oggi stante le pocHe gare nelle gambe.per me echodas ha buone mani e buone letture.sanders a me continua a piacere.Brooks mi pare in crescita rispetto alla versione amena milanese
    Philip e’ un ragionata ma non mi.pare deleterio, anzi. Vitali mi sembra inserito
    Tonut non è fisicamente brillante
    Watt indispensabile al pari di de nick
    Da stone vorrei qualche punto oltre che il conosciuto lavoro
    Manca bramos ed e’ tanta roba che manca.chara non sappiamo ancora cosa sia

  31. Nanevianello

    Quanto a daye sto con nitran.fa bene fino a quando c’è l’ha ad adoperare. Spesso fa caz…..ma il talento e” unico.missione compiuta pur con qualche patema.quanto ai liberi non siete proprio mai contenti.tenetevi dura questa reyer.perche’ li.rammento anche io i tempi duri.anche se nursery di Zorzi aveva un solo difetto: era troppo giovane
    Con un altro paio di draghi di lungo corso alla bufali avrebbe potuto giocarsela per il titolo.hawes a venezia, Jura a milano,morse a Varese, driscoll a Bologna : che stagioni erano quelle.e che giocatori
    Fabrizio.per me chapeau.ciao

  32. Nanevianello

    Cosa sia chara

  33. Nanevianello

    E ragiunat

  34. Nanevianello

    Odio questo coso

  35. RaffaelePisu

    E si Abdul quello di 4 anni fa a Malaga…

  36. Abdul-Jabbar

    Appunto.

  37. Nanevianello

    Va beh. mi arrendo. ” Mangiato ” un WDR su Daye . E ovviamente per la nursery parlavo di Bufalini incredibile per intelligenza cestistica .

    Lo smartphone non fa per me . Oppure è il mio che va …archiviato .

  38. norm nixon

    vediamo cosa ha scritto nitran….si dai sto con nitran. Diciamo che per ora c’e’ una sola certezza…ma quella era scontata. Per il resto work in progress.

  39. norm nixon

    cosa ne pensate di phillip? E’ presto..chiaro…ma un’idea ve la siete fatta?

  40. Nitran-go

    Eh Norm, non ne puoi più di questa fase d’imborghesimento. Vediamo un po’ cosa posso dirti per accenderti. Uhm… vediamo… sì: Marquez Haynes è stato il più grande giocatore della Reyer. Oppure: il centro strutturato non serve a niente. Oppure: se non ci fosse il basket femminile saremmo tutti morti. Dai, trasformati anche tu in un altro corpo e dì ancora sto con Nitran.

  41. Ary

    Phillip per me norm è sinonimo di sicurezza: niente fronzoli ma tanta sostanza. Mi dispiace invece che vediate i miei interventi contro Daye deleteri e contro il giocatore. Sbagliate. Sono imparziale e vedo cosa sta facendo il giocatore. ossia male.. molto male … Atteggiamento soprattutto… condivido con nitran : haynes più grosso giocatore in reyer! Io aggiungo un leader ! Cosa che non è Daye! Quando capirete che per colmare o suoi errori difensivi Daye dovrebbe fare 20 punti almeno a partita. Quando vedrete questo o quando Austin difenderà come 2 anni fa probab

  42. Ary

    Probabilmente ci saremo….. E saremo.tutti più obiettivi e non tifosi

  43. norm nixon

    nitran…
    mi chiedi troppo. Per accontentarti dovrei chiamare l’esorcista. Per haynes e il centro strutturato mi tengo linda blair

  44. Abdul-Jabbar

    Io cosa necpenso di Philip l’ho già detto.
    Ah…io sto con Giama 😉
    No xé giusto perché Nitran e Norm xé più grandi. Eccoooo…

  45. Ostregafioi

    Ary, Nitran ha detto che “Haynes è stato il più grande giocatore della Reyer”..ma con altri intenti

  46. Nanevianello

    Nitran, geniale. Norm non te la puoi cavare con Linda , diavolo, relativamente credibile a mio parere, nonostante gli effetti speciali del film .

    Norm : Philip mi sembra un ragioniere che mai darà spettacolo o prenderà l’occhio. Ma a guardarlo, senza farsi suggestionar dal canestro, mi pare faccia tutte quelle piccole grandi cose che servono ad una squadra. Poca fantasia, mi pare un equilibratore. Per me farà bene. Anche perchè mi pare consapevole dei suoi limiti .
    Ci sono giocatori sfrontati, come Sanders. Che può diventare un ottimo giocatore, a mio parere, quando capirà quale possa essere il suo livello. Quando non pretenderà di andare a schiacciare a difesa schierata. Quando capirà che lavorare sul ” penetra e scarica ” più che sul tiro da tre può fare la sua fortuna .

    Infine e senza polemica . Haynes, scusatemi è il passato. Sono passati anni e ancora si discute di Haynes. Con la nostalgia ,la gratitudine e l’affetto che si deve ad un giocatore che sul parquet era gioia per gli occhi . Una tela di Canaletto visto che siamo a Venezia. Anche se personalmente preferisco il pre-romanticismo di Guardi. Quel notturno con gondola in Laguna esposto al Poldi Pezzoli .
    Ma qui a volte se ne parla come se ” potesse tornare ” . Cosa che ovviamente non accadrà.
    Ci sono giocatori non sostituibili . Penso a Rivera nel Milan, a Platini nella Juventus . Quando lasciò Larry Bird a Boston ( ho una discreta passione per i verdi e per la loro storia ) sembrava dovesse cadere il mondo. E in effetti a lungo fu così. Poi arrivò Paul La Verità che tenne in piedi a lungo la baracca quasi da solo. Fino a quando assieme a pivot più cattivo dell’ Nba e al tiratore più bello da vedere di tutta la storia Nba, anche La Verità non riuscì a conquistare l’agognato, anello .
    Dopo un grande, ne arriva prima o poi uno di similare . Prima o poi. Speriamo prima : per consolare il nostro cuore orogranata .

    Domanda al blog . Avete la borsa di Brugnaro e avete la possibilità di prendere un Haynes ( Nba esclusa ), chi prendereste ?
    Vediamo se riesco a scatenare il blog . Ciao

  47. norm nixon

    Nane…devi essere piu’ preciso sulla somma a disposizione.

  48. Nitran-go

    Io con Haynes volevo solo scatenare l’uragano Norm.

  49. norm nixon

    nitran…non a caso ho tirato in ballo l’esorcista. A mali estremi…estremi rimedi. Ma la verita’ e’ che allo stato attuale..
    nel campionato italiano uno come haynes manca come il pane. Occhio…mi riferisco ovviamente al miglior haynes.

  50. Nanevianello

    Norm: illimitata
    Ma prendibile.chiaro che teodosic non lo prendi

  51. norm nixon

    nane…uno? D’istinto Larkin

  52. Nanevianello

    Anche la mia scelta norm.super

  53. norm nixon

    nane….il secondo probabimente Calathes

  54. alexmax52

    Confermo la scelta sul divino Larkin.

  55. alexmax52

    Per fermarlo lo devi stendere fisicamente.

  56. Nanevianello

    Altro discorso : i due americani di Tortona sembrano interessanti . Nota senza alcuna velleità di dibattito .

  57. norm nixon

    nane…e’ fisiologico che ci siano storicamente societa’ che a livello di scouting siano decisamente sul pezzo. Cito Cremona…Trento…Brindisi. Tu dirai…ma non hanno vinto niente. Questo non significa nulla…quel che conta a livello di scouting e’ che abbiano trovato validissimi giocatori pagandoli poco che poi sono diventati ambiti da tante altre squadre…anche di eurolega.

  58. Nanevianello

    Vangelo norm.speriamo che echodas rinvigorisca il tuo concetto.le premesse con eco mi pare ci siano

  59. norm nixon

    echodas secondo me e’ un buon investimento…quando si punta sui giovani io sono sempre contento. Poi vada come vada. Deve ovviamente migliorare molto sul piano difensivo…con walter non si scappa.

  60. Ary

    Concordo con le tre citate squadre. Anche Pesaro ultimamente ha tirato fuori qualcuno ma sicuramente devo dire che Cremona è una società con un eccellente scouting. Sono contento infatti che la Reyer abbia scovato Echodas , Charalampopoulos e Phillip. Quest’ultimo vi farà ricredere tutti! E Sanders è una bella scommessa ! Che probabilmente verrà vinta ! Ha energia da vendere e ,una volta disciplinato, può diventare un fattore. Ammetto che su di lui avevo qualche dubbio a livello tattico invece sta dimostrando miglioramenti partita dopo partita.

  61. Dado

    Non sono riuscito a scrivere prima.. ma lo faccio solo per concordare con le parole di WDR circa il più grande vantaggio di questa squadra e anche la principale preoccupazione.. Ovvero.. il primo: relativo alla possibilità (dopo anni) di avere finalmente rotazioni a 12 ‘effettive’.. la seconda, relativa alla possibilità di buttare via una stagione semplicemente con un calo di 10-12 minuti come quello visto contro RE. Specialmente nella post-season di EC.

    Sui singoli, tutte le considerazioni mi sembrano premature.. ciononostante.. l’approccio offensivo da campetto (anche forzando) di Sanders mi sembra fuori luogo in una Reyer che ha come bandiera l’Extra-pass, l’altruismo e il sacrificio. Azioni da campetto in solitaria più strampalate del peggiore Kyzlink.

    Norm.. per risponderti, su Philip ho già espresso opinioni. L’unica cosa che aggiungo.. è che se la società cercava un giocatore ‘alla Haynes’ mi sembra che per il momento ci sia riuscita. Ma del tipo di Haynes che piace ricordare a te.. quello da 2pt, 2assists, 4 palle perse e 0 recuperate in 21 minuti giocati.

    Nane.. 3 anni fa ti avrei detto Calathes, per come trascinava il Pana, 2 anni fa Larkin, per motivazioni e continuità di rendimento, sia individuale che di coinvolgimento di squadra. Sulla base dello scorso anno ti direi Micic, devastante (più di Larkin) nello scorso anno di EL e con una visione di gioco pazzesca. Poi il discorso è uno.. ogni squadra vorrebbe come play-maker una sorta di ‘ammiraglio’ che all’occorrenza sappia anche caricarsi la squadra sulle spalle e portarla a vincere.. L’Olimpia per questo ha il Chacho, la Virtus Milos, Daye lo è stato nelle Finali scudetto 2019, Haynes lo è stato pure per noi in molti contesti, Orelik ha dimostrato di saperlo fare, Bramos ovviamente, etc… Philips deve nel caso ancora dimostrare di saperlo fare.. per il momento ha dimostrato solo di sapersi caricare il pallone dietro le spalle per ‘sfidare’ l’arbitro e rimediarsi un fallo tecnico.

  62. Rab.

    Philip a mio avviso è esattamente quello che cercava WDR. Un play d’ordine che dia sicurezza in fase di costruzione e che crei per Watt ed Echodas più che per se stesso. Però occhio a classificarlo come uno limitato, è vero che al momento sembra un po’ ingessato ma non appena conoscerà meglio movimenti e posizioni dei compagni, il suo livello si innalzerà, e quello della squadra di conseguenza.

  63. Ary

    Bravo Rab sono assolutamente d’accordo anche io ! Non è un uomo da 30 punti ma un uomo d’ordine che serve far girare la palla velocemente e creare spazi. Non è un vero play ma sa fare le sue veci egregiamente. La reyer di quest’anno perde meno palloni e riesce a gestire attacchi con calma. Mica poco eh! Dado su Sanders- sono d’accordo e io a Trento ne avevo visto infatti le sue doti negative. Ma la reyer su di lui ha fatto una scommessa forte, di trasformare lui in giocatore dinamico e aggressivo riuscendone a piallare il lato negativo che è quello che scrivi tu. Chiaro se resta cosi , resta un altro pazzo come Daye ma per lo meno è uno che getta il cuore in campo. Ripeto faccio fatica a collocare Daye in questo contesto di squadra . Vorrei fosse provato da 3 e se l’esperimento non dovesse funzionare , che venga altrimenti messo in tribuna. È ancora presto ma non lo si può aspettare in eterno. Tra l’altro ricordiamoci che ha di fatto bloccato un acquisto per completare questa (bella) Reyer

  64. Dado

    Ary.. come scritto, mi sembra presto per qualunque impressione, tuttavia il Philip contro RE non mi è piaciuto proprio.
    Vogliamo il play ‘costruttore’ e non realizzatore? Benissimo! Allora un Philip che smista solo 2 assists in 21 minuti, per il resto perde 4 palloni fa 0/3 dall’arco, è il peggiore dei 12 per PIR (con-1) e va pure a prendersi i falli tecnici stupidi con siparietti con gli arbitri.. non mi sembra corrisponda.

    La scena con l’arbitro davvero penosa.. peggio dei falli antisportivi di Daye quando marca in post basso e oltre a ‘togliere la sedia’ tira la canotta all’avversario per farlo cadere.. e poi fa finta de pomi quando fischiano.

    Daye è quello che è.. ma contro Reggio.. in 30 secondi ha stoppato Fallosamente Thompson da una schiacciata.. togliendogli 2 punti fatti (e facendogliene fare solo 1) e poi ha fatto il 2+1.. +4 punti da lui in 30 secondi. Senza quelli buonanotte.. Ecco.. da un Play-Maker mi aspetterei una leadership con queste giocate.. soprattutto se i centri per cui dovrebbe ‘creare’ sono già fuori acciaccati o sono stanchi.

  65. alexmax52

    A me Sanders piace e mi diverte, e nel prosieguo con WDR migliorera’ in ogni caso e’ giovane, energia da vendere ma soprattutto difende a tavanea, e non e’ poco.

  66. giama29

    Dado, i tuoi ultimi interventi hanno sottolineato più le ombre che le luci intraviste in queste prime partite ufficiali. Aspettiamo fine ottobre per vedere se queste ombre si dissolveranno o meno. Al momento vedo in Phillip più che altro un portatore di palla e un passatore (non un assistman). Ne avevamo bisogno? Se resta quello di queste prime giornate no. Mi tengo Stone tutta la vita che può fare altrettanto, giocando anche in più ruoli, mettendoci più energia e fisicità.

  67. giama29

    Alexmax52, averne come lui in squadra! Se non si butta dentro l’area come un’ariete alla cazzo di cane può diventare un fattore perchè è imprevedibile e sta dimostrando di avere una discreta mano. E poi è un piacere vederlo difendere perchè è un tormento per il proprio avversario di turno che rischia l’esaurimento nervoso con quelle smanacciate continue che fanno perdere concentrazione e sicurezza.

  68. giama29

    Ary, non reputo sia dovuto alla presenza di Phillip il fatto che perdiamo meno palle. Credo semplicemente che quest’anno il tasso tecnico della squadra sia maggiore. E magari chi perdeva tanti palloni nelle passate stagioni oggi stia giocando meno…

  69. paolog

    Ciao a tutto il blog, una domanda tecnologica.
    Ho l’abbonamento a eurosportplayer, qualcuno sa dirmi se si vedrà la partita di supercoppa con Pesaro trasmessa su discovery plus?
    Non ci ho capito niente..quest’anno tra calcio e basket occorrerebbero abbonamenti a manetta per vedere tutto,dal vivo poi limitazioni che in nessun paese Europeo esistono in tal misura.. allucinante sta cosa e meno male che in pandemia bisognerebbe andare incontro all’utenza….intanto in autunno via libera ai licenziamenti e alle stangate sulle bollette…

  70. alexmax52

    Paolog, si.

  71. mau60

    Paolog discovery plus ha incorporato eurosport player. Fino al 31 12 eurosport trasmettetà sulla tradizionale piattaforma per poi trasferirsi su discovery. L’abbonamento eurosport avrà la sua scadenza. Alla scadenza dovrai sottoscrivere un nuovo abbonamento con discovery se vorrai continuare la visione. Notizie dicono che non si rinnoverà in automatico.
    Invece se vorrai vedere Eurocup ed Eurolega altro abbonamento perchè la piattaforma ha perso i diritti streaming

  72. Dado

    Giama.. tralasciamo Sanders per un attimo, anche perché e evidente che per questa Reyer è più un ‘opzionale’. Philips invece gioca in un ruolo Fondamentale. Tralasciamo anche il lato difensivo, anche perchè sia Sanders che Philips hanno già dimostrato di avere stoffa a riguardo..

    Guardiamo al lato offensivo, che per ambire ad un certo livello non può essere trascurabile..

    Vanno benissimo i giocatori che non segnano (o segnano poco) ma che caspita sono determinanti.. allora un conto è avere uno STONE che ti fa 0 punti.. ma difende allo stremo e ti cattura magari 10 rimbalzi.. oppure un Orelik come quando segnò 0 punti ma diresse la squadra con 12 assists e con grande carisma..

    Diversa è la questione di giocatori che segnano nulla o poco perché non reffano.. e non fanno neanche girare la squadra granché.. Io ai ‘gregari di sistema’ non ci ho mai creduto particolarmente.. anche perchè i vari Cahppell, Fotu, Giuri, o chicchessia.. non è che ci hanno portato lontano.. Quelli che ci hanno portato lontano sono stati o grandi difensori alla STONE o anche VIDMAR/BATISTA, oppure i Grandi Realizzatori/Trascinatori come Bramos-Daye-Haynes-Watt…Tonut lo scorso anno, ma non certo i ‘giocatori di sistema’.

    Ok Difendere.. ma nel Basket occorre anche SEGNARE. Teniamo solo conto di una cosa.. nelle 17 partite P.O. del 2019.. dei 1268 punti totali di squadra Daye+Haynes+Bramos ne fecero circa metà (623 – circa 200 a testa). Oggi.. (a) Bramos è fuori da mesi, (b) Daye è di un impatto totalmente diverso, (c) Haynes non c’è più e il suo ‘sostituto’ mi si dice che non è importante che segni lui… BENE.. allora chi segna? Tonut?.. che non è automatico che si confermi ai livelli dello scorso anno.. Brooks? Vitali?

    Se la risposta è Watt+Echodas attivati da Philips.. dico che non basta.. e lo si è visto contro RE.. finché entrambi andavano alla grande TUTTO OK, ma poi.. appena hanno accecato uno e stancato l’altro, da noi non segnava più nessuno. Si è dovuto ‘sperare’ in Daye e in una tripla di Denik. Se capita in post Season di EC, sei fuori immediatamente.

  73. paper861

    una piccola riflessione buttata li prima di riprendere il lavoro….philip clarck jerrels…quanto mi manca Marquez….più visti con continuità i famosi P&R con Watt
    FORZA REYER

  74. Ary

    Giama sicuramente anche per quel motivo! Io ho scritto che Phillip è un giocatore solido non un campione ! È un buon tiratore, ottimo difensore e perde pochissimi Palloni.. poi contro Reggio è stato il peggiore assieme a Daye e qui non ci piove!

  75. etttssso

    Dado, Stone difende allo stremo?, per piacere, un suo mancato aiuto ci e’ costato una partita con la squadra di giorgetto. Ary, Daye il peggiore, non saprei, forse ho visto un’altra partita.

  76. Dado

    Etttssso.. si.. Nel 2019.. senza i 12-15 punti che ha tolto a gara a Crawford con difesa asfissiante, la serie sarebbe anche potuta andare diversamente. Sempre nel 2019 la serie prima contro Trento.. la sua fisicità ha avuto un bel peso anche contro Sutton-Hogue.. oltreché primo nostro rimbalzista, con valanghe di rimbalzi presi in difesa a evitare seconde opportunità per i trentini.

    La scorsa stagione.. senza il suo apporto di fisicità-energia-rimbalzi-palle recuperate.. e finalmente anche punti, col cavolo che passavamo la serie con SS!

  77. etttssso

    Dado, non voglio polemizzare con te, ma dei successi della reyer, mi fanno specie le giocate del quez, il provvidenziale tiro di Bramos nelle terza partita della serie con Trento, i provvidenziali punti di Daye, mvp, Bautista e Vidmar, padroni del pitturato. le giocate di Watt, Tonut e De Nicolao con la loro pericolosita’ dal perimetro, ed il contributo degli altri. 12-15? e perche’ no 22-25?, …. supporto di fisicita’-energia-rimbalzi-palle recuperate e anche palle perse e palle in tribuna, la tua e’ tutta poesia. un giocatore per esprimersi ai massimi livelli deve avere le qualita’ in entrambe le fasi di gioco.

  78. Dado

    Etttssso.. neanch’io vorrei fare polemica per parlare di quanto bravo era Haynes, Batista, Ejim o Stone.. etc.. Guarderei avanti.. Al momento mi aspetterei di più da Philips. E probabilmente anche da qualcun altro.. Tutto qui.

  79. etttssso

    si Dado, sarai comunque sempre il mio statistico, FORZA REYER, sempre.

  80. Dado

    ahahah Grande Etttsso! Ovviamente FORZA REYER!!!

  81. ve66art

    Insomma non ci vuole Zichichi per capire che Phillip e Haynes sono due giocatori diversi per gioco e classe! È la loro storia che lo dice non io! Haynes arrivò a Venezia come giocatore da Eurolega, Phillip come ex Bursa! Che poi al nostro vate, alias peacoe, Haynes non sia mai piaciuto, è un problema solo suo!!

  82. norm nixon

    ve66art…mai no. Leggere il post delle 17.05 del 14 settembre.

  83. Ary

    Si etttssso… Daye 8 punti … Beh 10 punti subiti sono colpa sua! Cosa ha dato ? Ripeto … È un lusso come giocatore: se gioca come 2 anni fa va bene altrimenti è nocivo . E non ditemi che ce l’ho con lui: sono stato tra i pochi a difenderlo sempre per la sua bellezza nei movimenti e per la sua tecnica facendo finta di non vedere certe cose. Ma so anche cosa e come si è comportato e la.societa’ avrebbe fatto bene a metterlo alla porta perché non si è dimostrato capace di essere professionale ed affidabile.
    E siccome è il più ben pagato non lo difendo più .

  84. norm nixon

    Fabrizio….ocio che Ary te ciava el posto.

  85. ve66art

    Norm, ho letto! Non sei tu…
    Ahahahahah…
    etttssso te ga ciavà el nick!

  86. Nanevianello

    Mh vi distruggera’. Tre quarti dei post del blog sono su di lui.persino quando si parlava molto di covid Mh si.infilava.e se guardassimo avanti?

  87. Dado

    Fioi.. qui non si tratta di avere Larkin, o di avere un giocatore da Eurolega (o ex EL), di budget, Haynes o quant’altro.. qui si tratta di avere le PALLE.

    Justin Robinson (a) NON è Larkin, (b) NON è Haynes (c) NON è un giocatore da Eurolega, (d) E’ 20cm più basso di Philips (è sull’170 appena abbondante) (e) NON ha l’atletica di Philips, ma ha 2 ‘OO’ grandi così..

    La scorsa Coppa Italia.. Prima ha devastato Brindisi.. e poi Sassari.. sia in solitaria che trascinando la squadra, con triple ma soprattutto attacchi del ferro allo sfinimento.. in 2 partite: 50 punti 10 assists 10 falli subiti, 9/11 ai liberi, e ha trascinato PESARO in un’inaspettata finale con Milano. Poi era sfinito e non ce l’ha più fatta.. ma ha lottato fino a che ne aveva. Questo è un giocatore che sognerei in spot ‘1’, non un giocatore di ‘sistema’ o un rassicuratore/equilibratore da camomille.

  88. ve66art

    Dado….scoltame ben:

    Copite

  89. norm nixon

    Dado…su Robinson le correnti di pensiero si sprecano ma dipende sempre dal contesto…cioe’ cosa voglio e perche’ lo voglio. La Reyer predilige in 1 giocatori concettualmente vicini al modello haynes…giocatori insomma piu’ di sistema per giocare in pick’ n roll con tizio o caio. Robinson e’ piu’ da playground…certo piace perche’ attacca il ferro come pochi ma non e’ giocatore per le reyer di wdr.

  90. Dado

    Norm.. per come l’hai scritta tu, sembra che io sia il tifoso desideroso del giocatorino da basket-champagne per un gioco brillante e poco strutturato, magari da squadretta di fondo classifica..

    Non mi sembra di essere stato capito, provo a spiegarmi meglio…

    I migliori Playmakers/registi del Mondo: Doncic, Curry, LeBrown, Irving.. ma anche Larkin, Micic, Chacho, Milos, Campazzo, fino a Craft scendendo pure fino a Poeta, hanno TUTTI (almeno) 2 grandi qualità:

    1) Guidano la squadra alternando costruzioni di gioco corali eccellenti, a volte geniali, con azioni e punti individuali (con triple, attacchi del ferro e viaggi in lunetta). TUTTI ma proprio TUTTI.

    2) Nel caso la squadra sia in difficoltà se la caricano sulle spalle per riportarla in sesto/vantaggio da loro.. nuovamente con triple, attacchi del ferro e viaggi in lunetta. Anche qui TUTTI ma proprio TUTTI. Quante volte Chacho e Milos lo hanno fatto la scorsa stagione? Non si contano..

    Questo è il tipo di Play che avrei sognato in spot 1. Robinson era un esempio.. ovvero la versione ultra-economica e non blasonata ma comunque del giocatore con questa mentalità.. perchè se avessi detto i nomi sopra, sarebbe venuto fuori.. ‘ma no ghemo i schei’, ‘il palazzetto’, ‘torniamo con i piedi per terra’ etc..

    Larkin e Robinson sono lo stesso tipo di giocatore a scale di talento diverse, ma sono identici! Come mentalità, mobilità.. e pure statura.. Non ha senso dire vorrei Larkin ma non Robinson.. Certo.. budget permettendo è ovvio che preferirei Larkin a Robinson.

    Poi il secondo discorso è la Reyer vuole più un giocatore ‘modello Haynes’. Bene.. HAYNES aveva 3 grandi qualià:

    1) Aveva comunque un discreto playmaking.. e un P&R Favoloso con Watt.
    2) Quei 12-15 punti a partita te li piazzava sempre (certo ha fatto anche virgole! mi riferisco a quando giocava almeno
    un pò)
    3) In caso di difficoltà si caricava spesso la squadra sulle spalle e piazzava anche 9-12 punti in striscia per riportarla su.. e sempre con triple, attacchi del ferro e viaggi in lunetta. Attitudine che nel 2019 hanno avuto anche Bramos e Daye (e il risultato si è visto).

    Ecco queste 3 componenti di Haynes in Philips non le ho ancora viste.. Contro RE siamo arrivati al pareggio.. con nessuno dei nostri che riusciva più a segnare in un secondo tempo che abbiamo perso 29-40.. e tu Philips che fai? 2pt in 20′ con una misera entratina. Se questo è il contributo/mentalità non ci siamo.. Spero di vederlo con atteggiamento diverso prossimamente.

  91. norm nixon

    Dado…se Larkin leggesse il tuo intervento credo che farebbe due cose: la prima querelarti per diffamazione con la certezza di vincere a mani basse in primo…secondo grado…e cassazione. La seconda e’ informarsi dove abiti facendoti poi una visitina.

  92. Ary

    A me Robinson piace e l’anno scorso assieme a Browne lo si era segnalato. Poi non è detto che alla reyer giri. Di Clark pensavo uguale , magari meno playmaking ma pensavo facesse molto meglio. La reyer sta andando discretamente in regia, casomai manca quel fatico 4 o 5 . Mettete un cambio degno di nome a Brooks e la squadra è perfetta. Milano e virtus hanno investito li . Daye quel ruolo non lo sa fare o lo fa a singhiozzo e poi c’è Mazzola….

  93. norm nixon

    ary…effettivamente in questo momento manca il cambio di brooks. E’ palese.

  94. BisteckONE

    Buongiorno. Mi spiegate cortesemente come fa Treviso a giocare venerdì la finale per un posto in champion league e poi sabato giocare i quarti di supercoppa contro Milano ? E’ un errore di date ?

  95. Dado

    Norm.. Larkin e Robinson hanno la stessa matrice.. ovvero quella di essere stati alle relative università i TOP-Players e Top Scorers dei relativi team, giocando sempre in quintetto circa 35 minuti a partita e imparando a caricarsi sempre la squadra sulle spalle per cercare di farla vincere, sia con regia che azioni individuali. All’ultimo anno di università (Robinson pure meglio di Larkin..) :

    Robinson: 33.2 min, 19.7pt, 4.8 assists, 3.8r, 1.4 steals (Career high ultimo anno 36pt)
    Larkin: 36.4 min, 14.5pt, 4.6 assists, 3.8r, 2.0 steals (Career high ultimo anno 28 pt)

    Due trascinatori e leaders..

    Poi quello che è successo è che Larkin si è sviluppato ulteriormente.. utilizzando in primo luogo delle doti atletiche surreali.. e che Robinson non ha.. ma che hanno pochi sulla faccia della terra.. Fu primo ai draft NBA per velocità e se non sbaglio pure per elevazione.. (Primo..) da lì poi le offerte la crescita etc..

    La storia di Philips è invece diversa.. è sempre stato un ‘Mediano’ in 3za-5a posizione come rilevanza del suo team universitario.. non necessariamente un trascinatore e con all’ultimo anno questo rendimento.

    Philips: 24.3 min, 9.5pt, 2.9 assists, 3.0r, 1.7 steals (Career high ultimo anno 20 pt)

    Inferiore a Larkin e Robinson per utilizzo, rilevanza nel team e tutto il resto.. poi per carità.. la carriera professionale ha fatto fare anche a lui una crescita.. ma la matrice mentale di Philips (sebbene sogni l’EL) non è quella di Larkin e Robinson.

    Se questo ci gioverà o meno lo si vedrà..
    Del resto.. abbiamo giustificato la pochezza di talento di Chappell dicendo che è comunque un ‘giocatore di sistema’ che sta bene alla Reyer (anche se non ci ha portato a nulla), adesso vedremo se ci toccherà giustificare la pochezza di playmaking di Philips dicendo che è un ‘playmaker equilibratore e rassicurante’ che sta bene alla Reyer.

  96. canestrelli

    Dado, tu parli sempre di Philips mentre tutti gli altri parlano di Phillip. A questo punto mi chiedo: sei sicuro che le statistiche riportate si riferiscono al giocatore in forza alla Reyer?

  97. norm nixon

    in effetti temo anch’io che Dado si riferisca a philips che gioca nella squadra con samsung…sony e grundig

  98. Rab.

    Gsbr 50 anni che gavemo WDR e Stone come play (Stone eh) e ancora ‘vanti coi papiri sul play fantasmagorico.

  99. ve66art

    Bravo rab!!!
    Robinson xe el mario beco de mrs Robinson?
    Perché no conosso altri Robinson degni di menzione!!!

    Robinson in Reyer fa 2 punti a partia, forse 3…

  100. Ary

    Veramente rab la reyer ha smesso di vincere da quando è uscito un certo Marquez Haynes che faceva un po’ di regia. Norm certo che è palese e la.cosa mi preoccupa un po’ per 2 motivi:primo spompare Brooks che ha 32 anni e secondo il minutaggio di Mazzola che dovrà sicuramente giocare di più ! Mancava l’ultimo tassello ed era il sostituto di Daye.

  101. Dado

    Canestrelli.. giusta precisazione! E mi scuso.. garantisco che nonostante il ‘fraintendimento elettronico’ le statistiche corrispondono al nostro giocatore!

    Norm.. ecco perchè no ghe entrava i tiri e no el tacava el fero! Avrà avuto la batteria scarica!!

    Fioi me gavè convinto! So co vi altri! Ma noi.. checcenefacciamo di un play fantasmagorico.. uno magari alla Craft, noi giochiamo di squadra! e quindi GRANDE PHILLIP!!!

    VeArt.. hai ragione, da noi Robinson non centrerebbe manco un cesto! Ecco… forse 2pt riuscirebbe a farli giusto se lo prendesse in braccio Mazzola! (scusa Mau60..). Pensa che el Justin xe tornà a giocare nel con la G-league, e li se vede che xe proprio neto.. particolarmente in questo video della sua partita contro gli Austin Spurs di qualche mese fa.. (19pt, 13 assists, 4r, 2 palle recuperate), dove in una sola partita si vedono i suoi recuperi di palla in tuffo e contropiede, i coast-to-coasts, gli assists no-look, P&R e pop, triple segnate in step back, attacchi del ferro etc..etc.. insomma roba dozzinale da campetto che a noi non serve!

    https://www.youtube.com/watch?v=e0zkyNgS0PI

  102. Nanevianello

    Ve : perchè ti te gà desmentegà dell”Ammiraglio degli Spurs e anche del piccolo grande Nate.
    Sul resto me taso.
    Primo perchè xe impossibile tenere testa a Dado e Norm ( su qualsiasi tema ), secondo perché come ga fatto notar Rab, parlemo de lana caprina . WDR no’ vol un play che se sappia metar in proprio. E no’ vol un centro strutturà. Quindi : piacerebbe ghe fosse un altro a comandar in panca per aver sto play fantasmagorico ? Mi no’ voria . E credo, pur con tutta la ” lana ” tirada via dal …vello che nessuno in questo blog voria un tal accadimento .
    Come diseva el ” burbero ” dell’Avvocato : vegnimo dir al merito .
    Ciao Ve .

  103. norm nixon

    mai imboccare una nuova strada quando ne percorri gia’ una che ti ha portato comunque lontano. Piccolo ma fondamentale particolare…desidero ricordare a tutti che i titoli vinti dalla reyer in questi anni con alla guida wdr sono stati vinti da una squadra che non era mai partita da favorita. E quindi valgono doppio.

  104. paper861

    Avere Craft ex Trento mi leccherei le dita dei piedi….grande testa, personalità e difesa..peccato abbia fatto altre,ammirevoli, scelte

  105. norm nixon

    Craft e’ stato un giocatore apprezzato credo da tutti gli appassionati di questo sport. Quel tipo di giocatore che tutti vorrebbero nella propria squadra a prescindere dal contesto e dal livello. Non poteva non piacerti quando giocava.

  106. Rab.

    Su Craft siamo d’accordissimo, ma cosa c’entra come tipologia di giocatore con Robinson? nulla.

  107. Abdul-Jabbar

    Va bene. Tornando al presente:
    vi siete accorti che il tabellone di Supercoppa ci favorisce non poco?
    Quarto di finale contro Pesaro non certo insuperabile; semifinale contro Brindisi o Sassari unica partita dura e dall’altra parte Milano e Virtus BO che, se superano le dirette avversarie nei Quarti (rispettivamente Treviso e Derthona), se la vedranno tra loro.
    Che ci sia da sperare in una finale aperta a tutto?

  108. Nanevianello

    Speremo

  109. Ary

    Dado non fraintendermi. A me Robinson piace tantissimo e lo avevo scritto pure l’anno scorso. Dopo però l’esperienza negativa clark che reputavo più di un discreto giocatore mi guardo bene a dire che è il giocatore per la Reyer. Tutto qui. Molte analogie tra i due giocatori ci sono. Craft è un’altra cosa . E anche Browne lo era /e’

  110. Tifosomediomona

    E dopo l’ultima gufata di Ferdinand Lewis Alcindor Miro jr. prepariamoci alla scoppola!
    Robinson lasciamolo con Venerdì nella sua isoletta, che è meglio.
    Mi sarebbe proprio piaciuto vedere Markovic con questa Reyer avendo a fianco Tonno e Sanders, ma…tant’è.

  111. Dado

    Ary.. ma certo. Anch’io vorrei chiarire una cosa.. a me Phillip piace molto. Nei video caricati dalla società sul giocatore quando l’ha presentato.. ce n’è uno (quand’era alla G-league) che ha una quantità in sequenza di attacchi del ferro uno dietro l’altro.. marcatissimo e molti di notevole difficoltà.

    In un altro, questo:

    https://www.youtube.com/watch?v=Y_95PGwgLi8

    di qualche mese fa.. si vede, tra le varie cose, al minuto 1:30.. Phillip che schiaccia a due mani in contropiede su alley-oop servito da un compagno.. e lo fa dopo aver corso tutto il campo velocemente, arresto a due tempi e staccando tantissimo.

    In pratica.. da questi video non si vede un ‘Mago dell’assist’ alla Teodosic.. piuttosto una Guardia/Combo, con notevoli doti fisico atletiche e capacità penetrativa. Mi dirai.. si ma gli highlights fanno vedere solo il meglio.. OK.. ma i vari Clark & Co.. queste cose non le facevano neanche negli highlights!

    Capisci che se poi vedo Phillip che si limita a tirare dall’arco con i piedi per terra (tipo Giuri) e tenta a malapena 1-2 entratine a partita (come già fa DeNiK), pure quando la squadra è in affanno non fa di più… mi girano un pò..

    Ok il Play equilibratore.. ma il Phillip penetratore e volante dell’alley oop, prima o poi me lo aspetto. E non solo per lo spettacolo, ma come generale energia e reattività, che spero non consumi interamente in difesa.

  112. norm nixon

    Dado…e qui apri un bel dibattito su come spesso i giocatori..una volta approdati in Reyer…debbano giocoforza cambiare modo di giocare. Su qyesto non ci piove. Qualche volta migliorano ma qualche volta…peggiorano. E di esempi ce ne sono parecchi.

  113. Dado

    Norm.. OK.. Lo accompagnerei nel caso col dibattito:’Quanto di ciò che i giocatori sono prima (e non dopo) essere approdati alla Reyer potrebbe comunque essere utile alla Reyer. Se conviene nel caso recuperare quel ‘quanto’ e come’.

  114. norm nixon

    Dado…vabbe’ e’ chiaro ormai da anni che il sistema reyer..o meglio il sistema de raffaele spogli i giocatori dell’istinto vestendoli con un abito che prevede l’applicazione di movimenti funzionali solo al sistema squadra. Non vuole solisti…non vuole anarchia..vuole solo soldati che eseguano alla perfezione determinati movimenti. Daye e’ stato l’unica eccezione.

  115. norm nixon

    E finche’ vince….ha ragione wdr. Poi che la reyer piaccia o non piaccia e’ un altro discorso.

  116. Dado

    E a Sanders.. che costume è capitato? Quello di Furia Cavallo del West?

  117. norm nixon

    dado…vedrai che tra un mesetto di furia ne avra’ poca.

  118. norm nixon

    diventera’ anche lui un giocatore di sistema…se ci riesce. Altrimenti fara’ la fine di altri.

  119. Dado

    Comunque.. se Daye è stato l’unica eccezione è anche vero che offensivamente è stato il più rilevante artefice della cavalcata scudetto 2019. Quest’anno l’eccezione chi sarà?

  120. norm nixon

    dado…senza dubbio.

  121. fabrizio

    Per Abdul: se battiamo Pesaro non troviamo la vincente di Brindisi – Sassari ma quella tra Bologna e Tortona. Figuriamoci se non facevano in modo che Bologna contro Milano possa eventualmente avvenire solo in finale, noi e Sassari non contiamo una bella minchia ai piani alti!
    Per BisteckOne: nessuno ti ha cagato e mi dispiace parecchio, io ho letto solo ora il blog dopo qualche giorno di assenza e quindi ti riscontro anche per chi non lo ha fatto (scusali ma sono troppo impegnati evidentemente con gli amarcord per Haynes o per sparare bordate contro Austin Daye che, vedrai, anche sto anno ci toglierà al momento giusto varie castagne dal fuoco): comunque, effettivamente è una vergogna per la Lega che facciano giocare Treviso a sole 24 ore dalla fondamentale finale di accesso alla Champions League, potrebbe essere a sto punto che possano arrivare pure in ritardo se l’autobus trova cosa per Bologna e certamente Milano non aveva bisogno pure di sta circostanza per asfaltare i cugini trevisani ma tant’è, qualche genio al palazzo ha avuto tutto il tempo di organizzare bene le date e non ha saputo meglio invece che mettere (tra l’altro alle 18 e neanche alle 21) il giorno dopo la gara della De Longhi, roba da matti!!

  122. norm nixon

    dado…l’eccezione quest’anno sara’ Fabrizio. Una metamorfosi preoccupante. Manca solo che diventi moderatore del blog per completare la mutazione genetica. Difficile ritrovarlo dopo il match con Pesaro.Solo la Virtus puo’ riportarlo al suo storico ruolo.

  123. Dado

    Norm.. mi stai dicendo che il ‘cambio vestito Reyer’ è stato per lui Dr. Jeckyll –> Mr. Hide?

  124. Ary

    Ma non capisco Treviso due gara in 20 ore e noi giochiamo alle 12? Ma si può orari peggiori ???

  125. norm nixon

    ary…ma allora non sai l’ultima variazione. La Reyer domani gioca alle 12 e sempre domani alle 14 affronta poi in ordine Virtus, Milano e Lakers.

  126. Ary

    Ahahah grande norm! Dico solo che vorrebbero rilanciare il basket e come vedete questi geni ci riescono benone

  127. Abdul-Jabbar

    @ Fabrizio: purtroppo debbo darti ragione. Non perché non te la meriti 😉 ma perché son sicuro che gli accoppiamenti ERANO quelli all’inizio dato che li avevo rilevati proprio qui sul sito Reyer. Ma poi si devono esser accorti che cosìsi fregavano gli incassi.
    VirTus deve giocare alle 21.00 scherzi?
    E Treviso deve arrangiarsi se 24 ore prima scarse aveva un altro impegno
    https://www.trevisobasket.it/siamo-in-europa-tvb-vince-la-finale-e-si-qualifica-per-la-champions/
    Per colui che pensa io abbia gufato stendo un velo pietoso.

  128. Abdul-Jabbar

    Ed ad avvalorare la mia tesi, aggiungo, da che mondo è mondo ciascuna componente di una parte del tabellone si incrocia con la vincente della stessa parte e non con quella della parte opposta.
    Quindi Reyer- Pesaro e Brindisi – Sassari appartenenti al I Turno avrebbero dovuto restare in questa dinamica di incrocio coi numeri 325 e 326. Persino il Sito FIP ha dovuto correggre quanto precedentemente pubblicato! Vergognoso.
    Però…però…a me sto ordine cronologico eventualmente non dispiace perché mi ricorda qualcosa 😉 a te(voi) no?!?

  129. Abdul-Jabbar

    Nota: per ordine cronologico di scontri ovviamente intendo prima Virtus BO e poi Milano (per i duri di comprendonio).

  130. Abdul-Jabbar

    Eeeh…niente da fare per la Reyer: Pesaro troppo forte sto anno….

  131. Abdul-Jabbar

    Eh sì. Nell’intervallo urgono soluzioni di De Raffaele sennò son guai.

  132. Abdul-Jabbar

    Soorattutto mi ha colpito l’enorme capacità di realizzazione e la difesa insuperabile deicl Marchigiani.

Scrivi un commento

Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Inserisci username e password oppure Registrati ora

  • Login

  •